PDA

Visualizza versione completa : Clementina Cantoni



Akubo
21-05-2005, 19.15.53
Perché nessuno ne parla?

gefri
21-05-2005, 19.21.42
Spero solo che non faccia come quelle due stronze delle simonette, che almeno lei ringrazi chi ha pagato il riscatto o l'ha salvata, non i suoi rapitori.

se la salvano, eh.

shottolo
21-05-2005, 19.21.49
non ti bastano i mass media?

4ss0.n3
21-05-2005, 19.23.46
Per me è morta di trauma cranico

Eowyn.
22-05-2005, 01.47.31
Originally posted by Akubo
Perché nessuno ne parla? Diciamo che ne parlano meno.

1. Le richieste del rapitore sono personali: vuole la liberazione di alcuni parenti (inguistamente, a suo dire) incarcerati. Nel caso delle altre rapite (e rapiti) le richieste riguardavano, principalmente, il ritiro delle truppe italiane dall'Iraq creando, quindi, un dibattito politico.

2. Nel caso della Sgrena il suo giornale ha funzionato da "grancassa" per l'evento. In concomitanza, oltretutto, c'era il rapimento dei giornalisti francesi ==> la notizia ha assunto dimensioni europee.

3. Ci stiamo (ORRORE) abituando :|

Soothe
22-05-2005, 02.57.27
Originally posted by italianeowyn
3. Ci stiamo (ORRORE) abituando :|

No, abituarsi no, questo mai! :)

Diciamo che si riflette di più e si parla di meno e che il rapimento di un'operatrice umanitaria per motivi "personali" fa meno notizia del rapimento di una giornalista per motivi politici.
Forse triste, sicuramente cinico ma il principio è lo stesso per il quale si parlava molto più spesso dei malanni del papa che non della morte del signor Mario Rossi.

Io come te spero in una pronta e positiva conclusione della vicenda e in cuor mio prego che non le venga fatto del male.

Khorne
22-05-2005, 06.19.58
boh io ci sbatterei un poderoso sticazzi, poi vedete voi

destino
22-05-2005, 09.46.22
io nn vedo in piazza la gente della pace, segno gia dimostrato con altri ostaggi italiani che per certa gente esiste l'ostaggio di serie A e quello di serie B

azanoth
22-05-2005, 11.19.48
Originally posted by destino
io nn vedo in piazza la gente della pace, segno gia dimostrato con altri ostaggi italiani che per certa gente esiste l'ostaggio di serie A e quello di serie B

Più che altro,come spesso accade in quest'epoca,il collettivo ha assimilato e normalizzato la cosa.

destino
22-05-2005, 13.12.37
Originally posted by azanoth
Più che altro,come spesso accade in quest'epoca,il collettivo ha assimilato e normalizzato la cosa.

sarebbe cosi se ad ogni sequestro la cosa scemasse via via sempre +, cosa che il sequestro delle 2 Simona e quello della Sgrena ha indubbiamente smentito.

Il popolo della pace va in piazza solo per alcune persone e nn per altre, volevo vedere che succedeva se questa ragazza era di Emergency :rolleyes:

azanoth
22-05-2005, 13.20.49
Originally posted by destino
sarebbe cosi se ad ogni sequestro la cosa scemasse via via sempre +, cosa che il sequestro delle 2 Simona e quello della Sgrena ha indubbiamente smentito.



Appunto: i due casi precedenti hanno saturato l'emotività collettiva,un'emotività ormai sempre più sincronizzata con televisione e ritmi frenetici post-industriali.

Gi01
22-05-2005, 13.28.02
Originally posted by azanoth
Appunto: i due casi precedenti hanno saturato l'emotività collettiva,un'emotività ormai sempre più sincronizzata con televisione e ritmi frenetici post-industriali.
*

E' ovvio che la situazione sta diventanto quasi "standard". Purtroppo è così...il popolo vuole sempre di più, storie più complicate.

All'inizio emozionava il sequestro di 4 pseudofascisti, poi abbiamo avuto bisogno di giornalisti, poi di DONNE volontarie, poi di DONNE giornaliste...

Di questo passo, o sequestrano il PdC o non so quanto l'opinione pubblica possa fare miracoli. Se lo tengano in tal caso :asd:

Naturalmente, c'è sempre da dire che il governo non ha il minimo interesse che si parli della cosa, visto che in teoria sono sempre missioni di pace e noi popolo dobbiamo continuare col nostro :sisi: e mettere crociette, sicuri di aver fatto il nostro dovere...

Triste

nageki
22-05-2005, 13.29.39
Mah. Io la vedo così. Nessuno le ha costrette a recarsi in un paese in guerra, sia per dare una mano che per scrivere articoli o fare scoop per il proprio giornale. Nel momento in cui decidi di partire sai perfettamente a cosa vai incontro, lo sai tu e lo sanno i tuoi familiari e tutti i tuoi cari. Sei cosciente del fatto che potresti venire rapita ed eventualmente rimetterci le penne indifferentemente dal motivo per il quale ti trovavi in quel luogo. E' inutile poi mettersi a frignare "oddio me l'hanno rapita, oddio era laggiù per fare del bene, dateci una mano, fate qualcosa". Non capisco nemmeno perchè (come nel caso della Sgrena) debbano rimetterci le penne persone come Calipari. Vuoi partire per un paese in guerra? nessuno te lo vieta, ma si cosciente del fatto che non stanno a fare Oompa Loompa doompadee doo tutto il giorno.

Quindi, sostanzialmente la vedo un pò come Khorne.
Se si vogliono evitare questi episodi, statevene a casa
:rolleyes:

(liberi di pensarla altrimenti, ma io la vedo così)

azanoth
22-05-2005, 13.37.58
Originally posted by Gi01


Naturalmente, c'è sempre da dire che il governo non ha il minimo interesse che si parli della cosa, visto che in teoria sono sempre missioni di pace e noi popolo dobbiamo continuare col nostro :sisi: e mettere crociette, sicuri di aver fatto il nostro dovere...

Triste

Hai centrato il punto più pericoloso per tutti: l'azzeramento da parte delle istituzioni delle funzioni divulgative più elementari..questo è un momento molto difficile per il paese e in più,la diffusione culturale ha le ali tarpate,completamente gestita dai politici al comando in concertazione con industria e faccendieri,tutti uniti e solidali nel tenere la popolazione sotto l'egida del vecchio adagio:

meno il popolo sa,meglio è

...ma nel dopoguerra i soldi erano freschi,ora ci sono solo servizi e pronti contro termine...molto pericoloso davvero,in questo momento,l'effettivo arretramento socio-culturale del paese...

Dedalus
22-05-2005, 14.10.21
Originally posted by italianeowyn
Diciamo che ne parlano meno.

1. Le richieste del rapitore sono personali: vuole la liberazione di alcuni parenti (inguistamente, a suo dire) incarcerati. Nel caso delle altre rapite (e rapiti) le richieste riguardavano, principalmente, il ritiro delle truppe italiane dall'Iraq creando, quindi, un dibattito politico.

2. Nel caso della Sgrena il suo giornale ha funzionato da "grancassa" per l'evento. In concomitanza, oltretutto, c'era il rapimento dei giornalisti francesi ==> la notizia ha assunto dimensioni europee.

3. Ci stiamo (ORRORE) abituando :|

Soothe
22-05-2005, 14.34.42
Originally posted by nageki
Non capisco nemmeno perchè (come nel caso della Sgrena) debbano rimetterci le penne persone come Calipari. Vuoi partire per un paese in guerra? nessuno te lo vieta, ma si cosciente del fatto che non stanno a fare Oompa Loompa doompadee doo tutto il giorno.


Rispetto in pieno la tua opinione, diversa dalla mia ma civile e non ostile, però qui sopra ti contraddici. :)

Non capisci perché ci debba rimettere le penne Calipari?
Era il suo lavoro, era uno 007, veniva chiamato per missioni ed operazioni ad alto rischio ed anche lui sapeva perfettamente a cosa andava incontro ogni volta.

sharkone
22-05-2005, 14.42.26
concordo con quanto detto da aza

ormai si sta normalizzando la cosa, e tra l'altro i telegiornali e piu' in generale i mass-media notando il fenomeno stanno smettendo di parlarne

MIKELE88
22-05-2005, 16.05.14
Originally posted by italianeowyn


3. Ci stiamo (ORRORE) abituando :| secondo me è x questo :|

UAranger
23-05-2005, 10.34.41
Originally posted by Akubo
Perché nessuno ne parla?



diciamo anche che essendo il rapimento avvenuto in afganistan nel contesto di un'operazione di pace appoggiata anche dal centrosinistra (escluse ovviamente le anime radicali) sarebbe stato un controsenso scendere in piazza con le bandierine della pace per chiedere il ritiro del nostro contingente militare.

azanoth
23-05-2005, 11.06.24
Originally posted by UAranger
diciamo anche che essendo il rapimento avvenuto in afganistan nel contesto di un'operazione di pace appoggiata anche dal centrosinistra (escluse ovviamente le anime radicali) sarebbe stato un controsenso scendere in piazza con le bandierine della pace per chiedere il ritiro del nostro contingente militare.

Veramente qui si tentava di capire la reattività popolare e basta,ma visto che ci vuoi infilare per forza la responsabilità di fazione...comunque per oggi,sono programmate fiaccolate in tutto il paese....

UAranger
23-05-2005, 11.15.36
Originally posted by azanoth
Veramente qui si tentava di capire la reattività popolare e basta,ma visto che ci vuoi infilare per forza la responsabilità di fazione...comunque per oggi,sono programmate fiaccolate in tutto il paese....

certo ma non dimentichiamo che una certa "reattività popolare" si muove solo quando i capi popolo chiamano e dato che in questa occasione non era conveniente farlo politicamente.......questo e' il risultato.

samgamgee
23-05-2005, 11.27.10
Akubo e Sharkone, potreste gentilmente ridurre la firma in conformità con le norme del regolamento? Grazie :)

azanoth
23-05-2005, 11.27.50
Originally posted by UAranger
certo ma non dimentichiamo che una certa "reattività popolare" si muove solo quando i capi popolo chiamano e dato che in questa occasione non era conveniente farlo politicamente.......questo e' il risultato.

Quindi dai per scontato che le persone non ragionino con una mente propria...abbastanza contraddittorio con alcune tue precedenti dichiarazioni che caldeggiavano il concetto che il popolo italiano avesse votato con coscienza per il governo e gli uomini in cui credeva.

UAranger
23-05-2005, 11.37.43
Originally posted by azanoth
Quindi dai per scontato che le persone non ragionino con una mente propria...abbastanza contraddittorio con alcune tue precedenti dichiarazioni che caldeggiavano il concetto che il popolo italiano avesse votato con coscienza per il governo e gli uomini in cui credeva.


assolutamente no; ritengo invece che i movimenti pacifisti siano politicamente diretti nelle loro manifestazioni e che scendano in piazza quando "conviene farlo"......altrimenti non si spiegherebbe la differenza di trattamento adottata nei vari casi di sequestro.......

azanoth
23-05-2005, 11.46.04
Originally posted by UAranger
assolutamente no; ritengo invece che i movimenti pacifisti siano politicamente diretti nelle loro manifestazioni e che scendano in piazza quando "conviene farlo"......altrimenti non si spiegherebbe la differenza di trattamento adottata nei vari casi di sequestro.......

Che vuoi farci,è un paese di pelandroni decerebrati...meno male che la House of Freedom (nome originale del format americano copiato) provvede a compensare,scevra com'è dal principio di convenienza...http://www.chatitaliachat.it/serpe/humor/35.gif

UAranger
23-05-2005, 11.53.55
Originally posted by azanoth
Che vuoi farci,è un paese di pelandroni decerebrati...meno male che la House of Freedom (nome originale del format americano copiato) provvede a compensare,scevra com'è dal principio di convenienza...http://www.chatitaliachat.it/serpe/humor/35.gif


dammi allora tu una motivazione seria sulla diversa reazione ai sequestri........

azanoth
23-05-2005, 11.58.55
Originally posted by UAranger
dammi allora tu una motivazione seria sulla diversa reazione ai sequestri........

Magari se ti prendi il disturbo di leggere tutto il Thread,invece di partire a razzo con la solita propaganda,qualche ipotesi la scorgi...

UAranger
23-05-2005, 12.09.20
Originally posted by azanoth
Magari se ti prendi il disturbo di leggere tutto il Thread,invece di partire a razzo con la solita propaganda,qualche ipotesi la scorgi...


l'ho letto bene e non ho trovato risposte valide apparte la definizione di postfascisti dei quattro italiani rapiti.........e dopo sono io a fare propaganda......vabbe'

azanoth
23-05-2005, 12.11.05
Originally posted by UAranger
l'ho letto bene e non ho trovato risposte valide apparte la definizione di postfascisti dei quattro italiani rapiti.........e dopo sono io a fare propaganda......vabbe'

:sisi:

si vabè ciao:asd:

Futaba
23-05-2005, 12.16.42
Veramente i giornali ne scrivono ogni giorno e domani ci sarà una manifestazione in piazza Scala, dove vivete? :rolleyes:

UAranger
23-05-2005, 12.20.58
Originally posted by Futaba
Veramente i giornali ne scrivono ogni giorno e domani ci sarà una manifestazione in piazza Scala, dove vivete? :rolleyes:


lo so bene che i giornali ne parlano ogni giorno........ma la manifestazione e' solo domani...... ma a quanti giorni dal sequestro.