PDA

Visualizza versione completa : Il prescritto a vita



billygoat
28-04-2006, 11.21.36
come tutti sapranno, oggi verrà eletto il presidente del senato.

le scelte dei 2 schieramenti saranno divise su 2 voti: franco marini e giulio andreotti.
mentre del primo non si sa molto se non che è un ex dc ed ex segretario della cisl, del secondo si sa anche troppo ma molto di quello che si sa viene troppe volte omesso.

da wikipedia:


Provvedimenti giudiziari a carico di Andreotti
È stato sottoposto a giudizio a Palermo per associazione mafiosa. Mentre la sentenza di primo grado, emessa il 23 ottobre 1999, lo aveva assolto per insufficienza di prove, la sentenza di appello, emessa il 2 maggio 2003, distinguendo il giudizio per i fatti fino al 1980 e quelli successivi, ha stabilito che Andreotti aveva "commesso" il "reato di partecipazione all'associazione per delinquere" (Cosa Nostra), "concretamente ravvisabile fino alla primavera 1980", che però è "estinto per prescrizione". Per i fatti successivi alla primavera del 1980 Andreotti è stato invece assolto.

Sia l'accusa che la difesa presentarono ricorso in Cassazione, l'una contro la parte assolutiva, e l'altra per cancellare l'infamante conclusione della sentenza di appello. Ma la Corte di Cassazione il 15 ottobre 2004 confermò la sentenza di appello. Nella motivazione si legge (a pagina 211):

«Quindi la sentenza impugnata, al di là delle sue affermazioni teoriche, ha ravvisato la partecipazione nel reato associativo non nei termini riduttivi di una mera disponibilità, ma in quelli più ampi e giuridicamente significativi di una concreta collaborazione».
Se la sentenza definitiva fosse arrivata entro il 20 dicembre 2002 (termine per la prescrizione) Andreotti sarebbe stato condannato in base all'articolo 416, cioè all'associazione "semplice", perché quella aggravata di stampo mafioso (416 bis) fu introdotta nel codice penale soltanto nel 1982, con la legge Rognoni-La Torre.

La conclusione di questo storico processo non fu però riportata con completezza dai media, che parlarono genericamente di assoluzione.

Invece, per il coinvolgimento nell'omicidio Pecorelli, in primo grado ebbe l'assoluzione, mentre la Corte d'Assise d'Appello di Perugia il 17 novembre 2002 lo ha condannato a 24 anni di reclusione. Andreotti ha presentato ricorso in Cassazione, che lo ha assolto.

complice la malainformazione italiana, andreotti è sempre stato considerato come al di fuori da ogni implicazione mafiosa, al contrario da quanto emerso dalla sentenza. ciò gli ha permesso di mantenere la sua carica di senatore a vita, oltre che di partecipare ad indimenticabili spot per i videofonini, mentre in un qualsiasi paese mediamente civilizzato fatti di tal gravità l'avrebbero quantomeno estromesso dalla vita politica...

pensate che andreotti, in quanto colpevole ma prescritto, sia la persona giusta per guidare il senato o, come credo io, questa candidatura è una porcata di dimensioni colossali?

Brian O'Blivion
28-04-2006, 11.23.12
Ma no...u ziu innocentissimo è:fosse viva la buonanima di salvuccio lima potrebbe confermare.

billygoat
28-04-2006, 11.24.16
posto anche uno stralcio della sentenza così chi vuole può leggersela:

La Corte, visti gli artt. 416, 416bis, 157 e ss., c. p.; 531 e 605 c. p. p.; in parziale riforma della sentenza resa il 23 ottobre 1999 dal Tribunale di Palermo nei confronti di Andreotti Giulio ed appellata dal Procuratore della Repubblica e dal Procuratore Generale, dichiara non doversi procedere nei confronti dello stesso Andreotti in ordine al reato di associazione per delinquere a lui ascritto al capo A) della rubrica, commesso fino alla primavera del 1980, per essere Io stesso reato estinto per prescrizione; conferma, nel resto, la appellata sentenza (...). Quanto fin qui si è venuto illustrando indica con chiarezza che la Corte ritiene che una autentica, stabile ed amichevole disponibilità dell'imputato verso i mafiosi si sia protratta... (fino alla) primavera del 1980 (...)
La Corte ha ritenuto la sussistenza:
- di amichevoli e anche dirette relazioni del sen. Andreotti con gli esponenti di spicco della cosiddetta ala moderata di Cosa Nostra, Stefano Bontate e Gaetano Badalamenti, propiziate dal legame del predetto con l'on. Salvo Lima, ma anche con i cugini Salvo, essi pure organicamente inseriti in Cosa Nostra";
- di rapporti di scambio che dette amichevoli relazioni hanno determinato: il generico appoggio elettorale alla corrente andreottiana; il solerte attivarsi dei mafiosi per soddisfare, ricorrendo ai loro metodi, talora anche cruenti, possibili esigenze - di per sé, non sempre di contenuto illecito - dell'imputato o di amici del medesimo; la palesata disponibilità e il manifestato buon apprezzamento del ruolo dei mafiosi da parte dell'imputato";
- della travagliata, ma non per questo meno sintomatica ai fini che qui interessano, interazione dell'imputato con i mafiosi nella vicenda Mattarella, risoltasi, peraltro, nel drammatico fallimento del disegno del predetto di mettere sotto il suo autorevole controllo la azione dei suoi interlocutori ovvero, dopo la scelta sanguinaria di costoro, di tentare di recuperarne il controllo, promuovendo un definitivo, duro chiarimento, rimasto infruttuoso per l'atteggiamento arrogante assunto dal Bontate.

Il sen. Andreotti ha avuto piena consapevolezza che suoi sodali siciliani intrattenevano amichevoli rapporti con alcuni boss mafiosi; ha quindi, a sua volta, coltivato amichevoli relazioni con gli stessi boss; ha palesato agli stessi una disponibilità non meramente fittizia, ancorché non necessariamente seguita da concreti, consistenti interventi agevolativi; ha loro chiesto favori; li ha incontrati; ha interagito con essi; ha loro indicato il comportamento da tenere in relazione alla delicatissima questione Mattarella, sia pure senza riuscire, in definitiva, a ottenere che le stesse indicazioni venissero seguite; ha indotto i medesimi a fidarsi di lui e a parlargli anche di fatti gravissimi (come l'assassinio del Presidente Mattarella) nella sicura consapevolezza di non correre il rischio di essere denunciati; ha omesso di denunciare le loro responsabilità, in particolare in relazione all'omicidio del Presidente Mattarella, malgrado potesse, al riguardo, offrire utilissimi elementi di conoscenza (...)
In definitiva la Corte ritiene che sia ravvisabile il reato di partecipazione alla associazione per delinquere nella condotta di un eminentissimo personaggio politico nazionale, di spiccatissima influenza nella politica generale del Paese ed estraneo all'ambiente siciliano, il quale, nell'arco di un congruo lasso di tempo,
a) chieda ed ottenga, per conto di suoi sodali, ad esponenti di spicco della associazione interventi para-legali, ancorché per finalità non riprovevoli;
b) incontri ripetutamente esponenti di vertice della stessa associazione;
c) intrattenga con gli stessi relazioni amichevoli, rafforzandone la influenza anche rispetto ad altre componenti dello stesso sodalizio tagliate fuori da tali rapporti;
d) appalesi autentico interessamento in relazione a vicende particolarmente delicate per la vita del sodalizio mafioso;
e) indichi ai mafiosi, in relazione a tali vicende, le strade da seguire e discuta con i medesimi anche di fatti criminali gravissimi da loro perpetrati in connessione con le medesime vicende, senza destare in essi la preoccupazione di venire denunciati;
f) ometta di denunciare elementi utili a far luce su fatti di particolarissima gravità, di cui sia venuto a conoscenza in dipendenza di diretti contatti con i mafiosi;
g) dia, in buona sostanza, a detti esponenti mafiosi segni autentici - e non meramente fittizi - di amichevole disponibilità, idonei, anche al di fuori della messa in atto di specifici ed effettivi interventi agevolativi, a contribuire al rafforzamento della organizzazione criminale, inducendo negli affiliati, anche per la sua autorevolezza politica, il sentimento di essere protetti al più alto livello del potere legale.
Alla stregua dell'esposto convincimento, si deve concludere che ricorrono le condizioni per ribaltare, sia pure nei limiti del periodo in considerazione, il giudizio negativo espresso dal Tribunale in ordine alla sussistenza del reato e che, conseguentemente, siano nel merito fondate le censure dei PM appellanti. Non resta, allora, che confermare, anche sotto il profilo considerato, il già precisato orientamento ed emettere, pertanto, la statuizione di non luogo a procedere per essere il reato (di associazione per delinquere con Cosa Nostra, ndr) concretamente ravvisabile a carico del sen. Andreotti estinto per prescrizione.

(sentenza della Corte d'Appello di Palermo, presidente Salvatore Scaduti, a carico di Andreotti Giulio, 2 maggio 2003, poi resa definitiva dalla Corte di Cassazione il 15 ottobre 2004).

Alceo
28-04-2006, 11.37.38
Ricordo con tristezza che il giorno stesso della sua assoluzione Andreotti andò a Porta a Porta dove si atteggiò e fu trattato come l'uomo da sempre innocente accusato a torto.

Come dice Grillo, molte cose le sapremo solo dopo la sua morte, quando gli toglieranno la scatola nera dalla gobba.

Angelo75
28-04-2006, 11.49.51
Ma voi avete rispetto solo delle sentenze che confermano le vostre convinzioni personali?...io faccio il tifo per zio Giulio :D
Per inciso il rapporto di Andreotti e degli uomini della sua corrente con la mafia era essenzialmente di tipo politico, e salvo accuse specifiche per fatti specifici, non ha mostrato un lato direttamente criminale, cioè un profilo di tipo penale chiaramente e indiscutibilmente rilevante sul piano delle responsabilità personali. Ma quel rapporto comunque c'era. Fa parte della storia della Sicilia e dell’Italia a partire dallo sbarco alleato in Sicilia, passando anche per i compromessi della Chiesa cattolica con il familismo mafioso. Il tutto inserito in una rete storica di rapporti tra criminalità e potere in Sicilia e nel Sud al cui centro stavano altre componenti della Democrazia cristiana, ma anche spezzoni significativi di altri partiti come il Pci (in misura minore) e il Psi. La mafia era ed è una potenza sociale con cui i partiti devono inevitabilmente fare i conti. Chiunque governi in Sicilia.

funker
28-04-2006, 11.51.38
andreotti

Ma chi, il testimonial della 3!?

:asd:

Boe.
28-04-2006, 12.06.14
Il nuovo che avanza.. :metal:

Alceo
28-04-2006, 12.10.46
Ma voi avete rispetto solo delle sentenze che confermano le vostre convinzioni personali?...io faccio il tifo per zio Giulio :D

Buffo vedere come la domanda sembra perfetta per essere rivolta a te. Anche tu mi sembri ignorare il contenuto della sentenza, o sbaglio?

Comunque sia, più che l'esito del processo (che è stato di assoluzione), qui si considerano i fatti comprovati dal tribunale e del suo rapporto con la carica istituzionale che dovrebbe ricoprire.

Povera Italia se non riesce ad esprimere personalità politica migliori per un incarico istituzionale tanto importante.

billygoat
28-04-2006, 12.14.26
Buffo vedere come la domanda sembra perfetta per essere rivolta a te. Anche tu mi sembri ignorare il contenuto della sentenza, o sbaglio?


tu l'hai detto, eh! :asd:


Per inciso il rapporto di Andreotti e degli uomini della sua corrente con la mafia era essenzialmente di tipo politico, e salvo accuse specifiche per fatti specifici, non ha mostrato un lato direttamente criminale, cioè un profilo di tipo penale chiaramente e indiscutibilmente rilevante sul piano delle responsabilità personali. Ma quel rapporto comunque c'era. Fa parte della storia della Sicilia e dell’Italia a partire dallo sbarco alleato in Sicilia, passando anche per i compromessi della Chiesa cattolica con il familismo mafioso. Il tutto inserito in una rete storica di rapporti tra criminalità e potere in Sicilia e nel Sud al cui centro stavano altre componenti della Democrazia cristiana, ma anche spezzoni significativi di altri partiti come il Pci (in misura minore) e il Psi. La mafia era ed è una potenza sociale con cui i partiti devono inevitabilmente fare i conti. Chiunque governi in Sicilia.

andreotti aveva rapporti con l'ala moderata della mafia... l'ala moderata della mafia è quella che scioglie le vittime nel chinotto. (cit.)

angelo, credi davvero che con la mafia si debba convivere piuttosto che combatterla con tutte le proprie forze?

Brian O'Blivion
28-04-2006, 12.34.08
Ma voi avete rispetto solo delle sentenze che confermano le vostre convinzioni personali?...io faccio il tifo per zio Giulio :D
Per inciso il rapporto di Andreotti e degli uomini della sua corrente con la mafia era essenzialmente di tipo politico, e salvo accuse specifiche per fatti specifici, non ha mostrato un lato direttamente criminale, cioè un profilo di tipo penale chiaramente e indiscutibilmente rilevante sul piano delle responsabilità personali.

Che fai?Ora ti metti a spruzzare deodorante alla lavanda sulla merda di cinghiale!?

Siamo proprio dei coglioni ad avere tanta pazienza con gente come te.

Raschi proprio il fondo del barile caro Angelo:trasferisciti in Sicilia,un tipo come te si adatterebbe subito a certi costumi locali.

tekkaman
28-04-2006, 12.36.29
il contenuto della sentenza è chiaro:

Tribunale di Palermo assolve Andreotti perchè "il fatto non sussiste" e non per insufficienza di prove, formula che nemmeno è più presente nel ns ordinamento.

In appello viene confermata la sentenza di assoluzione per i fatti contestati dopo il 1980 e non si prende una decisione su quelli contestati prima del 1980 poichè prescritti.

La SCC conferma la sentenza di assoluzione della Corte di Appello.

poi, che si possa pensare che sia colluso con la mafia ci sta, che la magistratura sia compiacente anche, ma rimane il fatto che sia stato assolto poichè il fatto non sussiste.


per la carica di Presidente del Senato io non avrei scelto nessuno dei due. Andreotti perchè qualche dubbio, seppure l'assoluzione, in me lo lascia, Marini perchè lo ritengo un incapace, e per rappresentare la seconda carica istituzionale ci vorrebbe una persona integerrima, di elevata caratura internazionale e dal chiaro passato politico. Io avrei proposto la Bonino, donna liberale, moderna ed europeista, ma purtroppo, in politica così come altrove, non bastano la capacità personali per imporsi.

non mi piace nemmeno Bertinotti alla Camera , seppure sia adorabile come persona, gli avrei preferito D'Alema, che spocchioso com'è non è di certo simpatico, ma almeno è un politco di valore. in un mondo perfetto su quella poltrona ci sarebbero statisti del valore di Cacciari, purtroppo non ci viviamo in questo mondo perfetto :)

arcobalenotturno
28-04-2006, 12.38.31
solo io trovo ironico (per non dire triste) che Marini fu ministro del Lavoro nell'ultimo governo Andreotti?

Angelo75
28-04-2006, 12.39.43
Che fai?Ora ti metti a spruzzare deodorante alla lavanda sulla merda di cinghiale!?Raschi proprio il fondo del barile caro Angelo...

Ho solo espresso la mia opinione personale come faccio sempre...

Brian O'Blivion
28-04-2006, 12.40.21
Ho solo espresso la mia opinione personale come faccio sempre...

Appunto.

Angelo75
28-04-2006, 12.42.27
angelo, credi davvero che con la mafia si debba convivere piuttosto che combatterla con tutte le proprie forze?

Mentre la si combatte la mafia continua ad esistere, ergo ci devi convivere per forza...non puoi far finta che non esista...

Alceo
28-04-2006, 12.47.17
poi, che si possa pensare che sia colluso con la mafia ci sta, che la magistratura sia compiacente anche, ma rimane il fatto che sia stato assolto poichè il fatto non sussiste.

Hai ragione. Ma elenchiamoli tutti i fatti.

1. Primo fatto. Assoluzione poichè il fatto non sussiste per i reati contestati posteriori al 1980.

2. Secondo fatto. Per quanto riguarda i reati che avrebbe commesso prima del 1980 vi è la prescrizione e quindi non si formula verdetto.
Ma la sentenza di corte d'appello poi confermata da quella di cassazione riporta i seguenti fatti ... http://forums.multiplayer.it/showpost.php?p=4130194&postcount=3


Qui non si tratta di decidere se Andreotti deve andare in carcere, decisione che viene presa dalla magistratura sulla base delle leggi italiane, ma formarsi un'opinione sul passato di Andreotti basandosi anche su altri fatti stabiliti dalla magistratura.

Fanto64
28-04-2006, 12.47.34
CUT::::

Povera Italia se non riesce ad esprimere personalità politica migliori per un incarico istituzionale tanto importante.


visto il tavesta e caruso in parlamento.... non posso che darti tragione!

Alceo
28-04-2006, 12.53.00
visto il tavesta e caruso in parlamento.... non posso che darti tragione!

Non amo né l'uno né l'altro, ma accetto il fatto democratico che ci siano abbastanza persone che la pensano diversamente da me e che decidano d'essere rappresentati da queste persone in parlamento.

Diverso è il discorso per le personalità politiche che devono avere un rapporto istituzionale e che quindi dovrebbero rappresentare lo stato.

Ti torna la differenza tra i due casi?

Angelo75
28-04-2006, 12.56.57
Diverso è il discorso per le personalità politiche che devono avere un rapporto istituzionale e che quindi dovrebbero rappresentare lo stato.

Ti torna la differenza tra i due casi?

Ritieni che Andreotti come presidente del senato non sarebbe una garanzia di imparzialità? Ti ricordo che non ha votato per il governo Berlusconi...

Alceo
28-04-2006, 13.03.07
Ritieni che Andreotti come presidente del senato non sarebbe una garanzia di imparzialità? Ti ricordo che non ha votato per il governo Berlusconi...

No, ritengo che l'Italia dovrebbe essere capace di esprimere una personalità politica di alto livello e capace di altrettante garanzia d'imparzialità ben più giovane e con un passato che non abbia una macchia tanto importante.

Lo so che per quasi tutta la legislatura Andreotti ha votato con il centro sinistra.

Angelo, non puoi pensare che l'opinione di una persona dipenda da scelte di campo o di interesse di una fazione o l'altra. Non puoi per semplificarti la vita proiettare sugli altri il tuo modo di fare.

Fanto64
28-04-2006, 13.10.41
Ti torna la differenza tra i due casi?
ù
assolutamente no

billygoat
28-04-2006, 13.13.32
No, ritengo che l'Italia dovrebbe essere capace di esprimere una personalità politica di alto livello e capace di altrettante garanzia d'imparzialità ben più giovane e con un passato che non abbia una macchia tanto importante.

Lo so che per quasi tutta la legislatura Andreotti ha votato con il centro sinistra.

Angelo, non puoi pensare che l'opinione di una persona dipenda da scelte di campo o di interesse di una fazione o l'altra. Non puoi per semplificarti la vita proiettare sugli altri il tuo modo di fare.

non posso far altro che quotare ogni singola parola, segni di interpunzione compresi! :birra:


@tekkaman: se la sentenza d'appello è di assoluzione completa, perchè credi che la difesa stessa l'abbia impugnata facendo ricorso alla cassazione che a sua volta ha confermato la sentenza d'appello.
mi spiace, ma la sentenza parla chiaro: andreotti ha partecipato più o meno attivamente agli affari mafiosi fino alla primavera del 1980. questo reato, all'epoca della sentenza, era già prescritto e quindi pur risultando colpevole è stato assolto.
ciò non pregiudica la sua capacità politica attuale, può anche essere il più grande statista contemporaneo. ma purtroppo questa è una macchia indelebile nel suo passato che dovrebbe fargli avere la decenza di dimettersi da qualsiasi carica pubblica.

Kiara
28-04-2006, 13.31.13
Io avrei candidato Amato santo subito.

Peraltro Andreotti ci crepa prima di disfare le valigie.

Ape_Africanizzata
28-04-2006, 13.33.08
Meglio che non parli...

4ss0.n3
28-04-2006, 13.36.02
forza marini

Gi01
28-04-2006, 13.46.28
Da ridere un presidente di senato che nel 2011 andrà per i 93, ammesso e non concesso che ci arrivi.

Su, un minimo di serietà. Se la dx, come giusto che fosse, voleva proporre un candidato, avrebbe dovuto fare qualcosa di serio. Questa sembra solo (sembra...) l'ennesima manovra atta solo a rompere i coglioni e danneggiare il paese.

Alceo
28-04-2006, 14.23.00
ù
assolutamente no

Non vi è differenza tra una persona eletta dal popolo e una carica istituzionale di uno stato?

Persone con idee estreme come Caruso, Borghezio o gli eletti dei partiti nostalgici del fascismo hanno ragione di esistere perché rispecchiamo una parte dell'elettorato italiano.

Ci si può rammaricare che simili elettori esistano, ma se accetti una democrazia rappresentativa non puoi decidere tu chi ha i requisiti per parteciparvi e chi no.

Diverso è il discorso per quello che sono le alte cariche di uno stato, quelle di governo, quelle istituzionali o ancora quelle a nomina.
Quando mancano le personalità di spicco in grado di ricoprire queste cariche allora bisogna cominciare a preoccuparsi.

Kiara
28-04-2006, 15.17.25
LE SCHEDE CONTESTATE - I voti contestati sono stati: uno per Franco Marini, ma con a seguire la sua data di nascita (9/4/33), uno per Giulio Marini (che è un senatore di Forza Italia) e altri due con il nome storpiato: Franco Marino e Franco Mariti.

Alceo
28-04-2006, 15.18.29
Ops...Marini non ce l'ha fatta nonostante fosse presente tutta la pseudo-maggioranza di centronistra...:asd:


Angelo, sicuramente Azanoth non ci va leggero nelle risposte, ma anche tu con questi interventi cosa speri di ottenere?

Sembra di essere in mezzo a bambini che si fanno i dispetti e le boccacce per stuzzicarsi.

P.S. Non è la cosa in sè che da fastidio ma il fatto che invece a volte te ne esci con toni vittimistici.



LE SCHEDE CONTESTATE - I voti contestati sono stati: uno per Franco Marini, ma con a seguire la sua data di nascita (9/4/33), uno per Giulio Marini (che è un senatore di Forza Italia) e altri due con il nome storpiato: Franco Marino e Franco Mariti.

Potrei ridere se non ci fosse da piangere.

Fanto64
28-04-2006, 15.29.25
Non vi è differenza tra una persona eletta dal popolo e una carica istituzionale di uno stato?

Persone con idee estreme come Caruso, Borghezio o gli eletti dei partiti nostalgici del fascismo hanno ragione di esistere perché rispecchiamo una parte dell'elettorato italiano.

Ci si può rammaricare che simili elettori esistano, ma se accetti una democrazia rappresentativa non puoi decidere tu chi ha i requisiti per parteciparvi e chi no.

Diverso è il discorso per quello che sono le alte cariche di uno stato, quelle di governo, quelle istituzionali o ancora quelle a nomina.
Quando mancano le personalità di spicco in grado di ricoprire queste cariche allora bisogna cominciare a preoccuparsi.
scusa ma chi è che dovrebbe eleggere questa carica dello stato se non persone messe li da NOI/VOI e che quindi rispecchiano le nostre vostre idee?

Gi01
28-04-2006, 15.35.47
157-140, 15 calderoli, 1 giulio marini (vince il premio "imbecille" questo voto).

3 voti per Marini di fatto, ma annullati (conta poco).

1 sembra fosse nulla.
Ben 5 bianche.

Nè dx né sx hanno votato in blocco o contro. Ci sono degli astenuti (bianchi o nulli) anche a dx.

Insomma, i buffoni della politica cominciano coi balletti quando la legislatura è iniziata da 15 ore. Bravi.
Datemi un sistema elettorale con voto di preferenza. Non voglio Pannella, non voglio i buffoni, non voglio gente che è pagata da me e si mette a scherzare o a perdere tempo ora.

Angelo75
28-04-2006, 15.37.22
Vediamo di fare un'analisi seria del primo voto al Senato.
Marini non ce l'ha fatta nonostante la presenza dell'intera "maggioranza" di centrosinistra. Questo ha un significato politico indubbio e cioè che il futuro governo Prodi avrà una vita difficilissima al Senato con enormi difficoltà per approvare le leggi più importanti, in primis la legge finanziaria. L'opposizione è invece molto forte e può disporre anche di qualche asso nella manica. Aspettiamo e vediamo cosa succede alla seconda votazione...non escludo sorprese...

shottolo
28-04-2006, 15.41.14
L'opposizione è invece molto forte e può disporre anche di qualche asso nella manica.
tipo?
bella questa descrizione, sembra l'anteprima di un film
stay tuned :D

mVm
28-04-2006, 15.42.02
Io ho idea che la scelta di questi due candidati sia da ritenersi collegata alla fiducia che gli 'addetti ai lavori' hanno in questo governo, in termini di durata. Senza contare che in un Senato diviso quasi perfettamente in due, pescare dal mazzo dei Senatori a vita era una delle possibilità atte a non scontentare nessuno.

Btw, penso che Antilope sopravviverà anche a questo governo. :asd:

Peter Pan
28-04-2006, 15.45.51
L'opposizione è invece molto forte


Già...

Chi propone Andreotti, chi propone Claderoli!!!!
Tremonti forse lascia Forza Italia (http://www.rainews24.rai.it/Notizia.asp?NewsID=61304)perché voleva diventare capogruppo di FI ma non l'hanno accontentato...

Davvero una forza...

Angelo75
28-04-2006, 15.47.34
Già...

Chi propone Andreotti, chi propone Claderoli!!!!
Tremonti forse lascia Forza Italia (http://www.rainews24.rai.it/Notizia.asp?NewsID=61304)perché voleva diventare capogruppo di FI ma non l'hanno accontentato...

Davvero una forza...

Preoccupati della tua parte politica Peter, che i nostri problemucci sono veramente poca cosa in confronto ;)

Peter Pan
28-04-2006, 15.47.58
bella questa descrizione, sembra l'anteprima di un film
stay tuned


Scusami... ma a me ha suscitato più interesse questa:


Vediamo di fare un'analisi seria


:asd:

Peter Pan
28-04-2006, 15.49.13
Preoccupati della tua parte politica Peter,


Quale sarebbe "la mia parte politica" scusami???? :mumble:

Angelo75
28-04-2006, 15.50.09
Quale sarebbe "la mia parte politica" scusami???? :mumble:

Ah scusa, allora mi correggo "preoccupati della parte politica per cui simpatizzi"...

Peter Pan
28-04-2006, 15.52.12
Ah scusa, allora mi correggo "preoccupati della parte politica per cui simpatizzi"...


Ma la smetti di credere di sapere cosa sta nella mia testa?

Ma come ti permetti? :|

Brian O'Blivion
28-04-2006, 15.52.27
Davvero una forza...

Cribbio!E adesso chi terrà la contabilità? (http://www.inventury.com/public/membri/wayland/Santini/denti.mp3):brr:

Gi01
28-04-2006, 15.58.09
Angelo è bello, perché non conta e non legge gli altri.


Dunque, considerando gli ovvi 3 voti per Marini nulli, siamo 160-156 E CONTO Giulio Marini, che è tutto da vedere chi sia.

Mancano 6 voti: 5 bianche, 1 nulla.

Le cassandre davano: 162-159 e 1 incerto.

A quanto pare, ci sono 2 bianche/nulle a sx, 3 a dx, 1 incerto. A cui aggiungere la (palese) divisione della dx.

Nulla leva che i 162 voti non ci siano stati, ma le leggi si votano col pulsante... gli analfabeti sono salvi :asd:

Come dire: la sx ha un vantaggio ridicolo al senato come si sapeva. La dx è ancora più incerta e divisa. Bella situazione del cazzo, nessuno lo nega.

Il mistero è cosa ci sia da ridere.


EDIT: sull'acquisto di voti di Berlusconi di cui si parla, qualsiasi cosa detta qui scatenerebbe un flame che non finisce più. Dico solo che i metodi si sanno, e se delle persone si fanno comprare, spero che venga istituito un governo istituzionale, cambi la legge elettorale e si voti per persone oneste, non corruttibili e che i candidati premier cambino.

Thor
28-04-2006, 16.02.11
E poi mi cancellate 4 post di puro spam...........

Ma per favore, qui c'è gente che spara 200 post di cazzate in un singolo thread..................

:tsk:

billygoat
28-04-2006, 16.02.54
Se vi preoccupavate della nostra immagine all'estero, rovinata secondo voi da Berlusconi, cosa penseranno di noi ora che abbiamo mandato persone del genere in parlamento?
http://www.corriere.it/Media/Foto/2006/04_Aprile/28/RIFOND.jpg
Si riconoscono in basso a sinistra Vladimir Luxuria e in alto a destra Francesco Caruso, accanto a Oliviero Diliberto. Una cosa che non avrei mai voluto vedere...che tristezza...

e questo, perdona, che cazzo c'azzecca con l'argomento del topic?!

angelo, sai che questo tuo atteggiamento da ribelle per forza fa ogni giorno più schifo?

Gi01
28-04-2006, 16.03.21
Angelo, all'estero di Luxuria e caruso se ne fottono, e criticano Bossi, Berlusconi, Fini, Calderoli. TI ASSICURO che li schifano e li ritengono pericolosi, chissà perché all'estero l'unione ha stravinto...

Questo tuo peregrino criticare, vedi, fine a sé stesso, è quello che tanto alimenta i supposti che tu sia pagato. Perché non ci guadagni nulla, fai solo brutte figure, e in 2 anni su sto forum non avevo mai visto un numero di critiche rivolte ad una persona come nel post, schifoso, che hai aperto ieri.

Angelo75
28-04-2006, 16.04.47
e questo, perdona, che cazzo c'azzecca con l'argomento del topic?!

angelo, sai che questo tuo atteggiamento da ribelle per forza fa ogni giorno più schifo?

ragazzi miei sembrate sull'orlo di una crisi di nervi...sono sinceramente preoccupato per voi...per questo eliminerò il mio post di prima :sisi:

Brian O'Blivion
28-04-2006, 16.08.39
ragazzi miei sembrate sull'orlo di una crisi di nervi...sono sinceramente preoccupato per voi...per questo eliminerò il mio post di prima :sisi:


Ma che scassacazzi...perchè non vai a vedere se il cesso è otturato invece di rompere qui?

billygoat
28-04-2006, 16.09.59
ragazzi miei sembrate sull'orlo di una crisi di nervi...sono sinceramente preoccupato per voi...per questo eliminerò il mio post di prima :sisi:

noi sull'orlo di una crisi di nervi?
sei tu quello che si mette a postare roba che non c'entra una mazza con niente con la sola intenzione di polemizzare... e questo va bene una volta, la seconda si accetta, la terza si chiude un occhio, ma alla quarta frantumi la minchia! tu, ad occhio e croce, sarai alla 50esima...

a me frega assai poco di questo governo...
ho già detto che spero che duri un anno: il tempo di cambiare la legge elettorale e di fare una legge seria sul conflitto di interessi. poi alle urne, con 2 candidati presentabili.

Angelo75
28-04-2006, 16.11.07
EDIT: sull'acquisto di voti di Berlusconi di cui si parla, qualsiasi cosa detta qui scatenerebbe un flame che non finisce più. Dico solo che i metodi si sanno, e se delle persone si fanno comprare, spero che venga istituito un governo istituzionale, cambi la legge elettorale e si voti per persone oneste, non corruttibili e che i candidati premier cambino.

Si parla ma senza prove è solo fuffa...comunque se ti preoccupano tanto i voltagabbana vota la riforma federale dal momento che è prevista la norma "antiribaltone" che non consente di passare da una parte all'altra come attraverso una porta girevole :Palka:

Angelo75
28-04-2006, 16.14.04
Ma che scassacazzi...perchè non vai a vedere se il cesso è otturato invece di rompere qui?

Reverendo mi meraviglio di lei! Un personaggio della sua caratura che si lascia andare a questo turpiloquio! Non me lo sarei mai aspettato :tsk:

TheMax
28-04-2006, 16.14.40
Preoccupati della tua parte politica Peter, che i nostri problemucci sono veramente poca cosa in confronto ;)

Se parli dei problemi con la giustizia non credo proprio.

arcobalenotturno
28-04-2006, 16.16.19
Ma perché nella politica italiana c'è sempre da scegliere il meno peggio e mai quello meglio?:mumble:

Brian O'Blivion
28-04-2006, 16.16.34
Reverendo mi meraviglio di lei! Un personaggio della sua caratura che si lascia andare a questo turpiloquio! Non me lo sarei mai aspettato :tsk:

Ma ku è stu reverendo?:doubt:

parrini amici tua e delli amici degli amici?

vafanculo:asd:

Gi01
28-04-2006, 16.16.41
Si parla ma senza prove è solo fuffa...comunque se ti preoccupano tanto i voltagabbana vota la riforma federale dal momento che è prevista la norma "antiribaltone" che non consente di passare da una parte all'altra come attraverso una porta girevole :Palka:


Quella la voterei pure, ma vedi, oltre quella nella riforma della costituzione ci sono 120000000 cose che fanno VERAMENTE schifo, ergo non potrò mai votare a favore. La possibilità di avere idee diverse è anche logica, ma quella di farsi comprare è terribile.
Sul fatto che sia fuffa, ho detto che non ne parlo, ma non ti preoccupare, perché chi vuol sapere sa. E io non sono all'asilo.

Angelo75
28-04-2006, 16.20.11
vafanculo:asd:

a tia :asd:

jkl.
28-04-2006, 16.35.40
dopo aver letto in giro qualche tuo post, oltre a quelli di questo thread, mi sorge una domanda. ma hai la minima idea del significato di quello che hai in avatar o in firma?

stan
28-04-2006, 16.41.06
dopo aver letto in giro qualche tuo post, oltre a quelli di questo thread, mi sorge una domanda. ma hai la minima idea del significato di quello che hai in avatar o in firma?



La V di....


vafanculo:asd:

?

Angelo75
28-04-2006, 16.42.56
dopo aver letto in giro qualche tuo post, oltre a quelli di questo thread, mi sorge una domanda. ma hai la minima idea del significato di quello che hai in avatar o in firma?

ot: guarda sto seriamente pensando di cambiare avatar e firma: ot

jkl.
28-04-2006, 16.46.07
ot: guarda sto seriamente pensando di cambiare avatar e firma: ot

ultimo ot:
http://www.close-up.it/IMG/jpg/v_per_vendetta2.jpg

Alceo
28-04-2006, 16.46.59
dopo aver letto in giro qualche tuo post, oltre a quelli di questo thread, mi sorge una domanda. ma hai la minima idea del significato di quello che hai in avatar o in firma?

Gli piace così e non credo che gli importi molto della incoerenza.
Via PM gli avevo già spiegato che il personaggio nome in codice V del fumetto ha poi una caratterizzazione anarchica ancora più marcata.


Tornando IT, la lega ha detto che da domani voterà per Andreotti.

Forse i più giovani non possono cogliere cosa ci sia di assonante nel vedere gli esponenti di questo partito votare per colui che meglio incarna quella vecchia politica che hanno tanto contestato (anche in modo tanto folkloristico).

Il_Boia
28-04-2006, 16.48.33
Io nn difendo ne Angelo ne altri ma l'impressione che si ha in questo forum è di essere in un autostrada con un unico senso di marcia, o si sta con i padroni di questo forum oppure ci si becca insulti, critiche di vario genere, appellativi ecc... ovviamente senza l'intervento di nessuno.

Poi boh sarà una mia inpressione sbagliata.

Brian O'Blivion
28-04-2006, 16.54.30
Poi boh sarà una mia inpressione sbagliata.

Decisamente sbagliata.

Peter Pan
28-04-2006, 16.55.17
l'impressione che si ha in questo forum è di essere in un autostrada con un unico senso di marcia, o si sta con i padroni di questo forum oppure ci si becca insulti, critiche di vario genere, appellativi ecc...


Il padrone? E chi è il padrone?

Personalmente credo che in un Forum, come nella società del resto, il vero padrone sia il dialogo.

Se non sei in grado di sostenerlo, trovo giusto che il buonismo sia fuori luogo. Nonché ipocrita accettare chi arriva impone parole su parole e pretende anche di non essere messo in contradditorio.

Chi entra in un forum di discussione deve accettare la discussione, ed essere ingrado di sostenerla con le sue forze.

Se non è in grado e viene divorato, non vedo perché debba avere pacche sulle spalle.

billygoat
28-04-2006, 16.57.57
Io nn difendo ne Angelo ne altri ma l'impressione che si ha in questo forum è di essere in un autostrada con un unico senso di marcia, o si sta con i padroni di questo forum oppure ci si becca insulti, critiche di vario genere, appellativi ecc... ovviamente senza l'intervento di nessuno.

Poi boh sarà una mia inpressione sbagliata.

continuando la tua metafora a me sembra invece che le direzioni di marcia siano 2, magari in una carreggiata c'è semplicemente più traffico. chi viaggia sulla propria corsia è rispettato anche se le sue idee non sono condivise sull'altra carreggiata.
ma tirare fuori luxuria e caruso in un topic che parla della prescrizione di andreotti non mi sembra viaggiare sulla propria corsia interagendo con l'altra, ma piuttosto imboccare apposta l'autostrada contromano per provocare incidenti.

Peter Pan
28-04-2006, 16.59.54
ma piuttosto imboccare apposta l'autostrada contromano per provocare incidenti.

Forse perché non si ha intenzione di andare da qualche parte...

Phoenix_CH
28-04-2006, 17.20.50
Io avrei proposto la Bonino, donna liberale, moderna ed europeista, ma purtroppo, in politica così come altrove, non bastano la capacità personali per imporsi.




cazzo me la vedo in senato a passarsi il ceppo con pannella: "deh, fratelli state calmi, la vita e' bella amore 4ever"

:roll3: :roll3: :roll3:

Peter Pan
28-04-2006, 17.25.32
in politica così come altrove, non bastano la capacità personali per imporsi.


circa 150 miliardi di cose...Già... ci vuole molto altro... che poi non importa da dove arrivi, basta che ci sia ;)

Alceo
28-04-2006, 17.25.32
cazzo me la vedo in senato a passarsi il ceppo con pannella: "deh, fratelli state calmi, la vita e' bella amore 4ever"

:roll3: :roll3: :roll3:


Forse hai una visione della Bonino un po' caricaturale o forse ti sembra semplicemente impossibile pensare che uno possa fumare quello che vuole e restare una persona seria nel suo lavoro.

La proposta di tekkaman mi sembra più che sensata.

shottolo
28-04-2006, 17.26.24
Forse hai una visione della Bonino un po' caricaturale.
ma solo un pò eh!

Peter Pan
28-04-2006, 17.26.42
Forse hai una visione della Bonino un po' caricaturale.

Eh sì... la caricatura è quella cosa che si fa quando non c'è alcunché su cui poter fare satira...

UAranger
28-04-2006, 17.29.57
Su, un minimo di serietà. Se la dx, come giusto che fosse, voleva proporre un candidato, avrebbe dovuto fare qualcosa di serio. Questa sembra solo (sembra...) l'ennesima manovra atta solo a rompere i coglioni e danneggiare il paese.

La cdl ha presentato l'unico candidato con qualche possibilita' di attingere voti alla debole maggioranza svolgendo ne piu' ne meno la sua funzione.
Se la maggioranza ha i voti bene altrimenti non accusino l'opposizione di rompere i coglioni dato che ogni giorno dicono di poter governare saldamente per 5 anni.......lo dimostrino se ne sono capaci.

stan
28-04-2006, 17.32.10
Si, ma almeno fateli iniziare no??? :D

Che comici....altro che Zelig :asd:

Alceo
28-04-2006, 17.35.22
La cdl ha presentato l'unico candidato con qualche possibilita' di attingere voti alla debole maggioranza.
Se la maggioranza ha i voti bene altrimenti non accusino l'opposizione di rompere i coglioni dato che ogni giorno dicono di poter governare saldamente per 5 anni.......lo dimostrino se ene sono capaci.


Mi sembra giusto. Ogni azione è lecita pur di cercare di tornare alle urne. Poco importa se neanche un mese fa ci sono stati delle elezioni.
E' per questo che non credo nella democrazia in quei paesi che non sono capaci d'accettare il concetto di maggioranza +1 del voto.

Personalmente consiglierei anche di bloccare i lavori parlamentari tramite bombette puzzolenti. E che ci provino a governare in mezzo al tanfo generale.

UAranger
28-04-2006, 17.44.24
Mi sembra giusto. Ogni azione è lecita pur di cercare di tornare alle urne. Poco importa se neanche un mese fa ci sono stati delle elezioni.
E' per questo che non credo nella democrazia in quei paesi che non sono capaci d'accettare il concetto di maggioranza +1 del voto.

Personalmente consiglierei anche di bloccare i lavori parlamentari tramite bombette puzzolenti. E che ci provino a governare in mezzo al tanfo generale.

Scusami ma non capisco questo tuo pensiero.
Il centro sinistra ha vinto per pochi voti e cmq sono convinti di poter governare per 5 anni, bene lo dimostrino.
L'opposizione dovrebbe restare passiva e non svolgere il suo ruolo?
E se il governo cade la colpa dovrebbe essere dell'opposizione che fa semplicemente il suo "lavoro" e non invece ricercata nella debolezza parlamentare su cui puo' contare l'esecutivo?

Gi01
28-04-2006, 17.53.52
Quindi secondo te si deve dire "no" apriori, non costruire. Mi sembra logico: del resto per 5 anni si è fatto questo.

Intendo non costruire.

Come dire, quanto proferisci non mi stupisce più di tanto.

UAranger
28-04-2006, 17.58.54
Quindi secondo te si deve dire "no" apriori, non costruire. Mi sembra logico: del resto per 5 anni si è fatto questo.

Intendo non costruire.



Per 5 anni l'opposizione del centro sinistra ha fatto proprio questo, quindi non venga oggi a pretendere comportamenti diversi.

Peter Pan
28-04-2006, 18.02.39
Il centro sinistra ha vinto per pochi voti e cmq sono convinti di poter governare per 5 anni, bene lo dimostrino.


Ma anche il Cdx vinse per una manciata di voti eppure ha preteso di governare per più di 5 anni... cosa cambia? ;)

Peter Pan
28-04-2006, 18.03.31
Per 5 anni l'opposizione del centro sinistra ha fatto proprio questo,


Per quello che è servito :asd:


Comunque, c'è una differenza sostanziale tra opposizione e ostruzionismo...

UAranger
28-04-2006, 18.09.19
Ma anche il Cdx vinse per una manciata di voti eppure ha preteso di governare per più di 5 anni... cosa cambia? ;)


Aveva i numeri per governare e lo ha fatto, se ora anche il centro sinistra ne sara' capace bene altrimenti dovranno prenderne atto :)

Il centro sinistra ha fatto 5 anni di ostruzionismo su tutto.

Ape_Africanizzata
28-04-2006, 18.24.23
Io nn difendo ne Angelo ne altri ma l'impressione che si ha in questo forum è di essere in un autostrada con un unico senso di marcia, o si sta con i padroni di questo forum oppure ci si becca insulti, critiche di vario genere, appellativi ecc... ovviamente senza l'intervento di nessuno.

Poi boh sarà una mia inpressione sbagliata.


Eppure ci sono personaggi che andando nel senso di marcia opposto non si beccano nè insulti nè critiche...misteri del dialogo costruttivo,mi sembra:D

Fanto64
28-04-2006, 18.35.34
Poi boh sarà una mia inpressione sbagliata.

ASSOLUTAMENTE GIUSTA:birra:

mVm
28-04-2006, 19.05.08
Tornando IT, la lega ha detto che da domani voterà per Andreotti.


Che la Lega avrebbe in prima battuta votato il suo candidato e poi, se necessaria una seconda votazione, quello della coalizione era cosa che si sapeva da giorni. :)

Oltre a questa precisazione, mi stavo domandando una cosa. Già le camere di per se, di questi tempi, nel maturare delle decisioni contano un cazzo visto che ciò che si fa finta di discutere lì, è già stato bello e che deciso nelle sedi di partito. Se non nella villa o sulla barca di questo o quel rappresentante. A volte con la partecipazione di tutte le parti in causa.
Addirittura invece si ritiene che il presidente, del quale ci si ricorda solo l'abilità nel suonare la campanella, di queste istituzione bolsa e decrepita sia depositario del prestigio della nazione nel modo intero.
Io proprio non riesco a capire tutto questo infervoramento attorno all'elezione di una carica che ha, per le sorti del paese, lo stesso peso che ha questo forum con tutti, me compreso, i suoi utenti: cioè ZERO.

:birra:

Gi01
28-04-2006, 19.46.16
Scalfaro, un uomo con l'assoluto senso dello Stato, ha appena dato una dimostrazione di DEMOCRAZIA mostruosa.

Grande.

Questo UMILIA 5 anni di schifi presi a maggioranza.

Grazie

Ape_Africanizzata
28-04-2006, 19.48.29
Scalfaro, un uomo con l'assoluto senso dello Stato, ha appena dato una dimostrazione di DEMOCRAZIA mostruosa.

Grande.

Questo UMILIA 5 anni di schifi presi a maggioranza.

Grazie

Pur non condividendo i toni che porteranno ad inevitabili polemiche concordo assolutamente.Quella della ripetizione della votazione è stata una buona decisione.

Angelo75
28-04-2006, 19.51.40
Scalfaro, un uomo con l'assoluto senso dello Stato, ha appena dato una dimostrazione di DEMOCRAZIA mostruosa.

Grande.

Questo UMILIA 5 anni di schifi presi a maggioranza.

Grazie

Guarda che io ho sentito la diretta...si è limitato ad applicare il regolamento del Senato che prevede la rinnovazione del voto in casi del genere...volevo vedere che avesse fatto diversamente! Non ha umiliato un c+++o, ma ha fatto esattamente quello che doveva fare...

Gi01
28-04-2006, 20.14.22
Si poteva procedere a maggioranza sugli scrutatori (4 a 2 per la sx) e non si è fatto. Questo ovviamente non insegna nulla?

Angelo75
28-04-2006, 20.21.26
Si poteva procedere a maggioranza sugli scrutatori (4 a 2 per la sx) e non si è fatto. Questo ovviamente non insegna nulla?

Smettila di assumere questo atteggiamento di presunta superiorità morale perchè è fuori luogo, ha applicato il regolamento, punto; se avesse potuto procedere a maggioranza lo avrebbe fatto.

alcoolwarriors
28-04-2006, 21.05.33
allora tanto per tirare un po' le fila...in sto cazz di 3d ci si chiede: può in un paese civile uomo la cui collusione più o meno attiva con la più grande organizzazione criminale europea è stata PROVATA e riconosciuta in una sentenza essere un candidato papabile per una delle 5 più alte cariche dello stato?
a mio parere la risposta è ovvia...pensate ad una cosa del genere negli states...pensate che c'è gente che è stata lo zimbello del pianeta perchè ha mentito su un pompino...

...se poi si risponde come angelo secondo cui la mafia è un'ottima convivente, beh allora non si può fare altro che invitarlo a seguire il consiglio delll'o_blivion: prendi e VAI a conviverci, così ci dici se ne vale la pena. :hello:

Alceo
28-04-2006, 21.27.58
Aveva i numeri per governare e lo ha fatto, se ora anche il centro sinistra ne sara' capace bene altrimenti dovranno prenderne atto :)

Numeri per governare dovuti ad una legge fatta per dare stabilità.
Il contrario di quella con cui si è votata ora.



Il centro sinistra ha fatto 5 anni di ostruzionismo su tutto.

5 anni di governo con la maggioranza più ampia mai avuta e si è fatto ricorso al voto di fiducia come non mai.

Vedi UAranger, io continuo a pensare che il problema è il tipo di opposizione che si vuole fare.
E' chiaro che se non si accetta nemmeno la sconfitta qualsiasi tipo di opposizione viene considerata lecita.
Ed è questo che mi preoccupa.

Anche quella di appoggiare un uomo che con un passato compromesso e che rappresenta ciò contro cui si dice di essersi battuto.

mVm
28-04-2006, 23.19.06
Ho appena sentito in tv Bordon. Secondo lui le tre schede al sedicente Francesco Marini dovevano andare 'inequivocabilmente' a colui che tutti conoscono da sempre come Franco. Vabe'.

Sono andato a fare un giro su Wikipedia. Mi sono ribaltato scoprendo, secondo quella fonte, che, :
- Marini è stato ministro del lavoro in un governo Andreotti. :sisi:
- è amico di Ciriaco de Mita; :vomit:
- è stato eletto Presidente del Senato alla seconda elezione, il 28/04/2006. :roll3:

Senato a parte, alla Camera il delirio è ancora più lol.

Gi01
29-04-2006, 00.34.03
In senato si sta svolgendo un'allegra gara fess(o) che non sa scrivere Franco VS massa di imbecilli che negano l'evidenza.

Ah, che bel paese.

UAranger
29-04-2006, 02.34.53
Numeri per governare dovuti ad una legge fatta per dare stabilità.
Il contrario di quella con cui si è votata ora.



Prodi e la sua maggioranza indipendentemente dagli effetti della nuova legge elettorale sono convinti di avere i numeri per governare, bene come ho gia' detto lo dimostrino se ne sono capaci (sara' dura visto cosa sta succedendo e succedera' spesso al senato).

Ricordo che se avessimo votato con la legge precedente il cdx avrebbe ottenuto subito il senato.

Il ripetuto errore su Francesco e' ovviamente voluto; qualcuno nel centro sinistra sta facendo delle richieste specifiche e fino a quando non otterra' quanto voluto Marini sara' boicottato......e' una pura e semplice lotta per una poltrona in piu'.
Se Prodi avesse gia' fatto la squadra di governo sicuramente Marini non sarebbe eletto.
Nelle prossime ore il csx cerchera' di "esaudire" le richieste e vedrete che il nome di "Francesco" miracolosamente diventera' "Franco" :asd:

Peter Pan
29-04-2006, 02.37.34
Aveva i numeri per governare


Sai che io sta cosa non l'ho mai capita?

L'ho sentita spesso dire in giro, dai politici di Cdx... ma ci fosse stato uno che fosse uno in grado di spiegarmelo a parole sue... :sisi:


Che vor dì?

UAranger
29-04-2006, 02.40.03
Sai che io sta cosa non l'ho mai capita?

L'ho sentita spesso dire in giro, dai politici di Cdx... ma ci fosse stato uno che fosse uno in grado di spiegarmelo a parole sue... :sisi:


Che vor dì?


In che senso scusa :mumble:

Il cdx aveva se non ricordo male circa 100 deputati in piu' alla camera e 60 senatori rispetto al csx; quindi la governabilita' era assicurata in entrambi i rami del parlamento.

Pratti
29-04-2006, 08.55.24
Si poteva procedere a maggioranza sugli scrutatori (4 a 2 per la sx) e non si è fatto. Questo ovviamente non insegna nulla?
No non è proprio così. Bisogna che tutti e sei i segretari della commissione firmino il verbale, se non lo firmano non si può procedere alla nomina.
Infatti non si è arrivati ad un risultato non perchè non ci fosse la maggioranza dei segretari ( 4 a 2) ma perchè quei due non volevano firmare il verbale, anche esprimendo il proprio dissenso.

Peter Pan
29-04-2006, 14.31.41
Ricordo che se avessimo votato con la legge precedente il cdx avrebbe ottenuto subito il senato.



E chi ha voluto questa legge a tutti i costi, andando contro tutte le norme del buon senso e infischiandosene dei precedenti?

Credo sia la dimostrazione della capacità politica di una certa parte, come se avessim obisogno di questo per capirla. I conti tornano, tutti quanti. ;)



lo dimostrino se ne sono capaci (sara' dura visto cosa sta succedendo e succedera' spesso al senato


Che sta succedendo al Senato?


Il ripetuto errore su Francesco e' ovviamente voluto; qualcuno nel centro sinistra sta facendo delle richieste specifiche e fino a quando non otterra' quanto voluto Marini sara' boicottato......e' una pura e semplice lotta per una poltrona in piu'.

Ovviamente è riferito a cosa?
Io non la vedo tanto ovvia.
Proprio perché si gioca sulla manciata di voti, non credo sia costruttivo giocare sul filo del rasoio... Lo vedo autolesionistico.

E la poltrona in più serve a ben poco in un mondo di pianisti... ;)


Se Prodi avesse gia' fatto la squadra di governo sicuramente Marini non sarebbe eletto.

Adesso a cosa vuoi alludere?
Se non ha ancora fatto il Governo, è perché non ha ancora i titoli per farlo.

Gi01
29-04-2006, 15.01.56
Che popolo strano gli italiani...

Ieri 2-3 imbecilli a sx e 4-5 bianchisti a destra.

Oggi nessuno a sinistra, 1 bianchista a dx e addirittura 3 franchi tiratori che hanno votato Marini (uno indovino sia Cossiga, gli altri 2 mi butto sull'UDC).

Ah, che meraviglia sta nazione.

Un grazie a Scalfaro e a Rita Levi Montalcini, che a 87 e 97 anni danno lezioni di democrazia che chi ha 60 e 70 anni in meno non può non guardare ammirato.

UAranger
29-04-2006, 15.02.35
E chi ha voluto questa legge a tutti i costi, andando contro tutte le norme del buon senso e infischiandosene dei precedenti?

Credo sia la dimostrazione della capacità politica di una certa parte, come se avessim obisogno di questo per capirla. I conti tornano, tutti quanti. ;)





Che sta succedendo al Senato?



Ovviamente è riferito a cosa?
Io non la vedo tanto ovvia.
Proprio perché si gioca sulla manciata di voti, non credo sia costruttivo giocare sul filo del rasoio... Lo vedo autolesionistico.

E la poltrona in più serve a ben poco in un mondo di pianisti... ;)



Adesso a cosa vuoi alludere?
Se non ha ancora fatto il Governo, è perché non ha ancora i titoli per farlo.

1) rispondevo ad Alceo che criticava questa legge elettorale per l'instabilita' che ha creato, bene con la precedente sicuramente ci sarebbe stata l'instabilita' perche' con i 300.000 voti in piu' presi dalla cdl ora avremmo due maggioranze diverse nei due rami del parlamento :)
2) Eletto Marini "Franco" :asd:
3) il voto a Francesco era un tentativo di boicottare in attesa di ricevere delle assicurazioni da parte di alcuni partiti della maggioranza (si pensava al partito di Mastella in contrasto con Prodi in questi giorni per motivi di poltrone).
Se Prodi avesse gia' annuciato la lista dei possibili ministri prima della votazione in senato escludendo per forza "qualcuno" il voto di protesta in senato si sarebbe orientato sicuramente e in modo palese su Andreotti.

Peter Pan
29-04-2006, 15.12.46
il voto a Francesco era un tentativo di boicottare in attesa di ricevere delle assicurazioni da parte di alcuni partiti della maggioranza (si pensava al partito di Mastella in contrasto con Prodi in questi giorni per motivi di poltrone).

Sì... questa cosa l'ha detta anche Emilio Fede ed è voce che serpeggia per tutto il Cdx.

Ma possibile che nessuno abbia una propria opinione personale e si debba sempre perseguire anche le cazzate prive di logica pur di avere ragione sul nulla?


Se Prodi avesse gia' annuciato la lista dei possibili ministri prima della votazione in senato escludendo per forza "qualcuno" il voto di protesta in senato si sarebbe orientato sicuramente e in modo palese su Andreotti.

E aridaje... ma hai la sfera di cristallo?

Ora, dammi un buon motivo per cui un politico di Csx doveva votare Andreotti.
Solo per ripicca di non avere avuto una poltrona? Ma lol!!!!

UAranger
29-04-2006, 15.24.57
Sì... questa cosa l'ha detta anche Emilio Fede ed è voce che serpeggia per tutto il Cdx.

Ma possibile che nessuno abbia una propria opinione personale e si debba sempre perseguire anche le cazzate prive di logica pur di avere ragione sul nulla?



E aridaje... ma hai la sfera di cristallo?

Ora, dammi un buon motivo per cui un politico di Csx doveva votare Andreotti.
Solo per ripicca di non avere avuto una poltrona? Ma lol!!!!

1) una giusta analisi politica porta inevitabilmente a quella conclusione, se poi ci aggiungiamo le febbrili trattative tra una votazione e l'altra e il tentativo di individuare i "franchi tiratori" per interpretare il significato di quella reiterazione...... :)
2) guarda per una poltrona di ministro si puo' fare di tutto.

Peter Pan
29-04-2006, 15.31.53
1) una giusta analisi politica porta inevitabilmente a quella conclusione,

Considerando poi chi sono questi "esperti di analisi politica" mi vien da ridere...
La logica innanzitutto.


2) guarda per una poltrona di ministro si puo' fare di tutto.

Anche rischiare di trovbarsi Andreotti presidente?
Penso che questi 5 anni siano stati una lezione per tutti.

UAranger
29-04-2006, 15.38.06
Considerando poi chi sono questi "esperti di analisi politica" mi vien da ridere...
La logica innanzitutto.



Anche rischiare di trovbarsi Andreotti presidente?
Penso che questi 5 anni siano stati una lezione per tutti.

1) Giusto anche con la logica si arriva alla medesima conclusione;
2) Essendo Andreotti da sempre vicino al centro sinistra non vedo rischi particolari sopratutto per i centristi dell'unione (Margherita, Popolari, UDEUR)

Angelo75
29-04-2006, 15.48.16
Faccio i miei più sentiti auguri a Bertinotti ed a Marini di buon lavoro. Noi vigileremo sul loro operato e vedremo se saranno davvero i presidenti di tutti come dicono di voler essere.

4ss0.n3
29-04-2006, 15.51.09
incredibile, ho tifato per marini della margherita :eek2: :D


cmq gg scalfaro! ;)

Peter Pan
29-04-2006, 15.54.22
1) Giusto anche con la logica si arriva alla medesima conclusione;


Non è che mi tracceresti il tuo filo logico? Davvero, mi sfugge :)


UDEUR


Mi credi se ti dico che quando ho parlato di 5 anni come lezione per tutti... qualche dubbio su qualche eccezione m'è venuto? :asd:

Peter Pan
29-04-2006, 16.00.12
Noi vigileremo sul loro operato

Noi? Vigileremo? Per il bene dell'umanità?
Ma chi sei un X-Man? :asd: :azz:

alcoolwarriors
29-04-2006, 16.01.30
Noi? Vigileremo? Per il bene dell'umanità?
Ma chi sei un X-Man? :asd: :azz:

no, è V in versione neocon/forzista/mafiaconvivente... :bah:

funker
29-04-2006, 16.51.58
Okay, magari cercate di non provocarlo. Grazie.
Mi sarei un po' rotto di vedere thread finire sempre nello stesso modo.

Phoenix_CH
29-04-2006, 19.05.14
ma alla fine della fiera chi e' stato scelto? :doubt:

Brian O'Blivion
29-04-2006, 19.10.02
ma alla fine della fiera chi e' stato scelto? :doubt:

http://www.musicalstore.it/Valentina%202/Galleria%20attori/Costantino%20Vitagliano/Costantino%20Vitagliano%2011.jpg

funker
29-04-2006, 21.00.15
Il tatuaggio più orripilante, osceno, tamarro mai visto, giuro.

http://www.primessence.co.uk/emoticons/Spavento.gif

.Orfeo.
29-04-2006, 21.03.52
incredibile, ho tifato per marini della margherita :eek2: :D
;)
E' stato quello che ho pensato anch'io questo pomeriggio.:asd:

Mi faccio quasi schifo.:|

Peter Pan
29-04-2006, 22.55.23
Il tatuaggio più orripilante, osceno, tamarro mai visto, giuro.



Però quant'è virile quella righetta sulla guancia accanto al labbro... comunica sicurezza virile :sisi:

Peter Pan
30-04-2006, 00.31.19
Dopo aver annunciato oggi una rosa di due o più nomi di candidati della Casa delle Libertà per il successore di Carlo Azeglio Ciampi, Berlusconi ha aggiunto che non può esserci una dittatura della maggioranza e che al Colle non può andare un uomo della sinistra.

(fonte (http://www.rainews24.rai.it/Notizia.asp?NewsID=61324))



1) Il popolo ha deciso democraticamente questa situazione politica. Che qualcuno gli spieghi cos'è la dittatura.
2) Questa è stata la situazione per 5 anni, invertita. Se questa è dittatura, allora ammette che per 5 anni abbiamo avuto una dittatura di destra?
3) Qualcuno, giacché c'è, gli spieghi il ruolo istituzionale del Presidente della Repubblica e cosa significa "super partes". Se vuole un uomo di Destra come Presidente per bilanciare la Sinistra, allora ha un po' idee confuse sul ruolo del Presidente, e si prefigge di mettere un uomo di parte e politicizzato al Quirinale.
4) Silvio, ormai non sei più nulla. La smetti di dare direttive e disposizioni?


Silvio: ma lol!!!! :asd:

UAranger
30-04-2006, 00.50.06
4) Silvio, ormai non sei più nulla. La smetti di dare direttive e disposizioni?


Non direi essendo il leader del primo partito italiano :)

Peter Pan
30-04-2006, 01.23.27
Non direi essendo il leader del primo partito italiano

Istituzionalmente non ha alcun peso.
Non esiste alcuna carica della Repubblica Italiana chiamata "leader del primo partito italiano" :Prrr: :asd:

UAranger
30-04-2006, 01.35.47
Istituzionalmente non ha alcun peso.
Non esiste alcuna carica della Repubblica Italiana chiamata "leader del primo partito italiano" :Prrr: :asd:

Su questo non posso che darti ragione :Palka: :asd:

Gi01
30-04-2006, 01.51.59
Il Primo Partito è tra l'altro l'Unione, visto che faranno gruppi unici :teach:

Ma in fin dei conti, chi se ne fotte?

Peter Pan
30-04-2006, 02.59.53
Il miglior partito in assoluto è il reggiseno.

Divide la destra dalla sinistra.
Sostiene le masse.
Attira il popolo.





:azz:

Trinity^_^
30-04-2006, 11.38.22
Il miglior partito in assoluto è il reggiseno.

Divide la destra dalla sinistra.
Sostiene le masse.
Attira il popolo.





:azz:
E' straolderissimerrima!!!! :asd:

cmq per fortuna che non è salita la mummia!!! :sisi:

Brian O'Blivion
30-04-2006, 12.13.51
cmq per fortuna che non è salita la mummia!!! :sisi:


http://synth.no/~eira/gallery/hereandeverywhere/dead_woman.jpg

Peter Pan
30-04-2006, 14.27.24
cmq per fortuna che non è salita la mummia!!!

va bè dai... se fosse stato sarebbe aumentato il turismo a scopo archeologico... :look:

4ss0.n3
30-04-2006, 14.27.52
http://www.macchianera.net/images/biani/pinocchio-balena.gif

.Orfeo.
30-04-2006, 14.40.36
va bè dai... se fosse stato sarebbe aumentato il turismo a scopo archeologico... :look:
O magari a scopo scientifico.
Un cyborg come Presidente del Senato non si vede tutti i giorni.:asd:

Peter Pan
30-04-2006, 14.57.04
Un cyborg come Presidente del Senato non si vede tutti i giorni.


E si... sono lontani i tempi in cui avevamo un partigiano come Presidente... qualcuno dovrebbe convincersi che sono queste le radici dell'Italia!!!

Angelo75
30-04-2006, 16.19.05
Facciamo un sondaggio sul prossimo Presidente della Repubblica. Dite chi vorreste come prossimo Capo dello Stato e perchè.
Inizio io: Gianni Letta. Perchè è stato un braccio destro eccezionale per Berlusconi ed a sinistra lo hanno lodato più volte per le sue notevoli capacità. (Mi andrebbe benissimo lo stesso Ciampi, ma ha un'età ormai...altri 7 anni sono troppi...)

Peter Pan
30-04-2006, 16.24.22
Gianni Letta. Perchè è stato un braccio destro eccezionale per Berlusconi


E questo è un ottimo requisito per essere Presidente della Repubblica?

Del Presidente dev'essere nota l'imparzialità più totale.
Come garante della democrazia, se deve tirare le orecchie a qualcuno, indifferentemente da chi sia, deve cercare sempre di tenere questa sua imparzialità.


Il Presidente deve essere il garante della Costituzione, non appoggiare politicamente una fazione.

Proprio perché è stato il braccio destro di Berlusconi, credo che sia la persona meno adatta a ricoprire tale ruolo.

La Democrazia non si ottiene con il bilanciamento delle parti, ma con l'imparzialità su di esse.

Brian O'Blivion
30-04-2006, 16.28.10
Angelo non farmi ridere,un giornalista da quotidiano di periferia,noto per avere scalato la cima molto in fretta per la sua preziosa abilità di culo lesto culo pulisco,così rischieremmo davvero di scadere veramente nel ridicolo.

Io propongo Dario Fo,per l'indiscutibile genio,talento intellettuale e per la costanza ,dedizione e impegno prestata,sia nella sua attività,che nella solidarietà con le fasce proletarie e gli operai delle fabbriche,operai che hanno costituito un minimo di quest'Italia,gente con una dignità,non di sicuro il signor Letta che oltre al curriculum di uno squinternato esibisce un ceffo poco telegenicamente accettabile,senza considerare che dà il culo a silvio,a cui non credo proprio sia il caso agevolare verso altre porte istituzionali.
Ve ne dovete annà!Al vostro posto prendiamo come cittadini tanti extracomunitari di provate qualità morali e lavorative,magari diamo anche un esempio di civiltà multietnica e sgrigiamo le palle dal fascino retrò fatto di clientelismo e di faccetta nera,per tacere dei leghisti,che trattandoli alla stregua di bestie(da non intendersi animali),non prendo neanche in considerazione.

Angelo75
30-04-2006, 16.37.01
Del Presidente dev'essere nota l'imparzialità più totale.

Il Presidente deve essere il garante della Costituzione, non appoggiare politicamente una fazione.

Proprio perché è stato il braccio destro di Berlusconi, credo che sia la persona meno adatta a ricoprire tale ruolo.

Ok davo per scontato il no secco su Letta, però non mi hai detto chi vorresti tu...e non dirmi Ciampi che ha un'età ormai...

Peter Pan
30-04-2006, 16.40.00
e non dirmi Ciampi che ha un'età ormai...


Che c'entra Ciampi?

Sinceramente, non ho la più pallida idea di chi possa essere messo al Quirinale.
Già è difficile avere notizie su chi ci governa... figuriamoci su chi non ha avuto tanta visibilità.

Qualcuno ha una lista dei "papabili"?

Angelo75
30-04-2006, 16.42.08
... il signor Letta che oltre al curriculum di uno squinternato esibisce un ceffo poco telegenicamente accettabile,senza considerare che dà il culo a silvio...

Non mi sembra il curriculum di uno squinternato quello di Letta...

"Biografia di Gianni Letta:

Nato ad Avezzano (Aquila) il 15 aprile 1935 e residente a Roma. Giornalista - laureato in Giurisprudenza.

Dopo aver esercitato per alcuni anni la professione forense, nello studio legale del padre, passò al giornalismo militante, una professione nella quale aveva mosso i primi passi già negli anni del Liceo e dell'Università come corrispondente di Provincia, da Avezzano prima e dall'Aquila poi, dove fu corrispondente di alcuni quotidiani nazionali, della Rai e dell'Ansa.

Nel 1958 si trasferì a Roma come Redattore de Il Tempo dove ha fatto esperienza in tutti i Servizi ed in particolare al Servizio Esteri, prima di assumere la responsabilità della Redazione Province e della Segreteria di Redazione quale Redattore Capo.

Nel 1971 fu chiamato dalla fiducia di Renato Angiolillo alla Direzione Amministrativa de Il Tempo e successivamente, cooptato nel Consiglio di Amministrazione, assunse la responsabilità di Amministratore Delegato della S.E.R. Società Editoriale Romana e della TI.CO. Tipografica Colonna, rispettivamente editrice e stampatrice del quotidiano romano.

Il 16 agosto 1973, alla morte del sen. Angiolillo, assunse anche la direzione de Il Tempo che ha tenuto per quasi 15 anni fino alla fine del 1987.

Dal 1973 al 1987 è stato così Amministratore e Direttore del giornale romano che ha poi lasciato per assumere responsabilità manageriali e giornalistiche nel Gruppo Fininvest.

Come Vice Presidente di Fininvest Comunicazioni ha rappresentato il Gruppo Berlusconi a Roma con la responsabilità e la direzione dell'Ufficio romano.

Come Direttore Editoriale ha curato il coordinamento delle attività del Gruppo nell'informazione. Ha curato e condotto rubriche Tv, in particolare su Canale 5, Italia Domanda: un programma settimanale di dibattito politico-culturale sui problemi dell'attività interna e internazionale.

E' stato per molti anni Capo dell'Ufficio Stampa della Federazione Nazionale dei Cavalieri del Lavoro e successivamente Capo dell'Ufficio Studi e Documentazione dell'Ente Palazzo della Civiltà del Lavoro per conto del quale ha curato una serie di volumi su problemi di carattere economico-sociale.

E' stato Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri durante il 1° Governo Berlusconi."

Comunque la tua preferenza per Dario Fo non mi convince, penso che un comico come Presidente della Repubblica sarebbe troppo per questa povera Italia...

Peter Pan
30-04-2006, 16.45.57
Comunque la tua preferenza per Dario Fo non mi convince, penso che un comico come Presidente della Repubblica sarebbe troppo per questa povera Italia...


Premio Nobel per la Letteratura prego.

"Comico" non vuol dire pagliaccio. E a dire il vero... di pagliacci tristi ne abbiamo avuti fin troppi che un "buffone di corte" come Fò potrebbe solo alzare il livello culturale di questa impoverita Italia.



Biografia di Gianni Letta

Fonte?

Angelo75
30-04-2006, 16.46.39
Qualcuno ha una lista dei "papabili"?

Alla sinistra pare piaccia Giuliano Amato, ex braccio destro di Craxi...do you remember?...

Peter Pan
30-04-2006, 16.47.52
Alla sinistra pare piaccia Giuliano Amato, ex braccio destro di Craxi...do you remember?...


Ommaigod!

Angelo75
30-04-2006, 16.50.10
Premio Nobel per la Letteratura prego.

"Comico" non vuol dire pagliaccio. E a dire il vero... di pagliacci tristi ne abbiamo avuti fin troppi che un "buffone di corte" come Fò potrebbe solo alzare il livello culturale di questa impoverita Italia.

Fonte?

Infatti ho detto comico e non pagliaccio...che abbia ricevuto il Nobel non mi sembra decisivo per ricoprire una carica fondamentale come quella di Capo dello Stato; onestamente di pagliacci tristi come Presidenti della Repubblica a parte Scalfaro non ne ricordo altri...
Per quanto riguarda la biografia di Letta l'ho pescata qui: http://www.governo.it/Governo/Biografie/letta_gianni.html

Brian O'Blivion
30-04-2006, 16.52.39
Comunque la tua preferenza per Dario Fo non mi convince, penso che un comico come Presidente della Repubblica sarebbe troppo per questa povera Italia...

Parlare di Fo è un ottimo rilevatore dell'ignoranza popolare poichè è ben noto per tanti altri sviluppi in campo linguistico,fonetico,storico,ideologico,una vera arca di sapienza perennemente confuso dall'italiota medio con il ruolo di semplice comico...colgo l'occasione per ribadire che il curriculum del signor Fo spazia in lungo e in largo,mentre quello del povero Letta è griffato dall'ormai noto padrone del vostro culo,Angelino informati meglio o la perenne figura dell'ignorante alla fine ti risulterà eternamente frustrante,ma sappi,tanto per dirne una,che mentre il Letta correggeva qualche bozza e si prodigava in inchini,Dario Fo stava a passare il capodanno in Mirafiori con gli operai che scioperavano.

Ignorante=colui che ignora

Saresti capace di scambiarlo per un flame,meglio non correre rischi:asd:

Angelo75
30-04-2006, 17.01.01
Parlare di Fo è un ottimo rilevatore dell'ignoranza popolare poichè è ben noto per tanti altri sviluppi in campo linguistico,fonetico,storico,ideologico,una vera arca di sapienza perennemente confuso dall'italiota medio con il ruolo di semplice comico...

Forse parlare di Fo come di semplice comico può essere riduttivo, te ne do atto...ma ritengo che Fo non potrebbe mai ricoprire un ruolo così importante e rappresentativo come quello di Presidente della Repubblica soprattutto per i personaggi che ha interpretato o inscenato nella sua lunga carriera teatrale, non certo personaggi moderati e rispettosi delle istituzioni, anzi, contrari ed in perenne lotta contro il potere e tutto ciò che lo rappresenta...

Peter Pan
30-04-2006, 17.02.54
onestamente di pagliacci tristi come Presidenti della Repubblica

Io non mi riferivo ai Presidenti della Repubblica...


la biografia di Letta l'ho pescata qui: Governo[/URL]


Ah... tutto chiaro allora... :asd:

Peter Pan
30-04-2006, 17.05.19
ritengo che Fo non possa ricoprire un ruolo così importante e rappresentativo come quello di Presidente della Repubblica soprattutto per i personaggi che ha interpretato nella sua lunga carriera teatrale, non certo personaggi moderati e rispettosi delle istituzioni, anzi, contrari ed in perenne lotta contro il potere e tutto ciò che lo rappresenta...

Appunto: contro la politica come potere, non contro la politica come gestione della cosa pubblica.
i personaggi da lui interpretati denunciavano il malcostume e il vizio del sistema italiano, non l'istituzione in sé.

Ed è proprio questo il ruolo del Presidente: assicurarsi che le istituzioni siano pulite!
Chi meglio di lui, che ha dedicato la vita a denunciare il pericolo del potere corrotto di tutte le epoche?

Angelo75
30-04-2006, 17.06.37
Ah... tutto chiaro allora... :asd:

Vedi Peter, se tu mi dici che quel curriculum è falso e me lo dimostri ok, altrimenti quella risatina sa di semplice sfottò provocatorio fine a se stesso...

Peter Pan
30-04-2006, 17.10.45
Vedi Peter, se tu mi dici che quel curriculum è falso e me lo dimostri ok, altrimenti quella risatina sa di semplice sfottò provocatorio...

Ho forse detto che è falso? Io non l'ho detto, tu l'hai detto.
Ho solo detto che per me è chiaro.
Se poi vuoi darci tu le tue interpretazioni che colpa ne ho io?
Se tu leggi in quella mia risatina uno sfottò provocatorio sei tu che cerchi intenti dove non io non ne ho messi.

Angelo75
30-04-2006, 17.11.24
Ok si è capito che il revo e peter vedrebbero il Fo come un'ottimo Capo dello Stato...nessun'altro vuole esprimere la sua preferenza? Così il discorso si allarga...

@Peter: riconosco che l'arte della provocazione la conosci bene, ma io mi sono stancato di questi giochetti da bambino...

Brian O'Blivion
30-04-2006, 17.13.18
Forse parlare di Fo come di semplice comico può essere riduttivo, te ne do atto...ma ritengo che Fo non potrebbe mai ricoprire un ruolo così importante e rappresentativo come quello di Presidente della Repubblica soprattutto per i personaggi che ha interpretato o inscenato nella sua lunga carriera teatrale, non certo personaggi moderati e rispettosi delle istituzioni, anzi, contrari ed in perenne lotta contro il potere e tutto ciò che lo rappresenta...


Ci venite a fare lezione di moralità?
Al passacarte Letta antepongo queste persone che lavorano attivamente per migliorare le cose


Nel 1980, Dario Fo, Franca Rame e il figlio Jacopo fondano la Libera Università di Alcatraz, un centro culturale e d’agriturismo. «Il centro ha sede sulle colline tra Gubbio e Perugia. Acquistando a poco a poco, tre milioni e settecentomila metri quadrati di boschi (che sarebbero dovuti esser tagliati) e uliveti, i Fo impediscono la distruzione di una valle meravigliosa. Intraprendono poi, il restauro di undici antiche case coloniche e torri abbandonate. Alcatraz raccoglie l'adesione di numerosi artisti e associazioni culturali, tra questi Sergio Angese, Stefano Benni, Dacia Maraini, Milo Manara, Andrea Pazienza, Elena Cranco, che tengono corsi di teatro, fumetto, danza, scrittura, tecniche psicofisiche, psicologia e artigianato. Alcatraz ospita inoltre attività didattiche e ricreative per ragazzi, emarginati, portatori di handicap».

Dopo questo devo desumere che il tuo è il classico discorso del cattolico ristretto,che s'indigna per la parola ma lascia morire il barbone sotto il marciapiede,un classico.


Interessante inoltre quest'aneddoto


Nel 2003 Dario Fo e Franca Rame si trovano ancora una volta al centro di una situazione conflittuale. Lo spettacolo L'anomalo bicefalo incontra la rabbiosa reazione del Primo Ministro in carica, involontario ispiratore del personaggio principale. Nonostante le minacce e i sabotaggi, lo spettacolo va in scena nei teatri italiani e nel gennaio 2004 ne viene annunciata la messa in onda sull'emittente televisiva Atlantide TV. A causa delle minacce di un potente senatore vicino al premier, la “prima“ dell'opera va in onda senz'audio. Di fronte a un'audience, se possibile, ancora più vasta, attirata dal clamore suscitato, l'anziano attore ha così la possibilità di esprimersi in un'impresa impossibile, una performance da vero fuoriclasse. Solo in seguito al favorevole pronunciamento dei legali dell'emittente la coppia può annunciare una replica televisiva ("Straordinario! Con il sonoro"). E lo spettacolo continua...

Qui tutta la biografia ridotta (http://www.italialibri.net/autori/fod.html)

Abbiamo voglia di vita in questo paese,non vogliamo più nè tonache nè coglionazzi,ma gente che abbia un minimo di decenza e intelligenza che non li induca a cercare il mero potere ma la semplice volontà di solidarizzare e costruire,la vostra è solo mafia burocraticizzata,e non se ne può più,e dal dopoguerra che appesta l'aria.

Peter Pan
30-04-2006, 17.15.59
@Peter: riconosco che l'arte della provocazione la conosci bene, ma io mi sono stancato di questi giochetti da bambino...


Ma che vuoi???????????????
Io non ho voluto provocare alcuno. Sei tu che la vedi ovunque ormai.

E di certo questo non ti autorizza a darmi del bambino!!!!!

Angelo75
30-04-2006, 17.17.25
Interessante inoltre quest'aneddoto...

Proprio quell'aneddoto dovrebbe farti escludere la sua candidatura ad un ruolo superpartes come la massima carica dello Stato...Berlusconi è sempre il capo dell'opposizione, quali garanzie di imparzialità darebbe Fo in quella veste? Meno di zero...

Brian O'Blivion
30-04-2006, 17.24.51
Proprio quell'aneddoto dovrebbe farti escludere la sua candidatura ad un ruolo superpartes come la massima carica dello Stato...Berlusconi è sempre il capo dell'opposizione, quali garanzie di imparzialità darebbe Fo in quella veste? Meno di zero..

E voi vorreste questo individuo a recitare la pappardella di buon anno agli italiani?

http://cache.boston.com/bonzai-fba/AP_Photo/2005/02/25/1109319277_3649.jpg

...pare Daniele Piombi:asd:

Angelino non ci siamo capiti,io non riconosco nessuna carica istituzionale a silvio berlusconi,altresì auspico che a questo giro di boa,si cerchi di fare luce su molte cose ed evitare che il suo potere personale inquini un'altra volta gli affari di stato,forse quando ho detto ve ne dovete annà hai frainteso,ma è proprio come lo hai letto,avete rotto il cazzo con il trascinare un paese con il prorprio popolo a fondo per gretezza,egoismo ed interesse personali.

E comunque Dario Fo è più bello,immagina il credito nei confronti degli altri paesi,in molti direbbero gli italiani hanno deciso di fare sul serio.

http://www.nopago.org/images/fo.jpg

Angelo75
30-04-2006, 17.32.12
forse quando ho detto ve ne dovete annà hai frainteso,ma è proprio come lo hai letto,avete rotto il cazzo con il trascinare un paese con il prorprio popolo a fondo per gretezza,egoismo ed interesse personali.

E comunque Dario Fo è più bello,immagina il credito nei confronti degli altri paesi,in molti direbbero gli italiani hanno deciso di fare sul serio.

http://www.nopago.org/images/fo.jpg

Non avevo frainteso avevo capito benissimo, ma, vedi, il tuo "invito" è fuori luogo dal momento che metà degli italiani è schierato con il centrodestra...se Prodi avesse preso il 90% dei consensi sarei stato io stesso ad andarmene da questo paese senza bisogno del tuo suggerimento te l'assicuro...
Se Dario Fo per te è bello devi avere dei gusti estetici quantomeno "particolari"...e permettimi di dire che quello che tu credi penserebbero all'estero di noi italiani in quel caso lascia il tempo che trova...

Pratti
30-04-2006, 17.47.34
Facciamo un sondaggio sul prossimo Presidente della Repubblica. Dite chi vorreste come prossimo Capo dello Stato e perchè.
Inizio io: Gianni Letta. Perchè è stato un braccio destro eccezionale per Berlusconi ed a sinistra lo hanno lodato più volte per le sue notevoli capacità. (Mi andrebbe benissimo lo stesso Ciampi, ma ha un'età ormai...altri 7 anni sono troppi...)

Se la politica italiana non fosse così ingessata vorrei persone come : tullia zevi o gustavo zagrebelsky.

Ma siccome siamo in Italia... Cmq il rebus del PdR è molto più che complicato.
Sarà sicuramente un qualche parlamentare. Qualcuno diceva Napolitano, ma purtroppo è un senatore:asd: e là i numeri son quel che sono.


Amato è già bruciato per due motivi. I ds non lo voterebbero mai, e l'indicazione del presidente non può mai venire dalla destra. deve essere la maggioranza parlamentare a fare una rosa di nomi non il contrario.
Certo B. sta giocando un gioco pericoloso. Con il muro contro muro rischia veramente di rimanere fuori da qualsiasi gioco. Dopo la quarta votazione la sx avrebbe i numeri per eleggere il presidente che vuole. Sarebbe preferibile avere una intesa e cercarla, ma non si potrà andare avanti all'infinito.

Gli scenari sono due: o B. si rassegna a riconoscere la maggioranza, o molto probabilmente verrà escluso e l'accordo verrà fatto con an e udc escludendo fi. Già al senato ci sono stati segnali in tal senso. Alla fine chi si è dimostrata debole non è stata la sx ma la dx. Contando che la sx aveva nominalmente 162 voti, ad andreotti sono mancati 5 voti, 5 traditori della dx che non lo hanno votato, e questi sono segnali:uiui:

Sgt.Napalm
30-04-2006, 17.52.41
Facciamo un sondaggio sul prossimo Presidente della Repubblica. Dite chi vorreste come prossimo Capo dello Stato e perchè.
Inizio io: Gianni Letta. Perchè è stato un braccio destro eccezionale per Berlusconi ed a sinistra lo hanno lodato più volte per le sue notevoli capacità. (Mi andrebbe benissimo lo stesso Ciampi, ma ha un'età ormai...altri 7 anni sono troppi...)


Gia' me lo vedo a tirare le orecchie al suo padrone...:asd:

Angelo75
30-04-2006, 17.59.04
Allargo il discorso al toto ministri se mi permettete...
Queste sono alcune possibilità...cosa ne pensate?
http://www.corriere.it/Media/Foto/2006/04_Aprile/30/ministri.jpg

.Orfeo.
30-04-2006, 18.02.41
Dario Fo sarebbe anche mio avviso un ottimo Presidente della repubblica, finalmente un po' di cultura come vetrina per il paese.
In alternativa mi piacerebbe anche vedere una donna salire al quirinale, magari una scienziata come Margherita Hack o se vogliamo rimanere nell'ambito politico la Finocchiaro.C'è da dire che però attualmente non ci sono molti nomi spendibili.La Bindi e la Iervolino, parecchio invise alla destra, non ce le vorrei mai nemmeno io, sopratutto la seconda...La Bonino, sebbene la stimi, penso che non avrebbe la ben più che minima chance...

Pratti
30-04-2006, 18.10.14
Questo mi era sfuggito:uiui:

Ora che Marini è passato al Senato, resta da capire quante cadreghe occorrono per insegnare ai clementi tiratori a chiamarlo Franco. Ora che Berty è passato alla Camera, resta da capire quanto impiegheranno i massimi tiratori per rassegnarsi allidea che Fausto è sinonimo di letizia e che Romano deve restare a Roma almeno un mese, fino alla battaglia del Quirinale. Probabilmente gli elettori dellUnione (la metà deglitaliani più 24.755) avevano sperato di godere di più, ma non si può avere tutto dalla vita. Inizia lèra del menopeggismo. E poi, via, dopo settimane di allenamento Bellachioma ha pronunciato la parola dimissioni, e chissà quanto gli è costato. E poi Porompompera e Piercasinando non presiederanno più nulla, cioè se stessi. E poi Andreotti ha gettato la maschera (mancava solo qualche voto per Francesco Marino Mannoia): cè pure il caso che perda qualche fan nellUnione. E poi la corsa alle due Camere è stata molto più facile della prossima scalata al Colle. A questo proposito, DAlema dovrebbe far causa a chi ha lanciato la sua candidatura: sponsor come Lanfranco Pace, Oreste Scalzone, Giuliano Ferrara, Piero Ostellino, Giano Accame e Carlo Rossella non sono proprio il massimo della vita.
Certo, quel viavai di imputati di mafia in Senato, da Andreotti a DellUtri, da Mannino a Cuffaro, proprio mentre la parola pizzino faceva il suo ingresso trionfale in Parlamento, era uno spettacolo niente male. Avvincente come Bruno Vespa avvistato in piazza del Pantheon che inseguiva trafelato Marini allora del pranzo, attratto come una calamita dal nuovo potente e ansioso di carpirgli menu da rivelare in esclusiva nel suo prossimo libro. Come Schifani che nel cuore della notte insegna la sacralità delle regolea Scalfaro.Come il ragionier Pera in lacrime dinanzi alla dipartita della poltrona. O come la triste fine di Tremonti, ministro fortunatamente uscente, ridotto a mendicare uno strapuntino da capogruppo e trombato da un Vito qualunque (me lavevano promesso, piagnucola inconsolabile minacciando la fuga nel gruppo misto come un Udeur qualsiasi).
Quadretti da fine impero, come quello di Silviolo Augustolo - da molti scambiato per il padre del bipolarismo e il fondatore della Seconda Repubblica - costretto a riesumare il simbolo peggiore della Prima per mancanza di uno straccio di candidato. E, al seguito, gli ex nemici della Prima Repubblica come la Lega e An ridotti a votare Andreotti perché il boss voleva così. Alla fine tutti i tasselli sono andati a posto: lex muratorino di Gelli alleato con lex confratello di Bontate e Badalamenti,allinsegna del nuovo che avanza o del vecchio che è avanzato. Sfogliando i giornali di ieri, per trovare un titolo su Bellachioma, bisognava andare a pagina 12 o 13, il che non accadeva dal 1993. Sotto la sua ultima foto dal balcone, insieme alle consuete molestie alle neoelette in Forza Italia (Qui vige lo jus primae noctis, noi le donne le preferiamo di facili costumi...), erano annotate le sue penose profferte allUnione perché gli lasci tenere almeno un gomito sul tavolo: Se il centrosinistra rinuncia a Prodi, siamo disposti a votare il nuovo governo, anche guidato da un altro esponente del centrosinistra. Limportante è che Prodi non si insedi al posto mio. Poveretto, come soffre. Non possiamo dice- esporre il Paese a queste figuracce indegne. Peggio delle sue, sarà difficile. Comunque lUnione al Senato non ha la maggioranza e dipende dai senatori a vita. Esattamente come il Polo che nel 94 elesse Scognamiglio per un voto, e solo dopo aver comprato un paio di senatori dellopposizione. Il pover uomoricorda il protagonista di Polvere di stelle con Alberto Sordi, il vecchio guitto bollito che tenta di strappare lultimo applauso replicando le gag dei bei tempi. Ormai lo prende per i fondelli persino un Pomicino che, sentendosi chiamare vecchio leone, lo fulmina: Guarda presidente che son più giovane di te.Nellora del menopeggismo,anche queste sono soddisfazioni.
Travaglio

:roll3::roll3::roll3:

Brian O'Blivion
30-04-2006, 18.16.50
Guardate cercando cosa si trova:asd: (http://images.google.it/images?svnum=10&hl=it&lr=&q=pizzino+provenzano&btnG=Cerca)

Ape_Africanizzata
30-04-2006, 18.34.11
Dario Fo presidente della repubblica?Fantapolitica,è più probabile che il Messina vinca questo scudetto.

Fra i papabili ci sono Amato e D'Alema ma nessuno dei due mi dice alcunchè.

Angelo75
30-04-2006, 18.37.51
Dario Fo presidente della repubblica?Fantapolitica,è più probabile che il Messina vinca questo scudetto.

Fra i papabili ci sono Amato e D'Alema ma nessuno dei due mi dice alcunchè.

Certo che è fantapolitica, ma il gioco è "chi vorresti TU come PdR?" ;)

Peter Pan
30-04-2006, 19.08.56
metà degli italiani è schierato con il centrodestra

Più della metà degli italiani è schierato con il Centrosinistra.


Certo che è fantapolitica, ma il gioco è "chi vorresti TU come PdR?"


Quoto :)

Angelo75
30-04-2006, 19.17.21
Che ne pensate dei possibili ministri che ho postato poco sopra? Vi convincono?

Ape_Africanizzata
30-04-2006, 19.18.15
Che ne pensate dei possibili ministri che ho postato poco sopra? Vi convincono?


La maggior parte non mi dice nulla.L'unico che mi farebbe piacere sarebbe Padoa-Schioppa al ministero dell'Econiomia.

Peter Pan
30-04-2006, 19.40.44
http://www.corriere.it/Media/Foto/2006/04_Aprile/30/ministri.jpg

Accorperei (che meno sono meno si spende) il Ministero dell'Ambiente all'Agricoltura e lo affiderei a Pecoraro Scanio.

Arturo Parisi ha dalla sua istruzione presso scuola militare e studi in Giurisprudenza. Agli Interni lo vedo molto indicato.

Alla Giustizia ho sempre pensato che la persona più adatta è Di Pietro.
Solo un addetto ai lavori può sapere quali sono i problemi da risolvere. Ma anche la Finocchiaro credo sia altrettanto qualificata per il Ministero.

Dario Fò potrebbe stare ai Beni Culturali?

Un Economista bocconiano all'Economia? Per me Schiopppa ci sta bene.
Chi si è sempre occupato di eventi culturali potrebbe fare un buon lavoro ai Beni Culturali: Goffredo Bettini penso ci stia bene.

Io vedrei anche Wladimiro Guadagno alle Pari Opportunità.




I miei pareri li ho espressi in base ai curriculum degli eletti.
Ovvio che mi piacerebbe sapere più cose e su altri.
Magari nel mazzo c'è nascosto un talento ancora inespresso... ;)

Angelo75
30-04-2006, 19.47.06
Accorperei (che meno sono meno si spende) il Ministero dell'Ambiente all'Agricoltura e lo affiderei a Pecoraro Scanio.

Purtroppo ci sarà una moltiplicazione dei ministeri perchè i partiti sono molti e le poltrone sono poche, per cui Prodi provvederà a scorporare più che ad accorpare...deve accontentare un pò tutti...quindi le spese aumenteranno...

Peter Pan
30-04-2006, 19.51.20
Purtroppo ci sarà una moltiplicazione dei ministeri perchè i partiti sono molti e le poltrone sono poche, per cui Prodi provvederà a scorporare più che ad accorpare...deve accontentare un pò tutti...quindi le spese aumenteranno...


A dire il vero ha già annunciato fin dall'inizio che i Ministeri verranno ridotti.

Poi questo pregiudizio sull'accontentare tutti ancora non l'ho capito su cosa trova fondamento.

Comunque, staremo a vedere... difettiamo di Palantir...

Angelo75
30-04-2006, 19.56.48
A dire il vero ha già annunciato fin dall'inizio che i Ministeri verranno ridotti.

Poi questo pregiudizio sull'accontentare tutti ancora non l'ho capito su cosa trova fondamento.

Comunque, staremo a vedere... difettiamo di Palantir...

Non ho mai letto o sentito di una diminuzione dei ministeri, anzi...comunque chi vivrà vedrà...
Io mi limito a fare un ragionamento matematico. I partiti che formano la coalizione di csx sono una moltitudine e ciascuno di essi rivendica uno o più ruoli, a seconda del loro peso specifico, all'interno del prossimo governo. Prodi sta cercando di accontentare un pò tutti...infatti nelle ultime ore si è incontrato con vari esponenti della nuova maggioranza proprio per definire la lista dei ministri.

billygoat
30-04-2006, 20.13.19
presidente della repubblica?
non so, a me piacerebbe gino strada... ma forse è meglio che continui nel suo lavoro che a mio parere dovrebbe fargli meritare il premio nobel per la pace. questi sono i veri eroi!
quinidi, restando in ambito nobel, direi dario fo. ma è praticamente impossibile...
onestamente non credo che letta, dall'alto della sua posizione in fininvest, sia l'uomo super partes di cui l'italia ha bisogno.

i ministri?
l'unico di cui mi premeva vedere ministro prima delle elezioni era quello di di pietro al ministero della giustizia. sembra che non sia lui il destinatario e me ne dispiaccio.

.Orfeo.
30-04-2006, 20.15.33
Io mi limito a fare un ragionamento matematico. I partiti che formano la coalizione di csx sono una moltitudine .

L'Unione:

DS
Margherita
Rifondazione comunista
Rosa nel pugno
Comunisti Italiani
Verdi
UDEUR
Italia dei Valori
Movimento repubblicani europeo
Socialisti
Partito Pensionati
PSDI
Lista consumatori


CDL:
Forza Italia
Alleanza nazionale
UDC
Lega Nord
Democrazia Cristiana
Nuovo PsI
Alternativa Sociale
Fiamma Tricolore
Partito Liberale Italiano
Riformatori Liberali
Repubblicani
Movimento per l'autonomia


Tutta questa disparità dove la vedi?

Angelo75
30-04-2006, 20.21.27
...Tutta questa disparità dove la vedi?

Devi considerare il peso in percentuale che quei partiti hanno all'interno della coalizione e quanto sono determinanti. E nel centronistra la maggior parte dei partiti ha un peso più o meno rilevante, mentre nel centrodestra molti dei partiti da te individuati non potrebbero chiedere in un ipotetico governo neanche un sottosegretariato. Comunque, ripeto, vedremo nei prossimi giorni...

Gi01
30-04-2006, 20.23.33
Sai vero che Berlusconi aumentò il numero dei ministri e raddoppio quello dei sottosegretari?

Angelo75
30-04-2006, 20.24.39
Sai vero che Berlusconi aumentò il numero dei ministri e raddoppio quello dei sottosegretari?

Ammesso e non concesso che questo che tu dici sia vero, pensi che Prodi riuscirà a fare il contrario? O aumenteranno ancora di più?

Se vuoi la lista dei ministeri del governo Berlusconi la trovi qui: http://www.governo.it/Governo/Ministeri/ministeri_gov.html

Erano 14 ministeri e 10 dipartimenti retti da ministri senza portafoglio.

Peter Pan
01-05-2006, 01.50.29
Non ho mai letto o sentito di una diminuzione dei ministeri, anzi...

E quindi siccome tu non lo sai allora non esiste?



Io mi limito a fare un ragionamento matematico.

Non sapevo esistessero apposite regole e formule. Non sapevo nemmeno dell'esistenza di appositi testi di matematica politica.


I partiti che formano la coalizione di csx sono una moltitudine e ciascuno di essi rivendica uno o più ruoli, a seconda del loro peso specifico, all'interno del prossimo governo.

Pertanto a ognuno spetta un ministero al punto tale da inventarsene alcuni per soddisfare tutti?

Ma che è la festa dei bambini?


Devi considerare il peso in percentuale che quei partiti hanno all'interno della coalizione e quanto sono determinanti.

Lo vedi che ti contraddici da solo?

I partiti con un certo peso, sopra i 15 seggi, sono solo 6.
Perché non dovrebbero bastare i Ministeri già esistenti?
Che poi non escludo che possa accadere ciò che dici tu, ma darlo per scontato lo trovo pretestuoso.


Prodi sta cercando di accontentare un pò tutti...

Ancora... ma l'ha detto a te di persona?


infatti nelle ultime ore si è incontrato con vari esponenti della nuova maggioranza proprio per definire la lista dei ministri.

E quindi tu sai già per certo quello che si stanno dicendo?

A quanto pare tutti difettiamo del Palantir, tranne uno.

Peter Pan
01-05-2006, 02.21.31
Erano 14 ministeri e 10 dipartimenti retti da ministri senza portafoglio.


Non ho lap alla di cristallo e non so cosa vorrà fare Prodi.

Di certo che prima di affermare che la riduzione dei ministeri effettuata dal governo precedente sia una cosa buona e giusta, occorre vedere cosa ciò è significato.

Innanzitutto sono stati accorpati ministeri con competenze diverse e ognuna di una certa importanza.

Io non ho i dati sottomano, ma conosco bene gli effetti che sono stati ottenuti.

E non parlo solo di quei ministeri che non hanno avuto i risultati sperati (e lo dimostra il malcontento degli italiani in quegli specifici particolari e il riscontro all'estero).

Ciò che importa è vedere se accorpando due Ministeri, siano stati accorpati anche i fondi necessari oppure due ministeri hanno dovuto spartirsi i fondi di uno solo.

Non è certo una invenzione di ora il fatto che, ad esempio, la Ricerca ha avuto un crollo sostanziale al punto tale che mai come in questi 5 anni c'è stata una fuga di ricercatori all'Estero. E non per dire, ma sono gli stessi ricercatori a cui poi è stato chiesto il voto... Ma tralasciamo che questa è un'altra storia...



Comunque Angelo. Hai chiesto il nostro parere sulla rosa di candidati da te riportata. Io ho detto il mio parere. La cosa finisce lì oppure avevi intenzione di tessere una conversazione a riguardo? Posso avere un tuo riscontro su quanto da me proposto?

Gi01
01-05-2006, 03.12.24
Peter, il governo Berlusconi ha aggiunto due ministeri, mica li ha levati, ed un numero mostruoso di sottosegretari :asd:

Angelo75
02-05-2006, 20.23.33
cut

Adesso che Berlusca non è più Presidente del Consiglio posso sperare che finalmente la smetterete di prendervela con lui per ogni minima cosa, anche quando, per es., non riuscite ad andare al cesso?...

Peter Pan
02-05-2006, 20.26.34
Adesso che Berlusca non è più Presidente del Consiglio posso sperare che finalmente la smetterete di prendervela con lui per ogni minima cosa, anche quando, per es., non riuscite ad andare al cesso?...

Non vedo dove sia il problema... poi diciamo che è la Sinistra a limitare la libertà :ihih:

Ma poi io non me la sto prendendo con nessuno.

Angelo75
02-05-2006, 20.28.11
Non vedo dove sia il problema... poi diciamo che è la Sinistra a limitare la libertà :ihih:

Bene, allora dichiariamo ufficialmente chiusa l'era del governo Berlusconi ed apriamo quella del prossimo governo Prodi...e che DIO ce la mandi buona :sisi: ...

Brian O'Blivion
02-05-2006, 20.28.26
Io mica me lo scordo:un mafioso,per un siciliano dignitoso,non si dimentica mai,anche se,purtroppo,molti altri si voltano dall'altra parte (in tutti i sensi) e hanno fatto accucchiare alla Sicilia la solita figura di merda,non siamo tutti così,ma la figura rimane.

Comunque è un buttapicchio,ki ghittasse na pila i sancu:teach:

Brian O'Blivion
02-05-2006, 20.30.39
Adesso che Berlusca non è più Presidente del Consiglio posso sperare che finalmente la smetterete di prendervela con lui per ogni minima cosa, anche quando, per es., non riuscite ad andare al cesso?...

Al contrario:ho messo una sua foto in fondo alla tazza e ho cacato una meraviglia...ma ke è tuo parente che te lo coccoli tutto?

Ti capisco,anche a me piacciono anzianotti,ma cu la panza,non nani e con la parrucca:nice:

Angelo75
02-05-2006, 21.47.55
Al contrario:ho messo una sua foto in fondo alla tazza e ho cacato una meraviglia...

Guarda un pò è lo stesso effetto che mi fa la faccia di Prodi...

funker
02-05-2006, 21.58.36
Avete intenzione di continuarla così o posso chiudere?

Brian O'Blivion
03-05-2006, 11.43.30
Avete intenzione di continuarla così o posso chiudere?

No,che c'entra!?Che colpa ho se mi fa l'effetto lassativo?http://www.chatitaliachat.it/serpe/humor/35.gif

Del resto,non possiamo escludere che il soggetto in questione sia del tutto estraneo al discorso se parliamo di purghe:teach:

Angelo75
03-05-2006, 11.58.29
La CdL pare voglia un Ciampi bis. La scelta mi sembra la più logica...l'unica cosa che mi preoccupa è che Ciampi ha 85 anni...fare altri sette anni potrebbe essere dura anche per un vecchietto in salute come lui. In ogni caso sempre meglio Ciampi che altri personaggi di cui si è fatto il nome...sotto questo aspetto la mossa di Berlusca è stata spiazzante per Prodi. L'Unione infatti ha i numeri per eleggere il presidente che preferisce compreso D'Alema...solo che adesso che ha espresso il suo parere positivo per la rielezione di Ciampi, Prodi ha praticamente tarpato le ali a D'Alema...povero Massimo trombato due volte nel giro di pochi giorni...

UAranger
03-05-2006, 12.19.06
La CdL pare voglia un Ciampi bis. La scelta mi sembra la più logica...l'unica cosa che mi preoccupa è che Ciampi ha 85 anni...fare altri sette anni potrebbe essere dura anche per un vecchietto in salute come lui. In ogni caso sempre meglio Ciampi che altri personaggi di cui si è fatto il nome...sotto questo aspetto la mossa di Berlusca è stata spiazzante per Prodi. L'Unione infatti ha i numeri per eleggere il presidente che preferisce compreso D'Alema...solo che adesso che ha espresso il suo parere positivo per la rielezione di Ciampi, Prodi ha praticamente tarpato le ali a D'Alema...povero Massimo trombato due volte nel giro di pochi giorni...


Io penso che un D'Alema presidente della repubblica non sarebbe poi cosi' male; e' uno coi controcoglioni e molti secondo me nell'Unione non sarebbero molto contenti di vederlo al colle, in particolare l'ala radicale del centro sinistra viste anche le posizioni prese in passato dal leader DS compresa l'azione militare intrapresa nei Balcani o l'accordo stretto con Berlusconi ai tempi della bicamerale.

Angelo75
03-05-2006, 12.22.17
Io penso che un D'Alema presidente della repubblica non sarebbe poi cosi' male...

Onestamente già hanno occupato tutti i posti di potere, lasciargli anche la presidenza della repubblica sarebbe un errore secondo me...D'Alema fesso non è, ma non potrebbe mai essere superpartes come Ciampi...

UAranger
03-05-2006, 12.25.43
Onestamente già hanno occupato tutti i posti di potere, lasciargli anche la presidenza della repubblica sarebbe un errore secondo me...D'Alema fesso non è, ma non potrebbe mai essere superpartes come Ciampi...

Be' certamente un comunista ai vertici e' piu' che sufficiente :asd:

billygoat
03-05-2006, 12.27.44
emilio fede considera d'alema l'uomo più intelligente e capace della sinistra... ora, se io fossi in d'alema qualche riflessione la farei! (cit.)

battute a parte, da quando l'essere inviso dalla sinistra radicale o il fare accordi stretti con berlusconi è sinonimo di avere i controcoglioni?! :mumble:
solitamente i tipi con i controcoglioni si rivelano con i fatti, non con le simpatie...
onestamente non spero in d'alema perchè lo ritengo un tipo viscido, allo stesso tempo padre e figlio del grande inciucio.

funker
03-05-2006, 12.29.02
superpartes come Ciampi

Guarda che non è sempre un pregio eh, soprattutto in certe posizioni.

:birra:

Angelo75
03-05-2006, 12.38.12
Guarda che non è sempre un pregio eh, soprattutto in certe posizioni.:birra:

Cioè? Spiega meglio il tuo pensiero :angel2:

UAranger
03-05-2006, 12.44.21
emilio fede considera d'alema l'uomo più intelligente e capace della sinistra... ora, se io fossi in d'alema qualche riflessione la farei! (cit.)

battute a parte, da quando l'essere inviso dalla sinistra radicale o il fare accordi stretti con berlusconi è sinonimo di avere i controcoglioni?! :mumble:
solitamente i tipi con i controcoglioni si rivelano con i fatti, non con le simpatie...
onestamente non spero in d'alema perchè lo ritengo un tipo viscido, allo stesso tempo padre e figlio del grande inciucio.


nel senso che come nel caso dell'azione militare nei Balcani ha saputo anteporre gli interessi internazionali rispetto a quelli politici dei suoi alleati.

funker
03-05-2006, 12.47.08
Credo fortemente che per avere polso e gestire al meglio una carica politica (come quella di Capo dello Stato) sia necessario essere di parte presa, ma dinamica e mai radicata (vorrei coniare questo termine per definire scelte e metri di giudizio che cambiano in base al compito da svolgere). Ciampi, nella sua ottimale posizione di neutralità, non è mai riuscito ad esprimere in modo incisivo il suo pensiero, alla fine mantenendo intatto solo il lato formale e mondano della sua carica. A livello decisionale serve polso e grinta, non si può sempre stare con i piedi su due staffe.

Peter Pan
03-05-2006, 14.04.45
Avete intenzione di continuarla così o posso chiudere?

Bà... te lo chiedi ancora?
Si pongono domande e non si ascoltano le risposte, né si instaura una conversazione.

Mi sembra che le domande siano poste solo per buttar sassi nello stagno e vedere come si increspa l'acqua. Non c'è alcuna intenzione di dialogare secondo me.
Pertanto questo topic mi sembra morto da parecchio.



Onestamente già hanno occupato tutti i posti di potere

Quando era la Destra a farlo non mi sembrava un problema per te.

E lì davvero che gran parte del paese era sotto controllo.




p.s.: Ricordiamoci che il Presidente della Repubblica può essere scelto tra tutti i cittadini italiani, non solo dalle camere.
Si potrebbe anche pensare a qualche proposta più concreta: se è davvero l'imparzialità che si vuole, mi sa che cercarlo davvero fuori dalle camere potrebbe essere una soluzione. ;)

Angelo75
03-05-2006, 19.27.23
Purtroppo Ciampi ha detto di non essere disponibile per un ulteriore settennato...una pessima notizia, almeno per me...adesso D'Alema o chi per lui avrà la strada spianata...vabbè pazienza, vorrà dire che se il governo Prodi dovesse far peggio di quello di Berlusca non potrà accampare scuse visto che in pratica tra un pò la sinistra avrà in mano praticamente ogni centro di potere...

Peter Pan
04-05-2006, 00.30.06
Purtroppo Ciampi ha detto di non essere disponibile per un ulteriore settennato...

Oggi ha detto che ci sta ripensando ;)


vorrà dire che se il governo Prodi dovesse far peggio di quello di Berlusca non potrà accampare scuse visto che in pratica tra un pò la sinistra avrà in mano praticamente ogni centro di potere...

A parte questo ritornello dell'occupazione dei centri di potere che oltre a significare proprio nulla ha stancato e anche un bel po' (cambiare ritornello no? Dai, sta cosa è stata detta per più di tre giorni, è ora di proporre qualcosa di nuovo!), comunque non ho mica capito tanto bene quello che hai detto... Chi non avrà scuse? E per cosa? :mumble:

Cambo in Japan
04-05-2006, 09.01.35
pensate che andreotti, in quanto colpevole ma prescritto, sia la persona giusta per guidare il senato o, come credo io, questa candidatura è una porcata di dimensioni colossali?


Secondo me è proprio la domanda che è sbagliata..

Non solo non dovrebbe sedere al Senato, ma persone con reati
commessi o prescritti non dovrebbero proprio avere accesso a
qualsiasi tipo di potere...

Brian O'Blivion
04-05-2006, 09.31.35
Secondo me è proprio la domanda che è sbagliata..

Non solo non dovrebbe sedere al Senato, ma persone con reati
commessi o prescritti non dovrebbero proprio avere accesso a
qualsiasi tipo di potere...

Ma questa è l'Italia e in più,come bonus,gli fanno fare lo spot seduto in prima classe,sornione,come fosse un grande produttore di Hollywood:asd:

ginkobilobav2
05-05-2006, 13.54.46
Ma voi avete rispetto solo delle sentenze che confermano le vostre convinzioni personali?...io faccio il tifo per zio Giulio :D
Per inciso il rapporto di Andreotti e degli uomini della sua corrente con la mafia era essenzialmente di tipo politico, e salvo accuse specifiche per fatti specifici, non ha mostrato un lato direttamente criminale, cioè un profilo di tipo penale chiaramente e indiscutibilmente rilevante sul piano delle responsabilità personali. Ma quel rapporto comunque c'era. Fa parte della storia della Sicilia e dell’Italia a partire dallo sbarco alleato in Sicilia, passando anche per i compromessi della Chiesa cattolica con il familismo mafioso. Il tutto inserito in una rete storica di rapporti tra criminalità e potere in Sicilia e nel Sud al cui centro stavano altre componenti della Democrazia cristiana, ma anche spezzoni significativi di altri partiti come il Pci (in misura minore) e il Psi. La mafia era ed è una potenza sociale con cui i partiti devono inevitabilmente fare i conti. Chiunque governi in Sicilia.

certo che il partitismo è tutto collegato nel medesimo meccanismo, ma la corrente PSI era in rottura, si è collegata a forze di ogni genere in un lasco di 5 anni, la destra era estromessa e commetteva offese nazionali e internazionali dirette, vedi genova, che la tenevano fuori dai giochi
ma
1) c'e' gente che è morta per portare alla luce questi fatti, non sono semplicemente dati di fatto neutri
2) una sentenza è una sentenza, è questione di istituzione, porta con se implicazioni che oggi in Italia dimenticano tutti ma che permangono per chi ha un minimo di coscienza civile
3) sentir dire, c'è la mafia, c'è il dominio economico, ci sono da sempre nel potere che cambia se sono espressi non solo è quantomeno errato visto che al mondo non esiste solo l'Italia e non esistono solo gli italiani che si "accontentano" ma è errato perchè un sistema chiusto andava a puttane in 50 anni quando il mondo usava ancora la carta per i documenti, ci mette 5-10 anni oggi e solo perchè siamo retrogradi

nell'UDC ci sono due canditati in STATO DI ACCUSA per connivenza mafiosa, ora, capisco che la sinistra ha le sue colpe, so benissimo che accordano per i fatti privati, che non sono poveri, che Prodi è dovuto rimanere fuori dal partito perchè sennò se lo sarebbero rimangiato vivo, però riesco a distinguere l'entità dell'emerso, e solo dell'emerso posso parlare se voglio affrontare un dialogo minimamente coerente e rispettoso in termini democratici e per di più di basare il mio giudizio politico su congetture che spesso sono solo derivazioni di altre congetture ne ho francamente fin sopra i capelli

blamecanada
05-05-2006, 21.40.26
A tale proposito, oggi diamo un salutino a questo signore:
http://ilgiorno.quotidiano.net/2001/12/27/cuts/img84521.jpg
che se ne esce dal parlamento in favore di una ben più appropriata cella.

Probabilmente otterrà gli arresti domiciliari, ma di sicuro non siede né sedrà più in parlamento.

Peter Pan
05-05-2006, 22.03.25
E intanto sembrerebbe che la Giustizia sia tornata a girare per tutti, anche per coloro che fino ad oggi sono stati un po' più uguali degli altri.

blamecanada
05-05-2006, 23.32.13
E intanto sembrerebbe che la Giustizia sia tornata a girare per tutti, anche per coloro che fino ad oggi sono stati un po' più uguali degli altri.
Illuso.

Peter Pan
06-05-2006, 02.26.13
Illuso.

Può essere... o anche no...