PDA

Visualizza versione completa : DVD & Doppiaggio



Blooperman
14-11-2004, 22.29.35
Salve a tutti!!!
È da qualche giorno che volevo proporre quest'argomento e finalmente mi sono ricordato di volerlo fare!!!:dentone:
I DVD che ci sono in giro sono sempre strapieni di contenuti speciali (sui quali sembra sia focalizzata la maggior parte dell'attenzione e su cui si punti per vendere di più...) ma io mi sono sempre chiesto perchè nessuno ha mai pensato di dedicare un piccolo spazio ai doppiatori (in praticolare per i film stranieri).
Credete sia possibile rivolgersi a qualcuno o "qualcosa" per sopperire a questa gravissima mancanza?:p ;)


OPS!!
Mi sono accorto troppo tardi che forse ho postato in un settore non proprio adeguato....

Sammo
15-11-2004, 12.28.21
Originally posted by Blooperman
Salve a tutti!!!


Ah, carissimo!! E' sempre un piacere vederti postare...tu e la tua gif lollosissima :D



I DVD che ci sono in giro sono sempre strapieni di contenuti speciali (sui quali sembra sia focalizzata la maggior parte dell'attenzione e su cui si punti per vendere di più...) ma io mi sono sempre chiesto perchè nessuno ha mai pensato di dedicare un piccolo spazio ai doppiatori (in praticolare per i film stranieri).
Credete sia possibile rivolgersi a qualcuno o "qualcosa" per sopperire a questa gravissima mancanza?:p ;)


Hmmm...difficile a dirsi.
I dvd sono prodotti da diverse compagnie, ovviamente..e sono loro a decidere cosa inserirci!
Se le case non fanno nulla di loro, quindi (cosa peraltro non sempre vera: ad esempio ricordo uno speciale curato da Tonino Accolla, direttore del doppiaggio, tutto dedicato a Gabriele Lavia per il suo intervento in "Chinese Odissey" come voce narrante) ben poco si puo' combinare...a parte ovviamente fare richieste "mirate" e petizioni di vario tipo, di utilita' quantomeno dubbia. Se comunque non si e' riusciti a far nulla ad esempio per "C'era una volta in America" in cui la questione doppiaggio era davvero importante, puo' essere davvero complicato ottenere un qualsivoglia riscontro in tal senso.
Quando pensi ad uno spazio tra gli extra cosa hai in mente?
Interviste? Piu' modeste schede testuali con i profili (ma interessano mai a qualcuno? :p) ?

Dal canto mio non e' che ci soffra molto, non sono un grande amante dei doppiaggi, visto poi che la maggior parte e' mediocre e appiattisce il film verso il basso, con poche punte di eccellenza...che in genere appiattiscono verso l'alto! ;)

Vernelmente vostro,
Sammo

Blooperman
15-11-2004, 14.42.37
Mitico Sammo!! Scusa se non posto più spesso ma ci sono troppi forum da seguire!!:D
Per spazio tra gli extra intendevo qualche intervista, scene dalla sala di doppiaggio, qualche piccolo documentario e cose simili...
Io apprezzo molto il lavoro dei doppiatori perchè mi ritrovo a volte a vedere film in lingua originale e mi rendo conto di quanto sia difficile come lavoro.
È vero anche che il doppiaggio snatura alcuni dialoghi che a volte risultano totalmente differenti!!
Comunque si tratta di una mia curiosità che come hai detto te immagino non interessi a molti;)

Sammo
16-11-2004, 01.43.06
Originally posted by Blooperman
Mitico Sammo!! Scusa se non posto più spesso ma ci sono troppi forum da seguire!!:D


Vero. ;)



Per spazio tra gli extra intendevo qualche intervista, scene dalla sala di doppiaggio, qualche piccolo documentario e cose simili...


Le scene dalla sala di doppiaggio interesserebbero pure me. :D



Io apprezzo molto il lavoro dei doppiatori perchè mi ritrovo a volte a vedere film in lingua originale e mi rendo conto di quanto sia difficile come lavoro.


Verissimo. Ne usufruisco sempre piu' di rado (avendo molto di rado disponibile la tv, poi...), ma certo non e' assolutamente compito facile.



È vero anche che il doppiaggio snatura alcuni dialoghi che a volte risultano totalmente differenti!!


Si': non solo per scelte infelici di adattamento, ma spesso proprio per la radicale differenza di intonazione e modo di recitare una battuta.
Poi si capisce, ci sono anche casi esilaranti come quello che ho recentemente scoperto in X-Change... (http://www.bloopers.it/index.php?pagina=film&id_film=5037&presentazione=nonerrori)



Comunque si tratta di una mia curiosità che come hai detto te immagino non interessi a molti;)

Naaaaah, extra piu' corposi per una edizione italiana sarebbero sempre graditissimi. Solo che spesso i titoli "importanti" e straricchi di extra dei kolossal sono gia' considerati "a posto così" e non ci si mette ulteriormente mano (ammesso che il disco non sia gia' fisicamente pieno come un uovo)...mentre per quelli piu' "poveri" e minori e' gia' tanto se ci si mette una scheda testuale con la filmografia del regista copiata dall'Imdb. :D

Ogni extra e' sempre bene accetto, specie quando aggiunge qualcosa di nuovo o interessante sul film stesso (esulando leggermente dal grande schermo, in particolare lo speciale sui doppiatori lo vedrei benissimo sulla prossima, vicinissima, edizione della serie de "I cavalieri dello Zodiaco"...hai presente, il cartone animato?), e probabilmente in certi casi sarebbe anche piu' economico da realizzare di una intervista al regista o al produttore. Spingendosi piu' avanti, sarebbe non solo carinissimo ma proprio del massimo interesse un commento audio del direttore del doppiaggio ad un film difficilissimo da rendere nella nostra lingua, tipo uno di Kevin Smith o dei Monthy Python.

...ma a dire il vero i doppiaggi in questi casi (specie i Python...) sono stati tutt'altro che indimenticabili, quindi sarebbe un po' volersi fare del male. :p

Fabbrichéttamente vostro,
Sammo

selidori
16-11-2004, 08.33.57
Non sono daccordo con Sammo-prima maniera: secondo me il doppiaggio italiano è a livelli molto spesso migliori di quello originale.
Prendete Stallone: ha una recitazione vocale che fa piangere, Amendola (sempre lui!) rivaluta il personaggio, sempre!
Forse perchè alla fine la lingua americana è povera e strascicata e non cosi' decisa e descrittiva, ma io trovo che i doppiatori, i NOSTRI doppiatori, siano molto molto molto bravi e talvolta mi spiace che si impegnino a fare un buon lavoro per certe gabinettate americane e che comunque subiscano insuccessi per colpe di altri (ricordate la battuta 'I doppiatore di John Belushi? Una carriera stroncata dagli eccessi di un altro!').

Quindi secondo me gli extra nei dvd sarebbero una bellissima cosa ed un giusto riconoscimento come daltronde si fa con il direttore della musica sempre più spesso e sempre più giustamente, o lo scenografo o la sarta o il regista della seconda unità o il truccatore ecc ecc.
E penso che a molti interesserebbe vedere e conosce il volto del 'nostro' connery, pacino, travolta, nicholson, paltrow, stone, berry, theron, ecc a cui invece abbiamo dato un abbinamento volto/voce errato.

astromat
16-11-2004, 10.08.26
Originally posted by selidori
...Forse perchè alla fine la lingua americana è povera e strascicata e non cosi' decisa e descrittiva...

L'altro ieri mi è capitato di vedere Nuovo Cinema Paradiso in un dvd prestatomi da un amico tedesco. Versione originale con sottotitoli inglesi (fissi). Non vi dico le risate, parole come "MMmeeenchia", "Connnnuto", tradotte come "idiot" oppure omesse.
Non oso pensare alle versioni estere di Amarcord.

Mi trovo d'accordo con il Selidori, i doppiatori italiani sono di alto livello rispetto ai colleghi esteri, nei film ma anche nei cartoni.

Avete mai visto i Simpson in tedesco?

onigate
16-11-2004, 10.56.46
quello sulla bravura dei doppiatori italiani è un discorso già affrontato varie volte in questo forum e su cui mi trovo perfettamente d'accordo :clap: E come non ricordare il nostro caro vecchio collega sincopallo che si è reso latitante ormai da troppo tempo e che tutti vorremmo che tornasse ogni tanto tra noi :( :tornaaaa... sta casa aspetta a ttè....

però non bisogna fare di tutta l'erba un fascio: poco tempo fa mi è capitato di vedere il DVD di "C'era una volta in America" uscito con Panorama e sono rimasto molto deluso per non dire basito dal nuovo doppiaggio che inspiegabilmente è stato fatto ... una cosa a dir poco indecente :tsk: Però non so se sia giusto dare la colpa ai doppiatori oppure se il mio giudizio sia stato condizionato dalla delusione di non aver ritrovato quelle voci che hanno fatto la storia del cinema. Io so solo che non vedo l'ora di rivedere il film con il doppiaggio originale :sisi:

Nykyo.
16-11-2004, 11.36.12
Si anche secondo me i doppiatori italiani in genere sono eccezionali e spesso sono davvero meglio dell'attore che doppiano oppure sono perfetti al punto che la loro voce assomiglia davvero a quella originale dell'attore (tipo provate a guardarvi un film di Woody Allen un pò con e un pò senza doppiaggio...).Anche quando doppiano i cartoon, giapponesi e non, li trovo molto in gamba; ad esempio adoro quando Gigi Proietti fa il genio della lampada, è la cosa migliore di Aladin.
Extra su di loro nei DVD mi piacerebbero moltissimo, soprattutto se mostrassero i doppiatori al lavoro. Devo in questo dar lode alla spesso vituperata Disney...si dica quel che si vuole ma i contenuti extra dei suoi DVD in genere sono davvero extra e mi pare che non manchi praticamente mai un documentario sui doppiatori...peccato che sia solo sui doppiatori originali...
Comunque se c'è una cosa che odio profondissimamente è quando per qualsiasi ridicolo motivo (salvo il caso in cui, come accadde con Pacino e Deniro, due attori solitamente doppiati dallo stesso doppiatore si ritrovano nello stesso film) cambiano la voce ad un attore o ad un'attrice famosa che di conseguenza non sembra più lui/lei....grrrrrrrr


Infne, anche io mi associo a Oni: Singoooooooooooooooo!?!?!? Dove sei???? Mi manchi!!!!!!!!!

astromat
16-11-2004, 11.39.59
Originally posted by Nykyo.
Si anche secondo me i doppiatori italiani in genere sono eccezionali e spesso sono davvero meglio dell'attore che doppiano oppure sono perfetti al punto che la loro voce assomiglia davvero a quella originale dell'attore (tipo provate a guardarvi un film di Woody Allen un pò con e un pò senza doppiaggio...).Anche quando doppiano i cartoon, giapponesi e non, li trovo molto in gamba; ad esempio adoro quando Gigi Proietti fa il genio della lampada, è la cosa migliore di Aladin.
Extra su di loro nei DVD mi piacerebbero moltissimo, soprattutto se mostrassero i doppiatori al lavoro. Devo in questo dar lode alla spesso vituperata Disney...si dica quel che si vuole ma i contenuti extra dei suoi DVD in genere sono davvero extra e mi pare che non manchi praticamente mai un documentario sui doppiatori...peccato che sia solo sui doppiatori originali...
Comunque se c'è una cosa che odio profondissimamente è quando per qualsiasi ridicolo motivo (salvo il caso in cui, come accadde con Pacino e Deniro, due attori solitamente doppiati dallo stesso doppiatore si ritrovano nello stesso film) cambiano la voce ad un attore o ad un'attrice famosa che di conseguenza non sembra più lui/lei....grrrrrrrr


Infne, anche io mi associo a Oni: Singoooooooooooooooo!?!?!? Dove sei???? Mi manchi!!!!!!!!!

Se qualcuno a visto Garfield, una delle pochissime cose che si salvano del film e' la voce di Fiorello al gattone...

Blooperman
16-11-2004, 12.54.54
Ehilà quante risposte!!:D Un elogio al doppiaggio italiano!!;)
Naturalmente prendo le parti di coloro che "difendono" (per così dire) i nostri doppiatori.
Io non sono cinefilo come voi ma a volte, distrattamente, mi è capitato di vedere film doppiati in francese o tedesco (ho visto i Simpson in francese!! brrrrr!!) e sarà magari che non ho confidenza con quelle lingue ma penso che un giornalista trasmetterebbe più emozioni!!:p (con tutto il rispetto per i giornalisti!!).
Comunque la mia speranza è che un giorno la figura del doppiatore sia messa alla pari di quella di altri.

P.S.
Qualcuno di voi ha notizie su The House of Chicken, quel film interpretato da doppiatori che sarebbe dovuto uscire tempo fa ma non si che fine abbia fatto...?
So che non ha avuto sufficiente finanziamento per la distribuzione, peccato..:rolleyes:

Sammo
16-11-2004, 20.42.33
Si', sono stato alquanto sbrigativo su alcuni aspetti, ma proprio per evitare di addentrarmi troppo nel solito dibattito doppiaggio si'/no: io che mi ripeto sempre su un sacco di cose volevo evitare di ri-scrivere quello che bene o male scrivo dalla nascita del forum, visto che non ho cambiato mai sostanzialmente posizione a riguardo (se andiamo a guardare nelle prime...anzi ultime! pagine ne troveremmo a bizzeffe...). Ringrazio il SEli per il riferimento ad Amendola, che e' tradizionalmente uno dei doppiatori che io stesso amo citare, e al quale ovviamente era dedicato il "Vernelmente vostro". Amendola e' proprio il simbolo perfetto (fin troppo clamoroso, forse) del doppiatore gran personaggio, che io molto amo, dall'interpretazione molto caratteristica, molto "ben recitata" (ammesso che connotare in modo cosi' espressivo sia "recitare bene"...) ma che spesso ben poco c'azzecca con l'originale. :p.

Per il resto, non mi permetto di discutere il patentino di migliori doppiatori do mundo (anche visto il livello francamente imbarazzante della concorrenza...) dei professionisti nostrani: resta il limite intrinseco del doppiaggio in se'. Da amante dei film orientali, la musicalita' del mandarino o i toni squillanti del giapponese un doppiatore non potra' MAI rendermeli, e il film di conseguenza sara' diverso. Per i film anglosassoni, poi, in cui capisco anche COSA si dicono in originale, non c'e' niente da fare, un sacco di cose non si riescono a rendere e anche il registro linguistico (quante volte si rispetta l'uso di un particolare dialetto, di una inflessione specifica, e l'inglese e' cosi' duttile e "creativa" come lingua, con una possibilita' di generare gerghi e neologismi veramente ampia...) e' spesso e volentieri appiattito in una specie di "koinè" che non di rado dipende dalla compagnia di doppiaggio (milanese o romana..esistono alternative?).

Questo naturalmente escludendo i doppiaggi/adattamenti (due funzioni diverse compiute da persone diverse, ma il processo, quello del "doppiaggio" e' lo stesso) proprio riusciti male, fatti pigramente, affrettatamente o semplicemente da incompetenti (il mille volte citato "Maestro rosa", "la preda" -prey- che diventa "la preghiera"-pray- e via dicendo).
Escludiamoli, ma non possiamo ignorare che ci siano o pensare siano isolate pecore nere...specie per quei film bruttini di loro, film di serie B o C, che spesso e volentieri da noi diventano di serie Z, perche' vengono "omogeneizzati" da un adattamento dozzinale, che non si interessa (ma anche giustamente, non vale la pena di investirci dei soldi...e il tempo e' denaro in un mestiere del genere! ) di valorizzare i dialoghi originali ma li adatta "un tanto al chilo": dopotutto si tratta di una ciclopica mole di lavoro (ogni anno centinaia di film diversi concepiti da altrettanti registi, interpretati da migliaia di attori sempre diversi, e da chissa' che parte del mondo...) per relativamente pochi professionisti.



Quindi secondo me gli extra nei dvd sarebbero una bellissima cosa ed un giusto riconoscimento come daltronde si fa con il direttore della musica sempre più spesso e sempre più giustamente, o lo scenografo o la sarta o il regista della seconda unità o il truccatore ecc ecc.
E penso che a molti interesserebbe vedere e conosce il volto del 'nostro' connery, pacino, travolta, nicholson, paltrow, stone, berry, theron, ecc a cui invece abbiamo dato un abbinamento volto/voce errato.

Si', ma i contributi della truccatrice e del regista li realizzano quelli che fanno il dvd oltreoceano, parlando o sottotitolando in inglese e per tutti i mercati ...quelli del doppiatore li facciamo noi in Italia e interessano solo noi! Non credo che costerebbe un'esagerazione realizzarli, ma immagino che se non e' stato ancora fatto o le ricerche di mercato indichino poco riscontro oppure non ci abbiano ancora pensato...oppure pensino giustamente che il disco lo vendono pure senza, magari mettendoci contenuti fruibili da altre parti del mondo! :p

Il che e' la posizione del Sammo prima, seconda, terza ed ennesima maniera: se ci sono benissimo, un curiosita' in piu' per un fenomeno cosi' importante (e a quanto pare irrinunciabile) da noi. Se non ci sono, ah, mi spiace ma comprero' lo stesso. :D

Doppiamente vostro,
Sammo

selidori
17-11-2004, 00.26.35
Originally posted by Nykyo.
Devo in questo dar lode alla spesso vituperata Disney...si dica quel che si vuole ma i contenuti extra dei suoi DVD in genere sono davvero extra e mi pare che non manchi praticamente mai un documentario sui doppiatori...peccato che sia solo sui doppiatori originali... Calma a lodare la Disney... come dici tu gli special sui doppiatori sono quasi solo su quelli usa e siccome Disney ha una sua politica si arriva a doppiare (non sottotitolare, proprio DOPPIARE) le interviste ai doppiatori americani che parlano della loro esperienza nel registrare quella pista sonora che difficilmente noi su quel DVD sentiamo.
Non solo, essendo tutto il servizio tradotto letteralmente, anche la voce fuori campo ne decanta le gesta quando a noi italiani tutto questo pare ridicolo.

Ma sopratutto vorrei farti notare che i famosi DIETRO LE QUINTE DEL DOPPIAGGIO della disney possono anche essere un semplice montaggio di 15 secondi dove in fretta ed in furia si vedono una trentina di doppiatori che dicono la stessa frase nelle rispettive lingue.
(Facciamo i nomi: TARZAN edizione 1 disco, LE FOLLIE DELL'IMPERATORE per dirne due).

Dire che questo è un buon lavoro è secondo me eccessivamente concessivo.

Nykyo.
17-11-2004, 07.31.23
Originally posted by selidori
Calma a lodare la Disney... come dici tu gli special sui doppiatori sono quasi solo su quelli usa e siccome Disney ha una sua politica si arriva a doppiare (non sottotitolare, proprio DOPPIARE) le interviste ai doppiatori americani che parlano della loro esperienza nel registrare quella pista sonora che difficilmente noi su quel DVD sentiamo.
Non solo, essendo tutto il servizio tradotto letteralmente, anche la voce fuori campo ne decanta le gesta quando a noi italiani tutto questo pare ridicolo.

Ma sopratutto vorrei farti notare che i famosi DIETRO LE QUINTE DEL DOPPIAGGIO della disney possono anche essere un semplice montaggio di 15 secondi dove in fretta ed in furia si vedono una trentina di doppiatori che dicono la stessa frase nelle rispettive lingue.
(Facciamo i nomi: TARZAN edizione 1 disco, LE FOLLIE DELL'IMPERATORE per dirne due).

Dire che questo è un buon lavoro è secondo me eccessivamente concessivo.

In effetti è da precisare riguardo al mio parere sui DVD Disney che:

1) Mi riferisco soprattutto ai DVD in edizione speciale che hanno dei bei documentari lunghi.

2) In genere a me tali documentari sono capitati sott'occhio in lingua originale con i sottotitoli, non doppiati (magari sono io che li guardavo apposta così!?!?! però mi pare di no). Doppiati li ho sempre visti in tv su Disney Channel ed in effetti così hanno poco senso e sono anche buffi (vedi la Lansbury che spiega come ha dato voce ad una teiera parlando con la voce "italiana" della SIgnora in giallo...).

the_World
17-11-2004, 09.03.32
Originally posted by Nykyo.
Devo in questo dar lode alla spesso vituperata Disney...si dica quel che si vuole ma i contenuti extra dei suoi DVD in genere sono davvero extra e mi pare che non manchi praticamente mai un documentario sui doppiatori...peccato che sia solo sui doppiatori originali... I documentari non sono malvagi, ma lo scempio che hanno combinato sul dividì del Re Leone è assolutamente imperdonabile! Tonino Accolla :rulez: !
http://www.antoniogenna.net/doppiaggio/voci/accolla.jpg