PDA

Visualizza versione completa : Vecchi Attori O Attori Vecchi?



mrpaik
14-12-2004, 21.27.33
Facendo zapping tra i canali tv ho rivisto il "vecchio" Hunter e socia. Da qui mi è venuta l'idea di chiedere a tutti voi cosa ne pensate di tutti queli telefilm che, dopo interruzioni di anni, ripropongono per uno o due episodi gli attori originari, nel frattempo invecchiati pesantemente.

Naturalmente sottolineo la differenza che c'è con un Colombo, piuttosto che con un Derrick o con tutti gli altri attori che, tra film e telefilm sono invecchiati con i loro fan, presentando un continuum che rispecchia la realtà. Vedere invece Hunter che, da relativamente giovane e atletico, si ripresenta pesantemente incanutito e un po' impacciato, mi ha quasi sconvolto. Così come mi ha impressionato in negativo il cameo del duo Starsky&Hutch nel recente film. :old:

Vorrei una vostra opinione di cinefili. :mumble

Mr oldboy

Sammo
14-12-2004, 23.08.45
Originally posted by mrpaik
Facendo zapping tra i canali tv ho rivisto il "vecchio" Hunter e socia. Da qui mi è venuta l'idea di chiedere a tutti voi cosa ne pensate di tutti queli telefilm che, dopo interruzioni di anni, ripropongono per uno o due episodi gli attori originari, nel frattempo invecchiati pesantemente.


Eh, terribile. I personaggi sono destinati a restare nella memoria e non invecchiare mai.... ma se ce li mostrano a distanza di anni incarnati da attori che, in quanto esseri umani, sono LORO SI' invecchiati, eh, puo' essere un trauma.
Vedi l'orrendo reunion movie di Hazzard: maro', che schkifo!!! :(
Ed e' bruttissimo perche' rischi di non poter piu' ripensare all'originale allo stesso modo...
O, passando ad un territorio piu' cinematografico, pensiamo agli ultimi film di Star Trek con il cast della OS. Se il box office vuole, non ci saranno piu' film con la Next Generation: la Sirtis e il povero Spiner (il ruolo poi non lo aiuta) sono gia' al limite in quanto ad imbolsimento.



Naturalmente sottolineo la differenza che c'è con un Colombo, piuttosto che con un Derrick o con tutti gli altri attori che, tra film e telefilm sono invecchiati con i loro fan, presentando un continuum che rispecchia la realtà.


Giusto. Con le sitcom quando ti durano duecento stagione pero' c'e' il problema dei baby-attori tanto carini e bellini che crescendo diventano generalmente delle sottospecie di orrendi mutanti deformi e che, non avendo nel frattempo naturalmente imparato a recitare (tanto ti viene richiesto solo di essere caruccio e fare gli occhi dolci alla telecamera) finiscono per restare seppelliti nella trama, passando in terzo piano rispetto al misterioso cuginetto/figlio dei vicini/fratellino della cameriera comparso dal nulla in occasione della nuova season.

Shark Jumping!! (http://www.jumptheshark.com/puberty.htm)



Vedere invece Hunter che, da relativamente giovane e atletico, si ripresenta pesantemente incanutito e un po' impacciato, mi ha quasi sconvolto.


Vero (cioe', credo...io Hunter versione "su'nonno" non l'ho ancora visto :D) : poi tutto dipende anche da come invecchia l'attore e dal personaggio di partenza. Ad esempio, Peter Graves sia nel "Mission Impossible" anni 60-70 sia nel remake fine 80 non ha cambiato caratteristiche sostanziali, e' stato anzi positivo vederlo di nuovo all'opera (uhm, non che io fossi in giro ai tempi della versione originale, eh! :asd: ) .



Così come mi ha impressionato in negativo il cameo del duo Starsky&Hutch nel recente film.


Ah, a me impressiona molto di piu' la serie di remake idioti di serie anni 70 e 80 che reinterpretano quell'irripetibile "camp" dell'epoca o enfatizzandolo e trasformandolo in farsa (tipo S&H..azz, e' da canzone dei Gem Boy, quel film! ^^;; ), oppure trasformandolo in modernissima tamarraggine (tipo Charlie's Angels, trasformato nella passerella di 'ste 3 lerce e delle loro sboronate). :D



Vorrei una vostra opinione di cinefili.


Mah, la mia e' stata piu' che altro una opinione di fan. ;)
Certe cose non andrebbero toccate. Mi piacerebbero nuovi episodi, che so, di McGyver (tra l'altro stanno per uscire i dvd, finalmente), ma col Richard Dean Anderso visto in Stargate (e senza il povero Dana Elcar...) non sarebbe la stessa cosa. Non parliamo di Magnum PI, o di chissa' quante altre serie mitiche nel ricordo, ma che e' bene lasciare dove stanno senza coinvolgere i loro vecchi personaggi ben preservati nel congelatore della nostra memoria. ^_^;
Eh, restano solo i cartoni animati a non invecchiare (al massimo invecchiano i doppiatori, come si e' visto col recente ridoppiaggio di Holly e Benji, o negli ultimi film di Lupin con un Del Giudice che purtroppo in alcune scene accusa un po' di stanchezza nella voce dovuta all'avanzare dell'eta', e che quindi "invecchia" il personaggio, in un certo modo).

Cosi' e' la vita....grazie per lo spunto molto interessante, intanto!

Inarrestabilmente vostro,
Sammo

Nykyo.
15-12-2004, 07.51.25
In effetti certe cose sono davvero rattristanti, ci sono miti che è meglio lasciare intonsi li dove stavano, ma (IMHO) c'è anche da dire che:

- a volte non si scampa all'effetto che tu lamentavi anche quando la serie (o il film) è riproposta con altri attori. Ciò per vari motivi (attori inadatti, trama poco riproponibile o banalizzata ecc). Ora non me ne voglia nessuno, ma secondo me è da parecchio che il povero James Bond ha raschiato il fondo del barile, sebbene tutto sommato Pierce Brosnam l'aria da 007 ce l'abbia. (Detto tra noi...anche se so già che così mi farò odiare a morte dai piu...anche Star Wars era meglio se Lucas lo lasciava riposare in pace....sempre IMHO...non lapidatemi troppo).
Ora ciò vale anche per gli attori più famosi (anche loro invecchiano); ad esempio girava voce che Bruce Willis avrebbe "riaperto l'agenzia Blue Moon"...da un lato mi piacerebbe molto...dall'altro mi mette una certa inquietudine...lui e Cibyl Sheppard non son più ragazzini... (per non dire di cosa potra venir fuori da Indiana Jones IV).

- altre volte non c'è nemmeno bisogno del remake per scadere nel tragicomico. Voglio dire che esistono serie che sono stupende, davvero mitiche, rapportate all'epoca in cui era trasmessa ma che a rivederle oggi al massimo ti mettono tenerezza e nostalgia. Almeno a me personalmente capita spesso che una serie che amavo tantissimo mi appaia rivedendola datata in maniera insopportabile (mentre non mi accade per altre magari anche più datate per certi versi ma più "universali" per altri, anche se forse è una cosa fin troppo soggettiva). Tipo Arnold...l'ho rivisto da poco ed era meglio se mi fossi limitata ai miei ricordi...

Sammo
15-12-2004, 15.04.20
Originally posted by Nykyo.
- a volte non si scampa all'effetto che tu lamentavi anche quando la serie (o il film) è riproposta con altri attori. Ciò per vari motivi[cut]


Ah, assolutamente. Atroce quando cambiano l'ATTORE che intepreta un personaggio, per esempio! :azz:



Ora non me ne voglia nessuno, ma secondo me è da parecchio che il povero James Bond ha raschiato il fondo del barile, sebbene tutto sommato Pierce Brosnam l'aria da 007 ce l'abbia.


Si, ma se va avanti ancora un po', gli aggeggi Q glieli montera' direttamente nella protesi all'anca o nella pancera... :rolleyes:



(Detto tra noi...anche se so già che così mi farò odiare a morte dai piu...anche Star Wars era meglio se Lucas lo lasciava riposare in pace....sempre IMHO...non lapidatemi troppo).


Ma che lapidarti: sono d'accordissimo!
Penso ci sia una ragione se the World si e' messo in firma Darth Vader e non Anakin Skywalker versione "Ssso' gggiovane e ribbbelle, mo' divento very very bad se m'ammazzano la tipa!"
Lucas e' riuscito a spu**anarsi pure la chiave di volta della mitologia del suo universo, con quella ridicola trovata dei Midichlorians, o come cavolo ha chiamato quelle orrende particelle di Forza in sangue naturale Jedi.



[Moonlighting CUT]


Parole sante...anche se una "ultima storia" gestita bene (e non come, per esempio, "La morte dell'Incredibile Hulk") potrebbe anche essere interesssante.



(per non dire di cosa potra venir fuori da Indiana Jones IV).


LOL, se aspettano ancora un po' possono fare "Indiana Jones e l'ospizio maledetto", con Indy alla ricerca del Santo Gerovital.



- altre volte non c'è nemmeno bisogno del remake per scadere nel tragicomico. Voglio dire che esistono serie che sono stupende, davvero mitiche, rapportate all'epoca in cui era trasmessa ma che a rivederle oggi al massimo ti mettono tenerezza e nostalgia.


Ah, assolutamente. Infatti si punta sul puro "brand" in se', di solito.
Quindi sul ricordo che la gente ne ha. Tutti conoscono Charlie's Angels o Starsky e Hutch, e magari senza averlo mai seguito o senza ricordarsi se era bello o brutto.



Almeno a me personalmente capita spesso che una serie che amavo tantissimo mi appaia rivedendola datata in maniera insopportabile (mentre non mi accade per altre magari anche più datate per certi versi ma più "universali" per altri, anche se forse è una cosa fin troppo soggettiva).


Sì, decisamente è soggettiva.
L'esempio più clamoroso per me sono i fumetti di Tezuka, Black Jack in particolare. Insopportabilmente datati dal punto di vista medico e dello storytelling, per tacere del disegno davvero "pionieristico", ma la loro ricchezza e universalità dal punto di vista umano me li rende comunque la cosa migliore che abbia mai letto, soggettivamente parlando. Ne hanno realizzato una versione animata (paro paro i vecchi episodi, inserendoci giusto Pinoko dove mancava e telefonini e mezzi moderni ad hoc), e non è stato esaltante: molto meglio quando i grandissimi Dezaki e Sugino ne hanno reinterpretato il personaggio inventando NUOVE e più cupe e moderne storie... i tempi per narrare "alla Tezuka" sono morti da tempo, probabilmente.

Ok, meglio fare un esempio che qualcun altro possa seguire...
Ad ogni modo, la replica di Gundam (che erano 15 anni buoni che non lo facevano piu'!) l'hanno tolta per fare spazio a "Pipponi"...dopo ascolti iniziali ottimi, infatti, si era affossata. I fan se la ricordavano diversa, probabilmente. Ed è cosi' quasi sempre per l'effetto nostalgia.



Tipo Arnold...l'ho rivisto da poco ed era meglio se mi fossi limitata ai miei ricordi...

Ecco, esempio perfetto. Proprio così: è una serie veramente irritante, il nano è antipaticissimo, il tono è più sanctimonious di una qualunque puntata di Quincy...se non sbaglio c'è pure la laugh track sparata a palla che pare di essere a Striscia la Notizia. :D
Molte sit-com finiscono per inacidire in questo modo, purtroppo: sono il genere in cui il modo di narrare è cambiato maggiormente, forse.
I telefilm d'azione al massimo finiscono per somigliarsi un po' tutti per piattezza, scontatezza delle trame (yawn...un ALTRO episodio di amnesia...), estetica legata all'epoca che data il tutto, e sopratutto il tanto citato "camp": oggi semplicemente è cambiato il modo di raccontare le storie o perlomeno di "fotografarlo": diventano buoni per 4 risate, insomme. Puoi fare una piatta storia di azione con un pochino di humor -alla Supercar o alla Hardcastle & McCormick) ma deve essere tutto molto "più". Piu' che? Eh, "più". :D
Sicuramente "meno" ingenua.

Moremoremore-mente vostro,
Sammo

Scrockman
15-12-2004, 15.15.51
Originally posted by Sammo

Lucas e' riuscito a spu**anarsi pure la chiave di volta della mitologia del suo universo, con quella ridicola trovata dei Midichlorians, o come cavolo ha chiamato quelle orrende particelle di Forza in sangue naturale Jedi.

:mumble Ma Star Wars non era bell'e pronto dall'inizio in tutti gli episodi, soltanto che Lucas era riuscito a farsi produrre solo gli ultimi tre, a suo tempo?:confused:

Sammo
15-12-2004, 15.30.51
Originally posted by Scrockman
:mumble Ma Star Wars non era bell'e pronto dall'inizio in tutti gli episodi, soltanto che Lucas era riuscito a farsi produrre solo gli ultimi tre, a suo tempo?:confused:

Su questo non ne ho idea, ho sentito tutto e il contrario di tutto a proposito di una teoria o dell'altra, e francamente non mi interessa particolarmente. :angel2:
So solo che in un episodio della "seconda trilogia" (cioe'....la prima ad uscire! Cioe'...il sequel del prequel...nel senso.....aho, ci siamo capiti! :D), in cui c'era una VERA storia dai toni epici da narrare, non ci sarebbe mai stato lo spazio per una giustificazione SCIENTIFICA in technobabble pseudo-trekkiano di un concetto come "la Forza".
Nel primo episodio di una trilogia derivativa senza piu' molto da dire invece, non e' che il Forzometro Digitale(TM) suoni cosi' fuori posto, alla fine. Anzi, e' cosa buona e giusta, ora che sappiamo che ci sono i midcosi possiamo tornare alla nostra serissima guerra politico-commerciale con piu' consapevolezza che l'Energia Biochimica e' con noi. Blah, ridatemi la lotta tra Buoni e Cattivi e l'ineffabile Forza. :p

Tripallemente vostro,
Sammo

TheBlackWitch
15-12-2004, 19.12.14
Hunter mi ha fatto cadere le tonsille a far salotto con le rotule.

Ancora un po' e me lo mettono sulla sedia a rotelline elettrica che insegue i criminali azionando i razzomissili posteriori...

Suvvia, un po' di stile!

Ricordate quando, di recente, Canale Cinque ha festeggiato i suoi 20 anni e ha riproposto un episodio di ogni serie di telefilm andata in onda nei suoi primi anni di programmazione? Ecco, io sono un prodotto immatricolato nell'80, come Canale5. Ho visto quasi tutte quelle serie, da bambina. Rivederle oggi mi ha fatto un effetto... non so... strano.

E' stato come assaggiare di nuovo i biscotti che mangiavo da piccola: alcuni sono buoni acnora, altri hanno un sapore stantio, altri invece sono mangiabili ma nn sono eccezionali.

Ci sono serie di film e cartoni che ho registrato nel lontano 1993 (Cuore Selvaggio, Papà Gambalunga, Lady Oscar) e/o riguardo (Super Vicky, Georgie) sempre con lo stesso piacere. Aktre invece, ora sanno solo di muffa.

Ehhh... Come si invecchia...

Scrockman
15-12-2004, 20.07.27
Originally posted by TheBlackWitch

[...] riguardo (Super Vicky, Georgie) [...]
:offtopic: A proposito di Super Vicky, c'è quella diceria che suo fratello (nel telefilm) sia Billy Corgan, il cantante degli Smashing Pumpkins (straordinari!). Non mi risulta che sia vero, voi potete ulteriormente confermare, oppure sfatare, questa mia certezza?
Chiudo posito.:roll:

Sammo
15-12-2004, 21.28.41
Originally posted by Scrockman
:offtopic: A proposito di Super Vicky, c'è quella diceria che suo fratello (nel telefilm) sia Billy Corgan, il cantante degli Smashing Pumpkins (straordinari!). Non mi risulta che sia vero, voi potete ulteriormente confermare, oppure sfatare, questa mia certezza?
Chiudo posito.:roll:

E' assolutamente falso, ma la voce l'ho sentita pure io, e' una diceria diffusissima, lol. :D

Smagliantemente vostro,
Sammo

Scrockman
15-12-2004, 21.44.45
Originally posted by Sammo
E' assolutamente falso, ma la voce l'ho sentita pure io, e' una diceria diffusissima, lol. :D

Smagliantemente vostro,
Sammo
Infatti... Solo una cosa: da quando scrivo in hoc foro (da poco, nevvero?) mi imbatto sovente in sigle bislacche quali "lol", "imho" e altre di cui al momento non ho memoria, e di cui non conosco il significato. Qualche animo nobile (magari tu, Sammo?) potrebbe di grazia mostrarmelo? Rendo infinite grazie. Uomoscrocco.

Sammo
15-12-2004, 21.48.37
Originally posted by Scrockman
Infatti... Solo una cosa: da quando scrivo in hoc foro (da poco, nevvero?) mi imbatto sovente in sigle bislacche quali "lol", "imho" e altre di cui al momento non ho memoria, e di cui non conosco il significato. Qualche animo nobile (magari tu, Sammo?) potrebbe di grazia mostrarmelo? Rendo infinite grazie. Uomoscrocco.

Se n'e' parlato piu' volte in passato, l'ultima volta in questo recente topic (http://forums.multiplayer.it/showthread.php?s=&threadid=214451).
Buona lettura. ;)

Armadiettosamente vostro,
Sammo

Scrockman
15-12-2004, 21.52.56
Grazie mille!
:mille:
Ah, la tauromachia!

onigate
16-12-2004, 09.17.40
Originally posted by Scrockman
:offtopic: A proposito di Super Vicky, c'è quella diceria che suo fratello (nel telefilm) sia Billy Corgan, il cantante degli Smashing Pumpkins (straordinari!). Non mi risulta che sia vero, voi potete ulteriormente confermare, oppure sfatare, questa mia certezza?
Chiudo posito.:roll:
certo :sisi: così come è vero che la sigla di Jeeg Robot d'acciaio la canta Piero Pelù :asd:

the_World
16-12-2004, 13.43.29
Originally posted by Sammo
Blah, ridatemi la lotta tra Buoni e Cattivi e l'ineffabile Forza. :p
Quanto ti quotoooo!

CATINIELLO
11-01-2013, 00.12.29
Ciao, per caso, possiedi ancora le videocassette della serie tv SUPER VICKI, oppure no?
Mi fai sapere gentilmente?
Grazie ciao

CATINIELLO
11-01-2013, 11.13.48
Hunter mi ha fatto cadere le tonsille a far salotto con le rotule.

Ancora un po' e me lo mettono sulla sedia a rotelline elettrica che insegue i criminali azionando i razzomissili posteriori...

Suvvia, un po' di stile!

Ricordate quando, di recente, Canale Cinque ha festeggiato i suoi 20 anni e ha riproposto un episodio di ogni serie di telefilm andata in onda nei suoi primi anni di programmazione? Ecco, io sono un prodotto immatricolato nell'80, come Canale5. Ho visto quasi tutte quelle serie, da bambina. Rivederle oggi mi ha fatto un effetto... non so... strano.

E' stato come assaggiare di nuovo i biscotti che mangiavo da piccola: alcuni sono buoni acnora, altri hanno un sapore stantio, altri invece sono mangiabili ma nn sono eccezionali.

Ci sono serie di film e cartoni che ho registrato nel lontano 1993 (Cuore Selvaggio, Papà Gambalunga, Lady Oscar) e/o riguardo (Super Vicky, Georgie) sempre con lo stesso piacere. Aktre invece, ora sanno solo di muffa.

Ehhh... Come si invecchia...

Ciao, per caso, possiedi ancora le videocassette della serie tv SUPER VICKI, oppure no?
Mi fai sapere gentilmente?
Grazie ciao

Spinoza
11-01-2013, 11.42.42
Boia, l'ultimo messaggio di questo thread è di 9 (nove!) anni fa....

selidori
11-01-2013, 18.21.20
Ammazza.....
e si che il forum è arrivato anche qualche tempo dopo che iniziò la nostra avventura (1 o 2 anni dopo...).

TheBlackWitch
12-01-2013, 23.01.07
Ciao, per caso, possiedi ancora le videocassette della serie tv SUPER VICKI, oppure no?
Mi fai sapere gentilmente?
Grazie ciao

Uh, ora capisco l'mp!
Mai registrato SuperVicky, la riguardavo solo quando la ridavano in tv. :)

onigate
15-01-2013, 18.21.04
come siete vecchi :tsk: