PDA

Visualizza versione completa : Tele Fai Da Te. :| [utopia televisiva]



alcoolwarriors
15-02-2005, 12.06.56
no, non voglio parlare, ovviamente, dell'insulso varietà del sabato sera (e taglierò personalmente la gola a chiunque di voi abbia osato anche solo pensarlo)...è che ho appena finito di vedere Adenoidi 2003, registrazione dello spettacolo teatrale di Luttazzi.

Ora, l'idea che mi è venuta in mente, collegata al fatto che il buon daniele non lo posso più vedere in tv e se non riesco a vederlo a teatro devo ricorrere al mulo, è la seguente : se avessi a disposizione tutti i mezzi tecnici che voglio e il cast che desidero, che genere di programma manderei in onda? con quali protagonisti?!

faccio rispondere prima voi... :)

EyeSky
15-02-2005, 12.09.58
Praticamente rivedrei integralmente in concetto di Grande Fratello, mettendoci di tutto e di più. farei un pacco di soldi vendendo gli spazi pubblicitari and farei un pacco di soldi vendendo il format alle tv di mezzo mondo e per il resto, simpaticamente, che tutti gli altri si fottano. :asd:

kakikoio
15-02-2005, 12.19.53
Free fight. La base del programma sarebbe un reality show dove vengono presentati tutti i vari lottatori, con storia personale, perchè hanno voluto partecipare e perchè vogliono vincere, poi botte, ma botte vere con sangue e ossa che si spaccano...Diventerebbe un pò come il wrestling ma realistico. Amicizie, inamicizie tutte vere, condite con il buon vecchio sangue, che piace tanto tanto al pubblico.

azanoth
15-02-2005, 12.21.49
Vi ricordate DOC di Arbore?una roba del genere...riuscì per la prima volta a portare Pat Metheny Group in uno studio televisivo italiano per tre giorni di seguito..uno spettacolo come il Saturday Night Live,ma folle,dinamico e tagliente,lo studio televisivo attrezzato come il Madison Square Garden,arena circolare al centro e pubblico tutt'attorno.
Di Arbore copierei anche il salotto di "Quelli della Notte",con personaggi opportuni...ah,ovviamente un indipendentismo di riguardo,mi piacerebbe Ghezzi,ha la cultura giusta per la proposta intelligente.

:birra:

billygoat
15-02-2005, 12.30.17
probabilmente vorrei un programma di satira... ma satira vera non i vari bagaglino o striscia la notizia... un programma con i vari luttazzi, grillo, paolo rossi, guzzanti, benigni che parlano di quel cazzo che vogliono senza subire alcun tipo di censure... ovviamente tale programma dovrebbe andare in diretta!

poi vorrei un vero programma di informazione in cui il presentatore non faccia lo zerbino del politico di turno (chi ha detto vespa?), ma sia attivo bersagliando di domande (anche spiazzanti e assolutamente non concordate) l'intervistato senza doversi preoccupare delle reazioni il giorno dopo. l'uomo ideale per questo dovrebbe essere indro montanelli, ma purtroppo non si possono resuscitare i morti quindi dico enzo biagi.
in questo programma vorrei che il primo che alza la voce, parla sopra gli altri insulta più o meno velatamente, fosse preso ed accompagnato fuori dallo studio... magari si tornerebbe ad una politica dei fatti e non dei proclami urlati in tv...

se mi verrà in mente altro aggiungo.

Mach 1
15-02-2005, 13.11.31
http://www.brunero.it/img/monoscopio.jpg

zappeo
15-02-2005, 13.28.35
io proporrei un programma di cinema e lo chiamerei "terrorismo audiovisivo".
il programma verrebbe trasmesso ESCLUSIVAMENTE ad ore pasti e primo pomeriggio, e manderebbe in onda UNICAMENTE film per stomaci forti ... e non mi riferisco ad una ragazzina tarantolata che vomita giù dalle scale, purtroppo sono immagini che non colpiscono più i giovani, perchè si vede già di molto peggio nei telegiornali (o a programmi simili all'omonimo del thread)...
che so, una bella bi-logia di nekromantik subito dopo detective conan, per esempio ... oppure una bella maratona di guinea pig il giorno di natale, a ora di pranzo. la sera, tra "tutto in famiglia" e "camera cafè" metterci un bel cannibal holocaust versione rigorosamente integrale. e subito dopo trasmettere un episodio dei pokémon, rigorosamente "modificato", nel senso che ogni 15-20 secondi di puntata ci sarebbe un flash velocissimo degli screenshot migliori della giornata, una sorta di riassunto finale.

il perchè di tutto questo?
per riprenderci la violenza finta, per insegnare ai bambini che "c'è di peggio", che vedere un servizio al tg all'1 di pomeriggio in cui si vede una tipa che si strappa i denti NON E' NORMALE, che certe cose ti puoi abituare a vederle nei film ma che non sarebbe il caso di mostrarle in un tg.
in sostanza "terrorismo audiovisivo" sarebbe una forma di ricatto nei confronti del cosiddetto sistema "salvaminori" (:rolleyes: ).
e una mia vendetta personale :look:















...................................














ok, magari le motivazioni non reggono, ma sarebbe un sacco divertente proporre una maratona di guinea pig il giorno di natale :roll3:

zAp:birra:

alcoolwarriors
15-02-2005, 13.40.54
io vorrei poter vedere un confronto televisivo libero e in diretta fra Berlusconi, Gasparri, Schifani e Ferrara da una parte, e Luttazzi, Santoro, Biagi e Massimo Fini dalla'altra in argomento censura. (no...questa trascende l'utopia...però sarebbe divertente non trovate?!)

Triggio.Dark.Elf
15-02-2005, 13.44.58
Originally posted by Mach 1
*http://www.brunero.it/img/monoscopio.jpg

*

Cinema e film :rulez: !




Edit By Hob: please Triggio non quotare le immagini. :)

Hob Gadling
15-02-2005, 13.46.49
Originally posted by alcoolwarriors
Ora, l'idea che mi è venuta in mente, collegata al fatto che il buon daniele non lo posso più vedere in tv e se non riesco a vederlo a teatro devo ricorrere al mulo, è la seguente : se avessi a disposizione tutti i mezzi tecnici che voglio e il cast che desidero, che genere di programma manderei in onda? con quali protagonisti?!

faccio rispondere prima voi... :) Non ho capito solo una cosa: devo creare una televisione come piacerebbe A ME, o farla in base a quelli che potrebbero essere i gusti del pubblico?
Cioè, devo ricercare l'ascolto, o solo seguire i miei gusti personali?

gabberman
15-02-2005, 13.47.44
programma "chi vuol esser ROVINATO"

in pratica sarebbe come chi vuol esser milionario, solo che se i partecipanti perdono devono pagare la somma in palio di tasca loro,:ihih: :asd: il presentatore non viene pagato ma si tiene tutte le perdite :asd: e ogni volta che il povero concorrente perde il presentatore vince e se la ride(ovviamente deve essere bastardo e strafottente !!) !!:asd: ha poi il presentatore é obbligato a far vedere come sperpera i soldi dei concorrenti (mi son comprato il cayenne, la barca ecc...) ovviamente se il partecipante non ha soldi gli verra' pignorata la casa, i mobili, l'auto :asd: conoscendo gli italiani penso che non si farebbe fatica a trovare dei partecipanti.

Ma quando faranno un programma del genere ????;)

alcoolwarriors
15-02-2005, 14.15.27
Originally posted by Hob Gadling
Non ho capito solo una cosa: devo creare una televisione come piacerebbe A ME, o farla in base a quelli che potrebbero essere i gusti del pubblico?
Cioè, devo ricercare l'ascolto, o solo seguire i miei gusti personali?


ah, questo non dipende mica da me...tu sei il proprietario della tv, il direttore artistico, l'addetto al casting, la truccatrice, il regista, l'autore e il presidente del consiglio...quindi godi della totale autonomia decisionale.

azanoth
15-02-2005, 14.20.10
Originally posted by alcoolwarriors
ah, questo non dipende mica da me...tu sei il proprietario della tv, il direttore artistico, l'addetto al casting, la truccatrice, il regista, l'autore e il presidente del consiglio...quindi godi della totale autonomia decisionale.


In questo caso...cercherei di prendere atto della brevità della Vita e userei le mie ingenti risorse per far crescere culturalmente il paese,invece di mettere bavagli e trasmettere programmi lobotomizzanti e prettamente orientati "all'adorazione" di falsi miti e divise d'ordinanza.

:birra:

Strasbuli
15-02-2005, 16.46.32
Mi piace l'idea di aza di avere il pubblico tutto attorno e il palco in centro. Molto bello e molto coinvolgente. Mi piacerebbe mettere su un programma come quelli che faceva Arbore (e che solo lui sa fare) tipo "Indietro tutta" o "Quelli della notte".


Oppure mi piacerebbe un programma dove i gruppi musicali suonano dal vivo i loro singoli oppure dei "mini concerti". E alla fine della performance un'intervista con damonade sia del presentatore o dal pubblico. Ci dovranno essere serate a tema (metal, rock, punk, funky ecc...) e magari delle rubriche tipo lezioni di chitarra e recensioni di concerti o album.


Stò sognando.....ma mi piace sognare. :)

UAranger
15-02-2005, 16.58.18
Originally posted by alcoolwarriors
io vorrei poter vedere un confronto televisivo libero e in diretta fra Berlusconi, Gasparri, Schifani e Ferrara da una parte, e Luttazzi, Santoro, Biagi e Massimo Fini dalla'altra in argomento censura. (no...questa trascende l'utopia...però sarebbe divertente non trovate?!)


sarebbe interessante anche vedere un confronto tra Prodi e Dipietro nel quale ci svelano cosa si dissero in quel lungo pomeriggio nel Palazzo di giustizia di Milano dove mortadella era stato convocato sul tema "tangenti", oppure tra D'alema e quelli di striscia la notizia sull'argomento "case popolari"; ed ancora quelli dell'UNIONE e bertinotti sugli argomenti politica economica ed estera :D

come dici tu "utopia"

azanoth
15-02-2005, 17.00.13
Originally posted by Strasbuli
Stò sognando.....ma mi piace sognare. :)

Fai bene,quando sogni crei la Vita e chissà che anche noi non siamo venuti fuori allo stesso modo :birra:

Veramente l'idea mi fu ispirata dal noto scenografo e tuttologo del teatro che è Robert Lepage: l'allestimento che allora sviluppò per il "Secret World Live" di Peter Gabriel...considera anche,che rispetto ad uno stage convenzionale,avere il pubblico attorno ti consente di ergonomizzare gli spazi,offrire la medesima visione a tutti contemporaneamente e non ultimo,potersi permettere sviluppi gestuali o coreografici tridimensionali,sviscerata com'è,tale scena,dalla solita piattezza bidimensionale...interessanti invece le opportunità date da un palco mobile di sfruttare eventuali dislocazioni "sulla verticale" della scena...beh,anche il grande Le Corbusier non potrebbe non essere d'accordo.

:birra:

Strasbuli
15-02-2005, 17.11.07
Originally posted by azanoth
Fai bene,quando sogni crei la Vita e chissà che anche noi non siamo venuti fuori allo stesso modo :birra:

Veramente l'idea mi fu ispirata dal noto scenografo e tuttologo del teatro che è Robert Lepage: l'allestimento che allora sviluppò per il "Secret World Live" di Peter Gabriel...considera anche,che rispetto ad uno stage convenzionale,avere il pubblico attorno ti consente di ergonomizzare gli spazi,offrire la medesima visione a tutti contemporaneamente e non ultimo,potersi permettere sviluppi gestuali o coreografici tridimensionali,sviscerata com'è,tale scena,dalla solita piattezza bidimensionale...interessanti invece le opportunità date da un palco mobile di sfruttare eventuali dislocazioni "sulla verticale" della scena...beh,anche il grande Le Corbusier non potrebbe non essere d'accordo.

:birra:


Anche i metallica usarono un palco con il pubblico "tuttoattorno" per ben 2 volte, nel tour del "Black album" e per il "Cunning Stuns" nel 99. E molto più coinvolgente e dà pari opportunità a tutti di vedere bene, sperando che i musicisti si spostino un pò.

alcoolwarriors
15-02-2005, 17.15.46
Originally posted by UAranger
sarebbe interessante anche vedere un confronto tra Prodi e Dipietro nel quale ci svelano cosa si dissero in quel lungo pomeriggio nel Palazzo di giustizia di Milano dove mortadella era stato convocato sul tema "tangenti", oppure tra D'alema e quelli di striscia la notizia sull'argomento "case popolari"; ed ancora quelli dell'UNIONE e bertinotti sugli argomenti politica economica ed estera :D

ma sono assolutamente d'accordo! :birra:
infatti quella da me destcritta poteva essere la prima puntata del format di informazione - talk show dal titolo "C.S.I. Negli armadi dei politici" a cui sottoporrei volentieri tutta la classe dirigente italiana, dal primo all'ultimo. Visto che la traccia per le prime 2 - 3 puntate li abbiamo, direi che la 4° potrebbe essere Marcello Dell'Utri (lasciamo stare il premier perchè altrimenti si finisce per tirarlo in ballo ad ogni puntata), Andreotti e Cuffaro da una parte, Travaglio, (e visto che si parla di utopia) Falcone e Borsellino dall'altra.

Strasbuli
15-02-2005, 17.19.21
A me piacerebbe vedere Licio Gelli da una parte e i parenti delle vittime della strage di Bologna dall'altra. Naturalmente senza protezione di niente.

UAranger
15-02-2005, 17.24.11
Originally posted by alcoolwarriors
ma sono assolutamente d'accordo! :birra:
infatti quella da me destcritta poteva essere la prima puntata del format di informazione - talk show dal titolo "C.S.I. Negli armadi dei politici" a cui sottoporrei volentieri tutta la classe dirigente italiana, dal primo all'ultimo. Visto che la traccia per le prime 2 - 3 puntate li abbiamo, direi che la 4° potrebbe essere Marcello Dell'Utri (lasciamo stare il premier perchè altrimenti si finisce per tirarlo in ballo ad ogni puntata), Andreotti e Cuffaro da una parte, Travaglio, (e visto che si parla di utopia) Falcone e Borsellino dall'altra.


ottimo.......ma basta menzionare travaglio..........di deficenti ce ne sono fin troppi :D

alcoolwarriors
15-02-2005, 17.35.34
Originally posted by UAranger
ottimo.......ma basta menzionare travaglio..........di deficenti ce ne sono fin troppi :D

ecco che si svacca il topic...

Ef.Di.Gi
15-02-2005, 17.42.26
Originally posted by UAranger
ottimo.......ma basta menzionare travaglio..........di deficenti ce ne sono fin troppi :D

Ehi, puoi anche togliere tutti quelli specchi da lì intorno :toh:

UAranger
15-02-2005, 17.51.01
Originally posted by Ef.Di.Gi
Ehi, puoi anche togliere tutti quelli specchi da lì intorno :toh:


??????

UAranger
15-02-2005, 17.52.22
Originally posted by Ef.Di.Gi
Ehi, puoi anche togliere tutti quelli specchi da lì intorno :toh:


battuta pietosa :azz:

Ef.Di.Gi
15-02-2005, 17.56.47
:nono: :rulez:

AlEiNl0vE
15-02-2005, 19.06.59
Un reality show porno in prima serata dove tutti e tutte si scopano come scoiattoli.




























































Vince chi arriva per ultimo. :asd:

gefri
15-02-2005, 19.17.12
la bambina che esce dal televisore e vi secca tutti.

naky
15-02-2005, 22.14.20
Originally posted by HîXØñ
Un reality show porno in prima serata dove tutti e tutte si scopano come scoiattoli.

Vince chi arriva per ultimo. :asd:

:.:


oohddio.. non è male come cosa :look:

destino
15-02-2005, 22.40.48
programma

"la morte in diretta"

conduttori: Maria de Filippi e Michele Cucuzza

Ospiti: gente in fin di vita

Inviati speciali mandati nelle tombe a indagare sullo stato di decomposizione dei morti con annesso quiz telefonico dove se indovini quanti giorni ha il cadavere vinci un anno di crisantemi per la persona a te cara.

Ovviamente durante la trasmissione ogni tanto muore qualcuno e allora spunta la Carra a gridare "Carramba ke sorpresa!"

ivanisevic
15-02-2005, 23.02.51
Io sono stanco adesso per sforzare troppo la fantasia...ma senza riflettere tanto so già che mi piacerebbe molto rivedere pippo kennedy show ; ottavo nano e via dicendo....