PDA

Visualizza versione completa : [FOTO PESE] The Waste Land (italian verscion)



samgamgee
14-02-2006, 18.02.42
DISCLAIMER: visto che pare non si capisca, il topic "vero" è questo: http://forums.multiplayer.it/showthread.php?t=263010

Il presente è solamente una copia in italiano


I. The Burial of the Dead
APRILE è il più crudele di tutti i mesi. Genera
Lillà dalla terra morta, mescola
Memoria e desiderio, desta
Radici sopite con pioggia di primavera.
http://utenti.lycos.it/jacmaino/londra/lilacs.jpg

E l'albero morto non dà riparo
E il canto del grillo non dà ristoro
E l'arida pietra non dà suono d'acqua. Soltanto
Ombra sotto la roccia rossa
(venite all'ombra della roccia rossa)
e vi mostrerò qualcosa di diverso
dalla vostra ombra che al mattino vi segue
o dall'ombra che di sera vi si leva incontro:
vi mostrerà il terrore
in un pugno di polvere.
http://utenti.lycos.it/jacmaino/londra/greenpark1.jpg

Città irreale,
sotto la nebbia scura di un'alba d'inverno
una folla fluiva sul London Bridge, tanta
che io non avrei creduto che morte
tanta ne avesse disfatta. Sospiri
corti e rari ne esalavano
e ognuno andava con gli occhi fissi davanti ai piedi.
http://utenti.lycos.it/jacmaino/londra/londoneye.jpg

Là vidi un tale che conoscevo e lo fermai gridando:
'Stetson!
Tu che eri a Mylae con me sulle navi
Quel cadavere che l'anno scorso hai piantato in giardino
Ha cominciato a germogliare? Fiorirà
Quest'anno? O il gelo improvviso
Ne ha danneggiato l'aiuola?
http://utenti.lycos.it/jacmaino/londra/beefeater2.jpg

II. A Game of Chess

'A cosa stai pensando? A cosa pensi? A cosa?
Non lo so mai a cosa stai pensando. Pensa.'
Penso che siamo nel vicolo dei topi
Dove i morti hanno perso le ossa.
http://utenti.lycos.it/jacmaino/londra/vicolo.jpg

samgamgee
14-02-2006, 18.02.59
'Che cosa farò adesso? Che cosa devo fare?' ' Uscirò
come sono e me ne andrò per le strade
con i capelli sciolti, così. Cosa faremo
domani. Cosa faremo mai?'
http://utenti.lycos.it/jacmaino/londra/mindthegap.jpg

SBRIGATEVI PER FAVORE CHE E' ORA
SBRIGATEVI PER FAVORE CHE E' ORA
Buonanotte Bill. Buonanotte Lou. Buonanotte May. Buonanotte.
Ciao. Buonanotte. Buonanotte.
Buonanotte signore buonanotte amabili signore. Buonanotte, buonanotte.
http://utenti.lycos.it/jacmaino/londra/wayout.jpg

III. The Fire Sermon

Dolce Tamigi, scorri lievemente, finché non abbia finito il mio Canto.
il fiume non trascina bottiglie vuote, carte da sandwich,
Fazzoletti di seta, scatole di cartone, cicche di sigarette
O altre testimonianze delle notti estive. Le ninfe son partite.
E i loro amici, credi bighelloni di direttori di banca della City;
Partiti, e non hanno lasciato indirizzo.
Presso le acque dei Lemano mi sedetti e piansi...
Dolce Tamigi, scorri lievemente, finché non abbia finito il mio canto.
Dolce Tamigi, scorri lievemente, perché il mio canto non è alto né lungo.
Ma alle mie spalle in una fredda raffica odo
Lo scricchiolo delle ossa, e il ghigno che fende da un orecchio all'altro.
http://utenti.lycos.it/jacmaino/londra/thames1.jpg

Città irreale _
Sotto la nebbia bruna di un meriggio invernale
Mr. Eugenides, il mercante di Smirne,
Mal rasato, con una tasca piena d'uva passa
C.i.f. London: documenti a vista,
M'invitò in un francese demotico
Ad una colazione al Cannon Street Hotel
Seguita da un weekend al Metropole.
http://utenti.lycos.it/jacmaino/londra/beefeater1.jpg

Il pasto è ormai finito, e lei è annoiata e stanca,
Lui cerca d' impegnarla alle carezze
Che non sono respinte, anche se non desiderate.
Eccitato e deciso, ecco immediatamente l'assale;
Le sue mani esploranti non incontrano difesa;
La sua vanità non pretende che vi sia un'intesa, ritiene
L'indifferenza gradita accettazione.
(E io Tiresia ho presofferto tutto
Ciò che si compie su questo stesso divano o questo letto;
lo che sedei presso Tebe sotto le mura
E camminai fra i morti che più stanno in basso.)
Accorda un bacio finale di protezione,
E brancola verso l'uscita, trovando le scale non illuminate...
http://utenti.lycos.it/jacmaino/londra/blonde.jpg

samgamgee
14-02-2006, 18.03.14
'Questa musica presso di me scivolava sull'acque'
E lungo lo Strand, fino alla Queen Victoria Street.
O città, città, talvolta posso udire vicino
_A una qualsiasi taverna in Lower Thames Street
http://utenti.lycos.it/jacmaino/londra/piccadilly.jpg

Il lamento piacevole di un mandolino,
E dentro chiacchiere e altri rumori
Là dove a mezzogiorno i pesciaioli riposano:
Dove le mura di Magnus Martir contengono
Uno splendore inesplicabile di bianco e oro ionici.
http://utenti.lycos.it/jacmaino/londra/gate.jpg

'Tram e alberi polverosi.
Highbury mi fe'. Disfecemi Richmond e Kew.
Vicino a Richmond alzai le ginocchia
Supina sul fondo di una stretta canoa.'
http://utenti.lycos.it/jacmaino/londra/greenpark4.jpg

IV. Death By Water

Phlebas il Fenicio, morto, da quindici giorni _
Dimenticò il grido dei gabbiani, e il fondo gorgo del mare,
E il profitto e la perdita.
http://utenti.lycos.it/jacmaino/londra/scaffold2.jpg

Una corrente sottomarina
Gli spolpò l'ossa in sussurri.
Come affiorava e affondava
Passò attraverso gli stadi della maturítà e della giovinezza
Procedendo nel vortice.
Gentile o Giudeo
O tu che giri la ruota e guardi sopravvento,
Considera Phlebas, che un tempo fu bello, e alto come te.
http://utenti.lycos.it/jacmaino/londra/fountain.jpg

samgamgee
14-02-2006, 18.03.29
V. What the Thunder Said

Dopo la luce rossa delle torce su volti sudati
Dopo il silenzio gelido nei giardini
Dopo l'angoscia in luoghi petrosi
Le grida e i pianti
La prigione e il palazzo e il suono riecheggiato
Del tuono a primavera su monti lontani
Colui che era vivo ora è morto
Noi che eravamo vivi ora stiamo morendo
Con un po' di pazienza
http://utenti.lycos.it/jacmaino/londra/westminster.jpg

In questa desolata spelonca fra i monti
Nella fievole luce della luna, l'erba fruscia
Sulle tombe sommosse, attorno alla cappella
C'è la cappella vuota, dimora solo del vento.
Non ha finestre, la porta oscilla,
Aride ossa non fanno male ad alcuno.
http://utenti.lycos.it/jacmaino/londra/church.jpg

Sedetti sulla riva
A pescare, con la pianura arida dietro di me
Riuscirò alla fine a porre ordine nelle mie terre?
Il London Bridge sta cadendo sta cadendo sta cadendo
http://utenti.lycos.it/jacmaino/londra/unionjack.jpg

Poi s'ascose nel foco che gli affina
Quando fiam uti chelidon - O rondine rondine
Le Prince d'Aquitaine à la tour abolie
Con questi frammenti ho puntellato le mie rovine
Why the ile fit you. Hieronymo è pazzo di nuovo.
Datta. Dayadhvam. Damyata.
Shantih shantih shantih
http://utenti.lycos.it/jacmaino/londra/angel.jpg

samgamgee
14-02-2006, 19.19.55
tu quoque :(