PDA

Visualizza versione completa : Ci penserà Lui, la Sua "mano" si è già mossa!



Muad'Dib
14-09-2001, 15.53.00
1Quando l'Agnello sciolse il primo dei sette sigilli, vidi
e udii il primo dei quattro esseri viventi che gridava come con voce di
tuono: "Vieni". 2Ed ecco mi apparve un cavallo
bianco e colui che lo cavalcava aveva un arco, gli fu data una corona e
poi egli uscì vittorioso per vincere ancora. 3Quando l'Agnello aprì il secondo sigillo, udii il
secondo essere vivente che gridava: "Vieni". 4Allora
uscì un altro cavallo, rosso fuoco. A colui che lo cavalcava fu dato
potere di togliere la pace dalla terra perché si sgozzassero a vicenda
e gli fu consegnata una grande spada. 5Quando l'Agnello aprì il terzo sigillo, udii il terzo
essere vivente che gridava: "Vieni". Ed ecco, mi apparve un
cavallo nero e colui che lo cavalcava aveva una bilancia in mano. 6E
udii gridare una voce in mezzo ai quattro esseri viventi: "Una
misura di grano per un danaro e tre misure d'orzo per un danaro! Olio e
vino non siano sprecati". 7Quando l'Agnello aprì il quarto sigillo, udii la voce
del quarto essere vivente che diceva: "Vieni". 8Ed
ecco, mi apparve un cavallo verdastro. Colui che lo cavalcava si
chiamava Morte e gli veniva dietro l'Inferno. Fu dato loro potere sopra
la quarta parte della terra per sterminare con la spada, con la fame,
con la peste e con le fiere della terra. 9Quando l'Agnello aprì il quinto sigillo, vidi sotto
l'altare le anime di coloro che furono immolati a causa della parola di
Dio e della testimonianza che gli avevano resa. 10E gridarono
a gran voce:
"Fino a quando, Sovrano,
tu che sei santo e verace,
non farai giustizia
e non vendicherai il nostro sangue
sopra gli abitanti della terra?".
11Allora venne data a ciascuno di essi una veste candida e
fu detto loro di pazientare ancora un poco, finché fosse completo il
numero dei loro compagni di servizio e dei loro fratelli che dovevano
essere uccisi come loro.


6Poi mi disse: "Queste parole sono certe e veraci. Il
Signore, il Dio che ispira i profeti, ha mandato il suo angelo per
mostrare ai suoi servi ciò che deve accadere tra breve. 7Ecco,
io verrò presto. Beato chi custodisce le parole profetiche di questo
libro". 8Sono io, Giovanni, che ho visto e udito queste cose.
Udite e vedute che le ebbi, mi prostrai in adorazione ai piedi
dell'angelo che me le aveva mostrate. 9Ma egli mi disse:
"Guardati dal farlo! Io sono un servo di Dio come te e i tuoi
fratelli, i profeti, e come coloro che custodiscono le parole di questo
libro. È Dio che devi adorare". 10Poi aggiunse: "Non mettere sotto sigillo le parole
profetiche di questo libro, perché il tempo è vicino. 11Il
perverso continui pure a essere perverso, l'impuro continui ad essere
impuro e il giusto continui a praticare la giustizia e il santo si
santifichi ancora. 12Ecco, io verrò presto e porterò con me il mio salario,
per rendere a ciascuno secondo le sue opere. 13Io sono
l'Alfa e l'Omega, il Primo e l'Ultimo, il principio e la fine. 14Beati
coloro che lavano le loro vesti: avranno parte all'albero della vita e
potranno entrare per le porte nella città. 15Fuori i cani, i
fattucchieri, gli immorali, gli omicidi, gli idolàtri e chiunque ama e
pratica la menzogna! 16Io, Gesù, ho mandato il mio angelo, per testimoniare a
voi queste cose riguardo alle Chiese. Io sono la radice della stirpe di
Davide, la stella radiosa del mattino". 17Lo Spirito e la sposa dicono: "Vieni!". E chi
ascolta ripeta: "Vieni!". Chi ha sete venga; chi vuole attinga
gratuitamente l'acqua della vita. 18Dichiaro a chiunque ascolta le parole profetiche di
questo libro: a chi vi aggiungerà qualche cosa, Dio gli farà cadere
addosso i flagelli descritti in questo libro; 19e chi
toglierà qualche parola di questo libro profetico, Dio lo priverà
dell'albero della vita e della città santa, descritti in questo libro. 20Colui che attesta queste cose dice: "Sì, verrò
presto!". Amen. Vieni, Signore Gesù. 21La grazia del
Signore Gesù sia con tutti voi. Amen!
:)

[~AlmoR~]
14-09-2001, 15.58.00
dal libro dell'Apocalisse!

Ma non capisco a che serva!

:p :rolleyes: :rolleyes:

Muad'Dib
14-09-2001, 16.01.00
Quanti sono i cavalieri?
Hai controllato i loro colori?
Hai letto bene?
Tieni presente che si tratta di visioni, come lo erano quelle di Nostradamus o dei Maya oppure quelle dei pellerossa americani (loro!).

crash5wv297
14-09-2001, 16.01.00
Originariamente postato da [~Almor~]:
<STRONG>dal libro dell'Apocalisse!

Ma non capisco a che serva!

:p :rolleyes: :rolleyes:</STRONG>


Allora siamo in due!! ;)

crash5wv297
14-09-2001, 16.05.00
Boh!!

Themis
14-09-2001, 16.10.00
Qua si attendono spiegazioni... :confused:

Daisy
14-09-2001, 16.13.00
I quattro Cavalieri dell'Apocalisse

Guerra
Morte
Carestia
Pestilenza

Themis
14-09-2001, 16.23.00
Originariamente postato da Daisy:
<STRONG>I quattro Cavalieri dell'Apocalisse

Guerra
Morte
Carestia
Pestilenza</STRONG>

Mi pare che scorrazzino per il mondo già da migliaia di anni ... o sbaglio ?

Daisy
14-09-2001, 16.27.00
Forse Muad'Dib vuole dire che "oggi" sono un po' più vicini?

Muad'Dib
14-09-2001, 16.29.00
Quanto sta succedendo è un fatto talmente importante, che ha lasciato il segno, tanto per il futuro quanto per il passato.
La Storia è fatta da molteplici episodi, piccoli e grandi. I grandi, quelli che determinano cambiamenti radicali nell'universo si possono "vedere", sono stati visti e memorizzati: chi con gli scritti, chi scolpendolo sulla pietra ed infine tramandandolo oralmente.
Quel che conta, è che alla fine tutto collima, eppure si tratta di popoli che poco o nulla hanno in comune, sono seperati a volte da secoli se non millenni di distanza , tutte quante però corrono parallele e danno valore agli stessi episodi che hanno determinato, e determineranno la nostra storia.
Ovvio che i dubbi sono leciti!
;)
Io non ne ho! :D

crash5wv297
14-09-2001, 16.30.00
W l'ottimismo!!!! :(

Themis
14-09-2001, 16.39.00
Dal momento che questo è un brano tratto dall' Apocalisse, mi sembra un po' banale metterlo lì senza una spiegazione, svincolato dal suo contesto (il resto del libro), tanto più che il testo è complesso e richiederebbe una interpretazione adeguata.
Trattandosi di una parte di un testo sacro (Parola di Dio), direi che sarebbe il caso.

scramasax_85
14-09-2001, 16.56.00
perdonatemi ma io non ritengo saggio attribuire ad ogni evento un significato religioso.
intendetemi se per questa disgrazia allora è giunta l'apocalisse per hiroshima e nagasaki perdonami cosa doveva scatenarsi ?
e per la guerra in vietnam ?
e per tutte le guerre nel corso della storia ?
credo che estrapolare un testo mitologico così sia alquanto sbagliato.
è come se io adesso prendessi una leggenda ellenica e ci tirassi fuori la scoperta della clonazione, Atena non era stata partorita dalla testa di Zeus ?
il ragionamento è lo stesso e non penso di poterti dar ragione. comunque se la pensi così non è detto che tu debba avere torto.
se hai ragione vedremo

Themis
14-09-2001, 17.05.00
Originariamente postato da scramasax_85:
<STRONG>perdonatemi ma io non ritengo saggio attribuire ad ogni evento un significato religioso.
intendetemi se per questa disgrazia allora è giunta l'apocalisse per hiroshima e nagasaki perdonami cosa doveva scatenarsi ?
e per la guerra in vietnam ?
e per tutte le guerre nel corso della storia ?
credo che estrapolare un testo mitologico così sia alquanto sbagliato.
è come se io adesso prendessi una leggenda ellenica e ci tirassi fuori la scoperta della clonazione, Atena non era stata partorita dalla testa di Zeus ?
il ragionamento è lo stesso e non penso di poterti dar ragione. comunque se la pensi così non è detto che tu debba avere torto.
se hai ragione vedremo</STRONG>

Sono d'accordo con te tranne che per una cosa: non è un testo mitologico, ma profetico. Anche se non credi, dovresti considerarle cose molto diverse tra loro.
Sono cose di natura diversa.

DB
14-09-2001, 18.43.00
bhè....leggere l'Apocalisse non e' proprio un toccasana ma
ci sono varie cose che fanno pensare.
Il Dragone sconfitto che lascierà la sua eredità ed il suo potere alla meretrice che giacerà su sette monti che sono sette Re
(badate che nella scrittura bibblica la Sposa
e' la Chiesa e la meretrice una sorta di donna o sposa infedele).
Poi c'è il 666 numero d'uomo....mmmmmm
questo e' inutile dirlo tocca arrivar
ci da soli.
Cmq ci si può credere oppure no ma e' interessante.
Ciao ed in bocca al lupo :)

DB
14-09-2001, 18.50.00
Hem credo di aver capito a cosa allude Muad Dib circa
i colori(sempre che la memoria non mi inganni).
Muad bisogna solo vedere se quei colori
non siano stati scelti in funzione delle Aniche Scritture.....comunque sia se e' vero
quello che mi pare di ricordare me l'hai fatta fare addosso.
Mi sarebbe piaciuto essere daltonico he he
ciao

DB
14-09-2001, 19.01.00
Muad Dib,
io non ho mai letto il Corano sai per caso
se anche li e' presente l'Apocalisse di San
Giovanni?

DB
14-09-2001, 19.14.00
E poi una domandina....
Gli immolati che chiedono giustizia tu li
interpreti come vittime o come eroi?
Solo curiosità.
Ciao

DB
14-09-2001, 19.21.00
Mi spiego meglio:
I 4 Cavalieri tu li intenderesti come
giustizieri degli immolati oppure come
i loro carnefici?

Zargon
14-09-2001, 19.49.00
Madonna che pessimismo cosmico degno del miglior Leopardi :p

si vede che mancano le ragazze da quelle parti...
e pensate positivo cacchio! lo so che è accaduto qualcosa di tragico ma sembra che siete felici se scoppia la terza guerra mondiale così potrete dire "aò io l'avevo detto! io l'avevo detto!"
ma x piacere....
bisognerebbe tranquillizzarsi a vicenda

scramasax_85
14-09-2001, 21.24.00
aspettate un momento la bibbia non è Un testo ma un insieme di testi!
non dico che la bibbia sia mitologia pura ma dico che se si parla di Sceol oppure di apocalisse con i 4 cavalieri allora forse la cosa va interpretata ( se uno ci crede 9

cmq penso che abbia ragione tu, l'apocalisse è profetica perchè si rivolge al futuro, ma volevo solo dire non prendiamo i testi sacri alla lettera di qualsiasi religione siano.

Mischa
14-09-2001, 21.54.00
... anche perché a volte porta a piccoli inconvenienti... stile le crociate, il libano, sarajevo, la seconda guerra mondiale, l'algeria, martedì... ;)

Muad'Dib
15-09-2001, 01.19.00
La Bibbia è pressapoco un collage, messo insieme, soprattutto la prima parte, riunendo testi molto più antichi (ad es. il libro dei morti degli egizi). Il problema più grosso, oppure, se vogliamo vederlo sotto un'altro punto di vista, la risoluzione del problema, è stata la sua traduzione. Diverse lingue non avevano vocali, di conseguenza chi la tradusse scelse di utilizzare il singolare o il plurale a seconda della convenienza.
La Storia di Adamo ed Eva ne è un'esempio: è vero che siamo dei discendenti ma è altrettanto vero che non fu una singola coppia a generare l'umanità (ci sarebbe stato un'incesto subito in partenza, è inamissibile non trovate?) e poi non ha senso.
Praticamente la si può definire come un libro di storia (riferito anche al futuro) a volte volutamente imperfetto.
Prendiamo il diluvio universale: in qualsiasi parte del mondo ed in ogni religione c'è un racconto che narra di un diluvio catastrofico che sconvolse il pianeta.
Ora, questo evento, lo si accomuna all'impatto di un'enorme meteorite che provocò questa anomala situazione sulla terra, ci sono anche le prove scientifiche al riguardo.
La Bibbia non credo che faccia riferimenti agli ordigni nucleari (almeno non nella nostra era), ci sono invece delle leggende indiane al riguardo.
Delle imperfezioni di cui ho scritto sopra, ne ha tratto il massimo vantaggio la chiesa romana (è da allora che ne paghiamo le conseguenze).
Ora rispondo a DB:
Il Corano non l'ho letto.
I cavalieri ovviamente sono dei carnefici e gli immolati sono delle vittime (particolare anche quì il colore, e non solo quello!).
;)

scramasax_85
15-09-2001, 13.50.00
Originariamente postato da Muad'Dib:
<STRONG>Praticamente la si può definire come un libro di storia (riferito anche al futuro) a volte volutamente imperfetto.
</STRONG>

no, non è un libro di storia, una parte è storica ma non è storia quando si dice che un angelo parla a maria e la mette in cinta.
se intendi dire che dall'analisi della bibbia si ricavano preziosissimi dati storici ti do ragione, vengono alla luce costumi e tradizioni di popoli oltre ad avvenimenti storici.
quando parli però di cose volutamente imperfette xò mi viene da storcere il naso .

vedi se io ti dico questa frase
"hai addosso un vestito color del sole"

io ti dico una frase volutamente imperfetta
il sole è giallo alla mattina, arancione al pomeriggio rosso al crepuscolo e durante le eclissi è nero.
c'è molta più probabilità che io ci becchi nel trovare il colore del vestito che hai addosso no ?
se sono volutamente imperfetto ho più possibilità di essere frainteso e l'autosuggestione fa il resto.
non penso che un profeta preveggente voglia essere volutamnte imperfetto...
anzi a dire la verità alle profezie non ci credo proprio, neanche a quelle dettagliatissime profezie indiane sull'olocausto nucleare ( o almeno così interpretate )