PDA

Visualizza versione completa : Sistemare strumenti a corde



BESTIA_kPk
23-09-2005, 23.58.44
Hummm il titolo deve esser sintetico e su questo argomento non so esserlo, ignoranza pura e semplice ignoranza.

Mi spiegherò come posso: gli strumenti tipo souvenir quali violini, mandolini, e tutto ciò che produce suoni basandosi sulle corde possono essere riparati in caso di eventuali danni? Intendo il far sostituire le corde o farli accordare.

Ho per le mani uno strumento molto simile a questo:
http://www.africainmusica.org/instruments/italiano/cordofoni/Valiha.htm

Ma che è un souvenir, non saprei quanto sia resistente.
Mi piace suonarlo.

L'usura avviene principalmente sulle corde giusto? un plettro usura più o meno delle dita?

Se lo sputtano, si può aggiustare? (anche con eventuali modifiche o materiali differenti, mi interessa semplicemente che continui a produrre i suoi suoni).
Se sì, cosa può costare tale riparazione?

palka
24-09-2005, 09.04.04
portalo a far vedere da un liutaio, al limite, che ti può dare indicazioni più precise

azanoth
24-09-2005, 10.10.33
Originally posted by palka
portalo a far vedere da un liutaio, al limite, che ti può dare indicazioni più precise

Decisamente;)

Se è una riparazione come sostituire corde e non un intervento sul corpo o le chiavi dello strumento,l'unica difficoltà consiste nel trovare l'artigiano che ne conosca bene la natura e a tal uopo prima del liutaio,vista la natura dello strumento,ti consiglierei un consulto da un percussionista esperto e orientato sul panorama etnico,poi,è una roba di poche decine di euro (corde incluse).

:birra:

Raziel7
24-09-2005, 11.42.43
Mi unisco al coro, è uno strumento particolare, l'unica è farlo vedere da un liutaio.

fenderplay
24-09-2005, 12.38.46
dal sample sul sito, il suono sembra un incrocio tra un mandolino ed un sitar...che figata :D

BESTIA_kPk
25-09-2005, 21.10.10
Originally posted by fenderplay
dal sample sul sito, il suono sembra un incrocio tra un mandolino ed un sitar...che figata :D

Sì, il suono è quello. La differenza principale riguarda la forma delle incisioni :D


Grazie per i suggerimenti, appena (se) saltano delle corde cerco un liutaio o un percussionista specializzato in strumenti etnici.

palka
26-09-2005, 09.25.16
Tu sei di Milano no?
Mi hanno parlato molto bene di Giacomo, il liutaio che lavora in un negozio che si chiama Unplugged (http://www.glismusica.it/).

BESTIA_kPk
26-09-2005, 21.56.58
Originally posted by palka
Tu sei di Milano no?
Mi hanno parlato molto bene di Giacomo, il liutaio che lavora in un negozio che si chiama Unplugged (http://www.glismusica.it/).

No, disto circa 60 km da milano.
Cmq non è troppo distante ^^

Thx per il link, me lo segno nei promemoria sperando che non mi debba servire :D