PDA

Visualizza versione completa : investimenti capitali



gefri
22-06-2006, 21.25.45
http://www.far.unito.it/trinchero/settimo/exvoto/O265G023.JPG























No dai, avedo a disposizione una piccola somma (1500/3000€), e un conto bancoposta, come investirla in qualcosa di sicuro con un rendimento almeno del 2% netto e riconvertibile in contante in qualsiasi momento? Avevo pensato hai buoni fruttiferi postali, voi che dite?



comunque investimento capitale come titolo era meglio, ripensandoci.

Peter Pan
22-06-2006, 23.30.05
Ma qualcuno può anche far finta di rispondergli... almeno per un +1!!! :ihih:



Prova qui (http://www.ilsole24ore.com/) a trovare notizie e dritte, è tra le massime autorità competente in materia.

4ss0.n3
22-06-2006, 23.52.01
vai in banca a farti un pronto contro termine, lascia perdere la posta. Cmq col 2%/annuo non ci fai niente, ci compri qualche lattina di coca cola :angel2:

Doc Zeius
23-06-2006, 10.01.43
No dai, avedo a disposizione una piccola somma (1500/3000€), e un conto bancoposta, come investirla in qualcosa di sicuro con un rendimento almeno del 2% netto e riconvertibile in contante in qualsiasi momento? Avevo pensato hai buoni fruttiferi postali, voi che dite?



comunque investimento capitale come titolo era meglio, ripensandoci.



Il conto arancio ha un rendimento del 2,5% lordo, quindi più o meno siamo lì, e l'investimento è riconvertibile in contante in pochi giorni, però richiede un c/c che lo alimenti e non so se il bancoposta (che non conosco se non di nome) sia fruibile in tal senso.

Suggerimento personale: 2.000€ ti consiglio di tenerteli sul conto, non vale la pena investirli, specie se come ho capito hai interesse ad utilizzarli a medio/breve termine.

Thor
23-06-2006, 10.16.34
Azioni della Juve o della Lazio

:asd:

Mirko_gamer
23-06-2006, 10.33.26
Azioni della Juve o della Lazio

:asd:

:ihih:

shottolo
23-06-2006, 10.37.32
io invece a breve dovrò investire una somma un pelo più grossa
pensavo ad un fondo obbligazionario/azionario
posso vincolare il capitale per 5/10 anni senza alcun tipo di problema
consigli? la cifra non la pubblico ma diciamo che è un pò di più di quella di gefri (diciamo un pò meno di una decina di volte va)

Gi01
23-06-2006, 11.00.51
@ Shot:
Ti sconsiglio i fondi pensionistici (perché bloccano il capitale per troppo tempo, soprattutto quelli pensioni). Opterei per i fondi costruiti come SICAV, dove compri delle quote e hai una remunerazione sia su aumento del valore delle azione che sull'emissione dei dividendi. Tassazione al 12,5%, contro il 27% dei c/c (e media europea del 20%). Devi trovare quello a te più vicino come logiche di bilanciamento, tra azioni (rischiose) obbligazioni (meno rischiose) e liquidità (tecnicamente meno rischiose, ma col dollaro che ha perso il 60% in 4 anni sta cosa non sto quanto stia in piedi).

Oltre questo, valuta le commissioni di entrata/uscita e gestione, che non pesino troppo in %, e non dare ASSOLUTAMENTE soldi a società che non siano conosciute o possono dichiarare fallimento domattina e poi puoi anche fare :hello: ai tuoi soldi.

@ Gefri: non hai un capitale che può giustificare movimenti di sorta perché le commissioni fisse si mangerebbero il guadagno; se hai una banca che ti dà almeno il 2,5% lordo va benissimo (il top attualmente è 2,75% sui c/c). Alternativa è autocostruirti un fondopensione con piccoli versamenti in un bilanciato obbligazionario, ma non deve avere commissioni sugli acquisti se (ad es.) ci versi 200 euro/bimestre. Dopodiché SCORDATI di avere i soldi che ci versi.
BOT bruciali, rendono più i CC ormai.

Doc Zeius
23-06-2006, 11.03.48
io invece a breve dovrò investire una somma un pelo più grossa
pensavo ad un fondo obbligazionario/azionario
posso vincolare il capitale per 5/10 anni senza alcun tipo di problema
consigli? la cifra non la pubblico ma diciamo che è un pò di più di quella di gefri (diciamo un pò meno di una decina di volte va)



Se vuoi investire in fondi, chiama il consulente finanziario della tua banca e vedi cosa ti offre, gli fai presente l'orizzonte temporale dell'investimento e con ogni probabilità ti farà compilare un modulo per valutare la tua propensione al rischio.

Io lascerei perdere le obbligazioni, meglio puntare su un fondo azionario (almeno al 60%) e visto che l'orizzonte temporale che ti poni è abbastanza lungo, prenderei anche in considerazione uno dei nuovi fondi immobiliari che stanno nascendo.

shottolo
23-06-2006, 11.07.10
grazie dei consigli ;)
altra domandina, ma dubito di trovare qualcuno qui che sa la risposta
se io sono cointestatario di un conto corrente (però non sono il principale intestatario) posso aprire presso quella banca un fondo azionario?
so che gli istituti bancari pretendono tu abbia un conto presso di loro, ma non so se quelli cointestatari vengono presi in considerazione

Gi01
23-06-2006, 11.16.34
No non puoi, deve essere cointestato anche il fondo se non erro.

Tra l'altro ti STRASCONSIGLIO di fare tutto tramite la tua banca. Cerca online, che gli strumenti ci sono, e vedi se la tua banca tratta quel fondo. Le banche e i consulenti interni nel 99% dei casi ti vendono quello che è meglio per loro, non per te.

shottolo
23-06-2006, 11.18.35
eh si
il problema è che ho due banche :D
solo che il fondo vorrei averlo sulla banca dove ho il conto cointestato
boh, è la volta buona che mi trasferisco definitivamente in una banca sola ^_^
grazie