PDA

Visualizza versione completa : Latest Update: Traders



Thagan
12-08-2005, 03.45.16
Hanno aggiornato le dinamiche per le quotazioni degli oggetti da acquistare o vendere presso i mercanti:


Update – Thursday, August 11

Improved traders so that they maintain more stable prices and closer spreads between buy and sell prices.

Improved traders so that traders from all regions (America, Europe, and Korea) now buy and sell from the same stock and charge the same prices.

Hyperion
12-08-2005, 03.49.39
Hanno anche normalizzato tutti i prezzi.

Ho preso qualche runetta, purtroppo i miei averi troppo limitati non mi hanno dato grandi possibilità, però 3 rune supreme del monk a 10k le ho prese (prima 50k l'una).

I prezzi stanno salendo molto alla svelta; chi ha qualcosa da investire, lo faccia.

:)

Ciao!!

d3Nd3
12-08-2005, 10.36.12
Per chi non si sia reso conto di cos'è successo ieri, un link per tutti:

http://www.thelair.it/modules/ipboard/index.php?showtopic=1857

Inutile dire che rosico come un dannato... avevo guardato le rune 2 minuti prima che succedesse il fattaccio, poi ne ho sentito parlare dai gildani in TS ma non avevo capito tutta la dinamica -- pensavo bisognasse comprare in Europa e vendere in America :(
Sono tornato, ho visto i prezzi e volevo comprarmi un vigore supremo a 6.5k... cambio pg e me lo trovo a 40k :|

http://www.tifonet.it/free/campioni/tafazzi.jpg

Non so spiegarmi come abbiano potuto commettere un errore così colossale... è veramente ingiusto, anche se forse avrei voluto approfittarne anch'io. Secondo me avrebbero dovuto fare un rollback appena accortisi della caxxata...

Come ha detto qualcuno ieri sera nel distretto internazionale: "Now the rich will be even more rich, and the poor will stay poor" :toh:

Hyperion
12-08-2005, 12.55.43
Boh, per il mercato generale mi è sembrata una cosa molto stupida; per quanto mi riguarda, credo che il casino peggiore sia di chi sta in america e non ha approfittato del fatto.

A me personalmente, malaccio non è andata: per il mio futuro mon farmer su cui avrei dovuto investire anche 50 k per runa (e ne servono 5), adesso ne ho prese 4 per 10k (che erano tutti i miei averi).

Adesso sono a 0, ma ho buone prospettive, e poi ho qualche runetta da ele che aspetto solo che salga di quotazione (quelle del necro purtroppo sono andate via subito, quelle del monk non me le potevo permettere).

Una cosa da sottolineare: ora come ora la differenza tra i prezzi di vendita e di acquisto dei mercanti ha un margine ridottissimo (ho guardato alcune cose che vengono 1000 e te ne dà 800).
Questa credo che sia una cosa che ammazza il mercato; nessuno si sbatterà più per smerciare roba ad un 10% in più di quello che ti dà il mercante, e nessuno cercherà roba per risparmiare il 10%.

Per adesso aspetto che si normalizzi la situazione.

:)

Ciao!!

d3Nd3
12-08-2005, 12.59.15
Originally posted by Hyperion
Una cosa da sottolineare: ora come ora la differenza tra i prezzi di vendita e di acquisto dei mercanti ha un margine ridottissimo (ho guardato alcune cose che vengono 1000 e te ne dà 800).
Questa credo che sia una cosa che ammazza il mercato; nessuno si sbatterà più per smerciare roba ad un 10% in più di quello che ti dà il mercante, e nessuno cercherà roba per risparmiare il 10%.
Bisogna anche dire che seccava da matti trovare cose come una runa suprema di Lancio Rapido e venire pagati dal mercante 25 gold... qualcuno addirittura non riciclava certe armature dorate per guadagnare un po' più soldi vendendole :|

Hyperion
12-08-2005, 13.17.01
Certo, ma credo che il rapporto che vendita/acquisto debba essere attorno al 30-50%.

Se è al 5% come era prima, nessuno vende al mercante, e come hai detto te è ingiusto.

Se all'80% come adesso, nessuno vende ad altri, perchè nessuno si sbatte per guadagnare un 10% in più (il prezzo di mercato è "circa" la metà tra acquisto e vendita).

Poi, le rune sono componenti essenziali del gioco, e quindi ci si può incavolare per cose come quelle successe ieri.

Per i globi di ectoplasmi, ossidiane, tinture, sono tutte un surplus di cui si può tranquillamente fare a meno.
I soldi in GW, da questo punto di vista, sono nè più nè meno che inutili, come quelli di d2.

:)

Ciao!!

Jimmy Woodman
12-08-2005, 14.16.37
Le rune supreme son tutte finite, inutile vi che affannate a correre dai mercanti.

E' molto deludente come stanno gestendo la questione trade di rune, senza porvi un rimedio stabile.

Ultimamente questo gioco riserva più sorprese amare che buone.

Se c'è una zona di farm valido, questa viene poi nerfata.....le rune dai mercanti oscillano(sempre se le trovi) a prezzi assurdi.

Voglio vedere fino a che punto, vogliono farmi posare Gw sulle scaffale a prendere polvere.

d3Nd3
12-08-2005, 16.13.43
Che esagerato... non vale la pena smettere di giocare per fesserie del genere, l'ho detto anche a qualcun altro :rolleyes:

La parte non economica del gioco rimane sempre validissima, così come rimane bilanciato il PvP (a parte i dannati spirit build che comunque nerferanno di sicuro) :birra:

Jimmy Woodman
12-08-2005, 18.47.30
Capisco che siano fesserie, dende.
Però stanno facendo magre figure su elementi del gioco che non sanno come definire.

:birra:

d3Nd3
12-08-2005, 20.14.05
Originally posted by Jimmy Woodman
Però stanno facendo magre figure su elementi del gioco che non sanno come definire.
Effettivamente hanno fatto una ca*ata... ma quante ne ha fatte mamma blizz? Non è il caso di assumere il classico atteggiamento da diablista scontento, tra molte ottime cose uno sbaglio glielo si può perdonare :angel2:

Uill_Uoll
12-08-2005, 20.19.50
Originally posted by d3Nd3
Effettivamente hanno fatto una ca*ata... ma quante ne ha fatte mamma blizz? Non è il caso di assumere il classico atteggiamento da diablista scontento, tra molte ottime cose uno sbaglio glielo si può perdonare :angel2:
Sono daccordo..ma onestamente non mi sembra nemmeno così difficile risolvere il problema, basterebbe fissare un cap minimo e uno max per il prezzo delle rune, e il prezzo oscillerebbe tra questi due estremi, così da evitare situazioni spiacevoli sia verso l' alto che verso il basso.