PDA

Visualizza versione completa : Abbiamo mascherato Antica Babilonia come op umanitaria per avere il sì di Ciampi



.Imrahil
10-02-2005, 23.27.36
http://www.inventati.org/bonaventura/guerra_pace_terrorismo.htm
http://www.diario.it/index.php?page=wl05012400

Si trovava anche su Libero cartaceo di qualche giorno fa... ma sul sito non si trova nulla.

Scusate per le fonti ultra di parte ma non ho trovato null'altro. Anzi, a dire il vero ho grabbato da NGI :asd:

redronin
10-02-2005, 23.53.13
quindi noi stiamo occupando militarmente l' iraq e ci annetteremo qke regione di quella zona?
gli americani nel 45 vennero in italia bombardarono spararono ma non mi risulta ke poi abbiano occupato delle regioni italiane.....forse ci hanno dato la possibilita' di avere un po' di democrazia....quella democrazia che ora consente a tutti ...anche a te di dire quello ke passa x la testa

destino
11-02-2005, 00.00.15
ancora a parlare di iraq? :doubt:


IRAN, IRAN :teach:

billygoat
11-02-2005, 00.02.38
Originally posted by redronin
gli americani nel 45 vennero in italia bombardarono spararono ma non mi risulta ke poi abbiano occupato delle regioni italiane.....

non hanno occupato niente se non consideriamo le basi militari che hanno sul nostro territorio... con annessa la bomba atomica che è custodita a 15 km dal mio culetto... :|

scusa, ma non riesco proprio a fare i salti di gioia...

SuperGrem
11-02-2005, 00.13.40
Bomba atomica? Questa non la sapevo.

Martox.29A.
11-02-2005, 00.21.37
Originally posted by redronin
Gli americani nel 45 vennero in italia bombardarono spararono ma non mi risulta ke poi abbiano occupato delle regioni italiane.....forse ci hanno dato la possibilita' di avere un po' di democrazia....quella democrazia che ora consente a tutti ...anche a te di dire quello ke passa x la testa
[Sarcastico mode]
Si... Capisco il tuo discorso, in effetti è evidente che in Iraq la Democrazia è in serio pericolo, a pensarci bene è strano che non me ne sia reso conto prima: L'Iraq è stato prima attaccato e sottomesso, poi tagliato fuori dal mondo da un barbarico embargo commerciale costato migliaia di vittime, in seguito è stato nuovamente invaso, il suo regime rovesciato ed è tutt'ora presidiato da forze straniere di occupazione (altro non sono). Caspita...:asd:
In effetti il paragone che fai è veramente azzeccato, gli USA non si distinguono più dai Nazisti del 45, esattamente la stessa cosa: un esercito di invasori.

Quindi ora, se ho capito bene il tuo discorso ( :roll3: ), a rigor' di logica l'Italia si dovrebbe armare, dichiarare guerra agli Stati Uniti e poi andare a liberare l'Iraq dalle forze d'invasione Americane...:sisi: Sarebbe la cosa più giusta da fare, come nel 44 (non nel 45 :rolleyes: ) gli americani hanno liberato noi ( :roll3: ) adesso tocca a noi liberare L'iraq...
Sai che ti dico? E' una missione suicida ma io ci sto!:asd:
[/Sarcastico mode]

Del resto, vale la pena di dare ai "terroristi" iracheni una possibilità di essere ricordati, nella storia, come "partigiani"...
Che poi alla fine, non ha mai fatto tanta differenza.

AlEiNl0vE
11-02-2005, 00.27.35
http://www.hasbroitaly.it/catalogo/foto/mm_missione_di_pace.jpg

erixal
11-02-2005, 00.47.34
Originally posted by Martox.29A.
[Sarcastico mode]
in Iraq la Democrazia è in serio pericolo, a pensarci bene è strano che non me ne sia reso conto prima: L'Iraq è stato prima attaccato e sottomesso, poi tagliato fuori dal mondo da un barbarico embargo commerciale costato migliaia di vittime, in seguito è stato nuovamente invaso, il suo regime rovesciato ed è tutt'ora presidiato da forze straniere di occupazione (altro non sono).

La Democrazia è in serio pericolo? Ci sto.
Meglio sicuramente di prima, in cui non era in pericolo perchè non c'era. E adesso è da discutere se sia in pericolo per gli americani o per quelli che tu chiami "terroristi" si chiamano guerriglieri, barbaro!
Senza mettere in dubbio che gli USA, e principalmente Bush Senior, abbiano fatto dei pasticci poco professionali con l'Iraq, aggiungerei che le forze di liberazione erano sicuramente un esercito di occupazione dello Stato di Saddam, ma non lo sono di sicuro per il neo Stato del popolo Iraqeno. Perchè sono due Stati differenti, che in comune hanno solo territorio e parte della nazione. La Democrazia attuale sarà imperfetta finchè vuoi, ma almeno è democrazia e non dittatura.
Viva la democrazia! Viva l'Italia! Viva VERDI! Ah no :asd:

arcobalenotturno
11-02-2005, 08.52.26
Originally posted by destino
ancora a parlare di iraq? :doubt:


IRAN, IRAN :teach:

corea del nord, corea del nord :teach:

SuperGrem
11-02-2005, 10.05.03
Vi osservo.

billygoat
11-02-2005, 10.09.00
Originally posted by SuperGrem
Bomba atomica? Questa non la sapevo.

beh, vivendovicino alla base di ghedi è una cosa che non può passare inosservata...
e non sarà certo l'unica questa.
bombe portate in italia ai tempi della guerra fredda, per essere più comode nel caso si fosse deciso di attaccare, e rimaste ancora qua che non si sa mai... :tsk:

EyeSky
11-02-2005, 10.17.14
:cheppalle

fppiccolo
11-02-2005, 11.02.51
per il ragionamento del'America allora, ovunque vi siano detrazioni alla democrazia si dovrebbe attaccare?
bhè allora l'America dovrebbe dichiarare guerra a mezzo mondo...(basta citare la Cina)
oltremodo è di oggi la notizia che la Corea del nord ha creato armi nucleari e si ritirerà dal trattato di non proliferazione, e l'Iran ha dichiarato che in caso di attacco Americano non esiterà ad usare il "fuoco"
ne vedremo delle belle nei prossimi mesi

Zaorunner
11-02-2005, 11.13.14
Giusto per ricordare cosa c'e scritto in quell'articolo 11.

"L’Italia ripudia la guerra come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali; consente, in condizioni di parità con gli altri Stati, alle limitazioni di sovranità necessarie ad un ordinamento che assicuri la pace e la giustizia fra le Nazioni; promuove e favorisce le organizzazioni internazionali rivolte a tale scopo."

Non mi stupisco che oggi siano gli eredi dell'unica "forza politica" che non ha preso parte alla stesura della Costituzione a violarla ed infrangerla.

E saremmo noi quelli che vogliono esportare la democrazia, quando noi stessi non siamo capaci di tenere in vita la nostra?

UAranger
11-02-2005, 11.21.55
1) le nostre truppe non stanno facendo la guerra proprio a nessuno; i nostri militari non hanno mai compiuto missioni di "offesa" ma soltanto di lotta al terrorismo con rastrellamenti, perquisizioni e blitz per compiere arresti; se cosi' non fosse la popolazione civile non avrebbe manifestato come tante volte ha fatto la loro riconoscenza!!!!!
2) mi sembra ovvio che se le truppe sono attaccate devono difendersi........e se gli attacchi sono pesanti e' giusto che siano fornite di tutti i mezzi necessari per eliminare la fonte dell'aggressione;
3) continuare ancora a definire non terroristi coloro che portano morte quotidianemente tra la popolazione civile e' veramente da persone senza cervello!!!!!
4) come e' da folli continuare a ritenere occupanti le forze della coalizione.......hanno abbattuto una feroce dittatura e portato la nazione alle elezioni.......non penso che questo sarebbe successo grazie alle inutili manifestazioni degli pseudopacifisti con la loro ridicola bandiera!!!!!!!

SuperGrem
11-02-2005, 11.22.55
Originally posted by SuperGrem
Vi osservo.

azanoth
11-02-2005, 11.24.13
ehm...che partano le danze! :teach:

second's out,fight!:asd:

SuperGrem
11-02-2005, 11.33.05
azanino, per piacere, qua la situazione già è tragica da sola, ci manca pure che aizziamo le belve feroci. :asd:


Cmq sappiate che un pesantissimo lucchettone incombe sulle vostre già precarie teste!! :|

Bertith
11-02-2005, 11.39.11
dai grem non volteggiare sopra la nostra testa come un avvoltoio :D

cmq tornando IT non mi pare che abbiamo dichiarato guerra quindi non siamo andati contro la costituzione, mi pare che le regole di ingaggio siano molto chiare quindi non mi pare che siamo partiti facendo tabula rasa tipo attila. altra cosa finiamola di dire che sono dei partigiani.....ma perfavore :|

elfebo
11-02-2005, 12.10.20
raga non esageriamo pero' con i lock.

quando la situazione degenera con insulti gratuiti e personali, allora e' giusto chiudere, ma se una discussione e' accesa, ci sta benissimo una parola di accesa discussione come "che cazzo dici" " non capisci un cazzo" o simili.
perdiana,le discussioni si chiamano cosi' perche' fanno parte di due modi di vedere le cose diversi.
altrimenti si perde la liberta' di dire cio' che vogliamo.

ok sono d'accordo anche io ripeto a chiudere quando entra il dalmo di turno (senza offesa neh ;) ) a dire "comunisti morite tutti" oppure zao quando ha la luna storta, pero' porcozzio, non e' che ad ogni :cheppalle: dobbiamo dire "chiudiamo".



cmq per tornare IT, e' una cosa assolutamente folle.

cosi' come per il fatto della bomba atomica..:D
ma signori...non esistono piu' le mezze stagioni, e voi parlate ancora di aree 51 sotto i vostri sederini?...maddai.

Mischa
11-02-2005, 12.29.42
Originally posted by elfebo
raga non esageriamo pero' con i lock.

quando la situazione degenera con insulti gratuiti e personali, allora e' giusto chiudere, ma se una discussione e' accesa, ci sta benissimo una parola di accesa discussione come "che cazzo dici" " non capisci un cazzo" o simili.
perdiana,le discussioni si chiamano cosi' perche' fanno parte di due modi di vedere le cose diversi.
altrimenti si perde la liberta' di dire cio' che vogliamo.

ok sono d'accordo anche io ripeto a chiudere quando entra il dalmo di turno (senza offesa neh ;) ) a dire "comunisti morite tutti" oppure zao quando ha la luna storta, pero' porcozzio, non e' che ad ogni :cheppalle: dobbiamo dire "chiudiamo".



cmq per tornare IT, e' una cosa assolutamente folle.

cosi' come per il fatto della bomba atomica..:D
ma signori...non esistono piu' le mezze stagioni, e voi parlate ancora di aree 51 sotto i vostri sederini?...maddai. Elfebo, sorry ma questo avviso (http://forums.multiplayer.it/showthread.php?s=&threadid=225106) è da intendersi alla lettera. Non è certo dipeso da nostra volontà, ma da cause esterne. Non è questione di "discutiamone", o è così, o è così, e stop, che piaccia o meno a voi o a noi. Quindi no, non è accettabile, non è tollerato, ed è buona causa di chiusura, cancellazione o quant'altro anche un "non capisci un cazzo" o "che cazzo dici". Se non sapete discutere senza ricorrere a cose simili, non discutete e stop. Contate fino a dieci prima di postare, piuttosto, perché quel che c'è scritto lì sarà applicato.

Zaorunner
11-02-2005, 12.37.19
Originally posted by Bertith
dai grem non volteggiare sopra la nostra testa come un avvoltoio :D

cmq tornando IT non mi pare che abbiamo dichiarato guerra quindi non siamo andati contro la costituzione, mi pare che le regole di ingaggio siano molto chiare quindi non mi pare che siamo partiti facendo tabula rasa tipo attila. altra cosa finiamola di dire che sono dei partigiani.....ma perfavore :|

Quindi basta non chiamarla "Guerra" bensi'...boh... "Taporimikana" e siamo con la coscienza apposto?

Rileggilo bene l'articolo.
Il nostro Stato "...ripudia la guerra come strumento...", quindi ripudia la guerra in se, indipendentemente dalle le regole di ingaggio e dichiarazioni alle "...ambasciate di Francia e Gran Bretagna...".

Tabula rasa l'hanno fatta gli USA a suon di bombe, i nostri simpatici alleati in questa guerra.

Altra cosa: finiamola di usare la parola "terrorista" come strofinaccio per pulire la nostra coscienza dal sangue che abbiamo sparso.

elfebo
11-02-2005, 13.12.25
Originally posted by Mischa
Elfebo, sorry ma questo avviso (http://forums.multiplayer.it/showthread.php?s=&threadid=225106) è da intendersi alla lettera. Non è certo dipeso da nostra volontà, ma da cause esterne. Non è questione di "discutiamone", o è così, o è così, e stop, che piaccia o meno a voi o a noi. Quindi no, non è accettabile, non è tollerato, ed è buona causa di chiusura, cancellazione o quant'altro anche un "non capisci un cazzo" o "che cazzo dici". Se non sapete discutere senza ricorrere a cose simili, non discutete e stop. Contate fino a dieci prima di postare, piuttosto, perché quel che c'è scritto lì sarà applicato.

continuo a non essere d'accordo al 100%.

"Questo significa anche solo il post del primo idiota di turno che fa la battutaccia."
il messaggio era un chiaro riferimento a insulti gratuiti o prese per il culo sempre gratuite.
mi sembra che ci sia un grosso fraintendimento qua, chiedero' spiegazioni.






non essere d'accordo con una persona e' nella piena democrazia, cacchio non esistono discussioni di politica senza accese discussioni, a sto punto vietiamole.

destino
11-02-2005, 13.17.13
gia il solo titolo istiga al flame quindi per evitare il lock mi atterrò all'unica scelta saggia: nn postare

[~AlmoR~]
11-02-2005, 13.40.09
ho detto, niente politica

SuperGrem
11-02-2005, 14.06.47
Ale, non si fa così: volevo chiuderlo io!! :grr: