PDA

Visualizza versione completa : In una Parigi minacciata dalla violenza...



Peter Pan
12-12-2005, 16.09.18
...le canzoni d'amore di Laura Pausini.


Davvero, non c'è più limite all'indecenza.

Durante l'ultimo Live-Aid in tutto il mondo veri artisti si esibivano sostenendo la causa dell'iniziativa.
Tra i tanti, Sting presenta una canzone dei Police alla quale, per l'occasione, ha sostituito il testo con una sua composizione letteraria creata ad uopo.

In Italia... davanti a tutto il mondo... la Pausini presentava le sue solite canzoni che con l'evento non avevano nulla a che fare.
Era lì in nome del solito presenzialismo di cui le case discografiche italiane hanno il monopolio.
E già lì, abbiamo presentato al mondo l'indecenza di quanto in basso sia scesa la nostra millenaria cultura.

Ed ora si vuole manipolare un evento tragico e fondamentale che da noi è stato travisato dai mezzi di informazione di regime. E solo chi ha potuto informarsi attraverso canali alternativi di informazione NON governativa ha potuto conoscere le vere cause della sommossa di Parigi e quale sia stata la realtà dei fatti.

Strumentalizzare così un evento come quello è solo vergognoso.

Oltrepiù si pone in essere una minaccia ancora più grave.
Innanzitutto quegli eventi sono ritornati nella norma già un mese fa... ancora adesso vengono strumentalizzati per presentare un concerto della Orietta berti del 2050!

E mentre in Val Di Susa accade qualcosa di simile agli eventi parigini, in TV si fa un concerto della Pausini nella Parigi minacciata dalla violenza.

Fate attenzione... valsusini. Che al peggio non c'è mai limite. Dopo la TAV, rischiate di ritrovarvi la PAUSINI a cantare in casa vostra!
Prendete provvedimenti! :asd:

.Orfeo.
12-12-2005, 16.18.52
Sì, ma a prescindere che la Pausini faccia cagare, qualcuno sa spiegarmi cosa cavolo ci azzeccavano le due cose?:asd:

Soothe
12-12-2005, 16.28.39
Mia cognata vive a Parigi e mi ha detto di credere al 10% di quello che si è detto e scritto circa la rivolta delle Periferie di Parigi.
Realtà adulterata per andarci leggeri...

[Abigail Mode ON]
Umilmente
[/Abigail Mode OFF]

Detto questo, già che c'era la Pausini potevamo anche mandarci Mike Bongiorno a condurre la versione europea di "Genius". :asd:

Peter Pan
12-12-2005, 16.38.24
Sì, ma a prescindere che la Pausini faccia cagare, qualcuno sa spiegarmi cosa cavolo ci azzeccavano le due cose


Si chiama STRUMENTALIZZAZIONE.

È questa la cosa vergognosa. Peccato che sarebbe inutile proporre un boicottaggio della Pausini: già adesso c'è nessuno che se la compra!!!
Altrimenti perché ricorrere a questa propaganda a tappeto?

Un buon prodotto si pubblicizza da sé. Se un prodotto ha bisogno di essere pubblicizzato massivamente, vedi il presenzialismo della Pausini, vuol dire che non ha alcun valore.

Ma che si resti nei limiti della decenza per lo meno.

Giacché ci siamo, propongo ai responsabili Mediaset: nei paesi dell'Africa in cui ogni anno muoiono milioni di bambini per stenti e malattie, organizziamo un bell'evento dello Zecchino D'Oro!

Tanto, vergogna per vergogna, ormai abbiamo toccato il fondo.

Peter Pan
12-12-2005, 16.39.37
Mia cognata vive a Parigi e mi ha detto di credere al 10% di quello che si è detto e scritto circa la rivolta delle Periferie di Parigi.


E c'era bisogno? Chi ha un po' di giudizio e di logica se n'è già reso conto da solo che in Italia l'informazione è monopolizzata.

Solo gli stupidi ancora non se ne vogliono rendere conto. Ma che la smettessero di chiamarci folli visionari per lo meno...

Soothe
12-12-2005, 16.49.35
E c'era bisogno? Chi ha un po' di giudizio e di logica se n'è già reso conto da solo che in Italia l'informazione è monopolizzata.


No, non ce n'era bisogno. :)

Però sai, quando di domenica mattina sei svegliato di soprassalto dalla tua compagna, la quale ha appena visto e sentito al tg di migliaia di auto bruciate e guerriglia urbana proprio nella zona dove vive sua sorella, ed apprendere poi da quest'ultima( raggiunta al cellulare solo dopo diverse ore) che in realtà non c'è nulla di cui realmente preoccuparsi, un immenso sospiro di sollievo ti sale inevitabile su per la trachea.

Quoto il resto, io sono in continuo countdown per andarmene da questo paese, e se Dio vuole non manca molto a quel fatidico giorno...

Iomla_Warrior
12-12-2005, 16.52.01
Vi prego, immolatela alla sacra causa del Funk :asd:

Peter Pan
12-12-2005, 16.52.45
Infatti.

Se solo noi ci prodigassimo ad informarci di più... sapremmo che attentati come quelli a Londra sono all'ordine del giorno, ma noi ne diamo notizia solo quando fa comodo al Governo.

TERRORISMO è quell'operazione in cui si diffonde terrore nella gente.
Fiono ad ora, chi ha maggiormente alimentato questo terrore è stato il Governo.
E poi i soliti commercianti ne approfittano strumentalizzandolo.

Mi domando come mai non siano usciti i terror-detector...

Peter Pan
12-12-2005, 16.53.37
Vi prego, immolatela alla sacra causa del Funk


Non so a cosa tu ti rifersica. Ma se è qualcosa che ha a che fare con l'anal intruder et similia... non posso che approvare! :sisi:

azanoth
12-12-2005, 17.06.17
Ormai è tutto intorno a noi.


Quando fa freddo, it arriva lentamente
It è caldo, guarda it che cresce
Tutto intorno a me
It è qui, it è ora
Basta un poco di it per portarti su o giù
Come la cena it sta cucinando nella tua città
It è pollo, it è uova
It è in mezzo alle tue gambe
It è camminare sulla luna
Dopo aver lasciato il bozzolo
It è un puzzle, it è foschia purpurea
It non sta mai in un solo posto ma non è un fase transitoria
It è nei bar dei single, nella distanza dello sguardo
It è tra le gabbie, it sta sempre in uno spazio
It è qui, it è ora
Ogni roccia può essere fatta per rotolare
Se hai abbastanza it da pagare il dazio
It non risiede nelle parole o nel traguardo
Nemmeno nel vostro buco preferito
It è la speranza per la droga
Quando cavalchi il destriero senza uno zoccolo
It è agitato non mescolato
Cocktails sul tetto
Quando mangi grazie ad it vedi tutto animato
It è nello spirITo con abbastanza coraggio per sopravvivere
Se pensi che It è pretenzioso sei stato preso in giro
Guarda attarverso lo specchio prima di decidere
It è qui, it è ora
It è reale, it è Rael
Perché it è solo botta e risposta ma mi piace it

Di0
12-12-2005, 17.45.24
ma LOL! Anche io avevo notato la cosa, guardando i Simpsons (e si sa, mentre guardi i Simpson sei molto più critico verso le menate della TV).

E ho subito pensato: wooow, quasi meglio di Joan Baez che cantava a Saigon sotto i bombardamenti americani.
Che eroina!

UAranger
12-12-2005, 18.13.19
Infatti.

Se solo noi ci prodigassimo ad informarci di più... sapremmo che attentati come quelli a Londra sono all'ordine del giorno, ma noi ne diamo notizia solo quando fa comodo al Governo.



Sono certamente all'ordine del giorno in molte parti del mondo ma sicuramente non in Europa.

.Imrahil
12-12-2005, 18.15.36
Sono certamente all'ordine del giorno in molte parti del mondo ma sicuramente non in Europa.
Giusto, il resto del mondo è atto unicamente ad essere sfruttato dal bieco capitalismo.

Iomla_Warrior
12-12-2005, 18.17.16
Non so a cosa tu ti rifersica. Ma se è qualcosa che ha a che fare con l'anal intruder et similia... non posso che approvare! :sisi:

:sisi:

UAranger
12-12-2005, 18.21.49
Giusto, il resto del mondo è atto unicamente ad essere sfruttato dal bieco capitalismo.

assolutamente no.

.Imrahil
12-12-2005, 18.25.25
assolutamente no.
A parte che è così veramente, non so se tu intendessi dire quello ma il tuo post sembrava dire "Alla fine chissene di cosa succede fuori dall'Europa" (potevi dire Occidente, era meglio).

Peter Pan
12-12-2005, 18.31.26
Sono certamente all'ordine del giorno in molte parti del mondo ma sicuramente non in Europa.

Chi ha vissuto a Londra per due anni la pensa diversamente.
E sulla credibilità di certe persone posso avere certezze.
Così come ormai possiamo averle tutti sui mezzi di informazione in Italia.

UAranger
12-12-2005, 18.36.21
A parte che è così veramente, non so se tu intendessi dire quello ma il tuo post sembrava dire "Alla fine chissene di cosa succede fuori dall'Europa" (potevi dire Occidente, era meglio).

Infatti non intendevo quello.
Volevo dire che per un' europeo subire un'attentato terroristico di tale portata non e' un evento "previsto" come purtroppo accade in molte altri nazioni del mondo; era soltanto una constatazione.

Soothe
12-12-2005, 18.39.39
Se solo noi ci prodigassimo ad informarci di più... sapremmo che attentati come quelli a Londra sono all'ordine del giorno, ma noi ne diamo notizia solo quando fa comodo al Governo.

Informazione strumentalizzata, sin dalla nascita del Canone, tuttora d'obbligo per chi possiede un apparecchio televisivo, ancora oggi alle soglie del 2006 :roll3:
E c'è ancora qualcuno a cui lo fanno credere...

Fortunatamente ho sbattutto il muso tante ma tante volte con la fredda e cruda realtà, credendo nei "raccontastorie" gente il cui scopo sarebbe teoricamente quello di preservare noi singoli individui nel senso più ampio del termine; mi sembra che in questo paese il mentire sia ormai un modus operandi, tant'è che ciò accade sia per i dànni provocati dal maltempo che per gli scandali a corte del nostro governo.
In virtù di cotante porcherie posso solo dire che arrivato alla soglia dei 30 anni, credo in me stesso e nella mia compagna e a ciò che i nostri occhi vedono.
Limitati quanto vuoi ma la linea d'orizzonte è pura, vera e ci sorride...



TERRORISMO è quell'operazione in cui si diffonde terrore nella gente.
Fiono ad ora, chi ha maggiormente alimentato questo terrore è stato il Governo.
E poi i soliti commercianti ne approfittano strumentalizzandolo.


Come ti dicevo anche prima, con l'Italia ci ho rinunciato ormai da tempo; ho rivolto le mie attenzioni altrove e spesso e volentieri non ti nascondo che mi sembra di vivere in un'enclave...Ciò che succede qui non mi riguarda più, non è affar mio...Non siamo cambiati molto da "homo homini lupus" se ci divertiamo così tanto a lucrare sulle bottigliete d'acqua per i pellegrini che vengono a porgere omaggio al Papa morente... *

Alcuni la chiamano "sopravvivenza", per me è esclusivamente "barbarie".





Mi domando come mai non siano usciti i terror-detector...

Sii fiducioso, stanno studiando la migliore forma pubblicitaria per presentarlo, o magari un momento ancora più propizio... ;)


* Ho preso un esempio a caso dall'urna "porcherie made in Italy", nessun riferimento o coinvolgimento religioso, solo profondo disgusto.

Soothe
12-12-2005, 18.58.34
Sono certamente all'ordine del giorno in molte parti del mondo ma sicuramente non in Europa.

Be' non direi...Nell'anno che ho vissuto a Londra era all'ordine del giorno che stazioni della metro venissero chiuse con la scusa di "lavori in corso"...La prima parte era vera, mancava la seconda: "Lavori in corso...Causa ricerca bomba come segnalato da telefonata anonima".

Il problema è che non si trattava di mitomani con la cornetta in culo; spesso e volentieri erano minacce concrete, fortunatamente sventate dalle autorità.
Non era un bel vivere, e non lo è tuttora per chi a Londra c'è rimasto e ci vive.

Di0
12-12-2005, 19.15.05
Comunque UAranger ha ragione riguardo a quello che succede in europa, secondo me.

Ma io mi domando, chi è il genio che ha pensato di collegare la violenza che devasta l'europa con la Pausini? Quale vivido esempio di genio del marketing marca Mediaset?
E,ancora, la Pausini sarebbe la causa o la soluzione a questo male?
Perché non la mandiamo dai Tutzi a fare concerti deterrenti, se funziona davvero?
O in Iran, per un concerto rigorosamente preventivo?
E le violenze a parigi sono cessate per ascoltare il concerto della pausini o perché sono morti tutti? :doubt:

Peter Pan
12-12-2005, 19.40.23
Volevo dire che per un' europeo subire un'attentato terroristico di tale portata non e' un evento "previsto"

La minaccia degli attentati terroristici in Europa hanno cominciato ad esserci da quando gli stati europei in questione hanno invaso militarmente l'Iraq.

Perché nessuno dei paesi coinvolti nell'invasione sono stati mai minaccia degli attentati terroristici?
Perché prima dell'invasione l'Europa era estranea agli attentati attribuiti al fondamentalismo islamico?

A me sembra troppo strana come coincidenza, per non pormi queste domande.

Ma soprattutto... cosa c'entra questo con il topic? :offtopic:

Peter Pan
12-12-2005, 19.42.28
Ma io mi domando, chi è il genio che ha pensato di collegare la violenza che devasta l'europa con la Pausini?


La stessa Mediaset che continua ancora a mettere in onda ben tre testate giornalistiche che sono l'esempio vivente di come il giornalismo NON deve essere fatto.

Stiamo parlando sempre di quella Mediaset che ha la massima espressione comunicativa in TGCom!!!

Phoenix_CH
12-12-2005, 20.16.56
E mentre in Val Di Susa accade qualcosa di simile agli eventi parigini, in TV si fa un concerto della Pausini nella Parigi minacciata dalla violenza.


:maddeche:

Peter Pan
12-12-2005, 20.57.02
Ecco... ancora un troll non si era presentato. Adessso siamo al completo.

Di0
12-12-2005, 21.00.42
La stessa Mediaset che continua ancora a mettere in onda ben tre testate giornalistiche che sono l'esempio vivente di come il giornalismo NON deve essere fatto.

Stiamo parlando sempre di quella Mediaset che ha la massima espressione comunicativa in TGCom!!!

Per l'appunto, nella riga dopo dicevo che è un chiaro esempio di qualcosa di marketing idiota.
Che la TIVI raggiunga il ridicolo, questo si sa. Il bello è a che livello riesca ad arrivare.

Peter Pan
12-12-2005, 21.14.39
Penso che gli organi di vigilanza competenti si siano visti sottrarre molte competenze a riguardo. E tutte le leggi fatte per evitare determinate cose siano state fatte in modo da essere aggirate tranquillamente...

.Imrahil
12-12-2005, 22.16.42
Dai Peter, non si possono paragonare i fatti delle banlieu parigine alle proteste dei valsusini. I contesti sono decisamente differenti.

Peter Pan
12-12-2005, 22.55.30
Dai Peter, non si possono paragonare i fatti delle banlieu parigine alle proteste dei valsusini. I contesti sono decisamente differenti.


Effettivamente è vero. Non posso che essere contento per i valsusini, almeno non rischiano più di vedersi la Pausini piombarsi nelle case a gridare nelle loro orecchie come una gallina penetrata da un facocero! :sisi:

.Imrahil
12-12-2005, 22.58.43
Effettivamente è vero. Non posso che essere contento per i valsusini, almeno non rischiano più di vedersi la Pausini piombarsi nelle case a gridare nelle loro orecchie come una gallina penetrata da un facocero! :sisi:
:roll3:
No, a parte gli scherzi, non c'è nulla in comune tra le due vicende, se non il disagio.

Peter Pan
12-12-2005, 23.01.52
No, a parte gli scherzi, non c'è nulla in comune tra le due vicende, se non il disagio.

messi da parte... mi rendo conto forse di essermi spiegato male: la mia era una battuta, non un voler paraonare le due cose!!! :Prrr:

.Imrahil
12-12-2005, 23.03.29
messi da parte... mi rendo conto forse di essermi spiegato male: la mia era una battuta, non un voler paraonare le due cose!!! :Prrr:
Ah ecco, mi pareva strano che avessi sparato una vaccata simile :D

Di0
13-12-2005, 00.01.49
Pausini... facocero... penetrata....
:roll3: :roll3: :roll3:

Peter Pan
13-12-2005, 00.06.49
Pausini... facocero... penetrata....



citazione: Laura, dai fuoco alla miccetta del tampax e fatti esplodere la caverna: sarà l'unica botta che potrai prendere nella tua vita!


Anche se a me la Pausini un po' (e dico un po', non esageriamo, c'è un limite anche all'indecenza!) mi fa sangue... basta che stia zitta! :asd:

Di0
13-12-2005, 00.09.58
Muahahaha. Dai, Peter!

Tranne che la prima volta che ho ascoltato la pubblicità ero distratto e mi aspettavo uno speciale giornalistico su Parigi, ma quando ho sentito la Pausini mi sono rigirato sul divano pensando: "Ecchè! C'è la TIVU riposseduta???".

Però dai, scopabile è ampiamente scopabile.

.Imrahil
13-12-2005, 00.11.18
Quello certamente :sbav: :nerdsaw:

Peter Pan
13-12-2005, 00.31.20
Però dai, scopabile è ampiamente scopabile.


Quello certamente :sbav: :nerdsaw:

Ma dite davvero? Mi sento sollevato... è vero che sto cominciando a dimenticarmi come le donne siano fatte sotto i vestiti... ma stavo cominciando a preoccuparmi per me...

Kiara
13-12-2005, 07.45.59
io pure mi sono chiesta cosa minchia gliene fregasse ai parigini della pausini.che poi potrebbero essere le sue stesse canzoni un degno imput a bruciare autoveicoli.

comunque , credo che neanche ci sia stata volontà di manipolare nulla.nel senso che probabilmente la Pausa aveva data lì e le ci hanno detto daidai!famo che è per i poveracci delle periferie!non annulliamo!che ti frega?magari diciamo alla gente che la situazione è ad alto pericolo così si commuovono e magari non prestano manco tanta attenzione a quella merda che è il tuo repertorio.

:|

Peter Pan
13-12-2005, 17.41.28
comunque , credo che neanche ci sia stata volontà di manipolare nulla.nel senso che probabilmente la Pausa aveva data lì e le ci hanno detto daidai!famo che è per i poveracci delle periferie!non annulliamo!che ti frega?


Bé ovvio che sia andata così. Un concerto non lo organizzi in un mese... tantomeno a Parigi!!!!
Il concerto poi lo mandano in onda in questi giorni, ma sarà stato fatto chissà quando... magari anche giorni prima agli eventi... e sta a vedere che abbiamo trovato la causa scatenante della rivolta: i parigini si sono rivoltati dopo aver assistito al concerto della Pausini!!! :look:

Di0
13-12-2005, 20.00.46
In tal caso li capisco. Anche io darei fuoco ai cassonetti dell'imondizia se la Pausini incominciasse a cantare sotto casa mia.

Nella speranza di beccarla, eh, mica per altro.

EDIT:
Ma non sarà mica stato:
In una Parigi minacciata dalla violenza...
... facciamo capire loro che poteva andargli molto peggio!

Peter Pan
13-12-2005, 20.55.15
D'ho!

Di0
13-12-2005, 20.59.01
D'ho!


TSK, dilettante:
http://www.hellblazer.com/media/doh.png

Grazie, Mach1