PDA

Visualizza versione completa : Sicilia, terra immobile



ivanisevic
29-05-2006, 17.03.00
Sono veramente desolato...di certo non mi aspettavo un risultato diverso, ma la speranza è sempre l'ultima a morire e la parte più irrazionale di me ancora ci sperava.

Totò "Vasa Vasa" Cuffaro, dopo lo spoglio di circa metà dei seggi, è in vantaggio di più di 5 punti percentuali sull'altra candidata alla presidenza della regione Sicilia, Rita Borsellino.

Ancora una volta non ho parole, mi sono allontanato dalla mia terra ormai da quasi un anno, mi viene davvero voglia di non tornarci più, è una terra maledetta, perfettamente immobile da secoli, Tomasi di Lampedusa l'aveva fotografata fin troppo bene...

Per i pochi che non fossero informati, i siciliani hanno scelto di confermare il pluri-indagato per processi di mafia vari, Totò Cuffaro, piuttosto che una donna simbolo della lotta contro la mafia.

Al di là della parentela con fretello ucciso da "costa nostra", Rita Borsellino si è sempre impegnata su vari fronti, dal sociale all' anti-mafia, non era certo una candidatura che poggiave le spalle unicamente sul nome "Borsellino".

Metto da parte ogni discorso politco, ogni bandiera e ogni colore, destra e sinistra...tutto questo in Sicilia è in secondo piano.
Oggi i siciliani hanno fatto l'ennesima scelta, anzi l'ennesima non scelta.
Persa l'ennesima occasione di voltare pagina...

ghaladh
29-05-2006, 17.09.55
Non essere così duro: io reputo il fallimento della Borsellino (che mi trova totalmente d'accordo con la tua opinione) più relativo al fatto che sia una donna. Ancora i siciliani fanno fatica ad accettare una predominanza femminile: ti ricordo, e dovresti saperlo meglio di me, che nonostante la grande diffusione della cultura universitaria fra i siciliani esiste ancora una grande èercentuale di "conservatori".
Certe abitudini sono dure a morire :(

Brian O'Blivion
29-05-2006, 17.10.27
Me l'aspettavo,hanno il culo come la faccia...la voglia di andar via da questa desolante realtà di cervelli vuoti e sorrisi falsi è tanta.

Brian O'Blivion
29-05-2006, 17.12.24
Non essere così duro: io reputo il fallimento della Borsellino (che mi trova totalmente d'accordo con la tua opinione) più relativo al fatto che sia una donna. Ancora i siciliani fanno fatica ad accettare una predominanza femminile: ti ricordo, e dovresti saperlo meglio di me, che nonostante la grande diffusione della cultura universitaria fra i siciliani esiste ancora una grande èercentuale di "conservatori".
Certe abitudini sono dure a morire :(

Libero di sognare,ma la realtà è meno romanzesca:voti di scambio,promesse di lavoro,anche qualche carta da dieci nelle mani dei meno abbienti son bastati.

UAranger
29-05-2006, 17.13.55
Per i pochi che non fossero informati, i siciliani hanno scelto di confermare il pluri-indagato per processi di mafia vari, Totò Cuffaro, piuttosto che una donna simbolo della lotta contro la mafia.



pluri-indagato non significa essere colpevole

Brian O'Blivion
29-05-2006, 17.15.38
pluri-indagato non significa essere colpevole


Possiamo andare raga,il difensore del luppino arrivò...ma che ne sai...un cazzo,te lo dico io.




E comunque non ti avvilire:domani,i bravi siciliani che ripudiano la mafia,ti eleggeranno cuffaro o ddù cocainomane di miccichè,così,per onorare e ricordare la memoria di Falcone,Borsellino e tanti altri martiri,siciliani brava gente,si sa....una volta forse,prima che si svendessero in blocco per quattro acquisti di cellulari,auto e minkiate da siculo imbecille.

Vedi?L'avevo persino previsto.

UAranger
29-05-2006, 17.20.46
Possiamo andare raga,il difensore del luppino arrivò...ma che ne sai...un cazzo,te lo dico io.



Vedi?L'avevo persino previsto.

io non ne sapro' un cazzo ma al momento non mi risultano sentenze di condanna nei confronti di Cuffaro.
Che tu l'avevi previsto non mi meraviglia :asd:

Brian O'Blivion
29-05-2006, 17.27.37
io non ne sapro' un cazzo ma al momento non mi risultano sentenze di condanna nei confronti di Cuffaro.
Che tu l'avevi previsto non mi meraviglia :asd:

Guarda,stendo un velo,se non altro per chi ha dato la vita per combattere la mafia,ma Grasso aveva parlato chiaro,è tutto come prima,meglio dei tempi di ciancimino...visto che eri un milite,dovresti stare in guardia,pensare veloce e rispettare anche tu la memoria di chi si è offerto a difesa di gente indegna in quanto,stai più che certo che cuffaro è immerso fino al collo nella merda,già quando stava all'agricoltura,tu ti attacchi a carte e burocrazia,proprio il foraggio principale dei mafiosi ai quali,vedo che aderisci con piacere.

Ti saluto,già mi schifiavu assai.

Peter Pan
29-05-2006, 17.30.17
Io immagino che tra un po' uscirà qualcuno pronto a strumentalizzare queste elezioni come riferimento per il discorso sulla leggitimità dell'attuale governo italiano. :look:

hackboyz
29-05-2006, 17.30.55
Bivona non si è candidato vero? :(

MarcoLaBestia
29-05-2006, 17.36.35
Mah, secondo me nemmeno questa (http://www.imdb.com/title/tt0090927/) Delta Force e i calci rotanti del suo Maggiore possono estirpare la mafia dalla Sicilia.
Ci vorrebbe (anzi, ci vuole) la tabula rasa. Ma non solo in Sicilia eh.

ghaladh
29-05-2006, 17.39.14
La realtà non sarà così romanzesca, ma nemmeno così cruda. La mafia è ancora un problema vivo, ma assai meno invadente rispetto ai tempi passati.

hackboyz
29-05-2006, 17.40.03
ma assai meno invadente rispetto ai tempi passati.
E' quella la cosa preoccupante...

Brian O'Blivion
29-05-2006, 17.44.03
La realtà non sarà così romanzesca, ma nemmeno così cruda. La mafia è ancora un problema vivo, ma assai meno invadente rispetto ai tempi passati.

Dipende dalla qualità e quantità del fattore invasivo,se intendi che non ci sono sparatorie non significa altro che governo stabile della cupola.

Tutto il resto è aria,ma non parlate più di legalità perpiacere.

ghaladh
29-05-2006, 17.45.47
Dipende dalla qualità e quantità del fattore invasivo,se intendi che non ci sono sparatorie non significa altro che governo stabile della cupola.

Tutto il resto è aria,ma non parlate più di legalità perpiacere.

Su questo sono d'accordo, ma bisogna anche dire che i tentacoli della piovra si sono un po' accorciati...

Brian O'Blivion
29-05-2006, 17.48.02
Su questo sono d'accordo, ma bisogna anche dire che i tentacoli della piovra si sono un po' accorciati...

Dai,ho una certa età,non prendermi per il culo...o almeno fallo con andamento taurino...no,credo che si facciano solo accorciare l'orlo dei pantaloni,al momento,più qualche ritocco a ville e fuoriserie...

UAranger
29-05-2006, 17.48.17
Guarda,stendo un velo,se non altro per chi ha dato la vita per combattere la mafia,ma Grasso aveva parlato chiaro,è tutto come prima,meglio dei tempi di ciancimino...visto che eri un milite,dovresti stare in guardia,pensare veloce e rispettare anche tu la memoria di chi si è offerto a difesa di gente indegna in quanto,stai più che certo che cuffaro è immerso fino al collo nella merda,già quando stava all'agricoltura,tu ti attacchi a carte e burocrazia,proprio il foraggio principale dei mafiosi ai quali,vedo che aderisci con piacere.

Ti saluto,già mi schifiavu assai.

Io sto sempre in guardia e di conseguenza vedo, medito e agisco.
Ci mancherebbe che non portassi rispetto per coloro che hanno perso la vita a causa della mafia, un cancro della nostra societa' da estirpare cui saprei come rispondere in modo definitivo se solo avessi "il potere politico" di farlo.

Brian O'Blivion
29-05-2006, 17.49.26
Io sto sempre in guardia e di conseguenza vedo, medito e agisco.
Ci mancherebbe che non portassi rispetto per coloro che hanno perso la vita a causa della mafia, un cancro della nostra societa' cui saprei come rispondere in modo definitivo se solo avessi "il potere politico" di farlo.

*

Qui andiamo sullo stesso binario:non fidarti di cuffaro,è sporco.

ghaladh
29-05-2006, 17.51.58
Dai,ho una certa età,non prendermi per il culo...o almeno fallo con andamento taurino...no,credo che si facciano solo accorciare l'orlo dei pantaloni,al momento,più qualche ritocco a ville e fuoriserie...

:D divertenti espressioni. Andamento taurino? :mumble: :asd:
Ad ogni modo né io né te sappiamo davvero cosa si muova "sotto terra" e quindi le nostre affermazioni sono solo supposizioni.


Io sto sempre in guardia e di conseguenza vedo, medito e agisco.
Ci mancherebbe che non portassi rispetto per coloro che hanno perso la vita a causa della mafia, un cancro della nostra societa' cui saprei come rispondere in modo definitivo se solo avessi "il potere politico" di farlo.

O forse ti lasceresti corrompere o ricattare come tutti gli altri.... o forse non esiste potere politico in grado di sconfiggere la mafia.

UAranger
29-05-2006, 17.54.52
*

Qui andiamo sullo stesso binario:non fidarti di cuffaro,è sporco.

Vedendo la situazione dall'esterno e non vivendo in Sicilia e' probabile che io non abbia una visione reale della situazione per quello facevo riferimento ad eventuali sentenze per giudicare.

destino
29-05-2006, 17.59.03
un, due, tre, stella!!!

...

yawn

UAranger
29-05-2006, 17.59.49
O forse ti lasceresti corrompere o ricattare come tutti gli altri.... o forse non esiste potere politico in grado di sconfiggere la mafia.

Guarda, i mafiosi si conoscono e si sa dove vivono, con il mio sistema si potrebbe fare piazza pulita in breve tempo mentre la citta' dorme tranquilla.
Ti assicuro che il sistema e' rodato :asd:

Gi01
29-05-2006, 18.05.18
Beh, intanto la sx cresce rispetto a tutti i dati del 2001, incluso in Sicilia. Considerando che un certo leader si è speso dalla A alla Z per queste elezioni, e ha perso di nuovo (e nei posti più importanti PARE al primo turno...e se perde Milano si ride), direi un'ottima tornata elettorale.

Purtroppo, che la Sicilia preferisca ad una vedova di un eroe antimafia un plurinquisito salvo unicamente per leggi del precedente governo, mi pare tutto dire su una terra che, qualora ci facesse il gentil piacere di staccarsi dal resto dell'Italia, farebbe del bene a tutti, esclusi quei poveri Cristi siciliani capaci di intendere e di volere.

E mi scusino i siculi del forum.

Brian O'Blivion
29-05-2006, 18.05.44
:D divertenti espressioni. Andamento taurino? :mumble: :asd:
Ad ogni modo né io né te sappiamo davvero cosa si muova "sotto terra" e quindi le nostre affermazioni sono solo supposizioni.


Dipende...vedo che abiti a Milano...io vivo in Sicilia da quarant'anni,gente ne ho conosciuta e tutti sappiamo come vanno le cose,tranne Destino che si sta annoiando,pazienza.

Il secondo quote non è mio,è di UAranger,finanzierei volentieri il suo metodo,questa è erba molto dura a morire e anche molto pericolosa.

destino
29-05-2006, 18.21.09
tranne Destino che si sta annoiando,pazienza.




nn mi sto annoiando, sto festeggiando, guarda




Vittoria del centrosinistra a Enna, che si conferma provincia rossa della Sicilia. Su 191 sezioni scrutinate (totale 226) Rita Borsellino ottiene il 57,2% di preferenze, contro il 38,2% del presidente della Regione uscente, Salvatore Cuffaro, e il 4,5% dell'outsider Nello Musumeci.

dato invece l'esito delle elezioni a napoli, sarebbe opportuno che lo stato italiano si staccasse da quella citta di camorristi e truffatori, per il bene dell'italia.

Fabio
29-05-2006, 18.24.17
poveri Cristi siciliani

Non ho parenti in Sicilia. :nono: :asd:

Gi01
29-05-2006, 18.27.18
dato invece l'esito delle elezioni a napoli, sarebbe opportuno che lo stato italiano si staccasse da quella citta di camorristi e truffatori, per il bene dell'italia.

Sorry?

@ Bill: Tu hai parenti ovunque la gente lavori, ergo soprattutto in Sicilia :sisi:

Peter Pan
29-05-2006, 18.28.26
Non ho parenti in Sicilia. :nono: :asd:

Ommaigod! :asd:


Tu hai parenti ovunque la gente lavori, ergo soprattutto in Sicilia


Non è che in Sicilia ci sia tutta questa occupazione :ihih:

Fabio
29-05-2006, 18.30.28
@ Bill: Tu hai parenti ovunque la gente lavori, ergo soprattutto in Sicilia :sisi:

(MODE LUOGO COMUNE ON)
Allora, in teoria, in Sicilia non ne dovrei comunque avere.
(MODE LUOGO COMUNE OFF)

:asd:

destino
29-05-2006, 18.31.01
Sorry?



preferisci la nuclearizzazione?

Gi01
29-05-2006, 18.32.21
preferisci la nuclearizzazione?


Stai polemico Lu? Non sto capendoti, scusa.

Brian O'Blivion
29-05-2006, 18.33.26
nn mi sto annoiando, sto festeggiando, guarda


Speriamo bene,altrimenti sarebbe cattivo segno,un passo indietro epocale:birra:

Peter Pan
29-05-2006, 18.40.01
(MODE LUOGO COMUNE ON)
Allora, in teoria, in Sicilia non ne dovrei comunque avere.
(MODE LUOGO COMUNE OFF)



Luogo comune? Qualcuno la chiamerebbe "demagogia" :roll3:

destino
29-05-2006, 18.41.03
Stai polemico Lu? Non sto capendoti, scusa.

sto provando a staccare le parti morti dell'italia, quindi sicilia meno la provincia di enna, e napoli, cosi leviamo via mafia e mafiosi

e i babbei che credono che una elezione cambia le cose

Brian O'Blivion
29-05-2006, 18.49.35
e i babbei che credono che una elezione cambia le cose

Ma in questo caso non è per questo,visto il curriculum di totò,è un precise rivelatore di tendenza che,ora come ora,è per l'antica omertà di stampo mafioso...la gente ha dimenticato in fretta,è questo simbolo ad essere grave.

ivanisevic
29-05-2006, 18.52.12
sto provando a staccare le parti morti dell'italia, quindi sicilia meno la provincia di enna, e napoli, cosi leviamo via mafia e mafiosi

e i babbei che credono che una elezione cambia le cose


Che cambi le cose no, ma di certo la sorelle di uno dei principali simboli dell'antimafia era ben diversa dal solito ex democristiano mafioso.

Forse non tanto dal punto di vista della politica di governo, ma dal punto di vista simbolico: un segno di discontinuità da parte delle masse.

Secondo me il babbeo è che non capisce questo.
Anzi, più che babbeo, cieco direi.

destino
29-05-2006, 18.55.07
Che cambi le cose no, ma di certo la sorelle di uno dei principali simboli dell'antimafia era ben diversa dal solito ex democristiano mafioso.

Forse non tanto dal punto di vista della politica di governo, ma dal punto di vista simbolico: un segno di discontinuità da parte delle masse.

Secondo me il babbeo è che non capisce questo.
Anzi, più che babbeo, cieco direi.

il babbeo è chi vota un simbolo sperando nel cambiamento.
il furbo è chi candida un simbolo sperando di ottenere cosi + voti di quanti otterebbe con le proprie idee e le proprie proposte

come vedi nulla di nuovo

edit: soprattutto sei "furbo" se prima di decidere di candidare questo simbolo avevi chiesto ad un altro simbolo completamente diverso di candidarsi: pippo baudo.

Ma ovviamente queste magagne i cittadini semplici nn le sanno

ivanisevic
29-05-2006, 20.02.12
il babbeo è chi vota un simbolo sperando nel cambiamento.
il furbo è chi candida un simbolo sperando di ottenere cosi + voti di quanti otterebbe con le proprie idee e le proprie proposte



Punti di vista: per me un simbolo antimafia, votato dalla maggioranza dei siciliani, è una svolta perlomeno a livello coscienza sociale.
In ogni caso se tu ritieni che Cuffaro e Rita borsellino per la sicilia siano la stessa cosa, penso che sia un tuo leggittimo quanto isolato punto di vista.

destino
29-05-2006, 20.16.50
Punti di vista: per me un simbolo antimafia, votato dalla maggioranza dei siciliani, è una svolta perlomeno a livello coscienza sociale.
In ogni caso se tu ritieni che Cuffaro e Rita borsellino per la sicilia siano la stessa cosa, penso che sia un tuo leggittimo quanto isolato punto di vista.

il giorno che mi candidano una persona come anna finocchiaro che ne sa sia di politica che di lotta alla mafia allora posso dare ragione alla tua delusione.
Cmq hai ragione tu, per la maggioranza dei siciliani cuffaro e borsellino nn sono la stessa cosa, per i siciliani cuffaro è meglio, è la democrazia, accettalo e nn piangerti addosso e se nn ti piace lotta per cambiare le cose, entra in un partito e esponi le tue idee :)

ivanisevic
29-05-2006, 20.26.31
il giorno che mi candidano una persona come anna finocchiaro che ne sa sia di politica che di lotta alla mafia allora posso dare ragione alla tua delusione.
Cmq hai ragione tu, per la maggioranza dei siciliani cuffaro e borsellino nn sono la stessa cosa, per i siciliani cuffaro è meglio, è la democrazia, accettalo e nn piangerti addosso e se nn ti piace lotta per cambiare le cose, entra in un partito e esponi le tue idee :)

Resto del parere che per i siciliani è, evidentemente, meglio Cuffaro, per la Sicilia no.
Non mi sto ne piangendo addosso, ne contestando le regole della democrazia.
Le mie idee posso esporle anche su un forum o parlando con gli amici, non ho nessuna voglia di entrare in un partito "cambiare le cose", mi sembra un ragionamento lievemente qualunquista il tuo.

destino
29-05-2006, 20.39.38
Resto del parere che per i siciliani è, evidentemente, meglio Cuffaro, per la Sicilia no.
Non mi sto ne piangendo addosso, ne contestando le regole della democrazia.
Le mie idee posso esporle anche su un forum o parlando con gli amici, non ho nessuna voglia di entrare in un partito "cambiare le cose", mi sembra un ragionamento lievemente qualunquista il tuo.

qualunquista è chi fa uno start post dove vede il mondo diviso in bene e in male e piange sopra essendo convinto che abbia vinto il male e il partito della convenienza.

Poi da cosa nasce questa tua sicurezza che ti porta a dichiarare che per la Sicilia è meglio la borsellino? La situazione attuale la cambia una classe politica, nn una singola persona e una classe politica responsabile nn mi candida la borsellino dopo avermi proposto Pippo Baudo, perche allora devi spiegarmi cosa intendeva fare prima il centrosinistra, combattere la cattiva televisione?
Semplicemente quando ti senti perso in partenza candidi una persona esterna ai partiti, sperando appunto nell'effetto traino dato dal personaggio, è il caso della Borsellino in sicilia, di Ferrante a milano per il csx e di Malvano a napoli per il cdx, è un discorso puramente di convenienza, non centra nulla la voglia di combattere la mafia e cambiare lo status quo nel caso siciliano in particolare.

ivanisevic
29-05-2006, 20.53.48
qualunquista è chi fa uno start post dove vede il mondo diviso in bene e in male e piange sopra essendo convinto che abbia vinto il male e il partito della convenienza.

Si, sono convinto che abbia vinto quel partito lì.



Poi da cosa nasce questa tua sicurezza che ti porta a dichiarare che per la Sicilia è meglio la borsellino?

Sono costretto a ripetermi: non è la Borsellino come donna politica che cambia la sicilia, sarebbe stato il fatto che la maggioranza dei siciliani avessero votato un simbolo dell'antimafia, un segno di cambiamento.



La situazione attuale la cambia una classe politica, nn una singola persona

La situazione attuale non la cambia la classe politica, ma il popolo che la elegge.
E' evidente che tu non tieni in considerazione le masse.
Se la maggioranza si fosse schierata a favore di un simbolo animafia, piuttosto che di uno con 100 processi in pendenza per associazione mafiosa, le masse avrebbero dimostrato di voler cambiare davvero qualcosa.
Magari non sarebbe cambiato niente, ma il popole (ed è anche il popolo e la sua volontà che fa la storia, non solo le classi politiche) avrebbe espresso una chiara e netta volontà di svolta.



e una classe politica responsabile nn mi candida la borsellino dopo avermi proposto Pippo Baudo, perche allora devi spiegarmi cosa intendeva fare prima il centrosinistra, combattere la cattiva televisione?

Costretto a ripetermi ancora: per me non c'entrano niente le strategie politiche. La Borsellino è un simbolo dell'antimafia. Cuffaro è vicino ad essere un simbolo del potere corrotto. Cazzo 3/4 d'Italia lo conosce come "vasa vasa"...
La sicilia si è schierata, le strategie politiche non c'entrano una benemerita pippa.

FALLEN_ANGEL_664
29-05-2006, 21.09.08
(ed è anche il popolo e la sua volontà che fa la storia, non solo le classi politiche)


A si? Si vede che qui in Italia siamo l'eccezione che conferma la regola. :D

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

ivanisevic
29-05-2006, 21.25.20
A si? Si vede che qui in Italia siamo l'eccezione che conferma la regola. :D

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

Oppure che non ti sei studiato la storia...

FALLEN_ANGEL_664
29-05-2006, 21.29.22
Oppure che non ti sei studiato la storia...

1° guerra mondiale: il popolo non vuole entrare in guerra, i politici decidono di entrarci comunque.

O mi sbaglio?

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

destino
29-05-2006, 21.33.06
Oppure che non ti sei studiato la storia...

oppure che nn ne capisci di politica eh
Al governo ci si manda una classe dirigente competente che ha dei programmi comuni che prima presenta alla gente e dopo mette in atto. E' compito della classe politica capire e recepire le problematiche che la gente pone, se nn le capisce arriva altra gente e prende voti e forma partiti nuovi, è questa la politica, i voti li prende chi sa parlare al cuore del popolo ma sa anche dare proposte intelligenti a problemi che la gente pone.
I ds in sicilia nn hanno il coraggio di proporre un loro candidato, tutto qui, e quindi si rifugiano su una personalità esterna come la Borsellino, questa è l'analisi politica, il discorso della lotta alla mafia diventa cosi mera propaganda elettorale e tende a scadere nel populismo, nel suddividere la società in 2 categorie, una che lotta alla mafia e una che le è asservita, una conclusione del genere nn è solo semplicistica ma pure offensiva per chi nn ha intenzione di votare tale candidato.

edit: nn sono abituato a dialogare con le masse, ma con le singole persone ;)

Tamarroid
29-05-2006, 21.34.55
Si ma mammia mia che lagnoni. Se state ad aspettare che il governo risolva la situazione, state freschi. Non hanno ne' la volontà ne' la capacità di farlo, sia destra che sinistra. Io dico che se vogliamo davvero cambiare la situazione ci dobbiamo armare e andare a farli fuori noi personalmente, i mafiosi, ma quelli veri, non il popolo, per non ripetere gli stessi errori compiuti in passato. Forse qualcuno potrà pensare che le cose si possano cambiare pacificamente. Bhè, son 100 anni che aspettiamo... forse è davvero ora di fare una spedizione armata. Voi ci andreste?

Brian O'Blivion
29-05-2006, 21.40.09
Ma lo volete capire,che la grandeur dei due attentati a Falcone e Borsellino hanno,di fatto,tagliato le gambe all'antimafia?

Non c'è un organizzativo che lavora come si deve,è impantanato da allora.

Tamarroid
29-05-2006, 21.44.13
Ma lo volete capire,che la grandeur dei due attentati a Falcone e Borsellino hanno,di fatto,tagliato le gambe all'antimafia?

Non c'è un organizzativo che lavora come si deve,è impantanato da allora.

Appunto, è quello che dico, star qui a parlare di antimafia, politica ecc. ecc. non ha senso. L'unica soluzione è occuparcene personalmente e liberarci dei porci bastardi una volta per tutte

Brian O'Blivion
29-05-2006, 21.54.08
Appunto, è quello che dico, star qui a parlare di antimafia, politica ecc. ecc. non ha senso. L'unica soluzione è occuparcene personalmente e liberarci dei porci bastardi una volta per tutte

Si,scusa,devo spegnere sotto la caffettiera,ci vediamo.

Tamarroid
29-05-2006, 22.01.42
Fai pure il sarcastico, ma poi non venire a piangere se per l'ennesima volta i siciliani e gli italiani in genere si son fatti gabbare. Sarà che alla maggior parte piace prenderlo nel culo... Potete star pure qui a piangervi addosso, a sperare che arrivi Gandhi in persona e diventi Presidente del Consiglio e metta le cose a posto, che arrivino gli angioletti intoccabili che eradicherrano la mafia tramite azioni investigative. E tra 100 anni sarete ancora qua a parlarne. Certo, ricorrere a una soluzione estrema come ho ipotizzato potrebbe anche peggiorare la situazione, ma c'è anche la possibilità che la migliori. Di sicuro ci sarà un cambiamento. Quel che certo è che finchè la gente sarà ignorante e INATTIVA non cambierà un bel cazzo. Quindi, bhè, cazzi vostri, se non volete aiutare voi stessi affondate nella vostra bella bagnarola. Il tempo dei cambiamenti pacifici e graduali è passato, ormai è troppo tardi, ci vogliono soluzioni radicali.

Brian O'Blivion
29-05-2006, 22.02.52
Fai pure il sarcastico, ma poi non venire a piangere se per l'ennesima volta i siciliani e gli italiani in genere si son fatti gabbare. Sarà che alla maggior parte piace prenderlo nel culo... Potete star pure qui a piangervi addosso, a sperare che arrivi Gandhi in persona e diventi Presidente del Consiglio e metta le cose a posto, che arrivino gli angioletti intoccabili che eradicherrano la mafia tramite azioni investigative. E tra 100 anni sarete ancora qua a parlarne. Certo, ricorrere a una soluzione estrema come ho ipotizzato potrebbe anche peggiorare la situazione, ma c'è anche la possibilità che la migliori. Di sicuro ci sarà un cambiamento. Quel che certo è che finchè la gente sarà ignorante e INATTIVA non cambierà un bel cazzo. Quindi, bhè, cazzi vostri, se non volete aiutare voi stessi affondate nella vostra bella bagnarola. Il tempo dei cambiamenti pacifici e graduali è passato, ormai è troppo tardi, ci vogliono soluzioni radicali.

Gran ragionamento,hai un futuro assicurato come sociologo.

FALLEN_ANGEL_664
29-05-2006, 22.08.33
Il tempo dei cambiamenti pacifici e graduali è passato, ormai è troppo tardi, ci vogliono soluzioni radicali.

E tu se potessi creeresti una caccia alla strega armato di tutto punto per sparare al primo mafioso che incroci? Ti accolleresti la responsabilità di una giustizia sommaria? Ti rendi conto di quanto è rischiosa una tale operazione? Ti rendi conto di quali danni potrebbe causare anche un minimo errore? Secondo te l'omicidio pone fine alla mafia?

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

Tamarroid
29-05-2006, 22.10.07
Intanto tu non fai altro che rispondere con frasette ad effetto che non vogliono dire nulla. Quali soluzioni proponi? Dato che odi così tanto la mafia, e la situazione siciliana in generale, come intendi agire, se lo intendi fare? E perchè tanto per cominciare anzichè ribattere in modo così vacuo mi dici perchè ciò che dico io sarebbe tanto idiota?

Tamarroid
29-05-2006, 22.17.44
E tu se potessi creeresti una caccia alla strega armato di tutto punto per sparare al primo mafioso che incroci? Ti accolleresti la responsabilità di una giustizia sommaria? Ti rendi conto di quanto è rischiosa una tale operazione? Ti rendi conto di quali danni potrebbe causare anche un minimo errore? Secondo te l'omicidio pone fine alla mafia?

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

Oh finalmente una risposta seria. Io? Bhè penso di si, poi ovviamente, finchè non provo, non posso di sicuro esserne certo. Che sia rischiosa... bhè certo, il periodo del Terrore in Francia non era mica bello, ma stiamo parlando di mafia, già molti mafiosi si sa chi sono (vedi Cuffaro). Li vai a prendere e li fai parlare. Si smantellano i vertici, i singoli uomini di potere, non si vanno a prendere i poveracci che facevano parte della mafia perchè erano nati in quell'ambiente e magari non c'era lavoro. Probabilmente una volta azzerati i vertici e disintegrata la mafia politica ci sarà lo stesso delinquenza di stampo mafioso, ma più a basso livello, in gang varie, di cui si potrà occupare la polizia una volta che il governo sarà sanato. Quanto al fatto del rischio nell'epurare il governo... bhè sta anche a noi vigilare che il tutto non si trasformi in una dittatura, se la democrazia vi sta tanto a cuore. Sinceramente preferisco uno scenario del genere allo squallore attuale, in quanto ODIO essere preso per il culo.

Brian O'Blivion
29-05-2006, 22.19.59
Intanto tu non fai altro che rispondere con frasette ad effetto che non vogliono dire nulla. Quali soluzioni proponi? Dato che odi così tanto la mafia, e la situazione siciliana in generale, come intendi agire, se lo intendi fare? E perchè tanto per cominciare anzichè ribattere in modo così vacuo mi dici perchè ciò che dico io sarebbe tanto idiota?

Vedi,bisogna lavorare sul sociale:se è vero che la mafia è costume,altrettanto vero che solo all'emancipazione di quest'ultimo,è delegato il compito di una crescita in senso positivo...poche decine di anni fa,la gente viveva a un livello primitoide ma pian piano,si è evoluta in modelli comportamentali di stampo più emancipato...peccato che il consumismo (colpevole chiesa e la televisione commerciale e non degli ultimi vent'anni) abbia arenato un processo che stava prendendo una piega discreta...ora è un macello,in molti pensano solo ai soldi,sostituendo un eventuale irrobustimento del profilo socio-culturale con un comodo portafogli gonfio.

destino
29-05-2006, 22.26.45
forse mi sbagliero, ma la mafia è nata proprio come dice tamarroid, 4 persone che volevano cambiare il mondo e la situazione attuale e abbracciarono il fucile e si sostituirono alla giustizia dello stato.

Bel modo di estirpare il cancro, impiantandone un altro, complimenti

FALLEN_ANGEL_664
29-05-2006, 22.28.56
Già a questo punto la questione si fà spinosa: come fai a determinare chi fà parte della mafia perchè ci è nato e chi invece la fà vivere?

http://www.canmag.com/images/front/movies2005/sincity7.jpg

Cit: Non si uccide una persona se non si è sicuri di doverlo fare...

Tu uccidi i capi. Supponendo che tu riesca a beccarli tutti, a non "uccidere la persona sbagliata", pensi che altre persone non prenderanno il loro posto? Pensi che tagliata la testa al toro questo si accascierà e si decomporrà? La mafia (come il male in genere) non è un toro, è un'indra che continua a rinascere. Oggi si chiama mafia, domani si chiamerà dittatura, dopodomani Chiesa, fino a che non ti accorgerai che tu stesso sei divenuto da giustiziere a carnefice.

Ma anche non volendo estirpare tutto il male di questo mondo e rimanendo coi piedi per terra, resta il fatto che uccidere i capi non risolve il problema. Neanche uccidendo tutti i mafiosi risolvi il problema. Il problema lo risolvi tagliandogli le radici: elimina il motivo per il quale esiste la mafia, il motivo che la alimenta, che le dà senso di esistere ed avrai eliminato la mafia.

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

Tamarroid
29-05-2006, 22.30.31
Bene, ora si discute ragionevolmente.
Bhè ma è appunto questo il problema. Sarò anche qualunquista, e mi baso su conoscenze per lo più inesatte e incomplete, ma sono convinto che i centri di potere in Italia siano profondamente immanicati con mafia e Vaticano. Questo, unito al fatto che, come dici tu, il malcostume, mancanza di civiltà e di senso civico sono dominanti, ora come ora, come pensi che tutto ciò possa cambiare? Ti rendi conto che ora come ora noi che la pensiamo in questo modo siamo la minoranza, e che saremo ancora di meno in futuro probabilmente? Come si può agire sul sociale in questo modo?

Ad ogni modo mi scuso per l'irruenza dei post iniziali, è che quando si parla di mafia mi salta la mosca al naso, odio quei ladri, sono la cosa che odio di più al mondo

Hob Gadling
29-05-2006, 22.32.27
Curiosità, destino, tu hai votato?

FALLEN_ANGEL_664
29-05-2006, 22.33.11
Ad ogni modo mi scuso per l'irruenza dei post iniziali, è che quando si parla di mafia mi salta la mosca al naso, odio quei ladri, sono la cosa che odio di più al mondo

Non odiare, sforzati di non provare odio mai. L'odio difficilmente porterà a qualcosa.


Curiosità, destino, tu hai votato?

Rifondazione futurista :sisi:

Perchè glie lo chiedi?

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

destino
29-05-2006, 22.36.30
Curiosità, destino, tu hai votato?

se vuoi vengo a roma e te lo dico di persona per cosa ho votato :)


ma siccome sono mafioso se nn mi piace come ti comporti ti apro la pancia e ti lascio in pasto ai cani :asd:

ivanisevic
29-05-2006, 22.39.36
@ FALLEN: hai ragione, ma la storia dell'Italia non è solo la prima guerra mondiale.

@ Destino: "oppure che nn ne capisci di politica eh"

Ha parlato quello che fino a qualche anno fa votava berlusconi...
Non mi stupirei nemmeno che tu abbia votato Cuffaro.

Per il resto mi sono stancato di rispondere perchè qualsiasi conversazione con te risulta sterile: il tuo punto di partenza è contestare quello che dico in ogni discussione, se aprissi un topic dicendo che sei davvero intelligente, sono sicuro che arriveresti a definirti stupido.
Evidentemente hai qualche motivo di risentimento nei miei confronti...che personalmente mi lascia del tutto indifferente.

Io continuo a parlare di mentalità, tu continui a rispondere prendendo in considerazione le classi politiche, non c'è comprensione.

Tamarroid
29-05-2006, 22.41.27
forse mi sbagliero, ma la mafia è nata proprio come dice tamarroid, 4 persone che volevano cambiare il mondo e la situazione attuale e abbracciarono il fucile e si sostituirono alla giustizia dello stato.

Bel modo di estirpare il cancro, impiantandone un altro, complimenti

Prima di tutto, non è detto che si impianta un altro cancro, date troppe cose per scontato. In secondo luogo, c'è una bella differenza. Io ho un profondo senso dello Stato, mi considero un Italiano e sono fiero di esserlo, credo nelle leggi e credo nella funzione sociale che ha un governo; credo inoltre che uno stato debba cercare di garantire il migliore status di vita possibile a più suoi cittadini possibili. Non credo nel furto, non credo nell'uso sistematico della violenza ne' nella repressione. Credo che la democrazia possa essere il metodo migliore di governo per una nazione, sotto giuste premesse, ma qui si va un po' OT. Questo è il punto, credo che mafia e politica siano ormai una cosa sola, e proprio perchè ho questi miei chiamateli ideali non riconosco l'attuale governo e sistema, e personalmente spero che cambi radicalmente. Bhè, che cambi lentamente e pacificamente è una bella cosa, e spero avvenga, ma dubito sinceramente.
Riguardo al fatto che morto un capo se ne fa un altro, bhè, qui la questione è di eliminare la mafia dalla politica, non di eliminare la mafia interamente. Una volta che il potere politico sarà libero dal giogo mafioso potrà iniziare seriamente LO STATO ad opporsi alla mafia, e dovrà difendersi dalle sue infiltrazioni.

Zaorunner
29-05-2006, 22.44.39
forse mi sbagliero, ma la mafia è nata proprio come dice tamarroid, 4 persone che volevano cambiare il mondo e la situazione attuale e abbracciarono il fucile e si sostituirono alla giustizia dello stato.

Bel modo di estirpare il cancro, impiantandone un altro, complimenti

Come al solito ti sbagli: http://it.wikipedia.org/wiki/Cosa_nostra

FALLEN_ANGEL_664
29-05-2006, 22.48.41
Come al solito ti sbagli

Sotto un certo aspetto però ha ragione: la mafia è nata con l'imposizione della propria volontà.


@ FALLEN: hai ragione, ma la storia dell'Italia non è solo la prima guerra mondiale.

Giustissimo. :)
Seconda guerra mondiale: applicazione delle leggi razziali. Anche gli ebrei (parte del popolo) eran daccordo?

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

Zaorunner
29-05-2006, 22.50.47
Sotto un certo aspetto però ha ragione: la mafia è nata con l'imposizione della propria volontà.

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

Dubito che in 4 minuti ti sia riuscito leggere tutto.

destino
29-05-2006, 22.51.54
@ Destino: "oppure che nn ne capisci di politica eh"

Ha parlato quello che fino a qualche anno fa votava berlusconi...

riecco il discorso di prima, il bene e il male ben separati, se ho votato berlusconi ho fatto del male all'italia e l'ho messa in ginocchio consegnandola al demonio, viceversa votando lo schieramento opposto si faceva il bene dello stato e parte la rifondazione morale che tanto questo paese ha bisogno.
Evidentemente sei un sognatore, forse pure utopico, ma coi sogni difficilmente si fanno quadrare i conti o si governa e modernizza uno stato con saggezza.
Il mondo è fatto di sfumature e dietro ogni azione ci sono sempre interessi + o - visibili, se tu nn li vedi nn vuol dire che nn ci sono ed in un attimo quello che tu chiami ideale si trasforma in soldi e ricchezze per altri o cmq in fette di potere.
Inculcare un sogno nelle persone è un modo come un altro per controllarle, ragiona razionalmente e nn parlarmi + di masse, dimmi le motivazioni per cui voti una classe politica e impara a rispettare anche che gli altri la possono pensare in modo diverso, e per questo nn è detto che loro abbiano ragione e tu torto, a quel punto torna qua vah



Non mi stupirei nemmeno che tu abbia votato Cuffaro.


per questo chiedi a hob o leggi nella cronaca nera di roma :asd:



Per il resto mi sono stancato di rispondere perchè qualsiasi conversazione con te risulta sterile: il tuo punto di partenza è contestare quello che dico in ogni discussione, se aprissi un topic dicendo che sei davvero intelligente, sono sicuro che arriveresti a definirti stupido.


risulta sterile perche fondi una conversazione partendo da una tua idea e nn schiodandoti di 1 mm da essa, queste risultano essere conversazioni sterili e questo topic cosi come lo hai iniziato tu si trasforma in un fatto di cronaca e/o politica che potevo tranquillamente leggere in un editoriale di La repubblica senza venire a leggere te, il forum ha lo scopo di permettere le persone di discutere fra loro e di confrontarsi, nn di informare gli utenti di una notizia, per questo ci sono i tg o le news del multiplayer :asd:



Evidentemente hai qualche motivo di risentimento nei miei confronti...che personalmente mi lascia del tutto indifferente.


yawn



Io continuo a parlare di mentalità, tu continui a rispondere prendendo in considerazione le classi politiche, non c'è comprensione.

ovvio perche senza una classe politica seria e responsabile nn si cambia nulla in uno stato democratico, l'assenza di essa nel panorama italiano è uno dei problemi che affligono il nostro stato, in sicilia si vede maggiormente solo perche i problemi da risolvere sono maggiori e di maggiore entita

mVm
29-05-2006, 22.56.57
Io di Sicilia non ne capisco un cazzo, ma quel che più mi colpisce è il rilevare che sembrano esistere soltanto i mafiosi e gli antimafiosi.
Possibile che non esista anche la gente normale?

:birra:

destino
29-05-2006, 22.58.12
forse mi sbagliero, ma la mafia è nata proprio come dice tamarroid, 4 persone che volevano cambiare il mondo e la situazione attuale e abbracciarono il fucile e si sostituirono alla giustizia dello stato.

Bel modo di estirpare il cancro, impiantandone un altro, complimenti


Con l'Unità d'Italia nella Sicilia della seconda metà del XIX secolo si accelerò il processo, già iniziato in precedenza, di smantellamento della struttura feudale ancora esistente nelle zone rurali e nelle campagne. Questo avvenne quando l'economia siciliana fu integrata in quella del resto del paese. Il governo piemontese inoltre si sostituì alla struttura sociale siciliana, fino a quel momento rigidamente divisa, senza però riuscire ad instaurare con essa un rapporto positivo

come dice saggiamente la wikizaopedia, queste 4 persone si trovarono la loro situazione normalizzata con quella nazionale, nn piacque loro e abbracciarono i fucili, sostituendo la loro giustizia con quella dello Stato.

FALLEN_ANGEL_664
29-05-2006, 23.00.31
Prima di tutto, [...]

Ma se sei contro alla violenza, se credi nella democrazia e segui degli ideali puri e giusti, come puoi suggerire una simile soluzione?


Dubito che in 4 minuti ti sia riuscito leggere tutto.

Tutto cosa? La mafia nasce da una cosa: l'imposizione della propria volontà. Sbaglio qualcosa?


Io di Sicilia non ne capisco un cazzo, ma quel che più mi colpisce è il rilevare che sembrano esistere soltanto i mafiosi e gli antimafiosi.
Possibile che non esista anche la gente normale?

:birra:

Definisci "gente normale". Menefreghisti? Isolati?

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

Tamarroid
29-05-2006, 23.07.35
La differenza sta nei mezzi e negli obiettivi...

Comunque è vero, o si è mafiosi o si è antimafiosi; quelle che tu reputi persone normali, da come lo dici, son persone che se ne fregano del problema. In un modo o nell'altro, tramite l'inazione e l'indifferenza, finiscono per favorire la mafia.
Comunque antimafiosi non significa essere necessariamente in prima linea. Significa adottare una certa mentalità, imparare a pensare con la propria testa, rifiutare ogni tipo di clientelismo e avere un forte senso della legge.

Hob Gadling
29-05-2006, 23.08.50
se vuoi vengo a roma e te lo dico di persona per cosa ho votato :)


ma siccome sono mafioso se nn mi piace come ti comporti ti apro la pancia e ti lascio in pasto ai cani :asd:Non ho capito la risposta.

Cmq chiedevo solamente SE avessi votato. Ma a questo punto sarei curioso anche di sapere cosa.

FALLEN_ANGEL_664
29-05-2006, 23.09.50
La differenza sta nei mezzi e negli obiettivi...

Se stavi rispondendo a me, ti avviso che non ho capito cosa tu intenda. :birra:

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

ivanisevic
29-05-2006, 23.12.37
Io di Sicilia non ne capisco un cazzo, ma quel che più mi colpisce è il rilevare che sembrano esistere soltanto i mafiosi e gli antimafiosi.
Possibile che non esista anche la gente normale?

:birra:


La gente normale è antimafiosa, almeno questo lasciatemelo dire!

.Orfeo.
29-05-2006, 23.13.40
Amareggiato e deluso.
Avrei preferito piuttosto che il centrodestra si fottesse tutte le altre città...
Da una parte la lotta alla mafia, e dall'altra la mafia.E chi vince?Ma guarda un po'...
E non me ne frega una mazza se la Borsellino non era la più grande figura politica del pianeta.Rispetto ad un plurindagato per associazione mafiosa e al cocainomane di Miccichè, pwnava alla grande, solo solo per il simbolo che rappresentava.E anch'io la penso come Ivan: se avesse vinto sarebbe stato un meraviglioso segno di cambiamento all'interno della coscienza civile.
Almeno rispetto alle precedenti elezioni in cui c'erano state votazioni bulgare, qualcosa sembra essere cambiato....

Tamarroid
29-05-2006, 23.17.28
Ma se sei contro alla violenza, se credi nella democrazia e segui degli ideali puri e giusti, come puoi suggerire una simile soluzione?



Riguardo alla democrazia, ho specificato bene che secondo me è il metodo migliore per governare un paese MA SOLO se in presenza di determinate premesse, che non sono sicuro siano presenti in Italia.
Riguardo all'uso della violenza, devo dire che mi sono espresso male. In linea di massima è preferibile non usarla, si deve sempre cercare di evitarla, ma a volte purtroppo è necessaria. Il giorno che la violenza non sarà più necessaria sarà un bel giorno, e sarò il primo a festeggiare, ma credo che quel giorno non sia ora, e nemmeno domani.

EDIT: la mia risposta a te è quella scritta qui sopra, purtroppo laggo un casino col 56cacca :D

FALLEN_ANGEL_664
29-05-2006, 23.20.32
Il giorno che la violenza non sarà più necessaria sarà un bel giorno, e sarò il primo a festeggiare, ma credo che quel giorno non sia ora, e nemmeno domani.

Forse è stato ieri. Ghandi... :)

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

destino
29-05-2006, 23.26.08
Almeno rispetto alle precedenti elezioni in cui c'erano state votazioni bulgare, qualcosa sembra essere cambiato....

altra falsita, vediamone il motivo.

nel 2001 cuffaro vinse con il 59,1 % dei voti, orlando prese il 36,6% e d'antoni il 4,3%, ora d'antoni adesso si trova nel centro sinistra quindi si presume che abbia fatto campagna per la borsellino

dati che vengono da qua (http://www.comunisti-italiani.it/modules/Downloads/data/elezioni/consultazione_dati/regionali/sicilia2001/riepilogo.pdf)

ora vediamo i dati del 2006

cuffaro 53%
musumeci 5,3%
borsellino 41,7%

ora musumeci è un fuoriuscito di AN, quindi quei voti vanno aggiunti a quelli del centrodestra arrivando a un 58,3% rispetto al 59,1% del 2001, toh hanno perso lo 0,8% in 5 anni sono proprio alla deriva :asd:

Tamarroid
29-05-2006, 23.27.35
Forse è stato ieri. Ghandi... :)

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

Certo, Ghandi è un esempio di cosa si potrebbe fare. Ma non esistono milioni di persone come Ghandi, ed è per questo che ora è inattuabile. Guardiamo in faccia alla realtà, da prima di Ghandi a dopo, è cambiato così tanto il mondo? Si basa ancora sugli stessi meccanismi, il suo esempio non è stato di certo seguito, perchè è l'eccezione che conferma la regola. In totale, Ghandi non è che sia servito molto, e non vorrei sbagliarmi, ma nella mia mancanza di dati mi sto accorgendo che lo si sta anche dimenticando. Pensa che l'altro giorno ho incontrato un 19enne che non sapeva chi fosse Martin Luther King... e ti assicuro che è messo mediamente bene...

FALLEN_ANGEL_664
29-05-2006, 23.35.18
Certo, Ghandi è un esempio di cosa si potrebbe fare. Ma non esistono milioni di persone come Ghandi, ed è per questo che ora è inattuabile.

Forse non avverrà oggi, forse non avverrà domani, ma lasciateci almeno iniziare...

J.F.Kennedy

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

4ss0.n3
29-05-2006, 23.36.21
grandissima campagna di rita borsellino, era l'ultimo treno per i siciliani

Zaorunner
29-05-2006, 23.37.32
come dice saggiamente la wikizaopedia, queste 4 persone si trovarono la loro situazione normalizzata con quella nazionale, nn piacque loro e abbracciarono i fucili, sostituendo la loro giustizia con quella dello Stato.


Beeep. Risposta sbagliata*

La risposta corretta era: "Ho letto anche troppi libri, articoli, pubblicazioni, visto film, sentito ma soprattutto vissuto storie sulla mia terra per farmi dire da te cosa e' la mafia e come e' nata".

Dovresti uscire un po' di casa, non credi?



* sbagliata ed intellettualmente disonesta in quanto hai isolato una parte che ti faceva comodo ignorando quello che c'era prima e dopo.

Maharet
29-05-2006, 23.38.32
Cmq chiedevo solamente SE avessi votato. Ma a questo punto sarei curioso anche di sapere cosa.

Il ragazzo e' timido, ti svelo io l'arcano:

si, ha votato.
Il partito si chiama: "Nefarian down, for a healthy relationship."

destino
29-05-2006, 23.41.11
Dovresti uscire un po' di casa, non credi?



sono uscito ma c'era un comizio di Vladimiro Crisafulli, alto esponente ds della zona di enna, indagato per mafia e quindi mafioso secondo il vostro metro di giudizio.

A quel punto sono tornato a casa a farmare dreamfoil :asd:

Hob Gadling
29-05-2006, 23.48.06
altra falsita, vediamone il motivo.
Sì vabbè ma a me non hai risposto.

Zaorunner
30-05-2006, 00.00.39
sono uscito ma c'era un comizio di Vladimiro Crisafulli, alto esponente ds della zona di enna, indagato per mafia e quindi mafioso secondo il vostro metro di giudizio.

A quel punto sono tornato a casa a farmare dreamfoil

E' quindi indagato di essere una brava persona (secondo il tuo metro di giudizio). Ma infondo ti capisco dai, anch'io se vivessi sotto il dominio della mafia e non avessi la forza nemmeno per combatterla nella mia personale coscienza mi rifugerei di certo in un videogame.

ps: E cmq non hai risposto manco a me.

Gi01
30-05-2006, 00.34.20
Visto che siamo su un forum, e della Sicilia potrei momentaneamente fottermene ma di chi passa qui no, devo veramente dire, caro Luciano, che alle volte mi fai paura.

Si, e non certo solo perché voti un mafioso. Ma perché cerchi di difenderlo. Perché sei ancora ad affermare che "chi vota Berlusconi votava per il male dell'Italia". Non c'è nulla da dire: chi vota Berlusconi ha votato per il male dell'Italia (e i numeri che stanno uscendo ce lo ricordano ogni giorno, manco passo qui a dirlo). Perché pensi che Cuffaro sia innocente.

Vedi, l'idiota di turno cui vendi il sogno che da una parte sia tutto bello dall'altra brutto è un idiota. E voglio anche concederti (pur essendo una palese falsità) che tali idioti siano da entrambi le parti.

Quello che non capisco è come una persona che stimo intelligente e capace faccia mirrorclimbing, ma di quello pesante, per difendere CUFFARO, e se ti rileggi i tuoi ultimi post con tono acritico noterai che stai difendendo la MAFIA. Incredibile.

Mi sento un'Enza che dice di volersene andare dalla Sicilia, perché deve anche pensare al bene di un figlio, io dico di capirla (ma ammetto: parzialmente, perché siamo onesti, Napoli con tutti i suoi difetti al confronto è paradiso), e si parla di speranza di cambiamento.

Ma se persino tu, che dovresti essere uno di quei (pochi?) che scende in piazza a strapparsi le vesti contro la merda in cui vive, non solo VOTA ma addirittura DIFENDE il concetto di MAFIA (e di Cuffaro) io resto male. Finché lo fanno gli ignoranti, i prezzolati, una serie di deficenti di cui abbiamo amplia visuale, ormai lo capisco.

Di te, no. Ormai mi rifiuto di pensarlo. E, parafrasando Zao, mi pare di capire perché tu DEBBA finire col buttarti in un videogame, bello quanto vuoi, ma pur sempre videogame, in una sorta di fuga quasi da te stesso e di rifiuto persino di quanto inconsciamente dichiari.

Prendi quanto sopra come una sorta di PM aperto, e cerca di capire che è detto col massimo dell'affetto, e dello stupore, non con banale verve polemica.

ivanisevic
30-05-2006, 01.16.57
Per me la cosa che palesa maggiormente il fatto che si trattava effettivamente di un bivio ideologico è proprio il comportamento di destino.

Se non sapesse anche lui, in cuor suo, da che parte sta Cuffaro, se non fosse in fondo convinto anche lui che Vasa Vasa NON è una persona pulita e meno che mai uno che può fare il bene della sicilia...per quale motivo si VERGOGNA di dire che lo ha votato?

Fa voli pindarici e salti mortali per barcamenarsi tra due situazioni contraddicenti: prendere le difese di Totò e al tempo stesso non palesare il suo voto.

Certo, il voto è segreto, è un suo diritto, sono cazzi suoi.

Ma apprezzo di più il comportamento di UAranger, che se fosse stato siciliano lo avrebbe votato e lo avrebbe scritto, piuttosto che quello di uno che (almeno così pare di capire) lo ha votato, lo difende, ma al tempo stesso si vergogna di dire SI, HO VOTATO TOTO' CUFFARO!

Perchè questo non vuol dire votare a destra per ideologia (cosa rispettabilissima).

Chi si vergogna è consapevole, non è uno che ha sbagliato per ignoranza o chissà cosa.
Uno che si vergogna, è uno consapevole di aver fatto una cosa sbagliata.

E se è consapevole e asseconda l'errore, vuol dire che è colpevole.

Colpevole di cosa?
Questo chiaramente è un mio modestissimo parere, quindi parlo solo per me.

Colpevole di essere uno di quei siciliani che fanno si che anche oggi la sicilia sia una terra omertosa e clientelare di merda. Per mia sfortuna, e per la sfortuna di quelli che la pensano come me, è in buona compagnia.
Avere in testa una cultura mafiosa, perchè così sei stato educato e così sei cresciuto, non vuol dire essere mafioso.
Proprio per questo l'immobilismo della sicilia è una male quasi impossibile da estirpare, perchè è connaturato nell'animo, nel modus pensandi, nello stile di vita della maggiorparte degli abitanti di quell'isola.

.Orfeo.
30-05-2006, 01.24.28
Boh personalmente fossi stato anche di destra estrema non avrei mai votato uno come Cuffaro.Il senso della giustizia e della legalità credo non conoscano fazioni di alcun genere.
Paolo Borsellino era di destra ad esempio.Non dovrebbe far riflettere e non dovrebbe essere indicativo che la sorella si sia dovuta schierare con l'unione?

PeppeBlackKravitz
30-05-2006, 08.09.12
Libero di sognare,ma la realtà è meno romanzesca:voti di scambio,promesse di lavoro,anche qualche carta da dieci nelle mani dei meno abbienti son bastati.
Quoto porca miseria

PeppeBlackKravitz
30-05-2006, 08.10.14
pluri-indagato non significa essere colpevole
No significa pagare per essere non sottoposti a giudizio.

PeppeBlackKravitz
30-05-2006, 08.23.56
sto provando a staccare le parti morti dell'italia, quindi sicilia meno la provincia di enna, e napoli, cosi leviamo via mafia e mafiosi

e i babbei che credono che una elezione cambia le cose
Si infatti ciancimino era sindaco di enna, toto riina era di enna, e badalamenti e Provenzano erano di enna

PeppeBlackKravitz
30-05-2006, 08.27.54
qualunquista è chi fa uno start post dove vede il mondo diviso in bene e in male e piange sopra essendo convinto che abbia vinto il male e il partito della convenienza.

Poi da cosa nasce questa tua sicurezza che ti porta a dichiarare che per la Sicilia è meglio la borsellino? La situazione attuale la cambia una classe politica, nn una singola persona e una classe politica responsabile nn mi candida la borsellino dopo avermi proposto Pippo Baudo, perche allora devi spiegarmi cosa intendeva fare prima il centrosinistra, combattere la cattiva televisione?
Semplicemente quando ti senti perso in partenza candidi una persona esterna ai partiti, sperando appunto nell'effetto traino dato dal personaggio, è il caso della Borsellino in sicilia, di Ferrante a milano per il csx e di Malvano a napoli per il cdx, è un discorso puramente di convenienza, non centra nulla la voglia di combattere la mafia e cambiare lo status quo nel caso siciliano in particolare.
Ti ricordo che Falcone è Borsellino ed altri ci hanno provato a cambiare le cose al duro prezzo della vita, ma hanno cambiato un bel po di robe. :shooter:

lord_of_chaos
30-05-2006, 08.30.21
Premettendo di essere un Siculo indignato...
Questa mattina sono stato svegliato dal notiziario mattutino che annunciava la vittoria di Cuffaro come presidente della regione.
Se il buongiorno si dovesse vedere dal mattino allora oggi deve essere proprio una giornata di merda (ma non solo oggi ma anche domani e dopodomani e così via fino alle prossime elezioni)...


Personalmente ho preferito votare per il simbolo dell'antimafia piuttosto che per un mafioso esprimendo di fatto la volontà di un cittadino comune di cambiare la PROPRIA terra.

Purtroppo,come già detto,per cambiare la situazione in Sicilia si dovrebbe cambiare una mentalità che dura da troppo tempo e non si potrà certo cambiare con le fucilate come suggeriva Tamarroid.
Il cambiamento arriverà,lento come ogni processo storico,ma sono quasi sicuro che arriverà.

Per concludere:
Cuffaro ha promesso che i Siciliani si ricrederanno sulla sua "presunta" mafiosità.

Starò e staremo a guardare COME farà il nostro nuovo amico Cuffaro a mantenere la promessa

PeppeBlackKravitz
30-05-2006, 08.31.01
Si, sono convinto che abbia vinto quel partito lì.



Sono costretto a ripetermi: non è la Borsellino come donna politica che cambia la sicilia, sarebbe stato il fatto che la maggioranza dei siciliani avessero votato un simbolo dell'antimafia, un segno di cambiamento.



La situazione attuale non la cambia la classe politica, ma il popolo che la elegge.
E' evidente che tu non tieni in considerazione le masse.
Se la maggioranza si fosse schierata a favore di un simbolo animafia, piuttosto che di uno con 100 processi in pendenza per associazione mafiosa, le masse avrebbero dimostrato di voler cambiare davvero qualcosa.
Magari non sarebbe cambiato niente, ma il popole (ed è anche il popolo e la sua volontà che fa la storia, non solo le classi politiche) avrebbe espresso una chiara e netta volontà di svolta.



Costretto a ripetermi ancora: per me non c'entrano niente le strategie politiche. La Borsellino è un simbolo dell'antimafia. Cuffaro è vicino ad essere un simbolo del potere corrotto. Cazzo 3/4 d'Italia lo conosce come "vasa vasa"...
La sicilia si è schierata, le strategie politiche non c'entrano una benemerita pippa.
Sai cos'è? una volta ho litigato con uno per ste cose. SAi che mi ha detto:"Beh...a me non conviene votare la la borsellino sfavorirebbe la mia azienda." Della serioe che avrebbe dato il voto achi si sarebbe dichiarato anche mafioso ad esempio, ma siccome gli fa dei "favori" lo vota comunqua.Ognuno guarda sempre e solo il prorpio orticello e non il bisogno reale della gente.

UAranger
30-05-2006, 08.58.46
No significa pagare per essere non sottoposti a giudizio.

Indipendentemente dalla persona uno e' innocente fino a prova contraria in uno stato di diritto.

ghaladh
30-05-2006, 09.25.03
A Brian: vivi da quarant'anni in Sicilia e questo ti da sicuramente più diritto di parlare di me, che vi ho vissuto solo qualche mese, questo è vero, ma d'altro canto non potremo mai sapere la "vera verità". :(

Per tutti: Cuffaro è accusato di mafia, ma fino a prova contraria è innocente.

PeppeBlackKravitz
30-05-2006, 10.07.42
Indipendentemente dalla persona uno e' innocente fino a prova contraria in uno stato di diritto.
E' perchè vorrei dire che il nostro lo è?
Vabbè....se è per questo anche Andreotti era innoccente, poi è caduto tutto in prescrizione e quindi....si il reato c'è ma non è sanzionabile.
Se non pago l'assicurazione dell'auto e mi beccano mi fanno il mazzo, se c'è invece gente che è provato che ha commesso reati (mafia) gravi, associazione per delinquesre etc. non gli fanno na mazza perchè ci vogliono 20 anni per fare i processi 60 gradi di giudizi ed appelli ed in + la prescrizione.
Cazzzo che stato di diritto? per chi?

hackboyz
30-05-2006, 10.09.08
anche i sassi conoscono il principio di non colpevolezza del nostro sistema penale il punto è un altro: onestà e integrità morale vorrebbero che una persona con certe cariche rinviato a giudizio (per reati oltretutto così gravi e infamanti) anche e soprattutto NEL SUO STESSO INTERESSE (per potersi difendere al meglio) si dimetta da tutte le cariche istituzionali

Purtroppo in questo paese le dimissioni sono considerate quasi un'ammissione di colpa

PeppeBlackKravitz
30-05-2006, 10.10.47
A Brian: vivi da quarant'anni in Sicilia e questo ti da sicuramente più diritto di parlare di me, che vi ho vissuto solo qualche mese, questo è vero, ma d'altro canto non potremo mai sapere la "vera verità". :(

Per tutti: Cuffaro è accusato di mafia, ma fino a prova contraria è innocente.
Ascolta, allora non sai come girano le cose.
Non è per dire che non capisci o non capite, ma ci sideve vivere realmente e calarsi nella realtà delle cose per poterle apprendere in pieno.
Non c'è destra e sinistra in questo senso in sicilia perchè ognuno va dove gli conviene. E per farti capire meglio il concetto alle penultime elezioni la lega nord se non erro ha preso il 6,5% dei voti. Renditi conto.
Qual partito la Sicilia la demolirebbe se potesse, eppure, han preso un bel pò di voti, e sai perchè?

PeppeBlackKravitz
30-05-2006, 10.11.35
Si infatti ciancimino era sindaco di enna, toto riina era di enna, e badalamenti e Provenzano erano di enna
X DESTINO

Killy77
30-05-2006, 10.12.06
Anch'io sono emigrato circa un mese fa.

Ora vivo a Milano, e devo dire che sono sempre più schifato dalla mia ex regione.

I siciliani sono un popolo di poveri idioti senza alcuna speranza.

Rotoleranno nel fango fino alla consumazione dei secoli.

Brian O'Blivion
30-05-2006, 10.12.50
ora musumeci è un fuoriuscito di AN, quindi quei voti vanno aggiunti a quelli del centrodestra arrivando a un 58,3% rispetto al 59,1% del 2001, toh hanno perso lo 0,8% in 5 anni sono proprio alla deriva :asd:

Bello contento ti vedo...e speriamo anche che le svariate promesse ti vadano in porto.

Ma lo sapete che ci sono dei "gestori" del lavoro temporaneo,neanche tanto nascosti,che da un anno chiedono alla gente che aderisce quote che vanno dai 500 ai 1.000 euro per un'agevolazione in tal senso,che nella maggior parte dei casi son soldi buttati?Almeno gli scafisti,un tratto di mare a quei disperati glielo concedono...il pizzo sull'offerta di lavoro...

PeppeBlackKravitz
30-05-2006, 10.16.08
anche i sassi conoscono il principio di non colpevolezza del nostro sistema penale il punto è un altro: onestà e integrità morale vorrebbero che una persona con certe cariche rinviato a giudizio (per reati oltretutto così gravi e infamanti) anche e soprattutto NEL SUO STESSO INTERESSE (per potersi difendere al meglio) si dimetta da tutte le cariche istituzionali

Purtroppo in questo paese le dimissioni sono considerate quasi un'ammissione di colpa

No. Penso che chi ha processi pendenti non possa ne debba avere incarichi. No alle dimissioni li devono cacciare via per legge.
Questa sarebba lameno una cosa più trasparente.

Se IO HO LA FEDINA PENALE MACCHIATA ANCHE PER UNA SINGOLA CAZZATA non posso partecipare a nessun concorso.

ghaladh
30-05-2006, 10.45.05
Ascolta, allora non sai come girano le cose.
Non è per dire che non capisci o non capite, ma ci sideve vivere realmente e calarsi nella realtà delle cose per poterle apprendere in pieno.
Non c'è destra e sinistra in questo senso in sicilia perchè ognuno va dove gli conviene. E per farti capire meglio il concetto alle penultime elezioni la lega nord se non erro ha preso il 6,5% dei voti. Renditi conto.
Qual partito la Sicilia la demolirebbe se potesse, eppure, han preso un bel pò di voti, e sai perchè?
Accetto la tua giusta osservazione. Mi hai incuriosito: per ché cavolo dei siciliani hanno votato la lega nord? :mumble:

Brian O'Blivion
30-05-2006, 10.46.48
Accetto la tua giusta osservazione. Mi hai incuriosito: per ché cavolo dei siciliani hanno votato la lega nord? :mumble:

Picciuli,amicizie e favori...se sò venduti il culo và.

Federico II si rivolta nella tomba.

ghaladh
30-05-2006, 10.50.03
Mi vuoi dire che si sono venduti a qualcuno che li odia?
Ragionandoci, si potrebbe dire che molti siciliani si distaccherebbero volentieri dall'Italia per riacquistare una (pericolosa) indipendenza, e appoggiando i leghisti del nord otterrebbero lo stesso risultato desiderato anche dalla lega sud...

Brian O'Blivion
30-05-2006, 11.01.30
Mi vuoi dire che si sono venduti a qualcuno che li odia?
Ragionandoci, si potrebbe dire che molti siciliani si distaccherebbero volentieri dall'Italia per riacquistare una (pericolosa) indipendenza, e appoggiando i leghisti del nord otterrebbero lo stesso risultato desiderato anche dalla lega sud...

Te l'ho detto,sei portato a romanzare...dopo Mattei forse,ora come ora,money...vedi,la gente che non ha qualcosa dentro il cervello e il cuore pensa al prestigio che potere e ricchezza presumibilmente recano,sono dei poveracci che hanno svenduto di tutto,dalla memoria storica alla cultura,se ne riappropriano per fare bella figura quando sono inquadrati dalla telecamera...del resto lo disse anche silvio,facendo cadere a terra la faccia di Blair:"siamo il popolo che ha il più alto numero di automobili,di telefoni cellulari"...ed è tutto qui,escludendo i disagiati che,giustamente,voterebbero pure hitler per 50 euro con i quali far la spesa per due giorni.

PeppeBlackKravitz
30-05-2006, 11.11.16
Picciuli,amicizie e favori...se sò venduti il culo và.

Federico II si rivolta nella tomba.
:tsk: :tsk: :tsk:

ghaladh
30-05-2006, 12.41.38
Te l'ho detto,sei portato a romanzare...dopo Mattei forse,ora come ora,money...vedi,la gente che non ha qualcosa dentro il cervello e il cuore pensa al prestigio che potere e ricchezza presumibilmente recano,sono dei poveracci che hanno svenduto di tutto,dalla memoria storica alla cultura,se ne riappropriano per fare bella figura quando sono inquadrati dalla telecamera...del resto lo disse anche silvio,facendo cadere a terra la faccia di Blair:"siamo il popolo che ha il più alto numero di automobili,di telefoni cellulari"...ed è tutto qui,escludendo i disagiati che,giustamente,voterebbero pure hitler per 50 euro con i quali far la spesa per due giorni.
Non sei tu forse troppo pessimista? Politici a parte, la gente non è tutta così e di fronte ai soldi esistono dei principi etici che non cederanno mai.

Brian O'Blivion
30-05-2006, 13.54.30
Non sei tu forse troppo pessimista? Politici a parte, la gente non è tutta così e di fronte ai soldi esistono dei principi etici che non cederanno mai.

No,io ci vivo:è una visione neutra,nè buona nè cattiva,riporto i fatti dal di dentro...che ne pensi del racket del lavoro temporaneo che ho portato alla vostra attenzione?Guarda che è un fatto,non una visione.

ghaladh
30-05-2006, 16.07.00
No,io ci vivo:è una visione neutra,nè buona nè cattiva,riporto i fatti dal di dentro...che ne pensi del racket del lavoro temporaneo che ho portato alla vostra attenzione?Guarda che è un fatto,non una visione.
Sì, questo non lo metto in dubbio... e la fame (o l'avidità, talvolta) spingono gli esseri (dis)umani a fare cose riprovevoli e a scendere a patti piuttosto scellerati, ma la mia puntualizzazione era più che altro rivolta ai quei poveracci che non "voterebbero Hitler per 50 euro" (e non ho un andamento taurino questa volta ;)).
Fin'ora, quello che dici mi è sembrato giusto e logico, ma non generalizzerei così tanto sulla gente.

Brian O'Blivion
30-05-2006, 16.14.00
Fin'ora, quello che dici mi è sembrato giusto e logico, ma non generalizzerei così tanto sulla gente.

Ma mica tutti,ci mancherebbe altro...però tieni presente che disperati ce ne sono,e tanti.
:birra:

sbazzone
31-05-2006, 14.27.28
Purtroppo, che la Sicilia preferisca ad una vedova di un eroe antimafia un plurinquisito salvo unicamente per leggi del precedente governo, mi pare tutto dire su una terra che, qualora ci facesse il gentil piacere di staccarsi dal resto dell'Italia, farebbe del bene a tutti, esclusi quei poveri Cristi siciliani capaci di intendere e di volere.

E mi scusino i siculi del forum.



*

:Palka:

sbazzone
31-05-2006, 14.37.58
anche i sassi conoscono il principio di non colpevolezza del nostro sistema penale il punto è un altro: onestà e integrità morale vorrebbero che una persona con certe cariche rinviato a giudizio (per reati oltretutto così gravi e infamanti) anche e soprattutto NEL SUO STESSO INTERESSE (per potersi difendere al meglio) si dimetta da tutte le cariche istituzionali

Purtroppo in questo paese le dimissioni sono considerate quasi un'ammissione di colpa


pienamente d'accordo :birra:

destino
31-05-2006, 18.56.08
Sì vabbè ma a me non hai risposto.

primo avviso.

Hob Gadling
01-06-2006, 21.37.04
primo avviso.Continuo a non capire.

destino
01-06-2006, 21.44.31
Continuo a non capire.

eppure è chiaro.

ivanisevic
01-06-2006, 22.49.56
Veramente penso che l'hai capita solo tu.

L'unica cosa che mi viene in mente è che l'avviso sia riferito al fatto che gli apri la pancia squartandolo come hai scritto qualche post addietro dicendo ironicamente che sei un mafioso.

Hob Gadling
02-06-2006, 01.41.48
eppure è chiaro.Allora sono io che sono tardo.
Riproviamo.

Spiegamelo come se avessi due anni.

1.Hai votato?
2.Cosa hai votato?

E a questo punto aggiungiamo anche la terza domanda.

3.Perchè?

destino
02-06-2006, 09.30.58
http://www.questotrentino.it/2005/09/Inquisitore.jpg

1.Hai votato?
2.Cosa hai votato?

E a questo punto aggiungiamo anche la terza domanda.

3.Perchè?



:) :) :)

Hob Gadling
02-06-2006, 09.59.19
Pentiti, dunque.

Ma rispondere fin dall'inizio "Non voglio dire cosa ho votato" era troppo facile? :azz:

Cmq almeno alla mia domanda iniziale (ovvero solamente se avessi o no votato) si poteva anche rispondere, non mi sembrava di essere stato così indiscreto. :mumble:

Brian O'Blivion
02-06-2006, 10.01.15
Pentiti, dunque.

Ho,come dire,un certo deja vu:asd:

ghaladh
05-06-2006, 11.01.19
Dopo la Sicilia, ecco un'altra disgrazia, proprio qui nelle lande delle nebbie eterne! Letizia Moratti sindaco... mi sovviene il desiderio di morte improvvisa :tsk: .
E' sicuramente meno grave essere "Moratti" ché mafiosi, ma pensiamo al fatto che la "Milano da bere" ha votato per la zoccola che voleva privatizzare la scuola pubblica e privare di conseguenza del diritto allo studio le classi meno abbienti. Anca Milan l'è piena de pirla...

Elendil_1
05-06-2006, 12.49.30
io non ne sapro' un cazzo ma al momento non mi risultano sentenze di condanna nei confronti di Cuffaro.
Che tu l'avevi previsto non mi meraviglia :asd:

Senza polemica: leggi i testi delle intercettazioni telefoniche, non lasciano adito a dubbi. Al processo, dopo aver negato, messo alle strette Cuffaro ha dovuto ammettere di avere chiesto i voti ad un boss mafioso. Si è giustificato dicendo di non sapere che fosse un boss mafioso (allora perché vai da lui a chiedergli i voti per vincere?).
Tra l'altro, tu non vivi in Sicilia e non sai come funzionano certe cose. Credimi, non sono un segreto per nessuno, sono più che palesi (e questo rende tutto ancora più agghiacciante). In ufficio dove lavoro io gli amministrativi incapaci raccomandati lo dicono esplicitamente "io voto per l'UDC perché sono loro che mi hanno dato il lavoro, la sinistra non accetta raccomandazioni".

destino
05-06-2006, 14.06.27
la sinistra non accetta raccomandazioni".

questa è la cosa + comica che ho sentito da quando sono nato :roll3:

UAranger
05-06-2006, 15.22.12
la sinistra non accetta raccomandazioni".

questa affermazione merita una sonora :roll3: :roll3: :roll3:

Come commenti le notizie sulle elezioni comunali di Napoli dove esponenti del centro sinistra sono risultati coinvolti sul "mercato" dei voti.

Per non parlare poi dell'Emilia dove se non appoggi i rossi non lavori.

Alceo
05-06-2006, 15.36.36
Penso che Elendil riportasse ciò che si sente dire dai suoi colleghi raccomandati quando chiede spiegazioni.
Penso (e spero) che non creda che anche la sinistra non abbia i suoi intrallazzi dove è al potere.

Certo è che non in tutte le regioni il fenomeno di clientelismo e scambio di voto è allo stesso livello e che non tutte le forze politiche utilizzano tale pratica comunemente (una volta era una delle forme per distinguere le varie correnti interne alla DC).

Ma in effetti leggere la frase di Elendil come "la sinistra non fa mai e da nessuna parte voti di scambio" è un'esagerazione ridicola.
Tanto quanto


Per non parlare poi dell'Emilia dove se non appoggi i rossi non lavori.

che è un'altra evidente falsità. Ma se non risponde ad esagerazione con esagerazione non saremmo in Italia.

destino
05-06-2006, 15.53.12
Penso che Elendil riportasse ciò che si sente dire dai suoi colleghi raccomandati quando chiede spiegazioni.
Penso (e spero) che non creda che anche la sinistra non abbia i suoi intrallazzi dove è al potere.


infatti dipende tutto da quali comuni, provincie e regioni tale partito o esponente politico ha potere.
Tanto per fare degli esempi qui in sicilia, se vuoi chiedere dei favori a catania devi rivolgerti a Lombardo, se ne cerchi a Palermo e dintorni Cuffaro e amici come il signor Musotto di Forza Italia, nelle zone di Enna vi dico per certo che se nn parli con il signor Crisafulli dei DS nn riesci manco a smuovere na foglia.
E guarda caso le provincie o i comuni in questione sono governati dalle forze politiche di cui sopra, poi lasciamo perdere quando si apre un'industria, c'e la lottizzazione peggio che alla Rai, 2 persone devono andare a 1 partito, altre 3 ad un altro, 1 a questo potente qui, altre 2 le raccomanda un altro ecc ecc e poi siccome tutti questi sono persone che nn fanno un cazzo dalla mattina alla sera, le fabbriche chiudono e restano gli scheletri in mezzo alle campagne.
Per questo quando sento parlare di rapporti con la mafia da parte di un solo schieramento politico mi viene da sorridere, perche è l'ennesima presa per il culo

ivanisevic
05-06-2006, 16.11.24
Per questo quando sento parlare di rapporti con la mafia da parte di un solo schieramento politico mi viene da sorridere, perche è l'ennesima presa per il culo

Il problema è che sei tu a non aver capito assolutamente il senso del topic dall'inizio...
Qui non si è detto la mafia sta a destra e i buoni a sinista.
Ma semplicemente che sarebbe stata una bella svolta, almeno a livello di mentalità, come espressione della volontà di "cambiare aria", se i Siciliani avvesseo espresso le loro preferenze per un PERSONAGGIO (NON una classe politica mafiosa perchè di destra) piuttosto che un altor PERSONAGGIO.
Perchè chiaramente a livello di spessore e limpidezza morale Totò Cuffaro e Rita Borsellino non sono la stessa cosa, o almeno appaiono in maniera del tutto diversa.

Io ti ripeto, quello che più mi inquieta di tutto questo è il fatto che chi (come te, almeno così pare a tutti di intuire) ha votato Cuffaro, si vergogni a dichiararlo.
Perchè vedi, se dicessi "Si, l'ho votato perchè credo che sia meglio della Borsellino e che quelle accuse siano tutte §§§§§§§te..." sarebbe comprensibile e condivisibile, come ragionamento.
Ma se difendi Cuffaro, attacchi la Borsellino, ma ti vergogni di aver detto per chi voti...risulta implicita un ammissione di colpa da parte tua.
Perchè dovresti nascondere il tuo voto se non fossi convinto di avere votato la persona "sbagliata"?

O forse temi di essere aggredito da chi la pensa diversamente, dato che qui cuffaro non lo avrebbe votato nessuno mi pare?

Io apprezzo molto più chi ha il coraggio di portare avanti le proprio idee al 100% e in maniera limpida e trasparente.

Chrean
05-06-2006, 16.14.05
Per non parlare poi dell'Emilia dove se non appoggi i rossi non lavori.

Te l'ha detto tuo cuggino eh? :sisi:

Brian O'Blivion
05-06-2006, 16.14.27
Io apprezzo molto più chi ha il coraggio di portare avanti le proprio idee al 100% e in maniera limpida e trasparente.

Sempre.

Altrimenti la vita perde quei quattro\cinque sensi che la motivano.

ivanisevic
05-06-2006, 16.15.41
Volete un altro paradosso?

Prima delle elezioni era un programmazione sulla rai una fiction su Paolo Borsellino.

Hanno dovuto rimandarla per ragioni di par condicio, dato che una dei candidati era sorella del magistrato ucciso dalla mafia.

:eek2:

destino
05-06-2006, 16.25.44
Il problema è che sei tu a non aver capito assolutamente il senso del topic dall'inizio...
Qui non si è detto la mafia sta a destra e i buoni a sinista.
Ma semplicemente che sarebbe stata una bella svolta, almeno a livello di mentalità, come espressione della volontà di "cambiare aria", se i Siciliani avvesseo espresso le loro preferenze per un PERSONAGGIO (NON una classe politica mafiosa perchè di destra) piuttosto che un altor PERSONAGGIO.
Perchè chiaramente a livello di spessore e limpidezza morale Totò Cuffaro e Rita Borsellino non sono la stessa cosa, o almeno appaiono in maniera del tutto diversa.

Io ti ripeto, quello che più mi inquieta di tutto questo è il fatto che chi (come te, almeno così pare a tutti di intuire) ha votato Cuffaro, si vergogni a dichiararlo.
Perchè vedi, se dicessi "Si, l'ho votato perchè credo che sia meglio della Borsellino e che quelle accuse siano tutte §§§§§§§te..." sarebbe comprensibile e condivisibile, come ragionamento.
Ma se difendi Cuffaro, attacchi la Borsellino, ma ti vergogni di aver detto per chi voti...risulta implicita un ammissione di colpa da parte tua.
Perchè dovresti nascondere il tuo voto se non fossi convinto di avere votato la persona "sbagliata"?

O forse temi di essere aggredito da chi la pensa diversamente, dato che qui cuffaro non lo avrebbe votato nessuno mi pare?

Io apprezzo molto più chi ha il coraggio di portare avanti le proprio idee al 100% e in maniera limpida e trasparente.

e mi sembra di aver risposto a tutto quello da te detto qua, io parlo di politica e di motivazioni al voto, parlo di programmi pure se vuoi, ma ovviamente credo che tu nn sappia manco di cosa ha parlato la borsellino durante la sua campagna elettorale.

parlare di singoli uomini e peggio che peggio di simboli, nn mi interessa e mi annoia, perche nn si cambia il mondo con gli spaventapasseri seduti su una poltrona, ma con i progetti e i programmi

ivanisevic
05-06-2006, 16.36.01
parlare di singoli uomini e peggio che peggio di simboli, nn mi interessa e mi annoia, perche nn si cambia il mondo con gli spaventapasseri seduti su una poltrona, ma con i progetti e i programmi

Confermo, è colpa di quelli come te se la Sicilia è immobile.
Almeno questo è il mio parere.

Ma io alla fine non ho capito una cosa, a parte tergiversare e dare risposte devianti...c'è una domanda a cui mi sembra tu non abbia risposto:
Hai votato Cuffaro?

Hai tre caselle: SI; NO; Non rispondo, il voto è segreto.

PS Prevedo che ti inventerai una quarta casella con l'ennesima risposta deviante...

Gi01
05-06-2006, 16.37.51
parlare di singoli uomini e peggio che peggio di simboli, nn mi interessa e mi annoia, perche nn si cambia il mondo con gli spaventapasseri seduti su una poltrona, ma con i progetti e i programmi

Per quanto stia intervenendo poco sui politics, questa è una delle più grandi cazzate che io abbia mai sentito e devo dirlo.

Almeno in Italia è esattamente il contrario. I programmi non servono ad un cazzo, se Berlusconi avesse realizzato il programma del 2001 ora saremmo tutti miliardari, se si doveva guardare solo ai programmi avrebbe stravinto 2 mesi fa.
Io voto la persona, i programmi sono specchietti per allodole. E se da una parte c'è un criminale purinquisito in odore di mafia e dall'altra una persona rispettabile, la scelta è MOLTO easy. Che la cosa si accompagni in maniera quasi uniforme alle politiche, alla Sicilia o al comune di Napoli (con qualche distinguo), per me rende la scelta facilissima, e qualsiasi scelta in senso contrario denota ignoranza, o malafede, o corruzione, perché certa gente i valori non sa nemmeno cosa siano

E non mi si risponda "sia a sx sia a dx" perché è forse vero, con proporzione tipo di 1 a 1000.

destino
05-06-2006, 16.42.17
Per quanto stia intervenendo poco sui politics, questa è una delle più grandi cazzate che io abbia mai sentito e devo dirlo.

Almeno in Italia è esattamente il contrario. I programmi non servono ad un cazzo, se Berlusconi avesse realizzato il programma del 2001 ora saremmo tutti miliardari, se si doveva guardare solo ai programmi avrebbe stravinto 2 mesi fa.
Io voto la persona, i programmi sono specchietti per allodole. E se da una parte c'è un criminale purinquisito in odore di mafia e dall'altra una persona rispettabile, la scelta è MOLTO easy. Che la cosa si accompagni in maniera quasi uniforme alle politiche, alla Sicilia o al comune di Napoli (con qualche distinguo), per me rende la scelta facilissima, e qualsiasi scelta in senso contrario denota ignoranza, o malafede, o corruzione, perché certa gente i valori non sa nemmeno cosa siano

E non mi si risponda "sia a sx sia a dx" perché è forse vero, con proporzione tipo di 1 a 1000.

ok, quindi se gesu si candida a dittatore della Terra ha il tuo voto, buono a sapersi

edit: ah per la cronaca sto topic, se leviamo i miei post nn ha nullo di politica, nn si parla di programmi, di esiti elettorali, di motivazioni e cause del risultato stesso, si parla di mafia e vergogna, sintomo che nn si è digerita la sconfitta.

in parole povere, 7 pagine di whine

Brian O'Blivion
05-06-2006, 16.43.40
ok, quindi se gesu si candida a dittatore della Terra ha il tuo voto, buono a sapersi

Ma che c'entra...

ivanisevic
05-06-2006, 16.44.47
Quella dei programmi è un §§§§§§§ta dietro cui si nascondono molte verità malcelate...

Destino, a parte che non hai risposto alla mia domanda (ovviamente)...
Per curiosità, data la mia ignoranza profonda in materia...mi diresti quali sono i punti a favore di Cuffaro facendo un confronto del suo programma con quello della Borsellino?

Grazie.

destino
05-06-2006, 16.49.57
Quella dei programmi è un §§§§§§§ta dietro cui si nascondono molte verità malcelate...

Destino, a parte che non hai risposto alla mia domanda (ovviamente)...
Per curiosità, data la mia ignoranza profonda in materia...mi diresti quali sono i punti a favore di Cuffaro facendo un confronto del suo programma con quello della Borsellino?

Grazie.

sono curioso di sapere cosa ne sai tu :asd:

ti do 5 min per cercare su google dai, poi ti trattero come faccio sempre, cioe come un venditore di aria fritta

Brian O'Blivion
05-06-2006, 17.01.00
sono curioso di sapere cosa ne sai tu :asd:

ti do 5 min per cercare su google dai, poi ti trattero come faccio sempre, cioe come un venditore di aria fritta

Scusami,però così facendo stai semplicemente chiudendo un dialogo che potrebbe rivelarsi costruttivo per tutti,non è cosa buona.

destino
05-06-2006, 17.02.11
ufficialmente abbiamo capito che ivanisevic ha votato una persona per sentito dire.

/clap

ivanisevic
05-06-2006, 17.06.36
sono curioso di sapere cosa ne sai tu :asd:

ti do 5 min per cercare su google dai, poi ti trattero come faccio sempre, cioe come un venditore di aria fritta

Per quanto mi riguarda non ho bisogno di fare lo sborone e mettermi a cercare su google, ho già detto che no ne so molto, la domanda era rivolta a te, ma come le altre già fatte, mi sa che cadrà nel vuoto...che faccia tosta!
Poi il fatto che io mi permetta di esprimere pareri senza conoscere programmi è presto spiegato: tra la borsellino e cuffaro, io so già chi votare, anche senza leggere programmi.
Poi è inutile che fai esempi assurdi su Gesù ecc...se ragioniamo per paradossi non si va da nessuna parte. Che la Borsellino non vuole reinstaurare la pena di morte e non prevede assurdità tali nel suo programma lo so già.
Vuoi che tutti i Sicliani siano bravi come te che sai a memoria entrambi i programmi? Ma per favore...

Rifaccio le domande alle quali non risponderai (come sei prevedibile però!)...chissà perchè poi! (forse ti mancano 2 cosine che ha di solito ha chi ha il coraggio di esprimere le proprie idee al 100%...)

1) Hai votato Cuffaro? SI; NO; Mi rifiuto di rispondere

2) Cosa c'è di buono nel programma di Cuffaro rispetto a quello della Borsellino.

PEr un fatto di onestà intellettuale ti pregherei di evitare di metterti a cercare tu su google.
Chiaramente è una speranza buttata in un cesso...ne sono consapevole.

UAranger
05-06-2006, 22.15.16
Te l'ha detto tuo cuggino eh? :sisi:

bravo come hai fatto ad indovinare :asd:

Hob Gadling
05-06-2006, 23.04.43
ok, quindi se gesu si candida a dittatore della Terra ha il tuo voto, buono a sapersi
Sì, vabè, ciao. :asd:

Elendil_1
06-06-2006, 16.36.10
Penso che Elendil riportasse ciò che si sente dire dai suoi colleghi raccomandati quando chiede spiegazioni.
Penso (e spero) che non creda che anche la sinistra non abbia i suoi intrallazzi dove è al potere.

Certo è che non in tutte le regioni il fenomeno di clientelismo e scambio di voto è allo stesso livello e che non tutte le forze politiche utilizzano tale pratica comunemente (una volta era una delle forme per distinguere le varie correnti interne alla DC).

Ma in effetti leggere la frase di Elendil come "la sinistra non fa mai e da nessuna parte voti di scambio" è un'esagerazione ridicola.
Tanto quanto



che è un'altra evidente falsità. Ma se non risponde ad esagerazione con esagerazione non saremmo in Italia.

Toh, c'è anche qualcuno che sa leggere qui a leggere il topic. Dopo le prime due risposte cominciavo a disperare. Potrei fare il solito pippone del tipo "non sostengo che da una parte siano tutti angeli e dall'altra tutti diavoli, ma dalle due parti nel contesto siciliano vedo un atteggiamento politico ben differente etc. etc." ma non ho voglia, con chi risponde con quei toni è evidentemente inutile.