PDA

Visualizza versione completa : [IMPORTANTE] Lavoro - suggerimenti



nageki
23-02-2005, 12.18.15
Siccome sto avendo MOLTE difficoltà a trovarmi un lavoro, ho bisogno di qualche informazione. Il 90% degli annunci che trovo sono relativi telemarketing, cosa che ho fatto per un mese e mezzo .... e mi è bastato.

Ora, siccome AMO disegnare ed anche qui a casa ho chi potrebbe darmi una dritta in caso di bisogno (mia madre è maestra d'arte) stavo pensando di fare illustrazioni di libri per bambini, solo che non so a chi dovrei rivolgermi per potermi proporre.

Voi avete qualche idea ? case editrici o che cosa ? a chi mi dovrei rivolgere ?

Purtroppo più i giorni passano più mi rendo conto di avere bisogno di 1) un lavoro creativo, non ripetitivo e 2) poter lavorare per conto mio, anche da casa, senza stare rinchiusa per otto ore al giorno in un ufficio sentendomi il fiato sul collo.

Quindi se potete darmi una mano ... grazie :look:

kakikoio
23-02-2005, 12.22.46
:sisi:...Guadagnando 5000 euri al mese, ticket da 50 euri per mangiare in pausa pranzo da savini...:asd:...:rolleyes:...

Cof cof, cmq per la questione delle illustrazioni, se non hai fatto una scuola scordatelo. Se hai fatto l'unica soluzione per entrare nel giro ( e qui parlo per esperienza nn sentito dire) devi per forza piazzarti come assistente, mal pagato, sottofruttato di qualcuno. Che sembra facile, ma non è così facile come sembra.

elfebo
23-02-2005, 12.25.22
Originally posted by nageki
Siccome sto avendo MOLTE difficoltà a trovarmi un lavoro, ho bisogno di qualche informazione. Il 90% degli annunci che trovo sono relativi telemarketing, cosa che ho fatto per un mese e mezzo .... e mi è bastato.

Ora, siccome AMO disegnare ed anche qui a casa ho chi potrebbe darmi una dritta in caso di bisogno (mia madre è maestra d'arte) stavo pensando di fare illustrazioni di libri per bambini, solo che non so a chi dovrei rivolgermi per potermi proporre.

Voi avete qualche idea ? case editrici o che cosa ? a chi mi dovrei rivolgere ?

Purtroppo più i giorni passano più mi rendo conto di avere bisogno di 1) un lavoro creativo, non ripetitivo e 2) poter lavorare per conto mio, anche da casa, senza stare rinchiusa per otto ore al giorno in un ufficio sentendomi il fiato sul collo.

Quindi se potete darmi una mano ... grazie :look:

ehm, scusa se te lo dico, ma hai una concezione un pochino astratta del lavoro.
deve andarti BENE e se rimani "rinchiusa" in un ufficio per 8 ore puoi baciare per terra, altrimenti i lavori sono anche molto piu' fastidiosi.
il telelavoro, ovvero lavorare da casa, e' una realta' ancora non completamente implementata in italia e sopratutto chi la adotta, non concede grandi benefici sia a livello economico che a livello di contratto.
Insomma, io sono dell'idea che bisognerebbe trovarsi prima un lavoro che conceda dei $$ e poi decidere con un pochino di esperienza cosa si vuol fare veramente.
se parti con l'idea a primo colpo di trovare il lavoro adatto a te, o perdi tempo all'infinito oppure ti devi accontentare di salari da fame e/o contratti determinati di pochi mesi.

nageki
23-02-2005, 12.35.49
Già, l'unico mio problema (o tragedia, chiamatela come vi pare) è che ho provato ma non riesco a stare in mezzo alla gente (e chi mi conosce sa di cosa parlo). Comincio un lavoro e dopo una settimana, massimo due se resisto, mi licenzio perchè sto in preda ad ansia/panico tutto il tempo e di continuare non se ne parla assolutamente. Devo quindi cercarmi un chezz di lavoro che mi permetta di lavorare per qualcuno ma per conto MIO, in modo da potere gestire le cosa. Se poi mi pagano poco non mi importa troppo al momento, l'importante è che faccia un minimo di esperienza che potrò fare valere dopo.

Lo so che suona strano/pazzesco/stupido ma è così, non ne sono nemmeno felice anzi. E cmq, non posso restarmene permenantemente con le mani in mano.

mVm
23-02-2005, 12.40.20
Originally posted by elfebo
Insomma, io sono dell'idea che bisognerebbe trovarsi prima un lavoro che conceda dei $$ e poi decidere con un pochino di esperienza cosa si vuol fare veramente.


*

follettomalefico
23-02-2005, 12.43.26
Che situazione incasinata... hai un blocco tu e -ovviamente- l'eguale necessità di trovare lavoro.

Mi sa che a meno di botte di culo sei in un deadlock, che imo risolveresti più facilmente se riuscissi a capire cosa non va in te.

Per le soluzioni, penso che Renny forse è l'unico che potrebbe dirti qualcosa ma... anche lui, nonostante la sua *indiscutibile* passione, ha/ha avuto i suoi bei problemi a trovare un lavoro minimamente nel campo. E comunque non è che sia così lineare.


E l'esperienza è difficile farla in telelavoro, per motivi tecnici: se lavori a casa, non c'è 'nessuno' che può farti vedere il lavoro, spiegarti quello che c'è da fare, e quindi farti guadagnare in esperienza. Normalmente, lavora a casa chi sa GIA' fare.

Credo che quindi tutti ti risponderanno "alza il culo e vieni qui". Al che torni al mio discorso iniziale.



Il tutto, ignoralo se vuoi. In fondo la risposta mia è, IT: non so aiutarti.

alcinoo
23-02-2005, 12.43.42
fare l'illustratrice free lance non e' impossibile, basta trovare i "ganci" giusti, due o tre agenzie che abbiano bisogno di una forza lavoro aggiuntiva saltuariamente

tu ne stai a casa e ti incontri con loro per vedere discure il lavoro

resta il fatti che il lavoro e quello che e: impaginazione, brochures, cataloghi, volantini, locandine... insomma, dover preparare illustrazioni per libri da bambini e' abbastanza raro!

kakikoio
23-02-2005, 12.44.34
Paura e panico? Ma che sei Anthropofobica? :|

nageki
23-02-2005, 12.45.11
Originally posted by follettomalefico
risolveresti più facilmente se riuscissi a capire cosa non va in te.


sto provvedendo anche a questo :|




per gli altri: preferirei evitare commentini/prese per il culo e stupidaggini varie. Non è una situazione in cui mi trovo bene, assolutamente .. e spero di riuscire ad uscirne. Quindi, se potete darmi un suggerimento inerente il topic bene, sennò potete evitare di postare ? grazie :)

follettomalefico
23-02-2005, 12.53.04
Giusto, dimenticavo quanto ha giustamente puntualizzato Alcinoo: raramente comunque risulta essere un lavoro creativo. Tempo fa avevo fatto un colloquio in uno studio di grafica/design: sarei entrato a fare quello che nessuno dei soci dello studio voleva fare. Ovvero, impaginazioni ripetitive, ripetitive, ripetitive, per cataloghetti inutili o quasi.

Gli ho detto NO io prima che lo facessero loro :D

elfebo
23-02-2005, 12.53.43
Originally posted by nageki
sto provvedendo anche a questo :|




per gli altri: preferirei evitare commentini/prese per il culo e stupidaggini varie. Non è una situazione in cui mi trovo bene, assolutamente .. e spero di riuscire ad uscirne. Quindi, se potete darmi un suggerimento inerente il topic bene, sennò potete evitare di postare ? grazie :)

scusa se mi permetto, ma non ti conviene mischiare le due cose.
provvedendo alla prima, che e' fondamentale causa della non riuscita della seconda, avresti la chiave jolly per cominciare a vedere tutto diversamente.
non sbatterti troppo, imho hai 25 anni, hai atteso gia' parecchio per iniziare, in sintesi..hai fatto 30...fai 31 e risolvi prima questo problemino (ho un esempio di un'amica che in un anno ha detronizzato il DAP che non e' un disturbo stupido, e da non riuscire a prendere il pullman da sola, adesso lavora tranquilla), e poi dedicati al lavoro.
lavorare adesso, con le tue restrittive condizioni, che sono quasi impossibili per una persona con zero esperienza e da quello che leggo zero titoli (si insomma non hai la possibilita' di dire IO SO FARE in maniera ufficiale), sarebbe una perdita di tempo, senza contare che un minimo di contatto con le persone all'inizio dovresti averlo, non esiste un lavoro da casa che ti mandano una raccomandata con le istruzioni, dovresti fare uno stage e dimostrare che PUOI lavorare da sola da casa.

mVm
23-02-2005, 12.54.04
Stante la situazione, credo che quel che ti propone Alcinoo sia una soluzione adeguata. Lascia perdere, per ora, le illustrazioni per bambini e prova a proporti a agenzie, studi o aziende che lavorano nel campo della grafica. Io aggiungerei di non scartarne, a priori, neanche una. :)

nageki
23-02-2005, 12.54.32
Ma infatti non voglio fare grafica, quanto piuttosto illustare libri.


Ad ogni modo potete chiudere il topic, mi inventerò qualcosa ;)

mVm
23-02-2005, 13.01.47
Originally posted by nageki
Ma infatti non voglio fare grafica, quanto piuttosto illustare libri.


Allora l'unico consiglio che ti posso dare è, banalmente, questo.
Andare in una libreria e cercare il reparto delle pubblicazioni per bambini/ragazzi. Ricordo che sui miLLLLioni di libri e libricini che ho comprato a mia figlia c'era nome e indirizzo di chi li aveva prodotti. Spesso sono cooperative o piccole società.
Questa sera io vedo di recuperarne qualcuno.

:birra:

Cocitu
23-02-2005, 13.10.15
se sei interessata al mondo del disegno, potresti contattare Stalio, è uno dei Mod del patetico mercante.
Lui fà l'illustratore di professione e ha anche un sito suo.
Dovrebbe essere www.ivanstalio.com oppure .it
non ricordo perfettamente.
a mio parere è uno dei migliori sulla piazza

TrustNoOne
23-02-2005, 15.11.29
Risolvere il tuo problema (che non ti permette di essere autosufficiente) e' una cosa prioritaria rispetto al trovare il lavoro "che ti piace".

Fai qualcosa, e' un consiglio.. Che sia analisi o non so che altro, ma fai qualcosa :)