PDA

Visualizza versione completa : I puffi e la massoneria



4ss0.n3
03-05-2006, 13.54.19
Ieri ho preso parte ad una accesa discussione se il puffo costruttore avesse o no la salopette. Io dicevo di no perchè avevano tutti le mutande e basta ma mi sbagliavo. Stamattina ho aperto wikipedia per vedere se avevo torto o ragione.

ho trovato molto di più di quello che stavo cercando

oltre a due dicerie abbastanza labili sul satanismo e il comunismo dei puffi:


Nel 1983, a Porto Rico si diffuse la voce che i Puffi fossero figure sataniche. Chi avvallava la teoria sosteneva di aver visto dei Puffi sbucare da sotto le piante, entrare nelle case, travestirsi da demoni, eccetera. Dato che i Puffi avevano appena iniziato a essere trasmessi dall'emittente Telemundo Puerto Rico, è possibile che queste voci fossero state messe in giro da un canale televisivo concorrente.

Poco tempo dopo negli Stati Uniti anche alcuni gruppi di cristiani conservatori giudicarono "satanici" i Puffi, a causa del loro largo uso di magia e stregoneria.


Esistono alcune teorie secondo cui il villaggio dei Puffi rispecchia l'ordinamento di una comunità comunista, dove non esiste denaro e vige la condivisione delle risorse tra tutti gli abitanti. Grande Puffo, in alcune versioni, viene paragonato a Lenin e Quattrocchi a Trotsky.Queste teorie sono state confutate più volte. È inammissibile pensare che gli ometti blu siano stati usati per scopi politici, la politica è uno di quei "mali umani" che i puffi non conoscono.

Ho trovato una tesi sulla presunta massoneria dei puffi, dedicato a tutti quelli che che buttano via il tempo a studiare complotti, nessi e collegamenti :roll3:


Secondo una teoria recentemente pubblicata, i 99 Puffi sarebbero i 99 saggi - cristiani, biancovestiti - del Nuova Atlantide di Francesco Bacone, guidati da un Grande Puffo che, coi suoi 542 anni, sarebbe nato l'anno della salita al cielo (nascita celeste) del sacerdote boemo Jan Hus (conteggio a partire dall'anno di invenzione dei Puffi). I saggi invisibili, organizzati come 'operai' in ragione delle rispettive competenze, combattono la superstizione in Europa e aiutano il progresso delle scienze. Essi devono difendersi anche da Gargamella, lo stregone che appare vestito proprio come un ecclesiastico, e che va a caccia dei Puffi per fabbricare la pietra filosofale, simbolo della perfetta conoscenza. Quella dei Puffi sarebbe insomma, nella recente ipotesi, una loggia di muratori che affonderebbe le radici in un cristianesimo "illuminato", una loggia costituita da "pre-adamiti", individui che avrebbero recuperato l'originaria purezza persa col peccato delle origini; una loggia che può vantare la presenza al suo interno della Sophia - la Sapienza - nei panni di Puffetta (l'unica Puffa). Il linguaggio sarebbe quello antecedente i fatti narrati nel mito della Torre di Babele, composto da pochi termini fondamentali. Massimo Introvigne, in una sua recensione al libro I Puffi, la "vera" conoscenza e la massoneria (EDES, 2005), ritiene si tratti "di una Gran Loggia che pratica l'arte massonica secondo la cosmologia gnostica degli Ancients".


lol :asd:

billygoat
03-05-2006, 14.10.33
adesso è chiaro perchè furono le reti mediaset a trasmettere i puffi... :asd: (http://it.wikipedia.org/wiki/P2)

4ss0.n3
03-05-2006, 14.16.18
puffi piduisti :asd:

TheMax
03-05-2006, 14.59.20
Però quella sul comunismo ci azzecca :asd:

FALLEN_ANGEL_664
03-05-2006, 15.10.27
:roll3:



La tesi di laurea sui puffi comunisti è mitica :hail:


Come noto la popolazione dei Puffi è composta da circa un centinaio di esemplari... Sono una razza sedentaria considerato che per una qualche misteriosa ragione continuano a vivere da secoli nel medesimo posto senza consumarne le risorse naturali (a rigor di logica la zona nel raggio di due o tre metri dal villaggio a quest'ora dovrebbe essere desertica....)

STRUTTURA SOCIALE
Per una qualche strana ragione ogni puffo nasce con una specifica abilità che gli consente di trovare un posto all'interno della società e al contempo di non trovare nessuno che gli faccia concorrenza nell'arco della propria esistenza. Oltre al lavoro, pare che lo stato fornisca anche il divertimento alla popolazione distribuendolo equamente. Qualche illuminare fa notare: "tanto si divertono con poco...."
Il sistema scolastico: Di norma ogni puffo esce sempre con il massimo dei voti...anche perché essendo privo di termine di paragone, deve per forza ess! ere il migliore. Il tipo di valori che vengono insegnati dal sistema scolastico dei puffi è molto forte altrimenti non si spiega come un ingegnere (puffo inventore) venga trattato alla stessa stregua di un bracciante (puffo forzuto), di un lavativo (puffo dormiglione) o addirittura di uno controproducente (puffo tontolone) senza che lui se ne lamenti. *l'opinione di Marx: se avessi potuto sarei nato puffo! Dopo attente analisi si è convenuti che la puffetta la dia a tutti sistematicamente per imposizione statale, al fine di sedare possibili colpi di stato.

- STRUTTURA GENETICA
Dopo i numerosi studi sulle caratteristiche dei puffi si è potuto osservare che le sostanziali differenze tra un puffo e l'altro, se si esclude l'inclinazione all'attività che perpetuerà per il resto della propria esistenza e la consistente miopia di quattrocchi sono ridotte a 0. Molto probabilmente è proprio questa deficienza che lo ha portato ad essere p! articolarmente stronzo nei confronti di tutti gli altri puffi! . Un altro particolare oggetto di studio è la vita media di un puffo... nessun puffo è mai morto, indi per cui non è possibile stabilire un età media. Considerato che nessun puffo è mai morto sorgono spontanee le seguenti considerazioni:
1) hanno un sistema immunitario mostruosamente efficace (considerato che sono sempre vestiti uguali indipendentemente dalla temperatura e dalle condizioni atmosferiche)
2) hanno un culo schifoso nello schivare gli incidenti sul lavoro
3) non fanno uso di sostanze stupefacenti (anche se pare che ogni tanto una foglia di puff-bacche se la fumino ma non fa testo... si sa che di maria non è mai morto nessuno)
4) Puffetta la dà proprio a tutti....

- ABITUDINI ALIMENTARI
I puffi sono il primo caso di essere vivente che abbisogna di un solo tipo di nutrimento: le puff-bacche Qualsiasi altro organismo abbisogna di una varietà di vitamine sali minerali carboidrati... evidentemente le puff-bacc! he incorporano una varietà di elementi spaventosa ma questo sfortunatamente non ci è dato saperlo dato che ci è stato impossibile reperirne un campione.

- STRUTTURA ECONOMICA
Come abbiamo accennato in precedenza la società è preimpostata affinché ogni puffo trovi il suo posto all'interno del ciclo produttivo. Ciò fa supporre che il tipo di economia adottata sia di tipo autarchico cosa che possiamo riscontrare anche dal fatto che il cibo viene erogato dallo stato (rappresentato in quel caso da puffo golosone) in ugual misura per tutti i puffi.

- STRUTTURA POLITICA
Il potere è integralmente accentrato nella figura del grande puffo il quale pare rappresentare il potere legislativo, esecutivo e giudiziario. Al di sotto di questa figura vi sono tutti gli altri puffi tutti alla stessa stregua esclusi i puffolini in quanto non hanno ancora conseguito la maggiore età (a che età un puffo diviene maggiorenne purtro! ppo non ci è dato saperlo in quanto lo statuto dei puffi pare! essere orale). In teoria la formazione culturale del grande puffo è di tipo staliniano considerato anche il colore rosso del cappello. Pare non esista una reale opposizione a parte una fazione anarchica rappresentata da puffo selvaggio il quale però ha preferito vivere lontano dallo stress di un regime assolutista rifugiandosi nella foresta. Nonostante non esista un opposizione sta di fatto che per una qualche strana ragione quattrocchi gli fa da portaborse...

L'opinione di Marx: se avessi potuto sarei nato puffo!

:roll3:

Nascere puffo :metal:

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

Declino
03-05-2006, 15.25.46
La tesi menzionata è chiaramente errata in un punto : Puffetta non la puo' dare a nessuno(poveretta) perchè i puffi sono sprovvisti chiaramente di sesso. In effetti tutti i puffi sono maschi e probabilmente non nascono e crescono ne muoiono, sono eterni ci sono e per sempre esisteranno.

Puffetta è soltato una abberrazzione creata dalla magia nera di gargamella.
Anche i baby puffi sono esperimenti della magia di garmgamella che ha fatto ringiovanire puffi già esistenti.



:sisi: :sisi: :sisi: :sisi: :sisi: :sisi: :sisi:



La puntualizzazione è d'obbligo

zappeo
03-05-2006, 15.46.56
tutto ciò è old tanto quanto grande puffo che canta sotto la doccia "cielo grande cielo blu" :|

FALLEN_ANGEL_664
03-05-2006, 15.49.40
tutto ciò è old tanto quanto grande puffo che canta sotto la doccia "cielo grande cielo blu" :|

Old ma ben stagionato... :asd:


La tesi menzionata è chiaramente errata in un punto : Puffetta non la puo' dare a nessuno(poveretta) perchè i puffi sono sprovvisti chiaramente di sesso. In effetti tutti i puffi sono maschi e probabilmente non nascono e crescono ne muoiono, sono eterni ci sono e per sempre esisteranno.

Puffetta è soltato una abberrazzione creata dalla magia nera di gargamella.
Anche i baby puffi sono esperimenti della magia di garmgamella che ha fatto ringiovanire puffi già esistenti.


Lei non ha sufficienti prove per avallare la sua tesi :teach:

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

Declino
03-05-2006, 15.56.52
Ma dai.....da quei tenerissimi calzoncini bianchi io non ho mai e poi mai visto traccia di alcun membro.

FALLEN_ANGEL_664
03-05-2006, 16.14.32
http://www.sfrevu.com/ISSUES/2002/0207/Film%20-%20MIB%20II/MIBII-369.jpg

Cit.:Voi umani... quando capirete che le dimensioni non contano?

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

4ss0.n3
03-05-2006, 16.21.58
non è questa la sede per discutere su come i puffi si riproducano :asd:

rimane il fatto che sono massoni :asd:

FALLEN_ANGEL_664
03-05-2006, 16.28.19
Ah, occhio che praticano la magia e distorcono le menti dei bambini... :sisi:

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

Magguz
03-05-2006, 16.49.04
Esistono alcune teorie secondo cui il villaggio dei Puffi rispecchia l'ordinamento di una comunità comunista, dove non esiste denaro e vige la condivisione delle risorse tra tutti gli abitanti. Grande Puffo, in alcune versioni, viene paragonato a Lenin e Quattrocchi a Trotsky.Queste teorie sono state confutate più volte. È inammissibile pensare che gli ometti blu siano stati usati per scopi politici, la politica è uno di quei "mali umani" che i puffi non conoscono.

L'hanno fatta franca solo perchè sono blu, se erano piu sul rosso se li erano già in#$%*ti :sisi:



La tesi di laurea sui puffi comunisti è mitica:hail:
L'opinione di Marx: se avessi potuto sarei nato puffo!

:roll3::roll3::roll3: