PDA

Visualizza versione completa : La rivoluzione nel mondo dei libri..



Boe.
23-01-2006, 21.32.53
E' arrivata:

http://books.google.it/books?hl=it


Buon divertimento :)

azanoth
23-01-2006, 21.44.57
E' arrivata:

http://books.google.it/books?hl=it


Buon divertimento :)


Questa si che è innovazione e divulgazione onesta:birra:

Quaro.
23-01-2006, 22.23.27
Questa si che è innovazione e divulgazione onesta:birra:

Che soprattutto non tocca i nostri soldi... :asd:

A mio parere è un'ottima idea, che penso userò anche spesso

Klaud
23-01-2006, 22.33.10
Caspita. L'idea sembra grandiosa... Anche se già non capisco perchè ci si debba registrare :mumble:

_Jackie_
23-01-2006, 22.33.27
Bravi. Bello. Grazie. :birra:

follettomalefico
23-01-2006, 22.52.23
Questa si che è innovazione e divulgazione onesta:birra: Essendo un servizio che gira già da parecchio, posso già citarti i "problemi":
I libri gratuiti sono quelli già gratuiti. I libri protetti da copyright NON sono consultabili se non per brevi estratti, esattamente come i libri protetti anche se fuori stampa.
Esiste comunque la possibilità in certi casi di aggirare il problema facendo ricerche aiutandosi con l'indice.

Il servizio è eccezionale, cmq, ed è espressione della idea di cultura e informazione che hanno le due teste che han fondato Google: informazione alla portata di tutti. Il progetto è mastodontico e già parecchie case editrici han voluto mettere i bastoni fra le ruote a Google, ma per ora il progetto sta andando avanti, nonostante il ridottissimo ritorno economico (è quasi tutta spesa quella di indicizzazione, scansione e conversione).



E pensare che quando ho letto il titolo del topic pensavo ti riferissi all'eInk :D

BESTIA_kPk
23-01-2006, 23.02.16
Wikipedia non ha nulla di simile in cantiere?

follettomalefico
23-01-2006, 23.12.18
Wikipedia non ha nulla di simile in cantiere? No, per nulla. A parte il fatto che non avrebbe sufficienti fondi, né tecnologie, né persone, comunque non è di loro interesse.

Google l'aveva già da parecchio tempo nel mirino, ed infatti la versione inglese è in giro da ormai parecchio tempo (e le cause intestate contro Google ce ne son state non poche). Hanno sviluppato una tecnologia molto evoluta per fare questo lavoro e contemporaneamente è una "naturale estensione" del motore di ricerca: perché limitarsi al digitale?

gefri
23-01-2006, 23.17.10
strabello, anche se ovviamente dei due che cerco ovviamente non c'è traccia :asd: o meglio, 1984 non riesco a trovarlo in italiano :|

Braveheart1984
23-01-2006, 23.24.21
Buona idea per avere un anteprima di un libro che interessa. Ma per il resto, preferisco le versioni cartacee: è un'altra cosa^_^

follettomalefico
24-01-2006, 00.13.39
Buona idea per avere un anteprima di un libro che interessa. Ma per il resto, preferisco le versioni cartacee: è un'altra cosa^_^ Infatti non è il suo scopo, la lettura integrale. Lo scopo del progetto è rendere il materiale *ricercabile*.

Per renderlo anche fruibile in forma integrale (nel senso, leggibile sistematicamente senza ostacoli) si necessita di altre tecnologie, quali eInk.