PDA

Visualizza versione completa : Comprato Spiderman2



Alex64
05-12-2004, 13.09.45
E' già fuori, c'era anche il cofanetto a tiratura limitata. Non rircordavo fosse così bello il secondo episodio, comunque ^^

Berek
06-12-2004, 16.13.48
Aspetto la versione 2.5 che dovrebbe uscire nel 2005.

Alex64
06-12-2004, 18.18.51
?
In giro c'è il cofanetto a tiratura limitata...Hanno intenzione di farne anche altri? -_-

Berek
06-12-2004, 20.10.44
Sono le solite mosse commerciali. Come per il primo Spiderman uscirono varie versioni del film (se non ricordo male una a singolo disco, una con gli extra a due dischi e quella a tre dischi a tiratura limitata che ho preso io con confezione cartonata enorme e ultimamente una versione superbit).

L'uscita della 2.5 oltre alle due versioni uscite ora è stata pianificata per spennare altri soldi a quelli che hanno già acquistato la versione a due dischi appena uscita. Solo che a differenza del primo film ora, grazie ad una soffiata di Raimi, si sa con largo anticipo della venuta della prossima release e quindi molti (e io sono tra di questi) aspetteranno quell'uscita piuttosto di comprare la versione disponibile ora.

Pave
07-12-2004, 12.43.12
Originally posted by Alex64
E' già fuori, c'era anche il cofanetto a tiratura limitata. Non rircordavo fosse così bello il secondo episodio, comunque ^^

L'ho visto ieri a nolo: girato da Dio, effetti speciali sontuosi e, nonostante non mi abbia appassionato (qualche sbadiglio-bau mi è scappato, lo ammetto) ti rimane in testa. Unico dubbio che mi è rimasto: ma ho visto Spiderman 2 o una puntata di Dawson's Creek????

Alex64
07-12-2004, 16.58.52
Gli effetti, in effetti sono migliori, rispetto al primo :D
Ogni tanto c'è qualcosa di posticcio, ma bene o male c'è anche la volontà di rendere il protagonista quasi irreale. A me da l'idea di qualcosa di gommoso, è splendido :)
Come ritmo forse è un po' più lento del primo, però devo dire che la seconda visione me lo ha fatto apprezzare di più.

Poi stavo notando come siano stati capaci di creare qualcosa al limite della violenza. Cioè, ci sono molto situazioni che prevedavano grossi spargimenti di sangue. Macchine che si scapicollano, sportelli che volano, vetri che schizzano, ma poi alla fine ne escono tutti puliti puliti (o per lo meno la scena non mostra mai una goccia di sangue). Nel primo non succedeva, non avevo notato questo stacco. Un po' di sangue secondo me ci stava bene :niente!:

Berek
07-12-2004, 18.14.17
Originally posted by Alex64
Macchine che si scapicollano, sportelli che volano, vetri che schizzano, ma poi alla fine ne escono tutti puliti puliti (o per lo meno la scena non mostra mai una goccia di sangue).

Forse è una scelta voluta per rendere ancora maggiore l'impresione del fumetto classico sui supereroi americani, dove il sangue non scorre certo a fiumi anche se ci sono morti e incidenti terribili.

Alex64
07-12-2004, 19.06.05
Originally posted by Berek
Forse è una scelta voluta per rendere ancora maggiore l'impresione del fumetto classico sui supereroi americani, dove il sangue non scorre certo a fiumi anche se ci sono morti e incidenti terribili.
Più che altro è un film anche per i bimbani.
Non è batman ^^

Pave
07-12-2004, 19.11.35
Per uno come Raimi, evitare che ci fossero grandi spargimenti di sangue deve essere stato abbastanza difficile, anche se perfino "Pronti a Morire" non mostrava quasi mai una goccia di emoglobina nonostante tutte quelle morti assurde.

Cmq, a parte la delusione di cui sopra (veramente, intrecci romantici del genere sono stravisti!), mi lamento anche della lentezza, nel troppo spazio lasciato ad alcuni personaggi (il Dock Ock spopola come e quando vuole), nei momenti pateticamente banali (la scena conclusiva della lotta sul metro è davvero da coma diabetico, nonché di un buonismo inverosimile) e in quei "cattivi-non-così-cattivi-sempre-umani-e-quindi-in-via-di-redenzione" che ormai sembrano spopolare tanto.

Per il resto, quando Raimi riesce a liberarsi di queste catene sceneggiatrici, riesce a fare grande spettacolo: la scena dell'ospedale è degna del miglior film horror (ed è impossibile dimenticarla, visto quanto stona per violenza con il melassato resto del film) e in generale le scene d'azione sono di un'inventiva visiva da far spavento.

Cosa si può volere di più, quindi? Uno sceneggiatore immune alla retorica americana da telefilm per adolescenti in subbuglio ormonale, un campionario di espressioni nuove per Tobey Maguire (inclusa una recitazione più omogenea, visto che solitamente passa tutto il film a balzare da pesce lesso a maschera greca), un cattivo VERAMENTE cattivo da non giustificare a tutti i costi e una scrittura abile abbastanza da poter sbalzare i personaggi in poche battute o poche scene, senza dover ricorrere ad un mucchio di scene di troppo. :teach:

Sono palloso, neh? :asd:

Berek
08-12-2004, 10.35.37
Originally posted by Alex64
Più che altro è un film anche per i bimbani.
Non è batman ^^

Io Batman lo vidi nell'89 a ben 13 anni di età e non mi parve affatto qualcosa di troppo violento o esclusivamente dedicato agli adulti (tant'è che non c'era il divieto per i minori di 1x anni).

Anzi, forse il mio idolatrare quel film nasce proprio dall'età in cui l'ho visto :)

Alex64
09-12-2004, 09.38.07
A me certe cose comunque inquietavano :)

the_World
09-12-2004, 11.25.12
Originally posted by Alex64
Più che altro è un film anche per i bimbani.
Non è batman ^^ Beh, ma anche il fumetto di Batman è decisamente più oscuro e per certi versi violento di quello dell'Uomo Ragno. Rendere "cruento" il film di Spidey avrebbe significato snaturare il personaggio e il mondo in cui agisce. :)

Berek
09-12-2004, 13.14.34
Originally posted by the_World
Beh, ma anche il fumetto di Batman è decisamente più oscuro e per certi versi violento di quello dell'Uomo Ragno.

Sì, ma anche lì, a meno di versioni "parallele" nate come omaggio di autori differenti, di sangue non è che se ne veda molto. I comics, per lo meno quelli nati oltre 30 anni fa, erano tutti molto politically correct.

Hittakara
11-12-2004, 22.22.03
Io lo vidi la prima settimana che uscì al cinema e mi è piaciuto moltissimo, come il primo. Prenderò entrambi i DVD.

multipiattaformax
12-12-2004, 10.14.58
Io sono riuscito a prendere la gift edition(n°1904), e avrei intenzione di fare una mossa un po sporca :D :allora ho visto che in giro ce ne sono ancora parecchie,mi è venuta la strana idea di prenderne una 10ina per poi rivenderle fra qualche anno,chiaramente a prezzi molto più alti :D Cioè l'idea non mi sembra male,solo che non sono abituato a fare il "bastardo" fino a questo punto

Luca236
12-12-2004, 18.31.29
l'ho visto oggi e la scena del treno è stata molto bella sopratutto la frase"....ma è un ragazzo,potrebbe essere mio figlio..." .I cittadini magari si aspettavano che spiderman fosse un adulto.


La scena piu bella del film?? quando spiderman piglia l'ascensore e si mette a parlare con uno che stava in ascensore con lui "bella quella maschera" "grazie...ma fa un po prurito......e poi il cavallo è troppo stretto..."

:D

a scena che si potevano risparmiare è quella della zia che s'appende alla statua con l'ombrello per non cadere dal palazzo.Sembrava la nonna di mary poppins :D

the_World
12-12-2004, 22.17.23
Originally posted by Luca236
La scena piu bella del film?? quando spiderman piglia l'ascensore e si mette a parlare con uno che stava in ascensore con lui "bella quella maschera" "grazie...ma fa un po prurito......e poi il cavallo è troppo stretto..." Per quanto mi riguarda dovevano esserci molte più scene ironiche di questo tipo. Un Uomo Ragno che non spara minchiate a profusione non è l'Uomo Ragno, per me. :dentone:

Berek
12-12-2004, 23.52.51
Originally posted by multipiattaformax
Cioè l'idea non mi sembra male,solo che non sono abituato a fare il "bastardo" fino a questo punto

Ti posso assicurare che mosse del genere non servono ad un cazzo, soprattutto nel mondo dei DVD nel quale escono versioni nuove, riedizioni, special edition e superbit vari. Inoltre del primo Spiderman esiste una versione a tiratura limitata e numerata (di cui io possiedo un esemplare) di cui ancora vedo in giro delle copie. Alla gente non gliene fotte un cazzo di ste minchiate ;)

multipiattaformax
13-12-2004, 15.43.20
Non credo sia cosi.Le riedizioni vengono fatte teoricamente per migliorare le qualità complessive del dvd o degli extra,il superbit è forse la cagata più grande...:D ,ma le edizioni a tiratura limitata sono eccome ricercate dai collezionisti.Io sono tra quelli che guardano a queste cose,possibilmente prendo i cofanetti in serie limitata o le edizioni migliori di quel determinato film...Credo che le passioni o le collezioni vadano coltivate ed incentivate anche con queste cose.So di alcuni giochi usciti in edizioni limitate che sono stati valutati un casino di soldi.A molti potrà non fregar nulla di queste cose ,a me si ;)

multipiattaformax
13-12-2004, 16.10.27
Originally posted by Berek
Ti posso assicurare che mosse del genere non servono ad un cazzo, soprattutto nel mondo dei DVD nel quale escono versioni nuove, riedizioni, special edition e superbit vari. Inoltre del primo Spiderman esiste una versione a tiratura limitata e numerata (di cui io possiedo un esemplare) di cui ancora vedo in giro delle copie. Alla gente non gliene fotte un cazzo di ste minchiate ;)
Non credo nemmeno che una serie limitata e numerata rimanga in circolazione per molto tempo...al max per un mesetto,e forse solo perchè costano un fracasso di soldi.La mia per esempio l'ho pagata 45 euro...il cofanetto di alien 59 euro ecc ecc,a proposito la quadrilogia di alien in effetti è fuori da un tot di tempo,ma ho parlato con un mio fornitore e mi ha detto che la distribuzione sta finendo

Berek
13-12-2004, 16.13.54
Ma io non ho mica detto che non ti deve fregare, semplicemente non farti illusioni su quanto potrai tirare su da una versione in DVD a tiratura limitata.

Un conto è volerla perchè ci sono degli extra in più a cui tieni, un altro conto è farlo nella speranza di poterla rivendere ad un prezzo maggiorato.

In un era di cambiamento tecnologico impazzito come la nostra i DVD tra qualche anno saranno solo lontani ricordi ( :( ), nessuno avrà interesse in un film su di un supporto ormai obsoleto, per quanto "elitario" possa sembrare.

multipiattaformax
13-12-2004, 16.39.44
In parte concordo,cmq non acquisto le limited per rivenderle(le mie),ma solo per dare valore alle mie cose,un valore "astratto",una soddisfazione personale in poche parole.Il dvd non sarà mai un supporto obsoleto,anche perchè l'unica cosa che cambierà nei prox 10 anni sarà la risoluzione,visto che stiamo andando incontro all'HDTV...Solo che dovrebbero tener conto di quelli che hanno gia acquistato queste edizioni,e non credo che le daranno indietro per prendersi quelle nuove...

multipiattaformax
13-12-2004, 16.42.25
Poi cmq un pezzo da collezione rimane tale...a seconda del supporto.

Berek
13-12-2004, 17.20.55
Blue ray ti dice nulla? :D

multipiattaformax
13-12-2004, 17.39.06
Originally posted by Berek
Blue ray ti dice nulla? :D
E' cmq un dvd molto più capiente...ma c'erano voci che lo davano come un supporto quasi inutile.Si ma sarà come x le TV al plasma,cioè la gente farà fatica a tenere il passo...ma anche se li vedrai meglio,alla fine non cambierà nulla...gia la qualità visiva degli attuali dvd è molto buona.Una limited come la gift edition di spiderman 2 non potrà cmq essere messa in ombra dal blue ray,cioè un po più di risoluzione non può cambiare un film...non è come per i giochi invece,dove la grafica va sempre migliorando e sta cominciando ad avere un certo peso...Gia se guardi un cartone in computer grafica capisci che siamo quasi alla perfezione,volere di più è un suicidio,perchè per sfruttare i nuovi supporti ci sarà bisogno di nuovi lettori DVD di tv che supportano la media e alta risoluzione,con spese da capogiro.Io per esempio ho speso 5000 euro di impianto,ne vado fiero ma delle volte mi do del pazzo...Non per vantarmi :D ,ma come molti di voi fortunatamente ho la possibilità di fare certe spese...Però prova a metterti nei panni della maggiorparte delle persone,loro non sono cosi fortunati,per esempio ho molti miei clienti che giocano ancora alla psone...il mercato cosi fa fatica ad evolversi,o meglio si evolverà ma molto lentamente,anche se forse sto andando troppo OT :D

Berek
13-12-2004, 18.45.49
Originally posted by multipiattaformax
E' cmq un dvd molto più capiente...

Sì, ma incompatibile con i DVD "rossi" in quanto le lunghezze d'onda del laser sono differenti.


ma c'erano voci che lo davano come un supporto quasi inutile.

Inutile non saprei. Quel che so di per certo è che sempre più produttori di elettronica di consumo si stanno allineando alla creatura di mamma Sony (che ci punta talmente tanto da metterlo sulla PS3).



gia la qualità visiva degli attuali dvd è molto buona.

Dipende. Se la guardi su un tv color PAL la qualità è penosa, dato che è uno standard ormai che ha fatto tutto quello che poteva fare. Su pc non è male, ma lontano dall'essere il meglio. Mi citavi HDTV. Se vai a guardare le specifiche scoprirai che per tenere un film di due ore in formato HDTV un DVD doppio strato e doppia faccia non bastano. Figuriamoci tutti gli altri orpelli come extra, colonne sonore multicanale ecc. ecc.
E qui entrano in gioco i nuovi supporti audio/video.


perchè per sfruttare i nuovi supporti ci sarà bisogno di nuovi lettori DVD di tv che supportano la media e alta risoluzione,con spese da capogiro.Io per esempio ho speso 5000 euro di impianto,ne vado fiero ma delle volte mi do del pazzo...

Ti dò del pazzo anche io, perchè allo stato attuale delle cose non avrei mai speso una cifra simile per un impianto "vecchio".
Nel 2006 (se non sbaglio) saremo tutti costretti a convertirci al digitale e all'HDTV, ergo dovremo, come giustamente dicevi, cambiare tutto quanto di nuovo. Chi avrà un televisore PAL standard dovrà buttarlo perchè le trasmissioni video saranno tutte in formato non compatibile. Ultimamente nelle grosse catene distributive italiane si vedono mega offerte di tv color al plasma o lcd o a retroproiezione che costano un quinto o ancora meno di quello che costavano appena usciti sul mercato. Certo di mezzo ci si mette anche il progresso tecnologico e l'affinamento del processo produttivo, ma molto è anche dovuto al fatto che queste case produttrici devono vendere questi prodotti perchè tra qualche anno non li vorrà più nessuno (e ci propineranno i relativi prodotti "moderni").


ho molti miei clienti che giocano ancora alla psone...il mercato cosi fa fatica ad evolversi,o meglio si evolverà ma molto lentamente,anche se forse sto andando troppo OT :D

Anche io ho la psone, e questo perchè ormai le console non mi interessano assolutamente più un cavolo. Non ne comprerò più nemmeno una, non avrei tempo e denaro da dedicarle. Ma coi tempi che girano vedrai quanta gente in meno comprerà tutti questi orpelli tecnologici che adesso fatto tanto figo. Mi ci metto in mezzo anche io, per carità. Il problema è che c'è sempre più crisi e anche i produttori di elettronica di consumo prima o poi se ne accorgeranno ;)

multipiattaformax
13-12-2004, 20.18.51
Nel tuo post finale hai fatto notare la realtà dei fatti...cioè si fa gia fatica a tener dietro a questa tecnologia,figuriamoci se in più ci mettiamo anche il blue ray...:D E' proprio questo che volevo far capire nel mio post,ok c'è la voglia ad avere il meglio ma i soldi sono sempre meno.Andando poi sul discorso tv attenzione:ci sono modelli e modelli,vedi tv al plasma da 2000 euro e magari arrivano ad una risoluzione max di 800 x600...quelli sono soldi buttati,in definitiva ti porti a casa solo l'estetica,ma qualità zero.La mia tv è un lcd(sony) con svariati ingressi ,la risoluzione max che può tirare è di 1368x1024,quindi gia molto buona e cmq accettabilissima anche fra qualche anno.E' invede proprio ora il momento di acquistare,visto che si trovano ottime tva buoni prezzi,perchè per avere in casa un HDTV aspetta e spera...:D,e cmq usciranno forse per il 2006,e sai a che prezzi...Prevedo almeno un 5 anni prima che la gente si convinca dell'acquisto,e poi forse l'acquisterà.Se alla gente non interessano(come dici tu) le limited,figuriamoci acquistare una TV da 5000 euro per vedersi i dvd in alta risoluzione.Per quel periodo penso che ci sarà ancora più crisi...