PDA

Visualizza versione completa : GPS - info



BESTIA_kPk
11-11-2004, 01.10.47
Vorrei una valanga di info sui GPS :book:

Tiè un link generale
http://gpsinformation.net/


Evitare links a siti che ne elenchino semplicemente i vari modelli...
A me interessa il parere delle persone più che i datasheets ;)

Ah, per la precisione mi interessano sia GPS da auto che da moto.

http://mikeo.smugmug.com/photos/7283648-L-1.jpg
Hummm.

Matt
11-11-2004, 13.36.36
Le info sono tante...anche io mi sto informando da tempo riguardo questi benedetti GPS... per prima cosa dovresti scegliere tra diversi tipi, ci sono ad esempio:

Palmari con ricevitore GPS Integrato:

http://www.gps.hu/newspics/mio168.jpg
Mitac Mio 168


Ricevitori GPS estraibili per Palmari:

http://www.pocketpcitalia.com/recensioni/img/ngps1000dilato.jpg
Navman GPS 1000


Ricevitori GPS Esterni con collegamento Bloetooth per Palmari:

http://www.pocketpcitalia.com/recensioni/img/pretec_bluemini/pretec_blue_4.jpg
Pretec BluetoothGPS Mini


Solo GPS:

http://www.tomtom.com/lib/img/prodimages/go_04.jpg
TomTom Go


Questo è un quadro generale naturalmente, con i primi modelli che mi sono capitati ;)

Ci sono tantissimi fattori da considerare prima dell'acquisto di un navigatore satellitare... la cosa migliore sarebbe chiedere a qualcuno che l'ha già acquistato :)

Ah...dimentacavo...ecco un ottimo sito italiano con molte info a riguardo :D
http://www.pocketpcitalia.com/

Boe.
11-11-2004, 21.47.57
giusto una info per il loro funzionamento..

Secondo voi i satelliti sparano il segnale, il gps riceve e indica la posizione corretta o il contrario?

Io sono per il primo partito ma non ci ho mai capito un granchè :D

BESTIA_kPk
11-11-2004, 23.53.22
Originally posted by Boenet
giusto una info per il loro funzionamento..

Secondo voi i satelliti sparano il segnale, il gps riceve e indica la posizione corretta o il contrario?

Io sono per il primo partito ma non ci ho mai capito un granchè :D

Si, dovrebbero essere i satelliti a sparare il segnale, il gps non penso che abbia le doti necessarie per effettuare delle trasmissioni di tale caratura, problemi di potenza per tali apparecchi minuscoli :mumble: però le mie nozioni di telecomunicazioni stanno scemando nel tempo asd

M@rco
12-11-2004, 11.31.39
Il segnale viene sparato dai satelliti, il gps basandosi sul segnale ricevuto da almeno 3 satelliti in orbita geostazionaria riesce a calcolare il punto in cui ti trovi.

Berek
12-11-2004, 12.10.00
Un giorno sono andato in giro in moto con un amico che ha un palmare Medion con GPS integrato. Lo teneva in tasca e si era passato l'auricolare nel casco e siamo riusciti ad arrivare all'ameno paesino dove dovevamo andare...

In generale comunque non comprerei mai un sistema GPS per andare in moto, troppo rischioso, però sto pensando ad un combo palmare-gps esterno per i miei giri in auto (soprattutto per lavoro).

Dalmo
12-11-2004, 14.28.26
Tsk, il gps va preso di serie con l'auto se si può. :tsk:
Comunque penso che sulla moto sia alquanto pericoloso quindi te lo sconsiglio se devi fare una strada piena di curve.
Boh, cmq con quello che costano palmari e compagnia bella ti conviene spendere qualche euro in più per quello originale. ;)

Berek
12-11-2004, 14.51.52
Originally posted by Dalmo
Comunque penso che sulla moto sia alquanto pericoloso quindi te lo sconsiglio se devi fare una strada piena di curve.

Non è il problema della strada, se uno lo fissa per bene in tasca o alla moto non ci sono problemi per la guidabilità, si usa l'auricolare, il problema è che se cadi per altri motivi rischi di rompere un oggetto che costa qualche centinaia di euro... e la cosa può effettivamente innervosire...

Dalmo
12-11-2004, 15.35.01
Originally posted by Berek
Non è il problema della strada, se uno lo fissa per bene in tasca o alla moto non ci sono problemi per la guidabilità, si usa l'auricolare, il problema è che se cadi per altri motivi rischi di rompere un oggetto che costa qualche centinaia di euro... e la cosa può effettivamente innervosire...
Effettivamente hai ragione, se fosse molto piccolo e con un guscio antiurto la cosa sarebbe fattibile imho.

Berek
12-11-2004, 15.59.26
Originally posted by Dalmo
Effettivamente hai ragione, se fosse molto piccolo e con un guscio antiurto la cosa sarebbe fattibile imho.

Il problema è che comunque l'antenna deve essere all'aperto per poter ricevere i satelliti. E a meno di usare qualche tipo di antenna esterna fissabile alla moto (di cui però non ho ancora trovato traccia) la cosa non è fattibile. Il mio amico il suo palmare GPS lo teneva in tasca con l'antenna che sbucava fuori, ma io fossi stato in lui avrei avuto qualche timore in più... anche solo il più banale degli incidenti (senza bisogno di sfondare la moto) può farti scivolare (o volare) il palmare fuori dalla tasca e diritto per terra...

Inutile dire che comunque è stata una gran comodità, siamo arrivati dove dovevamo arrivare senza la minima incertezza e senza doverci fermare a chiedere indicazioni alla gente.

ais001[db]
12-11-2004, 17.25.58
... io preferisco usare un PDA o un cellulare (es: Nokia6600) con l'accessorio GPS +tosto che uno dedicato.

BESTIA_kPk
12-11-2004, 23.50.08
Di certo non mi spaventa che il gps si possa danneggiare in caduta, nè che possa sganciarsi facilmente.

Esistono o si possono costruire, bracci snodabili e sicurezze per tenerlo ben bloccato.
Inoltre a tenerlo vicino alla strumentazione, difficilmente viene urtato o impatta contro qualcosa.
Difficilmente, non dico "impossibile" of course...

Non vedo nessun pericolo a usarlo in moto.
La differenza tra il guardare tachimetro, contagiri, luci e spie varie e guardare il gps è minima. Se uno è pirla da farlo in momenti delicati, cazzi suoi. Basta fermarsi per guardarlo e baciarlo in sicurezza :asd:

Dalmo, cosa intendi per "originale"? che gps hai provato? pregi e difetti?

PS: Berek, se la paura è di vederlo volare fuori dalle tasche, basta segregarlo bene in esse o legarlo da qualche parte (manco con le orecchie in piega rasenti l'asfalto si perderebbe :D )

Berek
13-11-2004, 00.03.44
Originally posted by BESTIA_kPk
Inoltre a tenerlo vicino alla strumentazione, difficilmente viene urtato o impatta contro qualcosa.

Va comunque fissato in qualche modo, in piega sarebbe la prima cosa a volare via :)



La differenza tra il guardare tachimetro, contagiri, luci e spie varie e guardare il gps è minima. Se uno è pirla da farlo in momenti delicati, cazzi suoi. Basta fermarsi per guardarlo e baciarlo in sicurezza :asd:

Mah, in realtà tale problema non sussiste, basta munirsi di auricolare e il GPS ti indica a voce le svolte, quindi non c'è nemmeno bisogno di guardarlo.


PS: Berek, se la paura è di vederlo volare fuori dalle tasche, basta segregarlo bene in esse o legarlo da qualche parte (manco con le orecchie in piega rasenti l'asfalto si perderebbe :D )

Certo, non è la piega che mi spaventa tenendolo in tasca, sono le conseguenze di una caduta che mi preoccupano... già c'è il rischio di farsi male, poi di rovinare la moto, infine ci aggiungi il rischio di fracassare il palmare cadendoci sopra o volando lui fuori dalla tasca... capito cosa intendo? :)

BESTIA_kPk
13-11-2004, 00.51.43
Originally posted by Berek
Va comunque fissato in qualche modo, in piega sarebbe la prima cosa a volare via :)


Mah, in realtà tale problema non sussiste, basta munirsi di auricolare e il GPS ti indica a voce le svolte, quindi non c'è nemmeno bisogno di guardarlo.



Certo, non è la piega che mi spaventa tenendolo in tasca, sono le conseguenze di una caduta che mi preoccupano... già c'è il rischio di farsi male, poi di rovinare la moto, infine ci aggiungi il rischio di fracassare il palmare cadendoci sopra o volando lui fuori dalla tasca... capito cosa intendo? :)

Nope, i bracci snodabili con cui si può fissare un gps sono molteplici ma di solito cmq molto molto robusti.

Okiz per l'auricolare, effettivamente toglie il "problema" di guardare lo schermettino. Che cmq si può vedere benissimo da fermi

Bo io non mi preoccuperei delle cadute, punti di vista. Non vedo come possa scappare da una tasca se lo tieni ancorato con elastici o catenelle o chiuso bene...

Dalmo
13-11-2004, 16.17.25
Originally posted by BESTIA_kPk
Dalmo, cosa intendi per "originale"? che gps hai provato? pregi e difetti?

Mi riferivo a quello dell'auto: se hai la fortuna di possedere una macchina abbastanza nuova con quello che ti costa il palmare con gps ti prendi quello della *marcaauto* che solitamente non solo fa da gps ma regola molte funzioni dell'auto ed è sicuramente meno facile da rubare, oltre al fatto che non ha bisogno di bracci snodabili. ;)
Per la moto invece penso che sia più complicato, visto che se cadi e il palmare esce dal braccio.... non è proprio piacevole... ;)

Boe.
15-11-2004, 13.10.37
Beh oddio un GPS portatile per quanto non bellissimo te lo compri con meno di 500k.

Quello della mia multipla costava 1250, lo devi per forza lasciare montato sulla macchina, quindi devi assicurarti che quando la rivendi l'aquirente sia veramente interessato. E cmq gli optional della macchina al massimo te li valutano al 50%...

Poi non è che mi possa smontare un GPS con la scritta Multipla per poi metterlo su un altro mezzo :D

Khorne
15-11-2004, 13.44.36
Originally posted by Matt
http://www.tomtom.com/lib/img/prodimages/go_04.jpg
TomTom Go


Il mio amore :D

L'ho preso circa 3 settimane fa, e l'ho provato per le strade di Milano e di Bergamo per ora, oltre che nelle mie zone.

Unico problemino: in centro a Milano ogni tanto perde il segnale causa palazzi. O meglio, più che perderlo, fa fatica ad "agganciarlo".Una volta preso rimane (a parte qualche bottarella di lag da 3 secondi ogni tanto), ma ci mette un po' a prendermi la prima volta.

Vantaggio gps esterno, imho da non sottovalutare, è di poterlo spostare di macchina in macchina: io son arrivato fino a Milano con la mia, ho preso il gps, l'ho messo su quella di giulio e siam partiti per un'altra destinazione. Con gps integrato non si può.

Vantaggio gps integrato, ovviamente, l'"infurtabilità" :asd:, il fatto che non rischi che ti si stacca (non che uno esterno cada ogni 3 secondi, però è pur sempre una ventosa, non è cementato), e -credo- una miglir ricezione. In fin dei conti, il mio non ha nemmeno antenne varie: essendo impiantato in auto, credo sia più facile farlo più performante.

Io cmq lo preferisco esterno. Pareri personali, of course ;)

BESTIA_kPk
15-11-2004, 23.32.21
Khorne, quanto costa il piccino esterno?

Berek
16-11-2004, 00.43.59
Mi risulta 665€ a listino...

Khorne
16-11-2004, 10.24.25
Originally posted by Berek
Mi risulta 665€ a listino...

Io l'ho pagato un po' di più in quanto l'ho preso con le mappe di tutt'europa e scheda 256mb aggiuntiva. Il prezzo cmq è lì nei dintorni ;)

Alceo
16-11-2004, 16.02.07
Vi do qualche informazione "culturale" in più visto che li uso per studio (non per il lavoro ma per il dottorato).

E' vero che i GPS ricevono il segnale dai satelliti. Una volta acceso il ricevitore GPS esso cerca di ritrovare i satelliti visibili e di agganciarli (ricezione dell'annuario). Se lo usate spesso il tempo per agganciarli è breve, altrimenti può durare anche diversi minuti.
NB Ce ne vogliono almeno quattro per poter conoscere la propria posizione in quanto vi è anche l'altezza come variabile.
Tra l'altro il posizionamento si basa sulla distanza dal satellite, non è una triangolazione in senso proprio.

Per potere funzionare la porzione di cielo vista dall'antenna deve essere sufficiente e per un tempo sufficientemente lungo.
Per la moto l'antenna va installata nella parte posteriore in quanto guidando si tente a coprire il gps sul cruscotto.

La precisione dipende in parte dal numero di satelliti che avete inquadrato, ad ogni modo anche avendo l'annuario completo (cielo tutto sgombro) l'errore può essere dell'ordine di una decina di metri (è la somma di molti piccoli errori in gran parte dovuti al ritardo del segnale).
Vi è la possibilità di correggere l'errore usando i DGPS (correzzione differenziali), ma sono sistemi più costosi e non sono presenti ovunque (in praticano richiedono che le informazioni per la correzzione siano inviate da basi a terra fisse).


IL GPS è perfetto per chi vuole fare fuoristrada per esempio per chi fa moto nel deserto.

Ciò che usate voi è un navigatore satellitare che funziona in un modo un po' diverso.

In pratica il GPS serve per conoscere la tua posizione iniziale (che però puoi anche fornire a mano nella forma di un indirizzo topografico) e, soprattutto, per determinare la direzione e la velocità (l'errore del GPS varia poco nel tempo).
Il grosso del lavoro lo fa il software che una volta conosciuta la tua posizione usa le posizione delle strade del suo database, la tua velocità e la direzione per capire la posizione seguente.

In pratica se si avesse un navigatore collegato ad una bussola precisa e au contachilometri potresti non usare per niente il GPS.

Riassunto. :)

Se volete usare un navigatore satellitare prendetene uno dedicato, controllate che il software sia buono e non spendete invece per un GPS esterno che magari utilizzereste per niente.

Se invece volete un GPS per fare fuoristrada (o per andare su sentieri non tracciati dalla carta), puntate su un buon GPS con una buona antenna (deve essere schermata dai segnali che arrivano non direttamente dal satellite ma che "rimbalzano" sugli oggetti vicini).

Spero di non aver fatto troppo casino. Non rileggo per non dover cancellare tutto. :)

BESTIA_kPk
16-11-2004, 23.00.20
665 €... quasi il numero della Bestia :look:


Alceo, info molto utili.

L'antenna situata in coda alla moto, è collegata poi al gps mezzo cavo o trasmettitore? il cavo se c'è, viene fatto passare sotto la carrozzeria? :mumble:

Il motivo principale per cui mi informo sui gps è una comodità enorme che possono darti: prosegui nella guida senza dover estrarre e consultare un atlante, non devi interpretare i cartelli stradali, sono aggiornati.
Non devi chiedere a gente per strada come raggiungere un determinato posto... a volte ti fan perdere più di quanto non lo sei già :azz:


Ho un fratello che usa un ricevitore economico sotto i 70€ mi pare, collegato al portatile.
Ovviamente il portatile ha un costo, però permette altre 1000 funzioni che un gps non ha.

Considerando quindi che prima o poi utilizzerei volentieri una guida che mi sollevi dal peso di cercare strade e svincoli vari, inizio a informarmi. Se hai altre info, ho le recchie ancora tiepide :look:

Alceo
16-11-2004, 23.23.02
Un buon sito è questo (http://www.gpscomefare.com/personali/palmari/inmoto.htm)

Vidi un ottimo sito per GPS e moto manon trovo più il link. Forse l'ho sul portatile guardo appena posso.

Rimango del parere che se devi andare su strada segnate (non mulattiere o sentieri) un navigatore satellitare può essere più che sufficiente e l'antenna diventa secondario.

Penso che il meglio sia parlare con altri motardi, che tanto sono una grande famiglia. :D

BESTIA_kPk
16-11-2004, 23.36.38
Originally posted by Alceo
...

Penso che il meglio sia parlare con altri motardi, che tanto sono una grande famiglia. :D


A parte il fatto che info sul gps mi interessano anche sulle auto :D

Se potessi lo farei. Purtroppo per me dalle mie parti la moto è un mezzo usato per la maggiore da "motociclisti-da-bar".

Quindi da loro posso imparare a bullarmi di qualunque stronzata, sfoderare battistrada scalinati come se fossero ben usati in pista quando invece sono stati usati male in autostrada, come lucidare la marmitta, come non spettinarsi col casco, che bermuda usare d'estate... ma imparare nulla di utile. Per questo forse sono al 95% in giro da solo :mumble:
Sono proprio in una zona di pianura di merda.

Posto anche su forum di motociclisti, ma resta il fatto che il GPS in moto sono in pochissimi ad usarlo (io l'ho visto per ora solo su quel sito americano degli ADVRiders...).

Khorne
17-11-2004, 08.35.59
Originally posted by BESTIA_kPk
Se potessi lo farei. Purtroppo per me dalle mie parti la moto è un mezzo usato per la maggiore da "motociclisti-da-bar".


http://alexnet-passion.chez.tiscali.fr/page_1_bandes_dessinees_fichiers/page_divers/joe_bar_team_8.jpg

Matt
17-11-2004, 20.41.47
Si...ma la traduzione? :asd:

Dalmo
17-11-2004, 20.46.04
No, non c'è storia, quelli integrati nella macchina vanno meglio bestia, inoltre la qualità del segnale è ineccepibile e non va mai a puttane, inutile dirti che ciò non accade proprio spesso con quelli nei palmari o simili. :asd:

BESTIA_kPk
17-11-2004, 22.31.20
Originally posted by Khorne


...

Mastico malissimo il francese: si stanno mica vantando di aver preso la multa per velocità, confrontando i massimi raggiunti? :roll3:

Khorne
18-11-2004, 08.36.54
Originally posted by Khorne




http://alexnet-passion.chez.tiscali.fr/page_1_bandes_dessinees_fichiers/page_divers/joe_bar_team_8.jpg


Partendo da sinistra:

Il primo dice: 198 km/h... non mi stupisce... non avevo tirato molto...
Il secondo: COSA? SOLO 196 km/h? Ma io gli smonto il radar!
Il terzo, gaudente: 205!! Vi ho fregati
Il poliziotto al quarto: eeh, dispiaciuto, per lei non ho nulla. Il radar non ha funzionato...


Rappresentazione perfetta dei tabbozzi che fanno le garette in città :asd:



Bestia, se puoi pigliati qualche libro del Joe Bar Team, sono da morire dal ridere e son incentrati unicamente su motociclisti :D

BESTIA_kPk
18-11-2004, 22.13.49
Originally posted by Khorne
Partendo da sinistra:
...

Bestia, se puoi pigliati qualche libro del Joe Bar Team, sono da morire dal ridere e son incentrati unicamente su motociclisti :D

:roll3: lul la traduzione giusta aggiuge sapore alle battute :D


Joe Bar Team? libro? non son fumetti da edicola?

Khorne
19-11-2004, 08.15.35
Sisi, ma han fatto pure dei libri :roll3:

Tipo "il manuale del perfetto motociclista imbecille" o qualcosa del genere, trovato in una fumetteria in Italia.
È da CAPPOTTARSI :asd:
Se mi ricordo, stasera o domani ne scansiono un paio di pagine e le posto :D

Alceo
19-11-2004, 11.51.09
http://www.piegaedivora.it/jb2.4.1.jpg


http://www.piegaedivora.it/jb4.3.1.jpg
http://www.piegaedivora.it/jb4.4.1.jpg

comunque "y déconne leur machin" vuol dire "è fuori di testa la loro macchina" :teach:

Khorne
19-11-2004, 13.14.08
Chiedo venia, Alceo, alcune espressioni francesi mi sfuggono :D

...cmq noto che ho invaccato inumanamente il topic di bestia... a giusta ragione però, imho :D

BESTIA_kPk
19-11-2004, 23.01.46
Lul prosegui pure, l'argomento lollante mi piace :D

Questa volta lo svacco del topic è cosa buona e giusta asdsad

Khorne
21-11-2004, 20.16.00
http://ciorn.altervista.org/immagini/jbt1.jpg

http://ciorn.altervista.org/immagini/jbt2.jpg

http://ciorn.altervista.org/immagini/jbt3.jpg

Sono solo un paio di esempi... il libro si chiama "L'enciclopedia imbecille della moto: manuale del motociclista debuttante".

Se ti capita sottomano sono una dozzina di euro, a mio parere ben spesi:D

Matt
21-11-2004, 21.32.45
Il Radar :roll3:

Bzzz...grrr!

:asd:

Khorne
21-11-2004, 22.36.58
Ci son pure i libri unicamente di fumetti e strisce, ma li ha un mio amico e non li posso scansionare.
Sono da ribaltarsi :D

BESTIA_kPk
22-11-2004, 00.07.07
RororoROTFL :roll3:

Khorne
22-11-2004, 00.25.04
Se mi viene in mente domani te ne uppo un altro paio :roll3:

Alceo
23-11-2004, 14.25.29
Stefano Disegni ha "disegnato" un libro sulle moto "Due ruote e una sella e la vita è più bella".

Alias, in leina ho trovato solo questo.

http://www.harleyvillage.it/book/disegni2.gif

Matt
23-11-2004, 17.27.25
Alceo... :clap:

Bellissima :D

BESTIA_kPk
23-11-2004, 22.56.30
Ma strarotfl :roll3:

Le salvo su hd così ci lollo su ogni tanto :roll3: