PDA

Visualizza versione completa : -Mettete nei vostri lettori i CD NU-METAL: tanto non capite un cazzo!



Peter Pan
01-10-2005, 11.44.19
Questo è quello che mi è sembrato di capire dalle parole di KEVIN SHIRLEY, il produttore degli IRON MAIDEN in risposta alle contestazioni che sono state sollevate contro il sound dei Maiden dalle orde di ragazzini che nemmeno 5 anni fa ancora giocavano con i pupazzi dei Pokemon.

E vaffanculo.

Finalmente qualcuno delle alte sfere si è deciso a rimettere un po' a posto le cose.

Il fenomeno della NU-Metal è stato dichiarato semplicemente come un movimento commerciale.
Un unico prodotto per vendere, diverse edizioni dello stesso per poter abbracciare fascie diverse di utenza.

Britney Spears alle adolescenti e ai maniaci sessuali
Lavril Lavigne a quelli che si credono punk ma non hanno mai ascoltato i Clash e i Ramones
Nu-Metal ai ragazzini che si sentono dei duri ma non capiscono un H di quello che esce da un disco dei Pantera
Questa l'intervista rilasciata... fate vobis:


Il produttore degli Iron Maiden, Kevin Shirley, che ha prodotto gli ultimi due lavori in studio della band 'Brave New World' e 'Dance Of Death' più il loro live album 'Rock In Rio', ha deciso di difendere pubblicamente il sound dell'ultimo album 'Dance Of Death' dichiarando che corrisponde esattamente a quello che la band si aspettava.

Sul suo sito ufficiale si può leggere: 'Ho ricevuto tutte le possibili e-mail (si le leggo, ma non rispondo a tutte) sulla qualità del suono di 'Dance of Death'. Ora, non ho bisogno affatto di giustificarmi, ma il suono è esattamente come doveva essere! La band lo adora! Nicko preferisce l'energia creata dal bilanciamento tra batteria e chitarra.... Steve dice che finalmente il basso suona come nella sua attrezzatura. I tre 'amigos' adorano le chitarre (compreso il crepitio degli amplificatori e la distorsione che le fa sembrare live) e infine, amici miei, Bruce canta come gli piace cantare! Niente cavi e miglioramenti digitali, modifiche e correzioni. Solo gli Iron Maiden allo stato puro. I brani sono grandiosi, ma non riflettono necessariamente i temi nu-metal, perchè LORO NON SONO NU-METAL! Questo sono gli Iron Maiden, e nessuno vi impedirà di mettere nei vostri CD players Linkin Park, Limp Bizkit, Chevlle o qualsiasi cosa pensiate sia registrata bene. Per me i loro sounds si assomigliano troppo, mentre NESSUNO DI LORO suona come i Maiden. Mi piace l'album. Quindi, Up The Irons, e per tutti i noti detrattori, Up yours!'.

_Jackie_
01-10-2005, 13.49.54
Sono scioccato! :.:

Ah, perché qualcuno ASCOLTA Avril Lavigne? :.:

...io credevo fosse pratica comune guardare solo il culo... :mumble

http://www.torontopics.com/cbc/avass.jpg

Fenriz_666
01-10-2005, 14.44.24
Il suono, inteso come produzione, è importante, ma sono le idee quelle che scarseggiano negli ultimi lavori dei maiden.
Adrian Smith ha rivelato che alcune tracce di Brave new world altro non erano che degli scarti del precedente Virtual XI, i brani sono Nomad,Dream of mirror e Mercenary.
La vergine di ferro per quel che mi riguarda i miei soldi non li vedrà più, se non per esibizioni live, nelle quali hanno deciso di assumere un giullare in pianta stabile nella loro band (Gers?).

Akujin
01-10-2005, 15.22.12
parole sante quelle di Kevin Shirley

PietroC90
01-10-2005, 15.29.22
Originally posted by Fenriz_666
Il suono, inteso come produzione, è importante, ma sono le idee quelle che scarseggiano negli ultimi lavori dei maiden.
Adrian Smith ha rivelato che alcune tracce di Brave new world altro non erano che degli scarti del precedente Virtual XI, i brani sono Nomad,Dream of mirror e Mercenary.
La vergine di ferro per quel che mi riguarda i miei soldi non li vedrà più, se non per esibizioni live, nelle quali hanno deciso di assumere un giullare in pianta stabile nella loro band (Gers?).

questo è tristemente vero, ma ciò non toglie che anche i peggiori Iron Maiden saranno sempre migliori della migliore Avril Nonsocantaremamidimenoefacciosoldibruttetestedicaz zo Lavigne. :) :birra:

azanoth
01-10-2005, 16.17.35
Io ascolto solo Nino D'Angelo:teach:

Ninuzzo:mecry:

Naples rinta 'o core:metal:

Peter Pan
01-10-2005, 18.29.43
Originally posted by Fenriz_666
Il suono, inteso come produzione, è importante, ma sono le idee quelle che scarseggiano negli ultimi lavori dei maiden

Dammi un po'. di tempo.
Devo ancora procurarmi l'ultimo lavoro degli IM.

Poi ti farò sapere.

Moe Szyslak
01-10-2005, 18.59.50
Originally posted by PietroC90
questo è tristemente vero, ma ciò non toglie che anche i peggiori Iron Maiden saranno sempre migliori della migliore Avril Nonsocantaremamidimenoefacciosoldibruttetestedicaz zo Lavigne. :) :birra:


Quoto.

Raziel7
01-10-2005, 20.24.55
Sono d'accordo sulla questione del suono molto simile, scrivono praticamente le stesse cose sulle stesse scale (mi, solb, sol).
Sono d'accordo su quel che dice lui, ma a me piacciono comunque questi gruppi e continuerò ad ascoltarli, ma questo non mi vieta di inserire roba seria nel mio lettore MP3.

Drakos_Myst
01-10-2005, 20.30.09
Originally posted by PietroC90
questo è tristemente vero, ma ciò non toglie che anche i peggiori Iron Maiden saranno sempre migliori della migliore Avril Nonsocantaremamidimenoefacciosoldibruttetestedicaz zo Lavigne. :) :birra:

Oddio ... qui mi sorgono molti dubbi.
Ho ascoltato di tutto degli iron maiden e gli ultimi due di Avril.
Partendo dal piacere nell'ascoltare ,dell'inventiva e della longevità ... l'ultimo degli Iron perde di gran lunga con Avril lavigne . Ovvio che se uno non ascolta pop per principio ...

Sulla qualità tecnica di Avril lavigne ho seri dubbi : All'età di 13 anni era già stata selezionata tra molti partecipanti a cantare davanti a un pubblico di 35000 persone prima di un concerto di un'artista famosa di cui ora non ricordo il nome. Dopo di quel concerto sempre quella cantante ha deciso di portarsela a dietro ancora per un pò e dopo qualche tempo e qualche ascolto da parte di qualche produttore è diventata quello che ora è.

:non mi piace sentire cazzate.

Peter Pan
01-10-2005, 23.21.44
Originally posted by Drakos_Myst
non mi piace sentire cazzate.


Sarà per questo che non ti ascolti quando parli?


Originally posted by Drakos_Myst
Sulla qualità tecnica di Avril lavigne ho seri dubbi : All'età di 13 anni era già stata selezionata tra molti partecipanti a cantare davanti a un pubblico di 35000 persone prima di un concerto di un'artista famosa di cui ora non ricordo il nome. Dopo di quel concerto sempre quella cantante ha deciso di portarsela a dietro ancora per un pò e dopo qualche tempo e qualche ascolto da parte di qualche produttore è diventata quello che ora è.


Credo tu debba rivedere un po' questa storiella.

Il produttore era un amico di famiglia che sicuramente se la sbatteva, il pedofilo.

E questo grande pubblico altro non era che una assemblea religiosa di non so quale confessione religiosa... di quelle esaltate americane per intenderci.

E ha continuato a suonare musica da chiesa fino a quando non ha creduto di sentire un suono duro e ha detto che era quello che voleva fare. E l'hanno accontentata.

Non so se in vita sua ha mai ascoltato qualcosa di metal o punk, ma di certo non c'è nata né c'è cresciuta.

E chi paragona Avrile agli Iron meriterebbe solaemnte il ban da questo pianeta! :sisi:

Peter Pan
01-10-2005, 23.22.16
Originally posted by Raziel7
questo non mi vieta di inserire roba seria nel mio lettore MP3.


Definisci roba seria

Raziel7
02-10-2005, 12.16.35
DT, Sepoltura, Megadeth, Nirvana, Metallica (dei tempi d'oro), REM, Iron Maiden, Guns, e molti altri.

Ci tengo a precisare una cosa però, la musica tipo DT a me fa schifo anche se la ascolto spesso, ma per un solo concetto:
Sono assoli di strumenti, per lo più chitarra senza senso, così uno sfoggio di tecnica inutile che non serve a nulla, a far vedere che Petrucci è bravo?! A me piace ascoltare invece una bella canzone con un inizio ed una fine ben delineati che prendono vita nella canzone insieme alla melodia, ecco perchè nel mio lettoro ho anche roba italiana e 'nu-metal'.

Nightal
02-10-2005, 12.28.08
per quanto mi riguarda Dance Of Death è uno dei loro migliori album in assoluto...gli preferisco giusto Powerslave e The Number Of The Beast
e per piacere, non si nomini insieme Iron Maiden e Avril Lavigne...i primi sono delle colonne sacre dell'heavy metal, la seconda il solito episodio commerciale destinato a fare schifo per l'eternità...ma l'avete sentita cantare al tributo ai Metallica su Mtv? l'unico imbecille che faceva finta di essere contento era Ulrich, gli altri erano schifati, Hammett addirittura pietrificato
ma sopratutto, e questo centra poco con la discussione, l'avete vista SENZA TRUCCO??? :D :D :D

NewBusterSword
02-10-2005, 12.54.49
Originally posted by Peter Pan
Sarà per questo che non ti ascolti quando parli?



Credo tu debba rivedere un po' questa storiella.

Il produttore era un amico di famiglia che sicuramente se la sbatteva, il pedofilo.

E questo grande pubblico altro non era che una assemblea religiosa di non so quale confessione religiosa... di quelle esaltate americane per intenderci.

E ha continuato a suonare musica da chiesa fino a quando non ha creduto di sentire un suono duro e ha detto che era quello che voleva fare. E l'hanno accontentata.

Non so se in vita sua ha mai ascoltato qualcosa di metal o punk, ma di certo non c'è nata né c'è cresciuta.

E chi paragona Avrile agli Iron meriterebbe solaemnte il ban da questo pianeta! :sisi:
ciao peter mi sei mancato :roll3:

Fenriz_666
02-10-2005, 13.01.55
Originally posted by Nightal
per quanto mi riguarda Dance Of Death è uno dei loro migliori album in assoluto...gli preferisco giusto Powerslave e The Number Of The Beast
:azz:

PietroC90
02-10-2005, 13.29.12
Originally posted by Drakos_Myst
Oddio ... qui mi sorgono molti dubbi.
Ho ascoltato di tutto degli iron maiden e gli ultimi due di Avril.
Partendo dal piacere nell'ascoltare ,dell'inventiva e della longevità ... l'ultimo degli Iron perde di gran lunga con Avril lavigne . Ovvio che se uno non ascolta pop per principio ...

Sulla qualità tecnica di Avril lavigne ho seri dubbi : All'età di 13 anni era già stata selezionata tra molti partecipanti a cantare davanti a un pubblico di 35000 persone prima di un concerto di un'artista famosa di cui ora non ricordo il nome. Dopo di quel concerto sempre quella cantante ha deciso di portarsela a dietro ancora per un pò e dopo qualche tempo e qualche ascolto da parte di qualche produttore è diventata quello che ora è.

:non mi piace sentire cazzate.

le mie opinioni sono cazzate perchè non coincidono con le tue? però, bel ragionamento... ci ho provato, sai, ad ascoltare musica pop, Lavigne compresa... d'altro canto è IMPOSSIBILE non ascolaterla, visto che le emittenti radio più ascolate propinano quella al 90%... e continuo a detestarla. Non sei d'accordo? Me ne farò una ragione :dentone:

Peter Pan
02-10-2005, 14.33.08
Sentite ragazzi UOOOOOO http://unreal.multiplayer.it/palka/metal.gif


Impacchettatevi tutti insieme e sfanculizzatevi tutti!

Ma che è sta merda di robba che vi fate inniettare da MTV? Ma dove sono finiti i tempi in cui si passava le serate a picchiare i Paninari? Dove sono finite le belle risse violente di una volta?
Ah... che generazione di merda... mi fate proprio pena!!! :notooth:

Sto ascoltando adesso Dance Of Death ed è proprio forte!

Altro che storie.

A voi il pop-metal vi ha fuso il cervello: gli IRON SO TORNATI!!!!! :D


Voi meritate solo di avere FIVELANDIA nei vostri scaffali altro che storie.

Voi il ritorno degli IRON non ve lo meritate proprio :D



(p.s.: si nota che sono contento di averli ritrovati? Chacchio è dai tempi di Fear Of The Dark che li avevo persi... sembra che abbiano voluto prendere tutti il loro lavoro successivo e dimenticarlo, sembra che abbiano ripreso il loro discorso artistico proprio di lì, per continuarlo!)




Originally posted by NewBusterSword
ciao peter mi sei mancato


:birra: :D DOVE ERAVAMO RIMASTI? :niente!:



Originally posted by Fenriz_666
Il suono, inteso come produzione, è importante, ma sono le idee quelle che scarseggiano negli ultimi lavori dei maiden.
Adrian Smith ha rivelato che alcune tracce di Brave new world altro non erano che degli scarti del precedente Virtual XI, i brani sono Nomad,Dream of mirror e Mercenary.
La vergine di ferro per quel che mi riguarda i miei soldi non li vedrà più, se non per esibizioni live, nelle quali hanno deciso di assumere un giullare in pianta stabile nella loro band (Gers?).


Duuunque... mi chiedevo, ma a quali IM ti riferisci?

Dance Of Death è una bomba.

Innanzitutto gli IRON di quest'album sono gli stessi di POWERSLAVE. Ed hanno fatto fuori quella checca di cantante, sfiatato come un mantice di fisarmonica rattoppato e hanno ripreso DICKINSON!!! E scusa se poco :D

No no... le idee in quest'album ci sono di nuovo. Magari non saranno originali. Ma questa è la musica degli Iron, quelli veri!
Sai, sono d'accordo con te per quello che riguarda gli ultimi anni. Ma penso sia un capitolo chiuso. Devi proprio ascoltartelo l'ultimo album ;)

SirKhaas_BE
02-10-2005, 14.38.41
Originally posted by Raziel7
Ci tengo a precisare una cosa però, la musica tipo DT a me fa schifo anche se la ascolto spesso, ma per un solo concetto:
Sono assoli di strumenti, per lo più chitarra senza senso, così uno sfoggio di tecnica inutile che non serve a nulla, a far vedere che Petrucci è bravo?! A me piace ascoltare invece una bella canzone con un inizio ed una fine ben delineati che prendono vita nella canzone insieme alla melodia, ecco perchè nel mio lettoro ho anche roba italiana e 'nu-metal'.

Io invece ci tengo a precisare che è tutta una questione di gusti e di attitudini ... Preferisco di gran lunga la musica dei Dream a molte altre band, anche metal, in quanto li trovo molto + originali e convincenti (parlo dei primi e di metropolis in particolare).
Le classiche canzoni ormai le trovo un pò scontate, per carità sempre godibili, ma le classiche canzoni dalla struttura scontata mi paiono vuote, le ascolto una volta e mi passano d fianco ...
Un metropolis invece difficilmente mi annoia, anzi, mi coinvolge sempre + ad ogni ascolto ...
Per quanto riguarda il nu invece posso solo dire che mi annoia, non che sia inascoltabile, ma dopo poco mi stufa all'inverosimile, lo trovo piatto ...

Nightal
02-10-2005, 14.39.53
Originally posted by Fenriz_666
:azz:
credo che come album non lo hai capito a fondo, prova a dargli un'altra possibilità :birra:

Peter Pan
02-10-2005, 14.40.42
Originally posted by Raziel7
DT, Sepoltura, Megadeth, Nirvana, Metallica (dei tempi d'oro), REM, Iron Maiden, Guns, e molti altri.


Miiii ne hai fatto di macello eh? :rolleyes:

Perché mischi la cioccolata con la merda scusami???

Come fai a mettere DT, Metallica e REM sullo stesso piatto su cui hanno girato Sepultura, Megadeth e Iron?

Capitolo a parte per Nirvana e Guns... ci sono certi loro lavori davvero meritevoli, altri con cui si sono definitivamente giocati il posto nella storia della musica! :sisi:


Originally posted by Raziel7
Ci tengo a precisare una cosa però, la musica tipo DT a me fa schifo anche se la ascolto spesso, ma per un solo concetto:
Sono assoli di strumenti, per lo più chitarra senza senso, così uno sfoggio di tecnica inutile che non serve a nulla, a far vedere che Petrucci è bravo?! A me piace ascoltare invece una bella canzone con un inizio ed una fine ben delineati che prendono vita nella canzone insieme alla melodia, ecco perchè nel mio lettoro ho anche roba italiana e 'nu-metal'.

Credimi. Hai tutta la mia approvazione.
Solo che quando cerco di farlo capire mi dicono rispondono con una cazzata immane: la tecnica pura trasmette emozioni! Ma siamo impazziti???

No no... anch'io sarò sincero: ogni 5 mesi mi faccio passare qualcosa dei DT per cercare di rivalutarli, per cercare di capire cos'è che piace dei DT ai ragazzi... Dò loro una possibilità, non voglio essere bieco e chiuso... ma davvero più di 5 minuti non riesco ad ascoltarli, mi fanno proprio innervosire.

Li ascolto e gli chiedo: ma cosa volete dirmi? Cosa volete comunicarvi? Che siete bravi? Ma vaffanculo, chissenefrega, io voglio sentire Musica, non voi che fate i paraculi e che fate i soldi registrando esercizi per chitarre e percussioni.

Un brano dei DT lo trovo tranquillamente nei libri di esercizi!

E allora tolgo subito il CD... e la conclusione a cui giungo è sempre quella... perché i DT piaciono ai ragazzini? Perché i ragazzi non capiscono un cazzo di musica! :D

Peter Pan
02-10-2005, 14.51.26
Originally posted by SirKhaas_BE
Io invece ci tengo a precisare che è tutta una questione di gusti e di attitudini

Ti prego non cominciamo a menarla con questa stronzata.

Nell'Arte il gusto non c'entra proprio nulla. E siccome la Musica è arte, non puoi giudicarla con il gusto.

Mi dispiace, ma se tu avessi ragione allora dovremmo chiudere Conservatori e Accademie perché tanto c'è il gusto a convalidare un'opera.

L'esperto giudica in base alle conoscenze.
L'ignorante in base al gusto.


Originally posted by SirKhaas_BE
I DT li trovo molto + originali e convincenti

Originali? Ma se quella loro musica la suonavano già i SAVATAGE negli anni '80... e di certo non avevano l'accortezza di chiamarsi PROG solo per fare sensazione e per fini commerciali... perché i DT la prog non sanno proprio cosa sia!


Ma perché ogni volta che si parla di musica spunta fuori qualcuno a menarla con i DT?

Minchia... certo che i DT ne hanno rovinato di musicisti.

Proprio avantieri in sala-prove sono venuti due ragazzini. Uno lo conosciamo, l'altro amico suo.
Questi cerca un gruppo per suonare. E alla domanda: che genere suoni? lui risponde: No... vabbé... io suono Dream Teathre....

Avrei voluto ucciderlo. Ma che cazzo di risposta è? DT che cos'è un genere adesso? E poi come se non bastasse ha aggiunto: Sì però lo trovo difficile, sai com'è, far coincidere i cambi con gli altri musicisti, cioé, finché lo suoni da solo va bene, ma poi con il gruppo è difficile fare i cambi e i passaggi tutti insieme contemporaneamente...

Poi sarà perché ha visto le nostre facce, che avevamo appena finito di suonare 21st Century Schizoid man, e dovevano essere davvero sconcertate... bé, quando ha aggiunto: ...o no?!?... m'è venuto spontaneo dirgli: No! Questo succede quando non sai suonare. Ma se ti esce non vuol. dire mica che sai suonare, ma che sai fare esercizi. E questo non vuol dire essere musicisti.


Per lo meno, mi conforta vedere ragazzi che hanno cominciato a suonare 3 o 4 anni fa che erano pazzi per i DT... ed ora che anche loro hanno imparato a suonare, hanno cominciato a ridimensionare i loro idoli.

Dimostrazione per cui solo un ignorante e incompetente può gasarsi con i DT.


Ora, detto questo, se volete parlarne ancora aprite un thread apposito.

Qui si parla di IRON MAIDEN!!!!

E i DT con la musica non c'entrano manco per il cazzo! :sisi:

SirKhaas_BE
02-10-2005, 14.54.03
Originally posted by Peter Pan
Credimi. Hai tutta la mia approvazione.
Solo che quando cerco di farlo capire mi dicono rispondono con una cazzata immane: la tecnica pura trasmette emozioni! Ma siamo impazziti???

No no... anch'io sarò sincero: ogni 5 mesi mi faccio passare qualcosa dei DT per cercare di rivalutarli, per cercare di capire cos'è che piace dei DT ai ragazzi... Dò loro una possibilità, non voglio essere bieco e chiuso... ma davvero più di 5 minuti non riesco ad ascoltarli, mi fanno proprio innervosire.

Li ascolto e gli chiedo: ma cosa volete dirmi? Cosa volete comunicarvi? Che siete bravi? Ma vaffanculo, chissenefrega, io voglio sentire Musica, non voi che fate i paraculi e che fate i soldi registrando esercizi per chitarre e percussioni.

Un brano dei DT lo trovo tranquillamente nei libri di esercizi!

E allora tolgo subito il CD... e la conclusione a cui giungo è sempre quella... perché i DT piaciono ai ragazzini? Perché i ragazzi non capiscono un cazzo di musica! :D

Hemm ripeto non è questione di età, visto che parli di ragazzini, o di mancanza di ascolti, ma semplicemente di gusti ...
Io ti ripeto che a me i dream di Metropolis, Awake o il primo album trasmettono molte + EMOZIONI, mi COINVOLGONO di più, di molte altre band... E non perchè fanno sfoggio di tecnica, come tu dici, ma perchè trovo la loro tecnica adatta al servizio delle emozioni ...
Se a te non le trasmettono, non giudicarli per forza come gruppo da pischelli ... A me al pari i rhapsody, o moltissimi altri gruppi power che ormai si clonano a vicenda trasmettono poco, ma non per questo li ritengo schifezze... Li trovo semplicemente piacevoli da ascoltare ogni tanto, non dei geni ma piacevoli ...
E non t parla uno che non ha mai ascoltato metal e che è affascinato dai dream xkè si è appena avvicinato ... Per dirti ho tutta la discografia degli Iron originale, compresi 2 DVD, e tuttora mi piacciono ...
Però trovo + interessanti gruppi diversi, come Dream, Pain Of Salvation, Symphony X o altri che gruppi da cui ormai sai già cosa aspettarti ... Li trovo un attimo scontati ... Ovvio poi massimo rispetto per gli iron, voglio pure comprarmene la felpa se la trovo, xkè restano dei miti, ma non generalizzare troppo ...

azanoth
02-10-2005, 15.12.46
Ma voi,Pekka Pohjola l'avete mai ascoltato?Così,anche per non fare sempre gli stessi nomi:teach:

zappeo
02-10-2005, 15.15.33
non entro in questo dibattito Iron VS DT (comunque sono per gli Iron circa dalla quinta elementare ^^), ma volevo solo puntualizzare una cosa che ho letto nella pagina precedente:


Originally posted by Nightal
...ma l'avete sentita cantare al tributo ai Metallica su Mtv? l'unico imbecille che faceva finta di essere contento era Ulrich, gli altri erano schifati, Hammett addirittura pietrificato

guarda, visto come si sono ridotti, direi che devono solo starsene zitti e subire. hanno deciso di fare musica di merda? bene, si beccano gente di merda che gli fa le cover. e che provino solo a fiatare, basta rispondergli "e whiplash, brutto stronzo? e hit the light?" ... e se ne tornano dal barbiere.

blamecanada
02-10-2005, 15.27.34
Originally posted by SirKhaas_BE
Preferisco di gran lunga la musica dei Dream a molte altre band, anche metal, in quanto li trovo molto + originali e convincenti (parlo dei primi e di metropolis in particolare).
Le classiche canzoni ormai le trovo un pò scontate, per carità sempre godibili, ma le classiche canzoni dalla struttura scontata mi paiono vuote, le ascolto una volta e mi passano d fianco ...
Un metropolis invece difficilmente mi annoia, anzi, mi coinvolge sempre + ad ogni ascolto ...
Guarda che il prog lo hanno inventato negli anni '70. E non aveva le caratteristiche soporifere dei dream theater :toh:.

Rikki
02-10-2005, 15.30.21
mi mancavano i topic di peter :birra:




DT:bah:
IM:hail:
AL::tsk: :vomit:

Peter Pan
02-10-2005, 15.45.41
Originally posted by azanoth
Ma voi,Pekka Pohjola l'avete mai ascoltato?Così,anche per non fare sempre gli stessi nomi


E Michele Pecora?

Peter Pan
02-10-2005, 15.48.20
Originally posted by zappeo
non entro in questo dibattito Iron VS DT

Ma infatti nessuno qui aveva questa intenzione.

Finché non è arrivato un sostenitore dei DT.

Ma com'è stà storia che sono sempre i sostenitori dei DT a volerli infilare dovunque? Sarà per un inconscio complesso di inferiorità e allora cercano costantemente conferma?

Rasserenatevi, dai. Voi sostenitori dei DT non avete complessi di inferiorità, voi SIETE inferiori! :notooth:


Si parla di musica? Ecco spuntare quello che parla dei DT
Si parla di Mocho Vileda? Eccolo spuntare di nuovo...


...anche se nella seconda ipotesi ci stanno meglio... vuoi perché quando li ascolto mi viene da vomitare e allora devo utilizzare il mocho... vuoi perché i loro dischi vanno bene solo per pulire a terra... :D



Originally posted by zappeo
guarda, visto come si sono ridotti, direi che devono solo starsene zitti e subire.


Soprattutto dopo che hanno ceduto il permesso a MARCO MASINI di rifare Nothing Else Matter.... :D

azanoth
02-10-2005, 15.53.38
Originally posted by Peter Pan
E Michele Pecora?

Dici così perchè non l'hai ascoltato...è un filo-zappiano:teach:

Pekka Pohjola (http://en.wikipedia.org/wiki/Pekka_Pohjola)

:birra:

Fenriz_666
02-10-2005, 15.55.41
Originally posted by Peter Pan
Duuunque... mi chiedevo, ma a quali IM ti riferisci?

Dance Of Death è una bomba.

Innanzitutto gli IRON di quest'album sono gli stessi di POWERSLAVE. Ed hanno fatto fuori quella checca di cantante, sfiatato come un mantice di fisarmonica rattoppato e hanno ripreso DICKINSON!!! E scusa se poco :D

No no... le idee in quest'album ci sono di nuovo. Magari non saranno originali. Ma questa è la musica degli Iron, quelli veri!
Sai, sono d'accordo con te per quello che riguarda gli ultimi anni. Ma penso sia un capitolo chiuso. Devi proprio ascoltartelo l'ultimo album ;)
Certamente non si puo chiedere a una band come i Maiden che calca palcoscenici da oltre 20 anni un cambio radicale riguardo alla proposta musicale, che è quasi sempre la stessa. Ciò che mi fa arrabbiare è l'opera di riciclaggio che hanno fatto sui riffs e giri di basso, biecamente trafugati dal loro passato. Oramai l'interesse che ha questa band, specialmente harris, verso i suoi fans è riconducibile al fatto di spillargli il vil danaro, che tanto sembrano apprezzare.
Le reunions mi puzzano sempre, e questa non mi ha smentito, basta guardare la quantità di box set, best of, dvd che la vergine ha rilasciato per spillare soldi ai suoi fans per capire i loro interessi.
Reputo invece il primo disco con Blaze un passo avanti nella loro carriera, infatti qui vi è per la prima volta l'innesto della componente "atmosferica" che abbinata al sound maideniano ha un nonsoche di gradevole (componente magicamente sparita con l'allontanamento del cantante dalla band). Ciò non toglie che quel disco escludendo le prime 3 traccie sia largamente evitabile, ma continuerò comunque a preferirlo a Dance Of Death.

credo che come album non lo hai capito a fondo, prova a dargli un'altra possibilità
ciò che volevo far notare è che hai citato i due dei dischi dei maiden che mi piacciono di meno del loro periodo d'oro (1980/1988)
Sebbene siano entrambi largamente sufficienti li reputo evitabili rispetto a Piece of Mind, Somewhere in Mind e Seventh Son of a Seventh son che sono su un'altro pianeta. Per non parlare delle due cannonate Iron Maiden e Killers, probabilmente i migliori dischi che la vergine ha sfornato.

zappeo
02-10-2005, 19.08.23
Originally posted by Fenriz_666
Somewhere in Mind

Time :teach:
(lo so che é stato un lapsus, ma vabeh :asd: )


Per non parlare delle due cannonate Iron Maiden e Killers, probabilmente i migliori dischi che la vergine ha sfornato.

*
quoto al 100%
non sono due dischi, sono due perle :metal:

PietroC90
02-10-2005, 19.38.32
UOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOORGH :metal: :metal: :metal:


(volevo dare ancora il mio contributo alla causa iron ma non sapevo più cosa dire)

Peter Pan
02-10-2005, 20.33.13
Originally posted by PietroC90
(volevo dare ancora il mio contributo alla causa iron ma non sapevo più cosa dire)


Posso suggerirti: gli Airon Maiden sono una delle più belle favole del rocchenroll... :D

kyjorkx
02-10-2005, 20.35.15
Originally posted by Peter Pan

Originali? Ma se quella loro musica la suonavano già i SAVATAGE negli anni '80... e di certo non avevano l'accortezza di chiamarsi PROG solo per fare sensazione e per fini commerciali... perché i DT la prog non sanno proprio cosa sia!

Quoterrimo!

E poi, Savatage :hail:

Mr.Doctor
02-10-2005, 23.58.20
Originally posted by Peter Pan
Ti prego non cominciamo a menarla con questa stronzata.

Nell'Arte il gusto non c'entra proprio nulla. E siccome la Musica è arte, non puoi giudicarla con il gusto.

Mi dispiace, ma se tu avessi ragione allora dovremmo chiudere Conservatori e Accademie perché tanto c'è il gusto a convalidare un'opera.

L'esperto giudica in base alle conoscenze.
L'ignorante in base al gusto.



Non sono d'accordo. La musica essendo arte non ha limiti. Arte è espressione, è sentimento. Un gruppo nu-metal può essere molto più artistico di un maestro di conservatorio.
L'artista non è quello che mi sa ritrarre perfettamente, a quello arrivano tutti dopo l'Accademia. L'artista è quello che tira fuori dal mio ritratto il mio carattere, i miei lati prevalenti, suscitando emozione nel guardarlo. L'accademia, così come il conservatorio, non crea degli artisti, crea pittori e scultori (o musicisti) non tutti escono artisti da questi posti. L'artista esce fuori se dentro c'è una sensibilità tale da riuscire con le proprie capacità a esprimere un sentimento. Che questo sentimento esca con due pennellate su sfondo piatto o con un quadro iper-realista non è importante. Così come non è importante che il sentimento del musicista esca con una canzone di due note o con scale ultra complesse, basta che esca fuori!
L'arte, in quanto tale, non può essere apprezzata da tutti. E l'arte carica di emozione non ha restrizioni!!!

Raziel7
03-10-2005, 11.41.23
Originally posted by Peter Pan
CUT
Pensavo di aver sparato l'ennesima cazzata, invece per una volta ho detto una cosa sensata, grande peter :birra:

Drakos_Myst
03-10-2005, 12.54.30
Ragazzi
Arte= capacità spinta al massimo
Musica= sentimento udibile

Fate 2 calcoli e vedete cosa è l'arte di fare musica.
I DT ... sinceramente anche io non riesco ad ascoltarli perchè non riesco a trovare un filo che leghi le loro canzoni (a parte un paio in Awake). Io penso che qualsiasi cosa esca dalle mani di un musicista sia il suo sentimento : i DT (secondo me) vogliono solo fare i "pagliacci" e fare vedere quanto bene suonano (e difatti nessuno può dire il contrario).basta.non siete pagliacci e non dovete dimostrare niente a nessuno,.,non ascoltateli!

L'ultimo dei Maiden l'ho ascoltato e mi ha dato molte sensazioni di già sentito. A questo punto preferisco quello dei metallica che almeno fà tiktaktiktiktaktak etc... e si sente un minimo di originalità.

ps. su Avril lavigne non ho mai detto che fosse il nuovo punk etc ... ascoltate "losing my grip" e provate a rifarla con il vostro gruppo seriamente e magari un pò più heavy. Io non ci sono riuscito ma sono sicuro che ne verrebbe fuori qualcosa di davvero buono e riuscireste a valutarla sotto anche altri punti di vista.

Raziel7
03-10-2005, 13.10.54
Sono d'accordo, bisogna saper integrare tecnica e melodia, che non è semplice. Non devono fare roba dance, non devono cercare il groove, ma stento a rimanere colpito da una canzone dei DT.

Ora sicuramente sparo una cazzata, ma un esponente di questa linea di pensiero, cioè un ottimo compromesso tra tecnica/melodia, sono i RHCP (Flea è un mio mito personale).

SirKhaas_BE
03-10-2005, 13.42.37
Lasciando perdere la maleducazione di certe frasi, e lasciando stare che nessuno sostiene siano stati i dream a inventare il prog, cosa che se rileggete bene non ho mai detto, nessuno voleva fare 1 crociata dream Vs iron ... tant'è che se leggeste bene ho sottolineato di averne la discografia completa con tanto di dvd e maglietta che voglio comprare ...
Quello che ci tenevo a farvi capire, ma che mi pare in pochi abbiano capito, che quello che per uno può essere pura tecnica per un altro può essere sentimento ...
Vedi Raziel, a lui coinvolgono canzoni nu, e mai mi sognerei di dirgli che ascolta merda, come invece è stato fatto per i dream ... se poi uno vuole imporre i propri giudizi, liberissimo di farlo, solo questo non porterà mai a nulla ... e il lanciare frecciate inutili a me pare solo simbolo di mancanza di voglia di discussione ...
Se poi sono andato OT scusate, non era mia intenzione

Peter Pan
03-10-2005, 13.44.19
Originally posted by Silent.Enigma
Non sono d'accordo.

Ma come no?!? Ogni parola che hai detto la condivido e la sostengo. E tu dicendo queste cose hai avvalorato quello che avevo detto.

Solo che non era proprio questo il punto focale della conversazione.

Si parlava di poter giudicare in base al gusto.
E di come molte persone sono convinte che solo in base al loro gusto possono impelagarsi in argomenti di cui non hanno nozione, e pretendere di avere anche ragione, perché tanto tutti i gusti son gusti. E non è vero.
In parte perché c'è gusto e gusto: può essere raffinato come grossolano. Quindi non sempre è affidabile. Ma questo può essere solo un punto di riferimento, che rende un esperto in materia un grande critico.
Che distingue il critico raffinato dal critico=artista fallito.

E poi ci sono critici che parlano solo in base alle nozioni acquisite. Ma non hanno la più pallida idea di quello che stanno criticando.

Su questo argomento poi io ho formulato la Teoria della bacinella.

L'animo umano è come un contenitore di acqua. Può essere una bacinella, e allora basta un leggero soffio per increspare l'animo e suscitare emozioni.
E allora ecco che c'è gente che riesce ad appassionarsi per Laura Pausini. Sentimenti, certo, che meritano tutto il rispetto, ma sempre grossolani e superficiali.
Ma ci sono uomini il cui animo può essere paragonato solo ad un Oceano, e allora l'alito di vento non lo tange, lo rende impassibile, per scuoterlo c'è bisogno di una tempesta, di un Uragano.
Ed ecco quindi che i DT non ti toccano perché sono solo polvere negli occhi per l'Uomo-Bacinella, assolo a velocità stratosferica che comunicano solamente: io sono micidiale, adora la mia supertecnica... mentre l'Uomo-Oceano può solo guardarlo con commiserazione, perché sente bene quello che sta succedendo, ma lo guarda con distacco.

Ha più capacità di comprendere poiché la sua capacità non è scossa da emozioni superficiali e banali. E allora può giudicare.

Ovvio che poi deve avere una preparazione sufficiente ad affrontare con dignità la razionalizzazione del sentimento. Sia ben chiaro che "razionalizzazione" in questo caso non è da intendersi in senso negativo, poiché necessaria nel momento in cui occorre comunicare a parole una certa emozione percepita attraverso un altro mezzo (visivo, tattile o uditivo), al fine di condividere le emozioni percepite.

Mr.Doctor
03-10-2005, 14.01.48
Originally posted by Peter Pan

Si parlava di poter giudicare in base al gusto.


Giusto, sono andato a rileggere i commenti precedenti con più attenzione, avevo probabilmente frainteso.
E' verissimo che arrivati a un certo punto, nell'arte in generale il gusto non conta più. O meglio, i gusti ci sono sempre, posso preferire Beethoven a Mozart o viceversa, ma si tratta sempre di altissimo livello, di un evoluzione in cui parlare di gusto personale perde senso.

Mi vengono sempre in mente a tal proposito i soliti dibattiti sull'arte moderna. "Che schifo quel quadro, ma dai non vuol dire niente che è, l'avrei saputo fare anch'io...". L'arte moderna va capita, va gustata... come già detto, essendo arte non può essere apprezzata da tutti ma ci vuole una certa "preparazione", a certe cose ci si arriva dopo un percorso parecchio tortuoso... Picasso (che pure non apprezzo particolarmente) è arrivato al cubismo dopo anni e anni di quadri realisti. Ma quì stiamo andando troppo OT per quanto siano discorsi interessanti....!!



Si parlava di iron maiden :metal:



p.s: ah, buona la Teoria della bacinella!

Raziel7
03-10-2005, 14.11.35
Il punto che non riesco a capire è cosa spinge la gente a sentire canzoni di 20 minuti con 7-8 minuti di assoli a chitarra. Non riesco a capire che emozione può suscitare nella gente una cosa del genere, dove il canto (che io amo) è praticamente inesistente :mumble

Risposta scontata, se cerco il canto non mi vado ad ascoltare ovviamente i DT, ed è per questo che mi piace un range ampio di musica, dove la mia passione per il canto ed il pianoforte mi portano spesso e volentieri lontano da gruppi di solito 'guitar-based'.

Peter Pan
03-10-2005, 14.31.49
Originally posted by Silent.Enigma
posso preferire Beethoven a Mozart o viceversa, ma si tratta sempre di altissimo livello, di un evoluzione in cui parlare di gusto personale perde senso.

Questo non lo trovo corretto.
Non quello che dici, ma l'opinione generale e generalizzante che esponi.
Che è di dominio pubblico.

Molti pensano che siccome una cosa è musica classica allora è di elevata caratura artistica.

L'80% della musica classica è una vera cagata! E ben lo sapeva il pubblico di quel secolo, che non avevano scrupoli o falsi moralismi e ipocrisie a fischiare anche Mozart quando questi componeva una cagata.

Ci sono artisti che sono davvero geni della musica, Mozart, Bach, Beethoven, Pachelbel... ma ce ne sono altri che magari sono allo stesso livello ma che la "cultura" dei Conservatori hanno relegato nel dimenticatoio.
E questi stessi artisti non è che abbiano sempre tenuto uno standard elevato. hanno avuto alti e bassi, ma siccome sono musica classica e sono loro, allora anche le cagate sono tenute in gran considerazione.

Mi fa ridere poi la convinzione che la musica classica è la musica colta... ma come, se era la musica popolare di quei secoli?
Anche la lirica, che è considerata alta cultura, era chiamata operetta proprio perché per il popolo, di bassa qualità.

Un po' come dire che fra 300 anni nei conservatori si studieranno Pausini e Masini! Aiuto!

Peter Pan
03-10-2005, 14.40.30
Originally posted by Raziel7
Il punto che non riesco a capire è cosa spinge la gente a sentire canzoni di 20 minuti con 7-8 minuti di assoli a chitarra.


L'ignoranza


Originally posted by Raziel7
Non riesco a capire che emozione può suscitare nella gente una cosa del genere, dove il canto (che io amo) è praticamente inesistente

Non confondere. Non dimenticare l'esistenza di un Santana...
E la voce è uno strumento come la chitarra... Ma sono ddue cose diverse, due "strumenti" dirsi appunto per fare musica.

È il fine che importa, non il mezzo.

E cioé, l'emozione.

Scusami, ma se tu dici che non capisci un assolo di chitarra perché preferisci il canto, scusami, ma ti metti sullo stesso piano di quelli che ascoltano i DT.

Mr.Doctor
03-10-2005, 14.55.32
Originally posted by Peter Pan
Questo non lo trovo corretto.
Non quello che dici, ma l'opinione generale e generalizzante che esponi.
Che è di dominio pubblico.


Ahah in effetti è così! Non mi intendo assolutamente di musica classica e ho citato due nomi importanti proprio perchè è opinione comune che siano geni indiscussi. Se avesso confrontato metallica e megadeth, vasco rossi e ligabue, led zeppelin e pink floyd, avrei avuto una reazione nel vasto pubblico ancora peggiore... che palle, conosci ogni genere tu?

Beethoven quel poco che conosco è fantastico... il cd della colonna sonora di Arancia Meccanica non lo tolsi dallo stereo per un mese.

Comunque, per la musica classica, ai tempi esisteva quella, era per tutti, ma riconoscerai che certi arrangiamenti sono più apprezzabili che Pausini&Masini, c'è musicalmente più da studiare in un pezzo di Mozart che in uno di musica leggera italiana... dai che prospettiva nera!

Peter Pan
03-10-2005, 15.17.44
Originally posted by Silent.Enigma
ho citato due nomi importanti proprio perchè è opinione comune che siano geni indiscussi.

È opinione comune che anche la Pausini sia la massima espressione della musica italiana odierna.


Originally posted by Silent.Enigma
Beethoven quel poco che conosco è fantastico... il cd della colonna sonora di Arancia Meccanica non lo tolsi dallo stereo per un mese.

Ehm.... Walter Carlos...


Originally posted by Silent.Enigma
Comunque, per la musica classica, ai tempi esisteva quella, era per tutti

C'era una bella diatriba anche allora.
Come oggi.

Solo che all'epoca era tra Musica Sacra e Musica Profana. Con grande rispetto per la prima e vilipendiio per la seconda.

È pur vero che c'era una differente attenzione per la musica. C'era una più elevata educazione all'ascolto. Anche i profani riuscivano a riconoscere gli "scherzi" all'interno di una composizione, un certo fraseggio, un passaggio, potevano suscitare un sorriso. Adesso sono in pochi a notarlo. Sono in pochi ad ascoltare veramente quello che succede.
I più ascoltano la generalità del suono. Non quello che succede al suo interno.

Comunque prima era la Sacra ad essere tenuta in considerazione, era quella che si studiava nei conseratori. La profana non era tenuta in considerazione, e i professorini storcevano il naso davanti alle composizioni di Mozart...


Originally posted by Silent.Enigma
c'è musicalmente più da studiare in un pezzo di Mozart che in uno di musica leggera italiana...

Non sempre.

Alcune composizioni di Mozart si limitano solo a sostenere accordi su cui imbastire gli altri strumenti.
Mentre ci sono certi brani di... chessò... uno a caso, il primo Lucio Dalla in cui ogni strumento segue un suo discorso e ha senso di esistere a sé stante e con gli altri...

Mr.Doctor
03-10-2005, 15.34.25
Originally posted by Peter Pan
È opinione comune che anche la Pausini sia la massima espressione della musica italiana odierna.

Appunto. Ma quì dentro mi prendo più insulti se considero un genio la Pausini piuttosto che un Mozart qualunque. Era solo per fare esempi, ascolto tutt'altro io.



Originally posted by Peter Pan
Ehm.... Walter Carlos...

C'è anche il Ludovico Van :p



Originally posted by Peter Pan
Non sempre.

Alcune composizioni di Mozart si limitano solo a sostenere accordi su cui imbastire gli altri strumenti.
Mentre ci sono certi brani di... chessò... uno a caso, il primo Lucio Dalla in cui ogni strumento segue un suo discorso e ha senso di esistere a sé stante e con gli altri...

Se prendi caso per caso ovvio che ci sono delle eccezioni, Lucio Dalla (che comunque non conosco bene) mi pare un' artista vero, tornando ai discorsi di prima.

Peter Pan
03-10-2005, 15.48.32
Originally posted by Silent.Enigma
quì dentro mi prendo più insulti se considero un genio la Pausini


Se per te la sodomia da parte di Mandingo è un insulto... :D

Raziel7
03-10-2005, 20.11.14
Originally posted by Peter Pan
Scusami, ma se tu dici che non capisci un assolo di chitarra perché preferisci il canto, scusami, ma ti metti sullo stesso piano di quelli che ascoltano i DT.

Il punto non è proprio questo. Secondo me il canto è una cosa 'fondamentale' come la batteria in un gruppo per dare un senso alla canzone. La formazione base di un gruppo per me è voce, batteria, basso, chitarra o tastiera, poi ci si può mettere quel che si vuole. I DT per me non rientrano nemmeno nel capitolo strumentali, perchè una conzone strumentale 'narra' a suon di note un certo tipo di emozioni, una certa storia, un certo momento particolare. Anche un assolo di chitarra per ritmica e contenuti può esprimere un qualcosa, cosa che imho non fanno i DT.

Se conosci Randy Edelman che personalmente stimo moltissimo con le sue strumentali narra momenti particolari ben delineati nel ritmo e nei contenuti.

Detto questo i DT, per me sono un gruppo da libro di esercizi come li hai definiti, niente di più. Ne strumentali, ne 'guitar-based'.

Peter Pan
03-10-2005, 20.31.58
Originally posted by Raziel7
Secondo me il canto è una cosa 'fondamentale' per dare un senso alla canzone.

Lecito. ;)

New_Alumir
04-10-2005, 19.09.15
Originally posted by Drakos_Myst

Ho ascoltato di tutto degli iron maiden e gli ultimi due di Avril.
Partendo dal piacere nell'ascoltare ,dell'inventiva e della longevità ... l'ultimo degli Iron perde di gran lunga con Avril lavigne . Ovvio che se uno non ascolta pop per principio ...



OMGASEDHDASDKAJASDADLAOLCAZZODICIFADJKADJHADOAKLDA DJASDKJADKLJADADSOMGGGGGGGo____________________O


BAN!!!:azz::azz:


sicuramente l' ultimo degli iron non è uno dei migliori loro dischi, però non puoi dirmi che è meglio l' ultimo lavoro del cesso di avril lavigne:azz:

ban&sodom

NewBusterSword
04-10-2005, 19.31.55
@ drakos: rispetto questa tipologia di pensiero, piu che altro mi sono sempre chiesto se "i lavori di avril lavigne" siano effettivamente farina del suo sacco

Raziel7
04-10-2005, 19.58.33
Originally posted by New_Alumir
ban&sodom
Prendiamola un attimo con le molle...
Secondo me lui sta dicendo che c'è più originalità nel disco di Avril (per altro è possibile che non sia farina del suo sacco) che nell'ultimo disco degli Iron Maiden. E siamo d'accordo, anche se il paragone non sussiste ed gli Iron sono un gruppo serio al contrario di Avril che è come una cacata di piccione. Ma se cerchi originalità, allora ascoltati il primo disco di Nelly Furtado ed il secondo. Secondo me è uno dei casi eclatanti di 'cambiamento musicale' degli ultimi anni, dove ora si stanno avvicinando anche i Planet Funk dopo l'abbandono di 'rana pazza'.

Peter Pan
05-10-2005, 01.19.04
Originally posted by Raziel7
Prendiamola un attimo con le molle...
Secondo me lui sta dicendo che c'è più originalità nel disco di Avril (per altro è possibile che non sia farina del suo sacco) che nell'ultimo disco degli Iron Maiden.

Te le metto nel culo le molle se non la smetti pure tu :bash:

Non puoi paragonare i ragazzi del Ruskin' Arms, che erano lì quando Avril non era nemmeno una proteina che sarebbe divenuta spermatozoo, a lei che è stata progettata a tavolino solo per far comprare i dischi ai bambini cazzoni che si sentono alternativi e micidiali ma che in realtà sono la fetta di una stessa torta di un mercato di giovani senza motivo di esistere su questa terra.

Secondo me noi gente vera li abbinamo fatti parlare un po' troppo con tutto questo buonismo che ci ha infettati... ma vaffanculo la libertà di pensiero se pure le pulci devono dire la loro! :mad: Voglio proprio vederla Avril ad un concerto di metallari veri!!! Ma smettiamola, regina del punk dei miei coglioni che non sa nemmeno chi sia JOEY RAMONE (http://www.joeyramone.com/)





...ok mi sono sfogato :notooth:

arcobalenotturno
05-10-2005, 11.07.28
ma qualcuno in giro per il mondo ha osato definire la tipa in questione punk? :|

Raziel7
05-10-2005, 11.49.11
Originally posted by Peter Pan
Te le metto nel culo le molle se non la smetti pure tu :bash:
Seguendo il suo ragionamento ha ragione, c'è più originalità, seguendo il nostro, deve andare a cagare Avril. :asd:

Capito ora? ;)

Peter Pan
05-10-2005, 12.16.30
Originally posted by nirai
ma qualcuno in giro per il mondo ha osato definire la tipa in questione punk?


Uhm... bé sì... Avril... il suo produttore... sua mamma... e pensa che in un'intervista ha rialsciato detto che c'è pure rimasta male quandso qualcuno l'ha chiamata "impostore"! :asd:

S.L.C. PUNK! DOCET

Peter Pan
05-10-2005, 12.17.17
Originally posted by Raziel7
Seguendo il suo ragionamento ha ragione


Credevo di averlo già smontato il suo ragionamento... ;)

Rikki
05-10-2005, 13.28.05
ma.. la butto li...


bisogna per forza ascoltare arte? se io voglio ascoltare qualcosa di orecchiabile non posso?


ad esempio gli anal cunt

arcobalenotturno
05-10-2005, 13.49.53
Originally posted by Rikki
ma.. la butto li...


bisogna per forza ascoltare arte? se io voglio ascoltare qualcosa di orecchiabile non posso?


ad esempio gli anal cunt

certo che puoi..basta che poi non vieni a dirci che è arte :p

Strasbuli
05-10-2005, 13.52.19
Originally posted by kyjorkx
Quoterrimo!

E poi, Savatage :hail:

Criss... :mecry:

Peter Pan
05-10-2005, 16.46.57
Originally posted by Rikki
se io voglio ascoltare qualcosa di orecchiabile non posso?


Ma fai pure, il problema è il tuo :birra:

Rikki
05-10-2005, 21.02.46
evvai!!:birra:

Peter Pan
05-10-2005, 21.24.38
:D



...questo mi ricorda una battuta di Paoli Rossi: ...ho visto donne manifestare contro l'aborto, e poi avere figli che ascoltavano Masini!

Drakos_Myst
06-10-2005, 11.10.17
Originally posted by New_Alumir

sicuramente l' ultimo degli iron non è uno dei migliori loro dischi, però non puoi dirmi che è meglio l' ultimo lavoro del cesso di avril lavigne:azz:

hai ascoltato i cd di avril lavigne ? la risposta penso sia no ... perciò prima ascoltatala bene sul cd e poi giudica tu.
Penso anche che la scritta "Iron Maiden" sulla copertina ti abbia influenzato. Insomma gli occhi quando ascoltate qualcosa dovete togliergli (in senso metaforico; non toglieteveli veramente).

Per la questione se i lavori siano farina del suo sacco; non mi interessa quando ascolto qualsiasi CD chi abbia scritto la canzone.
Tirarsi paranoie cercando di capire chi ha scritto cosa sono (per me) inutili in quanto ,se uno si vuole ascoltare qualcosa di buono ,gli occhi non servono.
Guardare chi ha scritto la canzone può servire solo a chi stà cercando di approfondire le conoscenze e capire lo stile di un certo autore/arrangiatore/etc...

Moe Szyslak
06-10-2005, 11.17.21
Originally posted by Drakos_Myst
Penso anche che la scritta "Iron Maiden" sulla copertina ti abbia influenzato. Insomma gli occhi quando ascoltate qualcosa dovete togliergli (in senso metaforico; non toglieteveli veramente).




Tu mi sa che ti sei fatto influenzare da quel bel faccino di Avril (e forse anche da qualcos'altro credo :asd: ) :rolleyes:

Peter Pan
06-10-2005, 12.57.48
Vabbé ragazzi è inutile accanirsi. Se al ragazzo piace ascoltare Avril ha tutto il diritto di farlo.

Come ho già detto in altra sede per discorso simile, il problema è suo.

Tutti i gusti son gusti.
I colti discutono sulla base di quello che sanno, gli ignoranti premettono il gusto come metro di giudizio. Semplice.

Anche se il gusto non rende artisticamente valido un prodotto commerciale. Quindi, Drakos, non pretendere che ti si avvalori una inesistente validità artistica di Lavigne. Se a te piace ok, ma non paragonarla a chi ha fatto la storia della musica, perché quello che tu chiami "nome stampigliato sulla copertina", ha inventato un genere musicale e ha fatto la storia ben 30 anni fa.
E dopo 30 anni sono ancora capaci di fare un disco, discutibile per quanto possa essere per certi versi, soprattutto quando non si conosce la loro motivazione artistica...

Voglio proprio vedere per quanti anni ancora si ricorderanno di Avril...

TrustNoOne
06-10-2005, 15.14.22
Originally posted by Peter Pan

I colti discutono sulla base di quello che sanno, gli ignoranti premettono il gusto come metro di giudizio. Semplice.


:hail:

E' per questo che un sacco di gente ci odia, sola che odiano me molto meno perche' ne so di meno :roll3:

NewBusterSword
06-10-2005, 18.55.48
Originally posted by Peter Pan
Se a te piace ok, ma non paragonarla a chi ha fatto la storia della musica, perché quello che tu chiami "nome stampigliato sulla copertina", ha inventato un genere musicale e ha fatto la storia ben 30 anni fa.
si ma questo non significa che anche l'ultimo album sia qualcosa di buono
se mettiamo sullo stesso piano il GENERE della lavigne con quello degli iron, puo anche darsi che qualitativamente il primo album sia superiore al secondo. punto.

ps
tengo a precisare che non ho sentito questi due album

Vatar86
06-10-2005, 19.53.09
Kmq riguardo l'argomento iniziale di questo 3d nn ho parole kredetemi... questi bambinetti 15/16enni ke kredono di konoscere tutto o gran parte dell'arte del Metal mi fanno davvero ridere...:D
Ankio dopo anni ke mi fracasso l'orekkie a suonare ed askoltare musika metal kredo di nn essere mai così tanto kolto su kuesto vastissimo e ramificatissimo genere.. e kon questo kiudo...
PS: Mettallatevi il culetto (Metal up your ass!!) :metal:

blamecanada
06-10-2005, 20.49.55
Originally posted by Vatar86
Ankio dopo anni ke mi fracasso l'orekkie a suonare ed askoltare musika metal kredo di nn essere mai così tanto kolto su kuesto vastissimo e ramificatissimo genere..
Non a caso ascolti gli slipknot.


Ps: impara a scrivere.







:birra: :D

azanoth
06-10-2005, 21.05.28
Originally posted by Vatar86

PS: Mettallatevi il culetto (Metal up your ass!!) :metal:

E questo che significa?Devo andare dallo stagnino?:mumble

NewBusterSword
06-10-2005, 21.14.03
Originally posted by Vatar86
Ankio dopo anni ke mi fracasso l'orekkie a suonare ed askoltare musika metal kredo di nn essere mai così tanto kolto su kuesto vastissimo e ramificatissimo genere..
sapessi la musica classica

Il_Re_dei_Fake
06-10-2005, 21.18.51
Originally posted by Drakos_Myst
(in senso metaforico; non toglieteveli veramente).



Bvastardop potwvi dirlp prims !!!!111

Peter Pan
06-10-2005, 21.33.40
Originally posted by NewBusterSword
se mettiamo sullo stesso piano il GENERE della lavigne con quello degli iron, puo anche darsi che qualitativamente il primo album sia superiore al secondo. punto.



E può anche darsi che se le ranocchie avessero le ali non sbatterebbero il culo quando saltano.


Ma così non è. Dieresi.

NewBusterSword
07-10-2005, 01.59.20
peter tu mi sei simpatico e ti stimo per certi tuoi interventi, ma cio che dici non è la verita assoluta
tutti quelli che hanno risposto male al post di drakos schifano A PRIORI la musica della lavigne, penso invece che dovrebbero ascoltare i due album con orecchio critico e un approccio obiettivo (qualita purtroppo scarseggiante fra la maggior parte dei metallari che conosco)
io stesso preferisco in linea di massima la musica degli iron maiden ai prodotti commerciali odierni, ma ripeto, il fatto che abbiano creato qualcosa di importante nella storia della musica non comporta un grido al miracolo per il loro ultimo lavoro

Vatar86
07-10-2005, 14.29.05
Originally posted by blamecanada
Non a caso ascolti gli slipknot.


Ps: impara a scrivere.



Kmq asKolto anke altro....
Ps: e scrivo Kome Kazzo voglio..:D :D :birra:

Vatar86
07-10-2005, 14.32.43
Originally posted by azanoth
E questo che significa?Devo andare dallo stagnino?:mumble


Bò nn ho mai capito il vero significato.. dovrebbe essere: Metallatevi il culo.. ma nn sò con certezza... e poi lo skritto kosì tanto per dirlo.. Kazzo raga imparate a nn replicare tutte le stronzate ke la gente scrive.....Kmq :birra: :birra: nn voglio litigarmi kon nessuno...:D :D

Peter Pan
07-10-2005, 17.24.37
Originally posted by NewBusterSword
...


Allora, ti prometto una cosa: adesso mi procuro i lavori di Lavigne e me li ascolto con cura.
E intendo dire, con l'orecchio del fonico e del produttore musicale.

Prometto che sarò imparziale, ma devo avere la sicurezza che qualunque cosa io dirò tu mi crederai.

Aggiungendo sugli Iron: era dai tempi di Fear Of The Dark che non li ascoltavo, e già quell'albm era un po' fiacco.

Ma riascoltando Dance Of Death io per un attmoi mi sono sentito felice.Ho ritrovato i vecchi Iron, come li ho amati e non come loro si sono venduti.

Quello che volevo dire è che loro sono I VERI IRON, quelli di un tempo, quelli di POWERSLAVE.
E che tutto quello che hanno fatto negli ultimi 10 anni lo butto nel cesso.

blamecanada
07-10-2005, 17.34.40
Originally posted by Vatar86
Kmq asKolto anke altro....
Ps: e scrivo Kome Kazzo voglio..:D :D :birra:
Certo che puoi scrivere come vuoi... altresì io continuerò a dirti che non sai scrivere.

Kiara
07-10-2005, 17.39.20
non ha citato ashley simpson.io l'avrei citata fossi stata in lui.

e nella mischia ci mettevo pure quel punk degradato che l'è ormai dei green day.che francamente si son venduti.e di brutto.

Quaro.
07-10-2005, 21.38.46
Ehi peter non dire che tutto ciò che gli iron hanno negli ultimi 10 anni fa schifo visto che non l'hai ascolato come tu stesso hai affermato. Negli album virtual XI e X factor ci sono buone idee(the clansman, man on the edge lord of the flies futureal sign of the cross) però sono cantate veramente di merda visto che bayley non era definibile cantante. in rock in rio ci sono alcune canzoni citate cantate da dickinson... ti assicuro che fanno tutto un altro effetto...

Sul discorso avril/iron non ho semplicemente parole e non considero i dt musicisti.

Badate che le mie sono solo opinioni;)

Peter Pan
08-10-2005, 02.25.30
Originally posted by Quaro3
Ehi peter non dire che tutto ciò che gli iron hanno negli ultimi 10 anni fa schifo visto che non l'hai ascolato come tu stesso hai affermato.


Devo chiarire questa cosa: un'ascolto l'ho dato. Ma è bastato per decidere che non mi piacevano. Così non li ho ascoltati più.

Se ho smesso di ascoltarli, allora non li ascolto da dieci... ;)

Vatar86
08-10-2005, 09.43.20
Originally posted by blamecanada
Certo che puoi scrivere come vuoi... altresì io continuerò a dirti che non sai scrivere.



Ma LOLLLLLLL!!!!!! Ma fai come vuoi nn so scrivere Kontento??

Fenriz_666
08-10-2005, 10.14.28
Originally posted by Quaro3
però sono cantate veramente di merda visto che bayley non era definibile cantante
Certo che Harris è riuscito proprio bene a plasmarvi.
L'ho sempre detto che il fan medio degli Iron Maiden è...

Drakos_Myst
08-10-2005, 13.39.17
Peter sono d'accordo con te che questi siano i vecchi Iron Maiden ma .... è proprio questo il problema: sono vecchi.
Se una cosa è vecchia vuol dire che è già stata fatta e riproporla come tale vuol dire stasi. Se sei una persona che vuole che la musica ritorni indietro affar tuo; il cambiamento c'è sempre stato e sempre ci sarà altrimenti ora saremmo tutti a discutere sui canti gregoriani. Pensa quelli che dicevano che la musica blasfema era "fuffa" e quella sacra era la sola ed unica che poteva prendere il nome di Musica.

ps. quando hai ammesso di non aver ascoltato nessun album della Lavigne ed eppure la stavi criticando .... anche se tu avessi tutte la ragione del mondo (se mai esistesse) ... hai fatto un gravissimo errore: parlare senza sapere è sempre un parlare dietro pregiudizi e cioè senza un reale giudizio personale critico. Inutile dire la differenza tra questi 2 modi di parlare/pensare

pss. NewBusterSword hai capito perfettamente il discorso.

Peter Pan
08-10-2005, 14.02.07
Originally posted by Drakos_Myst
Peter sono d'accordo con te che questi siano i vecchi Iron Maiden ma .... è proprio questo il problema: sono vecchi.
Se una cosa è vecchia vuol dire che è già stata fatta e riproporla come tale vuol dire stasi.


Ebbé allora convalidiamo la teoria che la musica da discoteca commerciale è bellissima perché è sempre nuova, i brani durano solo un mese, al massimo una stagione, e poi diventano vecchi e non li ascolta più nessuno...

Ma che dici??? Si sta parlando di musica, non di una mozzarella.

Che ragionamento è che se una cosa è vecchia allora non è più valida?



Originally posted by Drakos_Myst
Se sei una persona che vuole che la musica ritorni indietro affar tuo;

E ti sembra intelligente accettare tutto ciò che ti viene propinato? Tutta la roba nuova è indiscutibilmente priva di alcuna validità artistica.
Anche se tu mi dirai che è solo una mia opinione, io ho i titoli per dirlo.
POrendila come cosa presuntuosa e arrogante a me non mi importa. Mi sono stancato di rispettare l'ignoranza.

La musica non può tornare indietro perché non è una mozzarella che alla data di scadenza dev'essere buttata. Se un prodotto è valido, resiste con gli anni.
Come ti spieghi che ci siano ragazzini di 16 anni che ancora oggi si mettono ad ascoltare Killers? Siccome è vecchia non dobbiamo ascoltarla? Siccome è tornare indietro dovremmo ascoltare i Green Day?

Ma per piacere...


Originally posted by Drakos_Myst
quando hai ammesso di non aver ascoltato nessun album della Lavigne ed eppure la stavi criticando .... anche se tu avessi tutte la ragione del mondo (se mai esistesse) ... hai fatto un gravissimo errore: parlare senza sapere è sempre un parlare dietro pregiudizi e cioè senza un reale giudizio personale critico.


Vabbé buttiamo l'italiano nel cesso allora.

Io ho detto che non la ascolto vuol dire che non è nei miei ascolti.
Ho avuto modo di sentirla poiché in TV e alla radio la propinano in tutte le salse (viva la libertà di domanda del pubblico!).

Se ho detto quello che ho detto è perché il mio orecciho è abbastanza raffinato da cogliere piccole sfumature in un solo ascolto. E ho le basi culturali e tecniche sufficienti per poter giudicare un brano con un solo ascolto.

Io non parlo mai per pregiudizi, le mie attività critiche sono sempre in movimento.

Drakos_Myst
08-10-2005, 20.23.11
Scusa per la doppia negazione:non me ne ero accorto.

Non ho mai detto che una cosa vecchia non è valida. Semmai ripresentare una cos vecchia non è valida.
Parlando da musicista a musicista tu sai quanto sia più facile riproporre una cover piuttosto che tirare su da zero un BEL brano; non stò parlando di difficoltà tecnica.
Gli Iron con l'ultimo album non dico, di certo, che hanno riproposto cover loro ma hanno fatto cose molto simili alle precedenti.

Non parlarmi che hai i titoli alla mano perchè basterebbe Google. Fino a quando non avremo modo di parlare faccia a faccia bisogna fidarsi.

Io non accetto tutto ciò che mi viene propinato. Però se sento che qualcuno stà ascoltando qualcosa che non mi è mai piaciuto o che non ho mai ascoltato mi metto di impegno per capire. Non ascoltare sarebbe davvero troppo facile. Tutti dicono che suonare è difficile ma ancora di più lo è l'ascoltare.

Il fatto che i ragazzini ascoltino le basi di quello che ora viene proposto è molto più che giusto.ma.riproporre le basi di ciò che ha già avuto una sua degna esistenza mi sembra alquanto insensato.

Se mi dici che tu hai le doti per giudicare,scusami, ma mi viene da ridere. Sai che quando si viene a contatto con qualcosa di diverso dai soliti ascolti bisogna letteralmente "rifarsi" l'orecchio e non giudicare quella nuova musica dall'alto dei nostri Deep Purple.


Io ho detto che non la ascolto vuol dire che non è nei miei ascolti.
Vabbé buttiamo l'italiano nel cesso allora.

Peter Pan
08-10-2005, 21.10.07
Originally posted by Drakos_Myst
Parlando da musicista a musicista tu sai quanto sia più facile riproporre una cover piuttosto che tirare su da zero un BEL brano;

Non sono d'accordo: se ti riferisci all'usanza comune di prendere un brano e farne una banale imitazione va bene. Fare una cover non sempre vuol dire questo, basta considerare chessò... una "Hey Joe" di Tim Rose rieseguita da Jimi Hendrix... o una "Knockin' On The Heaven Doors" di Dyla rifatta dai Guns...

Quella è una cover. Ed è più difficile proporla perché automaticamente ti poni sotto il confronto e il giudizio comparativo di chi ascolta. Mentre se fai un brano tuo, chi ti ascolta può sempre pensare che qualsiasi cazzata hai fatto era compositivamente prevista... anche se non è vero.


Originally posted by Drakos_Myst
Non parlarmi che hai i titoli alla mano perchè basterebbe Google.

:doubt: è una battuta vero?


Originally posted by Drakos_Myst
Però se sento che qualcuno stà ascoltando qualcosa che non mi è mai piaciuto o che non ho mai ascoltato mi metto di impegno per capire.

Credimi, questa è la mia occupazione primaria. quando vedo che c'è gente che ascolta, Menopausini, i Vibratori o i nerchiamaro mi chiedo sempre cos'è che può piacere alla gente in quelle canzoni.

Allora cerco di sviscerarle, magari se c'è gente che trova gustosa quella torta trovo l'ingrediente segreto da utilizzare anch'io per fare un brano di successo.

Solo che la risposta è sempre quella: in quei brani c'è il nulla più assoluto... e la gente si fa piacere una torta di plastica...
Statisticamente parlando, poi, quei prodotti sono ascoltati proprio da gente di bassa cultura musicale.
Quindi, quella musica può piacere solo agli ignoranti.

Se fai le dovute considerazioni socio-politiche, come ad esempio, che la gente ascolta quello perchè è l'unica cosa che hanno da ascoltare giacché le radio passano sempre e solo quei due o tre artisti, o che mediaticamente sono tempestati dalla canzone del momento, tutto è più chiaro.

E non puoi paragonarmi una "Estate" delle nerchie leccesi ad una "Stairway Ti heaven"... quando i primi smetteranno di passare alla radio e di essere nei programmi fotocopia del sabato di raidue e di Italiauno, allora smetteranno di ascoltarla e oresto verrà dimenticata da tutti... la seconda la conoscono tutti e continueranno a conoscerla per gli anni a venire...


Originally posted by Drakos_Myst
Il fatto che i ragazzini ascoltino le basi di quello che ora viene proposto è molto più che giusto.ma.riproporre le basi di ciò che ha già avuto una sua degna esistenza mi sembra alquanto insensato.

Bé, bruciamo le università allora... tanto le basi della conoscenza non servono a nulla...


Originally posted by Drakos_Myst
Se mi dici che tu hai le doti per giudicare,scusami, ma mi viene da ridere.


E riditela pure.. ormai sono abituato alla presunzione dell'ignoranza e alla odierna mancanza di rispetto della cultura.


Originally posted by Drakos_Myst
Vabbé buttiamo l'italiano nel cesso allora.

Buttiamo la capacità di comprensione...

NewBusterSword
08-10-2005, 21.52.25
Originally posted by Peter Pan
Prometto che sarò imparziale, ma devo avere la sicurezza che qualunque cosa io dirò tu mi crederai.
io mi fido pero rimane il fatto che tu parti sempre un po prevenuto :D ti ricordi il discorsone sui beatles? :D

Peter Pan
09-10-2005, 04.26.45
Che c'entra... quello è un discorso a parte che non c'entra con la musica.

E poi non vale più: io ero prevenuto nei confronti dei Beatles perché lo ritenevo il gruppo più sopravvalutato della storia della musica.

Solo propaganda pubblicitaria: qualunque sia il discorso, i Beatles c'entrano, qualunque genere musicale si tratti, i Beatles l'hanno suonato.

C'è chi dice che i Beatles hanno fatto tutto, e questo lo credo poiché per attirare il maggior numero di ascoltatori tendevano a soddisfare ogni qualsiasi richiesta o gusto.
Ma mi incazzo quando mi vengono a dire che quel tutto l'hanno fatto prima di tutti: e non è vero: loro seguivano le mode e le tendenze, suonavano la musica che in quel momento suonavano gli altri gruppi non ancoira famosi, spesso copiandola da questi, solo che erano più in vista e avevano più possibilità economiche per mettere quella musica su disco ed allora sembrava che erano stati i primi a farlo.


Ora quel discorso sul prevenuto non sussiste più perché ho avuto modo di ascoltargli meglio.

E confermo tutto quello che ho sempre detto: ora sono certo che i Beatles sono il gruppo più sopravvalutato della storia, e che non vale proprio un cazzo!

I Beatles, semplicemente, fanno schifo! Sono proprio finti: qualunque cosa abbiano fatto, era davvero finta e di plastica!

Rikki
09-10-2005, 12.54.40
spariamo merda su tutti!!!!

[OT]
ma... non sono stati il primo "gruppo"? almeno quello....
[OT]



secondo me gli iron sono stati anche troppo bravi a creare canzoni per 30 anni riuscendo a non stufare mai e a mantenere uno stile pressochè inalterato... secondo me sono dei geni...

se poi ad uno non piace il loro sound classificherà le loro canzoni come tutte uguali e quindi monotone ecc ecc.. boh...


fear of the dark!!!!

Drakos_Myst
09-10-2005, 14.55.00
Per il fatto delle cover non stavo mi stavo mettendo dalla parte dell'ascoltatore. infatti ti ho detto "da musicista a musicista". Noi abbiamo fatto una cover country di Knocking on heaven... e non ritengo sia stato difficile. Modifichi 2 tempi e lasci le cadenze. Troppo facile.

però nel discorso mi continui a fraintendere. Io ho detto che le basi della conoscenza sono necessarie. Però lo dice la parola stessa che sono basi. Sono già state proposte e si sono già sviluppate . Sarebbe utile riproporle in caso che si idealizzi uno sviluppo diverso da quello che hanno avuto. Spero che tu speri questo. L'album in questo caso dovrebbe essere uscito con lo scopo di far un neo-metal (no nu-metal).
A me però queste parole non piacciono. Se dico Neo-classico vuol dire che è una riedizione del classico e il classico in quanto già proposto tempo fà non apporta niente di più di quello che è già stato. In università invece si studia apposta per apportare qualcosa di nuovo , ingegnoso e magari anche utile.

Per quanto riguarda le canzoni del momento prendo il tuo paragone "estate" vs "starway to heaven". La prima, oggettivamente, rimane in testa prima per via della melodia molto semplice e poco eleborata ... non stò parlando della qualità sia chiaro ... questa immediatezza nella comprensione fà le case discografiche. Infatti un paio di artisti possono fargli sfornare le loro canzoni più immediate e conseguentemente gli introiti possono essere calcolati in un breve lasso di tempo. Facendo un esempio pratico a me estate 5-6 volte la ho ascoltata molto volentieri dopo di che non ho mai più pensato di ascoltarla. Viceversa Starway ogni volta che la sento piace sempre di più. Direi quasi che funzionano quasi in maniera inversa. Estate al secondo ascolto mi ha già dato il 100% mentre starway to heaven darà ,forse, il 100% dopo il 30° ascolto. Logico che a "loro" fà più comodo avere risultati immediati facendo solo ascoltare 3 volte un brano piuttosto che 30.

Ho capito che sei abituato all'ignoranza ma dare dell'ignorante alla persona con cui stai avendo un discorso non è utile ai fini comunicativi primo perchè non mi conosci e secondo perchè potresti non aver capito alcune cose.

spero di essermi fatto capire e di non aver dimenticato qualcosa.

Peter Pan
09-10-2005, 17.32.45
Pretenzioso e schizotimico.

Drakos_Myst
09-10-2005, 19.30.47
Sbaglio o mi stai dando ragione ? :)

Peter Pan
09-10-2005, 21.24.14
...e oligofrenico.... :rolleyes:









http://alessitimia.mastertopforum.net/custom-templates/alessitimia/subSilver/images/smiles/ignurant.gif

Drakos_Myst
10-10-2005, 00.41.52
^_^ :climbmir:

Peter Pan
10-10-2005, 01.10.20
Va bene, Drak... ho capito, adesso stai calmo e rilassati... l'unica cosa che devi fare adesso è imparare di nuovo comportamenti sociali che hai abbandonato, o impararne di nuovi che ti permettano di superare il trauma del reinserimento, ti garantiscano una certa indipendenza e ti rendano idoneo a mantenere relazioni per quanto possibile stabili e gratificanti.

Anche se non capisco cosa abbia causato la tua psicosi... delle due l'una: o la tua schizofrenia era latente, oppure hai fatto uso massivo di cannabinoidi...

Hai per caso avuto una riduzione progressiva delle motivazioni sino all’insorgere di quadri di completa abulia, con disturbi francamente depressivi del tono dell’umore, talora associati a disturbi del pensiero a sfondo paranoide, con aumento dell’ostilità e dissocialità, caratterizza un processo di vera e propria “depersonalizzazione”, cioè di modificazione della parte più interiore e delicata della persona?

Perché in questo contesto, insieme alle alterazioni della sfera cognitiva, della memoria e dell’attenzione, compaiono con frequenza quadri assimilabili alla sintomatologia produttiva della schizofrenia.
I tuoi disturbi della sfera ideativa sono giunti ad esasperarsi, è così che hai perso il contatto con la realtà.
L’impossibilità a definire i concetti, a focalizzare le idee, già evidente nelle situazioni d’uso occasionale o moderato della sostanza, si sono trasformate in una distorsione persistente e pervasiva del modo di percepire il mondo circostante. Nelle forme più gravi, dopo l’uso di cannabinoidi a dosi elevate o per tempi d’esposizione relativamente lunghi, in soggetti più vulnerabili o predisposti, si manifestano vere e proprie allucinazioni, con disturbi deliranti del pensiero, a volte indistinguibili dai più classici sintomi schizofrenici.

Quindi... cosa devo aspettarmi, che comincerai a parlare con un elefante rosa? :mumble

Drakos_Myst
10-10-2005, 11.52.06
Se vuoi parlare di me mandami un PM e parlerò volentieri.
Se vuoi parlare di musica continua a postare qui e parlerò volentieri .

Abigail
10-10-2005, 12.24.15
Finitela, per favore.

Questo vuol dire Peter, finiscila.

Umilmente.

sbazzone
10-10-2005, 14.49.13
Originally posted by _Jackie_
Sono scioccato! :.:

Ah, perché qualcuno ASCOLTA Avril Lavigne? :.:

...io credevo fosse pratica comune guardare solo il culo... :mumble

http://www.torontopics.com/cbc/avass.jpg


omg :roll3:

Peter Pan
10-10-2005, 15.11.59
Originally posted by Drakos_Myst
Se vuoi parlare di me mandami un PM e parlerò volentieri.
Se vuoi parlare di musica continua a postare qui e parlerò volentieri .

:roll3: edddai non dirmi che te la sei presa... non pensavo mi prendessi così sul serio :D


...pace? :birra:



Umilmente... Abi... cominciamo anche qui a stendere filo spinato? :bah:

Abigail
10-10-2005, 16.40.32
Originally posted by Peter Pan
Umilmente... Abi... cominciamo anche qui a stendere filo spinato? :bah: Dipende dalla tua definizione di "filo spinato". Leggi il tuo ultimo reply, e chiediti quale fosse la sua funzione all'interno del discorso. Quando ti sarai dato una risposta (e forse te la sei già data, visto che ti è venuto il dubbio che il tuo interlocutore possa "averti preso sul serio") probabilmente intuirai il perché del mio intervento.

Scusami ma, sai com'è, in quanto moderatore ogni tanto mi tocca moderare.

Umilmente.

Peter Pan
10-10-2005, 19.43.59
Originally posted by Abigail
Leggi il tuo ultimo reply, e chiediti quale fosse la sua funzione all'interno del discorso.


Gli inglesi lo chiamano "conversare amabilmente" :D



Originally posted by Abigail
Scusami ma, sai com'è, in quanto moderatore ogni tanto mi tocca moderare.


vai facile, fratello :birra: ;)

Rikki
10-10-2005, 22.56.05
però .. peggio di bonolis

Peter Pan
11-10-2005, 00.15.45
:|

TrustNoOne
11-10-2005, 04.40.38
abi, vedi, io mi sento un n00b novellino stupido come disturbatore in confronto a peter..

Peter voglio diventare come te da grande, si puo'? :asd:

Abigail
11-10-2005, 11.23.16
Originally posted by Rikki
però .. peggio di bonolis :confused:

Umilmente...
:confused: :confused: :confused:

Peter Pan
11-10-2005, 15.43.50
Hanno per caso aperto il "Teatrino della Coglionella" e non mi hanno detto nulla? :.:

Rikki
12-10-2005, 15.14.13
fa niente:asd:

Fipe
29-10-2005, 18.07.08
Scusate se riuppo, ma di rob zombie cosa ne pensate?





(nn lapidatemi ho iniziato ad ascoltare anche metal da poco :look: )

Peter Pan
30-10-2005, 08.05.35
Bé, io personalmente penso che dovresti aprire un thread specifico... o cercare di spiegare se vedi un nesso con il topic in questione: qui si parla della dichiarazione rilasciata dal produttore degli IM in risposta ai ragazzini che si sono permessi di poter esprimere un giudizio verso i padri fondatori del metal solo perché per farlo credono sia sufficiente ascoltare il NU-Metal commercializzato su MTv! :sisi:


E cioé che i ragazzini che ascoltano Nu-metal non capiscono una minchia di metal... e scusatemi voi se adesso riuppo io il mio appoggio: ha ragione! :)

Fipe
30-10-2005, 10.12.35
Ehm si scusa hai ragione, è che credevo che rob fosse nu metal ed era quello il collegamento, np e fine ot

Drakos_Myst
30-10-2005, 13.43.14
Originally posted by Peter Pan

E cioé che i ragazzini che ascoltano Nu-metal non capiscono una minchia di metal... e scusatemi voi se adesso riuppo io il mio appoggio: ha ragione! :)

Cioè i vecchi che ascoltano Jazz non capiscono una sega di Nu-metal ...
1- sarà perchè nu-metal e metal sono 2 cose diverse ?

2- Dire semplicemente che non riesci ad ascoltare queste "cose" nuove è troppo difficile ?

edit:magari dopo peter ti arrabbi e non capisci i reply : io sò che il punto 1 e il punto 2 sono diversi ...
ps. li ho numerati per una maggiore comprensione del testo

Fipe
30-10-2005, 15.14.41
Originally posted by Drakos_Myst

1- sarà perchè nu-metal e metal sono 2 cose diverse ?
[/SIZE]

Effettivamente a questo ci ho pensato anche io, è un po come paragonare aphex twin a gabri ponte

Peter Pan
30-10-2005, 17.22.42
Originally posted by Drakos_Myst
Cioè i vecchi che ascoltano Jazz non capiscono una sega di Nu-metal ... [/SIZE]

:mumble: ma mi sto rincoglionendo io o qui la comunicazione ha preso un senso aleatorio?

A chi fai riferimento?
A Kevin Shirley? Che è stato uno dei fautori di quell'evoluzione del metal che è stata definita nu-metal (ha prodotto anche molti lavori dei Dream Theathre) e nonostante questo ha sostenuto la cosa scritta nel titolo del topic? E cito:

'Ho ricevuto tutte le possibili e-mail (si le leggo, ma non rispondo a tutte) sulla qualità del suono di 'Dance of Death'. Ora, non ho bisogno affatto di giustificarmi, ma il suono è esattamente come doveva essere! La band lo adora! Nicko preferisce l'energia creata dal bilanciamento tra batteria e chitarra.... Steve dice che finalmente il basso suona come nella sua attrezzatura. I tre 'amigos' adorano le chitarre (compreso il crepitio degli amplificatori e la distorsione che le fa sembrare live) e infine, amici miei, Bruce canta come gli piace cantare! Niente cavi e miglioramenti digitali, modifiche e correzioni. Solo gli Iron Maiden allo stato puro. I brani sono grandiosi, ma non riflettono necessariamente i temi nu-metal, perchè LORO NON SONO NU-METAL! Questo sono gli Iron Maiden, e nessuno vi impedirà di mettere nei vostri CD players Linkin Park, Limp Bizkit, Chevlle o qualsiasi cosa pensiate sia registrata bene. Per me i loro sounds si assomigliano troppo, mentre NESSUNO DI LORO suona come i Maiden. Mi piace l'album. Quindi, Up The Irons, e per tutti i noti detrattori, Up yours!'.



Originally posted by Drakos_Myst

1- sarà perchè nu-metal e metal sono 2 cose diverse ?


Sarà che il genere nu-metal in sé non esiste ma è solo una definizione inventata da MTv-o-chi-per-lei al fine di ccoinvolgere e portare sotto la propria giurisdizione tutta quella fetta di mercato composta dai ragazzini che non hanno voluto farsi coinvolgere da Spearse, Lavigne e Green Day? Sono queste tutte le facce di uno stesso cubo, di una stessa operazione commerciale: costituire una lobby di musica giovanile in cui con diverse soluzioni riuscire a coinvolgere un target più vasto...


L'errore è stato quello di annoverare sotto questa etichetta anche gruppi validi come i "System Of A Down" e i "Puddle Of Mud", che altro non fanno che proseguire un discorso tenuto in ballo da predecessori come "Alice in Chain" e "Rage Against The Machine"... che con il metal c'entrano davvero poco...


Originally posted by Drakos_Myst
2- Dire semplicemente che non riesci ad ascoltare queste "cose" nuove è troppo difficile ?
[/SIZE]

Che tu abbia capito davvero poco del topic può essere?
Bé può essere... infatti qualche anno fa non ero io a suonare i "System Of A Down", ma mio fratello gemello... :tsk:


Originally posted by Drakos_Myst
magari dopo peter ti arrabbi e non capisci i reply : io sò che il punto 1 e il punto 2 sono diversi ...
ps. li ho numerati per una maggiore comprensione del testo

Perché dovrei arrabbiarmi? Comunque se hai pensato già che non avrei capito nulla del reply un motivo l'avrai avuto no? E quella dei numerini è un tentativo che non ha avuto successo... :)


@ FIPE I White Zombie sono usciti nel 1985, come può Rob essere nu-metal? :.:

Drakos_Myst
30-10-2005, 18.15.51
Il riferimento penso sia stato chiaro ma siccome non lo hai ben capito spiego. TU hai scritto una frase di cui IO ho fatto il quote e a cui ho cambiato 3 parole. Se non hai capito nemmeno ora scriverò un reply dedicato a questo.

In quanto al termine nu-metal ... mi sbaglio o quando hai aperto il topic avevi scritto proprio quella parola e lo hai editato 5 minuti fà? In quanto lo hai scritto vuol dire che lo riconosci e che in qualche modo esiste...che poi è stato generato per motivi commerciali non ti posso che dare ragione .
Per me esiste solo un genere e tutti i generi/sottogeneri/variazionideisottogeneri/etc... sono tutte cazzate che servono a fare discorsi come quelli fatti in questo topic. Perciò non dirmi che il genere Nu- non esiste perchè per me non esiste neanche il resto. Stò continuando ad usare questi termini solo per far riferimento a certi personaggi.

Gente chi dice cose come...
Esempio "il metal è la vera musica e tutti i pischelli del nu-metal non hanno capito nulla".
Esempio 2 "Si somigliano tutti questi nuovi gruppetti"
... vuol dire che ha perso per strada un pezzo del puzzle. Anche a me quando non ascoltavo spesso musica classica tutte quelle canzoni mi sembravano uguali e pensavo che quella musica fosse solo per anziani dagli 80 in su che devono dormire... poi ho approfondito le cose e magicamente tutto non mi è sembrato più uguale.

Parto da una frase in cui Kevin Shirley ha detto "i loro sounds si somigliano troppo e nessuno è come i maiden". A parte il fatto che posso dire "nessuno è come me" per cui una parte della frase la escludo subito ... i loro sound si somigliano troppo in cosa ?? attrezzature ?? cadenze ?? registrazione ?? post-registrazione ??
Il signore in questione ha mai preso , giusto per caso, in mano un album dei Limp bizkit e , nell'altra mano, uno dei linkin park ?? Una persona che non li ha mai ascoltati dice che sono simili (Esempio VERO: a un mio amico posso dire che quelli che stò sentendo sono i Nirvana e invece sono i Rolling stones) ma una persona che capisce non dice così. Una persona che dice che quella cosa(date a "cosa" il valore che volete) è TUTTA uguale si sbaglia ! Perchè si sbaglia ? perchè sono sicuro che non conosce tutta quella realtà .

Anche se sò che il discorso non ha un solo filo logico ma ne ha molti da seguire ,per cui penso che anche ora sarà di difficile comprensione, voglio sperare.

Peter Pan
30-10-2005, 19.10.38
Originally posted by Drakos_Myst
Il riferimento penso sia stato chiaro ma siccome non lo hai ben capito spiego. TU hai scritto una frase di cui IO ho fatto il quote e a cui ho cambiato 3 parole.


Continuo a non capire... ma se hai deciso di cambiare le parole dei miei interventi credo che non ci sia nemmeno più la necessità che io intervenga se già tu lo fai per me...

...mi spieghi che senso ha riportare un quote se ci cambi le parole?


Originally posted by Drakos_Myst
In quanto al termine nu-metal ... mi sbaglio o quando hai aperto il topic avevi scritto proprio quella parola e lo hai editato 5 minuti fà?

Penso proprio che ti sbagli.

Mi spieghi in base a cosa fai queste illazioni?


Originally posted by Drakos_Myst
In quanto lo hai scritto vuol dire che lo riconosci e che in qualche modo esiste...

Vabbé facciamo filosofia spicciola allora... :rolleyes:
L'utilizzo di un termine comunemente usato non vuol dire riconoscere quella cosa a cui quel termine fa riferimento.


Originally posted by Drakos_Myst
tutti i generi/sottogeneri/variazionideisottogeneri/etc... sono tutte cazzate che servono a fare discorsi come quelli fatti in questo topic.

Appunto.


Originally posted by Drakos_Myst
Stò continuando ad usare questi termini solo per far riferimento a certi personaggi.

Appunto.


Originally posted by Drakos_Myst
Gente chi dice cose come...
Esempio "il metal è la vera musica e tutti i pischelli del nu-metal non hanno capito nulla".
Esempio 2 "Si somigliano tutti questi nuovi gruppetti"
... vuol dire che ha perso per strada un pezzo del puzzle.


Non hai capito allora da cosa è cominciata questa bagare: i ragazzini che ascoltano quei gruppetti commerciali generalizzati sotto il nome di nu-metal hanno contestato ai maiden di aver inciso un disco che si sente male.

I ragazzini di cui sopra si sono permessi di dare un giudizio su qualcosa che non conoscono e senza l'esperienza e la competenza necessaria. Di contro Shirley, produttore artistico, cioé figura professionale che non si inventa dall'oggi al domani, ha dato la sua risposta a questi ragazzini.
Non ha mai detto che il metal è la vera musica, ha solamente detto che quei ragazzini possono benissimo ascoltare quei gruppetti commerciali sponsorizzati su Mtv, ma questo non dà loro i titoli necessari per giudicare un lavoro di chi ha dato vita al metal.


Originally posted by Drakos_Myst
i loro sound si somigliano troppo in cosa ?? attrezzature ?? cadenze ?? registrazione ?? post-registrazione ??
Il signore in questione ha mai preso , giusto per caso, in mano un album dei Limp bizkit e , nell'altra mano, uno dei linkin park ?? [...] Una persona che dice che quella cosa(date a "cosa" il valore che volete) è TUTTA uguale si sbaglia ! Perchè si sbaglia ? perchè sono sicuro che non conosce tutta quella realtà .

Bé, se sei sicuro di questo è inutile continuare a parlare di qualcosa che TU non conosci e che non hai forse ben chiaro che ruolo abbia nella musica moderna.

E cioé tu non hai capito chi è questo signore chiamato Shirley.

Fipe
31-10-2005, 00.05.13
Originally posted by Peter Pan

@ FIPE I White Zombie sono usciti nel 1985, come può Rob essere nu-metal? :.: [/B]


Ecco cosa volevo sentire! avevo una discussione con un amico che definiva rob nu e io gli dicevo che era industrial harcore punk, perfetto thx!

Peter Pan
31-10-2005, 01.56.32
Originally posted by Fipe
Ecco cosa volevo sentire! avevo una discussione con un amico che definiva rob nu e io gli dicevo che era industrial harcore punk, perfetto thx!

Infatti!!! Ma anche un poco sblindelata come se fosse antani con la supercazzola con scappellamento a destra... a dire il vero... :rolleyes:

Fipe
31-10-2005, 04.03.55
Originally posted by Peter Pan
Infatti!!! Ma anche un poco sblindelata come se fosse antani con la supercazzola con scappellamento a destra... a dire il vero... :rolleyes:

:|

Peter Pan
31-10-2005, 06.30.03
Originally posted by Fipe
:|

che c'è? Ah ma stavi dicendo davvero? Non stavi scherzando? :notooth:

Rikki
31-10-2005, 11.24.18
:asd:

Fipe
31-10-2005, 12.13.38
Originally posted by Peter Pan
che c'è? Ah ma stavi dicendo davvero? Non stavi scherzando? :notooth:

Nn stavo scherzando ma con quella risposta mi hai quasi tolto la voglia di ascoltarlo :asd:

Drakos_Myst
31-10-2005, 13.00.07
Da quello che ha scritto Shirley sembrava che fosse solo un attacco gratuito a gruppi definiti nu. Con una spiegazione "storica" la cosa comincia già ad avere un che di razionale.

Questo signore può chiamarsi come vuole ma sapere tutta una realtà è impossibile...
Se intende tutti i gruppetti che girano per MTV è un conto in quanto il numero è molto limitato ma se si intendono anche gli sviluppi che stà avendo questo movimento non posso che continuare a seguire la mia linea.

ps. la tua frase la ho usata in quanto la hai creata tu ... e ... in quanto creatore ,anche se gli cambio 2 cosette, dovresti capirla.

Peter Pan
31-10-2005, 15.35.02
Originally posted by Drakos_Myst
Da quello che ha scritto Shirley sembrava che fosse solo un attacco gratuito a gruppi definiti nu. Con una spiegazione "storica" la cosa comincia già ad avere un che di razionale.

Questo signore può chiamarsi come vuole ma sapere tutta una realtà è impossibile...


:rolleyes: che prima di aver prodotto gli Iron abbia produtto alcuni gruppi NU e prima ancora i Dream Theatre non penso che ti basti allora...



Originally posted by Drakos_Myst
gli sviluppi che stà avendo questo movimento non posso che continuare a seguire la mia linea.


Cioé? A che ti riferisci? Mi hai incuriosito :birra:


Originally posted by Drakos_Myst
la tua frase la ho usata in quanto la hai creata tu ... e ... in quanto creatore ,anche se gli cambio 2 cosette, dovresti capirla.

Ma di cosa si parlava? Prova con un disegnino che proprio non ci sto arrivando!

Drakos_Myst
31-10-2005, 19.40.47
non penso che ti basti allora...
:birra:

Nel movimento Nu-metal , come del resto in altri generi, viene messo dentro un pò di tutto... per cui generalizzare sarebbe davvero da ignoranti.
Per esempio ho sentito che nel nu-metal vengono annoverati anche gruppi come gli stone sour e ,come dicevi tu prima, i System of a down . In questo modo criticare un genere intero non ha senso.
Però ,visto che dentro una parola vengono messi dentro cani e porci (e qui è un bel problema perchè seguendo la filosofia di alcuni non si riesce a capire neanche a chi si fà riferimento se non i gruppi che hanno voluto sbandierarsi Nu), non si considera che questo genere si stà già evolvendo un qualcosa di altro .
Il Nu è già stato sviluppato molto; non sento qualcosa di nuovo e sento invece che stanno sempre più tingendo dal pop o da altro non per trovare una nuova strada ma per allungare la vita a quella presente.
Dall'america ho già sentito altri nomignoli per catalogare variazioni del nu-metal (non vorrei dire cazzate ma mi sembra che uno di questi era modern-metal). A mio parere personale c'è qualcuno non sta facendo come le MTVBands ma sta cercando di sviluppare una strada che non sia uno scopiazzo da un'altra (anche se sappiamo che tutto è un involontario copiacopia).
In questa categoria stò seguendo un gruppo di nome "36 Crazy Fists" (la prima loro canzone che ho sentito è stata "slit wrist theory") in cui sento una buona e davvero forte linfa vitale. Sento che molte canzoni sono tra di loro simili ... tuttavia ci sono dei brani (come quello citato sopra e altri di cui non ricordo nomi) che mi fanno ben sperare lo sviluppo di questo genere. Purtroppo per ora non riesco a pensare a qualcosa di chiaro ma avere un punto a cui rivolgermi è molto.

ps. per il disegnino .. non sono capace di disegnare ma magari qualcosa lo riesco ad abbozzare :)

Peter Pan
31-10-2005, 20.27.52
Originally posted by Drakos_Myst
In questo modo criticare un genere intero non ha senso.


Forse penso di aver capito il prbolema di comuniczaione dov'è: penso che tu abbia capito che qui si parli male del nu-metal.

Posso assicurarti che nessuno qui ha mai pensato di farlo.
Né tantomeno può averlo fatto uno come Shirley che al nu-metal ha dato un grandissimo contributo.

Il suo intervento era rivolto a tutti quei ragazzini che siccome ascoltano nu-metal allora sono convinti che la musica e soprattutto il metal per essere tale deve essere nu-metal altrimenti nonvale nulla.

Infatti questi ragazzini hanno detto che il lavoro dei Maiden valeva poco e nulla proprio perché il sound non era come quello a cui sono abituati loro dai dischi di nu-metal (molti dei quali registrati tutti alla stessa maniera e con lo stesso sound).

Ora, io appoggio quanto detto da un produtttore musicale perché so bene quanto e cosa ci vuole per poter esprimere una critica su tale argomento e quanto poco ne possa capire qualunque semplice usufruitore di musica.

E del resto, l'intero MZ è sorretto dall'ironia contro chi sostiene di ascoltare l'unbico genere musicale degno di essere definito musica e di essere ascoltato (basti vedere le continue bagarre truzzi vs. mettallari)!

Nel discorso di Shirley non c'è nulla di diverso da questo.

Lui non ha parlato male del nu-metal. Ha solamente detto ai ragazzini che l'hanno criticato di andarsene affanculo, di tornare ad ascoltare nu-metal perché se hanno detto che "Dance Of Death" vale nulla solo perché non suona come un disco nu-metal, allora non capisco un cazzo di musica.


Chiaro adesso?

Drakos_Myst
31-10-2005, 20.44.08
Il tutto sta cominciando a rischiarirsi ma c'è ancora qualcosa mi lascia perplesso.


Per me i loro sounds si assomigliano troppo, mentre NESSUNO DI LORO suona come i Maiden.
Qui mi sembra quasi che ci sia un tono di superiorità. "I loro sound si somigliano troppo mentre i maiden si fanno riconoscere" mi sà alquanto di reclame pubblicitario in cui si esalta l'unico.... mah !

Comunque se il problema è solo il suono in quanto registrazione e strumentazione ... beh ... mi sà che siamo finiti OT e non bisognava toccare l'argomento musica ma solo l'argomento 'altezza,intensita,timbro' .

Peter Pan
31-10-2005, 22.32.49
Originally posted by Drakos_Myst
i maiden si fanno riconoscere


Quando ascoltai i maiden per la prima volta era il 1988.
La canzone era "Alexander The Great"

Non conoscevo affatto quel gruppo, sapevo per certo che c'era un genere musicale che alla radio (e sì che erano gli anni in cui anche RadioRai era davvero ascoltabile) non mandavano mai, e che avevo ascoltato qui e lì e sapevo che mi piaceva.

La ascoltai da una radio privata locale.

E mi piacque. Sapevo dell'esistenza di un gruppo chiamato Iron Maiden, sapevo che suonavano quel genere che mi piaceva ma che non conoscevo...

Ricordo che ero rimasto in piedi attaccato a quella radio per l'intera durata del pezzo. Alla fine, il dj annuncia gli esecutori: gli Iron Maiden.
E un pezzo del puzzle della mia cultura musicale andò al posto suo.

Da quel giorno mi è sempre bastato ascoltare anche poche note di una canzone che non conoscevo per capire subito che erano gli Iron a suonarla.
E questo non vuol dire che le canzoni sono tutte uguali.

Ma che il sound è un marchi odi fabbrica.
E sono pochi i gruppi che si riconoscono al primo ascolto.
Il giochetto funziona con canzoni che non hai mai sentito, basta poco e senti già chi è il gruppo che la suona... quando questo gruppo ha un suono tutto suo.

Non so se la stessa cosa si possa dire di altri gruppi o artisti... Ma gli Iron di certo sono tra questi.

Rikki
01-11-2005, 12.06.13
*
Q
u
o
t
o
*