PDA

Visualizza versione completa : Il giochetto della penna



grifis
16-02-2005, 10.08.11
Ricordo che, quando andavo a scuola, facevo un giochetto (e probabilmente molti di voi lo avranno fatto) che consisteva nel prendere una penna bik, togliere tutto dall'interno rimanendo solo col tubicino, riempire d'acqua il tubicino, tappare un'estremità, rigirare il tubo verso il basso et Voilà! l'acqua non cade giù come ci si aspetterebbe ma rimane "attaccata" alle pareti del tubo, senza scivolare via. Non ricordo se il gioco era esattamente così, ma credo di sì.

Ora, qualcuno di voi mi sa spiegare con chiarezza il perché di questo fenomeno? Funzionerebbe anche se uso un tubo di cerbottana? Se no, perché col tubicino della penna sì e col tubo di cerbottana no? Funzionerebbe anche con un tubo largo m e lungo m+n(:D)?

Ricordo che avevo avuto una vaga spiegazione da non so chi, del tipo "perché la pressione fà si che l'acqua non cada verso il basso" ma non l'ho capita molto bene e non sò neanche se sia effettivamente così.

destino
16-02-2005, 10.13.12
tappando la penna in alto, nn c'e possibilita per l'aria di andare a riempire il vuoto ke si creerebbe e quindi l'acqua resta li.

E' tutto un gioco di equilibrio di forze, da una parte la forza di gravita e dall'altro la spinta dovuta alla pressione di cui in questo momento nn ricordo la formula :asd:

finke la seconda è + grande della prima l'acqua resta sospesa, altrimenti cade

kakikoio
16-02-2005, 10.29.46
Pensavo il giochino dell'illusione ottica...Muovendo la penna in un certo modo sembra diventare molle e curvarsi...Mai fatto?

SirKillalot
16-02-2005, 10.33.13
Xkè la penna non si piega davvero? :eek2:

billygoat
16-02-2005, 10.34.30
non è anche questione di tensione superficiale? :mumble
avendo la bic un diametro molto stretto l'acqua si incolla alle pareti della penna...

kakikoio
16-02-2005, 10.44.43
Originally posted by SirKillalot
Xkè la penna non si piega davvero? :eek2:

ehrr :|...credo di no...ALmeno era l'impressione che mi dava...Uhmmm...che fossero tutti psionici nella mia scuola?

grifis
16-02-2005, 11.32.22
Originally posted by destino
tappando la penna in alto, nn c'e possibilita per l'aria di andare a riempire il vuoto ke si creerebbe e quindi l'acqua resta li.

E' tutto un gioco di equilibrio di forze, da una parte la forza di gravita e dall'altro la spinta dovuta alla pressione di cui in questo momento nn ricordo la formula :asd:

finke la seconda è + grande della prima l'acqua resta sospesa, altrimenti cade

Funzionerebbe anche con un tubo largo 5 metri e lungo 10 metri, se naturalmente si riuscisse a tappare ad una estremità? Se no, perché?

KiRBY
16-02-2005, 11.36.57
non funzionerebbe, ma non so spiegarti perché

Strasbuli
16-02-2005, 11.41.01
Originally posted by SirKillalot
Xkè la penna non si piega davvero? :eek2:

:roll3:


Lo faccio ancora. :|

arcobalenotturno
16-02-2005, 11.57.16
Originally posted by KiRBY
non funzionerebbe, ma non so spiegarti perché

quindi diventerebbe decisiva la resistenza superficiale dell'acqua...
che se nelle piccole dimensioni della bic ha effetto, nel tubo troppo grande è ininfluente...

grifis
16-02-2005, 12.13.05
Originally posted by nirai
quindi diventerebbe decisiva la resistenza superficiale dell'acqua...
che se nelle piccole dimensioni della bic ha effetto, nel tubo troppo grande è ininfluente...

In che senso la resistenza superficiale?

gefri
16-02-2005, 12.14.52
Originally posted by billygoat
non è anche questione di tensione superficiale? :mumble
avendo la bic un diametro molto stretto l'acqua si incolla alle pareti della penna...

no, la tensione superficiale non centra niente, destino owna tutti.

è un po' il principio inverso di questo giochetto:

togliere l'ago ad una siringa, quindi tappare la sede dell'ago con un pollice, ovviamente tenendo lo stantuffo a "0".
Ora, mantenendo il dito che tappa il foro, provare a risucchiare. lo stantuffo asseconderà il vostro movimento, ma come lo mollerete tornerà a 0, o poco più in quanto la sigillatura non è stata proprio ermetica.

edit: anche grifis owna tutti

arcobalenotturno
16-02-2005, 12.15.29
Originally posted by grifis
In che senso la resistenza superficiale?

ehm errata corrige:
volevo dire tensione superficiale :dentone:

KiRBY
16-02-2005, 12.18.54
edit: anticipato

destino
16-02-2005, 12.25.10
Originally posted by grifis
Funzionerebbe anche con un tubo largo 5 metri e lungo 10 metri, se naturalmente si riuscisse a tappare ad una estremità? Se no, perché?

la formula è

m*g - P*S = 0

dove

m = massa d'acqua totale

g = costante di gravitazione della terra 9,81 circa

P = pressione che esercita l'aria sull'acqua solo dal lato scoperto ( quando entrambi i lati sono scoperti ci sono 2 forze uguali e opposte ke si annullano )

S = superficie d'acqua ke subisce la pressione

si ha l'equilibrio se

m = P*S / g

cosa ke nella penna succede ( infatti a volte un pokino cade e altra resta sospesa) nel tubo no

Infine cosi sembra ke basta ke aumento S e il gioco dell'equilibrio è fatto ma nn è vero.

m = Mv * V = Mv *S *h

dove

Mv è la massa volumica

quindi

Mv = P / g *h

all''equilibrio

grifis
16-02-2005, 12.36.47
Originally posted by destino
la formula è

m*g - P*S = 0

dove

m = massa d'acqua

g = costante di gravitazione della terra 9,81 circa

P = pressione che esercita l'aria sull'acqua solo dal lato scoperto ( quando entrambi i lati sono scoperti ci sono 2 forze uguali e opposte ke si annullano )

S = superficie d'acqua ke subisce la pressione

si ha l'equilibrio se

m = P*S / g

cosa ke nella penna succede ( infatti a volte un pokino cade e altra resta sospesa) nel tubo no

Grazie!

destino
16-02-2005, 12.39.23
Originally posted by grifis
Grazie!

leggiti l'edit perke altrimenti nn si spiega perke se io prendo una superficie S molto grande e ci metto un filo d'acqua questa mi cade :asd:

MIKELE88
16-02-2005, 13.46.18
Originally posted by kakikoio
Pensavo il giochino dell'illusione ottica...Muovendo la penna in un certo modo sembra diventare molle e curvarsi...Mai fatto?

*


cmq nn ho mai provato a farlo, domani mi frego una penna da qualcuno e lo provo :asd:

Triggio.Dark.Elf
16-02-2005, 15.44.04
Io riesco a farlo anche con un bicchiere:

Per aumentare la pressione dell'aria bisogna mettere un foglio di carta assorbente (e quindi poroso) sul lato aperto del bicchiere e bloccare il foglio con un elastico attorno al bicchiere. La forza non sara` esterna al sistema, ma si trattera` della forza di reazione della carta contro l'acqua.

Girando il bicchiere all'improvviso, cadranno poche gocce d'acqua, ma il bicchiere non si svuotera`. Provare per credere. ;)

In alternativa la carta si rompe per il troppo peso dell'acqua, anche qua si tratta di mettere eauilibrio fra le forze.

pecaz
16-02-2005, 16.19.22
be.. è charo sono quasi sicuro che visto che tu non dai la possibilità all'aria di passare dall'alto allora non dai motivo all'acqua di andare verso il basso.

Triggio.Dark.Elf
16-02-2005, 16.40.05
Secondo la legge enunciata da Des, togliendo il foglio, l'acqua cadrebbe lo stesso da quello che dici tu!

Apostolo
16-02-2005, 19.59.38
Originally posted by nirai
ehm errata corrige:
volevo dire tensione superficiale :dentone:

è la CAPILLARITA' non la tensione superficiale

Triggio.Dark.Elf
16-02-2005, 20.12.13
Originally posted by Apostolo
è la CAPILLARITA' non la tensione superficiale

In effetti e` vero... quella che ti fa bagnare i pantaloni fino al ginocchio se ti va il piede in una pozzanghera.

caciucco
16-02-2005, 21.04.30
Io facevo questo giochino con le lattine di coca.
Infili una cannuccia,ne tappi l'estremità superiore,e tiri fuori la cannuccia.E la coca rimane "incastrata" dentro la cannuccia.

Lo usavo per controllare quanta ce n'era ancora dentro :dentone:

è una semplice questione di pressioni :)