PDA

Visualizza versione completa : Sapete chi è morta oggi?



Corganiello
20-06-2005, 00.21.37
La Formula 1.

Voglio sperare sia evidente a tutti che è in mano da anni a persone completamente incompetenti.

Ale555
20-06-2005, 00.35.35
Beh menomale che doveva succedere un cataclisma aziendale come quello di oggi per farlo comprendere. E' morta da un bel po' di tempo, se si fanno regole su regole per impedire a chi vince di continuare a vincere e non ci si rende conto del REALISMO di quello che si sta vedendo.
Non bastano i mega investimenti per fare le corse. Ci vogliono i tecnici, l'unto, la sugna, sudore e lacrime.
Curioso che quando le chiacchiere finiscono riemerge sempre Michael Schumacher.

PS. bellissimo Briatore che, in barba alla sicurezza e alla serietà contrattuale, avrebbe tranquillamente fatto correre i suoi piloti lo stesso perché "The show must go on". No words.

M@rco
20-06-2005, 00.54.32
Originally posted by Ale555
PS. bellissimo Briatore che, in barba alla sicurezza e alla serietà contrattuale, avrebbe tranquillamente fatto correre i suoi piloti lo stesso perché "The show must go on". No words.

Dove l' hai sentito? Su Rai 1 in diretta durante la "gara" mi sembra abbia detto proprio il contrario, non era disposto a rischiare la vita dei propri piloti per soldi anche perchè era la stessa casa produttrice delle gomme a sconsigliare (vietare?) di correre perchè riteneva i propri prodotti poco sicuri su questa pista.

Ale555
20-06-2005, 00.57.46
Originally posted by M@rco
Dove l' hai sentito? Su Rai 1 in diretta durante la "gara" mi sembra abbia detto proprio il contrario, non era disposto a rischiare la vita dei propri piloti per soldi anche perchè era la stessa casa produttrice delle gomme a sconsigliare (vietare?) di correre perchè riteneva i propri prodotti poco sicuri su questa pista.

Non era risposto a rischiare e quindi ha appoggiato l'idea di costruire una chicane farlocca. Quando (giustamente) gli altri si sono opposti, lui ha fatto marcia indietro e ha detto che era disposto a correre lo stesso, anche senza prendere punti.

Ale555
20-06-2005, 00.59.06
http://www.gazzetta.it/Motori/Auto/Formula1/Primo%20Piano/2005/06-Giugno/19/reazioni.shtml

qua è scritto chiaramente.
"volevamo salvare lo spettacolo".
Gli stessi che correvano con le gomme semi-rodate.
Che tristezza.

Wizpig
20-06-2005, 01.19.58
Scusate l'ignoranza (Non seguo la Formula1)... ma cos'è successo?

Ale555
20-06-2005, 01.43.13
Praticamente la Michelin si è accorta stamattina che le gomme che aveva dato in fornitura alle sue squadre (circa il 70% dei partecipanti al campionato, incluse le due che stanno combattendo per il mondiale) non erano idonee a correre la gara, mettendo in pericolo l'incolumità dei piloti come già visto in un paio d'incidenti ieri.
La Michelin ha quindi sconsigliato alle squadre in questione di correre, queste hanno chiesto di fare una modifica estemporanea al tracciato per poter correre lo stesso (in barba alle altre squadre, con gomme pienamente sicure e pronte a partire).
Logicamente la federazione si è rifiutata, e si è corsa una gara con sei macchine, non avendo ricevuto le altre il via libera a partire.
Con tutto ciò, furboni come Briatore (il manager della Renault) avrebbero corso lo stesso, in barba alle regole e alla sicurezza dei propri piloti. Anche a costo di non prendere punti, pur di salvaguardare le entrate che provengono dagli sponsor.
Hanno praticamente lanciato il messaggio che l'importante non è la gara, ma la sfilata davanti alle telecamere.
Ovvio che oltre a questo Briatore si sta cagando addosso perché dall'inizio del campionato la situazione della sua squadra si è praticamente rovesciata.

Wizpig
20-06-2005, 01.53.05
Originally posted by Ale555
Praticamente la Michelin si è accorta stamattina che le gomme che aveva dato in fornitura alle sue squadre (circa il 70% dei partecipanti al campionato, incluse le due che stanno combattendo per il mondiale) non erano idonee a correre la gara, mettendo in pericolo l'incolumità dei piloti come già visto in un paio d'incidenti ieri.
La Michelin ha quindi sconsigliato alle squadre in questione di correre, queste hanno chiesto di fare una modifica estemporanea al tracciato per poter correre lo stesso (in barba alle altre squadre, con gomme pienamente sicure e pronte a partire).
Logicamente la federazione si è rifiutata, e si è corsa una gara con sei macchine, non avendo ricevuto le altre il via libera a partire.
Con tutto ciò, furboni come Briatore (il manager della Renault) avrebbero corso lo stesso, in barba alle regole e alla sicurezza dei propri piloti. Anche a costo di non prendere punti, pur di salvaguardare le entrate che provengono dagli sponsor.
Hanno praticamente lanciato il messaggio che l'importante non è la gara, ma la sfilata davanti alle telecamere.
Ovvio che oltre a questo Briatore si sta cagando addosso perché dall'inizio del campionato la situazione della sua squadra si è praticamente rovesciata.
:|

Oddio che schifo, se mi si passa il termine...

MarcoLaBestia
20-06-2005, 02.50.26
Originally posted by Ale555
Curioso che quando le chiacchiere finiscono riemerge sempre Michael Schumacher.:metal:


Ma oggi nn sono affatto rimasto sorpreso, dopo le regole di kuest'anno del genere Ferrari via dai coglioni perkè ci togli spettatori ho smesso di seguirla a priori.... cioè ci sarà pure un motivo ke la Ferrari borda no? E' forte nel team e nelle idee, e nn ce n'è x nessuno. Mettono prima il divertimento e la bellezza dello sport dei guadagni (oddio ovviamente li salvaguardano, come tutti).

F1 = consumismo mi pare si fosse capito da decenni ormai..... la prima volta ke ho sentito quando spende UNA singola compagnia x UN singolo gran premio sono stramazzato x terra :|

altro ke fame nel mondo :| ma kueste sono un altro paio di manike.....

Akubo
20-06-2005, 06.51.57
Il GranPremio di Indianapolis erge una pesante lapide di imbarazzo, sotto la quale arrosisce l'effimero paradigma dell'ipertecnologia che ha prima generato e poi nutritro, ma che sta ora soffocando e svilendo la Formula Uno.

Ale555
20-06-2005, 07.06.12
Secondo me la formula uno non è stata svilita dalla corsa alla tecnologia, quanto dalla ricerca spasmodica di regole che favorissero lo spettacolo e che impedissero a Schumacher di continuare a vincere. Una fra tutte i diversi tipi di prove che si sono susseguiti negli ultimi anni, che hanno travisato completamente il concetto di qualifica come era nato e si era sviluppato.
Hanno voluto che si corresse in piste che non erano piste, hanno mozzato circuiti storici, hanno reso le automobili sempre più dipendenti dalle gomme.
Bene, ieri ci hanno dimostrato quanto siano importanti le gomme. E gli sponsor.

thebes
20-06-2005, 09.04.42
Originally posted by Ale555
Secondo me la formula uno non è stata svilita dalla corsa alla tecnologia, quanto dalla ricerca spasmodica di regole che favorissero lo spettacolo e che impedissero a Schumacher di continuare a vincere. Una fra tutte i diversi tipi di prove che si sono susseguiti negli ultimi anni, che hanno travisato completamente il concetto di qualifica come era nato e si era sviluppato.
Hanno voluto che si corresse in piste che non erano piste, hanno mozzato circuiti storici, hanno reso le automobili sempre più dipendenti dalle gomme.
Bene, ieri ci hanno dimostrato quanto siano importanti le gomme. E gli sponsor.

Il fatto che abbiano tentato con nuovi regolamenti di riporare lo spettacolo in uno sport morto da anni non è stato che un bene, anche se non era la strada giusta, il tentativo c'è stato, per quello che successo ieri, niente da dire, le squadre che hanno corso hanno fatto bene a correre, d'altronde quando ti si spacca un motore in pista, non si fermano tutti ad aspettarti, il problema è che in tribuna c'erano 150.000 persone che pagano un biglietto per vedere uno spettacolo, per seguire la loro passione, e per colpa di persone incompetenti non lo possono vedere...
Lo spesso criticato briatore stavolata è stato l'unico ad avere le palle di proporre qualcosa di sensato, ha detto inseriamo la chicane, e le squadre non gommate brigstone, non vanno a punti, ma la gara corriamola lostesso in rispetto di chi ha pagato il biglietto, scelta sensata e soprattutto tutta da rispettare in quanto in tasca sua non veniva niente, se non salvare la faccia dello sport a cui è appasionato prima che concorrente..

Dico questo nonostante non abbia mai apprezzato particolarmente briatore...;)...

andreone82
20-06-2005, 09.38.10
Originally posted by Corganiello
La Formula 1.

Voglio sperare sia evidente a tutti che è in mano da anni a persone completamente incompetenti.

no, la michelin....

fabiettone
20-06-2005, 10.12.22
Avrei preferito vedere la Ferrari vincere contro tutti non contro nessuno. E avrei preferito vedere un pubblico soddisfatto.

Questo significa che la Michelin con un semplice "comunicato - ordine" può uccidere la F1 in qualsiasi momento (magari l'ha già fatto ieri...) ???

ciz

Aliken
20-06-2005, 10.23.49
Io ci godo e basta.

La Michelin ha tirato troppo la corda ed alla fine le loro gomme superiori (alle gomme Bridgestone) sono divenute "pericolose".

E un po' come se...

Non ci sono limiti di peso ed una scuderia tenta sempre di abbassare il peso della vettura per renderla più veloce. Ad un certo punto vanno oltre il limite e su questa pista in quella curva il peso così basso fa sì che la vettura prende il volo e va addosso al muro. Beh a quel punto è inutile piangere, se vuoi continuare devi fare la curva ad una velocità inferiore. Ora togliete peso e mettete gomme.

Ramsete_II_
20-06-2005, 11.16.16
Sono l'ultima persona di questo mondo a voler difendere Briatore ma credo che in questo caso abbaite sparato un po' a zero esagerando quella che era di fatto la situazione.

- Intervistato una prima volta, Briatore ha detto: "Non posso certo far correre i miei piloti rischiando la loro vita, Michelin ci ha fatto sapere che le gomme non sono sicure".

- Più tardi, ha detto che le scuderie gommate Michelin (non Briatore, ma l'insieme delle sette squadre gommate francesi) hanno chiesto l'introduzione di una chicane a metà della parabolica per ridurne notevolmente la velocità di percorrenza riducendo drasticamente l'usura degli pneumatici. Richiesta assurda? Forse, ma non parte da Briatore, lui al pari degli altri ne era sostenitore.

- Importante: il regolamento prevede che siano schierate al via del giro di ricognizione almeno 12 macchine perchè il Gran premio sia valido per l'attribuzione di punti nel mondiale. Questo significa che se i vari caposquadra (tra cui Briatore) non avessero schierato le loro vetture, sarebbero forse incorsi in una sanzione economica ma il GP sarebbe per regolamento (lo stesso regolamento che la Federazione, anche giustamente, ha voluto a tutti i costi rispettare) stato annullato. Quindi, dopotutto, non mi pare che i Michelin siano stati così antisportivi, non vi pare?

Aliken
20-06-2005, 11.46.37
Secondo me ogni volta che il pilota entra in macchina rischia la vita. :rolleyes:

fabiettone
20-06-2005, 12.15.47
Si Aliken, ma in questo caso era troppo palese la cosa.
Nel senso che un pilota usciva di strada, ne usciva infortunato e magari qualcuno gli diceva pure "a stupido, te l'avevo detto io non sono responsabile".

Quindi i piloti per primi han fatto bene a non gareggiare. Michelin nonostante sia incazzato nero (io) si è comportata bene , non ha taciuto un problema (non dico nulla , la gente si ammazza e poi insabbio).

Certo è che Michelin non ne esce bene, nel senso che dovrebbe studiare dei pneumatici adatti ad ogni circuito . Se essere superiori ha questo prezzo, meglio essere inferiori.

Cosa succederà al prossimo circuito non adatto? Un altro ritiro ???

ciz

diox
20-06-2005, 12.21.24
mah , che brutto spettacolo.

Però una cosa mi ha dato soddisfazione.

Non sono un estimatore di Schumaker però stanno facendo di tutto per mettergli i bastoni tra le ruote e ora che le misure che avvano adottato per frenarlo si rivoltano contro a chi le aveva studiate la vittoria del ferrarista mi da il giusto gusto di rivalsa ;)

MarcoLaBestia
20-06-2005, 12.47.19
Dopo ieri il GP di Indianapolis lo dovranno levare perkè già ci andavano a stento, poi hanno trovato pure la sorpresa.... la prox volta 100 spettatori paganti


e da ieri la Ferrari secondo me inizia a bordare, se Schumi vince quest'anno è assolutamente il massimo :asd:

Aliken
20-06-2005, 13.43.21
Il mio sogno ieri era il ritiro della Ferrari e Jordan: Minardi Prima :)
Amen, quasi...


Alla prossima gara le scuderie con le Bridgestone non partecipano perché hanno dei pneumatici inferiori alla concorrenza e quindi se il pilota spinge troppo il consumo elevato può causare il cedimento del pneumatico.


Vedete quanto è ridicola la situazione...

MarcoLaBestia
20-06-2005, 14.19.56
Originally posted by Aliken
Alla prossima gara le scuderie con le Bridgestone non partecipano perché hanno dei pneumatici inferiori alla concorrenza e quindi se il pilota spinge troppo il consumo elevato può causare il cedimento del pneumatico.


Vedete quanto è ridicola la situazione... nooo :| impossibile :| smentitela :|

se è vera quindi ieri anke Bridgestone si trovava nella stessa situazione ma ha corso cmq :azz: nn è possibile ke se ne siano accorti solo ora

M@rco
20-06-2005, 14.57.42
Originally posted by Ale555
http://www.gazzetta.it/Motori/Auto/Formula1/Primo%20Piano/2005/06-Giugno/19/reazioni.shtml

qua è scritto chiaramente.
"volevamo salvare lo spettacolo".
Gli stessi che correvano con le gomme semi-rodate.
Che tristezza.

Salvare lo spettacolo non significava ammazzate i piloti. Tra il vedere 6 macchine in pista invece di 20 o vederne 20 su un percorso rallentato ma che permetteva di correre in sicurezza sicuramente il pubblico avrebbe preferito la seconda ipotesi, tante più macchine sul tracciato significa in teoria dare uno spettacolo migliore e sicuramente anche se non fosse successo nulla o quasi sarebbe stato migliori di quanto si è visto ieri. Alla fine della gare che emozioni ci sono state? Oltre al quasi scontro tra Barrichello e Schumacher al rientro del tedesco dopo il secondo pit stop cosa c' è stato? Il lancio al bersaglio contro i piloti da parte del pubblico che ha portato Barrichello a schiacciare una bottiglia? Briatore non è un santo ma ieri non mi pare abbia fatto nulla di male visto che è rimasto sulla stessa linea delle altre scuderie Michelin ed anche di Jordan e Minardi.


Quando (giustamente) gli altri si sono opposti, lui ha fatto marcia indietro e ha detto che era disposto a correre lo stesso, anche senza prendere punti.

Piccola precisazione. Gli altri di cui parli era solo la Ferrari visto che l' accordo sulla chicane era stato accettato da tutti i Michelin (7 scuderie), Jordan e Minardi. La proposta dei punti era stata fatta per non penalizzare troppo i team Bridgestone che pur non avendo problemi si trovavano a dover correre su una pista più lenta.

PS: a dire la verità la proposta dei punti solo alle squadre Bridgestone probabilmente non era applicabile perchè il regolamento prevedere che se la gara viene svolta su un circuito diverso rispetto a quello delle prove allora la gara non è valida per il mondiale e di conseguenza non vengono assegnati i punti.


Secondo me ogni volta che il pilota entra in macchina rischia la vita. :rolleyes:

Questo è vero. Per quanto si lavori per la sicurezza le gare automobilistiche rimangono sempre rischiose anche se si parla di rischi abbastanza bassi. In questo caso però non si trattava di rischio calcolato (i piloti hanno la situazione sotto controllo e sanno quanto è pericolosa la situazione in base a quanto stanno spingendo e si regolano di conseguenza) ma di rischio improvviso perchè le gomme si sgonfiavano di botto rendendo la macchina non controllabile. Iin caso di foratura normale e quindi lenta uno si accorge del problema è può rallentare, diversamente in questo caso si tratta di ritrovarsi improvvisamente su 3 ruote a 300 Km/h perdendo la ruota in appoggio e quindi con rischi elevatissimi.


PS: tanto per fare un esempio sul rischio calcolato hanno fatto provare Forza MotorSport a dei piloti professionisti, i piloti hanno girato più veloci della realtà di qualche decimo proprio perchè su Forza se esageravano bastava riavviare la gara mentre in pista se esageri vai fuori distruggendo la macchina e rischiando di farti male

Aliken
20-06-2005, 17.21.37
Originally posted by -MarcoTheBest-
nooo :| impossibile :| smentitela :|

se è vera quindi ieri anke Bridgestone si trovava nella stessa situazione ma ha corso cmq :azz: nn è possibile ke se ne siano accorti solo ora


Scherzo ;)

però questo dovrebbe farvi pensare su che cojoni che sono le scuderie che non hanno partecipato al GP.

E come dire... se fai quella curva a 200Kmh allora tutto ok, se invece rischi e la fai a 201Kmh c'è il 50% di possibilità che perdi il controllo della macchina... beh allora vai più piano :toh:. E no, invece io piango come un ragazzino e non faccio il Gp finchè non tolgono quella curva e mettono una "S"...

Per me le scuderia che si sono ritirate hanno fatto una figura di merda, sono loro i colpevoli di un Gp stupido.

sergiovalerio
20-06-2005, 17.37.47
Originally posted by Aliken
[B
E come dire... se fai quella curva a 200Kmh allora tutto ok, se invece rischi e la fai a 201Kmh c'è il 50% di possibilità che perdi il controllo della macchina... beh allora vai più piano :toh:. [/B]

mi pare che la curva era da prendere a 300... e se sarebbero andate + piano nn avrebbero vinto il gran premio... volevano la S in modo che loro avrebbero gareggiato anche senza punti (perchè se cambi la pista nn ci sono punti)
però la ferrari si è opposta... nn voleva perdere punti così facilmente guadagnati...

fabiettone
20-06-2005, 17.52.11
Originally posted by sergiovalerio
mi pare che la curva era da prendere a 300... e se sarebbero andate + piano nn avrebbero vinto il gran premio... volevano la S in modo che loro avrebbero gareggiato anche senza punti (perchè se cambi la pista nn ci sono punti)
però la ferrari si è opposta... nn voleva perdere punti così facilmente guadagnati...

Attenzione (la butto li), solitamente se l'auto va male si rallenta ma si porta il gp alla fine. Non ci si ritira fino alla fine. Di solito ho sempre visto fare così.

Qui si è trattato di dire " non andrò sicuramente a punti (ma almeno settimo - ottavo qualcuno ci arrivava) non è giusto non corro".

ciz

Aliken
20-06-2005, 17.59.21
Originally posted by fabiettone
Attenzione (la butto li), solitamente se l'auto va male si rallenta ma si porta il gp alla fine. Non ci si ritira fino alla fine. Di solito ho sempre visto fare così.

Qui si è trattato di dire " non andrò sicuramente a punti (ma almeno settimo - ottavo qualcuno ci arrivava) non è giusto non corro".

ciz

Lo sapevo che un buon Nintendaro ci sarebbe arrivato :)

Aliken
20-06-2005, 18.01.53
Originally posted by sergiovalerio
però la ferrari si è opposta... nn voleva perdere punti così facilmente guadagnati...

Alla Ferrari non servono ste mezze misure per vincere. Dopo aver dominato per 7 anni di fila è un po' triste che la gente la pensa così...

sergiovalerio
20-06-2005, 19.00.06
Originally posted by Aliken
Alla Ferrari non servono ste mezze misure per vincere. Dopo aver dominato per 7 anni di fila è un po' triste che la gente la pensa così...


sbaglio o questa è la prima volta che quest'anno shumi arriva primo?
almeno così negli annali spunta che il gran premio di indianapolis 2005 l'ha vinto.lui...

secondo me è stato lui a nn volere la modifica di pista...

aries
20-06-2005, 20.14.47
Originally posted by sergiovalerio
secondo me è stato lui a nn volere la modifica di pista...

ed ha fatto anche bene c***o, è un protagonista mica un clown.
si è allenato su quel circuito ed era preparato alla gara su QUEL circuito, forse non avete idea di che preparazione serve per affrontare un GP, mettere una chicane 2 min prima della gara era improponibile.

Ma poi scusate, l'errore mica l'ha fatto ferrari o bridgestone.
Volete le macchine pompate? Ok, mettetevi pure le Michelin, poi però se dove è richiesta maggior tenuta scoppiano son cazzi vostri... l'errore è di michelin, non vedo perchè Schumacher dovrebbe pagarne le conseguenze.

Avete le gomme troppo al limite? Ne avete beneficiato negli altri GP, dove non tengono sono 'zzi vostri. Se in wipEout [devo infilarlo ovunque per contratto :D] prendo la Piranha vinco tutte le gare sui percorsi iperveloci, ma in quelli con tante curve mangio la merda e lo so, mica modificano il circuito per favorirmi.

Insomma, potevano correre benissimo e rinunciare ai 300km/h su quella parabolica, non hanno corso esclusivamente per tentare la gabola della modifica e per risparmiare soldi (e tentare goffamente di far ricadere la figuraccia sulla federazione).

Detto questo, la Formula 1 oramai è una merda, hanno stravolto troppo le regole. Fossero state quelle di un tempo si sarebbero cambiate le gomme e via in pista senza troppe menate.

X-ICEMAN
20-06-2005, 21.07.25
Mha non vedo perchè mai la ferrari o schumacher avrebbero dovuto accettare il compromesso di mettere una chicane o addirittura annullare i punti mondiale... in una corsa dove un PRODUTTORE di pneumatici ha commesso un ERRORE MADORNALE di valutazione ( è stato detto più volte anche in telecronaca... per regolamento ogni produttore porta 2 mescole per gp, una dedicata alle performance e una anche meno performante ma assolutamente usabile in ogni condizione e/o temperatura dell'asfalto ) han segato a portare le mescole e i team che si appoggiano a quel produttore pagano le conseguenze .. che problema c'è ?

Anzi è già da un pò ( mi ricordo parecchie cosucce in merito, impronta a terra durante la corsa che era fuori regolamento, gomme che ad un certo punto diventavano praticamente slick durante la gara, innumerevoli cedimenti strutturali in più gp ) che la michelin se la cava senza prendere sanzioni... adesso le paga..

In ogni caso è stata una mezza buffonata da parte dei team, come ha detto l'ing. Dallara ( mica il primo che passa ) in più interventi, sarebbe bastato agire sul carico aereodinamico delle vetture per farle correre cmq con quei pneumatici... non è stato fatto perchè ( ovviamente ) le monoposto sarebbero state superate ( magari ) anche dalle minardi... ma in ogni caso avrebbero potuto correre.
Oppure tranquillamente potevano auto limitarsi i piloti in gara non andando a 300km/h in quelle curve... facevano gara tra di loro, qualcuno sarebbe magari andato a punti, e le auto giravan tutte.

MarcoLaBestia
20-06-2005, 21.38.35
Quitissimo Aries, secondo me hanno fatto benissimo a fare cmq il gran premio x rispetto della serietà di quelle società ke per il gran premio si sono impegnate a fondo nella progettazione perfetta dei loro skemi. Non si può far andare male pure ki ha lavorato bene, sarebbe irrispettoso e poco serio.

UnNamed_Again
20-06-2005, 22.05.08
Per la cronaca:

Le gomme Michelin andavano bene, e sarebbero andate bene per qualunque altro gran premio. Semplicemente non erano adatte all'ultima parabolica prima del rettilinio finale. Ricordo che il motivo per cui le F1 non corrono sull'ovale ma su un circuito fatto apposta non è di carattere scenico ma di carattere tecnico: le F1 non sono progettate per correre in quel circuito, e se lo facessero si disintegrerebbero. Michelin ha solo fatto un errore di valutazione per 1 curva "anomala" che nei circuiti della f1 non ha uguali. Ha delle colpe quindi ma non le vedo così gravi.

Non capisco invece l'impedimento della Fia, la storia della modifica del circuito mi pare una cagata, se fosse vero allora nel 94 quando è morto senna avrebbero dovuto interrompere il mondiale visto che tutti i circuiti sono stati modificati " in corsa ".

X-ICEMAN
20-06-2005, 22.09.41
Originally posted by UnNamed_Again
Per la cronaca:

Le gomme Michelin andavano bene, e sarebbero andate bene per qualunque altro gran premio. Semplicemente non erano adatte all'ultima parabolica prima del rettilinio finale. Ricordo che il motivo per cui le F1 non corrono sull'ovale ma su un circuito fatto apposta non è di carattere scenico ma di carattere tecnico: le F1 non sono progettate per correre in quel circuito, e se lo facessero si disintegrerebbero. Michelin ha solo fatto un errore di valutazione per 1 curva "anomala" che nei circuiti della f1 non ha uguali. Ha delle colpe quindi ma non le vedo così gravi.

Non capisco invece l'impedimento della Fia, la storia della modifica del circuito mi pare una cagata, se fosse vero allora nel 94 quando è morto senna avrebbero dovuto interrompere il mondiale visto che tutti i circuiti sono stati modificati " in corsa ". può essere ... ma allora perchè sono 6 anni che ci corrono in quel tracciato ( con la stessa curva ) e perchè la bridgstone ci " ha pensato " ? :)
sono errori di valutazione sulla costruzione del proprio prodotto.. amen può succedere a tutti... a chi costruisce i motori e poi si fondono a chi costruisce i telai e poi cedono negli alettoni... a chi costruisce le gomme..

M@rco
20-06-2005, 22.11.32
Originally posted by UnNamed_Again
Non capisco invece l'impedimento della Fia, la storia della modifica del circuito mi pare una cagata, se fosse vero allora nel 94 quando è morto senna avrebbero dovuto interrompere il mondiale visto che tutti i circuiti sono stati modificati " in corsa ".

Non si parla di modifiche dell' ultimo minuto prima del weekend ma di modifiche tra qualifiche e gara :)

UnNamed_Again
20-06-2005, 22.42.07
Originally posted by X-ICEMAN
può essere ... ma allora perchè sono 6 anni che ci corrono in quel tracciato ( con la stessa curva ) e perchè la bridgstone ci " ha pensato " ? :)
sono errori di valutazione sulla costruzione del proprio prodotto.. amen può succedere a tutti... a chi costruisce i motori e poi si fondono a chi costruisce i telai e poi cedono negli alettoni... a chi costruisce le gomme..

MA appunto, c'è stato un errore di valutazione per quella gara che può capitare, anzi, per quella curva e basta. Ogni anno le gomme devono essere rifatte perchè cambiando l'aerodinamica e i pesi sulle vetture, le variabili da tenere a mente non sono le stesse. Gli anni scorsi tutto è filato liscio, quest'anno avranno toppato qualcosa.

MarcoLaBestia
20-06-2005, 22.59.12
L'errore di valutazione ci può stare, ma imho nn si può penalizzare ki ha lavorato bene ;)


PS

Originally posted by Aliken
Scherzo ;)Ah.. sembrava un post serio, nn so gli altri ma a me è sembrato così ;) Devi migliorare nella lollarte :D :p

se invece agli altri nn è sembrato...... vi kiedo susa x la mia citrullaggine :D

diox
21-06-2005, 12.45.00
Sono , stranamente , d'accordo con Aries :D

Ha fatto benissimo la Ferrari ad opporsi , Bridgestone ha lavorato bene ed è giusto che le macchine che avevano i requisiti per correre lo abbiano fatto.

Hanno messo i bastoni tra le ruote al tetesco in tutti i modi possibili immaginabili e ora che la cosa gli si ritorce contro sono cavoli loro :D

diox
21-06-2005, 18.10.27
Bellissima e azzeccatissima la risposta di Montezemolo:

"chi di gomma ferisce..." :birra:

blamecanada
21-06-2005, 21.18.24
Originally posted by sergiovalerio
mi pare che la curva era da prendere a 300... e se sarebbero andate + piano nn avrebbero vinto il gran premio...

Scusate, ma non resisto...

FOSSERO.

sergiovalerio
21-06-2005, 21.31.27
Originally posted by blamecanada
Scusate, ma non resisto...

FOSSERO.

ma porc**** devo smettere di vedere biscardi :D

sbaglio tutti i condizionali