PDA

Visualizza versione completa : Abbasso nestlè



vespino
10-05-2005, 13.17.55
http://www.attivissimo.net/antibufala/nestle_etiopia/nestle_etiopia.htm


> > Spendi un attimo del tuo tempo per leggere
> > questa missiva e se puoi, inoltrala ad altri
> > indirizzi, GRAZIE!
> >
> > Ecco la la goccia che fa traboccare il vaso!
> > Nestlé batte cassa in Etiopia esigendo 6
> > milioni di dollari come risarcimento dal paese più
> > affamato del mondo.
> > > Per Nestlé è «una questione di principio»
> > > La Nestlé che è il più grande produttore di
> > cibo mondiale, un gigante del settore
> > agro-alimentare, con stabilimenti in più di 80 paesi
> > ed un giro d'affari di miliardi e miliardi di
> > dollari, rivendica nei confronti del governo
> > dell'Etiopia, poverissima ed in preda ad una grave
> > carestia (forse più grave della terribile fame degli
> > anni `80), un risarcimento pari a 6 milioni di
> > dollari. La causa è stata la nazionalizzazione di
> > un'azienda avvenuta nel 1975 dopo un colpo di stato
> > militare avvenuto in quel paese.
> > > Un solo anno di vendite realizzate da Nestlé è
> > pari a 8 volte il Prodotto interno lordo della
> > misera Etiopia...
> >
> > ECCO QUINDI LA PROPOSTA:
> >
> > PER UN PO' DI TEMPO, CI AUGURIAMO IL PIU'
> > POSSIBILE, SOSPENDIAMO L'ACQUISTO DEI PRODOTTI DI
> > QUESTA MULTINAZIONALE ED IN PARTICOLARE I PRODOTTI
> > SIMBOLO DELLA NESTLE' : NESCAFE' & NESQUIK
> >
> >
> > RICORDA QUESTI MARCHI PERCHE' SEMBRA POCO ED
> > INVECE E' MOLTO, UN CALO NELLE VENDITE (anche
> > minimo) COLPISCE L'IMMAGINE DELLA SOCIETA' E PUO'
> > COSTRINGENDOLA E REIMPOSTARE LA SUA POLITICA DI
> > PUBBLICHE RELAZIONI


(penso sia roba vecchia..ma mi sono arrivate 3 email oggi..)

sergiovalerio
10-05-2005, 13.40.04
è oldissimo... uno dei primi articoli di attivissimo :D :D :D l'ha scritto su windows 95 :D :D :D

Skyrise
10-05-2005, 13.44.10
La Nestlè ha risolto il contenzioso nel 2002...
Ricevendo una cifra ridotta e devolvendola interamente alla lotta alla fame in Etiopia.

Qui il comunicato stampa dell'epoca.


Giovedì 26.12.2002, CET 01:44

Nestlé-Etiopia: contenzioso risolto Ha trovato una soluzione il contenzioso che opponeva Nestlé all'Etiopia per l'espropriazione di una fabbrica nel 1975. Nestlé riceverà 1,6 milioni di dollari (invece dei 6 richiesti), che devolverà per la lotta alla fame. Addis Abeba si è detta pronta a pagare l'indennizzo ridotto.

Non appena avrà ricevuto il denaro, Nestlé lo metterà a disposizione per l'obiettivo indicato, ha fatto sapere lunedì la multinazionale con sede a Vevey (VD). Se l'Etiopia dovesse versare una somma più cospicua, essa sarebbe interamente versata per la lotta contro la fame.

Un contenzioso iniziato nel 1978 Il contenzioso riguarda la Elidco (Ethiopian Livestock Development Company), un'impresa etiope che era controllata in misura maggioritaria dalla tedesca Schweisfurth, rilevata dalla Nestlé nel 1986 Nel 1975, il regime militare allora al potere in Etiopia aveva espropriato la fabbrica. Secondo il gruppo svizzero, l'Etiopia ha rivenduto la fabbrica nel 1998 a una società locale per 8,7 milioni di dollari. Le discussioni erano cominciate nel 1978 e dopo un lungo periodo di silenzio sono riprese nel 2001 su iniziativa dello stesso governo etiopico, secondo Nestlé. La multinazionale aveva chiesto allora un risarcimento di 6 milioni di dollari, mentre il governo etiope proponeva 1,5 milioni soltanto.

La pressione dell'opinione pubblica La vicenda era stata riportata nei giorni scorsi dalle varie agenzie stampa, obbligando la Nestlé a giustificarsi pubblicamente. Le agenzie citavano in particolare la Oxfam International, un'organizzazione britannica terzomondista che ricordava l'estrema povertà del paese africano minacciato dalla carestia. Oxfam International calcolava che con i 6 milioni di dollari richiesti dalla multinazionale svizzera potrebbe essere assicurato l'accesso a 4 milioni di persone all'acqua.

Basta una ricerca su Google eh...

vespino
10-05-2005, 14.20.55
Vero sky ma mi è arrivata stamani la email..infatti mi ricordavo che esistessa giià... :(

diox
10-05-2005, 14.57.29
Originally posted by vespino
Vero sky ma mi è arrivata stamani la email..infatti mi ricordavo che esistessa giià... :(

Resta sempre e cmq. impressionante vedere come , alla fine , i grandi gruppi come Nestlè siano "padroni" di così tanti marchi famosi.

Quelli postati da Vespino sono solo due tra i tantissimi.

Impressionante e preoccupante direi.

vespino
10-05-2005, 15.31.11
Inoltre in mano a nestlè ci sono s.pellgrino e tante amrche italiane... :(

sergiovalerio
10-05-2005, 15.54.14
il capitalismo è tremendo...
tu comune cittadino che ti fai il culo e sei sotto pagato compri una qualunque marca famosa... e i soldi vanno a finire a soliti stronzi che vanno al governo e ti aumentano le tasse in modo da guadagnare di + (e i servizi diminuiscono)


una e-mail spammona nn è la soluzione...
ci vorrebbe una rivolta armata...

Skyrise
10-05-2005, 16.36.18
Originally posted by sergiovalerio
il capitalismo è tremendo...
tu comune cittadino che ti fai il culo e sei sotto pagato compri una qualunque marca famosa... e i soldi vanno a finire a soliti stronzi che vanno al governo e ti aumentano le tasse in modo da guadagnare di + (e i servizi diminuiscono)


una e-mail spammona nn è la soluzione...
ci vorrebbe una rivolta armata...

Ellallà, la Nestlè al governo mi è nuova...

Se le marche italiane finiscono all'estero... è anche colpa loro, mica solo degli sporchi bastardi capitalisti che le hanno comprate.