PDA

Visualizza versione completa : PFM - Dracula: Opera Rock



Cacciatore_Solitario
26-01-2006, 18.28.08
David Zard, dopo aver prodotto i grandissimi successi di Notre Dame de Paris e della Tosca, torna con uno spettacolare kolossal dedicato al vampiro più famoso del mondo.
Debutterà il 2 marzo al Gran Teatro di Roma per poi essere portata in tour, l'opera rock Dracula, musicata da un gruppo storico del rock nostrano: la P.F.M..

Protagonista dello show: Vittorio Matteucci, che è stato Frollo in 'Notre Dame de Paris' e Scarpia nella 'Tosca' di Lucio Dalla.
Il conte Vlad/Dracula, Mina, Lucy, Van Helsing, Jonathan Seward e gli altri fantastici personaggi che fanno parte della storia, si muoveranno in un grandioso allestimento scenico.
Londra, la Transilvania, il castello di Dracula, il Demeter, il cimitero, notti di tempesta, la danza delle sensuali tentatrici, le Non Morte, i Vampiri: un progetto scenografico e coreografico in grado di dare ancora più forza e risalto alle straordinarie musiche della PFM.

Mi chiedevo... chi di voi ha sentito l'album?
come lo avete trovato?
io da Milano vado a Roma per questo grandissimo spettacolo, c'è qualcun'altro intenzionato ad andare?

Di0
26-01-2006, 21.47.50
Lo sto ascoltando or ora.
Presto per dire come lo trovo, sono al primo minuto dell'Overture.
Ti posso però già dire che non sarò allo spettacolo perché (sebbene abbia amici cui non dispiacerebbe prender parte alla spedizione) ho già altri impegni programmati.


PS. L'overture non è per un cazzo scontata!

Strasbuli
27-01-2006, 00.53.05
Non sapevo di questo progetto...

Torno ora ora dal concerto della Pfm al teatro verdi di Firenze, ecco perchè Mussida ha deto "Ci rivedremo presto!"...

Non c'è parola per definire questi musicisti... MOSTRUOSI! :hail:

Cacciatore_Solitario
27-01-2006, 08.37.23
sarà uno degli ultimi messaggi che posterò su questo forum, ma ci tenevo a sapere il giudizio di Di0 su Dracula...

per Strasbuli, ascolta il cd dell'opera e.... buon viaggio :sisi: :asd:

è una cosa fantastica... progressive alla massima putenza!!!
grande tecnica della PFM e voce fantastica di Dolcenera :sisi:

SuperGrem
27-01-2006, 12.29.43
Ecco, sono interessato anche io a questo cd, anche se ho sentito un parere non troppo entusiasta, ma proveniva da un purista del prog anni 70, quindi lo filtro. :)
Di0, allora, com'è sto cd?

Di0
27-01-2006, 12.36.26
Ah, ecco chi era la ragazza che cantava!

Allora, l'intro è fenomenale, così come mi piace moltissimo la terza traccia (non è un incubo, è realtà).
In generale tutti i pezzi più ritmati, non so ancora a memoria i titoli, sono perfetti ed inquietanti quanto basta.
Gli arrangiamenti sono perfetti e loro sono espressivi all'inverosimile, come al solito.
Finora non sono ancora riuscito ad apprezzare i testi, un po' perché li sto sentendo estrapolati dal contesto un po' perché non ho prestato la giusta attenzione.

Unica piccola pecca, alcune canzoni un po' più lente e melodiche, quelle dai toni più riflessivi, forse mancano un po' di maestosità per come mi immagino io un'opera su Dracula, però bisognerebbe anche vedere in che particolare momento della rappresentazione vengono utilizzate. Questa è soltanto una mia impressione.

Nel cd restano comunque due o tre perle che sono dei capolavori, oltre alle già citate Overture e Non è un incubo.
La morte non muore mi ha ricordato molto un arrangiamento di Jesus Christ superstar :)

In ogni caso e al di là di ogni parere, ogni canzone è suonata superbamente, su questo non si può discutere.

Non mi hanno convinto molto alcuni cori, ma io odio i cori in ogni forma, quindi ametto di essere di parte.