PDA

Visualizza versione completa : Primarie: oltre 4 milioni di votanti e un plebiscito per Prodi



hackboyz
17-10-2005, 09.23.59
http://www.repubblica.it/2005/j/sezioni/politica/primarieunio3/primarieunio3/primarieunio3.html

Per ora i votanti sono stati 4.049.026. Prodi si attesta al 74,6 per cento. Lo segue Fausto Bertinotti con il 14,6 per cento. Staccati Clemente Mastella al 4,4 per cento; Antonio Di Pietro al 3,3 per cento; Pecoraro Scanio al 2,1 per cento; Ivan Scalfarotto 0,6 per cento. Infine Simona Panzino con lo 0,4 per cento.

Non mi aspettavo così tanti votanti. E mi aspettavo di più da Bertinotti: almeno un 20%.

UAranger
17-10-2005, 09.37.48
Sinceramente io mi aspettavo proprio questo risultato; del resto i maggiori partiti dell'unione lo appoggiavano.
Ora speriamo che finalmente il programma sia presentato agli elettori in modo serio cosi' potremo vedere come tutte le forze politiche reagiranno ai vari argomenti; prevedo contrasti a non finire.
Mastella ha gia' dato fuoco alle polveri affermando che le primarie sono state una bufala per come sono state gestite, che il suo partito dara' solo un appoggio esterno in caso di vittoria del centro sinistra e che votera' insieme alla CDL il proporzionale nel passaggio di novembre al senato.


auguri :D

Zaorunner
17-10-2005, 09.55.54
Perdere Mastella significherebbe guadagnare i voti di chi si schifa della sua presenza nell'Unione e non la vota. Personalmente lo spero davvero.

UAranger
17-10-2005, 09.58.39
Originally posted by Zaorunner
Perdere Mastella significherebbe guadagnare i voti di chi si schifa della sua presenza nell'Unione e non la vota. Personalmente lo spero davvero.


non credo che i DS siano di questo parere visto i voti plebiscitari che Mastella prende nelle sue zone ;)

Ray McCoy
17-10-2005, 10.08.36
Mastella è il solito cretino. A tre giorni dalle primarie era in tv a lamentarsi che i seggi nelle zone dove prendeva più erano pochi e questo era stato fatto apposta... poi però ha glissato quando gli hanno chiesto "Perchè non l'ha fatto notare a tempo debito?"
E già che c'era ha mandato i giovani dell'Udeur nei seggi per controllare che non ci fossero brogli, ed il commento di uno di questi, intervistato, è stato "Eh, perchè si sa come sono sempre andate queste cose..."

Ora, che differenza c'è tra Mastella e Berlusconi? A parte per politicamente Berlusconi vale di più, e ha più carisma, ed è - assurdo a dirsi - meno ridicolo di Mastella?

Quanto alla questione dei voti, sì, Mastella in certe regioni prende anche il 4-5%, ma ho la vaga idea che se si spostasse ad un'altra coalizione, le persone che lo votano cercherebbero qualcun altro nel centro-sinistra con un programma affine. La perdita di voti non sarebbe superiore allo 0,5% su scala nazionale, ed il vantaggio sarebbe che destabilizzerebbe politicamente un pezzetto di centro-destra, prendendosi voti che vanno a Forza Italia e CDU.

Zaorunner
17-10-2005, 10.09.08
Originally posted by UAranger
non credo che i DS siano di questo parere visto i voti plebiscitari che Mastella prende nelle sue zone ;)

Plebiscitari :asd:
Conosco benissimo il loro parere. E allora?

UAranger
17-10-2005, 10.22.39
Originally posted by Ray McCoy

Quanto alla questione dei voti, sì, Mastella in certe regioni prende anche il 4-5%, ma ho la vaga idea che se si spostasse ad un'altra coalizione, le persone che lo votano cercherebbero qualcun altro nel centro-sinistra con un programma affine. La perdita di voti non sarebbe superiore allo 0,5% su scala nazionale, ed il vantaggio sarebbe che destabilizzerebbe politicamente un pezzetto di centro-destra, prendendosi voti che vanno a Forza Italia e CDU.

Personalmente non credo che Mastella lascera' il centro sinistra ma come ha detto (sempre che non cambi nuovamente idea) appoggera' esternamente un futuro governo Prodi e quindi sara' motivo di ulteriore instabilita' considerando che rifondazione non sara' mai un alleato sicuro al 100% viste le differenze abissali con in suoi compagni di viaggio sulla politica economica, estera ecc.....

Cmq Mastella quando era nella CDL aveva il suo elettorato che lo segui' anche quando decise di passare con il centro sinistra; non vedo perche' non dovrebbe essere cosi' in caso di passaggio contrario.

kyjorkx
17-10-2005, 10.55.27
Il primo commento del presidente del Consiglio Silvio Berlusconi ai risultati delle primarie è stato sarcastico: "Prodi può vincere le elezioni solo così: facendo votare esclusivamente quelli di sinistra"

Tradotto: http://www.faccinebuffe.it/smile/furiosi/furiosi74.gif

Zaorunner
17-10-2005, 11.06.13
Originally posted by kyjorkx
Il primo commento del presidente del Consiglio Silvio Berlusconi ai risultati delle primarie è stato sarcastico: "Prodi può vincere le elezioni solo così: facendo votare esclusivamente quelli di sinistra"

Tradotto: http://www.faccinebuffe.it/smile/furiosi/furiosi74.gif

4 milioni di persone che lo mandano a quel paese dai seggi (e non dalle piazze) non e' poco, anche io ci resterei un po' male.

Gi01
17-10-2005, 11.34.01
4 milioni di persone che PAGANO per votare, che si fanno ore di fila, che per 3/4 esprimono una preferenza SCHIACCIANTE E UMILIANTE...sinceramente mi aspettavo 1,5 mln di persone. 4 e passa è qualcosa di inconcepibile, è un momento storicamente importante nella storia della democrazia italiana.

Da un lato una ex maggioranza che perde i pezzi, litiga, crea leggi ad hoc per ridurre lo svantaggio umiliante che ha dalla sx.
Dall'altro il POPOLO che va a votare, senza che nessuno lo obblighi...o lo controlli col ditino (vedasi parlamento), esprimendo qualcosa di fantastico e versando 40 milioni di euro per la campagna elettorale dell'unione. Rispetto ai 1000 che spenderà FI sarà poco, ma è un inizio.

Mastella lascia il tempo che trova, concordo al 100% con Ray. Non si vota Mastella se va a destra, la gente è arcistufa di Berlusconi, e non penso lo si voterebbe. Rischiamo di guadagnare qualcosa addirittura.

Ora, se non ci saranno altri attacchi alla democrazia, altre leggi truffa, altre nottate da passare, altri brogli elettorali restano solo da vincere queste politiche, e spazzare per sempre il più grande cancro che la democrazia occidentale abbia conosciuto.

Alceo
17-10-2005, 11.48.33
E' sicuramente un segnale importante.
Triste a dirlo ma si ha sempre l'impressione che a sinistra i votanti siano molto più seri dei votati.

follettomalefico
17-10-2005, 12.05.16
Toh, in quella lista appare Scalfarotto... e non è ultimo... mmmm...

hackboyz
17-10-2005, 12.38.28
Originally posted by Alceo
E' sicuramente un segnale importante.
Triste a dirlo ma si ha sempre l'impressione che a sinistra i votanti siano molto più seri dei votati.
Purtroppo è così.

Queste primarie non sono state un segnale pro Prodi o pro centrosinistra in generale, ma un forte segnale contro il centrodestra e contro Berlusconi, dopo 5 anni di prese in giro.

Ma sono sicuro che la maggiorparte dei 4 milioni di votanti non ha una così grande fiducia nel centrosinistra. Ma di certo vuole cambiare. E subito (se potesse).

Ripeto: mi stupisco del risultato di Bertinotti perchè in teoria nella sinistra l'elettorato più attivo è proprio quello di rifondazione. Mi aspettavo un 20% (alcuni gli attribuivano anche un 30% ma vabbeh).

Alceo
17-10-2005, 12.47.05
Originally posted by hackboyz
Ripeto: mi stupisco del risultato di Bertinotti perchè in teoria nella sinistra l'elettorato più attivo è proprio quello di rifondazione. Mi aspettavo un 20% (alcuni gli attribuivano anche un 30% ma vabbeh).

Penso che la sua "bassa" perecentuale dipenda appunto dalla grande partecipazione.
Indubbiamente se il numero di votanti fosse stato più basso la sua percentuale sarebbe cresciuta notevolmente.
Ma a votare non sono andati solo i militanti o i più attivi come gli stessi organizzatori credevano; ed è questo, secondo me, il segnale importante di queste primarie.

Alborosso
17-10-2005, 14.30.09
Le parole di Bertinotti dopo i risultati sono state da vero gentiluomo e quando si e' incontrato con Prodi lo ha abbracciato e accolto con un "Ciao Bulgaro" :D
Le candidature degli altri erano per dare un senso di democrazia alle primarie no come nella CDL dove c'e' solo un candidato e chi cerca di avere piu' pluralismo viene costretto alle dimissioni...

FiLoX
17-10-2005, 14.45.31
Assurdo come Ivan Scalfarotto sia stato anche votato!! Mastella ha affermato che secondo lui i ds avevano preparato montagne di schede con il voto di Prodi :p

UAranger
17-10-2005, 15.04.21
Originally posted by Alborosso
Le parole di Bertinotti dopo i risultati sono state da vero gentiluomo e quando si e' incontrato con Prodi lo ha abbracciato e accolto con un "Ciao Bulgaro" :D
Le candidature degli altri erano per dare un senso di democrazia alle primarie no come nella CDL dove c'e' solo un candidato e chi cerca di avere piu' pluralismo viene costretto alle dimissioni...


vedremo nei prossimi mesi se gli abbracci lasceranno il posto alle coltellate alla schiena quando dovranno finalmente mettere nero su bianco un programma che possa definirsi tale; Prodi aveva bisogno di queste pseudo primarie solo per cercare di avere un qualche peso politico visto che non ha un partito alle spalle e l'armata brancaleone che si ritrova e' ingestibile.

Ray McCoy
17-10-2005, 15.05.56
Mastella ha anche diffuso cartelli pre-primarie con scritto "No all'eutanasia". Sembra Calderoli, che vuole dire la sua opinione mai chiesta su ogni argomento possibile. :asd:

Kiara
17-10-2005, 15.09.09
Originally posted by hackboyz
http://www.repubblica.it/2005/j/sezioni/politica/primarieunio3/primarieunio3/primarieunio3.html

Per ora i votanti sono stati 4.049.026. Prodi si attesta al 74,6 per cento. Lo segue Fausto Bertinotti con il 14,6 per cento. Staccati Clemente Mastella al 4,4 per cento; Antonio Di Pietro al 3,3 per cento; Pecoraro Scanio al 2,1 per cento; Ivan Scalfarotto 0,6 per cento. Infine Simona Panzino con lo 0,4 per cento.

Non mi aspettavo così tanti votanti. E mi aspettavo di più da Bertinotti: almeno un 20%.
neanche io me l'aspettavo.anche perchè la rappresentanza era binomica(o bertinotti o Prodi&Friends) e non mi aspettavo che la gente,nonostante questo,scegliesse di interessarsi ai programmi politici in potenza per la nuova legislatura.
a prescindere dal risultato e dalla valenza del voto son piacevolmente sorpresa di questo interesse da parte dei cittadini.interesse che come al solito è manifesto più dalla popolazione di sinistra e centro-sinistra che altri(che sono quelli poi che fanno cadere i referendum).

prodi.prodi non mi piace.o meglio,dipende da quella che sarà la figura del Presidente del Consiglio,sia questi una personalità forte di orientamento politico sia questi,invece,una figura atta a garantire più parificazione ed equilibrio fra le varie correnti di partito.
Nonostante tutto dò fiducia a Fassino anche perchè l'alternativa BertinottO non mi garba adesso come adesso.

Factorx84
17-10-2005, 15.26.00
Io ho votato Lubamba per la Talpa. :dentone:

follettomalefico
17-10-2005, 15.31.21
Originally posted by Iced_evil
Assurdo come Ivan Scalfarotto sia stato anche votato!! Posso dimandare come mai hai usato il vocabolo "assurdo" e "anche", come fosse strano?

Da quel poco che ho avuto modo di leggere, credo che se avessi votato, avrei votato lui.

Posso quindi chiedere un maggiore ampliamento della tua frase per poter meglio capire? :)

FiLoX
17-10-2005, 16.30.53
Scalfarotto si è espresso con la sua lista di 3 persone circa a quanto avevo letto sull'ampliamento del Corriere
non è pazzesco che possa essere messo con Prodi Mastella & company che contano su appoggio certamente più ingente? Anche io avrei votato lui ma mi sembra un pò troppo metterlo come alternativa alle primarie ^^'
ps sono un pò contorto e la tua affermazione è certamente pertinente mi ero male espresso :dentone:
ps2 mi viene sempre in mente la gialappa con scalfarotto :D

follettomalefico
17-10-2005, 16.39.18
Sinceramente non credo che sia "pazzesco", quanto "auspicabile", altrimenti la classe politica sarebbe quella e non vi sarebbero speranze di nessun tipo... salvo -sic- la morte o il ritiro degli attuali politici/politicanti. Non trovi? ;)

FiLoX
17-10-2005, 16.41.08
In effetti non hai torto ma non credo che i candidati x le primarie dovrebbero formarsi nel giro di 3 mesi :angel2: e a me scalfarotto (a parte il cognome) piace come politico :cool:

billygoat
17-10-2005, 16.47.25
Originally posted by hackboyz
Queste primarie non sono state un segnale pro Prodi o pro centrosinistra in generale, ma un forte segnale contro il centrodestra e contro Berlusconi, dopo 5 anni di prese in giro.


credo che questa sia l'analisi più corretta. :birra:
dimostra la voglia di cambiare degli italiani... anche se ho paura che in effetti gli elettori italiani di sinistra siano molto meglio dei politici italiani di sinistra.

per quanto mi riguarda, ieri non sono andato a votare (ma se fossi andato anch'io avrei votato scalfarotto) perchè so che nelle prossime politiche il mio sarà un voto contro e non un voto a favore. se il candidato del centrodestra sarà silvio (e non vedo come possa essere qualcun'altro), voterò il centrosinistra anche se dovesse avere come candidato una forma di grana. quindi del vincitore delle primarie me ne importava poco.
in caso a destra dovesse esserci qualcun'altro valuterò il da farsi, ma le possibilità mi sembrano alquanto remote.

elfebo
17-10-2005, 16.57.27
io ho votato bertinotti :D

Phoenix_CH
17-10-2005, 19.01.02
scusate l'intrufolamento, dato che io vivo in svizzera e in italia non ci vado di certo x votare (anke se mi sono arrivate tutte le carte) mi domandavo una cosa....

Bertinotti dovrebbe essere un comunista da quanto dice in giro e dalla carica che ricopre... ma io un comunista griffato fino al buco del culo come lui non l'ho mai visto.... con quello che spende lui in abbigliamento un operaio facente parte del popolo bue si paga gli studi x i figli.................... va beh, tanto si sa, in italia ogni 5 anni la situazione si ribalta, tra 5 anni o quanto e' poi sarete qui a discutere di quanto sono fetenti quelli di sinistrra e che il centro destra aiutera' il popolo a ristabilizare il paese ecc ecc......



Ora potete insultarmi apertamente:asd:

ribes
17-10-2005, 19.41.05
riguardo i presunti brogli diessini, posso assicurarvi che nel seggio dove ho scrutinato (chiaramente da volontario) non c'è stato niente ti tutto ciò :)

Mi sembrano proprio enormi e ingenerose cacchiate!

Comunque è stato bello, anche se stare li dalle 7 di mattina alle 24 è stressante: vedere tanta gente in coda (845 persone votanti al nostro seggio, che è ben oltre le previsioni: il corso di scienze politiche di messina teneva il nostro seggio come campione per un sondaggio, e ha mandato 300 questionari, adducendo come motivazione che quello era il numero massimo di persone che preventivavano potessero votare da noi) anche per mezz'ora negli orari "clou", che paga mediamente circa 2 euro per votare di domenica, è una cosa che ti fa sentire meglio! c'è gente che ha voglia di partecipare un po' di più, che ha la consapevolezza che il mandato ai politici lo diamo noi...

bello!

arcobalenotturno
17-10-2005, 21.48.09
domanda osservatore neutrale:

come mai da un anno circa Prodi è considerato il leader dell'Unione?
Hanno avuto veramente un utilità queste primarie?

Eowyn.
17-10-2005, 22.17.42
Originally posted by nirai
come mai da un anno circa Prodi è considerato il leader dell'Unione?
Hanno avuto veramente un utilità queste primarie? Me lo sono chiesto anch'io. La risposta, forse, corretta??

Originally posted by Gi01
versando 40 milioni di euro per la campagna elettorale dell'unione.

.Imrahil
17-10-2005, 22.43.15
Originally posted by Gi01
4 milioni di persone che PAGANO per votare, che si fanno ore di fila, che per 3/4 esprimono una preferenza SCHIACCIANTE E UMILIANTE...sinceramente mi aspettavo 1,5 mln di persone. 4 e passa è qualcosa di inconcepibile, è un momento storicamente importante nella storia della democrazia italiana.

Da un lato una ex maggioranza che perde i pezzi, litiga, crea leggi ad hoc per ridurre lo svantaggio umiliante che ha dalla sx.
Dall'altro il POPOLO che va a votare, senza che nessuno lo obblighi...o lo controlli col ditino (vedasi parlamento), esprimendo qualcosa di fantastico e versando 40 milioni di euro per la campagna elettorale dell'unione. Rispetto ai 1000 che spenderà FI sarà poco, ma è un inizio.

Mastella lascia il tempo che trova, concordo al 100% con Ray. Non si vota Mastella se va a destra, la gente è arcistufa di Berlusconi, e non penso lo si voterebbe. Rischiamo di guadagnare qualcosa addirittura.

Ora, se non ci saranno altri attacchi alla democrazia, altre leggi truffa, altre nottate da passare, altri brogli elettorali restano solo da vincere queste politiche, e spazzare per sempre il più grande cancro che la democrazia occidentale abbia conosciuto.

*

Ho svolto il ruolo di scrutatore (ogni partito, almeno nelle città più grandi, era rappresentato da almeno un proprio scrutatore; nel mio piccolo seggio ero l'unico di RC ed erano presenti membri di Margherita e DS) in queste primarie. Devo assolutamente approvare le parole di Giulio: l'entusiasmo nei volti della gente era davvero evidente, e su 202 persone solo una ha trovato da ridire sull'euro da versare.
Purtroppo qualche "sospetto" votante del Centrodestra credo si sia recato al seggio, ma ovviamente non si può negargli il diritto di voto. Sia chiaro, nessuna prova certa, ma essendo il vice-sindaco presente nel mio seggio, mi è stato detto che 4-5 persone che si sono presentate erano di dubbia "fede" politica (ovviamente in un paese di 1500 persone, si sa benissimo chi vota chi :)).
Mi chiedo il motivo per cui questi personaggi si siano recati alle urne, dato che probabilmente alle Politiche 2006 non voteranno per il Professore.
Secondo me questi individui sono comunque una percentuale infima dei votanti. La verità è che si è trattata di una "Festa di Democrazia", citando Prodi, o "Festa del Popolo", citando Bertinotti: al di la di ogni aspettativa l'affluenza, senza dubbio.
Un segnale davvero importante per l'Italia: forse qualcosa si sta muovendo, forse possiamo uscire dal buio.

Parlando del risultato puramente elettorale, devo dire che mi aspettavo che Bertinotti arrivasse perlomeno al 20%: il risultato inferiore secondo me è figlio della massiccia affluenza di elettori moderati, che hanno dato la propria preferenza a Prodi. Secondo me si tratta comunque si un enorme risultato, visto che circa 500000 persone hanno votato il segretario di Rifondazione Comunista. C'è davvero da essere contenti, fermo restando che il risultato più importante rimane comunque la massiccia affluenza alle urne. Apprezzabili i risultati di Mastella, Di Pietro e Scalfarotto, sotto le aspettative (secondo me) Pecoraro Scanio, come pronosticato Panzino.

Caso Mastella: Nulla di che stupirsi del comportamente dell'ex-DC. Ampiamente prevedibile: l'avanzata di Bertinotti avrebbe provocato questo scossone; inoltre, ricordo che Mastella ha detto che voterà con la CdL, al Senato, sulla legge elettorale.

gaz_berserk
17-10-2005, 22.57.32
ho sentito qualcosa... sul voto degli stranieri...
sarebbe giusto far votare cittadini stranieri ...
rifondazione vorrebbe cosi.

Zaorunner
17-10-2005, 23.00.45
X eowin: piu' che lieto di aver contribuito. Il bene del mio paese per me vale un po' piu' di un euro.

arcobalenotturno
17-10-2005, 23.08.06
Originally posted by Zaorunner
X eowin: piu' che lieto di aver contribuito. Il bene del mio paese per me vale un po' piu' di un euro.

e a questo punto non valeva la pena di chiedere direttamente il contributo, invece di queste finte primarie?

.Imrahil
17-10-2005, 23.12.41
@ nirai & Eowin: Le Primarie hanno avuto lo scopo di calibrare le forze all'interno dell'Unione. Questo implica sia una conferma della leadership di Prodi (che mesi fa era parsa non salda come ora), sia una valutazione del peso dei partiti minori. Valutazione assolutamente grossolana se vogliamo (dato che non tutti gli elettori dell'Unione si sono recati alle urne), ma comunque importante.
Chi non era a favore del contributo spese, era liberissimo di non versarlo, o, ancora meglio, di restare a casa.

@ gaz_berserk: Confermo, era prevista la possibilità di voto per gli immigrati residenti in Italia da almeno tre anni.

Hob Gadling
17-10-2005, 23.20.59
Originally posted by .Imrahil
Chi non era a favore del contributo spese, era liberissimo di non versarlo, o, ancora meglio, di restare a casa.
*

Io, di oiro, ne ho lasciati 5, e sono stato ben contento di farlo, così come di spararmi mezz'ora di fila.

.Imrahil
17-10-2005, 23.23.22
Mezz'ora di coda? :metal:

Per fortuna che io ero in un piccolo seggio :D Anche se quando arrivano in massa 6-7 persone era un po' critica la faccenda :asd:

Zaorunner
17-10-2005, 23.38.35
Originally posted by nirai
e a questo punto non valeva la pena di chiedere direttamente il contributo, invece di queste finte primarie?

Finte? In tempi di astensionismo come i nostri 4 milioni di persone hanno avuto la briga di informarsi su quale fosse il loro seggio e votare per un iniziativa "inventata" da una parte politica. Quando la gente si smuove e' solo un bene, non ci vedo nulla di fasullo in questo.

arcobalenotturno
18-10-2005, 00.07.59
Originally posted by Zaorunner
Finte? In tempi di astensionismo come i nostri 4 milioni di persone hanno avuto la briga di informarsi su quale fosse il loro seggio e votare per un iniziativa "inventata" da una parte politica. Quando la gente si smuove e' solo un bene, non ci vedo nulla di fasullo in questo.

non contesto questo.. infatti straquoto quello che qualcuno ha scritto prima che oggi i votanti sono più seri dei votati...

contesto il fatto che il risultato si sapeva già prima (qualunque esso fosse) e non ha assestato molto visto che sono già dietro a discutere oggi esattamente come prima

Zaorunner
18-10-2005, 00.12.29
Originally posted by nirai
contesto il fatto che il risultato si sapeva già prima (qualunque esso fosse) e non ha assestato molto visto che sono già dietro a discutere oggi esattamente come prima

Che vinceva Prodi era prevedibile, che vinceva con una maggioranza cosi' schiacciante no.

EyeSky
18-10-2005, 09.18.55
A parte il fatto che fino a 5 secondi prima di votare mi ronzava attorno un tipo viscido che caldeggiava Prodi, evabbè :asd: sinceramente la reazione della SX e dei suoi tovarish mi ha lasciato perplesso.
Che Prodi arrivasse a percentuali da plebiscito lo sapeva pure il mio gatto, che notoriamente si interessa marginalmente di politica anche se, e va detto, ha gia buttato giù un bel programma allo slogan "io Miao" (credo stia facendo il verso a qualcuno...boh).
I 4 milioni di votanti (che onestamente mi sembrano pure troppi) credo abbiano una valenza assai relativa visto che si è fatto votare praticamente cani e porci, con rispetto parlando. Che poi qualcuno se ne sia uscito a dire che il governo attuale se ne debba andare a casa perchè "la maggioranza" degli italiani sta supportando il prof Mortadella... bè... mi trattengo...no non mi trattengo :roll3:
Utilità delle primarie: a livello politico nazionale praticamente zero. A livello politico interno fondamentali. Prodi ora può fare la voce grossa, as usual, e rivendicare quello che è suo, as usual, imponendo scelte dall'alto, as usual, che finiranno con lo spezzare in due o in più parti la coalizione, as usual.
Mastella ha fatto bene a fare casino.
Sinceramente, e lo dico senza spirito di polemica, ho avuto qualche sospetto anche io. Insomma vado a votare prestissimo e gia mi si parla di centinaia di votandi e di schede votate. :mumble: Non lo so. Non amo fare dietrologie ma mi sa che in qualche modo il prof. Mortadella è stato aiutato. Il che non delegittima la sua vittoria. Avesse anche preso la maggioranza relativa a me andava bene uguale. :stica:
Ora i nodi però vengono al pettine. Bertinotti ha gia annunciato che il listone non lo fa manco se gli puntano una lupara sugli zebedei, e mastella ha detto che darà il suo appoggio esterno.
Previsione: maggioranza traballante.
Previsione da maghetto: un eventuale governo di sinistra non durerà più di 50 giorni.
:)

elfebo
18-10-2005, 09.24.48
Originally posted by Zaorunner
Che vinceva Prodi era prevedibile, che vinceva con una maggioranza cosi' schiacciante no.

ma peffavore.
volete un disegnino per capire che l'italiano ormai vota solo "contro" e non "con"?
almeno il 60% di chi e' andato a votare, lo ha fatto solo per protesta al governo di oggi, e dato che la maggior parte delle persone e' moderata (quindi non bertinottiana), ma allo stesso tempo non centrista per andare in culo al governo di oggi (quindi non mastelliana), ecco che vota prodi, il simbolo di possibile vittoria del centrosinistra.
Che motivo ci sarebbe..visto che sono 15 mesi che prodi decide il nome della coalizione, prodi parla a nome di tutti (e fassino e rutelli scimmiottano e basta), prodi va, prodi fa...e ancora non si dovrebbe sapere chi e' il capo?
mi sembra un po la pubblicita' del tipo muscoloso e paraculo che vince il concorso di bellezza contro i panzuti e i vecchietti.."ti piace vincere facile?"....
praticamente e' come se schumacher facesse uno scutinio in ferrari per capire chi e' il primo pilota tra lui barrichello o massa :sisi:..

Zaorunner
18-10-2005, 09.54.55
Avrei potuto scriverveli io i vostri interventi, per cortesia invetate qualcosa di piu' credibile. Ma poi, visto che per voi tutto questo e' una non-notizia, perche' state rosicando cosi' forte? Elfebo in realta' lo capisco, la lezione delle primarie l'ha imparata da tempo e se la sta facendo sotto.

EyeSky
18-10-2005, 10.06.52
Originally posted by Zaorunner
Avrei potuto scriverveli io i vostri interventi, per cortesia invetate qualcosa di piu' credibile. Ma poi, visto che per voi tutto questo e' una non-notizia, perche' state rosicando cosi' forte? Elfebo in realta' lo capisco, la lezione delle primarie l'ha imparata da tempo e se la sta facendo sotto.

No no, la notizia stavolta c'è, e se te lo dico io! :D

E chi non la vede sta news c'ha bisogno degli occhiali.



elfé: ti piace vincere facile? :ribalt:

elfebo
18-10-2005, 10.09.57
Originally posted by Zaorunner
Avrei potuto scriverveli io i vostri interventi, per cortesia invetate qualcosa di piu' credibile. Ma poi, visto che per voi tutto questo e' una non-notizia, perche' state rosicando cosi' forte? Elfebo in realta' lo capisco, la lezione delle primarie l'ha imparata da tempo e se la sta facendo sotto.

io non me la sto facendo sotto! e non sto rosicando!
attenzione...sto semplicemente affermando che e' una cosa scontata!
si sta dando tutta questa enfasi, non si capisce perche' (o meglio si capisce..ma vabbe').
bene per il discorso delle regionali...11-2..e' un risultato che fa riflettere l'italia intera, sull'andamento del governo (pessimo, ultimamente, lo riconosco personalmente), ma sta cosa delle primarie, e' una grande buffonata per gonfiare un pallone che non c'e'.
tutto qua.
e comunque spostiamo il discorso per un attimo....siete cosi' contenti che l'unione stia prendendo cosi' tanto piede?
bene, ci libereremo di berlusconi? bene.
ma lo sai pure tu (e meglio di me) che con sto governo di centrosinistra si fara' merda uguale no?..ci sono 8 coalizioni nella coalizione principale..altro che follini-bossi-berlusconi.:sisi:

Gi01
18-10-2005, 10.10.29
Rispondo solo a Elfebo, almeno capace di formulare un pensiero.
Io avevo previsto un 60% alto.

Queste primarie servivano per vedere:
- quanta gente preferiva Prodi
- in che % si andava su Bertinotti, che pure ha l'elettorato più attivo
- come ci si classificava terzi, quarti etc
- in quanti votavano

Il primo punto non prevedeva il 75%, a causa del secondo. Notoriamente, RC porta molta più gente alle consultazioni attive. Eppure (quarto punto) c'è stata una partecipazione mostruosa che non solo incorona Prodi come leader indiscusso e indiscutibile della sinistra, stoppando il partenza eventuali colpi di testa di qualche imbecille, ma è un segnale mostruso: 4,3 milioni di persone che di domenica PAGANO per andare a votare. Qualcosa significa.
Per i rapporti interni, si doveva poi vedere come si finiva terzi e simili.
Non mi aspettavo il 75%, non mi aspettavo TANTE persone. Ripeto.

Ti faccio una provocazione, visto che qui si critica la sinistra perché dà esempi di democrazia e non fa listoni unici...

Se la destra facesse le primarie, Berlusconi avrebbe il 75%? E farebbe mai il listone unico con Lega, fascisti etc?

La risposta la sappiamo tutti. Non creiamo non-problemi, ma beamoci tutti di un grande successo della democrazia, in periodi durante i quali la voce del popolo non viene tanto ascoltata...

elfebo
18-10-2005, 10.27.25
Originally posted by Gi01
Se la destra facesse le primarie, Berlusconi avrebbe il 75%? E farebbe mai il listone unico con Lega, fascisti etc?
La risposta la sappiamo tutti. Non creiamo non-problemi, ma beamoci tutti di un grande successo della democrazia, in periodi durante i quali la voce del popolo non viene tanto ascoltata...

assolutamente no. berlusconi avrebbe il 30%.
ormai non sta simpatico piu' nemmeno a se stesso!
il problema comunque e' che prodi e co. si sono uniti un anno e passa fa (Quando ancora non si sapeva chi stesse vincendo tra le due coalizioni), in un listone, per "battere" berlusconi e stop, non perche' credessero in una coalizione!
e riconosciamolo questo, suvvia!
la sinistra che non e' sinistra (margherita), con un centro (mastella) che starebbe tanto bene con berlusca che con prodi, una sinistra vera (il berti) che non ha MAI appoggiato questo pseudo governo che dovrebbe insediarsi, e tanti pseudo esponenti, ch esi danno botte e mazzate sulla carta stampata da quando si e' formata l'unione ex gad, sono spudoratamente coalizzati semplicemente per detronizzare berlusconi e salire al potere.
tutto qui.
e questo non dovrebbe farvi gioire, o meglio, si togliamo dalle palle berlusconi per un po, ma e' la legge del male minore, che non so quanto possa farvi gioire.
da queste menti, non credo uscira' roba tanto migliore.
questo tutto imho, logicamente.
non mi sento piu' un rappresentante del governo di oggi, lo dico con sincerita', ma peffavore, non ditemi che "con prodi si vola", perche' altrimenti significherebbe pijarsi per culo da soli.
aggiungo per il discorso dei militanti di RC...il maggior numero di votanti (che ripeto e' finito alle urne per PROTESTA) ha fatto si che bertinotti finisse cosi' dietro...se invece i votanti fossero stati di meno (in condizione normale come prevedevano loro dovevano essere scarsi 2 milioni di votanti), bertinotti avrebbe superato la soglia del 30%.
quei 2 milioni in piu' sono, ripeto, i tizi che "normalmente" non sarebbero mai andati a votare, ma che "stufi" di un governo sbagliato, se so svejati e sono andati a vota'.
non per questo, costoro, credono nel governo che sta per venire, o meglio ci credono per autoconvincimento, perche' "peggio de bellusconi nun se po ffa".
ma non e' cmq una bella cosa.

EyeSky
18-10-2005, 10.44.55
Sto seriamente sospettando di essere un veggente. :|
Il problema è che pure bertinotti è veggente, perchè tempo fa aveva parlato di percentuali dicendo qualcosa del tipo: ci aspettiamo tra il 12 e il 14% oltre uil 14 è bene oltre il 17 è un successone. Ciò detto e valutate le altre forze in campo, sinceramente che il prof mortadella prendesse qualcosa intorno al 70 era per me (e credo per bertinotto) più che scontato.
Il problema serio è che il fatto che prodi sia stato incoronato leader della coalizione non serve a una cippa. Se fanno il listone (unica soluzione per far si che sia lui il soggetto politico più votato e, direi ovviamente, legittimato e salire sulla sedia di PdC) nel listone non entrano RC né UDEUR. Ovvero ci si trova con una coalizione elettorale ma non con una coalizione programmatica. Risultato: instabilità.
Ovvero si va a creare una situazione che non ha alcun senso. Elfè dice che si sceglie per il male minore, ma a me pare che questo sia il male peggiore. Non oso nemmeno immaginare le figure di merda che ci si prospettano a livello internazionale né le battaglie del cavolo in campo economico e sociale. E mi pare irresponsabile non considerare o minimizzare questo dettaglio.

Dx. Vero, se facessero le primarie Silvio forse arriverebbe a prender il 30% solo grazie ad un miracolo. Il problema è che a Dx non esiste il problema della Sx. Berlusconi ha un partito suo che, plausibilmente, sarà ancora il partito più votato, quindi sarà ancora una volta legittimato a salire sulla sedia di PdC.
Il problema primarie, per certi versi, si proporrebbe se ci fosse ancora il sistema maggioritario o se la Dx intendesse introdurre un elemento esterno ai partiti che la compongono e che non ha dunque un partito suo. Quindi ok, primarie per legittimarne la leadership e creazione del listone...avrebbe senso. E, ancora, se venisse creato il listone al quale aderirebbero FI, AN e UDC e, plausibilmente, non la Lega, non si verrebbe a creare la situazione della SX. Primo perchè il premio di maggioranza "rischierebbe" di rendere l'apporto della Lega non fondamentale, secondo perchè la Lega stessa rischierebbe di scomparire come entità politica cedendo comunque consensi alla coalizione.
In ogni caso si andrebbe a prevedere una migliore stabilità di governo e, scusate, ma io considero questo il male minore. Che tanto poi le cagate si fanno tanto a dx che a sx.

Zaorunner
18-10-2005, 11.02.22
Originally posted by elfebo
e questo non dovrebbe farvi gioire, o meglio, si togliamo dalle palle berlusconi per un po, ma e' la legge del male minore, che non so quanto possa farvi gioire.


Guarda che te lo hai scoperto adesso che il governo attuale e' il male maggiore e l'alternativa il minore, noi lo si sa anche da troppo.

"Welcome to the real world"

(consolati, c'e chi ancora non l'ha capito. Sara' la distanza...)

elfebo
18-10-2005, 11.13.34
Originally posted by Zaorunner
Guarda che te lo hai scoperto adesso che il governo attuale e' il male maggiore e l'alternativa il minore, noi lo si sa anche da troppo.

"Welcome to the real world"

(consolati, c'e chi ancora non l'ha capito. Sara' la distanza...)

eh no, qui ti volevo!

ti rammento, e certe parole me le ricordo bene, il tuo entusiasmo quando si sono vinte le regionali, il vostro gioire di adesso, eccetera eccetera.
sinceramente non mi pare un atteggiamento da "male minore"

dottore: "..salve signora..effettivamente lei non ha piu' il cancro...pero' ha la leucemia!"
la signora: "evvivaaaaaa! iuhhhuuuu!!!"

ecco,
piu' o meno cosi' e' andata.


:mumble:

Zaorunner
18-10-2005, 11.47.14
Originally posted by elfebo
:mumble:


Quanti hanno gioito e gioiscono della situazione del nostro Paese? Lo sanno tutti che siamo nella merda, ci sei arrivato addirittura tu. Non c'e nulla di cui gioire, se non delle speranze, che almeno adesso ci sono, di poter almeno smettere di sprofondare. E' il male minore? Si, e allora? Con un po' di realismo si puo' sperare anche nel "meglio", non solo nel "bene".

elfebo
18-10-2005, 11.50.33
Originally posted by Zaorunner
Quanti hanno gioito e gioiscono della situazione del nostro Paese? Lo sanno tutti che siamo nella merda, ci sei arrivato addirittura tu. Non c'e nulla di cui gioire, se non delle speranze, che almeno adesso ci sono, di poter almeno smettere di sprofondare. E' il male minore? Si, e allora? Con un po' di realismo si puo' sperare anche nel "meglio", non solo nel "bene".

discorso che non fa una piega.
ma ripeto, quello che non mi quadra, e' l'atteggiamento gioioso che sprizza da tutti gli angoli...che da questo discorso sembrerebbe non esistere, e che invece dalle regionali ad oggi, mi somiglia sempre piu' a quelle partite che stai perdendo tre a zero e vinci quattro a tre...
e' questo cio' che non mi convince di voi!

p.s. che significa "ci sei arrivato addirittura"...mi consideri un cretino? :doubt:

Zaorunner
18-10-2005, 12.12.19
Originally posted by elfebo
discorso che non fa una piega.
ma ripeto, quello che non mi quadra, e' l'atteggiamento gioioso che sprizza da tutti gli angoli...che da questo discorso sembrerebbe non esistere, e che invece dalle regionali ad oggi, mi somiglia sempre piu' a quelle partite che stai perdendo tre a zero e vinci quattro a tre...
e' questo cio' che non mi convince di voi!

p.s. che significa "ci sei arrivato addirittura"...mi consideri un cretino? :doubt:

Noi chi saremmo, gli alieni? Siamo persone, persone che vorrebbero vivere un po' piu' decentemente in uno Stato un po' piu' sano, persone che sanno che questo non e' impossibile, basta crederci e volerlo davvero.
Impossible is nothing, ricordi?

Come spiegare un po' di entusiasmo? Azione-reazione. Te l'ho detto sono anni, e chi da anni soffre nel e per il buio del proprio Paese e' logico che si senta felice nel vedere un po' di luce, per quanto poca sia.

P.s.: no, non ti considero un cretino.

elfebo
18-10-2005, 12.16.58
Originally posted by Zaorunner
Come spiegare un po' di entusiasmo? Azione-reazione. Te l'ho detto sono anni, e chi da anni soffre nel e per il buio del proprio Paese e' logico che si senta felice nel vedere un po' di luce, per quanto poca sia.



ok. :toh:

p.s. "voi" era inteso come "voi" che esultate, non voi perche' siete una razza diversa.

EyeSky
18-10-2005, 12.19.14
Originally posted by Zaorunner
chi da anni soffre nel e per il buio del proprio Paese e' logico che si senta felice nel vedere un po' di luce, per quanto poca sia.


Ho visto il prf mortadella vestito da Blues Brother :D
"Ho visto la luceeeee"
Non sarebbe male come campagna elettorale. Tutto sommato si potrebbe raccattare qualche voto dell'elettorato cattolico, diciamo dell'area meno radicale e più sensibile alle problematiche della fede piuttosto che della dottrina.
Mo invio una mail a Mortadellozzo. :)

Eowyn.
18-10-2005, 17.27.19
Originally posted by .Imrahil
Chi non era a favore del contributo spese, era liberissimo di non versarlo, o, ancora meglio, di restare a casa.
Sarà... ma qui (Prata di PN) era scritto chiaro e tondo nei volantini elettorali (solo Prodi... ) che l'obolo era conditio sine qua non per poter esprimere la propria preferenza.
E proprio il fatto che in 4 e più milioni abbiano pagato per votare che mi fa riflettere.

Alborosso
18-10-2005, 18.21.14
Tanta gente che rosica, perche' dalla loro parte di solito se non vengono pagati non vanno a votare :D .

Potete dire tutto quello che volete, insultare il mortadella e la sua ciurma, tanto il risultato non cambia c'e' gente che lo vota perche' ci crede e molti altri che lo voteranno perche' hanno capito che Ilvio e' solo un imprenditore che e' sceso in politica perche' se no gli toccava la Tunisia o San Vittore.....

.Imrahil
18-10-2005, 22.04.17
Originally posted by EyeSky
I 4 milioni di votanti (che onestamente mi sembrano pure troppi) credo abbiano una valenza assai relativa visto che si è fatto votare praticamente cani e porci, con rispetto parlando. Che poi qualcuno se ne sia uscito a dire che il governo attuale se ne debba andare a casa perchè "la maggioranza" degli italiani sta supportando il prof Mortadella... bè... mi trattengo...no non mi trattengo :roll3:


No, non ti preoccupare, gli italiani si sono già fatti sentire a Europee e Regionali. Ah ma quello non sono Politiche, sorry.


Originally posted by italianeowyn
Sarà... ma qui (Prata di PN) era scritto chiaro e tondo nei volantini elettorali (solo Prodi... ) che l'obolo era conditio sine qua non per poter esprimere la propria preferenza.
E proprio il fatto che in 4 e più milioni abbiano pagato per votare che mi fa riflettere.

Sì, l'euro era ufficialmente un contributo spese. Secondo me se si avevano difficoltà a versarlo, non si era poi così convinti di quello che si stava facendo, scusami. Comunque sia, io sono convinto che chi non era d'accordo poteva benissimo votare "a scrocco". Nel mio seggio è successo (per un elettore su 202, figurati), e l'euro l'abbiamo messo noi scrutatori.
Ah, non capisco il latino, scusami :asd:

Eowyn.
18-10-2005, 22.13.03
Condizione senza la quale era impossibile votare. Ossia: ora un obbligo, non un contributo che un votante poteva scegliere di versare o meno.

gaz_berserk
18-10-2005, 22.13.10
Originally posted by EyeSky
Ho visto il prf mortadella vestito da Blues Brother :D
"Ho visto la luceeeee"

:doubt2:

intanto te stai a caga sotto ABBELLLLOOO!!

non mi fare parlare del nano di arcore... :D

Dalmo
18-10-2005, 22.17.01
Originally posted by Phoenix_CH
scusate l'intrufolamento, dato che io vivo in svizzera e in italia non ci vado di certo x votare (anke se mi sono arrivate tutte le carte) mi domandavo una cosa....

Bertinotti dovrebbe essere un comunista da quanto dice in giro e dalla carica che ricopre... ma io un comunista griffato fino al buco del culo come lui non l'ho mai visto.... con quello che spende lui in abbigliamento un operaio facente parte del popolo bue si paga gli studi x i figli.................... va beh, tanto si sa, in italia ogni 5 anni la situazione si ribalta, tra 5 anni o quanto e' poi sarete qui a discutere di quanto sono fetenti quelli di sinistrra e che il centro destra aiutera' il popolo a ristabilizare il paese ecc ecc......



Ora potete insultarmi apertamente:asd:
D'oh perchè la penso come uno schfizzero?
Ho sbagliato paese in cui nascere? :asd:

.Imrahil
18-10-2005, 22.19.59
Originally posted by italianeowyn
Condizione senza la quale era impossibile votare. Ossia: ora un obbligo, non un contributo che un votante poteva scegliere di versare o meno.

Grazie per la traduzione. Avessi fatto lo Scientifico... :asd:
Comunque: il contributo era obbligatorio teoricamente, ma, almeno nel nostro seggio, chi non voleva metterlo era liberissimo di farlo, e veniva comunque lasciato votare. Abbiamo messo un euro per un uomo che ha detto "Se sapevo che si doveva pagare non venivo a votare" e per due anziani che sapevano a malapena in cosa consistevano le elezioni :asd: Non ci sembrava il caso di chiedere altro ;)
Ripeto, comunque sia, che se si trovava da dire in merito, secondo me non si teneva poi così tanto a codeste elezioni Primarie.

@ Phoenix_CX: Mi sembra pretestuoso criticare Bertinotti perchè veste elegantemente. Secondo te un leader comunista deve essere per forza vestito di stracci? Dovrebbe lasciarsi solo 1000€ al mese, vivere con quelli, e devolvere il resto in beneficenza? Ma per favore, siamo seri.

Phoenix_CH
18-10-2005, 22.32.12
Originally posted by Dalmo
D'oh perchè la penso come uno schfizzero?
Ho sbagliato paese in cui nascere? :asd:



io te l'ho sempre detto......

Dalmo
18-10-2005, 22.37.38
Originally posted by Phoenix_CH
io te l'ho sempre detto......
già, dovevo nascere in schfizzera :metal:

Zaorunner
19-10-2005, 02.26.55
Originally posted by Dalmo
D'oh perchè la penso come uno schfizzero?


Perche' la stupidita' e' come l'amore: non ha confini.

Elendil_1
19-10-2005, 10.40.53
Ora anche Berlusconi vuol fare le primarie, però "sull'approvazione del programma". O_o
Eh, l'invidia è una brutta bestia.

elfebo
19-10-2005, 10.47.45
Originally posted by Elendil_1
Ora anche Berlusconi vuol fare le primarie, però "sull'approvazione del programma". O_o
Eh, l'invidia è una brutta bestia.

non e' una cattiva idea, quella formulata...perlomeno meno farlocca di questa, dove il risultato era piu' che scontato :asd:

UAranger
19-10-2005, 11.04.45
Originally posted by Elendil_1
Ora anche Berlusconi vuol fare le primarie, però "sull'approvazione del programma". O_o
Eh, l'invidia è una brutta bestia.


non le chiamerei primarie sul programma ma piuttosto la volonta' di mettere a confronto e chiedere il giudizio degli elettori sul programma per la prossima campagna elettorale.

Poi invidia per cosa.......definire primarie quelle del centro sinistra e' palesemente ridicolo: nelle vere primarie i candidati si sfidano su programmi seri e con la volonta' effettiva di battere "l'avversario"; nell'unione tutti gli avversari di Prodi da un lato chiedevano il voto e dell'altro confermavano che era Prodi il candidato di tutti.

Zaorunner
19-10-2005, 11.38.18
Originally posted by UAranger
Poi invidia per cosa.......definire primarie quelle del centro sinistra e' palesemente ridicolo: nelle vere primarie i candidati si sfidano su programmi seri e con la volonta' effettiva di battere "l'avversario"; nell'unione tutti gli avversari di Prodi da un lato chiedevano il voto e dell'altro confermavano che era Prodi il candidato di tutti.

Sveglia gente, 4 milioni di persone che votano non sono abbastanza vere? Diamine che rosikamento...

elfebo
19-10-2005, 11.58.20
continuo a rimanere perplesso:

a) sul rosicamento (giuro che non me ne fotte niente!)
b) sul fatto che continuiate a pensare con giubilo all'esito delle primarie..lo sapeva pure kartikeian che vinceva prodi..:rolleyes:

mboh

.Imrahil
19-10-2005, 11.59.04
I programmi a dire il vero c'erano, e anche tu li hai letti, UAranger. Memoria corta? Le condanne di Berlusconi le scordi facilmente, ti capita anche con altre cose?
La volontà di "battere l'avversario" non poteva esserci sia perchè battere Prodi era realmente impossibilie, e sia perchè lo scopo delle primarie non era la mera competizione. Ma perchè sto ancora dicendo queste cose, dopo 6 pagine...

elfebo
19-10-2005, 12.05.39
Originally posted by .Imrahil
I programmi a dire il vero c'erano, e anche tu li hai letti, UAranger. Memoria corta? Le condanne di Berlusconi le scordi facilmente, ti capita anche con altre cose?
La volontà di "battere l'avversario" non poteva esserci sia perchè battere Prodi era realmente impossibilie, e sia perchè lo scopo delle primarie non era la mera competizione. Ma perchè sto ancora dicendo queste cose, dopo 6 pagine...

hum programmi...se da un poster e uno slogan si hanno programmi, azzarola..e poi scusa, senza competizione, che cazzo di vittoria e' allora?
vedi che te ne vieni al ragionamento?
cioe'..la mia squadra di calcetto gioca contro il brasile, poi vincono loro (e' logico, hanno i mezzi e gli uomini e l'allenamento migliori), e il giorno dopo esce in prima pagina "IL BRASILE BATTE LA SQUADRA DI CALCETTO DI ELFEBO 96-0!!!!"

ah vabbe'..pero' poi menomale che ronaldo dira'.."vabbe' ma non c'era competizione..era una sgambata per divertirci..."

piu' o meno cosi'...

.Imrahil
19-10-2005, 12.17.46
Originally posted by elfebo
hum programmi...se da un poster e uno slogan si hanno programmi, azzarola..e poi scusa, senza competizione, che cazzo di vittoria e' allora?
vedi che te ne vieni al ragionamento?
cioe'..la mia squadra di calcetto gioca contro il brasile, poi vincono loro (e' logico, hanno i mezzi e gli uomini e l'allenamento migliori), e il giorno dopo esce in prima pagina "IL BRASILE BATTE LA SQUADRA DI CALCETTO DI ELFEBO 96-0!!!!"

ah vabbe'..pero' poi menomale che ronaldo dira'.."vabbe' ma non c'era competizione..era una sgambata per divertirci..."

piu' o meno cosi'...

Per i programmi: vai
qui (http://www.unioneweb.it/index.php), nel menù a sinistra vedrai i nomi di tutti i candidati, clicchi su ognuno di essi e trovi un link al rispettivo programma.
Poi: io capisco che in una certa parte politica si possa pensare ad una competizione, ad una primaria, unicamente in un senso. Ma qui invece non è così. Ovviamente la vittoria di Prodi era scontata. Ma riesci a capire che se Prodi avesse avuto il 60% e Bertinotti o chi per esso il 30, le cose sarebbero state un pelino diverse? Non che un 14,7% per un neocomunista sia poco, eh :asd: Siamo 630000 :)
Certo che se facessero le Primarie nella CdL, e Berlusconi prendesse un voto in più del secondo, non avrebbe dubbi, e penserebbe "Gli italiani mi amano ancora, sono il migliore", da uomo modesto quale sempre è stato il Dott. Avv. Cav. Silvio Berlusconi. Ma pensi che il "secondo classificato" la penserebbe ugualmente?
Vedi, queste primarie sono servite, secondo me, sia come conferma della leadership di Prodi (che non sempre è stata scontata all'interno dell'Unione) sia ad una valutazione dei rapporti di forza tra le restanti coalizioni. È anche giusto che, in un ipotetico futuro governo, Bertinotti conti più che un Di Pietro, che si è fermato al 3,3%. O no?

UAranger
19-10-2005, 12.23.14
Originally posted by .Imrahil
I programmi a dire il vero c'erano, e anche tu li hai letti, UAranger. Memoria corta? Le condanne di Berlusconi le scordi facilmente, ti capita anche con altre cose?
La volontà di "battere l'avversario" non poteva esserci sia perchè battere Prodi era realmente impossibilie, e sia perchè lo scopo delle primarie non era la mera competizione. Ma perchè sto ancora dicendo queste cose, dopo 6 pagine...

1) i programmi li ho letti ma definirli seri e' tutt'altra cosa;
2) se tutti erano certi dell'impossibilta' di battere Prodi significa che erano consapoveli della sua leadership quindi le pseudo primarie sono state perfettamente inutili.
Voglio ricordare che se Rutelli non si fosse impuntato sulla presentazione delle liste nel proporzionale nessuno le avrebbe mai proposte; sono state il contentino a Prodi per evitare che i "prodiani" portassero alla scissione la margherita con le inevitabili conseguenze negative su tutto il centrosinistra.
3) Negli USA dove si svolgono le vere primarie tra i candidati c'e' sempre come naturale il piu' favorito ma tutti si battono fino all'ultimo per vincere.

.Imrahil
19-10-2005, 12.27.50
Originally posted by UAranger
1) i programmi li ho letti ma definirli seri e' tutt'altra cosa;
2) se tutti erano certi dell'impossibilta' di battere Prodi significa che erano consapoveli della sua leadership quindi le pseudo primarie sono state perfettamente inutili.
Voglio ricordare che se Rutelli non si fosse impuntato sulla presentazione delle liste nel proporzionale nessuno le avrebbe mai proposte; sono state il contentino a Prodi per evitare che i "prodiani" portassero alla scissione la margherita con le inevitabili conseguenze negative su tutto il centrosinistra.
3) Negli USA dove si svolgono le vere primarie tra i candidati c'e' sempre come naturale il piu' favorito ma tutti si battono fino all'ultimo per vincere.

1- Bhe, opinione tua, ovviamente. Contento di non averne una simile.
2- Vedi risposta ad Elfebo.
3- Vedi Elfebo. Ma cosa dovevano fare, sparare a zero uno sull'altro? Ognuno ha fatto la sua campagna elettorale... Certo che tutto rimaneva nello spirito di solidarietà e amicizia, e mi pare ovvio.

elfebo
19-10-2005, 12.30.09
Originally posted by .Imrahil
Per i programmi: vai
qui (http://www.unioneweb.it/index.php), nel menù a sinistra vedrai i nomi di tutti i candidati, clicchi su ognuno di essi e trovi un link al rispettivo programma.
Poi: io capisco che in una certa parte politica si possa pensare ad una competizione, ad una primaria, unicamente in un senso. Ma qui invece non è così. Ovviamente la vittoria di Prodi era scontata. Ma riesci a capire che se Prodi avesse avuto il 60% e Bertinotti o chi per esso il 30, le cose sarebbero state un pelino diverse? Non che un 14,7% per un neocomunista sia poco, eh :asd: Siamo 630000 :)
Certo che se facessero le Primarie nella CdL, e Berlusconi prendesse un voto in più del secondo, non avrebbe dubbi, e penserebbe "Gli italiani mi amano ancora, sono il migliore", da uomo modesto quale sempre è stato il Dott. Avv. Cav. Silvio Berlusconi. Ma pensi che il "secondo classificato" la penserebbe ugualmente?
Vedi, queste primarie sono servite, secondo me, sia come conferma della leadership di Prodi (che non sempre è stata scontata all'interno dell'Unione) sia ad una valutazione dei rapporti di forza tra le restanti coalizioni. È anche giusto che, in un ipotetico futuro governo, Bertinotti conti più che un Di Pietro, che si è fermato al 3,3%. O no?

ma no, perche' le primarie le hanno fatte oggi dopo che la popolazione era stata oppiata a considerare prodi come leader..perche' non le hanno fatte 12 mesi fa?
secondo me era diverso il risultato.
secondo te, con i contrasti che ci sono (da sempre) in questa finta unione, se avessero pensato a un bertinotti col 30% avrebbero indetto le primarie?
ma dove vivi, sul gameplay di diablo?....e' logico che sapevano che le percentuali erano queste!!!!!...bertinotti aveva detto che se raggiungeva il 17 si sentiva cristo in terra..fai tu.
per la questione berlusconi, nessun dubbio, e' logico, ma ricorda che chi comanda e' sempre piu' odiato di chi dovrebbe andare a comandare.
e' una legge...e berlusconi oggi e' il piu' odiato d'italia, anche dai suoi stessi amici.
poi si sa..italia paese di corta memoria...tra 5 anni vedrai prodi come lo disegneranno sulle carte igieniche.

.Imrahil
19-10-2005, 12.35.50
Originally posted by elfebo
ma no, perche' le primarie le hanno fatte oggi dopo che la popolazione era stata oppiata a considerare prodi come leader..perche' non le hanno fatte 12 mesi fa?
secondo me era diverso il risultato.


Oppiata? Guarda che non sono gli elettori di Sinistra quelli che si fanno oppiare facilmente :asd:
12 mesi fa? Ma dai :climbmir:


Originally posted by elfebo
secondo te, con i contrasti che ci sono (da sempre) in questa finta unione, se avessero pensato a un bertinotti col 30% avrebbero indetto le primarie?
.

Finta Unione? Giusto, la CdL è unitissima! :sisi:
Bertinotti al 30% è un po' esagerato, ma un 25% era un risultato plausibilissimo prima delle Primarie. Se si fosse recata a votare meno gente, la percentuale sarebbe stata sicuramente più alta. Ma io sono comunque contento: con un tale affluenza, e quindi massiccia affluenza di elettori moderati, la percentuale conta relativamente. Contano le 630000 preferenze per il Segretario di Rifondazione.


Originally posted by elfebo
per la questione berlusconi, nessun dubbio, e' logico, ma ricorda che chi comanda e' sempre piu' odiato di chi dovrebbe andare a comandare.
e' una legge...e berlusconi oggi e' il piu' odiato d'italia, anche dai suoi stessi amici.
poi si sa..italia paese di corta memoria...tra 5 anni vedrai prodi come lo disegneranno sulle carte igieniche.

Qualunquismo puro, nulla da dire.

elfebo
19-10-2005, 12.50.40
Originally posted by .Imrahil
Oppiata? Guarda che non sono gli elettori di Sinistra quelli che si fanno oppiare facilmente :asd:
12 mesi fa? Ma dai :climbmir:

qualunquismo puro.



Originally posted by .Imrahil

Finta Unione? Giusto, la CdL è unitissima! :sisi:


la cdl e' disunita dopo 4 anni e mezzo di governo.
l'unione e' disunita dal 1996...ma cazzo..bertinotti so dieci anni che fa perdere le elezioni al centrosinistra e ancora avete il coraggio di parla'???....mo s'e' messo pure mastella...poi in passato pure rotella,si insomma apparte i prevedibilissimi toni trionfalistici di questi giorni, non sanno da che parte accordarsi nemmeno sul colore della cravatta..figuriamoci dal tipo di governo.


Originally posted by .Imrahil

Qualunquismo puro, nulla da dire.

puo' darsi. ma ho ragione da vendere.

Zaorunner
19-10-2005, 13.02.41
Originally posted by elfebo
puo' darsi. ma ho ragione da vendere.

"Dhne tu sei cosi' avanti che se guardi indietro vedi il futuro" (cit)

elfebo
19-10-2005, 13.23.58
Originally posted by Zaorunner
"Dhne tu sei cosi' avanti che se guardi indietro vedi il futuro" (cit)

ma vattinn....dai prova a confutare la tesi che l'italiano non e' mai contento e preferisce sempre il nuovo al vecchio?
quando mai c'e' stata la parola continuita' nel nostro paese?
in politica ogni 4 anni (in media) si cambia partito
nel calcio se uno perde una partita, si cambia allenatore, se si vince dopo 3 anni ci vogliono "nuovi stimoli" e si cambia (guardare capello milan,lippi juve ecc.), mentre in squadre come il manchester ci sono allenatori che durano 20 anni.
nella vita di ognuno di noi..siamo il popolo traditore per eccellenza.
e' insito, poi se volete dire che prodi sara' l'eccezione alla regola....che ve devo di'.
se volete per forza ragione, ve la do, tanto a me e' gratis.

Zaorunner
19-10-2005, 14.31.49
Originally posted by elfebo
nella vita di ognuno di noi..siamo il popolo traditore per eccellenza.
e' insito ...

Parla per te, grazie.

Ti faccio notare poi che la palla di vetro non ce l'hai, e se ce l'hai mi sa che non funziona tanto bene, gia' da parecchio tempo.

elfebo
19-10-2005, 14.38.18
Originally posted by Zaorunner
Parla per te, grazie.

Ti faccio notare poi che la palla di vetro non ce l'hai, e se ce l'hai mi sa che non funziona tanto bene, gia' da parecchio tempo.

da come parli,ti comporteresti, e agiresti sembreresti una specie geneticamente modificata :sisi:

:mumble:

UAranger
19-10-2005, 17.25.52
OT

scusate l'OT :asd:

Signor parroco, mi vorrei confessare...
- Certo figliolo, qual è il tuo nome?
- Romano Prodi, padre...
- Ah! Ex Presidente del Consiglio. Ascolta figliolo, mi pare proprio che il tuo caso richieda una competenza superiore, credo sia meglio che tu ti rechi dal Vescovo.
Così Prodi si presenta dal Vescovo chiedendogli se lo poteva confessare.
- Certo figliolo, come ti chiami?
- Romano Prodi.
- Ex Presidente del Consiglio? No caro mio, non ti posso confessare perché il tuo è un caso difficile, è meglio che tu vada in Vaticano!
Prodi va dal Papa:
- Sua Santità, voglio confessarmi!
- Caro figlio mio, come ti chiami?
- Romano Prodi.
- Ahi, ahi, ahi, figliolo, il tuo caso è molto difficile anche per me. Guarda, qui, sul lato del Vaticano, c'è una piccola cappella. Al suo interno troverai una croce, il Signore ti potrà ascoltare!
Prodi, giunto nella cappella, si rivolge alla croce:
- Signore, voglio confessarmi...
- Certo figlio mio, come ti chiami?
- Romano Prodi!
- Ex Presidente del Consiglio? Ex Presidente del IRI? Ex Presidente della Comunità Europea? L'amico dei comunisti? Quello che ha messo la tassa una tantum dell'8 per mille sui conti correnti di tutti, ricchi e poveri, quello che ha creato la tassa di lusso una tantum (700.000 lire) sulle moto dei poveri e dei ricchi, quello che ci ha spremuti per entrare nell'euro (da 60.000 lire a testa), quello che ha fatto una voragine nei conti dell'IRI e che ovviamente ha poi insabbiato, quello che, stando a Bruxelles, ha permesso alla Cina di invadere i mercati europei di materie prime a basso costo senza controllo...
- Ehm... sono sempre io, Signore...
- Figlio mio, non hai bisogno di confessare, tu devi solamente ringraziare!
- Ringraziare? E chi?
- I Romani, per avermi inchiodato qui, altrimenti scendevo e ti facevo un culo così!!!

fine OT

Elendil_1
19-10-2005, 18.20.30
Originally posted by elfebo
non e' una cattiva idea, quella formulata...perlomeno meno farlocca di questa, dove il risultato era piu' che scontato :asd:

Mi spieghi come si fa a fare delle primarie "sul programma"?
Candidi diversi programmi? :-D
Notato che ha deciso di farle dopo che si è accorto quanta gente ha votato per quelle del centro sinistra?
Io dico che meno farlocco sarebbe farle sul serio anche nel CDx le primarie, con i candidati premier, ma lo dico piano o mi toccherà dimettermi ;-)

Phoenix_CH
19-10-2005, 19.28.07
Originally posted by Zaorunner
Perche' la stupidita' e' come l'amore: non ha confini.



te lo dico con affetto...... va cagher :birra:

.Imrahil
19-10-2005, 22.05.05
Originally posted by elfebo
qualunquismo puro.


Già già :asd:


Originally posted by elfebo
la cdl e' disunita dopo 4 anni e mezzo di governo.
l'unione e' disunita dal 1996...ma cazzo..bertinotti so dieci anni che fa perdere le elezioni al centrosinistra e ancora avete il coraggio di parla'???....mo s'e' messo pure mastella...poi in passato pure rotella,si insomma apparte i prevedibilissimi toni trionfalistici di questi giorni, non sanno da che parte accordarsi nemmeno sul colore della cravatta..figuriamoci dal tipo di governo.
.

La CdL non è mai stata unita, fammi il favore. Si tratta di una massa di faccendieri invischiati in loschi affari, ognuno dei quali vuole essere accontentato con leggi ad personam o con riforme a scopo puramente pubblicitario.
Bertinotti che fa? Bertinotti se ne è andato nel 1998 dopo esser stato preso in giro per tutta la legislatura: sinceramente la guerra in Kosovo è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso. E non si può dire "Non si sa accontentare". Ci si può accontentare su tante cose, sul sociale, sui lavoratori, ma non su temi come quelli della guerra. In guerra o si va o non si va, senza mezze misure.
La verità è che la CdL è un gruppo assolutamente disunito (pensiamo alle rivalità storiche AN-Lega, AN-UDC, UDC-Lega), che però come i vecchi DC sanno accordarsi per stare più tempo possibile al governo, salvo poi affossare il Paese.

@ UAranger: L'angolo delle cazzate è di la, in ogni caso la barzelletta originariamente era su Berlusconi, con la sottile differenza che parlava di condanne e di losche collusioni del Presidente del Consiglio. Invece, a quanto pare, nessuna delle cose da te elencate mi sembra costituisca reato. Anzi, fosse per me la tassa sul lusso non la metterei a 700000 lire, ma a 7000 €.

elfebo
20-10-2005, 09.26.49
Originally posted by .Imrahil
La CdL non è mai stata unita, fammi il favore. Si tratta di una massa di faccendieri invischiati in loschi affari, ognuno dei quali vuole essere accontentato con leggi ad personam o con riforme a scopo puramente pubblicitario.


madonn d'u carmine....e hai ancora il coraggio di dare a me del qualunquista?
manca solo che dici che andreotti e' maphioso!!




Originally posted by .Imrahil

La verità è che la CdL è un gruppo assolutamente disunito (pensiamo alle rivalità storiche AN-Lega, AN-UDC, UDC-Lega), che però come i vecchi DC sanno accordarsi per stare più tempo possibile al governo, salvo poi affossare il Paese.


qua l'unico non collante e' La lega. logico che negli anni ci sono state discussioni anche tra altri partiti, ma sono discussioni che e' normale che ci siano, ma solo la lega e' quella che va contro tutti e tutto.
con la differenza che la lega e' un cancro che bisognava accollarsi fino a 5 anni fa per vincere l'elezioni (lo sa anche il csx..elezioni pre berlusca), mentre nel csx, rifondazione, "dovrebbe" essere un importante messaggio di distinzione per la popolazione che vota contro la cdl...altrimenti margherita..udeur...pseudosocialisti...farebbero le stesse e identiche scelte del governo odierno...ritrovandoci con un governo che si dichiara di sinistra e poi va in guerra in kosovo...

UAranger
20-10-2005, 09.48.57
Originally posted by .Imrahil
Già già :asd:



La CdL non è mai stata unita, fammi il favore. Si tratta di una massa di faccendieri invischiati in loschi affari, ognuno dei quali vuole essere accontentato con leggi ad personam o con riforme a scopo puramente pubblicitario.
Bertinotti che fa? Bertinotti se ne è andato nel 1998 dopo esser stato preso in giro per tutta la legislatura: sinceramente la guerra in Kosovo è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso. E non si può dire "Non si sa accontentare". Ci si può accontentare su tante cose, sul sociale, sui lavoratori, ma non su temi come quelli della guerra. In guerra o si va o non si va, senza mezze misure.
La verità è che la CdL è un gruppo assolutamente disunito (pensiamo alle rivalità storiche AN-Lega, AN-UDC, UDC-Lega), che però come i vecchi DC sanno accordarsi per stare più tempo possibile al governo, salvo poi affossare il Paese.




Ma dove vivi su marte :asd:; come fai a dire che la CDL e' disunita .

Certo ci sono dei contrasti come e' naturale che sia tra partiti ma la differenza tra il centro destra e il centro sinistra e' palese.
La CDL ha un programma comune e sui temi fondamentali come politica interna/estera ed economia la visione e' unitaria; nel centro sinistra e' esattamente l'opposto dove la visione sui vari temi e' radicalmente diversa......del resto potrebbe non essere cosi' mettendo insieme democristiani e comunisti ;)?

EyeSky
20-10-2005, 10.21.34
Unità politica: una moltitudine di partiti come quelli della sx che spesso sono in antitesi non mi pare un esempio di unità né mi pare utile ad alcuno scopo paragonare la disunità politica della sx con quella della dx. La CDL ha una disunità che viene da posizioni simili ma di dettaglio diverso, ma sulle quali si è sempre disponibili a giocare con un do ut des, che è stato, è e sarà il metro di misura del vero funzionamento di qualsiasi coalizione politica.

primarie unione: come ho gia detto la loro utilità è solo a scopo interno e ovviamente tutto a vantaggio di Prodi che finalmente può fare la voce grossa. Dal punto di vista esterno non si è trattato di altro che di una buffonata talmente imbellettata da sembrare quasi vera democrazia.
Il fatto che si pagasse, il fatto che fosse chiaro chi avrebbe vinto, il fatto che dalle stesse dichiarazioni prevoto dei leaders si intuiva che si conoscevano anche le percentuali, il fatto che, come dichiata lo stesso expanterozzo, c'erano persone che manco sapevano per cosa stavano votando (ma asd) rende il tutto a dir poco grottesco.
Ovvio gioire, ma da qui a fare la voce grossa, a parlare di grande prova di democrazia, a parlare di maggioranza di italiani ce ne passa.

primarie CDL: dal momento che sarebbe altrettanto grottesco fare primarie sul candidato premier dato il sistema elettorale con il quale molto plausibilmente si andrà a votare, ritengo sia estremamente più sensato sottoporre agli elettori della CDL i programmi delle varie forze e chiedere a loro in quale di questi si riconoscono meglio. Anche perchè, e lo ricordo sopratutto all'altra parte, è sui programmi che si costruisce il governo, non sulle alchimie politiche delle coalizioni le quali sono in grado di creare coesione solo a livello elettorale.

sui programmi: quelli presentati dalla sx non sono programmi. Sono comizi elettorali. E' inutile dire voglio fare questo voglio fare quello, o si dovrebbe fare questo si dovrebbe fare quello. E' indispensabile chiarire il "come" certi interventi andrebbero fatti. Non fate come la Bindi che mi contesta il capitolato di bilancio sulla sanità chiedendo più fondi e quando le si chiede dove reperire i fondi mi casca dalle nuvole.
Un programma serio dice cosa, dice come e dice quando. Il resto sono solo tante belle parole che ognuno di noi potrebbe mettere insieme in giusto mezz'ora di tempo.


@ranger: ribalt :approved:

Zaorunner
20-10-2005, 11.20.57
Originally posted by UAranger
...del resto potrebbe non essere cosi' mettendo insieme democristiani e comunisti ;)?

Scusa, ma da chi credi sia stata scritta la Costituzione del tuo Paese?

elfebo
20-10-2005, 11.24.12
Originally posted by Zaorunner
Scusa, ma da chi credi sia stata scritta la Costituzione del tuo Paese?

svegliaaaaa! siamo nel 2006..la politica e' leggermente cambiata!
o sei forse uno di quelli che va scrivendo ancora sui muri "fasci al rogo"? :dentone:

EyeSky
20-10-2005, 11.28.39
Originally posted by Zaorunner
Scusa, ma da chi credi sia stata scritta la Costituzione del tuo Paese?

Infatti la Costituzione tratta principi fondamentali, non scenda certo nel dettaglio delle politiche estere, di quelle interne, di quelle economiche o di quelle comunitarie.
Quello che ranger sta dicendo, e credo lo si stia dicendo fondamentalmente in base a quella che è la realtà sotto gli occhi di tutti, è che fino a quando si tratta di creare alchimie politiche o di darsi all'anti-berlusconismo la Sx è perfetta, unita, monolitica quasi, ma quando si scende nella discussione di questioni di governo del paese, là comincia lo scontro. E lo scontro nasce esattamente da una diversa visione (antitetica in taluni casi) di come intervenire su alcune problematiche o su alcune politiche.
Personalmente, e lo dico senza spirito di polemica ma anzi con un certo rammarico perchè ne va della vera democrazia, vedo la sinistra tutta o quasi più come una coalizione "contro" che una coalizione "per".

UAranger
20-10-2005, 11.32.53
EyeSky ti ha risposto perfettamente :approved:

Alceo
20-10-2005, 11.49.03
Originally posted by EyeSky
...
Personalmente, e lo dico senza spirito di polemica ma anzi con un certo rammarico perchè ne va della vera democrazia, vedo la sinistra tutta o quasi più come una coalizione "contro" che una coalizione "per".

Concordo sul fatto che se non ci fosse Mister B. uno schieramente così eterogeneo come quello del centro sinistra non potrebbe mai presentarsi unitamente ad un'elezione e men che meno governare.

Ma non vedo cosa c'entra questo con il quote che hai fatto di Zaorunner. Ti ha portato un esempio in cui due forze politiche in forte antitesi (o per te tra i programmi del PCI del dopo guerra e la DC c'era poco differenze) hanno lavorato assieme.

L'Italia non ha mai avuto in parlamento una sinistra rivoluzionaria e per odio di Berlusconi, amore del paese o semplice attaccamento alla poltrona non vedo tanto difficile il loro andare d'accordo (del resto il centro è pieno di ex PCI che abbandonarono la nave quando questa affondò dopo anni passati a parlare di comunismo).


Originally posted by elfebo
svegliaaaaa! siamo nel 2006..la politica e' leggermente cambiata!
o sei forse uno di quelli che va scrivendo ancora sui muri "fasci al rogo"? :dentone:

elfebo, scusa ma non ho capito cosa volessi dire.

UAranger
20-10-2005, 12.02.51
Originally posted by Alceo
Concordo sul fatto che se non ci fosse Mister B. uno schieramente così eterogeneo come quello del centro sinistra non potrebbe mai presentarsi unitamente ad un'elezione e men che meno governare.

Ma non vedo cosa c'entra questo con il quote che hai fatto di Zaorunner. Ti ha portato un esempio in cui due forze politiche in forte antitesi (o per te tra i programmi del PCI del dopo guerra e la DC c'era poco differenze) hanno lavorato assieme.

L'Italia non ha mai avuto in parlamento una sinistra rivoluzionaria e per odio di Berlusconi, amore del paese o semplice attaccamento alla poltrona non vedo tanto difficile il loro andare d'accordo (del resto il centro è pieno di ex PCI che abbandonarono la nave quando questa affondò dopo anni passati a parlare di comunismo).





Nella stesura di una costituzione e' giusto che forze politiche anche antitetiche lavorino insieme perche' riguarda tutta la nazione e quindi i cittadini indipendentemente dal credo politico.
Governare una nazione e' ben altra cosa; e' impossibile affrontare temi come la politica economica o estera e raggiungere un'accordo quando sono proprio quelli che caratterizzano l'appartenenza ad un'area politica rispetto ad un'altra.

Decidere poi solo di stare uniti per odio verso un esponente politico e' veramente deprimente.

EyeSky
20-10-2005, 12.05.30
Originally posted by Alceo
Concordo sul fatto che se non ci fosse Mister B. uno schieramente così eterogeneo come quello del centro sinistra non potrebbe mai presentarsi unitamente ad un'elezione e men che meno governare.

Non capisco cosa c'entri essere contro Mister B. con il governo del Paese. Essere contro Mister B. va bene per vincere le elezioni, ma se poi oltre ad essere contro suddetto personaggio non si è a favore di una politica di governo chiara e senza posizioni antitetiche non si va da nessuna parte.



Ma non vedo cosa c'entra questo con il quote che hai fatto di Zaorunner. Ti ha portato un esempio in cui due forze politiche in forte antitesi (o per te tra i programmi del PCI del dopo guerra e la DC c'era poco differenze) hanno lavorato assieme.
L'Italia non ha mai avuto in parlamento una sinistra rivoluzionaria e per odio di Berlusconi, amore del paese o semplice attaccamento alla poltrona non vedo tanto difficile il loro andare d'accordo (del resto il centro è pieno di ex PCI che abbandonarono la nave quando questa affondò dopo anni passati a parlare di comunismo).


Zao ha parlato, e anche tu lo fai, dell'unione di due forze politiche antitetiche (PCI e DC) per la scrittura della costituzione citandolo come esempio di come due forze agli antipodi possano trovare un accordo. L'esempio è sbagliato.
Lo è per il semplice fatto che è molto semplice trovare un accordo sui principi fondamentali che regolano una democrazia. Il problema, e qua si torna a quello che dicevo io, è che tale accordo è molto più difficile sulle questioni tipiche che un governo deve affrontare. In tale ottica mi pare a dir poco evidente che l'attuale coalizione di sinistra abbia una marcia in meno, in quando ad unità di visioni, rispetto alla Cdl.

elfebo
20-10-2005, 12.11.45
Originally posted by Alceo
[Belfebo, scusa ma non ho capito cosa volessi dire. [/B]

ma era una semplice battuta...diciamo che il passato viene tirato in ballo a volte a sproposito,o meglio solo per fare copiaincolla di accadimenti che con l'era moderna non hanno piu' nulla a che fare.
altrimenti si potrebbero dire maree di cazzate...tipo "le pensioni tra poco spariranno?"..."bene riportiamo il fascismo al governo..dato che mussolini sapeva come farle funzionare.." cioe' ma vi prego.

Alceo
20-10-2005, 12.38.55
Originally posted by elfebo
ma era una semplice battuta...diciamo che il passato viene tirato in ballo a volte a sproposito,o meglio solo per fare copiaincolla di accadimenti che con l'era moderna non hanno piu' nulla a che fare.
altrimenti si potrebbero dire maree di cazzate...tipo "le pensioni tra poco spariranno?"..."bene riportiamo il fascismo al governo..dato che mussolini sapeva come farle funzionare.." cioe' ma vi prego.

Ora ho capito, ma non mi pare fosse quello lo spirito con cui Zao aveva scritto ma come un'esempio di come comunisti e democristiani siano andati tranquillamente d'accordo quando lo volevano o quando era necessario.

________


Per la magnifica coppia EyeSky e UAranger, come al solito, per scelta vostra, continuate a non capire mai il punto di vista degli altri (che come tutti non hanno mai del tutto ragione o del tutto torto) e non ha quindi senso continuare a discutere.

Del resto nell'era del berlusconesimo la politca è contrapposizione reale, dove ci sono nemici e non avversari; mentre la politica è sempre stata compromesso anche se mascherata con ideologie e false contrapposizioni.

Tutto questo oltre a mettere in mostra una cattiva conoscenza della storia del vostro paese (mi riferisco alla storia DC-PCI).

Zaorunner
20-10-2005, 12.46.38
Originally posted by UAranger
Ma dove vivi su marte :asd:; come fai a dire che la CDL e' disunita .

Ti ricordo che "Alle ore 15:00 del 10 Maggio 1939 Marte è fascista!" :teach:



Insomma, per gettare le fondamenta di un Paese nelle macerie della guerra e della dittatura non ci vuole nulla, mentre per governarlo ci vuole l'unzione del signore.

Fate qualcosa per favore siete sempre meno originali, alla fin fine finite sempre per tirare in ballo nani pelati piu' o meno recenti anche per commentare queste primarie, e la risposta standard e' sempre "No tu non puoi avere ragione perche' io sono figo e ce l'ho tutta io", anche a costo di negare l'evidenza e di urlare al mondo con orgoglio la propria disonesta' e bassezza.

Lo sappiamo che state ancora rosikando e vi vedo scoraggiati. Parlate di vittoria certa del nemico ma non disperatevi, ne avete di tempo per sollevare il Paese a suon di fatti e riottenere giustamente il consenso dell'opinione pubblica prima delle prossime elezioni.

EyeSky
20-10-2005, 12.51.14
Originally posted by Alceo
Per la magnifica coppia EyeSky e UAranger, come al solito, per scelta vostra, continuate a non capire mai il punto di vista degli altri (che come tutti non hanno mai del tutto ragione o del tutto torto) e non ha quindi senso continuare a discutere.

Del resto nell'era del berlusconesimo la politca è contrapposizione reale, dove ci sono nemici e non avversari; mentre la politica è sempre stata compromesso anche se mascherata con ideologie e false contrapposizioni.

Tutto questo oltre a mettere in mostra una cattiva conoscenza della storia del vostro paese (mi riferisco alla storia DC-PCI).

In tutto sincerità non ho mica capito dove vorresti andare a parare. :mumble:
Mi sembra di aver spiegato in modo quantomai esaustivo la natura del mio intervento ed il commento a quanto detto da Zao.
Se per te porre in relazione l'accordo politico pro-costituzione del '48 con l'Unione di sx attuali sono la stessa cosa non posso fare altro che prendere atto della tua opinione, ma temo tu debba rispettare il fatto che possa considerare e dire che una posizione di questo genere è sintomo di gravi lacune politiche.

EyeSky
20-10-2005, 12.52.44
Originally posted by Zaorunner
Insomma, per gettare le fondamenta di un Paese nelle macerie della guerra e della dittatura non ci vuole nulla, mentre per governarlo ci vuole l'unzione del signore.


A parte l'unzione del Signore, direi che il concetto è stato perfettamente recepito. :)

Alceo
20-10-2005, 12.56.16
Originally posted by EyeSky
In tutto sincerità non ho mica capito dove vorresti andare a parare. :mumble:
Mi sembra di aver spiegato in modo quantomai esaustivo la natura del mio intervento ed il commento a quanto detto da Zao.
Se per te porre in relazione l'accordo politico pro-costituzione del '48 con l'Unione di sx attuali sono la stessa cosa non posso fare altro che prendere atto della tua opinione, ma temo tu debba rispettare il fatto che possa considerare e dire che una posizione di questo genere è sintomo di gravi lacune politiche.

E va bene, se a te sembra e non è allora non possono esserci che gravi lacune nell'altro.

EyeSky, se non riesci proprio a capire un discorso un po' più complesso non ci posso fare niente.

EyeSky
20-10-2005, 13.02.14
Originally posted by Alceo
EyeSky, se non riesci proprio a capire un discorso un po' più complesso non ci posso fare niente.

Spiegami, sono tutto orecchi! :)

.Imrahil
20-10-2005, 19.41.32
Originally posted by elfebo
svegliaaaaa! siamo nel 2006..la politica e' leggermente cambiata!


Di questo ce ne siamo accorti. L'arroganza e l'impunità del premier ne sono prova lampante. Ciò non toglie che forze politiche anche con idee diverse possano collaborare per giungere ad un obiettivo comune.


Originally posted by elfebo
madonn d'u carmine....e hai ancora il coraggio di dare a me del qualunquista?
manca solo che dici che andreotti e' maphioso!!


Cosa avrei detto di sbagliato? Osi negare che il primario target dei leader della CdL è, alternativamente, il proprio interesse personale e la classica mossa puramente elettoralistica?
Ah, per la cronaca Andreotti è mafioso: così dicono le sentenze.


Originally posted by elfebo
qua l'unico non collante e' La lega. logico che negli anni ci sono state discussioni anche tra altri partiti, ma sono discussioni che e' normale che ci siano, ma solo la lega e' quella che va contro tutti e tutto.


Originally posted by UAranger
Ma dove vivi su marte :asd:; come fai a dire che la CDL e' disunita .

Certo ci sono dei contrasti come e' naturale che sia tra partiti ma la differenza tra il centro destra e il centro sinistra e' palese.
La CDL ha un programma comune e sui temi fondamentali come politica interna/estera ed economia la visione e' unitaria; nel centro sinistra e' esattamente l'opposto dove la visione sui vari temi e' radicalmente diversa......del resto potrebbe non essere cosi' mettendo insieme democristiani e comunisti ;)?

Non credo che queste due affermazioni meritino ulteriori commenti. Volevo solo mostrare a che livello di manipolazione mentale si può giungere oggigiorno tramite il controllo dei media. Si riesce ad affermare che la CdL è unita.


Originally posted by elfebo
con la differenza che la lega e' un cancro che bisognava accollarsi fino a 5 anni fa per vincere l'elezioni (lo sa anche il csx..elezioni pre berlusca), mentre nel csx, rifondazione, "dovrebbe" essere un importante messaggio di distinzione per la popolazione che vota contro la cdl...altrimenti margherita..udeur...pseudosocialisti...farebbero le stesse e identiche scelte del governo odierno...ritrovandoci con un governo che si dichiara di sinistra e poi va in guerra in kosovo...

Importante argomento da te toccato: è ovviamente fondamentale combattere la tendenza ad arroccarsi su posizioni di centro, tipiche dei governi a forse componente centrista, di qualunque coalizione essi si dichiarino. Ma, sinceramente, arrivare ai livelli di bassezza raggiunti da queste governo sarebbe veramente difficile.

Triggio.Dark.Elf
20-10-2005, 20.57.31
Originally posted by Alceo
E' sicuramente un segnale importante.
Triste a dirlo ma si ha sempre l'impressione che a sinistra i votanti siano molto più seri dei votati.

Ora sto studiando storia economica e poco tempo fa ho passato geografia economica. L'emila-romangna è storicamente di sinistra e in tempi recenti, dati alla mano, si può considerare la regione con le migliori prospettive economiche e fra le regione leader d'Italia. Con la crisi del capitalismo all'americana presente dei grandi complessi industriali del nord, la politica isitituzionale in campo economica dell'emilia-romangna è emersa su tutte, stando a indicare l'abilità dei votanti... sembra che si debbano trovare i giusti candidati fra di loro.

A mio parere i parlamentari italiani sono vecchi e c'è poco ricambio. In questo senso mi piaceva molto la proposta di EyeSky di porre un limite alla rieleggibilità di un parlamentare. Non vorrei che chi tira concretamente avanti l'economia italiana non abbia interesse nella politica. Lo vedo difficile, ma non si sa mai.

UAranger
21-10-2005, 09.34.55
Originally posted by .Imrahil


ah, per la cronaca Andreotti è mafioso: così dicono le sentenze.





ti informo che l'Andreotti "mafioso" come tu affermi milita nel tuo centro sinistra ;)

arcobalenotturno
21-10-2005, 10.08.38
Originally posted by Triggio.Dark.Elf
A mio parere i parlamentari italiani sono vecchi e c'è poco ricambio. In questo senso mi piaceva molto la proposta di EyeSky di porre un limite alla rieleggibilità di un parlamentare. Non vorrei che chi tira concretamente avanti l'economia italiana non abbia interesse nella politica. Lo vedo difficile, ma non si sa mai.

più che vecchie sono mummie riciclate... anche all'interno dello stesso schieramento...

L'italia mi sembra l'unico paese dove qualcuno sceso in politica non ne esca più, nemmeno dopo sonore batoste... al contrario di altri paesi...

Ray McCoy
21-10-2005, 10.31.34
Originally posted by UAranger
ti informo che l'Andreotti "mafioso" come tu affermi milita nel tuo centro sinistra ;)

:.:

.Imrahil
21-10-2005, 11.51.31
Originally posted by UAranger
ti informo che l'Andreotti "mafioso" come tu affermi milita nel tuo centro sinistra ;)

:.:

Ah aspetta, forse tu stai dicendo che è sicuramente un Bolscevico visto che spesso e volentieri non si inginocchia ad ogni parola del Premier. Ti informo che non basta questo per essere di Centrosinistra. Ah, hai di nuovo detto "Così fan tutti", se non te ne fossi accorto.
Pessimo tentativo, Ranger.

EyeSky
21-10-2005, 11.56.42
Informo i soliti male informati e quelli che leggono la Costituzione solo su google facendo ricerche a cazzo :asd: che Andreotti è stato assolto dall'accusa di essere mafioso e che, così dice il nostro ordinamento, va considerato innocente ovvero totalmente prosciolto da quelle accuse.
Solo per dovere di cronaca, suvvia.
;)

.Imrahil
21-10-2005, 12.08.41
Prescrizione fino al 1973.

UAranger
21-10-2005, 12.24.37
Originally posted by .Imrahil
:.:

Ah aspetta, forse tu stai dicendo che è sicuramente un Bolscevico visto che spesso e volentieri non si inginocchia ad ogni parola del Premier. Ti informo che non basta questo per essere di Centrosinistra. Ah, hai di nuovo detto "Così fan tutti", se non te ne fossi accorto.
Pessimo tentativo, Ranger.


ho detto che e' nel centro sinistra...stop gli altri concetti li hai aggiunti tu ;)

come ricordato Andreotti e' stato assolto cmq e' la solita questione mille volte ribadita; se si deve fare l'elenco dei deputati di centro destra sotto processo ok se si citano quelli del centro sinistra arriva la solita frasetta del cosi' fan tutti ecc........

kyjorkx
21-10-2005, 12.26.27
Originally posted by EyeSky
Informo i soliti male informati e quelli che leggono la Costituzione solo su google facendo ricerche a cazzo :asd: che Andreotti è stato assolto dall'accusa di essere mafioso e che, così dice il nostro ordinamento, va considerato innocente ovvero totalmente prosciolto da quelle accuse.
Solo per dovere di cronaca, suvvia.
;)

Tutto ciò non lo libera dal fatto di rimanere democristiano :asd:

.Imrahil
21-10-2005, 12.28.02
E io ripeto: Andreotti nel Centrosinistra? :.: :.:

Persisto a ricordarti che la prescrizione non è un'assoluzione con formula piena. E persisto a ricordarti che l'elenco di Onorevoli pregiudicati è ben sbilanciato verso il centrodestra.

UAranger
21-10-2005, 12.30.02
Originally posted by .Imrahil
E io ripeto: Andreotti nel Centrosinistra? :.: :.:

Persisto a ricordarti che la prescrizione non è un'assoluzione con formula piena. E persisto a ricordarti che l'elenco di Onorevoli pregiudicati è ben sbilanciato verso il centrodestra.


mi spiegheresti gentilmente in che area politica milita secondo te?

.Imrahil
21-10-2005, 12.32.53
Forse in Parlamento ci sono anche indipendenti?

Ecco. Gruppo per le autonomie. Con Cossiga. (http://www.senato.it/leg/14/BGT/Schede/Attsen/00000074.htm)

UAranger
21-10-2005, 12.40.22
Originally posted by .Imrahil
Forse in Parlamento ci sono anche indipendenti?

Ecco. Gruppo per le autonomie. Con Cossiga. (http://www.senato.it/leg/14/BGT/Schede/Attsen/00000074.htm)


si ma ha sempre votato con il centro sinistra ;)

Alceo
21-10-2005, 12.57.12
Originally posted by EyeSky
Spiegami, sono tutto orecchi! :)

A che servirebbe?
Mille volte ho visto altri utenti cercare di ragionare con te, offrendoti discorsi e concetti ben più complessi di quelli che porti avanti tu. E ti hanno fatto un gran regalo che non hai mai colto. Riflettendo sul tuo 3d passato in cui spiegavi come interpreti uno scambio di idee. pensavo fosse un limite autoimposto. Ora inizio fortemente a dubitarne.

Se non ricorco male si dice: "Sat i lach wesht gariurit birin ghen et sapunin" (A lavare le orecchie all'asino ci perdi il tempo ed il sapone).

Senza offesa a te o agli asini. :)

EyeSky
21-10-2005, 12.58.52
Originally posted by .Imrahil
E io ripeto: Andreotti nel Centrosinistra? :.: :.:

Persisto a ricordarti che la prescrizione non è un'assoluzione con formula piena. E persisto a ricordarti che l'elenco di Onorevoli pregiudicati è ben sbilanciato verso il centrodestra.

Dico, ma sei completamente fuori??
Assolto Andreotti (http://www.repubblica.it/2003/j/sezioni/politica/andre/innocente/innocente.html)

Se ti riferisci a processi recenti vorrei ricordati questo lieve passaggio di una cosa che si chiama Costituzione e che ogni volta bellamente ignorate.

Art. 27.

La responsabilità penale è personale.

L'imputato non è considerato colpevole sino alla condanna definitiva.

Le pene non possono consistere in trattamenti contrari al senso di umanità e devono tendere alla rieducazione del condannato.

Non è ammessa la pena di morte, se non nei casi previsti dalle leggi militari di guerra.

EyeSky
21-10-2005, 13.00.26
Originally posted by Alceo
A che servirebbe?
Mille volte ho visto altri utenti cercare di ragionare con te, offrendoti discorsi e concetti ben più complessi di quelli che porti avanti tu. E ti hanno fatto un gran regalo che non hai mai colto. Riflettendo sul tuo 3d passato in cui spiegavi come interpreti uno scambio di idee. pensavo fosse un limite autoimposto. Ora inizio fortemente a dubitarne.

Se non ricorco male si dice: "Sat i lach wesht gariurit birin ghen et sapunin" (A lavare le orecchie all'asino ci perdi il tempo ed il sapone).

Senza offesa a te o agli asini. :)

Ovviamente la tua capacità di argomentazione (o di comprensione) è assai limitata da impedirti di tentare di spiegare le tue idee. Problema tuo.
:birra:

azanoth
21-10-2005, 13.03.36
Originally posted by EyeSky
Ovviamente la tua capacità di argomentazione (o di comprensione) è assai limitata da impedirti di tentare di spiegare le tue idee. Problema tuo.
:birra:

Com'è strano...dove ti giri giri,sono sempre gli altri a non capire,a non sapere e bla bla bla e quack!

ascolta lenny,trovati un lavoro come assaggiatore in una fabbrica di veleni:asd:

EyeSky
21-10-2005, 13.32.27
Originally posted by azanoth
Com'è strano...dove ti giri giri,sono sempre gli altri a non capire,a non sapere e bla bla bla e quack!

ascolta lenny,trovati un lavoro come assaggiatore in una fabbrica di veleni:asd:

trovati un lavoro. :D

.Imrahil
21-10-2005, 13.58.15
Originally posted by UAranger
si ma ha sempre votato con il centro sinistra ;)

Ti stai superando.


Originally posted by EyeSky
Dico, ma sei completamente fuori??
Assolto Andreotti (http://www.repubblica.it/2003/j/sezioni/politica/andre/innocente/innocente.html)

Se ti riferisci a processi recenti vorrei ricordati questo lieve passaggio di una cosa che si chiama Costituzione e che ogni volta bellamente ignorate.

Motivazioni sentenza Cassazione (http://www.repubblica.it/2004/l/sezioni/politica/andre/andre/andre.html)
Motivazione sentenza Appello (http://www.repubblica.it/2003/g/sezioni/politica/motiva/motiva/motiva.html)
Se hai voglia di leggere... (http://www.beppegrillo.it/archives/immagini/Sentenza%20Andreotti.pdf)
Ancora: ma forse Beppe Grillo non vi va bene... (http://www.beppegrillo.it/2005/06/andreotti_il_pr.html)
Preferisci il Corsera? (http://www.corriere.it/Primo_Piano/Politica/2004/10_Ottobre/14/Andreotti.shtml)

Tu parli del delitto Pecorelli. Io di un'altra cosa.

EyeSky
21-10-2005, 14.03.38
Originally posted by .Imrahil
Tu parli del delitto Pecorelli. Io di un'altra cosa.

E' stato condannato con sentenza definitiva?

.Imrahil
21-10-2005, 14.12.40
Per l'associazione a delinquere di stampo mafioso? Bhe sì, visto che la sentenza è stata emessa dalla Cassazione. (http://www.repubblica.it/2004/l/sezioni/politica/andre/andre/andre.html)
E per il delitto Pecorelli è stato assolto con sentenza definitiva.

azanoth
21-10-2005, 14.39.35
Originally posted by EyeSky
trovati un lavoro. :D

Ce l'ho,grazie;)

EyeSky
21-10-2005, 14.53.54
Originally posted by .Imrahil
Per l'associazione a delinquere di stampo mafioso? Bhe sì, visto che la sentenza è stata emessa dalla Cassazione. (http://www.repubblica.it/2004/l/sezioni/politica/andre/andre/andre.html)
E per il delitto Pecorelli è stato assolto con sentenza definitiva.

:mumble:
Ma te li leggi gli articoli e li capisci o leggi solo i titoli e trai le conclusioni, tipo la zia lalla di angie? :asd:

La Cassazione ha confermato la sentenza dell'appello che:

ha assolto il sette volte presidente del consiglio dall'accusa di aver colluso con la mafia dopo il 1980
mentre ha prescritto

il reato di associazione per delinquere che gli veniva contestato per fatti avvenuti negli anni precedenti.

Allora, e scusa ma adesso la valeriana di Aza me la dovrei veramente prendere perchè mi sono veramente rotto le palle di avere a che fare con gente che mi cita la Costituzione a cazzo e solo quando deve ammorbare gli zebedei con tesi di incostituzionalità del cazzo.
Il gia più volte citato Art 27 dice che (2° comma)


L'imputato non è considerato colpevole sino alla condanna definitiva.

Incomicamo a levare un po di crusca dal cervello perchè: la prescrizione di un reato non equivale minimamente a sentenza di condanna. .
Quindi Andreotti e chiunque contro il quale non sia stata emessa una sentenza di condanna definitiva non sono colpevoli di alcun reato ascritto.
Spero sia definitivamente chiaro questo concetto.

azanoth
21-10-2005, 14.58.11
Originally posted by EyeSky

Quindi Andreotti e chiunque contro il quale non sia stata emessa una sentenza di condanna definitiva non sono colpevoli di alcun reato ascritto.
Spero sia definitivamente chiaro questo concetto.

U capistivu?!Ora basta,altrimenti du coppi di lupara o il tritolo sotto casa non ve lo leva nessuno:teach:

Come ragionamento fa molto Tom Hagen:sisi:

EyeSky
21-10-2005, 15.03.41
Originally posted by azanoth
Come ragionamento fa molto Tom Hagen

Guarda che c'è poco da ironizzare, sai?
Non lo dico certo io. Lo dice la Legge e la Giurisprudenza. Parli sempre di legalità, incomincia ad abituarti ai concetti di cosa sia legale e di cosa non lo sia, di cosa sia un colpevole e di cosa sia un innocente.
Guarda che siamo tutti nella stessa barca, sai? Non credo ti farebbe piacere se un giorno saltasse fuori un pinco pallino che ti accusa di qualcosa e senza che nemmeno un tribunale abbia detto mezza parola tutti incominciano a trattarti da delinquente. Questi sono i principi fondamentali di una democrazia, un po troppo spesso dimenticati a vantaggio di un non ben meglio identificato vantaggio politico.

azanoth
21-10-2005, 15.07.07
Originally posted by EyeSky
Guarda che c'è poco da ironizzare, sai?
Non lo dico certo io. Lo dice la Legge e la Giurisprudenza. Parli sempre di legalità, incomincia ad abituarti ai concetti di cosa sia legale e di cosa non lo sia, di cosa sia un colpevole e di cosa sia un innocente.
Guarda che siamo tutti nella stessa barca, sai? Non credo ti farebbe piacere se un giorno saltasse fuori un pinco pallino che ti accusa di qualcosa e senza che nemmeno un tribunale abbia detto mezza parola tutti incominciano a trattarti da delinquente. Questi sono i principi fondamentali di una democrazia, un po troppo spesso dimenticati a vantaggio di un non ben meglio identificato vantaggio politico.

Guarda,se la tua è pura ingenuità posso capirti,ma a occhio e croce non sembra e ciò è molto grave.

.Imrahil
21-10-2005, 15.13.09
Originally posted by EyeSky
Incomicamo a levare un po di crusca dal cervello perchè: la prescrizione di un reato non equivale minimamente a sentenza di condanna. .
Quindi Andreotti e chiunque contro il quale non sia stata emessa una sentenza di condanna definitiva non sono colpevoli di alcun reato ascritto.
Spero sia definitivamente chiaro questo concetto.

Ah certo, questo è chiaro.
Immaginavo che te ne uscissi con una sparata del genere. Paragonare l'assoluzione con formula piena all'assoluzione per prescrizione è tipica del berlusconiano medio. E tu ci rientri appieno: anzi, sei sotto la media.
Vado a farmi una valeriana pure io, leggere certe cose mi irrita alquanto.

Gi01
21-10-2005, 15.23.42
State andando OT, come sempre vogliono quei 2 che per misteriosi motivi negano la realtà del paese.

Sulla prescrzione: un imputato prescritto non è né colpevole né assolto, ed è suo pieno diritto far proseguire il processo per giungere ad una piena assoluzione qualora lo desideri.

Meditate su questo, e chiudete la bocca.

Qui stavamo parlando di un'uomo che ha convino 4,3 milioni di italiani a pagare per votare, contrariamente a quanto avviene a suon di derrate alimentari dall'altra parte. Tutto il resto è aria, cosa normalissima visto chi parla.

.Imrahil
21-10-2005, 15.28.41
Sottoscrivo. Si torna IT, visto che l'OT è scivolato nel ridicolo.

EyeSky
21-10-2005, 15.30.20
Originally posted by .Imrahil
Ah certo, questo è chiaro.
Immaginavo che te ne uscissi con una sparata del genere. Paragonare l'assoluzione con formula piena all'assoluzione per prescrizione è tipica del berlusconiano medio. E tu ci rientri appieno: anzi, sei sotto la media.
Vado a farmi una valeriana pure io, leggere certe cose mi irrita alquanto.

No, ovviamente non è chiaro.
Io non parlo di assoluzione ma di assenza di condanna. E la Costituzione questo dice. Se vuoi flammare sulla Costituzione credo ti tocchi salire sul colle Quirinale a Roma e parlare con un certo Signor Ciampi, garante delle stessa, che credo ti chiarirebbe non senza autorevolezza questo piccolo grande principio del nostro ordinamento.


Originally posted by Gi01 Sulla prescrzione: un imputato prescritto non è né colpevole né assolto, ed è suo pieno diritto far proseguire il processo per giungere ad una piena assoluzione qualora lo desideri.

E appunto qua interviene l'art 27 che dice che se non mi condanni (me la carico addosso così evitiamo strumentalizzazioni) con sentenza definitiva io sono innocente e basta. Quindi, se anche decidessi di non procedere oltre e di ritenermi soddisfatto della prescrizione, bè, signori miei, rodetevi il culo quanto vi pare ma non posso essere considerato colpevole.

azanoth
21-10-2005, 15.33.24
Originally posted by EyeSky

E appunto qua interviene l'art 27 che dice che se non mi condanni (me la carico addosso così evitiamo strumentalizzazioni) con sentenza definitiva io sono innocente e basta. Quindi, se anche decidessi di non procedere oltre e di ritenermi soddisfatto della prescrizione, bè, signori miei, rodetevi il culo quanto vi pare ma non posso essere considerato colpevole.

Chissà quanto gli rode,lassù,a Giovanni,Paolo e tanti eroi come loro:|

Ciao Tom,vado a mangiare,salutami Michael.

Alceo
21-10-2005, 16.11.54
Originally posted by EyeSky
Ovviamente la tua capacità di argomentazione (o di comprensione) è assai limitata da impedirti di tentare di spiegare le tue idee. Problema tuo.
:birra:

Favoloso.
In questa frase hai dimostrato alcuna una volta di non aver capito niente di quello che stavo dicendo.

E comunque lo ammetto: è un problema mio che si manifesta con te ma non con altri; è un problema mio ma che altri manifestano, guarda un po' sempre con te. Decisamente deve essere mio!!!

Fine OT per me, se vuoi (ma non ne vedo il motivo) continuiamo con i PM

EyeSky
21-10-2005, 16.17.58
Originally posted by Alceo
Favoloso.
In questa frase hai dimostrato alcuna una volta di non aver capito niente di quello che stavo dicendo.

E comunque lo ammetto: è un problema mio che si manifesta con te ma non con altri; è un problema mio ma che altri manifestano, guarda un po' sempre con te. Decisamente deve essere mio!!!

Fine OT per me, se vuoi (ma non ne vedo il motivo) continuiamo con i PM

Bè, tra idioti ci si capisce sempre benissimo. :asd:
Niente PM, adesso vado va.
alcuna una volta ti auguro una buona giornata. :asd: