PDA

Visualizza versione completa : L'etica delle «str**ze».



Angelo75
29-06-2006, 15.34.46
http://www.panorama.it/media/020001056344.jpg
Tanga mostrati in ufficio, loghi porno divenuti simbolo di emancipazione, spudoratezza e aggressività mutuate dalla tv. Una trentenne americana grida allo scandalo. Intanto, in Italia le tribù spregiudicate conquistano posizioni. Ma è vero potere?
Dalla scatenata pattuglia di Sex and the city al modello reality show, dalle pop-star a vita bassa alle pose nude delle atlete, fino alle manager catodiche, non si salva nessuna. Sono tutte diventate «sporche femmine scioviniste», ovvero hanno preso il peggio degli uomini. (http://www.panorama.it/societa/protagonisti/articolo/ix1-A020001036811)

Leggete l'articolo e dite la vostra. Io questa Ariel Levy la voglio sposare :asd:

Angelo75
29-06-2006, 16.49.08
Caspita non apro MAI thread e quella mezza volta che lo faccio senza parlare di politica et similia non interessa a nessuno :asd: ...
Vabbè pazienza :D

stan
29-06-2006, 16.52.15
Scusa ma l'autrice sarebbe lei?

Con quegli occhi lì da dolce ragazza indifesa?

Sarebbe una di queste sporche femmine scioviniste?

:look:

Brian O'Blivion
29-06-2006, 16.58.29
Retorica o per meglio dire,molto rumore per nulla: l'umanità ha più diversità,più sfaccettature di quanto la stessa possa comprendere.

Angelo75
29-06-2006, 17.01.16
Scusa ma l'autrice sarebbe lei?

Con quegli occhi lì da dolce ragazza indifesa?

Sarebbe una di queste sporche femmine scioviniste?

:look:

No lei ha scritto il libro CONTRO le femmine scioviniste :asd:

stan
29-06-2006, 17.14.20
Secondo me ha degli occhi veramente stupendi.


Comunque non capisco che ci sia da gridare così tanto allo scandalo, è appunto un trend, qualcosa che prima o poi calerà. Semplicemente questa dice che ci saranno più stronze in giro,vabbè...

Brian O'Blivion
29-06-2006, 17.15.16
E' il sistema ad essere marcio e che necessita di revisione,meditazione e cambiamento,le persone,nel bene o nel male,si lasciano trasportare dai flutti,le persone,non è una cosa che riguardi più la donna di quanto non riguardi l'uomo,è il sistema,sistema che l'autrice combatte male,adottando a sua volta il metodo classista e razzista che ella stessa condanna,prendendo di mira una categoria,come suggerisce la mera arte del gossip,e tenendosi ben distante dal nocciolo del problema,che è costituito da grandi poteri nelle mani di pochi e un'industria che nel suo ciclo vitale,di fatto,tende a sostituirsi al nostro.

_Slash_
29-06-2006, 18.34.02
No lei ha scritto il libro CONTRO le femmine scioviniste :asd:


Sì, lei, visino carino newyorkese, trentenne della nidiata glamour del New York magazine che fino a pochi mesi fa si incontrava ai cocktail sopra i suoi tacchi 12...

Angelì ma li leggi gli articoli che posti o la redazione di panorama(:angel2:) ti dice cosa fare?:asd:

Scherzo Angelo :birra::birra::birra:

MarcoLaBestia
29-06-2006, 18.42.08
Non ho letto il libro quindi il mio parere è abbastanza aleatorio, ma secondo me il problema viene trattato male.

Aza ha detto tutto il resto, si può kiudere il topic. :D

Ape_Africanizzata
29-06-2006, 18.45.34
E' il sistema ad essere marcio e che necessita di revisione,meditazione e cambiamento,le persone,nel bene o nel male,si lasciano trasportare dai flutti,le persone,non è una cosa che riguardi più la donna di quanto non riguardi l'uomo,è il sistema,sistema che l'autrice combatte male,adottando a sua volta il metodo classista e razzista che ella stessa condanna,prendendo di mira una categoria,come suggerisce la mera arte del gossip,e tenendosi ben distante dal nocciolo del problema,che è costituito da grandi poteri nelle mani di pochi e un'industria che nel suo ciclo vitale,di fatto,tende a sostituirsi al nostro.


Cos'è,hai visto mica The Corporation?:asd:

Ubar
29-06-2006, 18.48.14
Secondo me ha degli occhi veramente stupendi.

già... due palle nere inespressive... mi ricorda un certo film di Spilberg... come si chiamava già? ah si "lo squalo"

:asd:

Brian O'Blivion
29-06-2006, 18.55.13
Cos'è,hai visto mica The Corporation?:asd:

Non ancora.

Ma non penso serva un film per capire ciò che è sotto gli occhi di tutti

quotidianamente.

:birra:

mVm
29-06-2006, 18.55.24
Se è la stessa che c'è anche in copertina (del libro), sposarla no ma n'paio de botte, prrroooonti! :D
Ripristiniamo della sana tradizione... :asd:

Tornando strettamente IT, questa fa i soldi criticando un sistema che comprende il fare soldi scrivendo libri su un sistema che... ecc. ecc.

Ribadisco: buona solo per due botte. :birra:

Se trovate la sua e-mail, mandatele il video della ruttona, dell'altro 3ad. Magari riscrive la bozza del secondo. Che tanto, il secondo arriva sempre.
Come la botta. :asd:

TrustNoOne
29-06-2006, 22.17.15
Non ho letto il libro quindi il mio parere è abbastanza aleatorio

mi sa che ti sfugge il significato di aleatorio (te l'ho gia' detto un'altra volta mi pare).

secondo me quella tipa l'ha data all'editore per pubblicare il suo libro :asd:

Ef.Di.Gi
30-06-2006, 00.33.14
Peccato che l'autrice sia suora, ci avrei fatto un pensierino :asd:

Wils0n
30-06-2006, 01.02.46
ma che si guardi cruel ntentions x capire come deve essere una donna vera!

:sisi: