PDA

Visualizza versione completa : Info Coppie di Fatto



djpitt
20-04-2006, 13.32.26
Premessa: non so dove postarlo quindi lo metto qui, chiedo anticipatamente scusa ai mod, se è il caso spostate pure :)

Allora, necessito alcune delucidazioni "tecniche" come da titolo vista la situazione in cui mi trovo e che non sarà sfuggita ai più attenti qui dentro :D

Quali diritti per le coppie di fatto allo stato attuale della normativa??? Status dei figli, eventuali detrazioni/vantaggi fiscali/donazioni in denaro/scomuniche/ecc. ecc.??? Possibilità di far battezzare il bimbo/a visto che non siamo sposati??? Altre ed eventuali??? Grazie in anticipo a tutti :)

:birra:

.Orfeo.
20-04-2006, 14.07.35
Come penso già saprai le coppie di fatto purtroppo non sono in Italia tutelate da alcuna legge specifica, pertanto la situazione è molto confusa.E così spesso i due partner, nonostante alcune norme siano state estese anche alle convivenze more uxorio, possono vedersi negati alcuni diritti fondamentali.Non sono state estese ad esempio le norme sulla successione legittima e quindi in assenza di testamento, in caso di morte di uno dei conviventi l'altro non può vantare alcun diritto di successione.Non esistono obblighi di mantenimento in caso di rottura della convivenza.Non esiste la pensione di reversibilità.Non si può assistere il coniuge ammalato , nè uno dei due partner può chiedere dei permessi di lavoro.Poi chiaramente la lista sarebbe più lunga ma mi fermo qui perchè mi sembra che la tua domanda riguardasse sopratutto i figli.
Un figlio generato in una coppia di fatto è a tutti gli effetti un figlio naturale e quindi gode di tutti i diritti dei figli nati all'interno dell'istituto del matrimonio.La legge di riforma del Diritto di famiglia (1975) ha eliminato infatti ogni discriminazione in tal senso.Esistono però alcune limitazioni.Ad esempio i figli delle coppie di fatto non hanno rapporti giuridici con i parenti dei genitori ad eccezioni degli ascendenti (nonni e bisnonni).Inoltre la famiglia legittima, ad esempio, ha il diritto di rifiutare di convivere con il figlio naturale di uno dei coniugi.Sulla possibilità di battesimo non sono informato anche se ho qualche perplessità.:asd:

Scrockman
20-04-2006, 14.26.42
Possibilità di far battezzare il bimbo/a visto che non siamo sposati???

Senza dubbio puoi: le azioni dei genitori non inficiano minimamente l'amministrabilità di questo sacramento, in quanto è inteso solo in funzione del bene del piccolo/a.
Aspettati però delle parole da parte del sacerdote (naturalmente in vista del battesimo): il presupposto di questo sacramento consiste nella chiara volontà dei genitori di inserirlo nella comunità della Chiesa, che comporta, quindi, l'impegno e la presa di responsabilità da parte dei genitori di educarlo secondo i principi cristiani (e ciò riguarda anche il/i padrino/i).
Almeno, secondo la regola.