PDA

Visualizza versione completa : [help] dubbio bancario



Trinity^_^
13-01-2006, 23.03.37
ciau, ho un dubbio che devo risolvere per un progetto dell'uni.

Un correntista può aprire più di un conto nella stessa banca? Niente cointestazioni però.

Thx :nice:

Fabio
13-01-2006, 23.10.26
Sì, mi pare proprio di sì, a quanto ricordo. Ho anche fatto una ricerca e sembra che sia possibile essere intestatari di più conti.

fppiccolo
13-01-2006, 23.45.18
credo che se per stessa banca si intende lo stesso gruppo (es. montepaschi) dovrebbe essere possibile
ad es. alle poste è possibile avere più conti bancoposta, ma non credo nelle stesso up

Peter Pan
13-01-2006, 23.58.07
ad es. alle poste è possibile avere più conti bancoposta, ma non credo nelle stesso up



E perché no? ;)

Così come per le banche, una volta che ne hai aperto uno, è molto più facile averne un altro perché tanto tutte le ricerche e le procedure sono state già affettuate da chi di competenza...

L'unico inconveniente è che le spese annuali raddoppiano ;)

TheDarkAlcatraz
14-01-2006, 00.42.39
E perché no? ;)

Così come per le banche, una volta che ne hai aperto uno, è molto più facile averne un altro perché tanto tutte le ricerche e le procedure sono state già affettuate da chi di competenza...

L'unico inconveniente è che le spese annuali raddoppiano ;)


Si infatti non ci vedo niente di strano anzi, alle banche conviene una cosa genere.
10000 euro conservati su un conto solo piuttosto che su due conti diversi da 5000 l'uno vogliono dire spese di gestione ( a carico del contribuente ) doppie, quindi maggior ricarico per la cassa di risparmio:Palka:

Peter Pan
14-01-2006, 00.59.24
Si infatti non ci vedo niente di strano anzi, alle banche conviene una cosa genere.
10000 euro conservati su un conto solo piuttosto che su due conti diversi da 5000 l'uno vogliono dire spese di gestione ( a carico del contribuente ) doppie, quindi maggior ricarico per la cassa di risparmio:Palka:


Espese di apertura a carico della banca, dimezzate!
Nonché dimezzate anche le rogne con il Ribes!

Khorne
14-01-2006, 01.16.22
Credo di sì... ma io sono svizzero, noi abbiamo 15 conti cifrati in dotazione alla nascita, è diverso :asd:

Peter Pan
14-01-2006, 01.19.50
Credo di sì... ma io sono svizzero, noi abbiamo 15 conti cifrati in dotazione alla nascita, è diverso :asd:

Più tanti altri conti di correntisti italiani... quelli che non hanno potuto essere aperti da prestanome alle bahams :sisi:

Gi01
14-01-2006, 03.04.09
Si senza se e senza ma.

Ma come detto da altri, paghi il doppio di bolli e cazzi vari mensili (se tu povera anima li paghi :teach: )

Trinity^_^
14-01-2006, 16.45.49
grazie a tutti :)

altra domandina.. i 2 conti aperti dalla stessa persona si conoscono? O meglio ad esempio quando uno vuole vedere il saldo da internet ha 2 login o una soltanto e da lì sceglie quale dei 2 visionare?

Perchè avere 2 conti nella stessa banca? Mmm magari se si hanno particolarissime agevolazioni? Solitamente, ad esempio nel caso di un'azienda conviene avere due o più conti in banche diverse...

Fabio
14-01-2006, 16.48.18
altra domandina.. i 2 conti aperti dalla stessa persona si conoscono? O meglio ad esempio quando uno vuole vedere il saldo da internet ha 2 login o una soltanto e da lì sceglie quale dei 2 visionare?

Con il sistema home banking della mia banca, con un solo log-in posso vedere più conti. Non so se con le altre banche capita la stessa cosa.

Trinity^_^
14-01-2006, 16.51.16
Con il sistema home banking della mia banca, con un solo log-in posso vedere più conti. Non so se con le altre banche capita la stessa cosa.
io so di un conto proprio e di uno cointestato


cmq tutto questo ambaradan per convincere il profe che io voglio che la mia banca abbia un conto solo per ogni cliente, insomma, devo tirare l'acqua al mio mulino... :asd:

Peter Pan
14-01-2006, 17.00.00
altra domandina.. i 2 conti aperti dalla stessa persona si conoscono? O meglio ad esempio quando uno vuole vedere il saldo da internet ha 2 login o una soltanto e da lì sceglie quale dei 2 visionare?


Penso che queste cose si decidono al momento dell'apertura con il direttore della banca.
Non credo ci sia uno standard.

Anche se penso convenga avere due login separati, per sicurezza.


Perchè avere 2 conti nella stessa banca? Mmm magari se si hanno particolarissime agevolazioni? Solitamente, ad esempio nel caso di un'azienda conviene avere due o più conti in banche diverse...


Bé.. dipende da quanto loschi siano i giri di affari di quella azienda ;)

Fabio
14-01-2006, 17.04.42
io so di un conto proprio e di uno cointestato

C'è stato un periodo in cui un componente della mia famiglia aveva due conti intestati (senza co-intestazione) e dal servizio di home-banking, con lo stesso log-in, poteva accedere ad entrambi, scegliendo da un menu a tendina quale visualizzare.

Peter Pan
14-01-2006, 17.57.24
Non credo siano loschi i giri di affari di un'azienda che vuole ad esempio che la sua banca non le faccia tutti i conti in tasca...

Da buona ragioniera ad economia aziendale mi hanno consigliato di avere conti in bance diverse :asd:


Che non si sa mai da dove vengono i soldi che l'azienda ti dà da gestire? ;) Ottimo consiglio.

Cmq per il resto, proprio due giorni prima di finire il mio mandato alle Poste ho aperto due conti correnti intestati alla stessa persona, senza cointestazione.

Quindi... puoi anche uccidermi, ma la verità tornerà a galla quando parlerai con il tuo professore :ihih:

Peter Pan
14-01-2006, 20.55.01
Ma no! Non intendevo questo! Intendo che se ad esempio l'azienda ha necessità di accendere un mutuo una banca può rispondere di no, l'altra magari si.


Sì. In questo caso sì. Però resta sempre il fatto che le prerogative all'inizio di qualunque relazione banca-cliente del genere consistono nelle indagini riguardo il passato finanziario del cliente.
Qual'ora egli non risulti né protestato né moroso, non vedo perché mai una banca debba rinunciare ad un cliente ;)

Ovvio che poi tutto può succedere...