PDA

Visualizza versione completa : Reggae



KiRBY
19-07-2005, 16.11.07
é un topic che probabilmente ho già proposto... in ogni caso...
Mi piacerebbe sapere se c'é qualcuno qui che ne ascolta o che ne sa qualcosa... È una musica in genere davvero semplice, ma che riesce a toccare le mie corde emotive come nessuna musica fa. È due-tre anni che la ascolto e ogni giorno scopro cose nuove...
Ecco qualche nome che mi sento di consigliare se la cosa v'incuriosisce:

Tenor Saw: é il mio mito. Personalmente, come gradimento musicale beninteso,lo metto anche davanti a Bob (una leggenda per altri motivi :hail: ). È uno dei primi dell'era digitale,iniziata relativamente tardi in Giamaica per via della povertà (i macchinari costano). La cosa che mi rattrista di più é che é morto davvero giovane (a memoria,mi sembra 23 anni), perciò ha inciso poche canzoni. Ha una voce incredibile e ipnotica, giuro. Ascoltatelo.
Le prime canzoni che mi vengono in mente:
-"Shirley Jones" canzone d'amore sempliciotta ma tra le mie preferite
-"Rub a dub Market" canzone relax,difficilmente reperibile,davvero bella
-"Lots of sign" davvero un gran bel pezzo, ascoltate questo se volete farvi un'idea.

Warrior King: é giovane, ma é già stato votato come migliore fra i nuovi. Il motivo sta tutto nella sua voce e nel suo messaggio. Davvero un grande, spero che non li capiti nulla di male.
Canzone simbolo: "Virtuous Woman".

Jah Mason: visto live quest'estate, un tir di energia. Le sue liriche vanno in un senso unico, sono sicuro che diverrà sempre più famoso.
Canzone: "Princess Gone".

Sizzla: non ho parole... un mostro di bravura qualsiasi cosa faccia. Ha uno stile tutto suo, alterna falsetto a voce "rauca".
Canzone puramente indicativa: "Got to be strong".

Capleton: come sizzla ma diverso nello stile.
Canzone: "Jah Jah City" sicuramente il suo pezzo più noto.


Mi piacerebbe davvero se ve ne ascoltate qualcuna (logico che se non sopportate il reggae lasciate perdere), così, senza pregiudizio...
Se c'é qualcuno che ne sa, mi piacerebbe tanto parlarne.

:birra:

Bravaccio
19-07-2005, 19.24.22
io ascolto reggae... ma parliamo solo di bob e qualche gruppo interessante italiano... il resto non me ne intendo molto.


:D era solo per dire qualcosa...;)

KiRBY
19-07-2005, 19.37.23
grazie per averci provato :D comunque se riesci ascoltati Tenor, dammi retta :teach:

quest'estate ho visto i SudSoundSystem, davvero grandi!

TsubyJap
19-07-2005, 19.38.57
preferisco lo ska :)

Max.Col
20-07-2005, 13.46.43
mi sta sulle balle come pochi generi :|
la cosa peggiore è il SunSplash, festival reggae che si tiene ogni anno sopra Udine, apprezzo chi va là per la musica, ma pultroppo sono in pochi, la stragrande maggioranza della gente ci va solo per drogarsi, rovinando così uno dei più bei eventi musicali che si tengono in Friuli.

KiRBY
20-07-2005, 15.06.53
io é 3 anni che vado al sunsplash :asd:

e posso dirti una cosa, quando sei dentro te ne sbatti di quelli che si drogano e basta (io fumo le canne, ma non vado certo là per questo, dato che in Svizzera ho di sicuro meno problemi), anche perché si fanno i fatti loro. Le cose belle in quei 10 giorni superano di gran lunga quelle poco belle...

ma tu ci sei mai stato?

.Orfeo.
20-07-2005, 15.34.45
Sizzla e Capleton non sono quelli che spesso e volentieri scrivono testi dai contenuti omofobici e razzisti?:)
Per il resto comunque non è assolutamente il mio genere.Anche perchè da quello che so il fenomeno è molto più diffuso di quello che si pensa.

KiRBY
20-07-2005, 15.58.51
omofobici sì, razzisti no...

.Orfeo.
20-07-2005, 16.24.24
Originally posted by KiRBY
omofobici sì, razzisti no...
[OT]
Ah, beh, perchè c'è differenza secondo te?Si basano entrambi sullo stesso concetto di fondo: pregiudizio e incapacità di accettare le realtà diverse dalla propria.Cos'è? Una giustificazione?:asd:

Ora non sono esperto di reggae, ma credo che sia davvero triste e paradossale vedere un genere musicale come questo, cui Bob Marley era riuscito a legare il proprio sogno d´amore, libertà e uguaglianza diventare un canale di istigazione all'odio.Forse se si facesse più attenzione ai testi, oltre che alla musica, certa gente con tutto il rispetto probabilmente non ce la ritroveremmo in giro per i palchi a suonare e a incitare il pubblico a "sparare a tizio" o a "sparare a caio".
Menomale che in Italia hanno abolito un bel po' di date...
[Fine OT]

KiRBY
20-07-2005, 16.47.13
Originally posted by .Orfeo.
[OT]
Ah, beh, perchè c'è differenza secondo te?

allora hai sbagliato modo di porre la domanda... Una giustificazione di cosa poi?Ti pare che abbia detto qualcosa di simile?

Per quanto riguarda il resto: la tristezza più grande é lo stato in cui versa la Giamaica al giorno d'oggi, non di certo quanto sia cambiato il messaggio dai tempi di Bob. Prima di parlare di queste cose secondo me é importante informarsi molto bene sulla situazione sociale odierna in Giamaica, cosa che tu dubito abbia fatto...e che io certamente non ho ancora finito di fare.

Per quanto riguarda musica e testi sono d'accordo, infatti dubito che mi sentirai mai cantare canzoni tipo "Boom Bye Bye" (la "soluzione" di Buju Banton per gli omosessuali:un colpo in testa e via...), ma questo vale per tutta la musica. Anche nell'hip hop molto spesso si incita alla violenza, eppure non ho visto saltare date di Cypress Hill, D12 e compagnia bella...

Nota finale: farei molta attenzione a prendere per buono quanto dicono le associazioni tipo Arcigay, Outrage etc... Poco fa si sono scagliati contro Freddie McGregor (artista giamaicano), che con tutta 'sta storia non centra proprio nulla. C'é un grossogrosso rischio di fare di tutta l'erba un fascio.
Per quanto riguarda Sizzla e Capleton io mi riferisco puramente al valore artistico che mi dispiace ma non posso negare.

.Orfeo.
20-07-2005, 17.06.24
Non era mia intenzione di fare tutta l'erba in fascio.(E se rileggi bene, potrai constatare che non l'ho fatto.)

Ho solo aperto la parentesi giacchè tu avevi per l'appunto citato Sizzla e Capleton, di cui sfortunatamente ero venuto a conoscenza proprio per i loro testi nei quali incitavano all'odio nei confronti degli omosessuali.
Non conosco esattamente la situazione in cui versa la Giamaica, o almeno non nei minimi dettagli (Magari visto che tu sembri più informato di me, perchè non mi esponi la questione via pm?).
Per quanto riguarda Cypress Hill, D12 et similia vale lo stesso discorso di prima.Personalmente trovo triste e vergognoso un testo che incita alla violenza nei confronti di una minoranza, etnia o quant'altro, siano essi ebrei, musulmani, gay et cetera a prescindere dal genere musicale.
Per quanto riguarda Freddie McGregor non so nemmeno chi sia, quindi non posso rispondere...

Che poi Capleton e Sizzla siano tecnicamente molto bravi non lo metto in dubbio, ma personalmente, mettici tutta la tecnica che vuoi, ma se i testi sono quelli per me non meriterebbero di essere ascoltati, come CHIUNQUE di QUALSIASI genere musicale faccia testi del genere...

Max.Col
20-07-2005, 18.08.25
Originally posted by KiRBY
io é 3 anni che vado al sunsplash :asd:

e posso dirti una cosa, quando sei dentro te ne sbatti di quelli che si drogano e basta (io fumo le canne, ma non vado certo là per questo, dato che in Svizzera ho di sicuro meno problemi), anche perché si fanno i fatti loro. Le cose belle in quei 10 giorni superano di gran lunga quelle poco belle...

ma tu ci sei mai stato?

un giorno, e vedere uno disteso per terra con due occhi simil buchi neri che non risponde a nessun comando non è per niente bello...

TrustNoOne
20-07-2005, 21.34.35
Originally posted by Max.Col
un giorno, e vedere uno disteso per terra con due occhi simil buchi neri che non risponde a nessun comando non è per niente bello...

mha, io ne vedo spesso di gente cosi' e non c'e' bisogno di andare ai concerti.

Per ridursi in quello stato fumando soltanto devi andarci giu' veramente pesante...

KiRBY
21-07-2005, 15.28.07
Originally posted by TrustNoOne

Per ridursi in quello stato fumando soltanto devi andarci giu' veramente pesante...

infatti dubito che quello abbia solo fumato, dentro al sunsplash vendono DI TUTTO.

Max, che ti devo dire, gente ridotta male come già detto la puoi vedere quasi ovunque, ne ho vista anch'io di gente finita per terra (sia al Sunsplash che non...), ma se sei lì per un buon motivo (visto che a te il reggae non piace,ovvio che vedere qualcosa del genere un po' ti rovina il resto)... Per quanto mi riguarda in tutta la mia vita ho fatto 30 giorni di Sunsplash e ci metterei una firma per farmeli tutti finché muoio, la gioia di vedere dal vivo i tuoi miti non ha paragone.

@Orfeo, appena ho un po' più di tempo/tranquillità ti rispondo :birra:

Max.Col
21-07-2005, 23.33.23
Se ci vai per favore fallo per vedere i tuoi miti dal vivo, non per aumentare la fama che il sunspash s'è fatto :birra:

KiRBY
24-07-2005, 15.47.50
Orfe', per come la so io, in Giamaica stanno così: povertà dilagante, gente che vive nei ghetti (con tutta l'ignoranza che ne deriva), polizia tra le più violente (ne ammazzano di gente...) e corrotte del mondo, la sodomia é un reato (non può che rendere più difficile la situazione per i gay), e soprattutto, molti signori gay bianchi e ricchi vanno in Giamaica per comprare per pochi spiccioli prestazioni sessuali dai ragazzini di strada...da cui l'incazzamento di gente come sizzla, che rivolgendosi alla gente del ghetto (perché prima di tutto tutta la loro musica la fanno per la gente giamaicana) lanciano un messaggio da ghetto, ovvero "brucia i gay"... Certo il discorso é molto più complesso, sono solo alcuni elementi dato che pure io non é che ho una visione completa...

.Orfeo.
24-07-2005, 16.38.16
Sì, era quello che sapevo più o meno anch'io.:D

A mio avviso comunque il punto non è questo.
Posso comprendere la situazione in cui versa attualmente la Giamaica, ma non la trovo in ogni caso una giustificazione di fronte a simili proclami.Sopratutto perchè Sizzla, Capleton (o chi altro sia) non insultano solo i "bianchi e ricchi che vanno in Giamaica per comprare per pochi spiccioli prestazioni sessuali dai ragazzini di strada" ma un'intera minoranza, il che è ben diverso.Personalmente però ritengo sia più disarmante non tanto che ci sia gente che si faccia interprete di simili istigazioni quanto che ci sia un così vasto pubblico che gli vada dietro (E ora sto parlando in generale, non solo del reggae).

Ripeto, comprendo le cause, ma non le considero in ogni caso delle giustificazioni.:(

Bravaccio
24-07-2005, 19.46.03
ma non si parlava di musica?

KiRBY
24-07-2005, 19.59.41
beh é pur sempre in relazione al reggae, per cercare di capirne alcuni aspetti... nulla di male no?:birra:

Max.Col
25-07-2005, 18.18.57
Kirby...tu che te ne intendi, mi puoi dire qualcosa sul Dub? Ho ascoltato giusto un paio di canzoni e le ho trovate interessanti, artisti più rappresentativi? Dischi consigliati? Storia del genere?

KiRBY
27-07-2005, 01.37.27
ne so poco,ma credo l'essenziale:birra: : la musica dub nasce per valorizzare il lavoro dei musicisti reggae, il suo stesso nome ne spiega le origini e i perché, infatti il termine "dub" deriva da "double plate": i primi pezzi dub erano incisi sull'altro lato dei vinili dei pezzi più famosi. Una canzone dub infatti nasceva come versione strumentale (remixata) di questi pezzi cantati (dai primi cantanti reggae: Jacob Miller, Jackie Mittoo,...) , mettendo in risalto la musica lasciando spesso solo qualche breve frase del cantante (in genere la regola é che il pezzo dub prende il nome della canzone cantata con l'aggiunta del suffisso "dub"). Questo genere musicale é stato paragonato alla psichedelica dei bianchi; e secondo me il paragone regge alla perfezione poiché, pur ricordando sempre che si tratta di cose differenti,la dub é fatta di echi, di suoni ripetuti più volte, di ritmo lento (forse é in questo che si differenzia maggiormente)...

Senz'altro il più famoso in questo campo é King Tubby, perché la dub l'ha letteralmente inventata lui. Ti consiglio di ascoltare principalmente quello che riguarda lui, perché rappresenta la dub più "vera" che esista. Un suo pezzo che parla per tutti: Ali Baba (la cui versione originale era cantata da John Holt, altro pioniere della musica reggae). Per me spettacolo puro!
Oggi sinceramente non so chi rappresenti il meglio della musica dub, perché non la seguo...ma so che i tedeschi se ne occupano abbastanza, e in genere ce n'é una gran produzione...

in ogni caso, vai qui (http://www.infinitewheel.com/dubselector.html) a divertirti, davvero!

Max.Col
27-07-2005, 22.08.47
Grazie dei consigli :)
Il sito è bellissimo :D