PDA

Visualizza versione completa : oliver polanski twist.



Kiara
17-10-2005, 15.29.54
http://filmo.punt.nl/upload/oliver_twist/oliver_twist_poster3.gif

[[Trailer (http://www.apple.com/trailers/sony_pictures/oliver_twist/small.html)]]


Dalle macerie della Varsavia occupata dai nazisti de Il pianista, alle strade malfamate e straccione della Londra ottocentesca di Oliver Twist: Roman Polanski e Ronald Harwood, rispettivamente regista e sceneggiatore del film vincitore di 3 Premi Oscar, hanno annunciarto la produzione di un film che si ispirerà al classico della letteratura per ragazzi, "Oliver Twist" di Charles Dikens. L'impresa si preannuncia titanica, visto che il regista dovrà condensare in un lungometraggio quasi cinquecento pagine di romanzo. "Amo Dickens e ho voglia di fare un film per le famiglie" ha detto Polanski, che prevede di andare in sala addirittura la prossima estate, usando un cast tutto britannico (che per ora è ancora segreto). I produttori di questo nuovo progetto saranno gli stessi de Il pianista, Alain Sarde e Robert Benmussa. La storia di Oliver Twist, per quei pochi che non la conoscono, narra le vicende di un bambino che scappa da un orfanotrofio e viene adescato da una banda di borseggiatori che vive per le strade di Londra agli ordini di un capo, Fagin, avido e cattivo.

Questo romanzo, ricco di avventura, commozione e dolcezza, è già stato portato più volte sullo schermo. La prima trasposizione si ha già nel 1909 per la regia di J. Stuart Blackton, in seguito, le più famose sono state quella di David Lean nel 1948, che vede Alec Guinness nel ruolo di Fagin, e quella di Carol Reed, in versione musicale, che nel 1969 vinse addirittura quattro oscar, fra cui miglior film e migliore regia. Polanski scherzando afferma di non sottovalutare la difficoltà dell'impresa ma di non poterci rinunciare per non deludere i principali sponsor del progetto: i suoi due figli rispettivamente di dieci e quindici anni.
Polanski infine ha finalmente ricevuto, a distanza di sei mesi dalla consegna degli Oscar, la sua statuetta (per la miglior regia) che gli è stata consegnata in una cerimonia organizzata dal Festival di Deauville di cui erano entrambi ospiti, dall'amico Harrison Ford. Polanski infatti non ha potuto recarsi a Los Angeles a ritirare l'ambita statuetta a causa di un precedente giudiziario con la giustizia americana (una condanna per molestie sessuali ad una minorenne, ricevuta venticinque anni fa).

[[Beccatevi st'articolo se non siete soddisfatti. (http://www.mymovies.it/dizionario/recensione.asp?Id=27437&ut=2)]]


uhm.pensieri?parole?omissioni a riguardo?

morettina
17-10-2005, 18.38.20
mmm sento aria di capolavoro... :D

FiLoX
17-10-2005, 19.32.25
Spero di trascinare qualcuno a vederlo con me..polanski mi prende molto

feo
17-10-2005, 19.46.29
;_;

se pago il biglietto qualcuno mi fa compagnia?

com'era bella londra in quegli anni :-o

pero' polanski mi inquieta un po', non mi e' piaciuto sempre

Kaory-Makymura
17-10-2005, 21.28.56
Le voci che mi arrivano sono quelle di un film noioso ma finché nn vedo... nn credo..

Kiara
17-10-2005, 21.38.19
Originally posted by feo


com'era bella londra in quegli anni :-o


beh dickens l'è dickens.
:metal:

palka
18-10-2005, 11.44.23
io lo vado a vedere di sicuro.
quando esce? :D

samgamgee
18-10-2005, 12.50.24
mi viene il voltastomaco solo a pensare a dickens, figuriamoci a un film basato su un libro di dickens.

ARGH!

:| lo eviterò accuratamente

laly82
21-10-2005, 14.25.34
quando esce?



oggi... grande Polanski!

BVZM
21-10-2005, 14.50.02
Originally posted by feo
com'era bella londra in quegli anni :-o
Oddio, se avevi grana e non ti veniva mai neanche un'appendicite forse te la spassavi.
Per il resto, meglio leggersela sui libri o vedersela nei film. Magari con una buona fotografia.


Originally posted by Kiara
beh dickens l'è dickens.
:metal:
Ma non è morto?

Sig.Bakke
21-10-2005, 17.32.00
Originally posted by BVZM
Oddio, se avevi grana e non ti veniva mai neanche un'appendicite forse te la spassavi.
Per il resto, meglio leggersela sui libri o vedersela nei film. Magari con una buona fotografia.


Ma non è morto?

no è vivo ed abita a miami [cit.].

Kiara
23-10-2005, 21.08.52
visto.

remake che più letterario non si poteva.dialoghi ,atmosfere ,p/s , visualscape,il tutto in Vecchio Stile,quello Classico per eccellenza.La teatralità degli attori,le battute che non si sovrappongono,una recita ordinata e ben fatta.

Apprezzi il film se quella Favola l'hai portata con te da bambino,se l'oliver twist te lo sei letto,lo hai criticato,lo hai odiato perchè hai odiato quel buonismo,quel paternalismo,dell'inghilterra dell'800 ruffiana e capace ,quell'ipocrisia di fondo che si svelava nel successo delle teorie darwiniste del Geniale (galton)trasmesso dal punto di vista storico-sociale.E nel frattempo c'era chi rendeva omaggio nella letteratura ad un Inghilterra idilliaca e democratica che pur denunciandone i mali premiava sempre il bene.
Il Dickens dell'epoca c'è tutto,l'Oliver piccolo lord anche,e pure Polanski che a fine film,nelle ultime inquadrature,dopo aver vantato la bontà umana del perdono non dimentica un sapiente guizzo dell'occhio della telecamera verso un'altra forca che nonostante tutto,si prepara e si continua a preparare.

good.

Triggio.Dark.Elf
24-10-2005, 01.15.34
Credo che sarà da andare a vedere, anche perchè uscirà in un periodo di magra, almeno a livello qualitativo. In ogni caso penso sarà apprezzabilissimo anche sul piccolo schermo.

BVZM
24-10-2005, 09.09.36
Originally posted by Triggio.Dark.Elf
... sarà apprezzabilissimo anche sul piccolo schermo.
Intendi dire che aspetti che esca in DVD, o che sali sul pannello di proiezione del cinema e lo riduci in brandelli?

Lucifer_
24-10-2005, 14.19.16
L'ho visto ieri e mi è piaciuto molto:toh:

Un film vecchio stile, molto classico e paradosslamente poco Polanskiano, ma intenso ed anche commovente

FiLoX
24-10-2005, 16.58.03
A parte voi tutti mi han detto che fa schifo...

Kiara
24-10-2005, 21.18.52
ma di noi ti devi fidare perchè siamo intelligenti colti e pure belli.

BVZM
24-10-2005, 22.05.22
Originally posted by Kiara
...siamo intelligenti colti
Salve, sono venuto ad alzare la media.


Originally posted by Kiara
... e pure belli.
Salve. Sono venuto ad abbassare la media.

palka
25-10-2005, 09.08.16
visto ieri sera, ma che bello! :heart:
credo che il suo maggiore punto di forza sia dal lato visivo, è una cosa incredibile, sembra davvero di stare lì a leggere un libro, è una sensazione strana.
gli attori poi sono micidiali, il casting dev'essere stato troppo divertente.
unica pecca è che per condensare mille e mille pagine fitte fitte di romanzo in poco più di due ore, a volte la narrazione è un po' frenetica (aggettivo che non applicherei a quella di di dickens :asd: ).
però in definitiva per me bellissimo.

Kurjak_v_2
26-10-2005, 19.24.49
ottimo film!

alcinoo
27-10-2005, 12.00.28
l'ho visto domenica scorsa
stupenda la fotografia
perfette la resa dei diversi ambienti sociali:
sporco e fango nei bassifondi
ordine e compostezza nei "londra ricca"

sono rimasto davvero impressionato dalla bravura dei due "cattivi"
bill era davvero terrorizzante!

consigliato

Angus_McGyver
27-10-2005, 12.08.37
Originally posted by Kiara
ma di noi ti devi fidare perchè siamo intelligenti colti e pure belli.
Personalmente mi ritengo anche modesto.

Angus McGyver

Tom_Ripley
27-10-2005, 13.40.00
L'ho visto all'uscita nelle sale e mi sono preso un po' di tempo prima di giudicarlo.
Non concordo con kiara sul fatto che lo si apprezza se si ha letto il romanzo (da piccoli). Io l'ho letto, però il film mi ha deluso ampiamente. Il problema sta nel limite stesso del romanzo, ossia la presenza di scene fin troppo caricate, che nella versione cartacea ci può anche stare, ma che in quella cinematografica fa storcere più d'una volta il naso. Mi spiego meglio: quando le cose per Oliver sembrano mettersi bene, c'è sempre una ricaduta che si abbatte sul povero bambino. Va bene una volta, però alla seconda e terza non ce la si fa più. La recitazione è troppo accentuata, stonerebbe anche a teatro. L'attore che interpreta Oliver l'ho trovato insopportabile dall'inizio alla fine. Menzione a parte per Ben Kingsley, che tiene in piedi da solo il film. Buona anche la fotografia, mentre la regia non mi ha trasmesso nulla. La proiezione è sembrata interminabile. Bocciato.:birra: