PDA

Visualizza versione completa : mastering



NewBusterSword
21-08-2005, 15.39.50
ieri notte chiaccheravo con un mio amico sulla differenza tra registrazioni amatoriali e professionali, registrare in casa e in studio. siccome siamo abbastana ignoranti in materia (e io piu di lui) siamo giunti alla conclusione che le registraioni fatte in casa sono piu "lontane" e "pastose", io non ho mai capito perche e lui mi ha detto che in sala di incisione eseguono la procedura del mastering, che dovrebbe essere il salto di qualita che fa la differena tra una demo casalinga e una registrazione professionale. non ha saputo pero dirmi di piu su questa "fase", se non che è una procedura che richiede parecchi soldi
voi sapreste illuminarmi sulla questione?

azanoth
21-08-2005, 16.25.03
In breve posso dare lo spunto ideale:il microfono.

Non hai idea la qualità del microfono quanto incida...per bene che ci vada,ci capitano sempre microfoni mediocri,visto che la qualità di un certo tipo è a un prezzo esorbitante.

:birra:

NewBusterSword
21-08-2005, 17.31.01
la storia del microfono è una cosa a parte, il mio socio (stiamo registrando una demo) ha fatto dei sacrifici e ha preso un microfono molto molto buono. la differenza è evidente ed il miglioramento c'è senza ombra di dubbio, ma non è ancora quello che cercavo. inoltre non è solo la voce il problema
sai niente a proposito di questa fantomatica fase di mastering?

:birra:

azanoth
21-08-2005, 17.41.47
Originally posted by NewBusterSword
la storia del microfono è una cosa a parte, il mio socio (stiamo registrando una demo) ha fatto dei sacrifici e ha preso un microfono molto molto buono. la differenza è evidente ed il miglioramento c'è senza ombra di dubbio, ma non è ancora quello che cercavo. inoltre non è solo la voce il problema
sai niente a proposito di questa fantomatica fase di mastering?

:birra:

Tutto parte dalla ripresa del suono,e oggi come oggi le strade sono due:quella tradizionale,nella quale la professionalità,oltre al microfono è rappresentata dall'adeguamento dei criteri anecoici della sala di registrazione,la cavetteria che deve essere di ottima qualità e disposta in certi modi per non innescare disturbi o captare onde indesiderate,tutto chiaramente abbastanza costoso se vuole ricavarsi il massimo...è sempre meglio in questa lavorazione,ad esempio,microfonare l'ampli della chitarra e magari miscelare il suono con una linea diretta della stessa al mixer...c'è da dire che non è solo un discorso di qualità del microfono quanto i vari criteri di disposizione dello stesso.

Il secondo metodo consiste nel non usare ambienti e passare tutti gli strumenti in Bus,e lavorare in post produzione gli ambienti sonori che comunque saranno sempre composti di pasta virtuale rispetto al suono ottenibile con amplificazione in sala a presa microfonica.

:birra:

NewBusterSword
21-08-2005, 19.39.16
Originally posted by azanoth
Il secondo metodo consiste nel non usare ambienti e passare tutti gli strumenti in Bus
in bus? cioe in presa diretta?

ho capito perfettamente quello che hai scritto e ti ringrazio, ma ancora non ho capito in cosa consiste questo mastering :D c'è la fase registrazione, quella di missaggio ... e poi?

grazie per le risposte sempre esaurienti :birra:

PS
bel subtitle

The El-Dox
21-08-2005, 20.28.32
il mastering è la fase più importante di una kanzone, fondamentale e necessaria e per padroneggiarla l'ideale sarebbe attuare dei korsi piuttosto di avere il software più all'avanguardia ke kon un klick kredi ti risolva tutto, e se un Wavelab kon i plugin della Waves ti danno una bella mano è kome avere una ferrari modena senza la patente.
Per avere una mezza idea okkorre sapere kome lavorano le frekuenze (voci, bassi etc), dove esaltarle, dove ekuilibrarle per evitare ke le parti si maskerino tra loro. Ripulirle dai rumori di fondo, korreggere la stereofonia e il panning, la dinamika e sopratutto ke suonino bene su ogni tipo di impianto: da kuello professionale alla monokassa su una makkina. Kuesto il trukko vincente, cerkare di fare in modo ke tutto suoni ekuilibrato ma al tempo stesso kon presenza, anke in base al genere musikale a kui appartiene. Tutti kuesti fattori e operazioni delikate (un pezzo ben kurato è tutto un'altra kosa) le affiderei sempre a uno studio esterno: per kuel poko ke ci ho fikkato il naso (girando molti studi di produttori) è impossibile fare un lavoro decente in kasa, mankano i monitor e uno studio ben kostruito (in termini di akustika) nonkè l'esperienza di ki sa kuando suona al punto giusto.
Kuesto sito ti kiarirà le idee.

http://www.mastering.it/Mastering/mastering.htm

e kualke diskussione passata:

http://forums.multiplayer.it/showthread.php?s=&threadid=181493

http://forums.multiplayer.it/showthread.php?s=&threadid=202970

NewBusterSword
21-08-2005, 22.13.13
grazie mi sei stato molto utile :birra:

azanoth
22-08-2005, 10.41.59
E ricorda che in fase di mix è d'uopo utilizzare degli speakers di alta qualità e soprattutto tenere il volume al minimo indispensabile per evitare quelle forme d'assuefazione uditiva che portano a sbagliare sull'equilibrio ottimale dei timbri e dei riverberi...persino Jimmy Page ne ha toppati parecchi per l'eccessivo volume durante gli ascolti in post-produzione....per tacere di Billy Sherwood (quasi in uscita il suo tributo a The Wall con artisti strepitosi) che per certi mixage stracarichi di medio-alte (Yes - Open Your Eyes),si è conquistato la palma come miglior sordo dell'ambiente musicale americano:D

:birra:

NewBusterSword
22-08-2005, 15.31.22
sticazzi ce n'è di roba a cui stare attenti ... grazie reve :birra:

TrustNoOne
23-08-2005, 10.55.50
Originally posted by NewBusterSword
il mio socio (stiamo registrando una demo) ha fatto dei sacrifici e ha preso un microfono molto molto buono.

:birra:

Il tuo socio, a meno che non sia rockfeller, non puo' neanche immaginarsi da mille km i costi di un'attrezzatura professionale di alto livello :asd:

Se si vende la casa forse qualcosa ci ricava :asd:

NewBusterSword
23-08-2005, 15.51.48
Originally posted by TrustNoOne
Il tuo socio, a meno che non sia rockfeller, non puo' neanche immaginarsi da mille km i costi di un'attrezzatura professionale di alto livello :asd:

Se si vende la casa forse qualcosa ci ricava :asd:
lo immaginavo purtroppo :cry2:

PS
dox hai pm!!

azanoth
23-08-2005, 16.27.57
Originally posted by NewBusterSword
lo immaginavo purtroppo :cry2:



Questo (http://www.libertybusiness.it/negozi/audiomusicarecording/php/prodotto.php?art_code=126) è un buon saggio,se intendessi approfondire la materia.

:birra:

The El-Dox
23-08-2005, 17.36.40
Originally posted by NewBusterSword

dox hai pm!!

ma pensa, a me è tornato indietro, hai la MB full... kazzone!

per riparare il tuo minimoog (bastardo) :p kontatta kuei tipi kui http://www.newgroove.it/info.php mi rifornivo da loro anni fa e sono abbastanza bravi e seri. Ti sapranno konsigliare kosa fare, magari ti diranno a ki rivolgerti. Se hai un negozio bello grosso dove vivi rivolgiti a loro. Non vendere kuella makkina, nemmeno se ti offrono 1500 euri, è un pezzo da kollezione oramai! Ma sempre in bomba.

Per la kronaka è morto di recente per un tumore al cervello il celebre Bob Moog, inventore del sintetizzatore.
R.I.P.

azanoth
23-08-2005, 18.06.49
Originally posted by The El-DoX


Per la kronaka è morto di recente per un tumore al cervello il celebre Bob Moog, inventore del sintetizzatore.
R.I.P.

*

Grandissima la sinergia,all'epoca,con Keith Emerson per il perfezionamento della serie C3,sistema modulare,monumentale nell'assemblaggio come ricordano bene le monolitiche scenografie dei vecchi Tangerine Dream.
http://members.aol.com/oldsynthguy/images/2bobmoog.jpg
Un Grande:hail:

Pogo Studio Moog Modular Synth (http://www.marksmart.net/gearhack/pogomoog/MoogCrop.jpg)

Dero88
23-08-2005, 18.28.52
Originally posted by The El-DoX
Per la kronaka è morto di recente per un tumore al cervello il celebre Bob Moog, inventore del sintetizzatore.
R.I.P.

*

NewBusterSword
23-08-2005, 19.24.58
Originally posted by The El-DoX
ma pensa, a me è tornato indietro, hai la MB full... kazzone!
non ho ricevuto nessuna notifica! vabe ora è vuota (meglio tardi che mai :D)


per riparare il tuo minimoog (bastardo) :p kontatta kuei tipi kui http://www.newgroove.it/info.php mi rifornivo da loro anni fa e sono abbastanza bravi e seri. Ti sapranno konsigliare kosa fare, magari ti diranno a ki rivolgerti. Se hai un negozio bello grosso dove vivi rivolgiti a loro. Non vendere kuella makkina, nemmeno se ti offrono 1500 euri, è un pezzo da kollezione oramai! Ma sempre in bomba.

Per la kronaka è morto di recente per un tumore al cervello il celebre Bob Moog, inventore del sintetizzatore.
R.I.P.
sembra un bel sito, ma con mio grande dispiacere (o per fortuna, visto che stanno in puglia e io a milano!) ho visto che vendono solo, non riparano :(
cmq domani li chiamo e sento se possono consigliarmi qualcuno qui nei dintorni ... caxxo a milano ci sara qualche bastardo che tratta ancora moog!



@aza: grazie cercavo proprio un testo del genere, credo proprio che lo comprero ;)

The El-Dox
23-08-2005, 21.49.57
Originally posted by NewBusterSword

cmq domani li chiamo e sento se possono consigliarmi qualcuno qui nei dintorni ...


rikordati di fornire anke il modello.
http://www.vintagesynth.com/moog/minimoogevo.jpg

azanoth
24-08-2005, 14.35.06
Originally posted by NewBusterSword

@aza: grazie cercavo proprio un testo del genere, credo proprio che lo comprero ;)

é sempre un piacere :birra:

Dai un'occhiata anche agli altri titoli

http://www.libertybusiness.it/negozi/audiomusicarecording/php/catalogo.php?cat_id=20

NewBusterSword
24-08-2005, 19.05.56
chez ci sarebbe da prenderli tutti