PDA

Visualizza versione completa : C1- 107 - Aygo



Disarm
01-12-2004, 20.09.33
Ecco il link, i commenti a più tardi :D http://www.motorbox.com/Auto/Magazine/Prossimamente/C1aygo107.html

Matt
01-12-2004, 21.08.54
Un commento solo estetico, bella la Aygo e la 107 :)...ma la piccola Citroen è veramente inguardabile :tsk:

Comunque, vedremo se l'idea delle parti in comune gioverà sul prezzo finale ;)

Disarm
02-12-2004, 00.05.51
Bah sembrano dei giocattoli nemmeno troppo riusciti... certo un minimo di specificità sono riusciti a conferirgliela ma con che risultati! :bah: Sono curioso di vedere i posteriori...

BlackLinX
02-12-2004, 08.40.55
Della C1 avevo visto altre foto, ma forse erano montaggi (su Cambio di questo mese). Il frontale era simile a quello della C4 - C5. Se era un montaggio, presumo che lo fosse anche la 206 nuova, con frontale della 407. Era un montaggio anche la 157, per esempio.... per cui o sono foto ufficiali oppure non esprimo nessun parere perchè mi sono rotto le balle dei montaggi

Quando andrò a Ginevra parlerò. Augh.

rivendicatore
02-12-2004, 14.57.06
La C1 e la 107 sono ORRIBILI.
La Aygo è molto carina, anche se ricorda vagamente la Honda Jazz...

Disarm
02-12-2004, 19.22.10
Originally posted by BlackLinX
Della C1 avevo visto altre foto, ma forse erano montaggi (su Cambio di questo mese). Il frontale era simile a quello della C4 - C5. Se era un montaggio, presumo che lo fosse anche la 206 nuova, con frontale della 407. Era un montaggio anche la 157, per esempio.... per cui o sono foto ufficiali oppure non esprimo nessun parere perchè mi sono rotto le balle dei montaggi

Non credo che sia lecito pubblicare delle foto "truccate" o delle elaborazioni indicandole come foto ufficiali o non precisando che si tratta di supposizioni, quindi io fossi in te manderei una bella email a cambio per sottolineare la cosa.

Tornando sull'argomento la mia preferenza va alla Aygo che tutto sommato è abbastanza carina, un "6" per la C1, giustamente ricercata nello stile. Pollice verso invece per la 107, l'enorme presa d'aria è quantomai sproporzionata, come del resto anche i fari. Trovo grottesca la scelta di applicare lo stile della presa d'aria grande vista sulla 407 ad un modello di dimensioni ridotte... e trovo ancora più strano produrre una 107 quando proprio Peugeot metterà sul mercato la 1007 che, 2 porte in meno (la 1007 però le ha scorrevoli :stica: ) a parte e prezzo impopolare, si piazza esattamente nello stesso segmento.

Comunque questi 3 modelli porteranno un bello scombussolamento nel mercato delle piccole... Fiat dovrebbe alzare la guardia con qualcosa che costi meno della Panda e che non sia la Seicento.

samgamgee
02-12-2004, 19.38.31
che schifo :eek2:

AlexRnR
02-12-2004, 20.17.47
Originally posted by samgamgee
che schifo :eek2:

Concordo. :|

AddePa
03-12-2004, 08.03.25
ma la Aygo sarebbe una specie di evoluzione della Yaris?

Disarm
03-12-2004, 10.45.39
Originally posted by SyNtaX
ma la Aygo sarebbe una specie di evoluzione della Yaris?
No, si posiziona esattamente nel segmento inferiore alla Yaris, così come La Citroen si posiziona sotto la C2 e la 107 sotto la 206 (per entrambe le case più si sale con la numerazione più aumentano le dimensioni dell'auto, fatta eccezione per la Peugeot 1007).

BlackLinX
03-12-2004, 13.18.05
Originally posted by Disarm
[cut...]

Comunque questi 3 modelli porteranno un bello scombussolamento nel mercato delle piccole... Fiat dovrebbe alzare la guardia con qualcosa che costi meno della Panda e che non sia la Seicento.

Chissà. Al capo "Lapo" ( :asd: ) piace veramente la 500 (trepiùuno) che potrebbe vedere la luce nel 2006. Però non ho mai sentito parlare di una nuova 600. Inoltre è stato abbandonato il progetto per la Panda 3p per cui la Fiat rimarrebbe senza piccola 3p (una volta via la 600). E nel segmento rientreranno un bel po' di altre case (forse anche la Skoda!) e di altri modelli (leggi WV Fox) molto originali oppure molto solidi (per tutti i gusti!).

Eppoi ci sono le piccole monovolumi ancora più piccole e via discorrendo. Insomma, occorrerà trovare dei prodotti che si riferiscano a fasce di consumatori CERTE e non si dovrà, a mio avviso, reinventarsi il mercato. Chi vincerà la battaglia delle piccole, poi, avrà veramente così tanta importanza? (In europa contano le medie, in Italia le Utilitarie .. che stanno diventando tutt'altro mondo: sempre più grandi) ... BOH?

--M@X--
08-12-2004, 15.02.29
A me la ci e la 107 non dispiacciono però se le guardate bene sono identiche spiccicate, cambiano solo un po i fari anteriori.
Guardatele bene, i fari posteriori sono identici e anche la forma delle carrozzerie (sarà lo stesso disegnatore?:D )

http://www.tombraiders.it/public/membri/max/images/peugeot107.jpg

http://www.tombraiders.it/public/membri/max/images/citroenc1.jpg

Quasi quasi spedisco le foto alla settimana enigmistica così almento troviamo le differenze! :D :D
Mha...
Invece la Aygo mi piace moltissimo!

--M@X--
08-12-2004, 15.31.00
:D :D :D

http://www.tombraiders.it/public/membri/max/images/enigmistica.JPG

Mach 1
08-12-2004, 16.18.02
Originally posted by BlackLinX
Chissà. Al capo "Lapo" ( :asd: ) piace veramente la 500 (trepiùuno) che potrebbe vedere la luce nel 2006.

speriamo. La trepiùuno è veramente carina, ha personalità e di certo non sfigurerebbe di fianco alle 3 vetture in questione.

http://www.tuttosprint.ch/cms/uploaded/Fiat_trepiuno.jpg

l'unico problema è che forse farebbe un po' a pugni con la panda, ma visto che in passato la fiat ha venduto contemporaneamente nuova cinquecento, nuova seicento e panda, credo che potrebbero pensare seriamente di produrla.

Dalmo
08-12-2004, 19.21.37
La 3+1 è stupenda, se solo togliessero quelle ruote da bicicletta e ci mettessero delle ruote più grandi... :(
Comunque una 3+1 multijet magari da 100cv e pochissimo peso con degli fari allo xeno e gli interni ipod style..... :cool:

Matt
08-12-2004, 20.37.54
Originally posted by Dalmo
La 3+1 è stupenda, se solo togliessero quelle ruote da bicicletta e ci mettessero delle ruote più grandi... :(


Ma se sono già enormi di per se! :doubt:

Dalmo
08-12-2004, 21.43.44
Originally posted by Matt
Ma se sono già enormi di per se! :doubt:
:|
Che le ingrandiscano, sembrano le ruote del carrello della spesa. :|

Matt
08-12-2004, 21.46.15
Originally posted by Dalmo
:|
Che le ingrandiscano, sembrano le ruote del carrello della spesa. :|

http://www.supertrux.com/MonsterTruckPhotos/Drifield/drifield01.jpg

Disarm
09-12-2004, 00.51.12
Per la 3+1 io voto la via fighetta. Cioè buoni motori di partenza, interni fighi (niente plasticaccia nera urenda, l'ideale sarebbero gli interni del prototipo in stile ipod), cerchi in lega di serie, selleria adatta, paraurti e specchietti in tinta.
Insomma lasciare il prototipo esattamente com'è (magari avendo 4 posti comodi però) e venderlo ad una cifra di partenza sui 12k € per poi salire crescendo con gli allestimenti. Una specie di fenomeno in stile Mini, scomoda, senza particolari doti motoristiche, tutta votata all'estetica e al divertimento di guida.

E se la Mini ha un'alto guadagno per ogni modello ed è un fenomeno di mercato perchè non può esserlo la nuova 500?

Certo rimarrebbe scoperto un buco nella fascia delle piccolissime ma possono sempre inventarsi qualcosa... qualcosa che non sia una fotocopia di altri modelli eventualmente sviluppati in collaborazione con altre case perchèper creare l'immagine di un brand ci vuole un sacco di tempo ma per spu**anarla basta poco.

Mach 1
09-12-2004, 03.16.52
Originally posted by Disarm
E se la Mini ha un'alto guadagno per ogni modello ed è un fenomeno di mercato perchè non può esserlo la nuova 500?


perchè la mini è una macchina per fighetti e dubito che un fighetto si farebbe vedere su una fiat, solamente per il fatto che il fighetto sulla fiat non ci sale a priori. si potrebbe pensare allora al mercato estero ma dubito che all'estero esista il culto della cinquecento come avviene in italia. Al limite si potrebbe pensare di venderla non come fiat cinquecento ma come cinquecento e basta, un po' com'era per la smart che era smart e basta prima id prendere il nome di fourtwo con l'uscita della orribile quattro posti. l'espediente sarebbe sufficiente sia per prendere le distanze dal marchio fiat e renderla attraente per i fighetti, sia per rimanere quanto basta vicino alla fiat e dare lustro alla casa.

BlackLinX
09-12-2004, 09.12.10
Originally posted by Disarm
Per la 3+1 io voto la via fighetta. Cioè buoni motori di partenza, interni fighi (niente plasticaccia nera urenda, l'ideale sarebbero gli interni del prototipo in stile ipod), cerchi in lega di serie, selleria adatta, paraurti e specchietti in tinta.
Insomma lasciare il prototipo esattamente com'è (magari avendo 4 posti comodi però) e venderlo ad una cifra di partenza sui 12k € per poi salire crescendo con gli allestimenti. Una specie di fenomeno in stile Mini, scomoda, senza particolari doti motoristiche, tutta votata all'estetica e al divertimento di guida.

E se la Mini ha un'alto guadagno per ogni modello ed è un fenomeno di mercato perchè non può esserlo la nuova 500?


Sono d'accordo. In tutto. Per il gruppo potrebbe essere la scelta migliore ... ma ci scontriamo un po' con le diffidenze della gente? ...


Originally posted by Mach 1
perchè la mini è una macchina per fighetti e dubito che un fighetto si farebbe vedere su una fiat, solamente per il fatto che il fighetto sulla fiat non ci sale a priori. (...)

Purtroppo il riferimento a questi pregiudizi è reale. Cosi' come a casa Disarm ( :D ) non si compra Italiano, in tante case si è smesso da tempo (e penso a persone che conosco che hanno speso un sacco ed atteso un sacco per una Lupo ... vabbé - dopo anni di aquisti italiani).


Originally posted by Mach 1
[cut...] si potrebbe pensare di venderla non come fiat cinquecento ma come cinquecento e basta, un po' com'era per la smart che era smart e basta prima id prendere il nome di fourtwo[cut...]

Si potrebbe, però ... però la gestione di un nuovo marchio è difficile e costosa. Ci sono marchi che stanno marcendo (Autobianchi ... mitico!!!) e penso che tirarne fuori uno nuovo per un'auto che NON convince tutta la dirigenza Fiat (che palle!) e che non si sa nemmeno come si vuole mettere sul mercato, sarà difficile.


Originally posted by Disarm
Certo rimarrebbe scoperto un buco nella fascia delle piccolissime ma possono sempre inventarsi qualcosa... qualcosa che non sia una fotocopia di altri modelli eventualmente sviluppati in collaborazione con altre case perchèper creare l'immagine di un brand ci vuole un sacco di tempo ma per spu**anarla basta poco.

Chiaro. La 600 non basterà più a contenere l'avanzata dei nuovi "pianali" (li chiamo così i nuovi modelli, poichè non sono auto, ma pianali ... :bha: ) e ci vorrà una piccola che segua il trend adottato da Fiat negli ultimi anni. Carino esteticamente, motori reattivi e all'avanguardia, buone dotazioni di base anche sulle piccole, interni semplici per contenere i costi (ma non certo brutti) e optionals da "ammiraglia"...

Disarm
09-12-2004, 10.37.45
Originally posted by Mach 1
perchè la mini è una macchina per fighetti e dubito che un fighetto si farebbe vedere su una fiat, solamente per il fatto che il fighetto sulla fiat non ci sale a priori. si potrebbe pensare allora al mercato estero ma dubito che all'estero esista il culto della cinquecento come avviene in italia.
Non ne sono convinto, la nuova 500 (il nome trepiuno è urendo) ha le carte per diventare un cult tra i "fighetti" e perchè no per chi vuole un'auto piccola ma con tutte le carte in regola per distinguersi. Leggevo un bellissimo articolo sul Sole 24 Ore riguardante il trend delle case di alta gamma a "scendere" sempre più nei segmenti piccoli e la cosa ha sempre successo (a parte Audi A2).
Quindi Fiat, da sempre specialista nelle piccole non avrebbe problemi a creare un'auto piccola ma con un target superiore. Cosa peraltro già riuscita con la Lancia Ypsilon. Non so da voi ma qui a Milano se ne vedono davvero molte, soprattutto in centro, tutto con i loro belli cerchi in lega e sicuramente in versione Platino. Ho visto pure (l'orrenda) bicolore grigia e grigia...
E in fondo la Ypsilon che cos'è? Una piccola con le carte in regola per essere venduta ad un prezzo non certo popolare (a parte la scarnissima versione base) e che sicuramente il prezzo non è certo il miglior rapporto dotazioni/prezzo.
La questione rimane quella di rischiare, se la Fiat continuerà a sfornare auto scopiazzate (leggi Stilo, lo hanno scritto anche su Quattroruote) o autentici aborti (come temo sarà la nuova Croma) non si andrà da nessuna parte. E di certo un prodotto ben fatto, bello esteticamente e con buoni motori (quelli ci sono già) potrà tranquillamente diventare uno status, che sia marchiato Fiat o altro, una buona campagna pubblicitaria (soprattutto estera, le vendite in Italia sono buone) e tanta visibilità e via.
La speranza è che il tizio ex Rolls Royce, artefice del successo Mini, da poco arrivato in Fiat, possa attuare questa cosa.


Originally posted by BlackLinX
Sono d'accordo. In tutto. Per il gruppo potrebbe essere la scelta migliore ... ma ci scontriamo un po' con le diffidenze della gente? ...
Diffidenze della gente? Ragionando così allora Fiat dovrebbe sputar fuori solo robaccia perchè la gente sostiene quello... dai un'occhiata a marchi alla deriva fino a qualche anno fa come Renault e Citroen (nemmeno Peugeot se la passava bene), sono bastati pochi modelli azzeccati (C3, C2 solo per Citroen che aldilà di gusti personali ha sfornato una bestseller e una piccola che ha fatto buoni numeri di mercato) per abbattere la crisi e acquisire quote di mercato mai viste prima. Quindi via alla 500 prima, "portabandiera" un po' snob del nuovo corso e poi con modelli belli non necessariamente con i contenuti della 500 ma con tutte le carte a posto per avere successo. Certo fra il dire e il fare c'è di mezzo il mare però è anche vero che Demel e soci non lavorano certo per 1500€ mensili.

Disarm
09-12-2004, 10.38.16
Originally posted by BlackLinX
Purtroppo il riferimento a questi pregiudizi è reale. Cosi' come a casa Disarm ( :D ) non si compra Italiano, in tante case si è smesso da tempo...
La questione non è tanto quella, la mia famiglia non ha mai acquistato Fiat per la cattiva fama che aveva (a parte una passione per la Delta ma erano altri tempi) in fatto di affidabilità e qualità costruttiva. Ora le cose sono migliorate ma i pregiudizi della gente sono duri a morire e certo, buoni prodotti confezionati in scatole brutte (Stilo in primis) certo non aiutano a cancellarli. E' che se un'auto non ha appeal nessuno ci salirà per vederne i contenuti e apprezzare gli assemblaggi. Io per primo sono andato a vedere la Musa non per vedere se le plastiche interne erano belle e solide ma prima di tutto perchè la confezione mi attirava. Poi certo il multijet è uno dei migliori motori attualmente sul mercato ma non ci si può attaccare solo a quello per difendersi.

Originally posted by BlackLinX Si potrebbe, però ... però la gestione di un nuovo marchio è difficile e costosa. Ci sono marchi che stanno marcendo (Autobianchi ... mitico!!!) e penso che tirarne fuori uno nuovo per un'auto che NON convince tutta la dirigenza Fiat (che palle!) e che non si sa nemmeno come si vuole mettere sul mercato, sarà difficile.
Quei marchi sono morti e sepolti, e dissotterrare cadaveri è quantomai difficile (ancora non capisco perchè VW si ostina a fare la Bugatti Veyron e non un'Audi Veyron o meglio una Bentley Veyron) quindi lasciamo perdere Autobianchi Innocenti e similia, non ne vale la pena. Per creare poi un brand tuttonuovo Mercedes ne sa qualcosa in riguardo, è molto difficile perchè bisogna partire da zero con punti vendita, personale e similia tantochè ha dovuto ridimensionare il tutto vendendo le Smart in piccoli spazi nei propri concessionari. Mentre il progetto iniziale era di creare delle piccole torri di Smart dove tu andavi e sceglievi la tua Smart... ma questa è una storia lunga.
Comunque niente nuovi brand, troppo difficoltoso, al massimo si potrebbe pensare ad un "non brand" chiamandola semplicemente "500" ma a che scopo? Sarebbe automaticamente un espediente per non rischiare e per poi creare differenze e confusione nelle persone meno attente al mercato automobilistico. Senza contare che difficilmente se venisse prodotta senza il nome Fiat lo stesso marchio Fiat beneficerebbe del "cambio di opinioni" che la nuova 500 potrebbe portare.



Originally posted by BlackLinX Chiaro. La 600 non basterà più a contenere l'avanzata dei nuovi "pianali" (li chiamo così i nuovi modelli, poichè non sono auto, ma pianali ... :bha: ) e ci vorrà una piccola che segua il trend adottato da Fiat negli ultimi anni. Carino esteticamente, motori reattivi e all'avanguardia, buone dotazioni di base anche sulle piccole, interni semplici per contenere i costi (ma non certo brutti) e optionals da "ammiraglia"...
D'accordo con te, certo però la forma funzione adatta ad un'auto piccola per 4, eventualmente 5 persone per brevi viaggi, non è certo quella della 500 ma, come hanno dimostrato PSA & Toyota, una piccola monovolume con 4 porte e dimensioni molto contenute. Quindi la 500 è già subito da scartare per il progetto di piccola. L'idea sarebbe quella di cercare un partner con cui sviluppare il progetto, mantenendo però elementi ben distinti come giroporta diverso e altre caratteristiche indipendenti. In modo che così l'effetto copia e incolla possa essere evitato. Poi visto che bene o male i contenuti ci sono già, manca una "confezione" adatta e attraente... e come si è visto con C1 e similia il problema non è certo semplice.

Mach 1
09-12-2004, 13.16.33
Originally posted by Disarm
Mentre il progetto iniziale era di creare delle piccole torri di Smart dove tu andavi e sceglievi la tua Smart... ma questa è una storia lunga.


parlami un po' di sta cosa. Credo di avere visto una di queste torri, di cui allego la foto, andando verso parma e devo dire che mi ha incuriosito non poco ( sembrava un pacchetto di caramelle! )

http://img60.exs.cx/img60/2426/00torresmart9nz.th.jpg (http://img60.exs.cx/my.php?loc=img60&image=00torresmart9nz.jpg)

Disarm
09-12-2004, 13.56.15
Originally posted by Mach 1
parlami un po' di sta cosa. Credo di avere visto una di queste torri, di cui allego la foto, andando verso parma e devo dire che mi ha incuriosito non poco ( sembrava un pacchetto di caramelle! )
http://img60.exs.cx/img60/2426/00torresmart9nz.th.jpg (http://img60.exs.cx/my.php?loc=img60&image=00torresmart9nz.jpg)
Ecco alcune caratteristiche e curiosità sul progetto Smart, spero che interessino un po' a tutti :D :

1) inizialmente la Smart promuoveva l'introduzione e la diffusione dei pannelli portiera da usare come cover, cosa che avrebbe dovuto diffondere una specie di "moda" dove quando una persona era annoiata dai colori della propria auto cambiava i pannelli (non lo scheletro, la cellula Tridion che non poteva cambiare colore se non con la riverniciatura). Anche alcune componenti interne erano scambiabili per poter tenere tutto in tinta. Quest'idea, forse a causa della scarsa pubblicità in riguardo non ha mai attecchito, anche per costi piuttosto sostenuti.

2) l'idea iniziale prevedeva la creazione di punti vendita esclusivi Smart (denominati Smart Center e Smart Tower) dove la Smart fosse l'unica auto venduta e non avesse così alcun legami con i "padri fondatori" Daimler Chrysler e Swatch. Questi centri avrebbero dovuto assumere la forma/funzione di grandi negozi dove entri, trovi la Smart che fa per te, e la compri al momento. La cosa non è andata in porto soprattutto a causa degli alti costi di produzione, la torre prevedeva infatti un elevatore centrale che prelevasse la Smart e la portasse al piano terra dove veniva consegnata al cliente, cosa piuttosto costosa rispetto al solito concessionario "scatola". Diciamo che i progettisti si sono lasciati andare troppo alla fantasia senza ponderare una serie di questioni tutt'altro che superficiali quali norme di sicurezza, costi, impatto ambientale e via dicendo. Diciamo che la filosofia è piuttosto futurista ma effettivamente credo che chiunque capisca che è molto più semplice ed economico disporre le auto in un concessionario classico piuttosto che nella Smart Tower.

3) i prezzi iniziali della Smart erano davvero proibitivi, andate a cercarli in qualche archivio, tuttavia l'auto non ebbe un boom di vendite appena uscita in quanto troppo innovativa (una due posti sembrava inconcepibile allora) e perchè destava dubbi sulla sicurezza in fatto di impatto frontale (pur essendo molto più sicura di una qualsiasi utilitaria in circolazione ai tempi). Quindi si decise un riposizionamento del prodotto fornendo molti optional a pagamento e un'allestimento di base consono al prezzo abbassato (abbassamento avvenuto anche sulla forfour con l'allestimento blackbasic). Solo allora e dopo un periodo in cui la gente "digerì" il concetto di auto le vendite incominciarono ad aumentare e nacque così il successo (più italiano che europeo) della Smart.

4) adesso come adesso il destino della Smart è incerto, si attendono i risultati della forfour (scarsi in Italia, migliori invece in Europa) per rilasciare un eventuale restyling più sostanzioso del precedente ed, eventualmente, una piccola suv.

Mach 1
09-12-2004, 14.32.33
Originally posted by Disarm
4) adesso come adesso il destino della Smart è incerto, si attendono i risultati della forfour (scarsi in Italia, migliori invece in Europa) per rilasciare un eventuale restyling più sostanzioso del precedente ed, eventualmente, una piccola suv.

grazie della spiegazione. Per quanto riguarda la forfour mi auguro che non la compri nessuno ( fortunatamente a milano se ne vedono pochissime, è più facile vedere una cayenne di una forfour ). Uno la smart fortwo la compra apposta se ha bisogno di una macchinetta piccola che si infila d'appertutto e non ha l'esigenza di avere 4 posti. Ma una forfour non offre niente che non sia già offerto dalla concorrenza ed in più ha un aspetto fortemente plasticoso che non credo riscuota successo tra il pubblico.
la fourtwo e la roadster credo riscuotano successo non per via del loro look o del loro prestigio ma per il fatto di offrire qualcosa di unico che non ha concorrenza. La Roadster è bruttissima esteticamente ma almeno è una mini roadster con trazione posteriore ( e quindi divertente da guidare ) e peso ridottissimo. Mi piacerebbe molto provarla per vedere se sia divertente da guidare come mi immagino. Della fortwo ho già parlato.
La forfour invece a mio avviso, come anche già detto, non offre un solo motivo per spingere la gente a comprarla.

Matt
09-12-2004, 15.29.25
Originally posted by Disarm


Ottimo Disarm :D

Ti quoto pienamente, mi ricordo anche io il fenomeno Smart è confermo quello già detto da te, aggiungendo una cosetta riguardo alla sicurezza: è vero che la Smart era un auto relativamente sicura, visto la cellula protettiva, ma peccava per alcuni problemi di stabilità, sopratutto qui a Roma non si contavano il n° di Smart che si ribaltavano, mi sembra a causa di un problema delle sospensioni poi risolto (c'era un articolo su Quattroruote di qualche anno fa), questo fenomeno si presentava sopratutto a velocità elevate e con la presenza di terreni sconnessi come le numerose strade a Roma con i Sanpietrini.

Se vi capita di passare sul grande raccordo anulare si può vedere benissimo una di quelle torri della Smart, proprio su Via Tiburtina, mi ricordo ancora quando sono passato da quel concessionario...confermo che l'idea della torre era un pò troppo avventata :asd:

Mach 1
09-12-2004, 15.46.27
Originally posted by Matt
Ottimo Disarm :D

Ti quoto pienamente, mi ricordo anche io il fenomeno Smart è confermo quello già detto da te, aggiungendo una cosetta riguardo alla sicurezza: è vero che la Smart era un auto relativamente sicura, visto la cellula protettiva, ma peccava per alcuni problemi di stabilità, sopratutto qui a Roma non si contavano il n° di Smart che si ribaltavano, mi sembra a causa di un problema delle sospensioni poi risolto (c'era un articolo su Quattroruote di qualche anno fa), questo fenomeno si presentava sopratutto a velocità elevate e con la presenza di terreni sconnessi come le numerose strade a Roma con i Sanpietrini.

Se vi capita di passare sul grande raccordo anulare si può vedere benissimo una di quelle torri della Smart, proprio su Via Tiburtina, mi ricordo ancora quando sono passato da quel concessionario...confermo che l'idea della torre era un pò troppo avventata :asd:

probabilmente il tutto era dovuto anche al fatto che una macchina con trazione posteriore ed un passo di 180 cm sia di per se una trappola se l'auto non è assettata a regola d'arte, elettronica inclusa.

Disarm
09-12-2004, 17.41.24
Originally posted by Mach 1
quanto riguarda la forfour mi auguro che non la compri nessuno. Ma una forfour non offre niente che non sia già offerto dalla concorrenza ed in più ha un aspetto fortemente plasticoso che non credo riscuota successo tra il pubblico. Mi piacerebbe molto provarla per vedere se sia divertente da guidare come mi immagino.
Verissimo ma devi calcolare anche che c'è gente che preferisce un'auto ripetto ad un'altra in base allo stile. E a me lo stile delle Smart piace, un po' cazzone, molto giovanile. Certo la forfour ha un posteriore davvero orrendo però per il resto devo dire che, munita di appositi cerchi, è un bel macchinino. Il bicolore mi è sempre piaciuto e la finta cellula Tridion la rende subito riconoscibile. Non dimentichiamo inoltre che in fatto di qualità costruttiva si tratta sempre di Mercedes... pur avendo una sorella marchiata Mitsubishi. Insomma se dovessi scegliere un'auto di quel segmento sarei incerto fra una bella C3 totalmente nera e una Forfour.
Riguardo invece alla Roadster è una macchina che non concepisco in quanto troppo costosa. Un'auto del genere ha un prezzo decisamente troppo alto, avrebbe senso se costasse almeno 4k € in meno.

Confermo che la Smart aveva qualche problema con i sanpietrini che causavano perdite di aderenza piuttosto anomale :asd:

Ah altra curiosità sapevate che Smart sta S per Swatch,
M per Mercedes ed ART per arte.