PDA

Visualizza versione completa : Non ce la faccio



Pagine : [1] 2 3

Gi01
12-01-2006, 01.10.41
Sto guardando il vostro Presidente del Consiglio che dice "se c'ero io in Europa il cambio con l'euro era a 1500 lire".

Cioè il 25% peggio. L'inflazione il 25% più alta.

"Io vengo dal mondo del lavoro, voi fate politica".

Mente, DICHIARATAMENTE sapendo di saperlo, dicendo una CAZZATA che sa che sarebbe stato MEGLIO un cambio PEGGIORE, e non può non saperlo!

1) O mente, per confondere le acque
2) O è ignorantissimo

Dio Santo, c'è gente che vota ancora per lui!

follettomalefico
12-01-2006, 01.18.25
1 e 2 assieme non vale? :asd:

Peter Pan
12-01-2006, 01.24.29
A proposito del conflitto di interessi, cioé che non è ammissibile che governi uno che ha industrie, televisioni, istituzioni, che abbia insomma il controllo di molte attività in ITalia... ha risposto saccente:"E voi che preferivate, un fannullone?"

Peter Pan
12-01-2006, 02.19.58
Mentre Bertinotti è a confronto con Berlusconi, alle spalle di Vespa c'era la scritta: Il Liberale contro il Comunista!


Che vuol dire liberale?

Serge
12-01-2006, 02.22.01
Che vuol dire liberale?

Che è libero di fare quello che più gli aggrada... :azz:

aciddeath
12-01-2006, 06.48.42
:roll3:

funazza
12-01-2006, 06.54.03
http://img82.imageshack.us/img82/6602/b0190qz.jpg (http://imageshack.us)

Pratti
12-01-2006, 07.12.54
ma dai ancora a parlare del berlusca... secondo me gli date troppa importanza nel bene e nel male....

funazza
12-01-2006, 07.17.01
ma dai ancora a parlare del berlusca... secondo me gli date troppa importanza nel bene e nel male.... certo, lasciamolo stare, tanto che male può fare ancora? stellina, si deve pur divertire il nanetto....
attento Pratti, mai sottovalutare certi argomenti, anche se triti e ritriti è sempre bene parlarne, altrimenti ce lo prendiamo nel c**o ancora, e ancora, e ancora. se non altro sapere quello che succede e le cose che fa il simpaticone che ci governa, giusto per non svegliarci una mattina e ritrovarci in un regime così dal nulla. (almeno ditemelo prima)

Pratti
12-01-2006, 07.27.58
no in questo la penso come Montanelli: l'unico modo per guarire dal berlusconismo è provarlo... non che io l'abbia votato... ma almeno sarà servito.. forse... per quelli che lo hanno fatto.

Il punto è che lui raggiunge sempre il suo scopo: Berlusconi fa sempre parlare di sè nel bene e nel male... ed è questo che lui vuole.. Tanta pubblicità gratis. Lui non deve convincere chi mai voterà per lui, ma solo quelli che in questi anni si sono disaffezionati....

Thor
12-01-2006, 10.05.37
Ieri sera ne ho visto 1/4 d'ora poi me ne sono andato a letto disgustato.


Sodom

BlackLinX
12-01-2006, 10.21.21
A proposito del conflitto di interessi, cioé che non è ammissibile che governi uno che ha industrie, televisioni, istituzioni, che abbia insomma il controllo di molte attività in ITalia... ha risposto saccente:"E voi che preferivate, un fannullone?"
[cut...]

senza pretesa di voler strafare
io dormo al giorno 14 ore

ed anche per questo nel mio rione
godo la fama di fannullone

ma non si indegni la brava gente
se nella vita non riesco a far niente...

Io avrei preferito il fannullone dipinto da De André ad un ladro, sicuramente.

Lo avrei prederito persino ad un politico "onesto" (cioè ad uno che ha rubato di meno), figuriamoci Berlusconi (ladro ladro ladro!!!!)

billygoat
12-01-2006, 10.27.21
montanelli (noto giornalista bolscevico) diceva che berlusconi è uno dei più grandi bugiardi del mondo. talmente bravo a mentire che lui stesso finisce per credere veramente nelle balle che racconta tanto da riuscire a commuoversi per queste.

per quanto riguarda bertinotti è il politico con più presenze a porta a porta. forse perchè ogni volta che ci va, con le sparate che lancia, fa guadagnare voti su voti al polo... :asd:

Ray McCoy
12-01-2006, 12.22.23
per quanto riguarda bertinotti è il politico con più presenze a porta a porta. forse perchè ogni volta che ci va, con le sparate che lancia, fa guadagnare voti su voti al polo... :asd:

Di fronte ad un Berlusconi che delirava che lui ha saputo cose sulla faccenda Unipol e sui DS, Bertinotti si è limitato a dire "Vallo a dire ai magistrati"... Ma su, che difesa è? Lui fa la sua sparata, gli italiani la assimilano, e poi nessuno andrà a vedersi se è andato dal giudice o meno.

Non poteva dire "Sì, certo, come Telekom Serbia ed il dossier Mitrockin. Quando altre persone intendete diffamare con delle bufale?"

Ray McCoy
12-01-2006, 12.23.43
no in questo la penso come Montanelli: l'unico modo per guarire dal berlusconismo è provarlo... non che io l'abbia votato... ma almeno sarà servito.. forse... per quelli che lo hanno fatto.

Berlusconi non è il virus della varicella. E' la peste, l'ebola. E' sul consiglio di Montanelli che troppi a sinistra si sono adagiati. Ma sì, proviamolo, gli italiani capiranno. Ma gli italiani continuano a non capire, e intanto non hanno più i soldi per pagare qualcuno che capisca per loro.

destino
12-01-2006, 12.24.38
voglio berlusconi dai magistrati a fare dichiarazioni sul caso unipol ORA, ADESSO, SUBITO :asd:

UAranger
12-01-2006, 12.36.17
Di fronte ad un Berlusconi che delirava che lui ha saputo cose sulla faccenda Unipol e sui DS, Bertinotti si è limitato a dire "Vallo a dire ai magistrati"... Ma su, che difesa è? Lui fa la sua sparata, gli italiani la assimilano, e poi nessuno andrà a vedersi se è andato dal giudice o meno.

Non poteva dire "Sì, certo, come Telekom Serbia ed il dossier Mitrockin. Quando altre persone intendete diffamare con delle bufale?"

hai prove per dire che delirava?

Gi01
12-01-2006, 13.06.53
L'onere della prova e di chi accusa, come nell'inesistente caso Telekom Serbia o il buco nei conti (certificato come inesistente dalla ragioneria di stato).

Non cercare sempre il flame, e non andare OT: stiamo parlando di un dato di fatto. Ieri il PdC ha detto una marea di cose assurde. Tue opinioni in materia?

UAranger
12-01-2006, 13.18.48
L'onere della prova e di chi accusa, come nell'inesistente caso Telekom Serbia o il buco nei conti (certificato come inesistente dalla ragioneria di stato).

Non cercare sempre il flame, e non andare OT: stiamo parlando di un dato di fatto. Ieri il PdC ha detto una marea di cose assurde. Tue opinioni in materia?

se uno asserisce che e' stata detta una falsita' non ci vedo nulla di strano sapere su cosa si basa questa opinione quindi nessun flame.

Su Telekom Serbia e buco nei conti opinione tua ma questo non vuol dire che sia cosi'.

Per quanto riguarda l'opinione del premier sull'euro non mi esprimo perche' non e' il mio settore, sono un progettista e non un'economista.

billygoat
12-01-2006, 13.22.07
Su Telekom Serbia e buco nei conti opinione tua ma questo non vuol dire che sia cosi'.


beh, più che opinione sua è opinione della magistratura che ha stabilito che i vari igor marini e compagnia cantante erano dei quaqquaraqqua...
giudizio della magistratura che fino a prova contaria in un paese civile è l'unico giudizio che conta.

Di0
12-01-2006, 13.24.00
Comunque, non mi ricordo se è un'idea politica (e quindi strumentalizzata) o economica, ma in effetti sembra che per quieto vivere, la lira sia stata piuttosto svenduta accentando il cambio 1936.27 con l'euro, quando stime più obiettive fissavano un cambio ragionevole sulle 1800 lire.
Ovviamente Berlu-Ska doveva fare la sparata, ma è vero che la lira è stata molto svalutata e deprezzata nel fissare il tasso di scambio. Se questo sia un bene o un male, lo ignoro.

gefri
12-01-2006, 13.28.04
Berlusconi non è il virus della varicella. E' la peste, l'ebola. E' sul consiglio di Montanelli che troppi a sinistra si sono adagiati. Ma sì, proviamolo, gli italiani capiranno. Ma gli italiani continuano a non capire, e intanto non hanno più i soldi per pagare qualcuno che capisca per loro.

:roll3:

Gi01
12-01-2006, 13.28.21
Ecco a cosa porta che Berlusca abbia le TV...

Il cambio lira euro previsto dagli opuscoli all'epoca era 2050 lire. Tutta la comunità mondiale economica fu a dir poco sconvolta dal risultato mostruoso ottenuto da Prodi in sede di concambio.

Se non ci credi, fai mezza ricerca e cerca un pò di materiale del 1999-2000, dove si diceva "un euro varrà circa 2050 lire", e poi cerca i commenti quando fu deciso il concambio.

Ci fu una FESTA in borsa...

mVm
12-01-2006, 13.35.06
Ci fu una FESTA in borsa...

Si. Festeggiavano il sapere che negli anni a venire avrebbero avuto a disposizione milioni di culi da "lavorarsi" per bene. :D

Di0
12-01-2006, 13.37.11
Sinceramente, nel '98-'99 avevo 14-15 anni quindi è comprensibile che non leggessi i quotidiani o comunque cercassi altre facce dell'informazione.
Mi ricordavo questa cosa, sicuramente sentita alla TV. Ammetto di avere notizie parziali e vaghi ricordi della vicenda, ma da una prima rapida ricerca su google non ho trovato nulla.
Ora non ho tempo, comunque, lo ripeto, ammetto che sono vaghe frasi che mi ricordo sentite non so quando da un'intervista a non so chi. Per cui potrebbe anche essere stata l'intervista al macellaio sotto casa.


Volevo però dire un'altra cosa, Berlusconi qualcosa di economia ne deve pur capire, nel suo piccolo (è proprio il caso di dirlo), quindi se poi fa dichiarazioni deliranti o giù di lì, i motivi sono altri, ovvero qui si entra in politica. Una volta che si sta parlando di politica, è ammesso dichiarare qualsiasi cosa, anche che se c'ero io al governo ora avevamo tutti 3 maserati e 2 ferrari, per gamba.

azanoth
12-01-2006, 13.40.27
E c'è ancora chi non lo caccia!

In questo paese non si caccia nessuno poichè è un paese schiavo del clientelismo di stampo mafioso,della corruzione,di destra e di sinistra così non v'incazzate,il tutto con buona pace di un'alta percentuale di cittadini affascinati anch'essi dal facile guadagno e dalle convenienze di sorta...è risaputo in tutto il mondo che è difficile far rispettare una fila decente di italiani alla fermata del bus o alle casse dell'ipermercato.

Zaorunner
12-01-2006, 13.41.01
Beh ma lui e' quello che non ha mai mischiato affari con la politica, condonandosi milioni di euro di tasse con 1800 euro. Ma noi non siamo economisti, non possiamo capirlo.

destino
12-01-2006, 13.43.13
nn esiste un cambio migliore e uno peggiore in assoluto cmq...

2050 andava bene per le esportazioni e quindi per le imprese, 1500 andava meglio ai singoli cittadini che avrebbero avuto + potere d'acquisto ( cosa impossibile da ottenere cmq visto che gia gli altri partner europei nn volevano i 1936,27 che ci siamo trovati), 1936,27 è un valore di circa 40 lire + basso di quello che ci si aspettava in ambito internazionale, valore che l'ha fatta prendere in quel posticino a tantissime persone, vista la speculazione successiva di cui si è tenuto pochissimo conto.
Colpa di berlusconi o di prodi o di ciampi? Colpa di tutti a mio avviso, di chi nn ha saputo prevedere cosa sarebbe successo ( ciampi e prodi ) e di chi nn è riuscito in alcun modo a metter un freno a quello che avveniva ( berlusconi e tremonti )

azanoth
12-01-2006, 13.46.08
Colpa di tutti a mio avviso

*

Decisamente.

Di0
12-01-2006, 13.49.48
Concordo con Destino. Quella dei politici è l'unica categoria o classe di persone in italia, dove me la sento di spalare merda indistintamente. Generalizzando, facendo di tutta l'erba un fascio, così come si vuole.

Sono tutti delle merde che concimano il loro orticello.

Destra, sinistra, su giù centro. Fai una giravolta, falla un'altra volta.
L'unico interesse è farsi la barchetta, due amanti, l'immagine da severo padre di famiglia e quel briciolo di potere che ti fa sentire Dio tra gli uomini.

fppiccolo
12-01-2006, 13.52.32
ho avuto modo di vederlo...a parte tutte le bugie e le cazzate che continua raccontare quando ha citato che oggi un giovane con la legge biagi si mette in mostra e poi viene assunto, non sò perchè, ho pensato a Peter e al suo mettersi in mostra all'up per 15gg...

Zaorunner
12-01-2006, 13.55.09
Sono tutti delle merde che concimano il loro orticello.

Destra, sinistra, su giù centro. Fai una giravolta, falla un'altra volta.
L'unico interesse è farsi la barchetta, due amanti, l'immagine da severo padre di famiglia e quel briciolo di potere che ti fa sentire Dio tra gli uomini.




Di Marco Travaglio, L'Unità di oggi.

La vera «diversità» fra sinistra italiana e destra all'italiana è che quando la sinistra sbaglia si nota subito: non solo la stampa indipendente, ma anche e soprattutto gli intellettuali e i giornali a lei più vicini intervengono a chieder conto, gli elettori pure e i leader devono spiegarsi e scusarsi. I meccanismi democratici funzionano. Quando la destra sbaglia (la qual cosa accade piuttosto di frequente), non succede niente. O meglio: la stampa indipendente lo scrive, ma i pochi intellettuali di destra che lo fanno (anzi, uno: Montanelli) vengono prontamente cacciati e bollati di comunismo, i giornali di partito e di area non fanno un plissè, gli elettori se ne infischiano: così nessuno chiede e nessuno dà conto di nulla. I meccanismi democratici non funzionano. Giovanni Sartori, noto bolscevico, ha scritto che «nelle democrazie le bugie del potere sono smentibili, nei regimi no». Ecco, in Italia le bugie della sinistra sono smentibili, quelle della destra no. Siamo un regime a geometria variabile.

Fassino e D'Alema negano a lungo di aver sponsorizzato la scalata Unipol-Bnl. Poi la pressione di giornali, intellettuali ed elettori li costringe ad ammettere di aver tifato e sbagliato. Intanto Bellachioma ha le mani in pasta non in una, ma in tutt'e tre le scalate incriminate: con Mediolanum, in quella di Fiorani ad Antonveneta; con Ricucci & soci forzisti e fininvestiani, in quella di Magiste a Rcs; con Fininvest, tramite Hopa, in quella di Consorte a Bnl. Eppure, nella sua bulimia esternatoria e resenzialistica, va ripetendo in ogni angolo di ogni tv che lui non c'entra; Nega persino di esser socio di Hopa, poi dice che in effetti qualche azione c'era ma lui non lo sapeva, infine annuncia che le azioni saranno vendute entro un mese. Una balla via l'altra. Suo fratello produce decoder, lui fa un decreto per incentivare l'acquisto di decoder con soldi pubblici, poi quando lo scoprono dice che non sa cosa fa suo fratello. La Procura gli contesta evasioni fiscali per 126 miliardi, lui fa un condono fiscale, promette che né lui né le sue aziende lo useranno mai, poi Mediaset lo usa e lui lo usa, e quando lo beccano dice che lui non sa cosa fanno i suoi commercialisti (ma «solo eventuali inesattezze formali, come milioni d'italiani. Giuro su Dio»).

Del resto i suoi manager corrompevano la Guardia di Finanza senza dirgli niente (non gli chiedevano nemmeno i soldi: si autotassavano) e Previti pagava i giudici in Svizzera senza dirgli niente (ma i soldi se li faceva dare). La verità è che il suo è il primo gruppo al mondo ad aver realizzato la perfetta anarchia. Intanto gli scappa detto: «Avevo invitato... ehm... mi era stato detto che era stato invitato Fassino... ». Era buona la prima, naturalmente. È lui che fa gli inviti in tv, tramite appositi insetti e garofane. Poi annuncia ai forzisti: «Manderò in tv la versione teatrale del Libro nero del comunismo». I palinsesti li fa lui. Ma, sia chiaro, «la tv è in mano ai comunisti» e «io non mi occupo delle mie aziende da 12 anni».
Sui giornali e le tv al seguito, mai l'ombra di un dubbio, una critica, un rilievo. Fanno il coro, la ola. La Cassazione stabilisce che la norma transitoria dell'ex Cirielli imposta dall'Udc per escludere dalla prescrizione abbreviata i processi già iniziati, è conforme alla Costituzione. È il contrario di quanto han sostenuto il sottosegretario Luigi Vitali e gli avvocati di Previti, che hanno già annunciato per lunedì (quando la Corte si occuperà della sentenza Imi-Sir/Mondadori) un ricorso alla Consulta contro quella norma che esclude Previti.
Campane a morto, dunque. Ma il Giornale che fa? Scrive che «si mette la parola fine sulla presunta illegittimità della legge sbandierata dagli oppositori che si ostinavano a definirla Salva Previti» e mobilita il suo giureconsulto più insigne, Mario Giordano, a spiegare che aveva ragione il governo. In realtà i rilievi d'incostituzionalità dell'opposizione investivano la versione precedente, prima dell'emendamento Udc. La legge rimane comunque, come ha detto il presidente della Cassazione Francesco Favara, «un obbrobrio devastante». Infatti ha già salvato Previti da un processo non ancora iniziato a Roma, sta per salvare Berlusconi da quello sui diritti Mediaset e l 'altro ieri ha mandato in prescrizione gli stupri di un bel tipino in Sicilia. Ma «il Giornale» della «tolleranza zero» e della castrazione chimica per i maniaci non ha fatto una piega. La diversità è tutta qui.

mVm
12-01-2006, 14.16.25
Ottimo supporto alla discussione.
Tanto per sostenere con decisione la "diversità", in due righe si liquidano con leggerezza le smentite e successivi ammissioni di due simpatici esponenti della sinistra (suvvia, non lo faranno più, quei ragazzacci han fatto ammenda) per poi metterne in fila una sotto l'altra un centinaio colorite nei toni più splendenti possibili, con cose già scritte e riscritte, ma non sia mai che ci stancheremo di ripeterle se serve a mantenere alta l'attenzione.

Peter Pan
12-01-2006, 16.32.48
ho pensato a Peter e al suo mettersi in mostra all'up per 15gg...


E nessuno che mi abbia lanciato manco una nocciolina...

...e intanto mi sono passati davanti agli occhi analfabeti che non sapevano né contare né scrivere (si parla di cinque persone su 150 in media, solo al mio sportello). Pensionati che ritirano 250€ di pensione, pagano le bollette, e se ne vanno con sole 90€ in tasca con cui campare per il resto del mese (sto parlando di circa cinque, sei pensionati su 25 di media che sono passati solo al mio sportello).

E intanto, io per l'azienda h ocontribuito a vendere molti dei prodotti postali del budget. Ovvero, ogni ufficio postale ha un tot di cose da vendere, a fine anno chi vende di più e riceve un premio di produzione. Che viene spartito in proprozione ai dipendenti.
Quando succederà, dubito che io sarò tra i di'pendenti presi in considerazione per quella spartizione, giacché da qui a un anno non sò nemmeno dove sarò io domani...

Ma la cosa allucinante è che un giornalista di estrema destra come Travaglio possa scrivere solamente su un giornale di estrema sinistra come l'Unità.

Fabio
12-01-2006, 18.06.10
http://www.repubblica.it/speciale/2006/elezioni_sondaggi/index.html?ref=hppro

FI a + 2% rispetto all'ultimo rilevamento ed Unione in calo. Io non so più cosa pensare.

follettomalefico
12-01-2006, 18.12.11
Fai come quel 2% di italiani: smetti di pensare e vota FI :asd:

Di0
12-01-2006, 18.14.41
Oppure fai come il 98% dei politici dell'unione.
Smetti di pensare a fai votare forza italia :ihih:

Peter Pan
12-01-2006, 18.15.45
FI a + 2% rispetto all'ultimo rilevamento ed Unione in calo. Io non so più cosa pensare.


Che se io ho 10 mucche e tu nessuna, per le statistiche abbiamo 5 mucche a testa.

Fabio
12-01-2006, 18.15.59
Faccio come avevo previsto. Espatrio prima del 9 Aprile. :asd:

follettomalefico
12-01-2006, 18.18.59
Io come sai mi sto informando per la svizzera. Pare che sia anche calata la tassa per diventare cittadino svizzero :p

Peter Pan
12-01-2006, 18.21.07
Giappone, biglietto Sola Andata.

destino
12-01-2006, 18.21.39
http://www.repubblica.it/speciale/2006/elezioni_sondaggi/index.html?ref=hppro

FI a + 2% rispetto all'ultimo rilevamento ed Unione in calo. Io non so più cosa pensare.

te lo spiego io: da una parte della gente che fa di tutto per dare un senso di instabilità alla propria coalizione ( ultimo il PdCI che dice che sulla politica estera nn condivide il programma di prodi e quindi votera di volta in volta a seconda dei casi ) e da questa parte un uomo che anche se spara cazzate tutto sommato piace sempre e cmq alla gente per il suo modo di fare ( che sia un ottimo comunicatore nessuno lo puo obiettare )

Aggiungici che la gente in italia i giornali nn li legge e sa di Unipol solo dai tg e da berlusconi e puoi ben tirare le somme...

Cmq tranquillo nn espatriare, le elezioni le vincera l'unione visto che la gente ha meno soldi in tasca rispetto a 5 anni fa, di chiunque sia la vera colpa, berlusconi ne paghera il fio...

Fabio
12-01-2006, 18.21.50
Io come sai mi sto informando per la svizzera. Pare che sia anche calata la tassa per diventare cittadino svizzero :p

Conosco troppe persone in Svizzera. Ultimamente mi è venuta voglia di Australia e non so perchè, ma se riesco, mi indirizzo lì.

follettomalefico
12-01-2006, 18.22.58
Dimmi com'è poi la trafila per prendere la nazionalità :asd:

Armi a parte, pare un buon posto :p

Di0
12-01-2006, 18.28.20
foll, perché la svizzera?
Vorrai mica fare "nuove conoscenze"? :ihih:

follettomalefico
12-01-2006, 18.35.33
Perché è il paese qui più a portata di mano che ho, è messo discretamente bene ed è fra le montagne, che amo.

Il fatto che il mio harem sia lì è del tutto ininfluente. :look:


Cmq mi van bene parecchie nazioni, vado semplicemente in ordine di probabilità. :p

stan
12-01-2006, 19.40.17
Concordo con Destino. Quella dei politici è l'unica categoria o classe di persone in italia, dove me la sento di spalare merda indistintamente. Generalizzando, facendo di tutta l'erba un fascio, così come si vuole.


Già. Penso che la nostra democrazia non funzioni affatto,

Che si fa...istituiamo una bella monarchia...eh??? :sisi:

Di0
12-01-2006, 19.44.46
No no. Alla monarchia sono assolutamente e totalmente contrario in linea di principio.

Trovo sbagliato che esista un uomo "RE" e tutti gli altri uomini "SUDDITI".
Anche una monarchia assolutamente costituzionale, come l'inghilterra, è basata su idee terribilmente retrograde, come il passaggio del titolo per famiglie. Non tollero l'idea che una persona, per nascita, debba diventare sovrano di un intero paese senza meriti e, probabilmente, senza capacità alcuna.

Inoltre, come uomo, non mi sento inferiore ad un re, non vedo perché dovrei inginocchiarmi al suo cospetto. Mai.

Mischa
12-01-2006, 19.52.42
Conosco troppe persone in Svizzera. Ultimamente mi è venuta voglia di Australia e non so perchè, ma se riesco, mi indirizzo lì.Io l'avevo detto. Parti, parti, che a parte il viaggio ti tocca pure pagare per la scommessa, testimoni presenti :asd:

destino
12-01-2006, 20.26.47
No no. Alla monarchia sono assolutamente e totalmente contrario in linea di principio.

Trovo sbagliato che esista un uomo "RE" e tutti gli altri uomini "SUDDITI".
Anche una monarchia assolutamente costituzionale, come l'inghilterra, è basata su idee terribilmente retrograde, come il passaggio del titolo per famiglie. Non tollero l'idea che una persona, per nascita, debba diventare sovrano di un intero paese senza meriti e, probabilmente, senza capacità alcuna.

Inoltre, come uomo, non mi sento inferiore ad un re, non vedo perché dovrei inginocchiarmi al suo cospetto. Mai.

basta fare una bella oligarchia, diritto di voto solo a chi ha un certo bagaglio culturale

follettomalefico
12-01-2006, 20.27.23
Io mi preoccuperei di una oligarchia simile. Ci sono troppi stupidi "acculturati". :|

Fabio
12-01-2006, 20.28.46
Io l'avevo detto. Parti, parti, che a parte il viaggio ti tocca pure pagare per la scommessa, testimoni presenti :asd:

Non credere che mi sia venuta voglia di Australia per quello che si diceva quella sera. Mi sono informato sulle condizioni lavorative e sulla situazione generale (costo della vita, affitti e via dicendo) e la cosa è decisamente interessante.

Comunque, siccome non ricordo quanto avevo scommesso, mi sa che faccio prima a comprare i tre testimoni in qualche modo. :asd:

destino
12-01-2006, 20.29.08
io mi preoccupo e mi vergogno come italiano della gente che basa la maggior parte di quello che dice da quello che vede e sente in tv ;)

follettomalefico
12-01-2006, 20.58.08
Il problema non è basarsi sulla TV, che è un media come un altro. Il problema è che la TV in Italia non è pluralista.

E cmq catzo c'entra con quello che ho detto? :asd:
Io mi preoccupo anche di un autotreno che mi viene addosso, ma che c'entra? :asd:

destino
12-01-2006, 21.02.22
il problema in italia nn è che un media, appunto la tv in questo caso, sia in mano a un duopolio da + di 20 anni ormai, quanto che la gente utilizzi tale mezzo come unico modo per conoscere le cose, da li l'uso della tv per fare politica, gia mezzo potentissimo negli altri stati, diventa micidiale in italia.
Tu vedi il male nel mezzo televisiviso e in chi lo possiede, io nella gente che vive di tv e trasforma quello che sente in tv in verita, questione di punti di vista ma differenza sostanziale no? ;)

billygoat
12-01-2006, 21.05.04
Ultimamente mi è venuta voglia di Australia e non so perchè, ma se riesco, mi indirizzo lì.

da quel che so trasferirsi in australia non è molto facile. ottenere un visto turistico non è un problema, ma per fermarsi là ci sono dei considerevoli casini.
almeno così dice la mia ragazza che ha uno zio che abita là.

per quanto mi riguarda l'austria è abbastanza vicina e completamente diversa dall'italia per attirarmi sufficientemente come mia possibile nuova casa! :D

follettomalefico
12-01-2006, 21.14.18
Tu vedi il male nel mezzo televisiviso e in chi lo possiede, io nella gente che vive di tv e trasforma quello che sente in tv in verita, questione di punti di vista ma differenza sostanziale no? ;)
No vai pure avanti, mi interessa capire come la penso io :asd:

destino
12-01-2006, 21.20.11
ecco tu pensi che la tv con le donnine aiuti a prendere voti, io invece dando diritto di voto solo ai topi di biblioteca la penso in maniera opposta :asd:

giulio posta tu che dobbiamo tornare IT :asd:

Dalmo
12-01-2006, 21.50.11
Bertinotti for president! :metal:

Fabio
12-01-2006, 22.51.29
da quel che so trasferirsi in australia non è molto facile. ottenere un visto turistico non è un problema, ma per fermarsi là ci sono dei considerevoli casini.

A me hanno detto il contrario, comunque devo prima vagliare un paio di contatti, poi vedrò.

Di0
12-01-2006, 22.55.26
A me hanno detto il contrario, comunque devo prima vagliare un paio di contatti, poi vedrò.

Ehh, non ti resta che rimpiangere i bei vecchi tempi, quando per diventare cittadino australiano occorreva truffare qualcuno, oppure pescare di frodo, o ancora rapinare un corriere.

Ahhh, Mia Amata regina Vittoria, dove sei?

Ray McCoy
13-01-2006, 00.48.47
hai prove per dire che delirava?

Era chiaramente una mossa politica e pubblicitaria, dirla grossa in tv e aspettare che il pesce salti da solo sulla barca. Poi, casualmente oggi va dai giudici. Cosa avrà detto loro? Cose importanti? A lui non importa come va a finire questo processo perchè finirà dopo le elezioni. Aveva delle informazioni utili? Ancora meglio, ma è chiaro che ha detto quel che ha detto soltanto per racimolare % di elettori indecisi.

E appurato che quello che ha detto da vespa l'ha detto non certo per senso della giustizia, conoscendolo e visti i precedenti, mi sento pienamente in grado di dire che quello che sa sul caso Unipol è aria fritta. Tanto che differenza fa? Ora l'Italia sa che lui ne era a conoscenza! Chissà perchè ha taciuto fino ad ora...

Ray McCoy
13-01-2006, 01.10.56
E in aggiunta:

LEGGE PECORELLA - Proposto su iniziativa del deputato Gaetano Pecorella, deputato di Forza Italia e presidente della Commissione Giustizia della Camera e difensore del presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, il provvedimento (numero 3.600) modifica il codice di procedura penale.

NUOVE NORME - Il codice viene cambiato in maniera che la pubblica accusa di un processo concluso col proscioglimento dell'imputato non possa più ricorrere in appello ma soltanto rivolgersi alla Cassazione, che non rientra nel merito del giudizio ma deve solo verificare la legittimità della procedura con le quali è stato formulato.

http://www.corriere.it/Primo_Piano/Politica/2006/01_Gennaio/12/appello.shtml

.Imrahil
13-01-2006, 01.27.40
Piuttosto patetico Berlusconi: ha capito che sta per perdere e ora usa pure arroganza. Bellissimo il pezzo in cui accusa il CentroSinistra di aver fatto solo politica per 30 anni. Devo essermi perso qualcosa, ora se non sei un imprenditore con padre dirigente di una banca collusa con la mafia, che diventa l'uomo più ricco d'Italia grazie alla droga di Cosa Nostra e alle coperture politiche, e, quando queste ultime saltano, ti getti a tua volta in politica, non sei nessuno :asd:
Apprezzabile anche, dal punto di vista puramente umoristico, l'annuncio di voler parlare ai giudici :asd: Ricordo a tutti che le intercettazioni di Fassino sono fuori dalle indagini, si tratta di colloqui privati e non ritenuti significativi... Ora sapete che non sono certamente un diessino ma una gazzarra del genere mi pare quantomeno indegna. Alt, i soliti noti non comincino a dire "Anche voi su, anche voi giù", perchè quando la Sinistra ha accusato qualcuno lo ha fatto sulla base di prove, poi rivelatesi decisamente interessanti da sentenze, che, come qualcuno ha ricordato, sono l'unica cosa che conta.
Oltre a ciò vorrei ricordare anche il tentativo di gettare fango su Prodi, Fassino e D'Alema nella vicenda Telekom Serbjia, poi rivelatasi una clamorosa diffamazione, per la quale vi sono ancora processi in corso.
Riguardo al sondaggio postato da Bill, spero che la situazione torni come prima dopo che sarà stata fatta chiarezza... Lo spero.

FALLEN_ANGEL_664
13-01-2006, 04.00.56
Su una cosa la Sinistra è colpevole: non ha le palle.

C'è ancora una sinistra?

Io non sono un esperto in politica, quindi il mio parere di certo non è rilevante (anzi, non vale niente). Ma a me pare che i politici italiani si distinguano essenzialmente in questo modo:
-c'è l'opposizione, che QUALUNQUE cosa faccia la maggioranza, questa chiede (a vuoto, poi) la dimissione del governo, o comunque contesta a priori (non mi lamento se contesta, visto che ce ne è di roba da contestare, mi lamento se lo fà così tanto per fare, solo per dire che c'è e bisogna pagarle lo stipendio).
-c'è la maggioranza, che QUALUNQUE cosa faccia l'opposizione, la sua unica preoccupazione è rimanere maggioranza.

Il risultato... non è politica, è parassitismo...

:birra:

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

UAranger
13-01-2006, 10.19.41
Apprezzabile anche, dal punto di vista puramente umoristico, l'annuncio di voler parlare ai giudici :asd: Ricordo a tutti che le intercettazioni di Fassino sono fuori dalle indagini, si tratta di colloqui privati e non ritenuti significativi... Ora sapete che non sono certamente un diessino ma una gazzarra del genere mi pare quantomeno indegna. Alt, i soliti noti non comincino a dire "Anche voi su, anche voi giù", perchè quando la Sinistra ha accusato qualcuno lo ha fatto sulla base di prove, poi rivelatesi decisamente interessanti da sentenze, che, come qualcuno ha ricordato, sono l'unica cosa che conta.
Oltre a ciò vorrei ricordare anche il tentativo di gettare fango su Prodi, Fassino e D'Alema nella vicenda Telekom Serbjia, poi rivelatasi una clamorosa diffamazione, per la quale vi sono ancora processi in corso.


Consiglierei di aspettare il dopo elezioni prima di affermare con tanta sicurezza che la CDL perdera'.
Mi auguro vivamente che la vicenda UNIPOL metta finalmente in luce una volta per tutte la tangentopoli rossa che ha alimentato da sempre i forzieri della sinistra italiana facendoci credere che i soldi arrivavano dalla vendita delle salsicce alle feste dell'unita'.
Sono riusciti ad insabbiare tutto durante tangentopoli grazie al signor G. che si e' immolato al partito assumendosi tutta la responsabilita' del miliardo di Gardini.......spero stavolta che con Consorte non si ripeta la favola e si potra scoprire come sono stati utilizzati quei 50 milioni di euro.
Riporto queste interessanti affermazioni:
"Italo Ghitti, il gip di Mani pulite, in un'intervista rilasciata al Corriere della Sera nel 2002, disse che il Pds non aveva un apparato di finanziamento illecito poi meno vorace: «La storia di Mani pulite non ha esaurito e non esaurisce la storia: qualcuno si sarà anche potuto salvare da accuse di corruzione, ma magari ha dovuto lasciare la sede di partito, vendere il giornale,chiudere l'azienda... il tempo ha evidenziato come, al di là dei fatti penalmente rilevanti, vi fossero realtà che adottavano praticamente lo stesso metodo dei partiti più coinvolti. Difficile non ripensare alla vendita di Botteghe Oscure, dell'Unità, al ridimensionamento della macchina organizzativa pidiessina: notoriamente la più dispendiosa della Prima e forse anche della Seconda Repubblica. Solo che nella Prima resse la leggenda delle salamelle del Festival dell'Unità; nella Seconda si scalano le banche. Nell'attesa di una necessaria seduta di autocoscienza, c'è qualche carta (solo qualcuna) da rispolverare.
Enel e Metropolitana. Il filone legato all'energia indica chiaramente che la spartizione a livello nazionale era tra tutti i partiti. Il manager Lorenzo Panzavolta parlò di tre tangenti di un miliardo e 242 milioni ciascuna a Dc, Psi e Pci: l'1,6 per cento sulle commesse assegnate al gruppo Ferruzzi. Spiegò che un tempo il Pci si limitava a pretendere che una quota degli appalti fosse assegnata alle cooperative rosse, ma dal 1986 la Ccc di Bologna puntò ad allargare il proprio mercato sicché il pidiessino Giambattista Zorzoli entrò nel consiglio d'amministrazione dell'Enel. Panzavolta versò 1 miliardo e 246 milioni sui conti svizzeri di Greganti. Quest'ultimo sarà condannato a 3 anni, Zorzoli a 4 anni e 3 mesi: corruzione e finanziamento illecito al partito: «Le somme non sono state incassate da Greganti per prestazioni personali, bensì vanno collegate a un'intermediazione fiduciaria posta in essere da quest'ultimo a vantaggio del Pci»"

.Imrahil
13-01-2006, 12.20.01
Vedremo. Per ora, Berlusconi che si eleva a moralizzatore mi provoca attacchi di isteria mai visti in precedenza.

Ray McCoy
13-01-2006, 12.32.26
E in aggiunta:

LEGGE PECORELLA - Proposto su iniziativa del deputato Gaetano Pecorella, deputato di Forza Italia e presidente della Commissione Giustizia della Camera e difensore del presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, il provvedimento (numero 3.600) modifica il codice di procedura penale.

NUOVE NORME - Il codice viene cambiato in maniera che la pubblica accusa di un processo concluso col proscioglimento dell'imputato non possa più ricorrere in appello ma soltanto rivolgersi alla Cassazione, che non rientra nel merito del giudizio ma deve solo verificare la legittimità della procedura con le quali è stato formulato.

http://www.corriere.it/Primo_Piano/Politica/2006/01_Gennaio/12/appello.shtml


http://www.repubblica.it/2006/a/sezioni/politica/rifogiust/processosme/processosme.html
"Così Berlusconi eviterà il processo per il caso Sme"
:asd:

UAranger
13-01-2006, 12.57.07
Vedremo. Per ora, Berlusconi che si eleva a moralizzatore mi provoca attacchi di isteria mai visti in precedenza.

Be' non mi sembra cosa da poco che coloro che hanno utilizzato da sempre la questione morale per attaccare l'avversario politico siano finalmente caduti dal pulpito rivelandosi per quello che sono in realta'

.Imrahil
13-01-2006, 13.34.03
Be' non mi sembra cosa da poco che coloro che hanno utilizzato da sempre la questione morale per attaccare l'avversario politico siano finalmente caduti dal pulpito rivelandosi per quello che sono in realta'
Innanzitutto cominciamo a non far di tutta l'erba un fascio, dato che per ora le intercettazioni riguardano solamente un partito. Intercettazioni, come già detto, del tutto ininfluenti. Lo stesso tuo capo ha detto che ciò che è andato a riferire al Procuratore di Milano non costituisce reato.
Poi fino a prova contraria le condanne le hanno in FI, non certo i DS. Poi certo, se vogliamo pulirci il culo con la morale, dicendo "tanto lo facciamo tutti", considerare la Magistratura come giacobina, e considerare la prescrizione come assoluzione piena, per carità, fai pure :asd:

elfebo
13-01-2006, 13.48.46
si ma...tutta sta robba per alcune dichiarazioni del berlusconi, ma come mai non vedo topic aperti sul caso unipol? :asd:


ehhhhhhhh...quant'e' vero il fatto che mi disse una volta un amico.."se Berlusconi va al cesso e le fogne si attappano...mica se la prendono con le fogne che sono da rifare..ma con lo stronzo di berlusconi!!"

Ray McCoy
13-01-2006, 13.54.41
si ma...tutta sta robba per alcune dichiarazioni del berlusconi, ma come mai non vedo topic aperti sul caso unipol? :asd:

Se è per questo, non mi sembra di aver visto neppure un topic sul caso Fazio. Ma magari ricordo male io.

elfebo
13-01-2006, 14.03.23
mena non fare lo gnorri, lo sai meglio di me che i casi politici vengo aperti solo da persone di una certa parte politica per andare contro una certa parte politica :asd:

oh non con questo dico che attacchero' nessuno..e' solo una constatazione sotto gli occhi di tutti. :)

UAranger
13-01-2006, 16.14.39
Ma tu che Storia d'Italia hai studiato :doubt:

Mi sembra che il politico ad essere fuggito perché il più inguaiato in Tangentopoli fosse Craxi del PSI, ora Forza Italia...

Forzieri della Sinistra? Non sono mica i politici di Sinistra ad essere stati pluri-inquisiti fino ad ora, e non sono stati mica loro a cambiare le leggi che avevano violato per far sì che i loro reati non fossero più considerati tali.

Il partito preso è una ottusità che offende la dignità dell'Uomo, ricordalo.

Poi, è pur vero ed è giustissimo che tu abbia fatto i nomi dei politici della Sinistra travolti da Tangentopoli.
Ma vorrei farti notare che questi nomi non ci sono più.

Quelli dei politici di Destra, invece, ci sono ancora e sono al Governo.


Certo Craxi e' stato il politico che ha pagato per tutti....questo non vuol dire che gli altri fossero dei santi......quando in parlamento affermo' che tutti i partiti ne erano coinvolti nessuno oso' alzarsi in piedi e protestare.

Poi non dirmi che credi alla favoletta del partito comunista lindo e pulito; finanziamenti in nero dall'unione sovietica, tangenti rosse, collusioni con la camorra ecc.....; ti invito a rileggere quanto affermato da Italo Ghitti o da altri magistrati del pool di mani pulite.
Guarda che i leader dei DS odierni sono gli stessi del periodo di mani pulite, certo avevano altri ruoli ma sempre nell'ambito dirigenziale......quindi come sempre detto per esponenti di altri partiti....."NON POTEVANO NON SAPERE".;)

destino
13-01-2006, 16.53.18
mi è scomparso un post boh...

vabbe riassumendo, dai sondaggi di oggi sembra che alla camera l'unione abbia la maggioranza ma al senato no...

Dai che arriviamo a un bel governo di unita nazionale che manca da troppi anni ormai :asd:

stan
13-01-2006, 16.59.05
Ma avete letto i quotidiani esteri? Ci stanno spalando merda a quintali sull'Italia, e quello che mette i manifesti: mai come oggi l'Italia tanto rispettata nel mondo... macché!!!!!!

Fanno bene.





Adesso si stà procedendo contro la Destra, e questa anziché dichiararsi innocente o impegnarsi a difendersi, che fa? Accusa la Sinistra.

ma si può essere così infantili e imbecilli????


Queste azioni sono reciproche, si possono vedere da entrambe le parti.

Il mio voto ad Aprile se lo aggiudicherà il gatto Silvestro.

stan
13-01-2006, 17.05.46
Le accuse alla Sinistra sono state mosse solo dalla Destra.

Non dalla Magistratura.

Dalle intercettazioni telefoniche che hanno visto protagonisti politici di Sinistra, la Magistratura si è espressa dichiarando che non vi è alcunché di rilevanza penale.

Non mi sto riferendo solo a questo caso, parlo più in generale.

E' come un covo di bimbetti che si fanno i dispetti.

Mi sono stufato di questo schifo sinceramente e ogni giorno che passa ai telegiornali si sentono sempre di queste simpatiche storie "all'italiana" di truffe e smafiate varie che fanno i politici. tutti.

UAranger
13-01-2006, 17.35.09
Le accuse alla Sinistra sono state mosse solo dalla Destra.

Non dalla Magistratura.

Dalle intercettazioni telefoniche che hanno visto protagonisti politici di Sinistra, la Magistratura si è espressa dichiarando che non vi è alcunché di rilevanza penale.


guarda che le accuse ai DS e' una questione tutta interna al centro sinistra; e' partita da Parisi e Rutelli questa estate all'inizio di tutta la storia Unipol; la famosa questione morale di Parisi........il centro destra ora si e' limitato a prendere atto di quanto sta capitando.

Certo per il momento non esiste rilevanza penale ma politicamente ha il suo peso; Fassino che chiede se sono padroni di una banca oppure quando consiglia Consorte di querelare a scalata conclusa ecc..... non sono cose da poco.

Gi01
13-01-2006, 17.46.47
Stan, è esattamente quanto volevano i TG, confondere le acque, non fare votare la gente...

Non ci vuole un genio per capire che è tutta una kermesse dove la verità è un optional. Se uno solo ha il potere di dire cosa deve arrivare alla nazione, è ovvio che ti senti così.

stan
13-01-2006, 17.48.12
Fassino che chiede se sono padroni di una banca oppure quando consiglia Consorte di querelare a scalata conclusa ecc..... non sono cose da poco.

Esatto.

stan
13-01-2006, 17.50.24
Stan, è esattamente quanto volevano i TG, confondere le acque, non fare votare la gente...


Vero.

Ma mi è sorto un dubbio...mettiamo che ci troviamo in Stanlandia (:asd: ), nessuno alle elezioni vota, tutte schede nulle come le mie...cosa succede? rimane al potere il governo attuale?.... anarchia? dittatura?monarchia?'sticazzi?

PietroC90
13-01-2006, 17.57.02
raga avete tutti ragione, sapete che vi dico? votiamo lega e non pensiamoci più.

Peter Pan
13-01-2006, 18.10.05
Ma una volta... non c'era il "Partito dell'Amore" di Ciocciolina???


http://upload.wikimedia.org/wikipedia/it/7/74/Amore.jpg


Sarebbe un ottimo espediente per riuscire a portare un po' di SERIETA' nell'ambiente politico italiano.


O per lo meno... voglio TOGNI PRESIDENTE!

destino
13-01-2006, 19.08.35
ovviamente nessuno ha commentato il mio post :asd:

magari dopo le elezioni ne riparleremo :asd:

nel frattempo buona continuazione nella vostro continuo ping-pong con unico argomento l'odio :)

UAranger
13-01-2006, 19.27.51
mi è scomparso un post boh...

vabbe riassumendo, dai sondaggi di oggi sembra che alla camera l'unione abbia la maggioranza ma al senato no...

Dai che arriviamo a un bel governo di unita nazionale che manca da troppi anni ormai :asd:

ecco ora lo commento :asd:

se le elezioni finiscono in pareggio prevedo tornate a ripetizione fino a quando non esce una coalizione vincitrice.....un governo di unita' nazionale sarebbe ingestibile ed impossibile visti i rapporti esistenti.

UAranger
14-01-2006, 00.04.21
Ha annunciato in diretta nazionale, sulle TV di Stato, di avere grosse rivelazioni da fare alla Magistratura sul conto della Sinistra.
C'è andato e quello che aveva da dire era solo aria fritta che non aveva alcuna importanza. E quello che ha detto, era quanto gli aveva riferito un suo collaboratore Mediaset.

[/IMG]

Le informazioni non hanno rilevanza penale ma politica sicuramente.
Che i leader DS siano intervenuti direttamente nella scalata UNIPOL politicamente e' molto grave......le eventuali responsabilità penali se ci saranno lo sapremo in seguito.

Hob Gadling
14-01-2006, 01.05.48
nel frattempo buona continuazione nella vostro continuo ping-pong con unico argomento l'odio :)"Una sinistra che sa solo odiare" (cit., Sandro Bondi)

Cmq destì, io attendo ancora una tua risposta in un altro vecchio topic: tu come vedi le cose? E cosa pensi di fare per, eventualmente, cambiarle?



Nel frattempo:

Pazienta, taci e aspetta.. pazienta, taci e aspetta...

Pratti
14-01-2006, 01.18.08
Una chicca per gli amanti della poesia.

"Che trionfo, che tripudio!!
E per Silvio che preludio a una dolce terza età,
l'assoluta impunità.
Bentornati Senatori per la fine dei lavori.
Cinque anni incorniciati coi tesori detassati,
poi vissuti con amore a far leggi di favore
-rogatorie, suspicioni, lodi, falsi e prescrizioni-
approvate in frenesia e con gran democrazia".

N. Dalla Chiesa.

destino
14-01-2006, 02.20.28
"Una sinistra che sa solo odiare" (cit., Sandro Bondi)

Cmq destì, io attendo ancora una tua risposta in un altro vecchio topic: tu come vedi le cose? E cosa pensi di fare per, eventualmente, cambiarle?



Nel frattempo:

Pazienta, taci e aspetta.. pazienta, taci e aspetta...

allora: innanzitutto legge sul conflitto di interessi per evitare tutto sto casino che appena berlusconi mette bocca su qualcosa c'ha soldi che girano su di essa e per levare al resto del mondo politico questo unico argomento di discussione politica

poi sarebbe troppo sperare in un cambio generazionale ai vertici dei partiti e del governo?

Mi riferisco a gente come Veltroni che sarebbe ora scendesse in campo come premier del centrosinistra, e poi degli stessi fini e casini

le minestrine riscaldate come Prodi e Berlusconi le trovo dannose per il paese e sinceramente assai noiose, poi chissa magari mi sbaglio...

edit: hob cmq nn mi riferivo alla sinistra quando parlavo di odio, ma all'intero panorama politico, il maggioritario ha invelenito cosi tanto i toni che ormai qualsiasi cosa bipartisan viene ferocemente attaccata e vista come un tentativo di far cadere l'avversario in fallo, ultimo esempio la proposta di legge su amnistia e indulto

In politica devono essere contrapposizione e contrasto di idee tra 2 schieramenti, ma allo stesso temkpo rispetto reciproco dell'avversario e nn odio

Sgt.Napalm
14-01-2006, 02.23.58
ma almeno sarà servito.. forse... per quelli che lo hanno fatto.




Io invece temo di no.
Ho il terrore che possa rivincere le elezioni.
Altri cinque anni di §§§§§§§te e prese per il culo, di Calderoli che vuole castrare la gente, di Urbani che siccome il cinema in Italia va di merda fa una legge che se in pratica ti connetti a internet rischi la galera, di Larussa e Santanche' che la gente manifesta e loro gli fanno il dito e gli dicono suca, di Gasparri che e' Gasparri e guarda caso ecco il digitale terrestre e guardacaso ecco si possono rivendere i diritti per il calcio mettendolo in culo a sky e invece di investire i soldi in qualsiasi altro modo preferisce offrire i decoder, di quello col riporto, di Bondi che santifica il premier a ogni parola, di Brunetta che prepara le cartelle taroccate e poi va da Vespa e Vespa gli dice sisi, e se non lo scoprono lui ti racconta che non sei un povero cioccolataio, ma un emiro e non sai di esserlo, di Tremonti che va, che viene, e una volta vuole tornare alla lira, una volta reinstaurare i dazi, un'altra vendere le spiagge per sistemare il bilancio pubblico, poi c'e' Scajola che prima non da la scorta a Biagi, poi lo ammazzano e poi gli da del coglione poi si dimette poi lo fanno ancora ministro, poi c'e' Castelli che e' un ministro della giustizia come il mio idraulico potrebbe dipingere la cappella Sistina, ed e' una persona cattiva.
Ho il terrore che ritornino.

destino
14-01-2006, 02.26.45
Io invece temo di no.
e guardacaso ecco si possono rivendere i diritti per il calcio mettendolo in culo a sky


veramente la legge sulla vendita soggettiva dei diritti televisivi l'ha fatta il governo D'Alema :asd:

Sgt.Napalm
14-01-2006, 02.30.52
allora: innanzitutto legge sul conflitto di interessi per evitare tutto sto casino che appena berlusconi mette bocca su qualcosa c'ha soldi che girano su di essa e per levare al resto del mondo politico questo unico argomento di discussione politica

poi sarebbe troppo sperare in un cambio generazionale ai vertici dei partiti e del governo?

Mi riferisco a gente come Veltroni che sarebbe ora scendesse in campo come premier del centrosinistra, e poi degli stessi fini e casini

le minestrine riscaldate come Prodi e Berlusconi le trovo dannose per il paese e sinceramente assai noiose, poi chissa magari mi sbaglio...

edit: hob cmq nn mi riferivo alla sinistra quando parlavo di odio, ma all'intero panorama politico, il maggioritario ha invelenito cosi tanto i toni che ormai qualsiasi cosa bipartisan viene ferocemente attaccata e vista come un tentativo di far cadere l'avversario in fallo, ultimo esempio la proposta di legge su amnistia e indulto

In politica devono essere contrapposizione e contrasto di idee tra 2 schieramenti, ma allo stesso temkpo rispetto reciproco dell'avversario e nn odio

Veltroni e' un pressapochista e un cerchiobottaio.
Fa una bella figura solo perche' e' fuori dai giochi, se ne sta muto muto e cacchio cacchio.
Altra pasta rispetto a Fassino, o anche a D'Alema, che e' antipatico come una sciabolata nei coglioni ma almeno ha le palle.

Sgt.Napalm
14-01-2006, 02.34.09
veramente la legge sulla vendita soggettiva dei diritti televisivi l'ha fatta il governo D'Alema :asd:
Guardacaso il digitale terrestre l'ha introdotto l'unica persona che ne puo' sfruttare le potenzialita' economiche.
Spiegami cosa intendi per vendita soggettiva.

Peter Pan
14-01-2006, 02.38.33
veramente la legge sulla vendita soggettiva dei diritti televisivi l'ha fatta il governo D'Alema



Penso si riferisse a questo (http://www.rainews24.rai.it/Notizia.asp?NewsID=59169)

Hob Gadling
14-01-2006, 02.46.21
allora: innanzitutto legge sul conflitto di interessi per evitare tutto sto casino che appena berlusconi mette bocca su qualcosa c'ha soldi che girano su di essa e per levare al resto del mondo politico questo unico argomento di discussione politica
...:.:

Sgt.Napalm
14-01-2006, 02.47.34
Penso si riferisse a questo (http://www.rainews24.rai.it/Notizia.asp?NewsID=59169)

Ma e' logico che si vendano i diritti del calcio in base alle piattaforme tecnologiche.
Su internet, sui telefonini, in tv.
La piattaforma televisiva era gia' servita da sky.
Anche perche' domani io mi compro tutte le fabbriche di fibre ottiche d'italia e faccio cablare per legge anche l'ultimo dei paesi, in modo da poter introdurre un nuovo decoder che sfruttera' la mia rete di fibre ottiche per funzionare e potra' offrire la solita merda di pallone creando un'altra piattaforma.
E cosi' via.
Non mi sembra ci voglia un genio per capire che e' una tavanata che puzza di merda da dieci chilometi di distanza.

UAranger
14-01-2006, 02.53.59
È questa la cosa grave: non è così che si fa politica.
Non è con queste buffonate che si vincono le elezioni.



Non è grave: è penalmente rilevante. Se queste cose penalmente rilevanti non ci sono state, allora non c'è alcun intervento diretto.

Se poi c'è stato, lo deciderà la magistratura.

Ma per adesso, a maggior ragione che dopo la sparata di berlusconi la cosa non si è verificata, si dovrebbe smetterla di parlare di Sinistroidi coinvolti nella vicenda perché anche Berlusconi ha ammesso che questa cosa è falsa.



Questo ancora di più dimostra quanto berlusconi non abbia capito un cazzo della gravità del suo gesto: ha usato la televisione di Stato per far credere agli italiani di sapere cose che coinvolgevano la Sinistra nella vicenda. E poi ammette che non era vero, e per questo non chiede scusa.

A maggior ragione, non c'era da chiedere scusa se le cose c'erano perché avrebbe fatto il suo dovere. Ma se le cose non c'erano, allora sì che deve chiedere scusa.
Ma non lo farà perché Berlusconi non è una persona seria, non è più una persona che merita alcuna stima né credibilità.

E in base a questo noi diciamo che la Sinistra è coinvolta?
Per adesos ancor più grave è l'autoassoluzione scontata e ormai superata che si è attribuita la Destra.




guarda la sinistra ha utilizzato la magistratura per piu' di 10 anni come unica arma politica proprio perche' non ha mai avuto e mai avra' un programma serio.
Per una volta che Berlusconi rende noto un fatto oltretutto grave politicamente apriti cielo.
Non sara' sicuramente con la vicenda Unipol che la CDL vincera' le elezioni (se i cittadini la voteranno) ma su un programma; questo pero' non vuol dire che non bisogna commentare ed analizzare quanto in questi mesi sta venendo finalmente alla luce.
I DS sono coinvolti pesantemente e non potrebbe essere altrimenti visto l'intreccio politico-affaristico con le coperative; e' da ingenui credere i vertici DS non fossero a conoscenza delle operazioni compiute da Consorte e company (le intercettazioni sono una prova diretta).
La magistratura speriamo lo accerti nel piu' breve tempo possibile.

UAranger
14-01-2006, 02.58.11
Una cosa non mi è chiara.
È successo per ben due volte.


C'è un reato.
La Magistratura vede Berlusconi coinvolto.
La Magistratura indaga.
Il Corriere della Sera viene in possesso delle notizie e le diffonde.
La fuga di notizie è un inconveniente.
Berlusconi grida allo scandalo e accusa la Sinistra
La giustizia si ferma perchè la fuga di notizia invalida una inchiesta.
L'inchiesta si ferma.
Berlusconi è salvo.
La Sinistra èp accusata.

In tutto questo, chi ci ha guadagnato davvero?


Un piccolo indizio: chi è il proprietario/editore del Corriere della Sera?

In cosa sarebbe coinvolto?

Sgt.Napalm
14-01-2006, 03.07.50
guarda la sinistra ha utilizzato la magistratura per piu' di 10 anni come unica arma politica proprio perche' non ha mai avuto e mai avra' un programma serio.



Ma chi?
Ma che sinistra?
Ma vi rendete conto?
Il pci che se la fa coi giudici gli avvocati e gli sbirri, tutta gente notoriamente di sinistra che in qualsiasi altro paese del mondo viene naturalmente associata alla reazione e quindi alla destra?
E se la sinistra ha fatto qualcosa di magico e ha usato la magistratura, come se la magistratura si lasciasse usare da chiunque, uno passa di la' e usa la magistratura, toh, a nessun altro era venuto in mente di farlo ma lui la usa per piu' di dieci anni, dimmi una sola volta in cui la sinistra e' andata al potere in questi dieci, venti, mille anni che ha usato la magistratura.
Una sola.
Ah, Prodi, che e' stato al governo due anni, uomo notoriamente di sinistra.
Ma dai ragazzi, ma dai.
Credete ancora alle fiabe.
Secondo voi e' stato Bertinotti o D'Alema a organizzare "mani pulite"?

destino
14-01-2006, 12.20.13
Una cosa non mi è chiara.
Il Corriere della Sera viene in possesso delle notizie e le diffonde.
La fuga di notizie è un inconveniente.



la fuga di notizie in Italia è la regola nn un inconveniente Peter ;)

sono 15 anni ormai che si usa questo metodo per spostare voti

UAranger
14-01-2006, 12.23.03
Ma cosa è grave politicamente?

Mi spieghi dov'è la concretezza del fatto che sia anche grave, per giunta?

Stai parlando del nulla, del vuoto più assoluto, di mere illazioni, di vaneggiamenti che si sono dimostrati solamente aria fritta.

Chi se ne fotte dell'attacco alla Sinistra.

Qui sdi parla di un Presidente del Consiglio che si mette a fare queste pagliacciate: siamo diventati ridicoli, siamo diventati patetici agli occhi del mondo per colpa di Berlusconi.

Chi se ne fotte della Sinistra?

Un po' di dignità, cazzo!




No: sul programma agisce il politico che deve essere eletto.

Il politico che ha già governato deve agire sui fatti. E i fatti sono chiari: 5 anni di merda più assoluta, di impoverimento generale, di aumento delle discrepanze tra classi sociali, di devastazione del potere della Magistratura, di una Costituzione resa carta straccia per i puri interessi personali di un unico uomo.



Tu hai già dato per scontato che i DS siano colpevoli.

E stai trascurando che la Destra è composta già da pluripregiudicati sui quali la magistratura si è già espressa, almeno finché Berlusconi non le ha tolto la possibilità di farlo.



Sveglia. È finita l'era del partito preso. Occorre svegliarsi tutti quanti e smetterla di farci la guerra tra noi.



1) Berlusconi ha affermato che era a conoscenza di fatti politicamente discutibili sull'affare Unipol, gli esponenti del centro sinistra a partire da Bertinotti (durante Porta a Porta) gli hanno detto di andare dai magistrati se aveva delle informazioni da dare.......lui l'ha fatto.....fine; se non ci fosse andato ora le polemiche ci sarebbero cmq proprio per il motivo opposto;
2) come ti ho gia' detto altre volte sull'operato del governo in questi 5 anni abbiamo una visione diversa;
3) che i DS siano collusi mi pare ovvio e naturale secondo quanto gia' detto; partito e coperative sono in simbiosi da sempre quindi e' ovvio che una parte sa sempre cosa fa l'altra.

Gi01
14-01-2006, 15.31.02
Oh guarda caso, quanto detto da Berlusconi non è assolutamente rilevante ai fini penali.

Mentre, guarda caso, pare che Fazio e Berlusca siano in mezzo a tale affare in base a quanto affermano persone coinvolte e quindi con un reale interesse e possibilità di fare nomi.

Uh chi l'avrebbe mai detto che Berlusca avrebbe tentato di farsi i cazzi suoi?

UAranger
14-01-2006, 17.18.44
E poi non vedo che cosa ci sia di politicamente rilevante oltre alla gravità della condotta irresponsabile e puerile del Presidente del Consiglio.




be' che esponenti di un partito agiscano direttamente per favorire la scalata di una società (che guarda caso e' strettamente legata a quel partito) politicamente ha molto peso; considerando anche il fatto che da quando la questione morale sulla suddetta scalata e' stata portata alla cronaca da Parisi (si vogliono un gran bene nell'unione bisogna dirlo :asd: ) i DS ovunque hanno sempre negato ogni coivolgimento partigiano.

UAranger
14-01-2006, 18.42.55
e certo le intercettazioni se le sono inventate :asd: :asd: :asd: e i 50 milioni di euro di Consorte sono tutti leciti sicuramente non usati per sostenere i DS nelle campagne elettorali :asd: :asd:

UAranger
14-01-2006, 20.52.22
Le intercettazioni ci sono state. Ma non contenevano alcunché di rilevante.




Non per ripetermi ma ribadisco che se un leader politico afferma: "allora siamo padroni di una banca" non gli fa molto onore e dimostra l'intento illecito.

destino
14-01-2006, 21.32.30
peter, ma per curiosita, quindi secondo te nn esiste un legame tra le coop e i ds?

Pratti
14-01-2006, 22.26.51
Cmq parlando seriamente. Il problema è questo: i Ds sicuramente hanno sbagliato ad appoggiare politicamente Unipol, hanno sbagliato a difendere Consorte quando già emergevano suoi legami con i vari Fiorani, Ricucci & Co.Ed è giusto che ne paghino le conseguenze politiche come hanno fatto( cmq per inciso ho visto i Ds chiedere scusa, ma non ho visto nessuno della maggioranza fare lo stesso... mahhh!!). Ma ma....
1) Berlusconi non è in grado di criticare per questo. Gli si dovrebbe chiedere a questo signor S. perchè era "commosso" della scalata di Fiorani, perchè questa estate lo ha visto due volte, perchè ha benedetto Gnutti, perchè ha incontrato Ricucci in sardegna, perchè due sottosegretari sono coinvolti nell'inchiesta.

2) la seconda cosa grave che ha fatto Berlusconi è spostare la polemica dal piano politico ( ancora accettabile, forse non da lui ma cmq ci poteva stare) al piano giudiziario. In genere dalla magistratura si va per raccontare una notizia di reato o per fatti che si pensano reati. Non certo per delle cose che si sanno a priori prive di alcuna rilevanza.

Io + di tutto critico a Berlusconi questo. Vada a fare propraganda elettorale nelle televisioni, nei comizi od ogni altro mezzo ma andare dai magistrati per raccontare un niente.... bè la dice lunga sul modo in cui lui intenende fare politica.
:tsk:

UAranger
15-01-2006, 02.36.59
A cosa ti riferisci di preciso?




Mi riferisco ovviamente alle telefonate intercettate tra Fassino e Consorte nelle quali il leader DS veniva costantemente informato della scalata.
E quando sembrava fatta e' arrivata la famosa frase per la richiesta di una conferma fatta da Fassino "Allora siamo padroni di una banca".

Peter Pan
15-01-2006, 02.47.22
Mi riferisco ovviamente alle telefonate intercettate tra Fassino e Consorte nelle quali il leader DS veniva costantemente informato della scalata.
E quando sembrava fatta e' arrivata la famosa frase per la richiesta di una conferma fatta da Fassino "Allora siamo padroni di una banca".


Sinceramente, su questo sono poco informato.
Provvederò a colmare questa lacuna, sempre che tu non voglia avere la gentilezza di spiegarmi bene la faccenda ;)

UAranger
15-01-2006, 03.06.04
Sinceramente, su questo sono poco informato.
Provvederò a colmare questa lacuna, sempre che tu non voglia avere la gentilezza di spiegarmi bene la faccenda ;)


Le polemiche di queste ultime settimane sull'Unipol e DS hanno avuto un'accelerata dopo la pubblicazione sul GIORNALE delle intercettazioni tra Fassino e Consorte; dopo quelle estive all'indomani della questione morale posta da Parisi, quanto pubblicato dal Giornale ha creato tutto lo scompiglio di questi giorni con le forti polemiche nuovamente riaccese tra i partiti dell'Unione che mentre ora si sono trincerati tutti a difesa dei DS all'indomani della pubblicazione ne avevano preso le distanze (in particolare le forze piu' radicali) con titoli al vetriolo contro i DS su giornali come Liberazione.
Nelle intercettazioni oltre alla famosa frase che ho citato ce ne sono state altre come quella nella quale Consorte (ormai convinto della riuscita della scalata) informava Fassino dell'intenzione di querelare coloro che avevano fatto le accuse "estive"......a quel punto Fassino lo consigliava di aspettare la conclusione sicura e di agire solo a scalata ultimata.
Per le altre in internet trovi sicuramente tutto :)

Peter Pan
15-01-2006, 03.18.12
Ok. Mi informerò meglio.

Ma in quelle telefonate che c'era?

UAranger
15-01-2006, 11.29.10
Ok. Mi informerò meglio.

Ma in quelle telefonate che c'era?

Sinceramente non ricordo tutte le frasi cmq (ed e' questo l'importante) si evince come i DS abbiamo sempre avuto un'interesse primario sul fatto che UNIPOL riuscisse nella scalata al fine di "conquistare" una grande Banca e poter sempre contare su un'appoggio finanziario di queste dimensioni.
Aggiungiamo poi il Monte dei Paschi di Siena che gia' orbita nell'area DS e il gioco e' fatto.
Quindi che i leader DS dopo tutto questo cerchino ancora di farci credere che loro siano stati solo spettatori di tutta l'operazione e' veramente risibile e patetico.

destino
15-01-2006, 11.55.46
ma i ds una banca ce l'hanno gia cmq
Si chiama Monte dei Paschi di Siena
Il signor Fassino se la deve essere dimenticata mi sa :asd:

Pratti
15-01-2006, 12.12.00
ma i ds una banca ce l'hanno gia cmq
Si chiama Monte dei Paschi di Siena
Il signor Fassino se la deve essere dimenticata mi sa :asd:
ma se il principale azionista è il comune di siena.....mica i DS...
con lo stesso ragionamento dovremmo dire che se cambiasse giunta la banca sarebbe della destra?:mumble:

destino
15-01-2006, 12.23.57
ma se il principale azionista è il comune di siena.....mica i DS...
con lo stesso ragionamento dovremmo dire che se cambiasse giunta la banca sarebbe della destra?:mumble:

si, ma da quanto il comune di siena è governato da una giunta di centrosinistra? Da 50 anni mi pare ;)

inequivocabilmente cmq hai ragione tu

UAranger
15-01-2006, 12.48.07
ma i ds una banca ce l'hanno gia cmq
Si chiama Monte dei Paschi di Siena
Il signor Fassino se la deve essere dimenticata mi sa :asd:

Deve aver pensato che era giunto il momento di ingrandirsi :asd:

UAranger
15-01-2006, 12.51.15
ma se il principale azionista è il comune di siena.....mica i DS...
con lo stesso ragionamento dovremmo dire che se cambiasse giunta la banca sarebbe della destra?:mumble:

il giorno che il comune di Siena sara' di Destra giuro che prendo la tessera di rifondazione :asd:

Pratti
15-01-2006, 14.37.09
il giorno che il comune di Siena sara' di Destra giuro che prendo la tessera di rifondazione :asd:
oddio.. è successo a Bologna non vedo perchè non possa succedere da altre parti... ah cmq giusto per rimanere in Toscana Lucca ( non so attualmente) non è mai stata particolarmente di sinistra... Sono discorsi qualunquisti imho...

La proprietà di una banca si acquista nel momento in cui si è azionisti di maggioranza o cmq in grado di controllare l'assemblea... non mi pare sia questo il caso... Lo stesso, guarda caso ( ma non voglio dare nessuna valutazione in merito, è solo un'esemplificazione) non si può dire di Berlusconi che ha una banca ( la Mediolanum) o della lega Nord ( che aveva la CreditNord).

UAranger
15-01-2006, 20.17.39
Guarda le intercettazioni riguardano ben 17 telefonate intercorse tra Fassino e Consorte e da come si evince l'interesse dei DS era chiaro.
Interessanti queste affermazioni di Marco Travaglio che sicuramente Berlusconiano non e':

"un nuovo affondo caustico di Marco Travaglio, l'autore di un libro (Inciucio, Rizzoli) che sparava a palle incatenate sulla sinistra dalemiana e fassiniana. Ieri Travaglio si è tolto qualche nuovo sassolino dalle scarpe e ha aggiunto alla sua celebre battuta sulla sinistra «entrata a Palazzo Chigi con le pezze al culo per uscirne miliardaria» nuove sulfuree stoccate che non potranno restare senza replica. L'autore di Inciucio ha martellato a lungo sul ruolo del supermanager Giovanni Consorte, colpito dalle inchieste: «L'intercettazione della telefonata con Fassino rivela un intreccio illegale, e il fatto che lo stesso Fassino fosse perfettamente a conoscenza di un concerto illecito che garantiva il possesso del 51% delle azioni ben prima che venisse lanciata l'Opa!». E poi, sulle dicharazioni pubbliche dei due leader della Quercia: «Per mesi e mesi hanno coperto o vezzeggiato gli immobiliaristi, taciuto su Fazio, e addirittura detto, alcuni di loro, che non si doveva dimettere. Avevano il freno a mano tirato e le mani legate, non volevano disturbare i manovratori e hanno precluso la possibilità di denunciare una nuova P2 che si stava impossessando di banche e del più grosso giornale italiano.Boato, pausa: «Tutto quello che è stato considerato una rivelazione calunniosa da oggi, l'avevano già scritto intellettuali, giornalisti ed economisti, un anno fa. Anziché prendersela con i giornalisti che hanno avuto il torto di avere ragione farebbero meglio a riconoscere che se non fosse per i giornali e la magistratura questa P2 sarebbe arrivata a fondo». Infine, sarcastico: «È assurda la difesa di chi dice, come Fassino: “Non abbiamo conti in Svizzera”. Ci mancherebbe altro. Negli altri Paesi chi fa questi errori di valutazione solitamente si dimette per direttissima"

Per quanto riguarda le affermazioni del Premier sull'incontro dei quattro leader D'Alema, Prodi, Rutelli e Veltroni con il presidente delle Generali i riscontri stanno finalmente arrivando: sia Rutelli che Veltroni hanno almeno ammesso di averlo incontrato ;)

elfebo
16-01-2006, 11.41.27
Per quanto riguarda le affermazioni del Premier sull'incontro dei quattro leader D'Alema, Prodi, Rutelli e Veltroni con il presidente delle Generali i riscontri stanno finalmente arrivando: sia Rutelli che Veltroni hanno almeno ammesso di averlo incontrato ;)

:old:

Angelo75
16-01-2006, 13.42.05
Mi sa che Berlusca recupera lo svantaggio e vince di nuovo :D

Ray McCoy
16-01-2006, 13.48.12
Per quanto riguarda le affermazioni del Premier sull'incontro dei quattro leader D'Alema, Prodi, Rutelli e Veltroni con il presidente delle Generali i riscontri stanno finalmente arrivando: sia Rutelli che Veltroni hanno almeno ammesso di averlo incontrato ;)

Ma cos'è, un reato?


Quanto a Travaglio, ho seguito i suoi articoli nell'arco degli ultimi mesi, compreso un editoriale al vetriolo scritto per l'ultimo numero di Linus. Ora, il problema è che il filo conduttore degli articoli recenti è "Io l'ho sempre detto che...", tuttavia non mi è capitato di leggerlo mesi fa mentre profetizzava questa nuova tangentopoli. Mi sarà sfuggito quando lo diceva, tuttavia...

Ray McCoy
16-01-2006, 13.53.48
http://www.corriere.it/Media/Foto/2006/01_Gennaio/16/16giannelli.jpg

:asd:

Angelo75
16-01-2006, 13.59.04
Ma cos'è, un reato?

Berlusca non ha detto mica che si tratta di reato...la rilevanza di quegli incontri è di natura economico-politica!

Peter Pan
16-01-2006, 15.13.48
[post editato da PP]

PietroC90
16-01-2006, 15.33.55
scusate per questo offtopic così spudorato, ma non ho voglia di aprire un topic solo per questo: oggi nell'ora di diritto è sorto un dubbio che nessuno in classe è riuscito a sciogliere, neanche usando lo zio google;

chi è il segretario del partito Forza Italia?

Grazie :)

Alceo
16-01-2006, 15.47.11
scusate per questo offtopic così spudorato, ma non ho voglia di aprire un topic solo per questo: oggi nell'ora di diritto è sorto un dubbio che nessuno in classe è riuscito a sciogliere, neanche usando lo zio google;

chi è il segretario del partito Forza Italia?

Grazie :)

Non è detto che ci sia per forza un segretario di partito.

In un partito come quello di Forza Italia con un sovrano assoluto come Berlusconi non è strano che tale ruolo manchi.

Secondo la descrizione del sito di forza Italia in effetti manca del tutto.
http://www.forza-italia.it/notizie/mov_2732.htm

Pratti
16-01-2006, 16.00.28
In FI il segretario corrisponderebbe al coordinatore nazionale: Sandro Bondi. Ma ovviamente tutto inizia e tutto finisce con Berlusconi.

UAranger
16-01-2006, 16.08.10
Ma cos'è, un reato?




al momento no poi vedremo :asd:.......da notare come i 4 leader soffrano di amnesia periodica :asd:


per Peter Pan: mi spiegheresti su che basi la destra e' implicata nella scalata Unipol.

Peter Pan
16-01-2006, 16.14.08
per Peter Pan: mi spiegheresti su che basi la destra e' implicata nella scalata Unipol.

Sulle intercettazioni telefoniche con le quali è cominciato tutto.

Ma questo è quanto è a mia conoscenza. Posso anche essere male informato ed aver detto una cosa errata. ;)


[edit]
Ho eliminato il post poiché mi hai messo il dubbio che io possa essermi avvalso di informazioni non veritiere. Ricordavo che tutto fosse cominciato con le intercettazioni telefoniche che a mia memoria riguardavano presumibilmente esponenti della Destra. Ma non posso esserne sicuro e pertanto preferisco rimangiarmi quello che ho detto per evitare qualsiasi fraintendimento! ;)

.Imrahil
16-01-2006, 16.25.19
Intervengo in questa commediuola dove i soliti noti stanno dando del loro meglio, esibendosi in scalate di vetri che a confronto Messner è una sega pura, solamente per puntualizzare alcune cose.
Oltre al chiaro intento elettoralistico di questa campagna di aggressione ai Democratici di Sinistra, la destra (Peter smetti di usare la maiuscola, la Destra era un'altra, non questa manica di delinquenti) sta nuovamente rispolverando l'argomento "La Sinistra aggredì per anni e anni con i Magistrati". Ma aggredì che cosa, cazzo? Quanti esponenti politici coinvolti in Mani Pulite se ne uscirono con un'assoluzione piena? Percentualisticamente, il numero di carcerazioni preventive rivelatesi poi inutili e sbagliate rientra nella media di qualunque reato. Qui stiamo nuovamente cercando di descrivere Mani Pulite come un caso giudiziario da nulla. E magari Craxi è innocente, e perchè no, a Milano possiamo anche dedicargli una strada! Ah ma allora io voglio pure via Stalin e via Castro, per Dio!
La sostanza della propaganda perpetrata da Berlusconi e soci è:
1- Mani Pulite fu utilizzata dalla Sinistra per distruggere l'allora classe politica;
2- La Magistratura Giacobina (aggettivo utilizzato dal Presidente del Consiglio) non paga di ciò, tenta di demolire anche le nuove figura politiche della destra, entrate in politica dal 1993. Ovviamente questi esponenti politici a sentir loro ne escono puliti. Casualmente mai con un'assoluzione "perchè il fatto non sussiste";
3- La Sinistra ha detto sempre "Noi con gli affari non c'entriamo nulla". Innanzitutto precisiamo che sia sta parlando solamente di un partito del Centrosinistra, e sinceramente sentir paragonare così, impunemente, DS e, che so, il PRC piuttosto che il PdCI mi fa alquanto girar le palle.
Detto ciò, non mi pare che ci siano motivi per credere a quanto pubblicato da un giornale nella mani della persona più faziosa che si sia mai vista nella Storia Repubblicana d'Italia, piuttosto che credere alle parole di D'Alema e Fassino. Perchè devo credere al Giornale e non ai DS? E perchè il contrario? I DS hanno ammesso di aver incontrato certi personaggi. Ok. Io dico, questo è un reato? Anche politicamente cosa c'è di male in ciò? Ovvio che se ciò che è stato pubblicato dal quotidiano della famigghia Berlusconi si dimostrasse vero la sostanza cambierebbe. Ma per ora si sa solo che certa gente ha incontrato altra gente. Non che hanno detto o non detto quanto riferito dal Giornale. È mia consuetudine credere ai giudici, non ad un quotidianaccio.

Dopo tutto questo, vorrei chiedere: come mai nel TG1 delle 20 si parla per 12 minuti del caso Unipol e non si parla della legge Pecorella, a cui nell'edizione delle 13.30 era stato dedicato uno scarno servizio nella seconda parte del telegiornale? E come mai quando si cominciava a parlare di Fazio e dei suoi amichetti, con tanto di nomi e relativa appartenenza politica, sono saltate fuori queste intercettazioni? E perchè il Presidente del Consiglio invece di lavorare per il Paese preferisce andare a raccontare storielle ai giudici, quando l'Italia è in una situazione penosa? E come mai gli alleati del Cavaliere prima si dissociano e poi, quando don Silvio alza la voce, tornano bravi bravini a cuccia, primo tra tutti Fini?
Il clima politico è indegno, ma certamente non è colpa della Sinistra, checché ne dica il vicepremier.

UAranger
16-01-2006, 16.37.05
Intervengo in questa commediuola dove i soliti noti stanno dando del loro meglio, esibendosi in scalate di vetri che a confronto Messner è una sega pura, solamente per puntualizzare alcune cose.



diciamo che le scalate sui vetri la stanno facendo coloro che vogliono negare il filo diretto DS (e prima PC) e coperative rosse; il loro stretto rapporto politico-finanziario e relativi "affari".
Il caso Unipol ormai e' esploso e gli riuscira' difficile insabbiarlo.
Per quanto riguarda le intercettazioni Fassino stesso non le ha MAI smentite ma ha solamente cercato (invano) di dimostrare che quelle frasi avevano altro significato.


per Peter Pan: guarda nelle intercettazioni UNIPOL sono solo e soltanto due gli "attori" principali Fassino-Consorte :)

.Imrahil
16-01-2006, 17.02.22
diciamo che le scalate sui vetri la stanno facendo coloro che vogliono negare il filo diretto DS (e prima PC) e coperative rosse; il loro stretto rapporto politico-finanziario e relativi "affari".
Il caso Unipol ormai e' esploso e gli riuscira' difficile insabbiarlo.
Per quanto riguarda le intercettazioni Fassino stesso non le ha MAI smentite ma ha solamente cercato (invano) di dimostrare che quelle frasi avevano altro significato.
Vedi carissimo, il problema è che non basta che un giornale da 4 lire di proprietà di Berlusconi pubblichi delle intercettazioni prese da chissà dove per confermare inequivocabilmente che esse corrispondano a realtà. Lo capisci questo, no?

Peter Pan
16-01-2006, 17.18.24
per Peter Pan: guarda nelle intercettazioni UNIPOL sono solo e soltanto due gli "attori" principali Fassino-Consorte


Ma la magistratura non ha decretato che sono estranei ai fatti in quanto la loro implicazione non ha lacuna rilevanza penale? Nonostante le dichiarazioni di Berlusconi che a sua stessa affermazione, non hanno alcunché di rilevante?

Si è immaginato che la cosa importi dal punto di vista politico: solo perché una carica politica ha fatto diplomazia con cariche istituzionali.
Non sono stati gli unici, eppure sono gli unici accusati?

A me sta storia puzza tutta quanta e non vedo molto concreto sostenere questa o quella fazione.

UAranger
16-01-2006, 17.26.59
Vedi carissimo, il problema è che non basta che un giornale da 4 lire di proprietà di Berlusconi pubblichi delle intercettazioni prese da chissà dove per confermare inequivocabilmente che esse corrispondano a realtà. Lo capisci questo, no?


continuando a dire che e' un giornale da 4 lire non apporti nulla a favore della tua tesi difronte a fatti incontrovertibili.

UAranger
16-01-2006, 17.30.39
Ma la magistratura non ha decretato che sono estranei ai fatti in quanto la loro implicazione non ha lacuna rilevanza penale? Nonostante le dichiarazioni di Berlusconi che a sua stessa affermazione, non hanno alcunché di rilevante?

Si è immaginato che la cosa importi dal punto di vista politico: solo perché una carica politica ha fatto diplomazia con cariche istituzionali.
Non sono stati gli unici, eppure sono gli unici accusati?

A me sta storia puzza tutta quanta e non vedo molto concreto sostenere questa o quella fazione.


La magistratura sta tutt'ora indagando; per quanto riguarda Consorte sono stati quasi completamente ricostruiti tutti i passaggi dei soldi in ballo come i famosi 50 milioni milioni di euro.
Manca solo di scoprire come sono stati utilizzati :asd:

Gi01
16-01-2006, 17.48.10
Ranger i fatti incontrovertibili, purtroppo, sono altri. E non riguardano 50 milioni di euro ma ben più.

Dovrebbe esserne prova che non si sono fatti leggi ad personam, come qualcun altro, per scampare a eventuali punizioni future.

Come la legge Pecorella, insomma. Chiudiamo la legislatura con un altra bella legge ad personam!

UAranger
16-01-2006, 18.29.33
Ranger i fatti incontrovertibili, purtroppo, sono altri. E non riguardano 50 milioni di euro ma ben più.

Dovrebbe esserne prova che non si sono fatti leggi ad personam, come qualcun altro, per scampare a eventuali punizioni future.

Come la legge Pecorella, insomma. Chiudiamo la legislatura con un altra bella legge ad personam!


Secondo te le irregolarita' sulla scalata UNIPOL sono tutta una montatura?

Cmq e' di poco fa la notizia della convocazione dai magistrati del presidente di Generali:

(ANSA) - ROMA, 16 GEN - Saranno sentiti mercoledi' dai pm romani, come persone informate dei fatti, il presidente di Generali Antoine Bernheim e Tarak Ben Ammar. Le due 'fonti' erano state citate da Berlusconi nel colloquio avuto con i magistrati capitolini che indagano sulla scalata Unipol a Bnl.


Per quanto riguarda la legge Pecorella non ho avuto modo di documentarmi bene cmq in linea generale trovo giusto l'inappellabilità delle sentenze di assoluzione.

Gi01
16-01-2006, 18.54.21
Strano, tu che trovi una legge di questo governo giusta e guarda caso è l'ennesima legge unica al mondo e contro la costituzione :asd:

UAranger
16-01-2006, 19.03.03
Strano, tu che trovi una legge di questo governo giusta e guarda caso è l'ennesima legge unica al mondo e contro la costituzione :asd:

ti potrei rispondere allo stesso modo "strano che trovi una legge di questo governo sbagliata" ;)

.Imrahil
16-01-2006, 20.32.34
continuando a dire che e' un giornale da 4 lire non apporti nulla a favore della tua tesi difronte a fatti incontrovertibili.
Il Giornale non ti dico cosa lo uso a fare perchè sono un signore, molto probabilmente tu fai lo stesso con l'Unità. Allora riformuliamo il post, o i forzisti non capiscono:
Vedi carissimo, il problema è che non basta che un giornale di proprietà di Berlusconi pubblichi delle intercettazioni prese da chissà dove per confermare inequivocabilmente che esse corrispondano a realtà. Lo capisci questo, no?

Ti va meglio così? Chissà perchè sono sicuro che se l'Unità o Repubblica avessero pubblicato intercettazioni che riguardavano Consorte e un appartenente alla Maggioranza, tu avresti parlato di squallido e patetico tentativo di aggressione da parte dei giornalisti Comunisti e Bolscevichi :asd:

.Imrahil
16-01-2006, 22.39.44
Il problema è che la destra vuol far credere agli italiani che la Sinistra si professasse "diversa" dalla essa non perchè non mischiasse politica e affari, ma perchè addirittura non avesse alcun rapporto con i maggiori esponenti della finanza italiana. Ora capite bene che ciò è abbastanza ridicolo.

Hob Gadling
17-01-2006, 00.42.18
Io sinceramente mi stupisco di come facciate ad avere ancora la pazienza di discutere...

.Imrahil
17-01-2006, 00.49.29
Io sinceramente mi stupisco di come facciate ad avere ancora la pazienza di discutere...
A volte mi stupisco di me stesso :asd:

UAranger
17-01-2006, 10.15.23
Il Giornale non ti dico cosa lo uso a fare perchè sono un signore, molto probabilmente tu fai lo stesso con l'Unità. Allora riformuliamo il post, o i forzisti non capiscono:
Vedi carissimo, il problema è che non basta che un giornale di proprietà di Berlusconi pubblichi delle intercettazioni prese da chissà dove per confermare inequivocabilmente che esse corrispondano a realtà. Lo capisci questo, no?

Ti va meglio così? Chissà perchè sono sicuro che se l'Unità o Repubblica avessero pubblicato intercettazioni che riguardavano Consorte e un appartenente alla Maggioranza, tu avresti parlato di squallido e patetico tentativo di aggressione da parte dei giornalisti Comunisti e Bolscevichi :asd:

1)Ti ripeto che Fassino NON ha smentito le intercettazioni ma ha solamente cercato di darne un'altra interpretazione; quindi e' implicito che anche lui ammette di averle fatte quelle telefonate.
E aggiungo da parte dell'autorita' giudiziaria non e' arrivata nessuna smentita sulla realta' delle stesse.
Spero che stavolta tu abbia capito il concetto;
2) guarda che siete voi di sinistra ad applicare questo metodo: se le intercettazioni riguardano esponenti del centrodestra e' giusto essere giustizialisti se riguardano Fassino e company siamo difronte ad un complotto;
3) la Destra non vuol far credere un bel niente; nessuno mette in dubbio il giusto rapporto con i massimi esponenti della finanza da parte della sinistra ci mancherebbe, ma si criticano gli intrallazzi politico-economici (poi vedremo se anche penali) di cui la scalata UNIPOL con i relativi retroscena e' un'esempio lampante.

Per Peter Pan: se riporti il concetto espresso da Fini sull'incontro con il presidente di Generali deve essere completo e non soltanto estrapolare una frase; Fini giustamente ha affermato di averlo visto come logico che sia tra politici ed esponenti del mondo economico ma ha fatto notare (ed e' quello che si sta dicendo in questi giorni) che risultano strani gli incontri di ben 4 leader del centro sinistra nei giorni in cui la scalata era nella fase decisiva. :)

destino
17-01-2006, 13.20.07
Io sinceramente mi stupisco di come facciate ad avere ancora la pazienza di discutere...

almeno dicci la tua opinione prima di uscirtene cosi no? :)

Peter Pan
17-01-2006, 16.31.44
Manca solo di scoprire come sono stati utilizzati (i 50 milioni di euro)

Sono stati utilizzati per fare una grossissima bolla di sapone. :sisi:

I 50 milioni di euro sono nella piena titolarità dei signori Consorte e Sacchetti (http://www.rainews24.rai.it/Notizia.asp?NewsID=59247)



per quanto riguarda Consorte sono stati quasi completamente ricostruiti tutti i passaggi dei soldi in ballo come i famosi 50 milioni milioni di euro.

Mi chiedo dove tu abbia preso questa notizia.

UAranger
17-01-2006, 16.47.17
Sono stati utilizzati per fare una grossissima bolla di sapone. :sisi:

I 50 milioni di euro sono nella piena titolarità dei signori Consorte e Sacchetti (http://www.rainews24.rai.it/Notizia.asp?NewsID=59247)

Mi chiedo dove tu abbia preso questa notizia.


1) Questo e' quanto affermato dai legali di Consorte; aspettiamo la conclusione delle indagini. Se fosse confermato ne saremo felici tutti.

2) Basta fare una ricerca su internet o tramite i giornali.......
eccone uno:
Innanzitutto: i soldi rientrati tra il 2001 e il 2002, via Lussemburgo, sono 11,3 milioni di euro e non 5 come scritto finora. Seconda questione: i consulenti di Consorte hanno utilizzato sì lo scudo fiscale ma prima di rientrare in Italia il denaro ha compiuto un viaggio assai complesso e anche un po' sospetto. Ancora, questo enorme flusso di denaro rientrato usando la legge Tremonti, non era soltanto di Consorte, ma anche del braccio destro Ivano Sacchetti e, figura nuova, del figlio di quest'ultimo, Marco. Un po' strano, a pensarci bene: Consorte ha sempre sostenuto che quei denari sono frutto di consulenze ottenute come advisor di Chicco Gnutti per l'operazione Telecom. Per quale ragione, dunque, risultano nella disponibilità anche di Sacchetti e del figlio Marco, nel 2001 assicuratore di 35 anni a Reggio Emilia con un passato di rappresentante di «calze, cappelli, bastoni e ombrelli», come si legge dalle visure camerali?
Ma gli aspetti singolari di questa vicenda sono numerosi. E sullo sfondo resta sempre da chiarire la destinazione degli altri denari erogati da Gnutti estero su estero e di quelli movimentati tra quest'ultimo, la coppia Consorte-Sacchetti e Gianpiero Fiorani. Al momento di questo considerevole flusso di capitali non c'è una precisa e completa ricostruzione. Certo, Consorte nega di aver distribuito a terzi. Assicura di non aver più soldi all'estero. Giura di aver speso parte della somma con investimenti documentabili. Ma gli inquirenti ritengono che siamo ancora lontani dal fare chiarezza. Bisogna aspettare, dicono, le rogatorie.
Affare Mentor. Qualche elemento in più c'è invece sulla tranche di 11,3 milioni .
Snodo nevralgico della vicenda è la finanziaria lussemburghese Mentor Holding Sa, fondata nel 1986 e con sede in Val Fleuri al 50. Uno dei tanti veicoli finanziari utilizzati dai consulenti del Granducato. Che fino al 25 luglio è di una famiglia belga per essere poi assorbita da Deloitte & Touche. Ebbene, il 2 luglio del 2001 si riunisce il consiglio d'amministrazione, emette un prestito obbligazionario da 15 milioni di euro con 15mila obbligazioni nominali dal valore di 1.000 euro ciascuno, sottoscrivibili entro fine mese. Essendo il prezzo d'emissione del 75,33% il capitale sottoscrivibile arriva a 11,3 milioni di euro. A fine luglio l'emissione viene interamente coperta da Giovanni Consorte (7.102 obbligazioni) per 5.350.000 euro, Ivano Sacchetti per 3.550.000 euro e il figlio Marco per 2,4 milioni. Ma che se ne fanno Consorte & C. di obbligazioni Mentor? Lo si capirà un anno dopo quando i tre, a giugno del 2002, nello stesso giorno, vendono i titoli alla Classique International Limited, finanziaria delle Isole Vergini britanniche. I soldi incassati, 5,4 milioni di euro per il solo Consorte, finiscono su un conto a lui riconducibile alla Popolare di Lodi.
Date e verbali. Ma di chi è la Classique International Ltd? Del gruppo lussemburghese Fidei, ovvero di Deloitte & Touche. La stessa che aveva comprato Mentor. Ritenere o pensare che si tratti di un giro, un'operazione realizzata solo per poter utilizzare lo scudo fiscale, è un'ipotesi maligna. Ma qualcosa, in tutta l'operazione, non quadra alla perfezione. A iniziare dal verbale con il quale Mentor delibera l'emissione di obbligazioni. Il documento indica la data del 2 luglio 2001 e porta le firme degli amministratori David De Marco e Alain Lam, manager di Deloitte. Peccato che, consultando l'archivio ufficiale della Camera di Commercio del Lussemburgo, a quella data i due non fossero amministratori di Mentor. De Marco e Lam solo il 25 luglio sostituiscono gli amministratori Dostert, Ten Brinke e de Graaf in Mentor. Non si tratta di una pignoleria. Un altro punto non torna: il 2 luglio 2001, data del verbale, la sede della società nel Granducato aveva sede in rue Antoine Jans al 10 e non in rue Flueri 50 come sempre viene indicato nel documento. Come mai? Sarebbe interessante sapere quando la proprietà di Mentor passa da una famiglia belga a Deloitte. Da lì si capirebbe se il verbale relativo alle obbligazioni è stato o meno retrodatato.
La ricostruzione di tutti i passaggi finanziari consentirà agli inquirenti di verificare se Consorte e i Sacchetti hanno regolarizzato la loro posizione fiscale attenendosi a quanto previsto dalle norme che hanno regolamentato il rientro dei capitali grazie allo scudo fiscale.
La legge prevedeva la possibilità di rimpatriare «attraverso gli intermediari, denaro e altre attività finanziarie detenute almeno al 1º agosto 2001 fuori del territorio dello Stato». Nel caso di Consorte & c., le obbligazioni vennero sottoscritte appena sei giorni prima la data ultima indicata dallo scudo fiscale. Una coincidenza senza dubbio fortunata. Se l'emissione non fosse stata deliberata dall'assemblea della Mentor il 2 luglio e sottoscritta il 25 Consorte non avrebbe potuto comprare le obbligazioni e poi «scudare» i soldi, pagando poche decine di migliaia di euro per farli rientrare in Italia.

Peter Pan
17-01-2006, 16.56.08
1) Questo e' quanto affermato dai legali di Consorte;

Questo è quanto detto dai diretti interessati ai giudici. I legali l'hanno solo riferito ai giornalisti.

Ma che ragione avrebbero di mentire?
Se li avessero dati a qualcuno... non credi che l'avrebbero detto subito, anziché gettarsi da soli addosso un altro paio di capi di imputazione?

UAranger
17-01-2006, 17.01.06
Questo è quanto detto dai diretti interessati ai giudici. I legali l'hanno solo riferito ai giornalisti.

Ma che ragione avrebbero di mentire?
Se li avessero dati a qualcuno... non credi che l'avrebbero detto subito, anziché gettarsi da soli addosso un altro paio di capi di imputazione?


Quando i 50 milioni saranno ritrovati avremo la prova che dicono la verita' :)

Del resto abbiamo visto in passato come la sinistra si salvo' da mani pulite grazie al signor Greganti che si immolo' al partito e assunse personalmente la colpa di aver preso il miliardo da Gardini.

Peter Pan
17-01-2006, 17.29.30
Quando i 50 milioni saranno ritrovati avremo la prova che dicono la verita'

E fino ad allora la Sinistra deve essere considerata implicata?

UAranger
17-01-2006, 17.32.53
E fino ad allora la Sinistra è implicata. :sisi:

La sinistra rimarra' per sempre implicata perche' politicamente ha sbagliato e non si torna indietro; se poi ci sara' anche l'illecito penale sarebbe un'ulteriore aggravante.

Peter Pan
17-01-2006, 17.43.13
La sinistra rimarra' per sempre implicata

In cosa?


perche' politicamente ha sbagliato

A fare cosa?


e non si torna indietro

Da dove?

destino
17-01-2006, 17.51.29
peter...

42 :teach:

Peter Pan
17-01-2006, 17.53.13
peter...

42 :teach:

che è 42 mò??? :confused:

UAranger
17-01-2006, 17.53.38
A fare cosa? :mumble:

come cosa...... sono tre giorni che ne parliamo :eek2: :asd:

La sinistra si e' resa colpevole politicamente di aver agito in prima linea per favorire un' operazione finanziaria al fine di ottenere un'enorme vantaggio politico: potere che le sarebbe derivato nell'avere BNL sotto la propria influenza.

shottolo
17-01-2006, 17.56.10
che è 42 mò??? :confused:
http://www.google.com/search?hl=en&q=42&btnG=Google+Search
primo link ;)

Peter Pan
17-01-2006, 17.58.27
La sinistra si e' resa colpevole politicamente di aver agito in prima linea per favorire un' operazione finanziaria al fine di ottenere un'enorme vantaggio politico: potere che le sarebbe derivato nell'avere BNL sotto la propria influenza.


Ma dove l'hai letta questa cosa????

Sono tre giorni che TU lo stai dicendo, non che ne stiamo parlando NOI...

Peter Pan
17-01-2006, 17.59.57
http://www.google.com/search?hl=en&q=42&btnG=Google+Search


Io invece, cercando "42" su Google, ho trovato questo giornale che ritengo riporti un argomento molto interessante.

http://www.masterqa.idv.tw/masterq/newspaper/Images/newspaper%20(42).jpg

Immagino che anche qui sopra qualcuno ci troverà un valido sostegno alle proprie accuse.

Peter Pan
17-01-2006, 18.08.12
"In Prigione! In Priogione!"

Tu che sei innocente
tu che non hai fatto niente
tu che ti lamenti
perchè ti hanno imbrogliato
allora adesso senti:

Tu andrai in prigione
in prigione, in prigione
proprio tu, in prigione
e che ti serva da lezione!

Tu che hai rispettato
le leggi dello stato
ti senti sfortunato
ti senti perseguitato, offeso
amareggiato, allora:

In prigione, in prigione!...

Tu che hai calcolato
tu che hai provveduto
tu che non hai mai sgarrato
tu che alla giustizia
ci hai sempre creduto

Tu andrai in prigione!

Tu che indaghi sempre
sul conto della gente
e non ti fermi alle apparenze
ma analizzi, scavi e poi
sputi le sentenze, allora:

In prigione, in prigione!

Tu che sei avvocato
serio e preparato
ridi e scherzi poco
ma conosci tutte le regole
del gioco, allora:

In prigione, in prigione!

e tutti i professori
medici e dottori
notabili e avvocati
e tutti i capi
dei sindacati, tutti!

Tutti quanti in prigione!

Quanta gente onesta
tutta preparata a festa
che si avvia verso il mare
li dovete bloccare, fermare
catturare, si

per madarli in prigione!
in prigione, in prigione
tutti quanti in prigione
e che vi serva da lezione!

In prigione, in prigione
in prigione, in prigione!
E non dò spiegazione!

coro anche tu in prigione
tu vuoi fare il santone
anche tu in prigione
anche tu in prigione!

no lasciatemi!
c'è un errore
io sono il giudice
lasciatemi, c'è un errore
no, no, c'è un errore!...

(Edoardo Bennato, 1977)

UAranger
17-01-2006, 18.15.15
Ma dove l'hai letta questa cosa????

Sono tre giorni che TU lo stai dicendo, non che ne stiamo parlando NOI...


allora ti pongo quest'ultima domanda poi penso che la discussione almeno per il momento si e' esaurita: anche se tu dubiti delle intercettazioni poniamo che vengano dimostrate ufficialmente (nel senso che la magistratura renda disponibile il cd dove sono archiviate) tu come interpreteresti la frase di Fassino "ALLORA SIAMO PADRONI DI UNA BANCA".

Peter Pan
17-01-2006, 18.21.03
anche se tu dubiti delle intercettazioni



Io non dubito delle intercettazioni. Ma non sparo illazioni sul ciò che dicono quando non ho mai ascoltato un solo secondo di quelle. Come invece fanno molti.

Voler attribuire poi un valore politico ad una vicenda che è solamente giudiziaria è pretestuoso e pretenzioso.


poniamo che vengano dimostrate ufficialmente (nel senso che la magistratura renda disponibile il cd dove sono archiviate) tu come interpreteresti la frase di Fassino "ALLORA SIAMO PADRONI DI UNA BANCA".

Che una frase non ha alcun senso se viene estrapolata dal suo contesto.

Concludo anche io ripetendo. siamo seri.

Non ci si può dichiarare garantisti quando poi si accusa senza alcuna prova.
Che guarda caso, ha smesso di accusare nel momento stesso in cui fassino ha dichiarato che a qualsiasi altra illazione sarebbe conseguita una sua querela. Se gli accusatori fossero stati davvero convinti delle loro accuse, penso sarebbero andati fino in fondo. Se si sono fermati, è perché evidentemente tutta la manovra era solamente una montatura gigantesca, quanto vergognosa!

E ripoto quanto affermato da fassino.


Il presidente del Consiglio mette in discussione la mia onorabilità... ma io processi non ne ho subiti, reati estinti per prescrizione non ne ho commessi, non ho indagini a mio carico e non ho fatto leggi ad personam per me

Ora, io non sto difendendo Fassino né mai ho difeso la Sinistra.
Ho solamente sostenuto la logica e la lucidità.
E non ho mai dato credito alle accuse e al sostegno di queste per mero partito preso.
C'è una Magistratura che sta indagando.
E seppure qualcuno nel corso degli anni abbia provato a gettare fango su questa istituzione, resta comunque l'unico organo competente in materia di giudizi.

Finché la cosa non sarà conclusa, evitiamo di dare giudizi di parte o sparare sentenze faziose. ;)

Peter Pan
17-01-2006, 18.30.06
Ok aspettiamo nuove informazioni allora :)

Ok. Vieni a giocare a Othello allora :notooth:

UAranger
17-01-2006, 18.36.12
Ok. Vieni a giocare a Othello allora :notooth:

:dentone:

Peter Pan
17-01-2006, 18.45.40
Sì... però io la cosa del 42 mica l'ho capita :mumble:

stan
17-01-2006, 18.59.00
:nono:

Andatevi a rileggere bene l'articolo del link di shotto...

42 è la risposta fondamentale alla domanda fondamentale...solo che è la domanda che manca...:asd:

E' una cosa presa dai libri di Douglas Adams (Guida galattica per autostoppisti, e libri seguenti) ;)

destino
17-01-2006, 19.02.29
vi avevo dato la risposta definitiva e l'avete snobbata :tsk:

Peter Pan
17-01-2006, 19.04.48
vi avevo dato la risposta definitiva e l'avete snobbata :tsk:


Questo perchè tu non l'avevi accesa!

stan
17-01-2006, 19.22.41
Del tipo...quanti anni dentro si meriterebbero 'sti schifosi che smafiano??

42! :ihih:

Angelo75
17-01-2006, 22.41.35
http://www.panorama.it/media/020001048354.jpg

Ma che bella coppia di sposETTI! :D

Peter Pan
17-01-2006, 22.47.41
Ma che bella coppia di sposETTI!


Eppure ce ne sono di posti dove puoi uscirtene con questi interventi.

Ed è sicuro che lì non sei OT.

Link 1 (http://forums.multiplayer.it/showthread.php?goto=lastpost&t=175670)
Link 2 (http://forums.multiplayer.it/showthread.php?goto=lastpost&t=63431)

Angelo75
17-01-2006, 23.14.06
Ma perchè sono stato OT? Nel caso chiedo venia :)

Hob Gadling
18-01-2006, 00.46.42
almeno dicci la tua opinione prima di uscirtene cosi no? :)La mia opinione direi che è risaputa, avendola esplicitata in più occasioni.
Ed è proprio partendo da quella opinione che mi astengo da queste discussioni.

La tua opinione, invece, sinceramente, in tre anni di forum ancora non l'ho capita.

destino
18-01-2006, 13.29.01
La mia opinione direi che è risaputa, avendola esplicitata in più occasioni.
Ed è proprio partendo da quella opinione che mi astengo da queste discussioni.

La tua opinione, invece, sinceramente, in tre anni di forum ancora non l'ho capita.

e sta opinione in cosa consiste riguardo a questa vicenda?

La mia opinione è sempre garantista, quindi la conosci benissimo ;)

Alceo
18-01-2006, 14.12.00
La mia opinione è sempre garantista, quindi la conosci benissimo ;)

Non ho letto tutti gli interventi perché mi sono venuti a noia e quindi mi scuso se ti faccio ripetere.

Ma garantista rispetto a chi?
Si sta parlando di reati o di illeciti?

Peter Pan
18-01-2006, 14.16.34
Un Governo che si definisce garantista e poi emana una legge che mette in libertà 35.000 persone, che possono essere innocenti esattamente quanto potenziali criminali, secondo cosa è garantista?

Garantista ormai è di colui che garantisce la libertà ad un cittadino di dire e fare ciò che vuole... l'importante è che sia pieno di soldi e di potere ;)

Perché i poveri cristi e morti di fame come noi continuano a non avere voce...

destino
18-01-2006, 14.43.21
Non ho letto tutti gli interventi perché mi sono venuti a noia e quindi mi scuso se ti faccio ripetere.

Ma garantista rispetto a chi?
Si sta parlando di reati o di illeciti?

garantista nel senso che prima di giudicare fatti o persone aspetto sempre che si giunga a un giudizio definitivo della vicenda processuale, cosa manco da prendere in considerazione nel caso unipol-ds perche fino a adesso nn c'e manco il sospetto di un reato.

Altro discorso puo essere un giudizio morale o politico sulla vicenda

Alceo
18-01-2006, 14.56.33
garantista nel senso che prima di giudicare fatti o persone aspetto sempre che si giunga a un giudizio definitivo della vicenda processuale, cosa manco da prendere in considerazione nel caso unipol-ds perche fino a adesso nn c'e manco il sospetto di un reato.

Altro discorso puo essere un giudizio morale o politico sulla vicenda

Allora non mi era sfuggito qualche passaggio.

Appunto perché non vi è sospetto di reato non capivo perché parlavi di garantismo in questo caso per indicare la tua opinione.

Tra l'altro il giudizio sulla vicenda va dato sia ai legami che vi sono tra i partiti della sinistra e alcune importanti realtà economiche del nostro paese, ma anche al modo in cui tale polemiche nasce e viene alimentata dal presidente del consiglio a scopo di campagna elettorale (e proprio perché le due cose vengono continuamente mescolate in questo 3d ho evitato di postarci).

Comunque sia penso che Hob domandasse la tua opinione in genere sull'operato del governo Berlsuconi e di conseguenza l'orientamento di voto avresti per le prossime elezioni.
Mi sembra che sia una domanda che ti aveva posto altrove e a cui non avevi risposto.

destino
18-01-2006, 18.17.14
Allora non mi era sfuggito qualche passaggio.

Appunto perché non vi è sospetto di reato non capivo perché parlavi di garantismo in questo caso per indicare la tua opinione.

Tra l'altro il giudizio sulla vicenda va dato sia ai legami che vi sono tra i partiti della sinistra e alcune importanti realtà economiche del nostro paese, ma anche al modo in cui tale polemiche nasce e viene alimentata dal presidente del consiglio a scopo di campagna elettorale (e proprio perché le due cose vengono continuamente mescolate in questo 3d ho evitato di postarci).


il giudizio va dato sul sistema italia, un paese dove senza l'avallo politico di questo o quel partito nn si riesce a fare nulla dal punto di vista impreditoriale, ma soprattutto e purtroppo un paese che nn mi sembra per niente cambiato dai tempi di tangentopoli, dove tutti hanno le mani in pasta dovunque, dal piccolo cantiere edile alla costruzione del ponte di messina. Berlusconi ovviamente essendo allo stesso tempo il capo di un grandissimo impero economico e capo di un governo ha le mani in pasta + di chiunque, il ruolo del moralizzatore nn se lo puo permettere ne fassino ne rutelli figuriamoci lui.



Comunque sia penso che Hob domandasse la tua opinione in genere sull'operato del governo Berlsuconi e di conseguenza l'orientamento di voto avresti per le prossime elezioni.
Mi sembra che sia una domanda che ti aveva posto altrove e a cui non avevi risposto.

piccolo ot: berlsuconi è davvero azzeccatissimo :asd:

che devo rispondere? che nn mi ritrovo al 100% nel pensiero di nessun partito attualmente? :)
Mi piace la linea di pensiero sia di udc che di margherita in campo economico, ma poi appena si parla di diritti civili e rapporto con la chiesa e di liberta di ricerca scientifica mi sento venir meno :|

bejita
20-01-2006, 13.31.26
http://www.forza-italia.it/

omg :roll3:

stan
20-01-2006, 13.45.48
Scusatemi eh...ma qui c'è qualcosa che non mi torna...

Pesco direttamente dal sito di forza italia.

www.forza-italia.it/speciali/conflitto_interessi.htm

Il conflitto d'interessi


La legge sul conflitto d'interessi è stata approvata definitivamente il 13 luglio 2004.

Contenuti del provvedimento:

I titolari delle cariche di governo devono dedicarsi esclusivamente alla cura degli interessi pubblici e devono astenersi dall’adottare provvedimenti (anche collegiali) in situazioni di conflitto di interessi.

Chi riguarda:

Presidente del Consiglio, ministri, vice ministri, sottosegretari di Stato e commissari straordinari del Governo.

I titolari di cariche di governo non possono:

* esercitare compiti di gestione in società aventi fini di lucro o in attività di rilievo imprenditoriale, partendo quindi dalle aziende individuali;
...
*esercitare qualunque tipo di impiego o lavoro pubblico o privato, anche autonomo;
:|

destino
20-01-2006, 16.03.26
infatti le esercitano i figli a nome suo :asd:

stan
20-01-2006, 16.13.54
Ma che paese di merda...:asd:

O forse dovrei dire che gente di merda? .....mah....

Peter Pan
20-01-2006, 18.29.48
Il Governo sta pensando di rimandare di due settimane lo scioglimento delle Camere...

UAranger
20-01-2006, 18.48.33
Il Governo sta pensando di rimandare di due settimane lo scioglimento delle Camere...

Solo nel caso sia necessario completare alcuni provvedimenti.

destino
20-01-2006, 20.46.19
no serve per fare entrare la par condicio il + tardi possibile :)

destino
20-01-2006, 21.20.51
...e per cercare di far passare la legge salva-Previti che Ciampi ha rispedito al mittente perché anticostituzionale.


in quel caso ci sono dei precedenti...
il capo dello stato anche se scioglie le camere puo riunirle in seduta straordinaria proprio per ridiscutere una legge nn firmata dallo stesso

Hob Gadling
20-01-2006, 21.33.51
http://www.forza-italia.it/

omg :roll3::asd:

Però "Oggi occupazione, domani okkupazioni" è carina... :asd:


@Destino: la mia opinione su questo tema riflette quella di altri che mi hanno preceduto (Gi01 tanto per fare un esempio), ma non sto qui a postarla perchè inevitabilmente, in una discussione politica, finirei per manifestare la mia opinione politica generale. E cioè il mio assoluto disprezzo per questa destra, per chi la sostiene e per chi ne difende l'operato.
Siccome nelle mie vesti di mod vorrei evitare di insultare gli utenti (cosa che inevitabilmente finirei per fare) mi astengo.

Sulla tua opinione: ovviamente, come diceva Alceo, mi riferivo al tuo orientamento generale. Perchè ti sento sempre fare un gran parlare, lamentarti di questo, di quello, della tua terra, ti sento dire che questo fa schifo, quell'altro pure, che emigrerai in Svizzera o chissà dove, ma sinceramente ribadisco che non ho ancora capito in che modo vorresti cambiare l'Italia.
Dici che hai la tessera DS, ti affascina l'udc, la margherita, ma alla fin fine io ti vedo spesso spuntare fuori per difendere il governo, o scagliare qualche frecciatina a sx. Poi magari ti indigni di fronte a qualche legge palesemente ad personam, però alla fin fine dai sempre l'impressione di chi ritorna all'ovile.

Nulla di male, per carità, è solo che a me rimane la curiosità.
Perciò, se e quando avrai deciso chi votare alla prossime elezioni, ti andrà di farmi sapere per chi lo farai, e con quali motivazioni, finalmente comincerò a capire meglio il tuo pensiero.

destino
20-01-2006, 21.39.01
beh tu vedi in questo governo tutto il male possibile e inimmaginabile e nessun provvedimento buono in 5 anni, io qualcosa di buono l'ho visto, accompagnato da altre scelte cattive che ho criticato, prima fra tutte fra legge proporzionale confusionaria, tutto li nn ci vedo nulla di male ne nel mio modo di ragionare ne nel tuo, sono semplicemente valutazioni diverse prese da persone diverse

Peter Pan
20-01-2006, 21.45.52
il capo dello stato anche se scioglie le camere puo riunirle in seduta straordinaria proprio per ridiscutere una legge nn firmata dallo stesso


Se condivide il programma o le idee del Governo... e non mi sembra questo il caso...

destino
20-01-2006, 22.16.49
Se condivide il programma o le idee del Governo... e non mi sembra questo il caso...

se nn vuole fare strappi costituzionali in passato si è sempre fatto cosi, nn essendo prerogativa del presidente della repubblica la promulgazione di una legge, lui puoi rimandarla alle camere che la ridiscuteranno, ma nn puo mandare indietro una legge senza permettere alle camere appunto di riprendere la discussione

questo come correttezza costituzionale, qualunque sia legge in questione, nn con diretto riferimento all'ultima leggina che si vogliono approvare per evitare i processi ;)

Hob Gadling
20-01-2006, 22.59.37
beh tu vedi in questo governo tutto il male possibile e inimmaginabile e nessun provvedimento buono in 5 anni, io qualcosa di buono l'ho visto, (Citazione a memoria da "TuttoBenigni 95")
Ma io dico: ma se nemmeno di Mussolini si può parlar male, ma uno che deve fare perchè si possa parlar male di lui???
Deve proprio stuprare le capre in via Frattina, proprio!!
Dice: "Ha fatto delle cose bone!".
"HA FATTO DELLE COSE BONE!" Ma diobono, pure Hitler una strada, un ponte l'avrà fatti, no??
No, perchè è come se io chiamo un elettricista a farmi l'impianto elettrico, questo mi fa l'impianto, fatto bene, e nel frattempo mi stupra la moglie, mi violenta la figlia, mi sevizia la nonna.
Io arrivo e dico "OH!!! C'ha fatto????" e uno mi fa "No, però vedi, l'impianto è fatto bene...
Ha fatto delle cose bone..."


Detta da Benigni è un'altra cosa.

Peter Pan
20-01-2006, 23.02.32
questo come correttezza costituzionale

la stessa che lo tiene costretto a parlare in generale quando cerca di tirare le orecchie a Berlusconi. Peccato che lui non lo capisce e dice che tanto non ce l'ha con lui. :azz:

Purtroppo Ciampi ha una etichetta istituzionale alla quale attenersi.
E se dovesse parlare chiaramente, come del resto suo dovere in quanto garante della Costituzione, il Governo non ci penserebbe due volte a dire che Ciampi è fazioso: se non la pensi come il leader, allora sei contro di lui. Anche quando è la Legge stessa ad essere contro il leader.

UAranger
20-01-2006, 23.24.45
...e per cercare di far passare la legge salva-Previti che Ciampi ha rispedito al mittente perché anticostituzionale.


Guarda che la legge non ha effetto retroattivo e quindi Previti non puo' averne beneficio :)

Alceo
20-01-2006, 23.26.26
Ma che paese di merda...:asd:

O forse dovrei dire che gente di merda? .....mah....

Gente seria ce n'è ancora.

La prima cosa che ha fatto Mario Draghi una volta nominato governatore della banca d'Italia è stata di vendere le sue azioni della Goldman Sachs e affidare il ricavato ad un blind trust per evitare ogni conflitto di interessi.

Il problema è che la gente seria in Italia non vuole più occuparsi di politca.

Peter Pan
20-01-2006, 23.26.53
Guarda che la legge non ha effetto retroattivo e quindi Previti non puo' averne beneficio

:azz:

Peter Pan
20-01-2006, 23.28.15
Il problema è che la gente seria in Italia non vuole più occuparsi di politca.


Non ha la possibilità perchè si ritrova sottoposta al giudizio di quella fetta di popolazione plagiata.

Alceo
20-01-2006, 23.33.54
Guarda che la legge non ha effetto retroattivo e quindi Previti non puo' averne beneficio :)


Scusate, ma la legge che Ciampi ha rimandato alle camere è la cosidetta salva previti (ex Cirami)?

Pensavo che fosse un'altra.

stan
20-01-2006, 23.35.46
Gente seria ce n'è ancora.

La prima cosa che ha fatto Mario Draghi una volta nominato governatore della banca d'Italia è stata di vendere le sue azioni della Goldman Sachs e affidare il ricavato ad un blind trust per evitare ogni conflitto di interessi.

Il problema è che la gente seria in Italia non vuole più occuparsi di politca.

Vorrei comunque sottolineare che la risata (asd) che hai quotato del mio post, era più un riso amaro diciamo.

Purtroppo in queste cose sono abbastanza ignorante e certe persone non le conosco, mi ci vorrebbe qualche buon libro.

Il fatto che poi la gente seria non voglia occuparsi di politica la dice lunga...

UAranger
20-01-2006, 23.47.05
:azz:


:maddeche:

UAranger
20-01-2006, 23.50.13
Scusate, ma la legge che Ciampi ha rimandato alle camere è la cosidetta salva previti (ex Cirami)?

Pensavo che fosse un'altra.


No e' la legge Pecorella ma rispondevo a Peter Pan riguardo alla sua affermazione su Previti.

Peter Pan
20-01-2006, 23.55.15
Cioé 35.000 potenziali reati archiviati.

Chissà cosa hanno cancellato... che noi non sapremo mai...

destino
21-01-2006, 01.29.33
Guarda che la legge non ha effetto retroattivo e quindi Previti non puo' averne beneficio :)

si ma sembra fatta apposta per dire la parola fine al processo sme stralcio riguardante berlusconi, che è stato appunto assolto in primo grado

@hob: beh se per te da una parte si trovano solo la gentaglia corrotta e dall'altra la gente che pensa al bene del paese e basta, che si occupa dei poveri e mette i fiorellini sulle canne dei fucili per fermare le guerre, bene, proviamoli e vediamo cosa sono in grado di fare, pero nn rimanere deluso del loro operato ai primi cenni di rissa e distinguo in parlamento

demonizzare l'avversario politico nn fa bene ne a destra ne a sinistra

UAranger
21-01-2006, 01.40.21
si ma sembra fatta apposta per dire la parola fine al processo sme stralcio riguardante berlusconi, che è stato appunto assolto in primo grado



L'importante e' valutare se sia una buona legge o meno :)

Gi01
21-01-2006, 01.48.39
Certo, una legge che in pratica viola la parità tra accusa e difesa è palesemente costituzionale e che (come detto) non ha eguali al mondo...

Ho acceso la TV...Rutelli e Berlusca (8 apparizioni in 7 giorni...).

B. : Questo governo ha fatto tantissimo per i giovani. Ad esempio, dopo 143 anni i ragazzi non devono più partire per il militare e perdere un anno.

R. : Quella è una legge del csx.

(applausi).

Click

Come si fa ancora ad ascoltare uno sparapalle del genere?

Hob Gadling
21-01-2006, 01.52.05
@hob: beh se per te da una parte si trovano solo la gentaglia corrotta e dall'altra la gente che pensa al bene del paese e basta, che si occupa dei poveri e mette i fiorellini sulle canne dei fucili per fermare le guerre,Mai detto questo.

E cmq non si tratta di demonizzare l'avversario. Si tratta di avere gli occhi per vedere chi siano i soggetti che compongono questa destra, e cosa abbiano fatto.
Il discorso "eh ma tanto dx o sx è uguale" non serve commentarlo, per me chi la pensa così non deve andare a votare.



EDIT: Giulio, se è per questo ha anche sciorinato le solite statistiche sull'86% dei lavoratori con contratto a tempo indeterminato, e ha sostenuto che oggi per i giovani è facile trovare casa. :|
Stronzi quelli della mia generazione, dunque, che ancora perdono tempo coi contratti co.pro. e restano a casa da mammà.

Peter Pan
21-01-2006, 01.55.25
L'importante e' valutare se sia una buona legge o meno :)

Hai già detto questa cosa e ti ho risposto con il parere di tutta la Giurisprudenza italiana.

Compreso quello del Presidente della Repubblica che l'ha dichiarata INCOSTITUZIONALE!
E ancora a chiederti se sia buona o meno?
Ma il giudizio espresso dagli esperti del settore non ti basta?

Hob Gadling
21-01-2006, 01.57.15
Ma il giudizio espresso dagli esperti del settore non ti basta?Sì, ma l'importante è valutare se sia una buona legge o meno. :)

EDIT: nel frattempo il confronto tra rutelli e berlusconi si è tramutato in cabaret. I due si scambiano battutine, la claque di berlusconi è scatenata e mentana ride contento. Ma fare domande no, "giornalista indipendente"?

Peter Pan
21-01-2006, 02.06.23
Sì, ma l'importante è valutare se sia una buona legge o meno.


Dipende dai punti di vista.

Per chi l'ha fatta e per chi ne trarrà vantaggio, è una buona legge.

Per tutti gli altri no.

Ma la volontà della maggioranza è caratteristica della Democrazia.


Ma fare domande no, "giornalista indipendente"?

Secondo Travaglio ormai i giornalisti italiani non fanno più domande.
Presentano e basta.
Sono i giornalisti del resto del mondo a farle.
Cina esclusa.

Hob Gadling
21-01-2006, 02.16.03
Dipende dai punti di vista.

Per chi l'ha fatta e per chi ne trarrà vantaggio, è una buona legge.

Per tutti gli altri no.

Ma la volontà della maggioranza è caratteristica della Democrazia.
Sì, ma l'importante è valutare se sia una buona legge o meno. :)

UAranger
21-01-2006, 03.41.27
Ma fare domande no, "giornalista indipendente"?

questo ruolo lo ha svolto Rutelli dato il poco che aveva da dire sul non programma dell'unione :asd:

Peter Pan
21-01-2006, 03.57.30
:asd:


Sai cosa mi chiedo io? Mi chiedo, cos'è che provoca la tua ilarità.

_Enza_
21-01-2006, 04.03.40
Sai cosa mi chiedo io? Mi chiedo, cos'è che provoca la tua ilarità.

me lo chiedevo pure io ma non avrei mai osato chiederlo :dentone:

Peter Pan
21-01-2006, 04.14.58
me lo chiedevo pure io ma non avrei mai osato chiederlo


Chiamala deformazione professionale... ma a me davvero sta interessando capire cosa frulla nella testa delle persone, indipendentemente da cosa ne possa pensare io. :|

Pratti
21-01-2006, 06.03.15
L'importante e' valutare se sia una buona legge o meno :)
non so se è già stato detto ma ti faccio due esempi:

pedofilo viene assolto in primo grado perchè non ci sono prove sufficienti. Il pm non può appellare almeno che non ci siano prove totalmente nuove e solo in cassazione.

Mafioso viene assolto in primo grado perchè ha intimidito i testimoni. Il pm non può appellare.

Ti sembra una legge buona?

Peter Pan
21-01-2006, 06.15.06
Ti sembra una legge buona?


Bé... l'importante è valutare se sia una buona legge o meno. :)

destino
21-01-2006, 11.19.43
domanda: capisco il centrodestra che attacchi l'Unione sul quella specie di libro di 800 pagine che è il loro programma che dice tutto e niente, ma il programma del centrodestra dove sta? :doubt:

O co sta storia dell'attacco a 3 punti Berlusconi si è scordato di dare agli elettori il manuale che usera l'allenatore per gestire la squadra?

Intanto pero a breve arriveranno gli opuscoli al milione di bebe appena nati per informarli dei 1000 euro di bonus bebe :teach:

Alceo
21-01-2006, 11.24.54
questo ruolo lo ha svolto Rutelli dato il poco che aveva da dire sul non programma dell'unione :asd:

Nemmeno la destra ha ancora presentato il programma (ho viso ieri un'intervista a Fini in cui spiegava il perché i vari partiti di destra presenteranno il proprio programma separatamente sebbene questo dovrebbe essere comune alla coalizione, sic!).

Immagino che anche al sinistra abbia fissato le date per la sua presentazione (e sono curioso di vedere se lo faranno assieme). Se qualcuno la conosce me lo potrebbe dire?

EDIT


domanda: capisco il centrodestra che attacchi l'Unione sul quella specie di libro di 800 pagine che è il loro programma che dice tutto e niente, ma il programma del centrodestra dove sta? :doubt:

Come ho detto sopra, il programma non è stato presentato. Se non sbaglio uno dei giornalisti ha parlato dei primi di febbrario come data per la presentazione da parte dell'UDC.

Pratti
21-01-2006, 11.40.44
Cmq il testo dell'unione sarà di 270(sic!) pagine. Un programma che ovviamente verrà ignorato dalla gente e deriso dagli altri. Potevano almeno fare uno sforzo e concentrarsi su poche priorità( ma buone).
Faccio notare, sempre sul fronte centrosinistra, che ad oggi non esiste una vera campagna elettorale del centro sinistra, e la cosa è molto grave, dovendosi fare pubblicità, oltre che per i vari partiti anche per la lista unica.

Sul centro destra ne so poco e niente. Certo che Berlusconi, senza nessun programma ( e forse è meglio che non ne presenti nessuno:asd: ) sta imperversando a destra e a manca con una campagna basata sul nulla....

Mahhhh!!!

UAranger
21-01-2006, 12.42.12
Il centro destra come punto prioritario deve spiegare quello che ha fatto in questa legislatura in modo che gli elettori valutino se riconfermare la coalizione o meno.
Successivamente verra' presentato il programma per i prossimi 5 anni.
Il centro sinistra non dovendo rendere conto di nulla puo' puntare solo ed esclusivamente sul programma.
Programma solo di facciata perche' e' risaputo che sono divisi su TUTTO dalla politica interna a quella internazionale.
Non a caso Prodi non prende mai una posizione netta su un'argomento ma si tiene sempre sul vago perche' altrimenti iniziano subito i contrasti.

Alceo
21-01-2006, 13.02.17
Il centro destra come punto prioritario deve spiegare quello che ha fatto in questa legislatura in modo che gli elettori valutino se riconfermare la coalizione o meno.
Successivamente verra' presentato il programma per i prossimi 5 anni.
Il centro sinistra non dovendo rendere conto di nulla puo' puntare solo ed esclusivamente sul programma.
Programma solo di facciata perche' e' risaputo che sono divisi su TUTTO dalla politica interna a quella internazionale.
Non a caso Prodi non prende mai una posizione netta su un'argomento ma si tiene sempre sul vago perche' altrimenti iniziano subito i contrasti.

Francamente mi sarebbe più utile avere il programma per i prossimi cinque anni piuttosto che una "spiegazione" di ciò che è stato fatto, lavoro che preferisco lasciare ad altri visto che non potrebbe che essere propagandistica (siamo o no in campagna elettorale?).

Visto che ti tieni più informato in merito, potresti segnalarmi quando esce il programma della destra?
Non sarebbe male aprire un 3d con i due programmi e vedere se ne esce qualche cosa di buono (sempre che non venga chiuso immediatamente).

alcoolwarriors
21-01-2006, 13.17.45
ma non vi sembra già chiaro adesso qual'è il programma?!
a me sembra palese: casini presidente del consiglio, berlusconi direttore-conduttore di tg1, tg2, tg4, tg5, studioaperto, matrix, porta a porta e processo di biscardi. che altro c'è da capire?! :look: :asd:

.Imrahil
21-01-2006, 13.18.47
1)Ti ripeto che Fassino NON ha smentito le intercettazioni ma ha solamente cercato di darne un'altra interpretazione; quindi e' implicito che anche lui ammette di averle fatte quelle telefonate.
E aggiungo da parte dell'autorita' giudiziaria non e' arrivata nessuna smentita sulla realta' delle stesse.
Spero che stavolta tu abbia capito il concetto;


Non mi pare di aver detto che Fassino abbia smentito quelle intercettazioni: se rileggi con attenzione, ho affermato che non è detto che perchè il Giornale pubblica delle intercettazioni, esse corrispondano automaticamente a verità. Come vedi, è ben diverso. Se ancora non riesci a capire... Bhe, si spiegano molte cose :asd:



2) guarda che siete voi di sinistra ad applicare questo metodo: se le intercettazioni riguardano esponenti del centrodestra e' giusto essere giustizialisti se riguardano Fassino e company siamo difronte ad un complotto;
3) la Destra non vuol far credere un bel niente; nessuno mette in dubbio il giusto rapporto con i massimi esponenti della finanza da parte della sinistra ci mancherebbe, ma si criticano gli intrallazzi politico-economici (poi vedremo se anche penali) di cui la scalata UNIPOL con i relativi retroscena e' un'esempio lampante.


2- Non mi pare che in passato un Presidente del Consiglio di CentroSinistra abbia mai tenuto un atteggiamento del genere; inoltre quando è stato pubblicato qualcosa dai giornali di CentroSinistra, sono sempre state pubblicate intercettazioni quantomeno inserite nell'indagine, e non scartate come irrilevanti :asd:
3- Vedi punto 1, un giornale non può essere portatore di verità assoluta.

alcoolwarriors
21-01-2006, 13.25.47
Vedi punto 1, un giornale non può essere portatore di verità assoluta.

un giornale no, ma Il Giornale sì... :asd: :bah:

UAranger
21-01-2006, 13.32.13
Non mi pare di aver detto che Fassino abbia smentito quelle intercettazioni: se rileggi con attenzione, ho affermato che non è detto che perchè il Giornale pubblica delle intercettazioni, esse corrispondano automaticamente a verità. Come vedi, è ben diverso. Se ancora non riesci a capire... Bhe, si spiegano molte cose :asd:



2- Non mi pare che in passato un Presidente del Consiglio di CentroSinistra abbia mai tenuto un atteggiamento del genere; inoltre quando è stato pubblicato qualcosa dai giornali di CentroSinistra, sono sempre state pubblicate intercettazioni quantomeno inserite nell'indagine, e non scartate come irrilevanti :asd:
3- Vedi punto 1, un giornale non può essere portatore di verità assoluta.

1) ho letto con attenzione e la conclusione e' una sola: dato che Fassino non ha smentito le intercettazioni ma le ha commentate cercando di dare la sua interpretazione e' ovvio che il tuo dubbio sulla veridicita' delle stesse non ha fondamento........capito il mio ragionamento questa volta :asd:
2) saranno irrelaventi penalmente (almeno per il momento) ma politicamente sono una bomba :)


per alceo: giusto che tu voglia sapere il programma per il futuro ma e' naturale che una coalizione che si presenta dopo 5 anni di legislatura debba rendere conto agli elettori su quello che ha fatto perche' gran parte di un'eventuale vittoria proviene proprio dalla fiducia rinnovata o meno su quanto realizzato.
Buona l'idea di confrontare i due programmi :)

Alceo
21-01-2006, 13.48.58
per alceo: giusto che tu voglia sapere il programma per il futuro ma e' naturale che una coalizione che si presenta dopo 5 anni di legislatura debba rendere conto agli elettori su quello che ha fatto perche' gran parte di un'eventuale vittoria proviene proprio dalla fiducia rinnovata o meno su quanto realizzato.


Ma sarebbe come prendermi per un coglione. Ho passato cinque anni a vedere cosa e come fai me la sarò fatta un'idea in merito?

E come se uno studente arrivato a fine anno dicesse alla professoressa "dimentichi il registro con i voti, le spiego io come sono andato".

E comunque resta il problema che lo fai in campagna elettorale. Come ho già detto il bilancio va fatto, ma lo devono fare terze parti (i giornalisti per esempio) e non le parti in causa (tu ti fideresti della spiegazione dell'operato del governo presentato dalla sinistra? Non pensi che metterebbe l'accento solo sulle parti negative?).

Tutto sommato però capisco le necessità del governo e forse farei lo stesso. La coalizione al potere ha perso molti votanti durante in cinque anni di governo; è stato quindi espresso un voto negativo sull'operato del governo ed è su questo che si cerca di recuperare.
Ma sarebbe come chiedere all'oste se il vino è buono: personalmente di quelle "spiegazioni" non me ne faccio nulla e vorrei qualche cosa di concreto su cui ragionare.

UAranger
21-01-2006, 13.55.25
Ma sarebbe come prendermi per un coglione. Ho passato cinque anni a vedere cosa e come fai me la sarò fatta un'idea in merito?

E come se uno studente arrivato a fine anno dicesse alla professoressa "dimentichi il registro con i voti, le spiego io come sono andato".

E comunque resta il problema che lo fai in campagna elettorale. Come ho già detto il bilancio va fatto, ma lo devono fare terze parti (i giornalisti per esempio) e non le parti in causa (tu ti fideresti della spiegazione dell'operato del governo presentato dalla sinistra? Non pensi che metterebbe l'accento solo sulle parti negative?).

Tutto sommato però capisco le necessità del governo e forse farei lo stesso. La coalizione al potere ha perso molti votanti durante in cinque anni di governo; è stato quindi espresso un voto negativo sull'operato del governo ed è su questo che si cerca di recuperare.
Ma sarebbe come chiedere all'oste se il vino è buono: personalmente di quelle "spiegazioni" non me ne faccio nulla e vorrei qualche cosa di concreto su cui ragionare.

Be' che la gente possa essere a conoscenza di tutto quanto e' stato fatto e' quasi impossibile anche perche' i mezzi d'informazione generalmente si concentrano sui provvedimenti principali o che cmq possono determinare piu' dibattito; quindi trovo logico esporre totalmente quanto realizzato.
E nel confronto con l'avversario si discute dando cosi' modo agli elettori di capire quanto c'e' di positivo o negativo su ogni singolo atto del governo.

Angelo75
21-01-2006, 14.00.29
Il centro destra come punto prioritario deve spiegare quello che ha fatto in questa legislatura in modo che gli elettori valutino se riconfermare la coalizione o meno.
Successivamente verra' presentato il programma per i prossimi 5 anni.
Il centro sinistra non dovendo rendere conto di nulla puo' puntare solo ed esclusivamente sul programma.
Programma solo di facciata perche' e' risaputo che sono divisi su TUTTO dalla politica interna a quella internazionale.
Non a caso Prodi non prende mai una posizione netta su un'argomento ma si tiene sempre sul vago perche' altrimenti iniziano subito i contrasti.

Quoto :)

Alceo
21-01-2006, 14.04.29
Be' che la gente possa essere a conoscenza di tutto quanto e' stato fatto e' quasi impossibile anche perche' i mezzi d'informazione generalmente si concentrano sui provvedimenti principali o che cmq possono determinare piu' dibattito; quindi trovo logico esporre totalmente quanto realizzato.
E nel confronto con l'avversario si discute dando cosi' modo agli elettori di capire quanto c'e' di positivo o negativo su ogni singolo atto del governo.

In tal caso sono i mezzi dell'informazione a funzionare male.

Potresti rispondermi anche all'altra domanda (una mia curiosità).

Quanto pensi che possano essere obiettivi le parti in causa nelle loro spiegazioni dell'operato durante una campagna elettorale?

E messo in modo più diretto, mi risponderesti alle due domande seguenti (rispondi separatamente alle due se puoi :) ).


Secondo te mi devo fidare delle "spiegazioni" della sinistra circa l'operato del governo? Posso fidarmi della loro onestà intellettuale o cercherebbero di presentarmi solo le informazioni convenienti o di distorcerle a loro vantaggio.


Secondo te mi devo fidare delle "spiegazioni" della destra circa l'operato del governo? Posso fidarmi della loro onestà intellettuale o cercherebbero di presentarmi solo le informazioni convenienti o di distorcerle a loro vantaggio.

UAranger
21-01-2006, 14.20.04
In tal caso sono i mezzi dell'informazione a funzionare male.

Potresti rispondermi anche all'altra domanda (una mia curiosità).

Quanto pensi che possano essere obiettivi le parti in causa nelle loro spiegazioni dell'operato durante una campagna elettorale?

E messo in modo più diretto, mi risponderesti alle due domande seguenti (rispondi separatamente alle due se puoi :) ).


Secondo te mi devo fidare delle "spiegazioni" della sinistra circa l'operato del governo? Posso fidarmi della loro onestà intellettuale o cercherebbero di presentarmi solo le informazioni convenienti o di distorcerle a loro vantaggio.


Secondo te mi devo fidare delle "spiegazioni" della destra circa l'operato del governo? Posso fidarmi della loro onestà intellettuale o cercherebbero di presentarmi solo le informazioni convenienti o di distorcerle a loro vantaggio.


Naturalmente in campagna elettorale si tende ad esaltare la propria parte e viceversa criticare l'altra.
I provvedimenti che il governo afferma di aver fatto sono immediatamente verificabili facendo una rapida ricerca con tutti i mezzi a nostra disposizione.
Possono essere criticati o meno ma sono un dato di fatto mentre e' palese la disinformazione del centro sinistra quando afferma che in 5 anni non e' stato realizzato nulla.
Questo puo' essere un buon punto di partenza per una valutazione dell'attendibilita' dei due schieramenti.

stan
21-01-2006, 14.35.45
In tal caso sono i mezzi dell'informazione a funzionare male....cut


Scusate l'intromissione ma volevo dire la mia; da quanto ho visto fin'ora, essendo le due parti in "lotta", non ci sarà mai nè onestà nè riguardo a fornire le informazioni in modo adeguato che dicono le cose come stanno veramente. E finchè non c'è onestà le cose non possono funzionare.

Alceo
21-01-2006, 15.07.25
Scusate l'intromissione ma volevo dire la mia; da quanto ho visto fin'ora, essendo le due parti in "lotta", non ci sarà mai nè onestà nè riguardo a fornire le informazioni in modo adeguato che dicono le cose come stanno veramente. E finchè non c'è onestà le cose non possono funzionare.

Verissimo.

Una volta si diceva che in politica si deve considerare la controparte un avversario e mai un nemico. Lezione che in Italia si ha sempre avuto problemi ad applicare e che ultimamente sembra del tutto scomparsa.

La risposta di UAranger poi mette in risalto come ciascun schieramento è pronto a puntare il dito contro gli altri e del tutto incapace, non dico ad ammettere le proprie colpe, ma quasi ad essere capace d'ammettere la proprio non obiettività nel fornire informazioni.

Personalmente trovo che il centro destra ha una colpa in più. Quella di mettere nello stesso mucchio chiunque faccia una critica al suo operato. Pratica che Berlusconi esempifica tanto bene tacciando di "comunisti sinistroidi" chiunque lo critichi, sia esso l'Economist, il corsera o il Financial Times.

Personalmente tale atteggiamento (assieme ad altri come i balletti delle smentite) lo trovo talmente ridicolo da diventare offensivo e mi spinge a diffidare di qualsiasi altra cosa mi venga detta dalla stessa fonte.

Fabio
21-01-2006, 20.14.14
Stasera, per la serie "rispetto della par condicio", su Italia 1 alle 21 andrà in onda la replica di Matrix di ieri sera. Annamo bene...

Ape_Africanizzata
21-01-2006, 20.25.44
Annamo bene si,piuttosto che fare come ieri.Matrix posticipato di un'ora perchè doveva andare in onda torte in faccia :roll3::roll3::roll3:

destino
21-01-2006, 22.12.49
vabbe questo che centra :doubt:
rutelli nn va pure in replica o lo trasmettono in mute il suo intervento?

Alceo
21-01-2006, 22.16.55
vabbe questo che centra :doubt:
rutelli nn va pure in replica o lo trasmettono in mute il suo intervento?

In effetti neanch'io capisco dove sia il problema visto che sono presenti gli esponenti di entrambi gli schieramenti.

Tra l'altro Rutelli è pure intervistato contemporaneamente da Fabio Fazio.

Angelo75
21-01-2006, 22.27.42
E poi esiste il telecomando...chi vi obbliga a vedere Berlusconi? Se non vi interessa cambiate canale! Per cui il "Non ce la faccio" mi sembra comico...non ce la fai a fare che? A sentire Berlusconi? E chi è obbligato a farlo???...Io personalmente "non ce la faccio più" a sentire il disco rotto dei politici di sinistra: va tutto male, il paese è al collasso, non si arriva alla fine del mese, etc...Ed infatti li evito come la peste...

UAranger
21-01-2006, 22.36.00
Io personalmente "non ce la faccio più" a sentire il disco rotto dei politici di sinistra: va tutto male, il paese è al collasso, non si arriva alla fine del mese, etc...Ed infatti li evito come la peste...


:approved:

Peter Pan
21-01-2006, 22.48.48
chi vi obbliga a vedere Berlusconi?


È incredibile come ci siano ancora molti che non riescono a capire la gravità della situazione nella quale versa il popolo italiano.

E non c'entra più nulla la politica e l'ideologia. Ma il buon senso che esula da ogni schieramento e concezione politica.

destino
21-01-2006, 22.50.51
È incredibile come ci siano ancora molti che non riescono a capire la gravità della situazione nella quale versa il popolo italiano.

E non c'entra più nulla la politica e l'ideologia. Ma il buon senso che esula da ogni schieramento e concezione politica.


continuo a nn capire perche trovi scandaloso che una replica venga trasmessa peter :doubt:

ma in questa trasmissione berlusconi nn aveva fatto la figura del fesso come detto da voi fino a 2 o 3 pagine fa? E se è cosi la replica nn va tutta a vantaggio di Rutelli? :doubt:

Peter Pan
21-01-2006, 22.59.10
continuo a nn capire perche trovi scandaloso che una replica venga trasmessa peter

E chi sta parlando della replica? Quello è il minimo!

Hob Gadling
22-01-2006, 01.52.33
Qualcuno ora ti risponderà che il direttore del Sole, Ferruccio De Bortoli, ce l'ha con Berlusconi per essere stato "spinto" alle dimissioni dalla direzione del Corsera.
Oppure, meglio, che DeBortoli è invidioso della statura intellettuale di Berlusconi. Proprio come Montanelli e Biagi.

UAranger
22-01-2006, 02.40.24
ma in questa trasmissione berlusconi nn aveva fatto la figura del fesso come detto da voi fino a 2 o 3 pagine fa? E se è cosi la replica nn va tutta a vantaggio di Rutelli? :doubt:

Sia nel "duello" con Bertinotti che in quello di ieri con Rutelli Berlusconi ha sempre avuto l'iniziativa incalzando i contendenti su ogni argomento; per quanto mi riguarda da un punto di vista mediatico e' risultato vincente.

E cmq con la replica di questa sera Rutelli ha raddoppiato la sua presenza in tv essendo stato anche ospite di Fazio :)

_Enza_
22-01-2006, 02.56.05
per quanto mi riguarda da un punto di vista mediatico e' risultato vincente.
:|
vincente???
alcune volte, quando dici queste cose, mi sembri uno di quelli che negano che c'è stata la shoa :|
ma cosa c'avresti visto di vincente?





E cmq con la replica di questa sera Rutelli ha raddoppiato la sua presenza in tv essendo stato anche ospite di Fazio :)
si ma berlusconi è stato su blob tutto il tempo!!!
niente... è di nuovo in vantaggio lui!
sto cattivone di un berlusca!! :asd:

UAranger
22-01-2006, 03.03.43
Senti, non è che ti offendi se ti chiedo una fetta di quel prosciutto che hai sugli occhi... così mi faccio un panino? Dai... tanto te ne rimane ancora a chilate! :kiss:

Anzi come vedi uno di destra offre sempre buoni prodotti.....buon appetito allora :ihih:

Peter Pan
22-01-2006, 03.09.41
Anzi come vedi uno di destra offre sempre buoni prodotti.....buon appetito allora


Sì. Prodotti preconfezionati. Ma di cose sintetiche e preparate appositamente nei laboratori, perdonami, sono ormai stanco.

Ho bisogno di cose vere e genuine, non dello spettacolo di un illusionista.

UAranger
22-01-2006, 03.09.45
:|
vincente???
alcune volte, quando dici queste cose, mi sembri uno di quelli che negano che c'è stata la shoa :|
ma cosa c'avresti visto di vincente?




perche'? e' ovvio che nei duelli televisivi essendo il premier di fine legislatura l'esponente dell'opposizione ha piu' possibilita' di "attacco"; Berlusconi si e' difeso bene ed ha avuto sempre l'iniziativa dimostrando come il centro sinistra sia privo di proposte alternative.

UAranger
22-01-2006, 03.29.39
Noterai che c'è qualcosa che non va: il politico Berlusconi sta svolgendo la campagna con i poteri a lui conferitogli dalla carica istituzionale che riveste.

Non è giocare ad armi pari.



E come? Dicendo che il Sole 24 Ore dice solo bugie? E che solo i dati che lui ha portato sono degni di essere presi in considerazione perché solo lui dice la verità?

A me è sembrato invece che ha saputo difendersi solo dicendo bugia... bugia... menzogna... e allegando risatine sardoniche e isteriche... Un attore pessimo, lasciatelo dire da chi nel teatro ha lavorato... ;)

Saranno bugie... ma scusami, corrispondono esattamente alla realtà che io vedo davanti ai miei occhi ogni giorno!


Be' come dovrebbe svolgerla la campagna elettorale? la sta facendo come tutti coloro che sono venuti prima di lui e come in tutti i paesi del mondo i premier uscenti fanno :)

Sono convinto che per te sono bugie ma io ovviamente non concordo :)

_Enza_
22-01-2006, 03.35.11
Be' come dovrebbe svolgerla la campagna elettorale? la sta facendo come tutti coloro che sono venuti prima di lui e come in tutti i paesi del mondo i premier uscenti fanno :)

Sono convinto che per te sono bugie ma io ovviamente non concordo :)


non voglio scatenare flame, lo giuro, ma lo sai che i tuoi smile a fine di ogni frase sono uguali ai sorrisi finti di berlusca?
so che per te è un complimento questo :)

destino
22-01-2006, 10.36.30
posso darvi un consiglio?
Incazzatevi quanto volete con Berlusconi o con qualunque esponente dell'opposizione, usate toni duri contro chi ritenete nel torto in ambito politico, ma smettetela di punzecchiarvi con battutine sul prosciutto sugli occhi e sui sorrisini finti che diventa un dibattito penoso.

Alla fine queste nostre discussioni nn cambiano il modo di comportarsi dei politici in italia, che passano + tempo a insultarsi tra loro che a proporre cose da fare, perche dobbiamo trasferire questo clima venefico nei nostri rapporti, siano essi anche solo virtuali?