PDA

Visualizza versione completa : Ghost in the Shell e Coded Arms



CavaliereOmbra
31-12-2005, 14.15.41
Qualcuno ha provato uno di questi due giochi? Da PC-ista ho sempre apprezzato molto gli FPS, e questi due per PSP mi incuriosiscono parecchio, però sul primo non ne so molto, mentre sul secondo non ne ho sentito parlare benissimo. Potete illuminarmi? :dentone:

yomo77
31-12-2005, 18.40.11
ghost in the shell è monotono(sopratutto)e in inglese,lascia perdere,coded arms ha buoni controlli e ottima grafica ed effetti.ma è privo di trama e i livelli sono generati a caso.secondo me dopo un pò annoia.se ti piacciono i fps prova king kong(unico difetto la sua brevità)i livelli sono stati semplificati rispetto allle versioni casalinghe.belllllllloooooo ma breve.secondo me usato si a 50 e passa euri...no

CavaliereOmbra
01-01-2006, 19.46.57
ghost in the shell è monotono(sopratutto)e in inglese,lascia perdere,coded arms ha buoni controlli e ottima grafica ed effetti.ma è privo di trama e i livelli sono generati a caso.secondo me dopo un pò annoia.se ti piacciono i fps prova king kong(unico difetto la sua brevità)i livelli sono stati semplificati rispetto allle versioni casalinghe.belllllllloooooo ma breve.secondo me usato si a 50 e passa euri...no
Grazie mille per i consigli, proverò a dare un'occhiata comunque a Coded Arms! ;)

CavaliereOmbra
12-02-2006, 17.12.05
Ripesco questo thread dopo un po' di tempo perché finalmente ho sottomano Coded Arms e l'ho potuto provare. Il gioco non si presenta male, anche se l'introduzione si vede che ha come scopo quello di dare un pretesto privo di basi per affrontare sparatorie dall'inizio alla fine: in sostanza non esiste una storia, e l'unica cosa che spinge ad andare avanti è la voglia di vedere nuove armi e nuovi nemici. Questo è dovuto anche al fatto che manca del tutto il level design in quanto si tratta proprio di livelli generati casualmente dal gioco, con circa 10 strutture od oggetti che si ripetono all'infinito. In pratica ogni livello è uguale a sé stesso (corridoio, stanza, ascensore, corridio, ascensore, stanza, corridoio, stanza, ascensore...). Esistono comunque 3 ambientazioni principali, ma ciascuna di esse smette di stupire dopo 1 minuto scarso.
La grafica compensa queste mancanze con effetti molto belli, mentre il gameplay riesce a tenersi a buon livello grazie alle armi e ai nemici: nonostante tutto non manca infatti la voglia di voler andare avanti a "farne fuori ancora un paio"! :shooter: :asd:
Il controllo, infine, è ben studiato, e le 4 possibili scelte che vengono offerte di default sono quasi tutte utili (anche se la migliore per me è movimento sulla sinistra e sguardo sulla destra, senza usare lo stick analogico).
Insomma, un gioco senza infamia e senza lode, che però sa divertire e farsi giocare. Peccato solo che manchi quasi del tutto una trama...

http://images.multiplayer.it/1/774/5774/img0096.jpg
http://images.multiplayer.it/1/774/5774/img0100.jpg
http://images.multiplayer.it/1/774/5774/img0099.jpg

Un giorno di questi proverò anche Ghost in the Shell... :dentone: