PDA

Visualizza versione completa : Acquisti talpeschi...



Raziel7
21-11-2005, 13.10.28
Eh si finalmente anche il Raziel ha acquistato strumenti seri. :asd:
Venerdì (facendo sega a scuola) sono andato da Bandiera (per chi è di Roma sa perfettamente di cosa sto parlando) ed ero uscito con l'idea di comprare il MM StingRay. C'è da dire che poco tempo prima avevo aperto un topic appunto per l'acquisto di un nuovo basso, ed avevo preso un Warwick Corvette RockBass Vampyre usato a 250€, visto che un mio amico mi ci ha offerto 400€ l'ho venduto. :asd:

Vabbè, torniamo IT, mi reco al sopracitato negozio, mi provo 3 MM StingRay e quasi quasi stavo per acquistare quello, quando, il Bandiera mi dice:
B: "Ma perchè devi spende tutti quei soldi per quello strumento, non sei manco bono a suonarlo. Tiè prova questo."
RAZ: ":|"
E mi passa tra la mani su MM SUB usato da uno della Rai per due domeniche a "Domanica In", nessun graffio, niente di niente, con corde placcate in oro. Lo provo, e mi è piaciuto (non quanto lo StingRay ovviamente) e gli dico:
RAZ: "Cazzo è bello, ma mi piace più quell'altro... :|"
B: "Ma come fai a dì che te piace più quell'altro se hanno lo stesso pick-up..."
RAZ: "Non so c'è qualcosa che non mi convince..."
B: "Levete và, damme un po' sto basso..."
RAZ: ":|"
Questo prende sto basso, inizia a sdrumarlo di qua e di là, poi ad un certo punto si mette a fare una cosa jazz, e gli altri all'interno del negozio partono con due chitarre a fare improvvisazioni per 5 minuti buoni. :asd:
Alla fine acquisto il MM SUB con un equalizzatore MXR (6 Bande) a 65€. Totale della spesa 665€ (solo con mie finanze). :)

Ho scelto questo basso, non tanto per un problema economico, perchè ce li avevo da spendere, ma visto che lo StingRay veniva più del doppio per una differenza intorno al 15%, non mi è sembrato ottimale spendere 3 milioni così...
L'equalizzatore poi è davvero figo, mi ha trasformato anche il mio basso 5 corde (Ibanez BTB 205 meccanica attiva). Come equalizzazione di solito mi piace abbassare fino a -18 le bande dalla 3 alla 6, lasciare la prima banda a 0 o poco più, e mettere a -9 la seconda banda. In questo modo, ho molta più rotondità su prima e seconda corda. :)

Detto questo cosa ne pensate di questo acquisto? In fine, questa settimana dovrei anche comprare la tastiera, poi farò un altro mega-commento. :asd:

azanoth
21-11-2005, 13.12.58
Sembra un buon affare:birra:

Simbul
21-11-2005, 15.34.01
Vagamente OT: perchè "talpeschi"?

Quaro.
21-11-2005, 19.41.37
Forse perchè alla cieca?

Bravaccio
21-11-2005, 19.43.33
forse perchè ha fatto sega a scuola...

Vatar86
21-11-2005, 21.07.05
forse perchè ha fatto sega a scuola...


:roll3:

Raziel7
21-11-2005, 22.19.02
Il topic che si regge su questo dilemma, ve lo tengo in caldo fino al mio prossimo acquisto. :asd:

shottolo
22-11-2005, 11.53.00
vogliamo foto di bassista + basso
su su, poche storie
anzi, aprite un thread dove postare la foto dei frequentatori mentre abbracciano il proprio strumento (per chi suona il pianoforte va bene anche non abbracciarlo eheheh)

Raziel7
22-11-2005, 12.04.41
vogliamo foto di bassista + basso
su su, poche storie
anzi, aprite un thread dove postare la foto dei frequentatori mentre abbracciano il proprio strumento (per chi suona il pianoforte va bene anche non abbracciarlo eheheh)
Lo apro è una bella idea. :)

azanoth
22-11-2005, 13.06.05
vogliamo foto di bassista + basso
su su, poche storie
anzi, aprite un thread dove postare la foto dei frequentatori mentre abbracciano il proprio strumento (per chi suona il pianoforte va bene anche non abbracciarlo eheheh)


Questa è un'idea geniale,un Thread di endorsers fatti in casa:birra:

Raziel7
03-12-2005, 11.23.30
Buahahahahahahahahaha! :roll3:
Eccomi di ritorno nel mio thread senza un senso apparente. Eh si, finalmente anche io ho uno strumento serio (inteso come tastiera) su cui poter lavorare e mettere le mani. Sono un quattro mesi buoni che tra internet e negozi mi provo e mi riprovo molte tastiere della fascia "Pianoforti da Palco, ma quasi synth". :asd:
Diciamo che fino a ieri le tre tastiere che mi avevano convinto di più per la fascia di prezzo erano:
- Roland RD-700SX;
- Yamaha S90 ES;
- Kawai MPC9400;
Le tre tastiere apparentemente simili per la fascia di prezzo sono, ma davvero, profondamente diverse sia nei conentuti che nelle capacità che offrono. La Roland nuovo modello uscito da relativamente poco, offre (secondo me) una buona soluzione intermedia tra i vari strumenti, il punto cardine di questa tastiera sono gli organi con drawbar modeling, un efficente modo (anche se ovviamente non è un Hammond) che ti permette di modificare semplicemente il suono con una qualità soddisfacente. I pianoforti sono sotto la media della fascia di prezzo, non sono molto corposi nelle ottave basse e di 20 pianoforti che offre la tastiera di cui due mono, non sembrano avere un timbo diverso almeno una 15ina di quelli, ma ovviamente questo è un giudizio personale. La Yamaha la conosciamo tutti noi tastieristi, la S90 ha fatto epoca e questa "nuova" versione appare più brillante della precedente, i pianoforti sono molto belli, gli organi anche ma non sono intuitivi quanto i Roland, i violini e gli ensamble sono i migliori delle tre tastiere ed anche sulle ottave alte non perdono qualità in modo evidente, davvero una bella tastiera, solo l'interfaccia come anche quella della Motif non è una delle mie preferite... Per finire la Kawai è la tastiera più sorprendente e deludente delle tre. Offre al modico peso di circa 44kg ( :asd: ) tasti in legno presi realmente da un pianoforte a coda con i migliori campionamenti che la Kawai possa offrire, inutile dire che peri pianoforti questa tastiera non è seconda a nessuno, imho, per avere qualcosa di meglio dobbiamo andare a finire neanche sulla Triton Extreme, ma direttamente sulla Studio che ha come Grand Piano una cosa eccezionale. Questa Kawai non offre molto come altri strumenti, quindi, ho dovuto scartarla quasi a priori.

Ieri con i miei mi reco da er Cherubbo (Cherubini) e noto una offerta di quelle che non si possono rifiutare. Una Roland Fantom X8 a 2350€. Il modello è davvero su un altro livello rispetto a quelli precedentemente elencati, è una tastiera che fino all'anno scorso stava dai 2700/2900€ in base ai negozi. Il tasto in se non risulta molto pesato rispetto ad una Motif, ma ha un tocco comunque abbondantemente sopra la sufficienza. Un pianoforte che mi ha lasciato a bocca aperta, ed altri strumenti di livello comunque buono, sicuramente meglio della RD-700SX (ovviamente). Nella spesa è stato incluso un mixer della Alesis (MultiMix8 USB) che funge anche da scheda audio per PC con una qualità a 44hz 24bit. Compreso nel prezzo del mixer (circa 400€) ti danno anche il Cubase LE, ma questo a noi non ci interessa. Poi ho dovuto prendere anche due casse (FBT Jolly 8RA) che sono bi-amplificate ed offrono una potenza RMS di 100w per cassa; ed infine un microfono modestissimo da 50€ della Shure (almeno la marca c'è...).

Detto questo, chi è arrivato in fondo alla lettura, gli faccio davvero i miei complimenti, cosa ne pensate dell'acquisto? Secondo me per le tastiere che avevo davanti questa che ho preso è sicuramente la migliore, poi grazie al cavolo che una Korg è una Korg, soprattutto per gli ensamble dei violini che tutti noi sappiamo essere un punto cruciale su una tastiera...

:birra:
Oggi la vado a ritirare...

edit: la mia Fantom è la versione "Audio Track Expansion", quella col sequencer 16 tracce interno.

azanoth
03-12-2005, 12.07.55
Aspettiamo un parere del DoX o di altri ferratissimi in fatto di tastiere.

:birra: al tuo entusiasmo:acquistare uno strumento è sempre un giorno di festa:)

Raziel7
03-12-2005, 12.14.54
Grande reverendo, sei un mio mito personale. :birra: