PDA

Visualizza versione completa : Sport estremi - mmmmm



BESTIA_kPk
06-05-2005, 01.08.23
http://www.gqonline.it/cont/040spo/040nol/0312/1702/iindex.asp

http://www.gqonline.it/cont/040spo/040nol/0312/1701/iindex.asp

http://escalade-alsace.ifrance.com/escalade-alsace/photo/canada/Kabir2.jpg

www.valeriofolco.com

http://www.valeriofolco.com/phpsite/static/pg24.html

http://www.valeriofolco.com/phpsite/static/images/aero03-zo.jpg

Se cercate sui p2p potete trovare foto e filmati interessanti (in particolare riguardo alla parete di El Capitan nello Yosemite :.: ).
I video sono molto più interessanti dato che permettono di capire meglio la situazione precaria :D

Due sport di nicchia un po' particolari.
Dry tooling e l'artificiale su roccia.

Il primo è un'evoluzione dell'arrampicata su cascate di ghiaccio con una difficoltà decisamente notevole.
Il secondo è un metodo di arrampicata che prevede l'uso di materiale particolare per scalare pareti mostruosamente difficili da affrontare in condizioni normali.

Entrambi sono pericolosi all'inverosimile, specialmente per chi non ha l'esperienza e il sangue freddo necessari a portarsi a casa la pelle.

Cosa ne dite? mi interessano commenti, esperienze, pregi, difetti, ecc ecc.

Ovviamente si possono citare anche altri sport che in modo simile richiedono l'uso di materiali speciali e una padronanza del proprio corpo/mente a livelli mostruosi.

PS: se hai risposto "sì" al sondaggio, cosa faresti come sport estremo?

Lady_Oscar
06-05-2005, 08.48.06
Soffro di vertigini......... :rolleyes:

bejita
06-05-2005, 08.53.06
le scalate di rocce mi fa cacare, però mi piacerebbe fare volo acrobatico :D

arcobalenotturno
06-05-2005, 09.09.13
si certo.. però mi sento più attirato dagli atterraggi che dalle salite...

a stasera per foto e spiegarmi meglio

billygoat
06-05-2005, 09.09.59
Originally posted by Lady_Oscar
Soffro di vertigini......... :rolleyes:

idem.

quindi, non considerando lo snowboard come sport estremo, dico "no, manco per il cazzo!". :D

Uill_Uoll
06-05-2005, 09.43.10
Solo se non faccio fatica...se non dovessi vendere un rene per pagarlo farei volentieri bungee jumping.. (si scrivera cosi'?)

shottolo
06-05-2005, 09.50.12
l'artificiale è tra le cose che prima o poi proverò (valle dell'orco magari o qualche big wall dolomitica)... un bivacco in parete è un must per me, devo assolutamente farne uno ;)
il dry tooling non mi stuzzica molto, non so perché ma mi dà l'idea del poco naturale, del volersi cercare problemi da risolvere ma non nel modo corretto (misto con picche)... sensazioni
invece l'anno prossimo di sicuro proverò un paio di cascate di ghiaccio, magari con sosta su balatov (spero di ricordarmi come si scrive) ;)

a proposito di yosemite: le vecchie vie storiche di El Cap, Half Dome ecc ecc ormai sono quasi tutte chiuse (almeno una volta) in libera e cioè senza l'utilizzo di artificiale (staffe, copperheads, hooks, jumars ecc ecc)
quando vai in valle dell'orco ti faccio da secondo :)

destino
06-05-2005, 09.58.26
esplorazione di anfratti è sport estremo? :doubt:

no perke quello sport lo adoro :D




























ah vedo ora che questo sport nello specifico si chiama "sesso orale" :book:

Hob Gadling
06-05-2005, 10.19.24
Uhm premesso che la definizione "estremo" applicata a certe discipline non l'ho mai sopportata più di tanto... mi sembra una sboronata da parte di chi li pratica, e sintomo di mancata conoscenza da parte di chi non li pratica.
In effetti non vedo cosa ci sia di tanto "estremo" nell'arrampicata libera, se praticata in sicurezza, o nel torrentismo, etc.
Per non parlare di quegli psicotici che da un pò classificano "estremi" anche lo skate e i rollerblade: forse solo perchè di moda tra i GGGiovani! :asd:


Divagazioni a parte, cmq, rispondo sì, certo.
In questo momento, purtroppo, causa lavoro, ragazza e panza eccessiva, sono fermo da un pò, ma non mi dispiacerebbe tornare ad arrampicare.
Vorrei (sono molto curioso di) frequentare un corso di paracadutismo, e/o di parapendio.
Ho praticato il canyoning e il rafting, esperienze che sarei curioso di riprovare (specialmente il canyonig, meno "adrenalinico" ma molto più bello).
Mi interessa anche la speleologia, anche se le grotte mi mettono un pò d'ansia.

Khorne
06-05-2005, 10.21.22
Sedentarietà rox.
Anche se, a dirla tutta, mi piacerebbe fare qualcosa di attivo... ma al solo pensarci mi stanco, e lascio stare :asd:

gefri
06-05-2005, 10.38.26
proprio stanotte ho sognato di scalare una montagna con uno che sapeva fare, ed io ho fatto prima di lui, anche se ho rischiato un mucchio.
I miei sogni sono sport estremo.
al sondaggio direi di no, calciobalilla e snowboard (freeride) non penso siano estremi.

arcobalenotturno
06-05-2005, 10.49.59
beh qua si torna alla definizione di sport estremo....

come qualche mese fa... :mumble

_Jackie_
06-05-2005, 10.59.38
Originally posted by Lady_Oscar
Soffro di vertigini......... :rolleyes:

idem :mecry:

Raziel7
06-05-2005, 13.15.20
Soffro di vertigini ed ok. Ma anche se non fosse te attacchi a stu cazz :nerdsaw

alcoolwarriors
06-05-2005, 13.17.33
Originally posted by nirai
beh qua si torna alla definizione di sport estremo....

come qualche mese fa... :mumble

esatto! :asd:

cmq se il paracadutismo può rientrare nella definizione direi che se avessi i soldi avrei già il brevetto per uno sport estremo...purtroppo le finanze scarseggiano...

mVm
06-05-2005, 13.32.29
No, non farei mai uno sport estremo. Oggi. Perchè?
Per mia figlia. L'idea che possa pensare "Guarda quel coglione di papà, mi ha lasciata qui da sola, al mondo, solo perchè doveva soddisfare il suo egoistico piacere di mettersi in pericolo" è un deterrente molto convincente.

Strasbuli
06-05-2005, 13.58.06
Troppa paura. Troppo rischio.

Non lo faccio per questo. Poi anche il pensiero di "andarsela a cercare" mi spaventa.

shottolo
06-05-2005, 14.07.56
piccola parentesi riguardo la paura
se qualcuno avesse mai seguito il mio consiglio di leggersi il libro "Reinhard Karl. Senza compromessi"
vada alle ultime pagine (nel racconto relativo al k2) dove Karl racconta dell hell's traverse... per la prima volta mi sono cagato in mano leggendo i suoi pensieri durante l'attraversamento sotto una serie di seracchi scaricanti tonnellate di ghiaccio e sassi (l'hell's traverse per l'appunto)
f

sheena
06-05-2005, 14.12.54
a me viene freddo anche solo a vedere certe immagini. pigra come sono... me ne resterei li' a guardare e a gelare. da sola. :.:

parapendio e paracadutismo m'hanno sempre attratta, ma nn mi sono mai seriamente interessata... anche per una questione di spesa, nn indifferente. :|

bestiolo e shottolo: mi fate morire, voi due. nn dall'invidia. un misto di terrore e ammirazione. grandi! :.:

Fabio
06-05-2005, 14.14.29
Mai e poi mai. Troppa paura, dell'altezza, della velocità, del rischio. Non sento il bisogno di vivere un certo tipo di emozioni.

arcobalenotturno
06-05-2005, 14.46.06
Originally posted by nirai
si certo.. però mi sento più attirato dagli atterraggi che dalle salite...

a stasera per foto e spiegarmi meglio

ecco quando intendo atterraggio...è da queste cose che intendo e mi ispirerebbe provare ... :brr:

http://www.redbullrampage.com/post2004/photo03.jpg

http://www.redbullrampage.com/post2004/photo04.jpg

http://www.redbullrampage.com/post2004/photo08.jpg

Fate
06-05-2005, 14.57.42
Abbastanza estremo? :D
Il problema non è il volo,è l'atterraggio (cit)

http://www.europejudo.com/photo/SWC_action06_Paris_05.jpg

http://www.europejudo.com/photo/junior_judo_wc_15_03.jpg

arcobalenotturno
06-05-2005, 15.13.34
Originally posted by Fate
Abbastanza estremo? :D
Il problema non è il volo,è l'atterraggio (cit)

http://www.europejudo.com/photo/SWC_action06_Paris_05.jpg

http://www.europejudo.com/photo/junior_judo_wc_15_03.jpg

bello l'atterraggio..ma preferirei decollare di mia spontanea volontà... non quando lo decide un altro... :dentone:

Strasbuli
06-05-2005, 15.26.14
Originally posted by nirai
ecco quando intendo atterraggio...è da queste cose che intendo e mi ispirerebbe provare ... :brr:

[*IMG]http://www.redbullrampage.com/post2004/photo03.jpg[/IMG]

[*IMG]http://www.redbullrampage.com/post2004/photo04.jpg[/IMG]

[*IMG]http://www.redbullrampage.com/post2004/photo08.jpg[/IMG]

:brr:

Questo non lo sopporto. Di già da piccolo mi sono fatto molto male cadendo dalla bici per strada, m'immagino da un gran canyon.... L'idea di rompermi un'osso o vedermi infilato un manubrio nella milza non mi piace per niente.... Avendo fatto il barelliere e adesso l'infermiere di queste cose ne ho viste anche di peggio, e credetemi, fà male.... :brr:

BESTIA_kPk
06-05-2005, 21.35.18
Originally posted by HeadShot
l'artificiale è tra le cose che prima o poi proverò (valle dell'orco magari o qualche big wall dolomitica)... un bivacco in parete è un must per me, devo assolutamente farne uno ;)
...quando vai in valle dell'orco ti faccio da secondo :)

Valle dell'Orco: grandiosa in tutto. Ti ci voglio vedere a fare Supersonic o il Sogno di Jack :D
Il bivacco in parete lo proverei pure io un giorno mentre l'artificiale non mi stuzzica troppo mmmm

Cmq è questione di tempo e ci famo un giro da qualche parte nell'Orco hehe però si inizia con difficoltà leggere sul Sergent o sul Caporal (e devo ancora comprare friends e nuts sarcazz).

Hob, discorso relativo al termine "estremo": mi riferivo ad attività che richiedano un allenamento intenso cmq ok, facciamo finta che non ci sia tale parola e lasciamo solo il discorso "corpo e mente" ben allenati.

Di estremo in libera potresti vederci quando la fai su vie non proteggibili con difficoltà notevoli. Se provi la fessura della Disperazione nella sopracitata Valle dell'Orco afferri bene ciò che intendo.

mVm:
http://napaz.altervista.org/Immagini/bimbo_climber.jpg
Quella via l'ho fatta poco prima di loro, una semplice 3a.
Prima l'ha rifatta la moglie. Poi il marito.
Poi il figlio e poi la figlia (entrambi sui 4-5 anni).
Poi il bimbo l'ha rifatta da primo :|
E' tutto relativo, anche se in parte capisco cosa intendi: avere famiglia comporta responsabilità che non lasciano spazio a stronzate.
Ma lì interviene il limite tra chi fa stronzate e chi si diverte senza problemi. Tra chi sa i suoi limiti e chi cerca di tarparglieli.

Bill: io invece sento ogni tanto il bisogno, la necessità, di alcune emozioni che non posso trovare in tivì o in un videogame o in altre situazioni.

Qualcuno porta il discorso sui pregi e sui difetti di attività simili?


PS: ultima cosa del topic: il dry tooling non mi interessa granchè e neppure rischiare la vita su un hook a el capitan. Nell'arrampicata oltre ad essere un novellino, non cerco il rischio di *farmi male* ma il mio limite fisico/mentale. Così come a kick non andavo per far del male o sfogarmi ma per tenermi in forma e divertirmi.

Ef.Di.Gi
06-05-2005, 21.59.20
Odio la sedentarietà, ma gradisco molto poco il rischio.

Quindi no sport estremi.

Vampire89
06-05-2005, 22.02.18
chi ha votato "che?" :asd: io sono tra i manco pel cazzo...

ding
07-05-2005, 02.29.52
sport estremi? amboh... io avevo intenzione di fare paracadutismo, sub... quindi indovina cosa rispondo? :asd:

Hob Gadling
07-05-2005, 12.07.28
Originally posted by BESTIA_kPk
mVm:
http://napaz.altervista.org/Immagini/bimbo_climber.jpg
Quella via l'ho fatta poco prima di loro, una semplice 3a.
Prima l'ha rifatta la moglie. Poi il marito.
Poi il figlio e poi la figlia (entrambi sui 4-5 anni).
Poi il bimbo l'ha rifatta da primo :|
E' tutto relativo, anche se in parte capisco cosa intendi: avere famiglia comporta responsabilità che non lasciano spazio a stronzate.
Ma lì interviene il limite tra chi fa stronzate e chi si diverte senza problemi. Tra chi sa i suoi limiti e chi cerca di tarparglieli.D'accordo con Bestia. ;)

E' per quello che divagavo sul termine estremo... perchè anche un'attività come l'arrampicata libera, ad alcuni può sembrare "estrema" per ignoranza ("Aoh ma fai fri claimbing? Cioè t'arrampichi senza niente? Sei matto!"), quando invece, se condotta in sicurezza e con la testa, è qualcosa che possono fare tutti.
I 3 e alcuni 4, in libera, secondo me sono quasi delle camminate appoggiate. Possono farlo veramente anche i bambini, tanto è vero che le ho fatte anche io :D

lady_winc
07-05-2005, 12.23.39
Originally posted by Khorne
Sedentarietà rox.
Anche se, a dirla tutta, mi piacerebbe fare qualcosa di attivo... ma al solo pensarci mi stanco, e lascio stare :asd:

non vado neppure avanti a leggere, hai espresso il mio pensiero con le mie stesse parole :asd:


però però però.... il parapendio.... :rolleyes:


:D

Akujin
07-05-2005, 12.51.59
mi piacerebbe moltissimo fare paracadutismo.... la sola idea di lanciarmi nel vuoto ad una velocità estrema mi fa esaltare :D

Trinity^_^
07-05-2005, 17.18.13
La voglia di provare nuove sensazioni c'è tutta. :D

shottolo
07-05-2005, 21.11.05
dai triny vieni a fare cordata a tre con me e bestia :D :D :D

Trinity^_^
07-05-2005, 21.22.33
Originally posted by HeadShot
dai triny vieni a fare cordata a tre con me e bestia :D :D :D
non se ne parla nemmeno! forza nelle braccia pari a 0! Poi mi disfo le mani... preferisco qualcosa di più tranquillotto... chessò un lancio con il parapendio :)

MIKELE88
08-05-2005, 15.25.41
Che!?!?!? nn ho capito bene la domanda :asd: :roll3:

KillSR
08-05-2005, 19.40.04
Paracadutismo a parte "no, manco per il cazzo"

BESTIA_kPk
08-05-2005, 21.36.13
Originally posted by Trinity^_^
non se ne parla nemmeno! forza nelle braccia pari a 0! Poi mi disfo le mani... preferisco qualcosa di più tranquillotto... chessò un lancio con il parapendio :)


Nel corso col CAI che ho finito 1 settimana fa c'erano anche:
- donna sulla trentina minuta, fisico asciutto ma non allenata
- ragazza sui vent'anni idem anche se più alta
- altra gente più o meno non allenata di varie età.

Tutti, TUTTI hanno arrampicato, con qualche difficoltà solo nei passaggi oltre il 5° grado.

Il concetto di "fri claimbing" è stato snaturato e distorto da anni. Come detto da Hob c'è chi crede che sia un'attività pericolosa (LOL i moschettoni, i rinvii, le corde ecc hanno forze di arresto e resistenze che possono reggere un'auto...), ma significa solo che non ha mai provato ed è mal informato.
Pensare che la forza nelle braccia sia necessaria per passare strapiombi e tetti di grado elevato è giusto.
Pensare che arrampicare i primi mesi necessiti di grande forza è errato. Chi inizia parte dai gradi bassi ovviamente, col passare dei mesi si migliora in tutto, la forza viene col tempo. Senza contare che i primi gradi sfruttano quasi solo le gambe (e senza contare le placche appoggiate che pure su difficoltà elevate necessitano più delle gambe che delle braccia).
Sia chiaro che pure io credevo che fosse un'attività pericolosa e che necessitasse parecchia forza asd come avevo torto :asd:

Altro punto distorto è il farsi male alle mani: FALSO al cubo.
Mi son fatto male alle mani solo quando ho compiuto manovre errate, il tutto limitato a spelature superficiali.
Nella molte volte citata valle dell'orco ho infilato braccia e mani a incastro dappertutto facendo leva col corpo, risultato: zero spelature. Per "infilato" intendo l'averle cacciate in fessure, buchi, lame e tutto quel che trovavo :D

Riassumo: sono falsi i seguenti punti sullo scalare:
- serve grande forza
- è pericoloso
- ci si rovinano le mani

La forza serve più avanti con difficoltà parecchio elevate.
La pericolosità verte solo sull'idiozia di chi compie le manovre di auto/assicurazione.
Le mani non si rovinano.

Ziochen quante balle circolano relativamente ad alcuni sport.

KiRBY
08-05-2005, 22.53.49
io ho votato per la 4. fare una cippa :rulez:

souldrawer
08-05-2005, 23.35.28
a me piacerebbe fare paracadutismo (magari anche parapendio) o deltaplano....il problema è che ho diciazzette anni (quasi 18 però...:D) e che se lo propongo ai miei mi prendono, mi girano e mi aprono il culo come un'anguria....:(



è considerato uno sport estremo quello "evita gli imbranati che si mettono esattamente appena dopo un muro che non li vedi se non un nanosecondo prima mentre scendi con lo snowboard a 200 all'ora"?

shottolo
09-05-2005, 10.34.50
bestiaccia beccati questo aneddoto veloce:
ieri stavo salendo un 5c a vista (cosa che faccio solitamente senza problemi), arrivo al quinto rinvio e devo compiere un breve traverso di 2 metri a destra, lo faccio su una piccolissima cengia e arrivo sotto un piccola pancia, ravano con le mani oltre la pancia e non trovo niente (ovviamente tasto alla cieca essendo sotto), mi guardo in giro e vedo il mio rinvio a due metri di traverso orizzontale da me... mi sono cagato in mano, l'idea di fare una sbandierata non mi piaceva... alla fine sono un cagasotto e mi son fatto calare -_-
devo farmi passare la paura di volare... ufffffffffff

mVm
09-05-2005, 11.24.10
Esatto Bestia, era proprio quello che intendevo :birra:

Sarà che non considero l'arrampicata come uno sport estremo, almeno entro certi limiti, che non mi stupisce vedere un ragnetto arrampicare con papà. Anzi, massima stima per il genitore. :)