PDA

Visualizza versione completa : Ho cambiato lavoro...



Daniel_san
31-01-2006, 10.25.04
Praticamente da lunedi o forse da giovedi me ne vado in altro studio (più importante...) a fare l'animatore Flash e lascio il mio ruolo di scoordinatore grafico.
In realtà era da un pò che cercavo lavorio in un posto più vicino casa, però il nuovo studio è un salto nel buio con altre regole, ci lavorano un sacco di ragazzi ed è la patria del precariato (contratti a progetto ogni 3 mesi) la cosa non mi entusiasma, ma a parità di paga mi stà più vicino che il vecchio posto...
L'attuale capo, con il quale ho stretto un rapporto troppo intimo (adesso lo valuto come un errore), sta a coppe. Ma tanto avevo già intuito che la cifra che volevo non me l'avrebbero mai data.
In effetti io sono piuttosto ambizioso, e lo studio mi stava decisamente stretto. Il mio prossimo obiettivo è mettermi da parte i soldi per pagarmi il master da Art Director in modo tale da poter fare il salto in acque più floride.
Adesso ovviamente ho tutte le perplessità del caso, il vero rammarico è che in questo studio potevo fare un pò come cassio mi pareva... Il nuovo studio da l'idea di essere molto professionale...
Sarà una nuova gabbia?

shottolo
31-01-2006, 10.38.41
ti frusteranno da mattina a sera
però magari fanno scegliere tra vaselina e sabbia :D

Gi01
31-01-2006, 10.42.54
Bella domanda, ma non siamo nella tua testa.

Personalmente valuto il lavoro a seconda di diversi fattori. Interesse, economico, possibilità di carriera, tipologia contratto, locazione (anche se ormai sono un fottuto nomade da 3 anni), ambiente, relazioni sociali.

Se hai risparmiato 2 ore di mezzi a parità di paga hai fatto senz’altro bene. Ma se il risparmio è poco, e ti stai lanciando in un posto dove sei sottoposto a rigidi orari, dove devi sottostare a determinate regole e SOPRATTUTTO con la costante minaccia di sentirti dire “a fine contratto ciao ciao”, allegro mondo di noi precari..
Bè spero tu abbia fatto i tuoi calcoli, non sono te, ma io vivo con contratti di 4-5 mesi e lo stress non è poco.

Daniel_san
31-01-2006, 10.52.42
Bella domanda, ma non siamo nella tua testa.

Personalmente valuto il lavoro a seconda di diversi fattori. Interesse, economico, possibilità di carriera, tipologia contratto, locazione (anche se ormai sono un fottuto nomade da 3 anni), ambiente, relazioni sociali.

Se hai risparmiato 2 ore di mezzi a parità di paga hai fatto senz’altro bene. Ma se il risparmio è poco, e ti stai lanciando in un posto dove sei sottoposto a rigidi orari, dove devi sottostare a determinate regole e SOPRATTUTTO con la costante minaccia di sentirti dire “a fine contratto ciao ciao”, allegro mondo di noi precari..
Bè spero tu abbia fatto i tuoi calcoli, non sono te, ma io vivo con contratti di 4-5 mesi e lo stress non è poco.

Io adesso sto in nero e faccio di tutto con compiti e risultati più o meno egregi. Il problema è che il mio è uno studio piccolo, in sostanza mi lancia poco nel mondo del lavoro. Il nuovo studio è più prestigioso, per quanto poi io sia a contatto con altri 10 ragazzi che fanno lo stesso mio lavoro.
Posso dirti questo, nonostante lavori partime sto così lontano da casa che in pratica è come se lavorassi fulltime per quanto arrivo tardi a casa.
Io ovviamente mi sto anche organizzando in proprio con un progetto ambizioso attraverso la mia Associazione Culturale, ma in potenza sembra sempre tutto fantastico... Nei fatti è un altro paio di maniche.
Se mi troverò male cercherò un'altra soluzione...

NeoTeo
31-01-2006, 12.35.20
comprendo molto bene le tue preoccupazioni R.A.X. sapessi quanti posti di lavoro ho dovuto cambiare :sisi: lavorando come operaio generico, mà dà 5 anni lavoro in una ditta, nei primi anni facevo l' uomo delle pulizie, un bel giorno il vice capo prod. della ditta mi mise alla prova, dopo un poco, con una chiesi al capo prod. sé potevo lavorare stabile in produzione ora faccio 9 mesi di lavoro e 3 in cassa integrazione e decisamente è meglio che stare a casa con la mamma stressata perchè non ho lavoro, io mi ritengo discretamente fortunato, comunque vedrai che prima o poi arriverà anche il tuo momento :hello:

Gi01
31-01-2006, 12.59.43
(OT) Ma mica sei NEO (sol) di Diablo HC?

shottolo
31-01-2006, 13.08.43
Diablo HC?
che dolci parole... :D

NeoTeo
31-01-2006, 14.09.01
(OT) Ma mica sei NEO (sol) di Diablo HC?
nò, mi stai confondendo con un' altra persona :hello: