PDA

Visualizza versione completa : [Thread Tecnico] Ultrasuoni & Frequenza di ebollizione dell'acqua.



X3N0M
13-02-2005, 00.01.19
acqua di merda. non riesco a farla bollire con una cialda piezoelettrica. Ho provato un range di frequenze che vanno da 20 kHz a 500. in paricolare ho provato i 24, 50, 45 e 60.

Nulla.

eppure ho visto qualche foto di una piezo immersa in acqua, e quest'ultima in ebollizione...


nota: gli ultrasuoni fanno bollire l'acqua senza scaldarla.

che cavolo sbaglio? la piezo fino a quanti watt supporta? forse è qui che sto cannando... ho provato ad alimentarla con 1-2-3 watt, non di più.


tnx.

ding
13-02-2005, 00.14.23
scusa ma... se l'acqua bolle, evapora.. per evaporare deve cambiare stato.. per cambiare stato deve raggiungere i 100°.. come cazzo fa a non scaldarsi? :doubt:

altrimenti non bolle, ma sono semplicemente le onde ultrasoniche che spostano l'acqua :|

destino
13-02-2005, 00.17.19
leggitelo un po e saprai come fare (http://www.anzwers.org/free/wroclaw/free_energy_it.htm)

X3N0M
13-02-2005, 00.28.40
Originally posted by destino
leggitelo un po e saprai come fare (http://www.anzwers.org/free/wroclaw/free_energy_it.htm)

sei sicuro che c'entri? :doubt:

X3N0M
13-02-2005, 00.32.15
Originally posted by ding
scusa ma... se l'acqua bolle, evapora.. per evaporare deve cambiare stato.. per cambiare stato deve raggiungere i 100°.. come cazzo fa a non scaldarsi? :doubt:

altrimenti non bolle, ma sono semplicemente le onde ultrasoniche che spostano l'acqua :|

da quel che ho capito l'acqua si scalda, ma non si scalda perchè c'è qualcosa che gli cede calore... ma semplicemente la pressione delle onde ultrasoniche eccita le molecole dell'acqua che si sbattono e si sfregano una contro l'altra come tanti uomini e donne arrapati in una mega orgia :asd: .

ding
13-02-2005, 00.34.57
si chiama attrito, genio. :| è quel che genera calore nel 99% dei casi (100%?)

che si scaldi perché c'è il fornello sotto, o perché tu le fai muovere, non c'entra un cazzo. la temperatura varia, ed arriva a temperature di eboliizione



se poi vuoi solo le bollicine, i metodi dovresti saperli... nel caso chiedi a des :asd:

destino
13-02-2005, 00.35.14
Originally posted by X3N0M
da quel che ho capito l'acqua si scalda, ma non si scalda perchè c'è qualcosa che gli cede calore... ma semplicemente la pressione delle onde ultrasoniche eccita le molecole dell'acqua che si sbattono e si sfregano una contro l'altra come tanti uomini e donne arrapati in una mega orgia :asd: .

e questo sbattimento genera attrito e l'attrito cosa genera? :D

Squizzo
13-02-2005, 00.50.07
Originally posted by destino
leggitelo un po e saprai come fare (http://www.anzwers.org/free/wroclaw/free_energy_it.htm)
Non si scatti "no" quando le bandiere producono gli allarmi di errore

Lo scatto "rinfresca" o "energia libera" se questa pagina mostra incompleto

se questo sta scritto sopra il menu, non oso immaginare cosa possa esserci scritto in tutto il resto del papiro... :asd:
hanno usato babelfish per tradurre? :roll3:

EDIT: ho letto le prime righe dell'articolo...meglio che mi fermi, o non arriverei vivo alla fine dello stesso.... :roll3: :roll3: :roll3:

blamecanada
13-02-2005, 02.27.40
l'evaporazione dipende dall'energia posseduta dalle particelle d'acqua.

può avvenire anche a temperatura ambiente e a pressione atmosferica (quando appendiamo i panni ad asciugare mica li riscaldiamo a 100°)

ding
13-02-2005, 02.44.15
quella è evaporazione, non è mica acqua che bolle :|

erixal
13-02-2005, 02.47.21
Originally posted by blamecanada
l'evaporazione dipende dall'energia posseduta dalle particelle d'acqua.

può avvenire anche a temperatura ambiente e a pressione atmosferica (quando appendiamo i panni ad asciugare mica li riscaldiamo a 100°)

vabbè quello è un fenomeno accessorio, fatto sta che a 100° (a 0m slm e con un tot di altre situazioni tipo ma non è questo il punto :asd:) l'acqua si trasforma in gas :D

erixal
13-02-2005, 02.48.54
Originally posted by destino
leggitelo un po e saprai come fare (http://www.anzwers.org/free/wroclaw/free_energy_it.htm)

direi che fa moooolto prima a leggere questo. (http://www.anzwers.org/free/wroclaw/free_energy.htm)

X3N0M
13-02-2005, 11.39.33
Originally posted by ding
si chiama attrito, genio. :| è quel che genera calore nel 99% dei casi (100%?)

che si scaldi perché c'è il fornello sotto, o perché tu le fai muovere, non c'entra un cazzo. la temperatura varia, ed arriva a temperature di eboliizione



se poi vuoi solo le bollicine, i metodi dovresti saperli... nel caso chiedi a des :asd:

eh... allora non so. in effetti devo ancora capire se l'acqua la scalda o no.
ma penso che la scaldi, anche se non usa il calore per scaldarla...

erixal
13-02-2005, 12.32.24
Originally posted by X3N0M
eh... allora non so. in effetti devo ancora capire se l'acqua la scalda o no.
ma penso che la scaldi, anche se non usa il calore per scaldarla...

come fa a scaldarla senza calore? :doubt:
piuttosto si può dire che non la scalda con una cessione di calore ma trasforma un altro tipo di energia in calore (sono vago perchè non ho la minima idea di cosa sia una cialda piezoelettrica, le cialde si mangiano a casa mia :p )

X3N0M
13-02-2005, 12.36.59
Originally posted by erixal
come fa a scaldarla senza calore? :doubt:
piuttosto si può dire che non la scalda con una cessione di calore ma trasforma un altro tipo di energia in calore (sono vago perchè non ho la minima idea di cosa sia una cialda piezoelettrica, le cialde si mangiano a casa mia :p )

l'acqua si scalda perchè c'è l'attrito... ma l'attrito è energia cinetica non calore... quello che intendo è che se si scalda NON è dovuto ad un calore diretto ceduto alle molecole... ma all'attrito e alla compressione delle molecole... che generano calore.

si in pratica ho detto quel che hai detto te :asd:

http://us1.webpublications.com.au/static/images/articles/i308/30801_13mg.jpg

la piezo è fatta + o - così..

Ef.Di.Gi
13-02-2005, 12.51.58
Originally posted by X3N0M
eh... allora non so. in effetti devo ancora capire se l'acqua la scalda o no.
ma penso che la scaldi, anche se non usa il calore per scaldarla...

Ma il calore secondo te è dato solo dal fuoco?:asd:

ding
13-02-2005, 14.15.05
il calore in quel caso dovrebbe essere dato da energia cinetica, che, muovendo le molecole d'acqua, le fa scaldare fino ad ebolizione... però, sinceramente, mi sembra un metodo alquanto inutile, lungo, e dispensivo :|

azanoth
13-02-2005, 14.19.59
insomma,stà scoperta dell'acqua calda la facciamo o no?:mad:

destino
13-02-2005, 15.34.50
Originally posted by ding
il calore in quel caso dovrebbe essere dato da energia cinetica, che, muovendo le molecole d'acqua, le fa scaldare fino ad ebolizione... però, sinceramente, mi sembra un metodo alquanto inutile, lungo, e dispensivo :|

infatti l'effetto piezoelettrico si usa per creare oscillatori a frequenza fissa a grandissima precisione (4ppm) mica per fare le uova sode :asd:

Wyrmslayer
13-02-2005, 15.45.38
Originally posted by X3N0M
l'acqua si scalda perchè c'è l'attrito... ma l'attrito è energia cinetica non calore... quello che intendo è che se si scalda NON è dovuto ad un calore diretto ceduto alle molecole... ma all'attrito e alla compressione delle molecole... che generano calore.

Arrr, che brutta terminologia :D "generare" calore, attrito che é energia cinetica... vi vedo un pò confusi :)

Prima di tutto: calore, temperatura, evaporazione ed ebollizione dell'acqua. L'acqua (allo stato liquido) evapora sempre, a qualsiasi temperatura (a meno che l'ambiente non ne sia saturo), non c'é bisogno di farla bollire. L'ebollizione non é altro che un'"evaporazione violenta", inoltre non c'é bisogno che l'acqua sia a 100°C per bollire (mettete un bicchiere d'acqua in una campana di vetro ed estraetene l'aria, e vedrete l'acqua bollire a temperatura ambiente).

Calore: si tratta di energia, semplicemente (che come ben sapete non si "genera" o "crea" :D ).

Temperatura: definisce lo stato di agitazione molecolare della materia. Se un oggetto é caldo, le sue molecole si agitano, e viceversa... non ci sono scappatoie, dunque se la tua cialda piezoelettrica aumenta lo stato di agitazione molecolare dell'acqua per forza ne aumenta anche la temperatura: l'attrito non ha nulla a che fare col fenomeno. Immagino che agisca a livello elettrico, dato che le molecole d'acqua sono polarizzate.


edit: lol, ho guardato meglio lo schema della cialda che hai postato... cosa sono le "smell molecules"? Molecole fetenti? :asd:

X3N0M
13-02-2005, 15.56.18
Originally posted by Wyrmslayer
Arrr, che brutta terminologia :D "generare" calore, attrito che é energia cinetica... vi vedo un pò confusi :)


amico lo so anch'io che nulla si crea e nulla si distrugge, l'energia non si crea ma si trasforma :D

ma lo sapete no che mi esprimo da cani? ho preso 5 e mezzo ieri perchè nell'interrogazione ho tentato di spiegare quello che avevo in mente... la prof non ha capito un cazzo di quello che ho detto :asd:

X3N0M
13-02-2005, 15.58.41
Originally posted by Wyrmslayer


edit: lol, ho guardato meglio lo schema della cialda che hai postato... cosa sono le "smell molecules"? Molecole fetenti? :asd:
che ne so lol, io cercavo una foto della cialda ma non la trovi neanche a pagarla :asd:

cmq intorno ai 18-20 kHz il suono ti perfora le orecchie... ganzerrimo :asd:

Wyrmslayer
13-02-2005, 16.00.32
Beh, i miei professori di Chimica e Fisica hanno dovuto adoperare mazze chiodate per farmi entrare in testa concetti e terminologie adeguate, ma una volta che son dentro ci restano per sempre, e ti semplificano tantissimo il lavoro... ti consiglio di applicare la terminologia in maniera rigorosa, vedrai come tutto diventa bello e semplice :) (inoltre le interrogazioni vanno meglio :D ).

azanoth
13-02-2005, 16.03.03
Originally posted by X3N0M
amico lo so anch'io che nulla si crea e nulla si distrugge, l'energia non si crea ma si trasforma :D

ma lo sapete no che mi esprimo da cani? ho preso 5 e mezzo ieri perchè nell'interrogazione ho tentato di spiegare quello che avevo in mente... la prof non ha capito un cazzo di quello che ho detto :asd:


:roll3:

me lo fabbricheresti un tostapane per la Canonica?:asd:

comunque,non ho capito cos'hai detto :|

Wyrmslayer
13-02-2005, 16.07.53
Comunque, fammi capire il tuo esperimento... prendi un pezzo di quarzo e lo fai vibrare mettendolo sotto tensione mentre é immerso in acqua, giusto? E la vibrazione dovrebbe trasmettersi alle molecole d'acqua facendole riscaldare, ho capito bene?

destino
13-02-2005, 16.12.30
Originally posted by Wyrmslayer

Prima di tutto: calore, temperatura, evaporazione ed ebollizione dell'acqua. L'acqua (allo stato liquido) evapora sempre, a qualsiasi temperatura (a meno che l'ambiente non ne sia saturo), non c'é bisogno di farla bollire. L'ebollizione non é altro che un'"evaporazione violenta", inoltre non c'é bisogno che l'acqua sia a 100°C per bollire (mettete un bicchiere d'acqua in una campana di vetro ed estraetene l'aria, e vedrete l'acqua bollire a temperatura ambiente).



nn è esatto. Con la pressione di 1 atm l'acqua bolle a 100 C, ma come dici tu evapora anke se nn raggiunge tale temperatura, ma questo solo in minima parte, perke solo le particelle singole ke hanno l'energia per passare allo stato aeriforme possono farlo. Durante l'ebollizione invece si generano fenomeni convettivi ( le bolle d'acqua ke salgono e scoppiano, se volete posso essere anke + preciso) ke permettono a tutte le molecole di passare allo stato gassoso.
Ovvio ke se cambi pressione togliendo aria il punto di ebollizione varia, esiste pure un punto chiamato punto triplo dove coesistono gas liquido e solido nello stesso istante :D

domanda per xenom: a tuo avviso appena l'acqua inizia a bollire il grafico della temperatura in funzione del tempo come varia? :D

Wyrmslayer
13-02-2005, 16.15.27
Originally posted by destino
nn è esatto. Con la pressione di 1 atm l'acqua bolle a 100 C, ma come dici tu evapora anke se nn raggiunge tale temperatura, ma questo solo in minima parte, perke solo le particelle singole ke hanno l'energia per passare allo stato aeriforme possono farlo.

Poh, se lascio un bicchiere d'acqua sul tavolo é solo questione di tempo perchè si svuoti del tutto. Prima o poi ogni singola molecola acquisisce (dall'esterno, ovviamente) un'energia tale da passare allo stato gassoso.

destino
13-02-2005, 16.19.01
Originally posted by Wyrmslayer
Poh, se lascio un bicchiere d'acqua sul tavolo é solo questione di tempo perchè si svuoti del tutto. Prima o poi ogni singola molecola acquisisce (dall'esterno, ovviamente) un'energia tale da passare allo stato gassoso.

nn lo dire a xenom o è in grado di creare un campo elettrico di 50 V/m ke genera qualke grado in + nella stanza pur di vedere in quanto tempo evapora l'acqua nel bicchiere :look:

Wyrmslayer
13-02-2005, 16.22.30
Uno virgola ventuno GigaWatt :D Grande Giove :asd:

A proposito X3N0M, hai calcolato quanta energia devi fornire all'acqua per farla bollire? No perchè potresti essere in una situazione paragonabile a voler fondere un ghiacciaio con un fiammifero.

Ef.Di.Gi
13-02-2005, 16.46.55
Originally posted by destino

domanda per xenom: a tuo avviso appena l'acqua inizia a bollire il grafico della temperatura in funzione del tempo come varia? :D

retta

Wyrmslayer
13-02-2005, 17.10.19
Lol, come in classe, quando il professore interroga qualcuno e risponde qualcun'altro :asd: Comunque specifica: retta come? Obliqua? Verticale? :D

ivanisevic
13-02-2005, 17.29.34
Qualcuno saprebbe dirmi se si pò cuocere la pasta in queste condizioni? :dentone:

Ef.Di.Gi
13-02-2005, 17.31.14
Originally posted by Wyrmslayer
Lol, come in classe, quando il professore interroga qualcuno e risponde qualcun'altro :asd: Comunque specifica: retta come? Obliqua? Verticale? :D

retta y=a ...

la temperatura rimane stabile, se non erro.

destino
13-02-2005, 17.35.22
Originally posted by Ef.Di.Gi
retta y=a ...

la temperatura rimane stabile, se non erro.

efdigi 8 :D


trasformazione isoterma ;)

si usa spesso questa proprieta per avvicinare un ciclo termico al ciclo di carnot ke ha rendimento massimo ;)

erixal
13-02-2005, 18.30.09
Originally posted by Wyrmslayer
inoltre non c'é bisogno che l'acqua sia a 100°C per bollire (mettete un bicchiere d'acqua in una campana di vetro ed estraetene l'aria, e vedrete l'acqua bollire a temperatura ambiente).

argh la conversazione sta diventando uno sfoggio di muscoli termodinamici e io ho fatto il liceo classico :asd:
cmq avevo detto in situazioni standard bolle a 100°C. anche se vai in montagna la temperatura di ebollizione è diversa e pure in una pentola a pressione. :p

Ef.Di.Gi
13-02-2005, 18.38.51
Originally posted by erixal
argh la conversazione sta diventando uno sfoggio di muscoli termodinamici e io ho fatto il liceo classico :asd:


Il latino dovrebbe aiutarti! :teach:

erixal
13-02-2005, 18.47.32
Originally posted by Ef.Di.Gi
Il latino dovrebbe aiutarti! :teach:

è ironico? :grr: se lo è io non ho mai detto che il latino sia tutto.
cmq sì mi aiuta abbastanza, tuttavia non vi voglio sottoporre a sofismi termodinamici :p

Ef.Di.Gi
13-02-2005, 18.52.22
:asd:

ivanisevic
13-02-2005, 18.56.35
Kmque volevo aggiungere che col coperchio bolle prima, e senza coperchio bolle dopo :dentone:

erixal
13-02-2005, 19.03.08
Originally posted by ivanisevic
Kmque volevo aggiungere che col coperchio bolle prima, e senza coperchio bolle dopo :dentone:

aumenta sensibilmente la pressione difatti :p

Wyrmslayer
13-02-2005, 19.14.33
Veramente con l'aumentare della pressione la temperatura di ebollizione aumenta :D ; piuttosto aiuta a disperdere meno calore.

destino
13-02-2005, 19.16.01
Originally posted by erixal
aumenta sensibilmente la pressione difatti :p

no.
il fatto è ke il calore scambiato rimane intrappolato dentro la pentola aumentando la temperatura;)

erixal
13-02-2005, 19.18.56
io so che aumentando la pressione si aumenta pure l'agitazione termica e viceversa (difatti il gas che si espande acquista energia togliendo calore o qlc del genere) e che cmq la maggiore pressione aiuta l'ebollizione, cmq ora controllo :D

EDIT:

difatti l'ebollizione inizia quando il vapore diventa saturo cioè più o meno le molecole che evaporano e quelle che si ricondensano sono nella stessa quantità, e il vapore diventa saturo quando ha una certa pressione. Quindi con il coperchio la tensione di vapore aumenta più rapidamente e l'ebollizione comincia prima. Questo almeno è ciò che mi hanno insegnato :D

Wyrmslayer
13-02-2005, 19.27.23
La maggiore pressione ostacola l'ebollizione (ti ricordi l'esempio dell'acqua che bolle a pressione zero?), questo perchè l'alta pressione contrasta le molecole d'acqua che cercano di "uscire" dallo stato liquido verso quello gassoso.

Un gas qualsiasi che si espande violentemente (ad esempio una bombola sotto pressione che scoppia) aumenta di temperatura fregando calore all'ambiente circostante (lo deve fare, dato che a temperatura e pressione ambiente é gassoso, mentre nella bombola era compresso e probabilmente liquido) con un processo endotermico (per rispondere a quello che hai messo fra parentesi).


risposta all'edit:
al massimo l'ebollizione *termina* quando l'ambiente é saturo: se metti il mitico bicchiere sotto la ancor più mitica campana di vetro ermetica (questa volta senza togliere l'aria, per farla più semplice :D ) e scaldi l'acqua, per un pò questa bollirà, ma poco dopo smetterà dato che l'ambiente limitato si sarà saturato di vapore acqueo (umidità relativa al 100%) impedendo che ne evapori ancora (dunque l'ebollizione si ferma, nonostante l'acqua sia a 100°C a pressione ambiente, o poco più).

Ef.Di.Gi
13-02-2005, 19.30.51
Originally posted by Wyrmslayer

Un gas qualsiasi che si espande violentemente (ad esempio una bombola sotto pressione che scoppia) aumenta di temperatura fregando calore all'ambiente circostante (lo deve fare, dato che a temperatura e pressione ambiente é gassoso, mentre nella bombola era compresso e probabilmente liquido) con un processo endotermico (per rispondere a quello che hai messo fra parentesi).

Questo è riscontrabile anche, quotidianamente, quando si ha a che fare con bombolette spray di vario tipo, anche non necessariamente in caso di esplosione :D

Wyrmslayer
13-02-2005, 19.32.02
Si ma a me piace fare danni :asd:

follettomalefico
13-02-2005, 20.12.58
Ho una domanda: Destino, che link è quello che hai pubblicato inizialmente? (versione inglese, ovviamente).

destino
13-02-2005, 20.57.06
Originally posted by follettomalefico
Ho una domanda: Destino, che link è quello che hai pubblicato inizialmente? (versione inglese, ovviamente).

link inglese (http://www.anzwers.org/free/wroclaw/free_energy.htm)

cmq foll per quel poco ke ho letto soprattutto sulla persecuzione di sto tipo mi sembra tutto una fregatura

X3N0M
13-02-2005, 23.14.54
Originally posted by Wyrmslayer
Comunque, fammi capire il tuo esperimento... prendi un pezzo di quarzo e lo fai vibrare mettendolo sotto tensione mentre é immerso in acqua, giusto? E la vibrazione dovrebbe trasmettersi alle molecole d'acqua facendole riscaldare, ho capito bene?

le onde ultrasoniche emesse dal piezoelettrico dovrebbero far bollire l'acqua se la frequenza è adeguata. il problema è trovare la giusta frequenza :asd:
ho provato varie frequenze, ma avendo un trimmer normale passo un range di frequenze senza precisione, per esempio 20-30-40-50-100 kHz.

erixal
13-02-2005, 23.28.40
Originally posted by Wyrmslayer

al massimo l'ebollizione *termina* quando l'ambiente é saturo

guarda, o il mio glorioso libro di fisica dice stronzate, oppure boh.

riguardo alla pressione che ostacola l'ebollizione,sempre -ripeto- secondo i miei modesti studi da liceale classico ricordiamolo :D, intorno ai 100° l'acqua inizia ad evaporare copiosamente, ma solo quando il vapore diventa saturo (e quindi non ci può più essere una normale evaporazione) il liquido inizia effettivamente l'ebollizione evaporando, oltre che dalla superficie, dall'interno.

la pressione più che ostacolare l'ebollizione ne alza semplicemente la temperatura, ad es nella pentola a pressione la temperatura raggiunta dall'acqua prima di bollire è molto più alta del normale, ma è raggiunta in ogni caso rapidamente perchè il vapore diventa saturo in meno tempo...


mah :D

>>maiden<<
14-02-2005, 01.34.17
Originally posted by erixal
guarda, o il mio glorioso libro di fisica dice stronzate, oppure boh.

riguardo alla pressione che ostacola l'ebollizione,sempre -ripeto- secondo i miei modesti studi da liceale classico ricordiamolo :D, intorno ai 100° l'acqua inizia ad evaporare copiosamente, ma solo quando il vapore diventa saturo (e quindi non ci può più essere una normale evaporazione) il liquido inizia effettivamente l'ebollizione evaporando, oltre che dalla superficie, dall'interno.

la pressione più che ostacolare l'ebollizione ne alza semplicemente la temperatura, ad es nella pentola a pressione la temperatura raggiunta dall'acqua prima di bollire è molto più alta del normale, ma è raggiunta in ogni caso rapidamente perchè il vapore diventa saturo in meno tempo...


mah :D

Perchè continui a dire che il vapore diventa saturo?:mumble Di solito è l'aria che si satura:asd:

Comunque, con pressione di 1atm, l'acqua bolle a 100°C. Se notate le bolle di vapore si generano sul fondo della pentola, e in corrispondenza del punto in cui il fondo è a contatto con la fiamma (di solito vicino ai bordi); poi l'acqua rimane a 100°C costanti, perchè l'energia in più viene assorbita dalle molecole che passano allo stato di vapore, e quindi lasciano il sistema. Durante l'ebbollizione, acqua e vapore restano a 100°C, fino a che tutta l'acqua non è evaporata; poi il vapore inizia ad aumentare di T.

La teoria del riscaldamento dell'acqua tramite vibrazioni dovrebbe essere giusta, visto che l'aumento di T non è altro che un aumento dell'energia cinetica delle molecole, come per le reazioni chimiche (vedi nitroglicerina-->vibrazioni=reazione=booom!).

erixal
14-02-2005, 01.52.46
Originally posted by maiden84
Perchè continui a dire che il vapore diventa saturo?:mumble Di solito è l'aria che si satura:asd:


non prendetevela con me, prendetevela con i miei professori di fisica. io avevo pure nove se non sbaglio :D

erixal
14-02-2005, 01.58.36
Originally posted by X3N0M
acqua di merda. non riesco a farla bollire con una cialda piezoelettrica. Ho provato un range di frequenze che vanno da 20 kHz a 500. in paricolare ho provato i 24, 50, 45 e 60.

Nulla.


sta cosa la metto in sign da qualche parte cmq :asd:

destino
14-02-2005, 10.10.05
Originally posted by erixal
sta cosa la metto in sign da qualche parte cmq :asd:

in pratica sta provando a soffiare sul sole e vedere se si raffredda :asd:

X3N0M
14-02-2005, 10.11.41
Originally posted by erixal
sta cosa la metto in sign da qualche parte cmq :asd:

che c'è di strano, scusa? :asd:
so che è possibile e ho visto pure una foto. immergi la piezo e l'acqua bolle subito.

è interessante, se trovo la freq. di risonanza del vetro riesco pure a spaccare i vetri :asd:

certo che tra ultrasuoni, coilgun e HV la mia camera è un'armeria :asd:

destino
14-02-2005, 10.15.30
Originally posted by X3N0M

so che è possibile e ho visto pure una foto. immergi la piezo e l'acqua bolle subito.



dai la tua definizione di "subito"

perke l'energia da qualke parte le molecole la devono prendere, cosi come dici tu sembra ke gli spari una camionata di energia, e poi succede, come ti ho detto l'altra volta, che tuo padre potrebbe nn essere contento della bolletta :D

erixal
14-02-2005, 10.17.47
Originally posted by X3N0M

certo che tra ultrasuoni, coilgun e HV la mia camera è un'armeria :asd:

eh io ho intenzione di sperimentare forme di energia alternativa (i miei mi rompono che la bolletta è alta e il pc è sempre acceso), se buona parte del centronord verrà investita da un campo magnetico potentissimo capirete che ho cominciato le sperimentazioni sul MEG :asd: :D

erixal
14-02-2005, 10.19.33
Originally posted by destino
perke l'energia da qualke parte le molecole la devono prendere, cosi come dici tu sembra ke gli spari una camionata di energia, e poi succede, come ti ho detto l'altra volta, che tuo padre potrebbe nn essere contento della bolletta :D

vabbè spero che il "subito" rientri nei sessanta minuti quindi non dovrebbero essere più di 6 kw alla peggio :asd:

EDIT:

sempre che non diventi un metodo alternativo abituale di far bollire l'acqua della pasta comunque, ovvio. :p

X3N0M
14-02-2005, 10.23.39
Originally posted by destino
dai la tua definizione di "subito"

perke l'energia da qualke parte le molecole la devono prendere, cosi come dici tu sembra ke gli spari una camionata di energia, e poi succede, come ti ho detto l'altra volta, che tuo padre potrebbe nn essere contento della bolletta :D

destino, sail il coilgun quanto assorbe? meno di 3000 watt in 3 secondi. e ne spara + di 10 mila.

non dipende solo da quanto assorbe un apparecchio, ma anche dalla resistenza interposta nel circuito :D

gli ultrasuoni generano pressioni molto forti, in ogni caso penso che per arrivare a far bollire l'acqua serva una potenza di almeno 10 watt.. forse è lì che sbaglio... boh :asd:

destino
14-02-2005, 10.25.46
Originally posted by erixal
vabbè spero che il "subito" rientri nei sessanta minuti quindi non dovrebbero essere più di 6 kw alla peggio :asd:

EDIT:

sempre che non diventi un metodo alternativo abituale di far bollire l'acqua della pasta comunque, ovvio. :p

infatti volevo proporre a xenom di far bollire l'acqua attaccandola con raggi gamma :asd:

per xenom: nn ci provare ke nn funziona, l'acqua è opaca a tali OEM ;)

X3N0M
14-02-2005, 10.26.02
Originally posted by erixal
eh io ho intenzione di sperimentare forme di energia alternativa (i miei mi rompono che la bolletta è alta e il pc è sempre acceso), se buona parte del centronord verrà investita da un campo magnetico potentissimo capirete che ho cominciato le sperimentazioni sul MEG :asd: :D

leggiti le info sull'acquafuel, molto interessante :D
perchè FORSE si può risparmiare sulla benzina.

erixal
14-02-2005, 10.27.45
Originally posted by X3N0M
destino, sail il coilgun quanto assorbe? meno di 3000 watt in 3 secondi. e ne spara + di 10 mila.


3 kw in 3 secondi?

X3N0M
14-02-2005, 10.28.24
Originally posted by destino
infatti volevo proporre a xenom di far bollire l'acqua attaccandola con raggi gamma :asd:

per xenom: nn ci provare ke nn funziona, l'acqua è opaca a tali OEM ;)

ma figurati :D

invece ho in progetto di fare anche un generatore di raggi X.
appena avrò le conoscenze necessarie...
so che bastano 90 kV in un tubo a vuoto. con i raggi X puoi pure farti fotografie amatoriali in casa :D

ovviamente con contatore geiger sotto mano e schermatura massima.

erixal
14-02-2005, 10.29.40
Originally posted by X3N0M
con i raggi X puoi pure farti fotografie amatoriali in casa :D


sì ma vieni un po' scheletrico :asd: :asd:

destino
14-02-2005, 10.32.39
Originally posted by X3N0M
ma figurati :D

invece ho in progetto di fare anche un generatore di raggi X.
appena avrò le conoscenze necessarie...
so che bastano 90 kV in un tubo a vuoto. con i raggi X puoi pure farti fotografie amatoriali in casa :D

ovviamente con contatore geiger sotto mano e schermatura massima.

e dopo queste dichiarazioni:

è ot andrebbe postata sul "solo foto" ma vi posto una foto di xenom fra qualke anno...

http://www.residentevilextreme.com/Resident%20Evil%203%20Boxart%202.jpg

erixal
14-02-2005, 11.21.17
:roll3: :roll3: :roll3:

X3N0M
14-02-2005, 12.15.03
avete capito male: mica fotografo me stesso, ma vi pare? :asd:

sono sono pazzo fino a irraggiarmi allegramente per fotografarmi :asd:

è interessante invece fotografare oggetti elettronici: riesci a vedere il circuito con tanto di piste :D

Wyrmslayer
14-02-2005, 23.12.45
Originally posted by X3N0M
gli ultrasuoni generano pressioni molto forti, in ogni caso penso che per arrivare a far bollire l'acqua serva una potenza di almeno 10 watt.. forse è lì che sbaglio... boh :asd:

Come dicevo, sarebbe interessante calcolare quanta energia hai bisogno per far bollire la tua acqua, per sapere che potenza utilizzare.
Mettiamo che il tuo recipiente contenga mezzo litro d'acqua a 20°C; l'acqua ha un calore specifico di circa 4,19 KJ /(K * Kg), significa che per riscaldare di 80 K mezzo litro d'acqua hai bisogno di circa 168 KJ; ammettendo che la tua cialda piezoelettrica abbia un'efficienza del 100% (impossibile; non saprei proprio che valore dare a quell'aggeggio... probabilmente basso, comunque) nel processo, e considerando un tempo utile di ebollizione di due minuti (per evitare che troppo calore vada disperso o che addirittura il regime termico si stabilizzi ad una temperatura inferiore ai 100°C), dovresti far emettere dalla tua cialda (durante i suddetti due minuti) una potenza di 1400 Watt.

Auguri :D



Originally posted by erixal
guarda, o il mio glorioso libro di fisica dice stronzate, oppure boh.


Certamente non sarebbe né il primo né l'ultimo libro scolastico di una qualsiasi materia dai contenuti più o meno discutibili :)



Originally posted by erixal
la pressione più che ostacolare l'ebollizione ne alza semplicemente la temperatura

Ne "alza semplicemente la temperatura"? Oddio, tanto semplice il discorso non é... ora ti spiego :)
Come dicevamo l'evaporazione é un fenomeno per il quale delle molecole d'acqua raggiungono una energia cinetica tale da riuscire a sfuggire allo stato liquido e a passare a quello gassoso, e fin qui tutto bene. Quando riscaldiamo qualcosa facciamo in modo che le molecole di questa cosa si muovano più velocemente, questo fenomeno ha l'effetto collaterale di velocizzare l'evaporazione, e anche questo dovrebbe essere chiaro. Ora parliamo però degli ostacoli che le molecole d'acqua incontrano nel loro tentativo di volare via: l'ambiente nel quale cercano di proiettarsi non é affatto vuoto, ma pieno di altre molecole, che sbattono da tutte le parti e l'una contro l'altra (ora, questa é una semplificazione abbastanza estrema, ma abbiate pietà... non é il momento di spiegazioni più dettagliate sulle reazioni intermolecolari :D ) e anche contro la superficie dell'acqua (nota bene: letteralmente quella che non intendiamo come "pressione" é la somma di tutti gli impatti di tutte queste molecole); a questo punto é facile intuire che più molecole ci sono in giro e più difficile sarà per la nostra molecola d'acqua uscire dal suo brodo. Ecco perchè l'acqua nella pentola a pressione deve necessariamente raggiungere una temperatura più alta per poter bollire: alle sue molecole serve più energia per sfuggire.



Originally posted by X3N0M
destino, sail il coilgun quanto assorbe? meno di 3000 watt in 3 secondi. e ne spara + di 10 mila.

Ugh, potrei avere delucidazioni su questa frase? :D




Scusate se raggruppo mille risposte qui, ma solo ora ho tempo di leggere con calma :)

erixal
14-02-2005, 23.34.00
Originally posted by Wyrmslayer
ora ti spiego :)


che fastiiiidiooooo ;) :D

cmq mi arrendo :p

Wyrmslayer
14-02-2005, 23.39.31
Forse avrei potuto usare altri termini, ma effettivamente é quello che sto facendo (o tentando di fare eh, questo é ciò che io ho imparato, mica la verità assoluta); se sono sembrato arrogante chiedo scusa umilmente :)

erixal
14-02-2005, 23.40.59
Originally posted by Wyrmslayer
Forse avrei potuto usare altri termini, ma effettivamente é quello che sto facendo (o tentando di fare eh, questo é ciò che io ho imparato, mica la verità assoluta); se sono sembrato arrogante chiedo scusa umilmente :)

guarda, ho appositamente apposto una faccina ammiccante, dont iu uorri.

erixal
15-02-2005, 00.14.59
visto che si parla di modi complicati di fare cose semplici, qualcuno sa darmi indicazioni per pannelli solari (o attrezzature equivalenti, NON eoliche) abbastanza potenti da alimentare un pc? (4-600 watt )