PDA

Visualizza versione completa : RIUNIONE PER IL COORDINAMENTO...risultati...



EXILIUM
06-06-2001, 00.50.00
allora
a parte il fatto che non mi reggevo in piedi e che in generale non sono riuscito a spiegare nulla di quello che volevo la Riunione si è conclusa abbastanza bene...
i punti a cui siamo arrivati sono i seguenti...

1)NECESSITA' DI UN SUPERVISORE
2)TUTTI DEVONO IMPEGNARSI A MIGLIORARE IL GIOCO
3)OGNI CLAN DOVREBBE AVERE UN RAPPRESENTANTE
(non tutti sono daccordo...)

il punto è:
cosa vogliamo fare di preciso?
vogliamo che la comunità di vampire abbia tutto quello che vuole per garantire un miglioramento e un espansione del gioco.

come organizzarci?
Un Supervisore (meglio due) gestirà le attività dei 'diplomatici' e dei 'Tecnici'
del Coordinamento.
qui è necessario dire una cosa...
alcuni vedono il coordinamento dal punto di vista Politico altri dal punto di vista Tecnico...bene,sono tutti e due, non possiamo separare i due aspetti!

ogni membro avra un ruolo fondamentale da svolgere e dovra fare il possibile per svolgerlo al meglio.

pregherei altri fratelli presenti alla riunione di continuare...
sono quasi le una...domattina ho un esame che non passero mai...
grazie....

EXILIUM il SAMEDI

imprecisioni?
proposte?
dubbi?

POstate di seguito!

Taptua
07-06-2001, 18.31.00
Dunque mi spiego sul perchè non sono in accordo con 'un rappresentante per clan'.
Allora, secondo me, il coordinamento deve essere un gruppo di persone prive di gerarchia o qualsiasi titolo, ogni membro non deve parlare ne lavorare a nome del clan perchè non è detto che lo rappresenti, a mio parere nel coordinamento ci può entrare chiunque voglia lavorare, una cosa è vera però, se ci fosse 'almeno', e non soltanto, un membro per clan sarebbe buone dal punto di vista gestionale, o meglio, il coordinamento si presume che porterà avanti progetti che coinvolgeranno la comunità di vampire, la comunità formata da ogni singolo individuo, quindi è nell'interesse di ogni clan che almeno uno di loro sia nel nostro gruppo di lavoro, ma non limiterei la presenza ad uno soltanto per clan e neanche la renderei necessaria, se un clan vuole vivere in una comunità può interessarsi al progetto e se tutti i membri di un clan hanno voglia possono lavorare con noi ma se invece non sono interessati ovviamente usufruiranno dei nostri frutti ma senza aver avuto la possibilità di influenzarli con le loro idee. (tanto peggio per loro)
Per questo dico no al rappresentante per clan, in parole povere Clan di vampire se siete interessati potete venire anche completi di tutti i vostri membri (ma per lavorar) e se non siete interessati prenderete, se vorrete, passivamente i nostri frutti( no prob).
Io la vedo così, se iniziamo con gerarchie rappresentanti e cose varie io mi dissocio, vorrei semplicemente lavorare con altri dividendoci i compiti in maniera opportuna senza sapere neanche di che clan fanno parte.
Poi il discorso che il coordinamento deve comunicare con i clan è fondamentale ma non necessita di un rappresentate per clan.

harper
08-06-2001, 00.08.00
Allora io dico una cosa:
intanto sono d'accordo con Taptua per quasta cosa ma soprastutto voglio sottolineare che..

1) creare cose nuove comporta fatica e tempo , spesso contornate da fallimenti.
2) usufruire del proprio tempo libero per dedicarlo non dico esclusivamente al progetto ma una buonissima parte, per arrivare a dei risultati discreti a breve termine.
3) fondamentale organizzarsi al meglio, cio comporta che ogni singolo individuo dovrà fare cio che gli viene meglio e non cio che vuole.
4) un supervisore di tutto il progertto che abbia sopratutto anzianità sul gioco sia online che sul cartaceo e indirizzare al meglio i collaboratori, visto che saper lavorare tecnicamente non serve , serve invece avere le idee chiare e presumibilmetne Buone.

Se siamo tutti ed intendo TUTTI disposti a questi sacrifici ben venga se no per me è cacca!!

------------------
http://www.vampireitalia.com/fda/pics/Harper%20logo.jpg

Harper++FdA++

EXILIUM
08-06-2001, 10.34.00
Daccordo al 100% con Harper!

io sono disosto a tutto,a qualunque sacrificio.
Sono disposto a fallire miseramente, rimettermi in piedi e fallire di nuovo fino a che non ottero dei risultati soddisfacenti per me e per tutta la comunità di Vampire!

però continuo a dire che un minimo di organizzazione serve e che un supervisore è necessario.

questo lo dico perche di idee ne ho molte, il gioco (cartaceo e OnLine...piu cartaceo però) lo conosco come le mie tasche...ma sul lato tecnico scarseggio parecchio!
il MapEditor è un inferno per me!
le Modifiche ai file.not un flagello divino..

quindi qualcuno che diriga i lavori tra Narratori,Mapper,Modder,grafici e chi piu ne ha piu ne metta è necessario!

cmq ripeto:
CHI VUOLE UNIRSI A NOI DEVE ACCETTARE DIVERSI SACRIFICI...
deve essere la vostra prima ragione di non-vita!

vi aspetto numerosi... e se saremo pochi...Andremo avanti lo stesso!


Exilium il Samedi
---
Il Coordinamento per lo sviluppo di vampire?
No...il coordinamento deve essere per il nostro sviluppo interiore come comunità.
---

Taptua
10-06-2001, 14.06.00
bene ragazzi secondo me prima di decidere i nostri obiettivi dobbiamo aver coscenza delle nostre possibilità.
Dunque le mie possibilità sono quelle di narrare, creare quest e creare siti.
Per quel che riguarda narrare e creare quest credo che verrà dopo ma invece creare il sito, se necessario, potrebbe essere uno dei prima passi del coordinamento, un sito dove spieghiamo mano mano che andiamo avanti con il progetto, come ci stiamo muovendo e quale è il nostro scopo.
Per lo scopo sono concorde con la frase di Exilium "Il Coordinamento per lo sviluppo di vampire?
No...il coordinamento deve essere per il nostro sviluppo interiore come comunità. "
Aspetto di sentire le vari campane, a presto.

P.S.: riguaredo ai coordinatori dei lavori del coordinamento direi che è di sicuro necessario ma secondo me i supervisori verranno scelti, e si distingueranno , dopo aver iniziato il lavor o nei vari gruppi.
In parole povere, iniziamo a dividerci in gruppi per la parte tecnica, poi sarà ogni gruppo a decidere quale di loro è il più adatto a supervisionare.
Non è una cosa fondamenteale per iniziare e secondo me verranno scelti con più saggezza dopo un paio di incontri.

EXILIUM
10-06-2001, 19.24.00
io inizio a scrivere qualche quest...

vi faro sapere...

Taptua
11-06-2001, 13.12.00
Exilium, perchè qualche quest non la creiamo insieme? io l'ho già fatto con i narratori nomadi e non credevo ma è molto bello secondo me, se ti interessa ne parliamo, ti faccio sapere come abbiamo proceduto che magari può essere utile.
Inoltre mi viene in mente: se creassimo delle quest del coordinamento narrabili da tutti i narratori del noistro gruppo di lavoro e totalmente autoprodotte dalle mappe alla trama.
Per la trama e la narrazione non c'è prob, fatemi sapere se l'idea vi piace e se sul lato tecnico del creare mappe rientra nelle nostre forze.