PDA

Visualizza versione completa : Allupati, e' la vostra occasione!



KappaGiBi
07-11-2004, 01.01.03
Si commenta da sola (http://www.repubblica.it/2004/k/sezioni/cronaca/centouomin/centouomin/centouomin.html) :roll3:!

Notevole la presa di posizione del ragazzo, comunque :sisi:

Sir.Turalyon
07-11-2004, 01.05.21
La gente sta impazzendo...pazza lei,ma ancor più pazzo il suo ragazzo! Ma come si fa? (ad arrivare in quel locale?):D

Squizzo
07-11-2004, 01.15.41
bah...che squallidume.

vampiro
07-11-2004, 01.29.06
Vorrei trovare un termine adeguato alla situazione,ma mi viene in mente solo "t***a".

La cosa che non riesco a capire è questa:

.... il compagno, che non si è opposto e anzi sarà presente, seppure solo come spettatore, per controllare che il tutto non degeneri.

E come vuole che degeneri più di così?

Bah....

adef
07-11-2004, 01.30.45
bah...che squallidume.

Condivido pienamente....:tsk:

Brus
07-11-2004, 01.37.40
Farei lo stesso, ma solo con strafighe che lasciano anche la mancia :asd:

Però non so se arrivo a cen....due :D

..Omega.Rav..
07-11-2004, 01.38.45
mhwHUHWuaHUhwuAHUH!
vado a dormire.
anzi, prima un paio di pippe per solidarietà

Dex_Aie
07-11-2004, 01.45.42
Un puttanone, insomma...

Vegeta1485
07-11-2004, 02.01.35
Non vedo il perchè di tutto questo astio:mumble .

..picci..
07-11-2004, 02.38.54
beh poverina.è il suo sogno proibito fateglielo realizzare porella.:toh:
:asd:

cmq il tipo o è gay o è più perverso di lei.:| e cmq non penso che della ragazza gliene fotta qualcosa:sisi:

nageki
07-11-2004, 02.48.25
Non lo farei nemmeno se mi pagassero :vomit:
ma che schifo e che razza di battona :azz:

djnat
07-11-2004, 03.05.08
Non vedo cosa ci sia da schifarsi; ho sentito molto di peggio. Ha questa fantasia (comune peraltro, anche se magari in proporzioni decisamente minori, ad almeno il 50% delle donne che conosco), e in fondo se le piacciono determinate cose, sono anche cazzi suoi, no? In tutti i sensi, s'intende.

Squizzo
07-11-2004, 03.21.56
Originally posted by ..picci..
e cmq non penso che della ragazza gliene fotta qualcosa:sisi:

di sicuro la ragazza se ne fotte a centinaia... :sisi: :asd:

nageki
07-11-2004, 03.37.53
Originally posted by djnat
Non vedo cosa ci sia da schifarsi; ho sentito molto di peggio. Ha questa fantasia (comune peraltro, anche se magari in proporzioni decisamente minori, ad almeno il 50% delle donne che conosco), e in fondo se le piacciono determinate cose, sono anche cazzi suoi, no? In tutti i sensi, s'intende.

Nessuno mette in dubbio che siano cazzi suoi, ma come in qualsiasi altro thread ho espresso la mia opinione a riguardo ed in questo caso non posso fare altro che provare schifo nei confronti della decisione presa da questa donna. Non riesco a vedere tutto questo come una fantasia .... c'è fantasia e fantasia, questa a me sembra solo la voglia di una gran tr**a di e nulla di più. Cosa c'è da schifarsi ? parlo per me ovviamente, ma l'idea di scoparmi un centinaio di uomini sconosciuti, gente che non hai mai visto prima, del cui passato non conosci assolutamente nulla .... bhe .... mi rende orgogliosa di non fare parte di quel 50% che hai citato come esempio poco sopra. Non mi considero affatto una santarellina, ma c'è un limite a tutto e questa cosa mi disgusta decisamente ;)

ding
07-11-2004, 03.59.47
MALOL e un STICAZZI non ce lo mettiamo eh? sopratutto il secondo mi sembra adeguato :asd:

djnat
07-11-2004, 04.11.15
Originally posted by nageki
cut Nel precedente mio intervento, mi sono espresso male, ovvero volevo intendere che è fantasia di svariate donne avere un rapporto sessuale con più di un uomo contemporaneamente, o comunque con più uomini alla volta. Non volevo allargare questa fantasia al discorso "sconosciuti", perchè effettivamente si tratta di cose completamente differenti, e su questo posso sicuramente darti ragione. :)

E' ovvio che a chiunque possa disgustare un simile desiderio dissoluto, ma è nella natura umana avere delle perversioni (di qualsiasi genere), e questa è soltanto un'estremizzazione decisa di una perversione "abbastanza comune".

Poi quando ti becco di nuovo in chat ne riparliamo, perchè mi è venuto in mente un discorso rotflantissimo in merito. :roll3:

Hob Gadling
07-11-2004, 08.54.13
Cazzo, Repubblica, che mi combini??? :mecry:

Pensavo che ste vaccate fossero roba solo da TgCom... :mecry:

palka
07-11-2004, 09.09.18
Originally posted by Hob Gadling
Cazzo, Repubblica, che mi combini??? :mecry:

Pensavo che ste vaccate fossero roba solo da TgCom... :mecry: *

New_Alumir
07-11-2004, 09.24.58
che devo dire, beata lei!:asd:

Mister X
07-11-2004, 09.48.32
Originally posted by Hob Gadling
Cazzo, Repubblica, che mi combini??? :mecry:

Pensavo che ste vaccate fossero roba solo da TgCom... :mecry:

Inizia a leggere il Resto del Carlino come faccio io :asd:

destino
07-11-2004, 10.18.02
ma perke 100 uomini quando puo soddisfare tanti animali in cattivita allo zoo ke nn si possono mai sfogare? :mecry:

soprattutto l'elefante, il rinoceronte e l'ippopotamo si vogliono sfogare, si vede ke ne "hanno piene le p***e" di essere discriminati:toh:

Disarm
07-11-2004, 10.22.59
Organizziamo un raduno alla fiera dell'eros? :asd:

..picci..
07-11-2004, 10.32.08
Originally posted by destino
ma perke 100 uomini quando puo soddisfare tanti animali in cattivita allo zoo ke nn si possono mai sfogare? :mecry:

soprattutto l'elefante, il rinoceronte e l'ippopotamo si vogliono sfogare, si vede ke ne "hanno piene le p***e" di essere discriminati:toh: mi fai quasi paura.:|
:asd:

The El-Dox
07-11-2004, 11.10.46
Originally posted by KappaGiBi
Si commenta da sola (http://www.repubblica.it/2004/k/sezioni/cronaca/centouomin/centouomin/centouomin.html) :roll3:!


Kueste bazze di gang bang nn sono una novità.
Lei è una troia e basta, frankamente mi farebbe parekkio skifo infilare il paruolo in mezzo a kuella kozza. :asd:

fppiccolo
07-11-2004, 11.13.27
:doubt:





























:|














che dire... ci sarà mai un limite alla follia e alla bestialità umana?

billygoat
07-11-2004, 11.20.04
bah... contenta lei (?), contento il suo ragazzo (????), a me frega cazzi...

_Kenji_
07-11-2004, 12.25.52
Ma li vuole soddisfare tutti assieme??:doubt: ....nel senso tutti intorno a lei???Brrrr non oso immaginare....:maddeche

samgamgee
07-11-2004, 13.09.37
una delle poche vacche che ci sono in giro.

Per il resto, quoto Hob & Palka

The_Elf
07-11-2004, 13.20.10
Ma io avevo sentito di una porno star che tempo fa voleva mettere il record di maschi soddisfatti in una sera.
Solo che quando organizzarono la cosa c'erano le ragazze
pon-pin che "riscaldavano" i presenti, la vacca si occupava solo del momento "topico"

Sta qua invece vuole fare tutto da sola?!?

Col ragazzo guardone?!?
Ma poi se le cose degenerano e in 100 la prendono e la *beeeeeep* il minchione, una volta che appura che le cose sono degenerate, che fa?

djnat
07-11-2004, 13.30.36
Originally posted by samgamgee
poche :roll3: :roll3: :roll3:

X3N0M
07-11-2004, 13.36.39
che puttanona :asd:

anzi peggio perchè lo fa pure gratis :asd:

Akujin
07-11-2004, 13.45.44
ogni essere vivente ha i suoi sogni e i suoi desideri: se vuole realizzare uno dei suoi sogni/desideri non ci vedo niente di male :birra:
Felice lei e felici gli altri :asd:


Aku

samgamgee
07-11-2004, 13.49.09
Originally posted by djnat
:roll3: :roll3: :roll3:

era altamente ironico, infatti :asd:

X3N0M
07-11-2004, 13.54.15
Originally posted by Akujin
ogni essere vivente ha i suoi sogni e i suoi desideri: se vuole realizzare uno dei suoi sogni/desideri non ci vedo niente di male :birra:
Felice lei e felici gli altri :asd:


Aku


questo è vero, però fa la figura della troiona.. :asd:

Quaro.
07-11-2004, 13.58.18
Io spero solo che usi il preservativo...

Se rimane incinta, non è molto semplice trovare il padre

E se tutti gli uomini la mettono incinta...

Ma 'sta roba va sul guinness dei primati?

Akujin
07-11-2004, 14.01.09
Originally posted by X3N0M
questo è vero, però fa la figura della troiona.. :asd:


quelli son cazzi suoi :asd:
magari non le fotte niente di quello che penseranno su di lei. Le basta concretizzare il suo sogno :asd:

Aku

X3N0M
07-11-2004, 14.04.06
Originally posted by Quaro3
E se tutti gli uomini la mettono incinta...


non penso sia possibile :D
se la mette incinta il primo, il primo spermatozoo della serata si fonde con l'ovulo e tanti saluti agli altri :asd:

.29A.
07-11-2004, 14.10.08
:vomit:

follettomalefico
07-11-2004, 14.12.24
Originally posted by Vegeta1485
Non vedo il perchè di tutto questo astio:mumble .

djpitt
07-11-2004, 14.12.43
Originally posted by djnat
Non vedo cosa ci sia da schifarsi; ho sentito molto di peggio. Ha questa fantasia (comune peraltro, anche se magari in proporzioni decisamente minori, ad almeno il 50% delle donne che conosco), e in fondo se le piacciono determinate cose, sono anche cazzi suoi, no? In tutti i sensi, s'intende.

*

Molto meglio così, che illustri padri di famiglia che fottono travestiti il venerdì sera mentre fanno "straordinari" in ufficio, o distinte signore e signorine che sbragano con l'idraulico o l'autista (questa è difficile e autobiografica :D). Almeno è una donna che ha il coraggio di ammettere quello che è. Che resta un puttanone, non si scappa, ma un puttanone senza ipocrisie. Che è già qualcosa.

Ultimo appunto sul suo uomo, se vogliamo chiamarlo tale: mavattenaff...

follettomalefico
07-11-2004, 14.22.44
Peraltro, quasi quasi... :asd:

Tanto a quel simpaticone (Delta di Venere) avevo contribuito a fargli il sito, quando un 4/5 anni fa lavoravo in una società di webdesign :D

Zaorunner
07-11-2004, 14.24.35
Originally posted by follettomalefico
Peraltro, quasi quasi... :asd:

Tanto a quel simpaticone (Delta di Venere) avevo contribuito a fargli il sito, quando un 4/5 anni fa lavoravo in una società di webdesign :D

E facile immaginare come ti abbiano pagato.

Hob Gadling
07-11-2004, 14.24.55
Originally posted by djpitt
*
Ultimo appunto sul suo uomo, se vogliamo chiamarlo tale: mavattenaff... Lei la giustifichi e il suo uomo no?
Perchè?


Io cmq resto dell'idea che siano solo cazzi suoi.
Ognuno vive la vita come meglio crede, finchè non arreca danno agli altri.
E non mi pare che lei rechi danno a chicchessia, anzi credo che i suoi partner siano tutti consenzienti e felici di dare il loro contributo.

follettomalefico
07-11-2004, 14.27.35
Originally posted by Hob Gadling
Lei la giustifichi e il suo uomo no?
Perchè?


Io cmq resto dell'idea che siano solo cazzi suoi.
Ognuno vive la vita come meglio crede, finchè non arreca danno agli altri.
E non mi pare che lei rechi danno a chicchessia, anzi credo che i suoi partner siano tutti consenzienti e felici di dare il loro contributo. Perfettamente d'accordo con il discorso tuo, carissimo.

Ognuno fa quel che più gli aggrada. Tutti questi "perbenisti" che la accusano (i.e. puttanone?) mi sembrate veramente una combriccola di vecchiettine che sparlano mentre fanno la calzetta.

Che VOI non lo fareste mai, è un conto. Ma giudicare qualcuno in questo modo... bah...

.Orfeo.
07-11-2004, 14.30.38
Altro che gang bang...:asd:
Comuqnue alla fine ognuno fa quello che gli pare, se si vuole trombare un intero plotone faccia pure, a me frega poco...Peraltro sono del parere che se c'è qualcuno di cui cui ci si dovrebbe stupire sia il findazato di sta tizia, cioè, contento lui... :|

samgamgee
07-11-2004, 14.42.52
Originally posted by follettomalefico
Tutti questi "perbenisti" che la accusano (i.e. puttanone?) mi sembrate veramente una combriccola di vecchiettine che sparlano mentre fanno la calzetta.


Beh qua non si parla di tradire il marito, farsi l'idraulico, scopare nel cesso della discoteca. Si tratta di farsi fottere da cento e più uomini.

Mi sa di squallido, tut lì. Chissenefrega se lo fa o se non lo fa, e quanti se ne piglia contemporaneamente, ma mi sa di squallido.

pozz82
07-11-2004, 14.44.49
Ce ne vorrebbero di più di donne che facciano questa beneficienza:hail:
In quanto allo pseudo fidanzato...beh ci vuole pure qualcuno che tenga il conto delle presenze no???? Può fare tutto mica quella povera ragazza:angel2:

nageki
07-11-2004, 14.52.36
Originally posted by follettomalefico
Ognuno fa quel che più gli aggrada. Tutti questi "perbenisti" che la accusano (i.e. puttanone?) mi sembrate veramente una combriccola di vecchiettine che sparlano mentre fanno la calzetta.

Che VOI non lo fareste mai, è un conto. Ma giudicare qualcuno in questo modo... bah...

Essendo un topic di discussione come tanti altri, ognuno è libero di intervenire esprimendo la propria opinione in merito senza per questo essere etichettato come perbenista/santarellina/quello che ti pare. Si parlava di UNA persona in particolare, motivo per il quale mi sembra giusto che i commenti vertano principalmente sulla SUA scelta.

PS: non la accuso, per me può farsene anche 200, 500 ... ma deve avere una bella forza il suo stomaco :vomit:

.29A.
07-11-2004, 15.00.36
Originally posted by follettomalefico
...mi sembrate veramente una combriccola di vecchiettine che sparlano mentre fanno la calzetta.
La vecchietta che sparla mentre fa la calza è una delle massime espressioni della realtà odierna... Quindi non sparliamone...:dentone:

Elrond.
07-11-2004, 15.04.57
Probabilmente non dirò niente di nuovo: che squallore !

Matt
07-11-2004, 15.06.57
Secondo me arriverà anche la morte anale a colpirla...

La carica dei 101 :asd:

djpitt
07-11-2004, 15.14.32
Originally posted by Hob Gadling
Lei la giustifichi e il suo uomo no?
Perchè?

Exacto. Ma anche no. Nel senso che non la "giustifico", ma la considero perlomeno su un piano diverso rispetto a tanto altro squallore "mascherato" dei perbenisti praticanti di cui parla Foll più sotto. Cioè, almeno ha il coraggio delle sue idee. Lui no. Perchè? Perchè IMHO, qualsiasi maschio sano di mente che faccia da spettatore e si dichiari daccordo su una cosa del genere, non merita altro che il vaffa di cui sopra. A meno che la sua fantasia erotica preferita sia vedere la sua donna scopata da un migliaio di persone, of course ;) nel qual caso il discorso cambia. Ma a me sa tanto di "mi faccio il film e me lo vendo su Internet", tanto per dirne una. Pubblicità insomma. Magari sbaglio. Boh.


Originally posted by Hob Gadling
Io cmq resto dell'idea che siano solo cazzi suoi.
Ognuno vive la vita come meglio crede, finchè non arreca danno agli altri.
E non mi pare che lei rechi danno a chicchessia, anzi credo che i suoi partner siano tutti consenzienti e felici di dare il loro contributo.

*

X3N0M
07-11-2004, 15.45.44
Originally posted by Matt
Secondo me arriverà anche la morte anale a colpirla...

La carica dei 101 :asd:


eh no caro matt!

La caricano in 101 :asd:

follettomalefico
07-11-2004, 16.05.41
Originally posted by nageki
Essendo un topic di discussione come tanti altri, ognuno è libero di intervenire esprimendo la propria opinione in merito senza per questo essere etichettato come perbenista/santarellina/quello che ti pare. Pardon, controsenso in termini. Prima ti citi "libera di internvenire" e poi dici che hai 'di conseguenza' il diritto di non venire etichettata. In base alla tua prima affermazione, io ho egualmente il diritto di etichettarti.

Riflettici, ti sei morsa la coda ;)




[EDIT]
Aggiungo. Visto che molte persone mi hanno risposto, più prese a "difendersi" che invece a riflettere, invito quindi a riflettere.

Tutto questo topic, non vi pare una palese dimostrazione che il tabu del sesso, nonostante tutto quello che ci piaccia dire (io sono libero! non ho tabu!) è palesemente la dimostrazione del contrario, ovvero, che il tabu è ancora esistente e ben radicato.

Squizzo
07-11-2004, 16.21.49
foll ma di che tabù parli? non credo sia questione di tabù, ma semplicemente di come uno pensa al sesso, a cosa significhi per lui eccetera...io mica mi sogno di andare a fare crociate per impedirle di farsi trombare da un esercito, se vuole lo faccia, anche in pubblica piazza se le va, ciononostante per come vedo io il sesso e il significato che gli do, per me questa è una cosa squallida. Tutto qui.

follettomalefico
07-11-2004, 16.24.58
Squizzo un tabù si manifesta PROPRIO come uno pensa alla cosa in questione! E' qui il punto! :)
La tua risposta ne è l'effetto, te ne accorgi? :)

Squizzo
07-11-2004, 16.39.13
Originally posted by follettomalefico
Squizzo un tabù si manifesta PROPRIO come uno pensa alla cosa in questione! E' qui il punto! :)
La tua risposta ne è l'effetto, te ne accorgi? :)

scusa ma secondo me ti sbagli di grosso...sarebbe un tabù se la cosa mi desse fastidio, e se avessi la tendenza a impedirle di fare una cosa simile perchè penso sia sbagliato moralmente...il fatto è che a me non me ne può fregar di meno se lo fa, come ho detto,e non ho certo intenzione di impedirle di far avverare il suo desiderio...solo che per me tale cosa rimane squallida, ma solo per i motivi che ho detto prima, sul significato che io do al sesso con un'altra persona, non perchè pensi che il suo atteggiamento sia moralmente sbagliato. :)

follettomalefico
07-11-2004, 16.42.51
Ok, mi sbaglio. Np. :)
Stupido io che inizio certi discorsi, sorry. :)

TrustNoOne
07-11-2004, 16.58.30
visto che mi piace quando fate i bisticci, dico pure io la mia.

Secondo me lei e' una grande, e gli squallidi sono i 100 che ci vanno :notooth:

pozz82
07-11-2004, 17.08.31
Originally posted by TrustNoOne
visto che mi piace quando fate i bisticci, dico pure io la mia.

Secondo me lei e' una grande, e gli squallidi sono i 100 che ci vanno :notooth:

Nulla da aggiungere :approved

Elrond.
07-11-2004, 17.31.11
Originally posted by follettomalefico
Ok, mi sbaglio. Np. :)
Stupido io che inizio certi discorsi, sorry. :)
Foll, ma a tuo avviso non si può esprimere un giudizio di valore su qualsivoglia comportamento umano ?

follettomalefico
07-11-2004, 17.55.43
Originally posted by Elrond.
Foll, ma a tuo avviso non si può esprimere un giudizio di valore su qualsivoglia comportamento umano ? Il discorso non era affatto incentrato su questo... :|

Se vuoi discutere di questo, apri un topic, o passa in icq. ;)

MIKELE88
07-11-2004, 18.04.55
meridionale è!? :asd:

dov'è sto localino :roll3:

X3N0M
07-11-2004, 18.41.39
Originally posted by MIKELE88
meridionale è!? :asd:

dov'è sto localino :roll3:

sei troppo piccolo :|

:asd:

Akujin
07-11-2004, 18.43.23
Originally posted by MIKELE88
meridionale è!? :asd:

dov'è sto localino :roll3:

la ragazza cerca 100 uomini, non un biNbominchia :asd:


Aku

hypermaxxxx
07-11-2004, 18.48.58
Mi sono informato,sono il 98°.

ci sono altri 2 posti :metal:

MIKELE88
07-11-2004, 19.03.57
io io....


....sarò anke un 16enne, ma come già detto nn conta l'età :asd: , ma altre cose :evil:

Gi01
07-11-2004, 19.15.43
L'argomento è stato al centro di una rapida conversazione avuta ieri pomeriggio, tra me, Khorne e Foll; specifico che non si era visto tale annuncio, purtroppo.

Avevamo già deciso che si sarebbe organizzato un raduno al volo per la settimana prossima.

Tanto ormai casa mia accoglie qualsiasi essere vivente, anche persone di vario genere mai viste e sentite.

Direi che letto tale annuncio è vitale organizzare.

Chi apre un topic? :D

Funny
07-11-2004, 21.10.08
quando avete detto ke si tiene sta cosa ? :dentone:

Ki viene ?:D









































Scherzo nn pensate male!:niente!:

_Slash_
07-11-2004, 21.23.58
Originally posted by Funny
Ki viene ?
[/SIZE]

dovrebbero venire tutti e 100 a meno che lei non si stanchi prima

Hob Gadling
08-11-2004, 00.30.45
Originally posted by follettomalefico
Ok, mi sbaglio. Np. :)
Stupido io che inizio certi discorsi, sorry. :) Asd Foll, ma solo io la penso proprio come te?? :asd:

ivanisevic
08-11-2004, 00.42.51
Mio parere: c'è una differenza sostanziale tra la perversione e la fantasia.
Riguardo a quest'ultima potrebbe essere normale che una donna abbia la "fantasia" di soddisfare 100 uomini tutti insieme.
La cosa anormale è che la fantasia si voglia renderla concreta, questa è perversione.

In parole povere: facendomi una pippa potrei pensare di farmi 10 sconosciute insieme, ma se mettessi un annuncio su un giornale per farlo davvero sarei un pervetito!

EDIT: E' un esempio relativo al fotto concreto in questione!

.29A.
08-11-2004, 00.48.31
Originally posted by ivanisevic
La cosa anormale è che la fantasia si voglia renderla concreta, questa è perversione.

In parole povere: facendomi una pippa potrei pensare di farmi 10 sconosciute insieme, ma se mettessi un annuncio su un giornale per farlo davvero sarei un pervetito!
Repressoni di questo genere rischiano di sfociare di malattie mentali... Inoltre ha poco senso ammettere la fantasia e condannare l'azione... :rolleyes: Pensare prima di parlare no?

Hob Gadling
08-11-2004, 00.49.53
Originally posted by ivanisevic
La cosa anormale è che la fantasia si voglia renderla concreta, questa è perversione.

In parole povere: facendomi una pippa potrei pensare di farmi 10 sconosciute insieme, ma se mettessi un annuncio su un giornale per farlo davvero sarei un pervetito! :.:

ivanisevic
08-11-2004, 00.53.16
Originally posted by .29A.
Inoltre ha poco senso ammettere la fantasia e condannare l'azione... :rolleyes: Pensare prima di parlare no?

Secondo me invece ti sbagli.
Una fantasia, dentro una persona razinale, può benissimo rimanere come tale. Può non essere repressa perchè non desidera sfoghi.
Non hai mai fantasticato su qualcosa che però non faresti davvero?



















L'ultima battuta la potevi evitare secondo me, non capisco perchè, oltre al semplice scambio di opinioni, spesso deve esserci la frecciata polemica.

ivanisevic
08-11-2004, 00.56.59
Originally posted by Hob Gadling
:.:

Hob: l'esempio è ricavato dal fatto concreto a cui ci riferiamo.
Avrei potuto farne molti altri, non basarti su quell'esempio scemo, il succo di quello che ho detto sta su.

.29A.
08-11-2004, 00.58.55
Originally posted by ivanisevic
L'ultima battuta la potevi evitare secondo me, non capisco perchè, oltre al semplice scambio di opinioni, spesso deve esserci la frecciata polemica.
Probabilmente perchè mi diverto a prendere per il culo quelli che sparano cazzate a tempo pieno.:asd:
Probabilmente....:asd:



Originally posted by ivanisevic
Secondo me invece ti sbagli.
Una fantasia, dentro una persona, razinale può benissimo rimanere come tale. Può non essere repressa perchè non desidera sfoghi.
Non hai mai fantasticato su qualcosa che però non faresti davvero?
No invece non sbaglio.:|
Dentro un personaggio razinale la fantasia repressa porta solo alla follia e alla totale perdita di razinalità
No:| Il fatto che a volte non si concretizzi non significa che non sia possibile.

ivanisevic
08-11-2004, 01.03.13
Originally posted by .29A.


No invece non sbaglio.:|
Dentro un personaggio razinale la fantasia repressa porta solo alla follia e alla totale perdita di razinalità
No:| Il fatto che a volte non si concretizzi non significa che non sia possibile.

Continui a dire repressa.....

Altro esempio: fantastico sulla possibilità di provare il vuoto, mi affascina.
Paracaduta, buttarmi giù dal ponte con filo (non ricordo come si scrive) ecc...

Però non lo farei mai.

E' una fantasia non "repressa", ma semplicemente che resta dove sta.

Diventerò pazzo per questo??

Mi porterà alla perdita totale della razionalità??

.29A.
08-11-2004, 01.04.58
Originally posted by ivanisevic
Altro esempio: fantastico sulla possibilità di provare il vuoto, mi affascina.
Paracaduta, buttarmi giù dal ponte con filo (non ricordo come si scrive) ecc...

Però non lo farei mai.

E' una fantasia non "repressa", ma semplicemente che resta dove sta.

Diventerò pazzo per questo??

Mi porterà alla perdita totale della razionalità??
No rimarrai un coglione...:asd:

.Orfeo.
08-11-2004, 01.11.54
Non per farmi i cazzi altrui (Anche se il topic porta inevitabilmente a farlo asd ), però mi sembra che Ivan questa volta (non sto dicendo che sia l'unica, eh! :D ) abbia espresso un parere che, a seconda dei punti di vista, può avere o meno un suo senso.Non capisco perchè etichettarlo gratuitamente come un coglione a priori, quando peraltro di interventi lamer qua dentro ne ho letti parecchi
Mah, vabe mi eclisso...

.29A.
08-11-2004, 01.16.08
Originally posted by .Orfeo.
Non capisco perchè etichettarlo come coglione, quando qua dentro ho letto lamerate ancor peggiori...

Mah, vabe mi eclisso...

Perchè:
[list=1]
Diritto di nascita.
Quando hai detto le tue cazzate io non c'ero.
Se mi fossi letto tutta 'sta discussione lamer sarei più idiota di tutti gli idioti.
Che il parere abbia un senso è vero, ma ciò non toglie che sia una cazzata.
Comunque se ci tieni....
[/list=1]
Si bravo eclissati....

Elrond.
08-11-2004, 01.23.09
Originally posted by .29A.
Repressoni di questo genere rischiano di sfociare di malattie mentali... Inoltre ha poco senso ammettere la fantasia e condannare l'azione... :rolleyes: Pensare prima di parlare no?
La questione è sottile. La massima realizzazione dell'uomo non consiste nella messa in opera d'ogni idea che passi per la mente. A volte è bene che intervenga la razionalità a controllare gli impulsi.
In altri casi, poi, la messa in pratica d'una fantasia può essere ripudiata anche senza alcun intervento della ragione pianificatrice. Vi sono impulsi, difatti, allettanti per la fantasia, ma tali da risultare riprovevoli per noi stessi se concretizzati.

Quanto ai tabù, trovo che siano molto utili per le teste comuni, incapaci di distinguere personalmente il bene ed il male. Essi sono un surrogato del senso etico, indispensabili quando quest'ultimo è assente. Pertanto il superamento dei tabù, se non è supportato da un adeguato senso etico, non porta a nulla di buono.

Un appunto per djnat: a mio avviso, il desiderio di soddisfare cento uomini in una sola notte non è una mera estensione di quella fantasia comune a molte donne della quale parlavi; mi sembra una fantasia completamente diversa...

.29A.
08-11-2004, 01.48.52
Originally posted by Elrond.
La questione è sottile. La massima realizzazione dell'uomo non consiste nella messa in opera d'ogni idea che passi per la mente. A volte è bene che intervenga la razionalità a controllare gli impulsi.
Sfortunatamente essere sani significa non fare affatto certi pensieri, la tipa vuole fare sesso con 100 uomini in una sera? Che sia perversione o meno è questione di giudizio soggettivo, mentre è oggettivamente provato che fare finta che quella fantasia non sia mai esistita fa male alla ragione, e non immaginatevi tanti pazzi che vanno su e giù strillando. Ogniuno ha la propia malattia la quale si manifesta anche come il masturbarsi pensando a quei 100 uomini.
Quindi si capisce che anche essere sani o meno è soggettivo perchè, come detto, ogniuno ha la propia malattia.
L'unica razionalità,secondo me, è quella nell'ammettere questo.


Originally posted by Elrond.
In altri casi, poi, la messa in pratica d'una fantasia può essere ripudiata anche senza alcun intervento della ragione pianificatrice. Vi sono impulsi, difatti, allettanti per la fantasia, ma tali da risultare riprovevoli per noi stessi se concretizzati.. Quello si chiama pentimento... E' un costrutto tutto umano, che in effetti non ha nessuna utilità. Si tratta, secondo me, di un discorso a parte. Comunque in linea di massima il pentimento è generato da i tabù e dalle paure, cioè dalle stesse cose che soffocano le fantasie e costringono alla auto-repressione.


Originally posted by Elrond.
Quanto ai tabù, trovo che siano molto utili per le teste comuni, incapaci di distinguere personalmente il bene ed il male. Essi sono un surrogato del senso etico, indispensabili quando quest'ultimo è assente. Pertanto il superamento dei tabù, se non è supportato da un adeguato senso etico, non porta a nulla di buono.

Io sono giunto molto tempo fa alla conclusione che il bene e il male (come tante altre cose) sono anch'essi costrutti della mente umana e, in quanto tali, hanno la forte tendenza ad essere soggettivi. Essendo i Tabù e l'etica sottoprodotti della discussione sul bene e il male essi sono quindi sottoprodotti di sottoprodotti, essi si presentano come principi fortissimi, addirittura più forti del bene e il male stessi, ma di fatto questo li mette in una posizione scomoda: Dei grattacieli costruiti su fondamenta di carta.
Propio per questo non vengono accettati da tutti, e propio per questo man mano che la civiltà umana si evolve essi vengono sempre meno.
Quindi, senso etico o meno, non penso affatto che i Tabù siano molto utili a tenere a bada le teste comuni, essi si presentano invece come un raffinato modo di limitare la libertà, un modo così raffinato che di fatto non è sotto il controllo di nessuno se non di se stesso.
Diciamo che passato il ragionamento su bene e male e arrivati all'etica gli esseri umani hanno inserito nella loro esistenza una fragile barriera che li proteggesse dagli abusi di libertà (libertà che limita libertà).

Alukard84
08-11-2004, 01.53.46
MAH...no comment. DIco soltanto che la moralità al giorno d'oggi è diventata una cosa rara.

ivanisevic
08-11-2004, 09.53.39
Originally posted by .29A.

Io sono giunto molto tempo fa alla conclusione che il bene e il male (come tante altre cose) sono anch'essi costrutti della mente umana e, in quanto tali, hanno la forte tendenza ad essere soggettivi.

Sei giunto male.
Anche un bambino arriva a comprendere da solo la differenza tra bene e male.
Ci sono cose che sono "bene" a livello universale, altre che sono "male".
Possono essere concetti soggettivi, ma non sempre.
C'è anche un bene e un male oggettivo.

.29A.
08-11-2004, 10.03.36
Originally posted by ivanisevic
Sei giunto male.:asd:

Originally posted by ivanisevic
Anche un bambino arriva a comprendere da solo la differenza tra bene e male.Ecco appunto, lasciamole ai bambini certe cose.

Originally posted by ivanisevic
Ci sono cose che sono "bene" a livello universale, altre che sono "male".
Possono essere concetti soggettivi, ma non sempre.Semplicemente sbagliato.

Originally posted by ivanisevic
C'è anche un bene e un male oggettivo. Conosco un sacco di persone che considerano i pagliacci deprimenti, e devo ammettere che non le capisco, a me fanno sempre ridere come la prima volta...:roll3:

friskio
08-11-2004, 10.08.08
vado e trombo! :sisi:

:ihih:

pur non essendo un'attrice porno credo che dopo questa performance le si apriranno molte cerniere...ehm...porte!!!!

ding
08-11-2004, 10.51.25
Originally posted by ivanisevic
Sei giunto male.
Anche un bambino arriva a comprendere da solo la differenza tra bene e male.
Ci sono cose che sono "bene" a livello universale, altre che sono "male".
Possono essere concetti soggettivi, ma non sempre.
C'è anche un bene e un male oggettivo. un bambino pensa che il genitore che non lo fa giocare con l'acqua quando non sa nuotare sia male... non è così, per te, giusto?

Alceo
08-11-2004, 11.10.36
Ma povera figliola, ma lasciatela divertirisi, in fondo non vi fa alcun male e a 100 altri probabilmente fa anche del bene.

kakikoio
08-11-2004, 11.30.27
Ma questione di punti di vista....Prendere cento volte lo stesso fallo. Oppure prendere cento falli diversi una volta...Che cosa cambia? :doubt:...
Chissà quanto le brucierà la patatina a fine bravata....:asd:...

ivanisevic
08-11-2004, 11.35.21
Originally posted by ding
un bambino pensa che il genitore che non lo fa giocare con l'acqua quando non sa nuotare sia male... non è così, per te, giusto?

Non voglio dire che il bambino capisca la differenza tra bene e male oggettivo, ma tra bene e male a livello concettuale.

Parto dallo spunto che anche i bambini hanno nella loro mente questa distinzione, per arrivare a una conclusione diversa: esistono (secondo me) un male e un bene oggettivo.
Certo, non in tutte le cose! A volte sono solo le nostre valutazioni soggettiva a farci percepire qualcosa come bene o male.
Credo che però sia fin troppo radicale arrivare ad affermare che il bene e il male siano concetti assolutamente relativi.

A mio parere ci sono cose (ALCUNE cose) che sono solo ed oggettivamente male, altre bene.

follettomalefico
08-11-2004, 11.52.16
Originally posted by ivanisevic
Sei giunto male.
Anche un bambino arriva a comprendere da solo la differenza tra bene e male.
Ci sono cose che sono "bene" a livello universale, altre che sono "male".
Possono essere concetti soggettivi, ma non sempre.
C'è anche un bene e un male oggettivo. Uh uh... "sei giunto male". Vabbeh.

Non tirare in ballo i bambini, perchè no puoi analizzare il 'loro' senso etico se prima non hai capito il tuo. E il tuo, nell'assolutismo che dimostri, non l'hai palesemente compreso.

29A, certi toni sopra le righe a parte, sta dicendo il giusto. Il concetto di bene e male è assolutamente relativo.

I bambini (e per bambini quando si parla di etica si intende <2 anni) hanno si una corretta concezione di bene e male, ma non è affatto intendibile in senso etico. E quindi, non è per certi versi corretto definirli 'bene' o 'male'.
Quindi, il fatto che tu dica "anche un bambino" invece di "solo un bambino" è dimostrazione lampante della miscomprensione.

Il concetto, per grandi linee corretto che è stato qui espresso, è inficiato dalla tesi che tu hai dichiarato inizialmente palesemente contro quella donna. Perchè, data quella tesi, dimostri di *non* poter valutare oggettivamente un comportamento morale, perchè sei ancora strettamente legato alla tua morale.
Esserne legati significa possedere dei paraocchi: tali paraocchi ti impediscono di concepire una morale inesistente.



~



L'analisi oggettiva dell'evento, è molto più affine a quella fatta da Kaki o da Alceo, piuttosto che un "è una §§§§§§§" come molti han detto. E se non è giudizio questo...

Alceo
08-11-2004, 12.03.11
Originally posted by ivanisevic

A mio parere ci sono cose (ALCUNE cose) che sono solo ed oggettivamente male, altre bene.


Ivan faresti degli esempi di queste cose?

In fondo basterebbe un solo esempio (qualcosa su cui si concordi sia oggetivamente "bene" o "male") perché tu abbia ragione a dire che non tutto è relativo.
Inutile quindi perdersi in giri di parole, porta degli esempi di cose per te assolutamente "bene" o "male".

Elrond.
08-11-2004, 12.11.03
Originally posted by .29A.
[...]
Non sono d'accordo con la tua assoluta relativizzazione dei concetti di bene e di male; ma, per fortuna, non ho voglia di discuterne. Inoltre, quando i presupposti sono così divergenti, è inutile cercare di trovare un punto d'incontro.
Ci sono anche altri aspetti della tua replica che non condivido, ma non mi va di proseguire. Tuttavia ti sia chiaro che, sebbene il tuo modo di discutere lasci molto a desiderare ( anche se, finora, non nei miei riguardi ), è per ragioni non specificamente inerenti alla tua persona che non mi va di proseguire, quindi non te la prendere :birra:

ding
08-11-2004, 12.13.44
Originally posted by ivanisevic
A mio parere ci sono cose (ALCUNE cose) che sono solo ed oggettivamente male, altre bene. tuo parere. così come lo è quello del bambino in quel momento

.29A.
08-11-2004, 12.16.35
Originally posted by Elrond.
Non sono d'accordo con la tua assoluta relativizzazione dei concetti di bene e di male; ma, per fortuna, non ho voglia di discuterne. Inoltre, quando i presupposti sono così divergenti, è inutile cercare di trovare un punto d'incontro.
Se è così allora c'è poco da aggiungere, almeno che non vogliamo usare il forum come il nostro talk show personale. Tuttavia non mi basta così poco da poter considerare "una fortuna" il troncamento di un discorso.:birra:


X Alceo: Non farà mai nessun esempio perchè sta sparando cazzate alla cieca...:roll3:

krolizard
08-11-2004, 12.46.13
Scusate ma a me sa tanto di campagna pubblicitaria per la manifestazione!
Perché mai una qualunque dovrebbe farsi trombare quasi in pubblico da centinaia di uomini prima del matrimonio girando nuda per la manifestazione e poi non vuole fare sapere il suo nome nè la foto!?! :roll3:

ma daiiii qui si sfiora il ridicolo!

sai quanti allupati si presenteranno e pagheranno il biglietto?

se veramente avesse voluto soddisfare le sue voglie di cazzi e controcazzi ci sarebbero stati ben altri modi per farlo e meno "vistosi" visto che vuole rimanere anonima pur girando nuda tra stand e stand... e poi la chicca del ragazzo che sta a guardare...

mah, credeteci :dentone:



edit:
e questa poi!?!?

E che è bellissima: alta, bionda, formosa. Una persona normale, :roll3:

follettomalefico
08-11-2004, 12.54.24
Kro: alta, bionda e formosa. Ma non specifica quale forma. Credo proprio che "persona normale" potrebbe anche salvarti dal peggio ;)

Visto che io conoscevo uno alto, biondo e con gli occhi azzurri. E così si presentava in chat. Peccato che Lerch (Addams) fosse più carino di lui :D

ivanisevic
08-11-2004, 13.17.11
Originally posted by follettomalefico
29A, certi toni sopra le righe a parte, sta dicendo il giusto. Il concetto di bene e male è assolutamente relativo.


Secondo me la cosa sbagliata invece è questo assolutismo relativista di cui parli.

Se i concetti di bene o male fossero assolutamente relativi, allora potrebbero esserlo anche quelli di giusto o sbagliato.
Quindi sarebbe scorretto dirmi che io non dico il giusto, perchè anche la valutazione di ciò che è giusto sarebbe relativa.

Come vedi l'assolutismo relativista porta ad impantanarsi in un inevitabile vortice di controsensi, a causa di un formalismo eccessivo.

Il relativismo NON assoluto secondo me è la scelta + corretta.

Faccio un esempio per rispondere anche ad Alceo:

- Secondo me magiare troppo e smodatamente è immorale.
Secondo te invece no.
C'è qualcuno che ha oggettivamente ragione?
No, sono concetti o principi relativi, ognuno risponde secondo quello che suggerisce la propria inclinazione soggettiva.

- Un pedofilo che violenta e uccide un bambino è oggetivamente male.
Non trovo un solo punto di vista dal quale si possa dire che questo è bene.
Forse dalla prospettiva di un relativista estremo, si potrebbe dire che per il pedofilo è un bene, perchè quell'atto gli ha portato soddisfazione.
Ma a me questa visione della questione sembra limitata da un formalismo che non fa altro che far pervenire a risultati insensati.

C'è o non c'è un diritto di natura?
C'è o non c'è qualcosa di oggettivamente giusto o sbagliato?
Il contrasto ideologico tra naturalisti e positivisti c'è sempre stato, non saremo noi a risolverlo in questo topic, sono due modi diametralemente opposti di vedere un unico argomento.

E' proprio in queste situazioni che bisognorebbe metterci una punta di relativismo in +....magari cominciando a scrivere "secondo me:....." piuttosto è "tu sbagli, la realtà è:....."

Sarebbe il modo migliore di affrontare la situazione da parte di un relativista, non credi?

ding
08-11-2004, 13.58.07
Originally posted by ivanisevic
- Un pedofilo che violenta e uccide un bambino è oggetivamente male.
Non trovo un solo punto di vista dal quale si possa dire che questo è bene.
Forse dalla prospettiva di un relativista estremo, si potrebbe dire che per il pedofilo è un bene, perchè quell'atto gli ha portato soddisfazione.
Ma a me questa visione della questione sembra limitata da un formalismo che non fa altro che far pervenire a risultati insensati.
ma una cosa è relativa non solo al fatto stesso, ma anche da chi la interpreta... quel che forse non è chiaro è che un atto non è giusto o sbagliato, bene o male per tutti allo stesso modo. per lui, appunto, non è MALE, proprio per il motivo che dici tu.. e così come per chiunque la pensa come lui.. per noi invece è un atto incredibilmente "male" o "sbagliato"... punti di vista, appunto... e di conseguenza relativo..

.29A.
08-11-2004, 14.15.09
Originally posted by ding
ma una cosa è relativa non solo al fatto stesso, ma anche da chi la interpreta... quel che forse non è chiaro è che un atto non è giusto o sbagliato, bene o male per tutti allo stesso modo. per lui, appunto, non è MALE, proprio per il motivo che dici tu.. e così come per chiunque la pensa come lui.. per noi invece è un atto incredibilmente "male" o "sbagliato"... punti di vista, appunto... e di conseguenza relativo..
*

ivanisevic
08-11-2004, 14.15.28
Originally posted by ding
ma una cosa è relativa non solo al fatto stesso, ma anche da chi la interpreta... quel che forse non è chiaro è che un atto non è giusto o sbagliato, bene o male per tutti allo stesso modo. per lui, appunto, non è MALE, proprio per il motivo che dici tu.. e così come per chiunque la pensa come lui.. per noi invece è un atto incredibilmente "male" o "sbagliato"... punti di vista, appunto... e di conseguenza relativo..

Questo perchè tu non pensi che ci sia un diritto di natura e una morale precostituita, insita nell'animo umano.


Originally posted by ivanisevic

C'è o non c'è un diritto di natura?
C'è o non c'è qualcosa di oggettivamente giusto o sbagliato?
Il contrasto ideologico tra naturalisti e positivisti c'è sempre stato, non saremo noi a risolverlo in questo topic, sono due modi diametralemente opposti di vedere un unico argomento

ding
08-11-2004, 14.32.07
ognuno ha una sua morale, che si autocostruisce con le nozioni che apprende via via nel tempo. da come vive, da come viene trattato, da cià che gli viene insegnato... tuttu questo unito al suo carattere (che comunque deriva in parte da questi fattori) ed i suoi desideri (idem come sopra), costituisce la morale personale di ognuno. non siamo fatti, per fortuna, con uno stampino...

Zaorunner
08-11-2004, 15.10.58
Originally posted by ivanisevic
Questo perchè tu non pensi che ci sia un diritto di natura e una morale precostituita, insita nell'animo umano.

Da chi?!

Magari l'ottimismo e' davvero il profumo della vita. :.:
Viviamo in un mondo di merda, e casomai questa morale esistesse davvero, mi chiedo che cazzo aspetti a venire fuori.
E non e' come chiedere un intervento divino, qua si parla di una cosa "insita nell'animo umano".

friskio
08-11-2004, 15.26.57
aò, ma 'sta donna sarà anche libera di fare un po' quel cazzo che le pare?

si vuole fare 100 uomini e anche più?
il ragazzo è d'accordo?
cazzi loro....

anzi cazzi suoi.....e pure tanti...hahaah

ding
08-11-2004, 15.33.17
Originally posted by friskio
aò, ma 'sta donna sarà anche libera di fare un po' quel cazzo che le pare?

si vuole fare 100 uomini e anche più?
il ragazzo è d'accordo?
cazzi loro....

anzi cazzi suoi.....e pure tanti...hahaah :asd: ma infatti, lasciatela scopare in pace... dite la verità.. vi rode che non siete nella lista, neh? :asd:

onigate
08-11-2004, 15.34.59
da uomo portatore sano di testosterone, una storia così potrei pure trovarla eccitante, ma se ci penso con un pizzico di buon senso e di obiettività, la trovo di una tristezza infinita, per il ragazzo e per lei, soprattutto.

ma , a parte questo, a che ora passa il torpedone per roma ?!? :sbav

friskio
08-11-2004, 15.54.26
Originally posted by ding
:asd: ma infatti, lasciatela scopare in pace... dite la verità.. vi rode che non siete nella lista, neh? :asd:

e a te chi te lo dice? :look: :notooth:

Bertith
08-11-2004, 16.01.24
sono fatti loro, finchè non fà niente di male agli altri per me può fare quello che vuole!D'altronde cambia qualcosa se noi siamo contrari?non penso.
la moralità è una cosa soggettiva e relativa....

follettomalefico
08-11-2004, 16.20.51
Originally posted by ivanisevic
Secondo me la cosa sbagliata invece è questo assolutismo relativista di cui parli.

Se i concetti di bene o male fossero assolutamente relativi, allora potrebbero esserlo anche quelli di giusto o sbagliato.
Quindi sarebbe scorretto dirmi che io non dico il giusto, perchè anche la valutazione di ciò che è giusto sarebbe relativa.
Infatti i concetti di bene e male sono relativi. Egualmente giusto e sbagliato (visto che implicano il giudizio di bene e male).
Mentre l'ultima frase è un sofismo ridicolo. O parliamo di bene e male, oppure di "giusto" nel senso di "corretto". E cmq anche qui bisognerebbe questionare. Ma non mischiare le cose. Qui si sta parlando di morale, ovvero di bene e male. In tale accezione, è scorretto quello che affermi.



Originally posted by ivanisevic
Come vedi l'assolutismo relativista porta ad impantanarsi in un inevitabile vortice di controsensi, a causa di un formalismo eccessivo. Se tu ti impantani fermandoti a banalità lessicali, non significa che tu stia dicendo una cosa corretta :)


Originally posted by ivanisevic
Il relativismo NON assoluto secondo me è la scelta + corretta.
Ecco l'errore: il relativismo non è una *scelta* è invece la *realtà*. Il fatto che tu non percepisca tale relativismo (relativismo che un bambino potrebbe CHIARAMENTE insegnarti) non significa che non esista.


Originally posted by ivanisevic
[...] - Un pedofilo che violenta e uccide un bambino è oggetivamente male.
Non trovo un solo punto di vista dal quale si possa dire che questo è bene.
Forse dalla prospettiva di un relativista estremo, si potrebbe dire che per il pedofilo è un bene, perchè quell'atto gli ha portato soddisfazione.
Ma a me questa visione della questione sembra limitata da un formalismo che non fa altro che far pervenire a risultati insensati. Questo infatti avveniva ed era, appunto, moralmente accettato in certe società. In questa no. Come vedi, relativismo.


Originally posted by ivanisevic
C'è o non c'è un diritto di natura?
C'è o non c'è qualcosa di oggettivamente giusto o sbagliato?
Il contrasto ideologico tra naturalisti e positivisti c'è sempre stato, non saremo noi a risolverlo in questo topic, sono due modi diametralemente opposti di vedere un unico argomento. Il diritto di natura non c'è. Né esiste qualcosa di oggettivamente giusto e sbagliato. Ovvero, ogni morale è puramente costruita.

L'unica cosa che esiste, che tu probabilmente sott'intendi in malomodo ma che è una cosa nettamente distinta, è la capacità naturale di discernere la vita dalla non vita. Questo è il principio che possiede un bambino, l'unico 'fondante' perchè derivato dalla nostra natura biologica: un'ameba assimila ciò che le è affine e rigetta ciò che può danneggiarla.

Ma, questo principio è una cosa nettamente distinta dalla morale.

E' una cosa nettamente distinta dal giusto e sbagliato. E' una cosa nettamente distinta dal bene e male. E' una cosa nettamente distinta dal tuo giudizio verso questa donna.

Il principio naturale è un principio che, una volta compreso, si nota come sia assolutamente relativistico nel suo discernere perchè considera ogni situazione come a sé stante in base a una affinità biologica. Affinità che nell'uomo razionale si eleva a concetti più metafisci, ma per comprenderla quello è il nesso.

hackboyz
08-11-2004, 17.17.06
Si blah, blah, blah, morale, non morale ...

ma alla fine del forum chi ci va da 'sta qui a provare!? :cheppalle

follettomalefico
08-11-2004, 17.29.45
Originally posted by hackboyz
Si blah, blah, blah, morale, non morale ...

ma alla fine del forum chi ci va da 'sta qui a provare!? :cheppalle Cosa fai Sabato 13 novembre Hack? :D


[EDIT]
Faccio notare che il prezzo per entrare è di 21 euro. :evil:

ivanisevic
08-11-2004, 17.31.56
Foll, è un discorso inutile perchè non ci sono punti di incontro.
Per me un diritto di natura esiste. Non sono l'unico a pensarlo, ci sano una marea di filosofi dai tempi di platone a pensarla come me.
Un marea di altri dell'idea opposta.
Se a te piace pensare che tu sia il portatore della verità assoluta resta pure dove sei, il mio parere rimane quello scritto qualche post fa.
Io sono un giusnaturalista, non sono solo, è una corrente di pensiero molto vasta.
Tu sarai un giuspositivista.
Puoi non condividere le mie idee, ma non mi convincerò della giustezza delle tue. (o almeno le tue argomentazioni non mi hanno convinto).

follettomalefico
08-11-2004, 17.38.45
Bella catalogazione Ivanisevic, e valida via di fuga dal discorso. Mi spiace, ma io non rientro in tale categoria ed egualmente il mio discorso era un pochetto più ampio di un banale "giuspositivismo" e "giusnaturalismo". Probabilmente non hai colto quel che andava oltre.

Ma fa nulla, vengo qui per discutere e non per evangelizzare nessuno. Se preferisci la tua concezione a priori, nessun problema: fine discorso.


Portatore di verità... ancora con queste bambinate :tsk:

hackboyz
08-11-2004, 17.41.58
Originally posted by follettomalefico
Cosa fai Sabato 13 novembre Hack? :D


[EDIT]
Faccio notare che il prezzo per entrare è di 21 euro. :evil:
Sono alla fiera dell'eros Delta di Venere, al centro esposizioni Girasole a realizzare una mia fantasia, ebbene Cristina M. sono io, ci siete cascati tutti, anche Repubblica.it :ciaociao


EDIT: ovvio che ti procuro la riduzione caVo :kiss:

ding
08-11-2004, 17.45.47
Originally posted by friskio
e a te chi te lo dice? :look: :notooth: infatti tu sei dell'idea del "lasciatela fare" no? :asd: ci sarà un perché :sisi:


:look:

:asd:

friskio
08-11-2004, 17.48.20
Originally posted by ding
infatti tu sei dell'idea del "lasciatela fare" no? :asd: ci sarà un perché :sisi:


:look:

:asd:

:approved
BRAAAAAVISSIMO! ;)

ivanisevic
08-11-2004, 17.53.15
Foll, dal discorso ne esco fuori per 2 motivi:

1) Non ci sono vie d'uscita "pulite", non si arriverà a un punto in cui io mi convincerò della giustezza delle tue idee o viceversa, semplicemente per il fatto che guardiamo la cosa da due punti di vista diversi: tu la vedi di un colore e io di un altro, non c'è un arbitro che possa dire chi ha ragione.
Le tue argomentazioni non mi hanno convinto, resto con le mie idee, lo stesso credo valga per te.

2) Non mi piace l'attegiamento con cui ti poni, per questo ho detto "portatore di verità", era un modo enfatico per dire che, per quelli che sono i miei gusti, ti esprimi con un atteggiamento un pò troppo saccente o da persona che non lascia spazio nella sua mente alla possibilità che ci siano altre vie oltre alle sue.

Io mi esprimo molto spesso con "secondo me" tu con "è così".

Ho le mie idee, non pretendo di dimostrare oggettivamente che siano corrette se moltissime altre persone la pensano diversamente da me.

Mi accontento di dire "secondo me è così" e di spiegarne i motivi.

ding
08-11-2004, 18.01.26
però qua parlavamo d'altro.. un bello splt con titolo "bene e male" o qualcosa di simile no eh? :|

follettomalefico
08-11-2004, 18.08.26
(1) Ci sono. In parte è quella scelta da te, ma magari se avessi evitato certe cose, lo sarebbe stata di più.

(2) La mia mente si fonda sul dubbio. Nulla di quello ch'io dico è certo, neppure a me stesso, se non ch'io esisto (e ancora non so in che misura).
Se dovessi mettere un "probabilmente" un "forse" un "potrebbe" in ogni frase che scrivo, mi romperei le balle prima di finire due frasi.
Visto che cmq quella è la mia visione soggettiva, e dato che sono io (soggetto) che scrive, è semanticamente corretto dire "è così": in quanto io non sono onnisciente: tale risulta essere la mia opinione.

Quindi, ti ringrazio per il tuo punto di vista su come io sono, anche se completamente errato, lo accetto.

In secondo luogo, se tu avessi letto (meglio? più attentamente? senza pregiudizi?) avresti notato che io non elimino completamente il caso da te contemplato, né quello di 29A o altri. Il punto di vista da me espresso è, volendoci esprimere con una metafora seppur errata, una fusione dei due punti di vista. Ovvero, una comprensione più globale della cosa.

Poi, sarò io il limitato, saccente, portatore di verità, egoista...



~



x Ding
Fate come vi pare. Anche se per quello che era il topic, non credo che gli sia stato arrecato alcun danno, anche perchè cmq io stesso continuavo a parlare di entrambe le cose. E per quello che è lo split, non credo che vi sia l'intenzione di continuare.

G00gl3
08-11-2004, 18.16.34
C3rcar3 il v3r0 s3ss0 (http://www.google.it/search?hl=it&q=sesso&meta=) n0? Tutt0 il r3st0 n0n c0nta (http://www.google.it/search?hl=it&q=conta&meta=).

ivanisevic
08-11-2004, 18.32.35
Foll, in 2 parole perchè in questo momento ho altre 10000 cose da fare: scusa per quella cosa che ti ho detto, ero un pò nervoso perchè ho espresso un parere e ho trovato molte persone che subito hanno detto "sbagli, sbagli, sbagli".
Ognuno è libero di esprimersi come credo, certo il modo di 29A mi sembra ridicolo ma alla fine sono fatti suoi.
Per il resto scusa per quello che ti ho detto, non volevo essere inopportuno, solo che io nel diritto di natura e blah blah blah (davvero non ho tempo ora) ci credo e non credo di essere oggettivamente dalla parte sbagliata.

djnat
08-11-2004, 18.39.59
Originally posted by follettomalefico
Faccio notare che il prezzo per entrare è di 21 euro. :evil: Se fosse costato 1 euro in meno (http://www.deviantart.com/view/11170662/), forse ci sarei anche andato. :evil: :asd:

follettomalefico
08-11-2004, 18.41.47
Liberissimo di crederci, infatti. Nessun problema e scusami per l'incomprensione. :)
So di essere un po' troppo enfatico quando scrivo, a volte è un ostacolo :|

Buona serata :)

hackboyz
08-11-2004, 19.02.49
Originally posted by Elrond.
Una società che abbia generalmente accettato "un pedofilo che violenta e uccide un bambino" ( cito ivenisevic ), non la conosco.
Scusa Foll, volevo tenermi fuori dalla discussione, ma questo è stato un invito a nozze :asd:

Poi avrei un'altra considerazione da fare, ma non su di te, Foll.
Le considerazioni di alcuni di voi fanno acqua da tutte le parti, sono ridicole; oltre che di senso critico, dimostrate spesso mancanza di quel senso storico che invece sbandierate a difesa del vostro sistema di pensiero. Ivanisevic non sarà la persona più adatta a convincervi delle sue idee, ma non a causa dell'inferiorità delle sue dimostrazioni. Le sue difficoltà derivano da una semplice ragione: nel 2004 la sua posizione non è facilmente difendibile perchè contraria al nuovo senso comune dominante.
Questo messaggio lo cancellerò presto, in tutto o in parte :asd:
Mischa era più veloce :asd:

ivanisevic
08-11-2004, 19.37.55
Originally posted by hackboyz
Mischa era più veloce :asd:

Non l'ho capita :dentone:

samgamgee
08-11-2004, 19.42.57
Originally posted by ivanisevic
Non l'ho capita :dentone:

ghostposting

hackboyz
08-11-2004, 20.01.40
Provo a prevedere il futuro va :asd:


Originally posted by samgamgee
ghostposting


Originally posted by ivanisevic
Continuo a non capire :dentone:

ivanisevic
08-11-2004, 20.11.56
Dai stavolta ho capito...mischa faceva spesso uso del ghost posting, cioè scriveva e cancellava in fretta, i suoi erano post fantasma.






















E vabbene...ecco la verità...pm:

Originally posted by ivanisevic

???
Che vuol dire ghostposting?


Originally posted by samgamgee
postare e poi cancellare subito dopo. Per motivi vari. Mischa un tempo lo faceva spesso, ed è per questo che Hack fa quella battuta ad Elrond :)

:dentone:

samgamgee
08-11-2004, 20.36.23
Ivan, adesso ti banno perchè hai spiattellato in pubblico un messaggio privato senza consenso

:asd:

ivanisevic
08-11-2004, 20.38.01
:azz: Doh!!!

ding
08-11-2004, 20.41.55
Originally posted by samgamgee
Ivan, adesso ti banno perchè hai spiattellato in pubblico un messaggio privato senza consenso

:asd: concordo :asd:

KappaGiBi
08-11-2004, 22.19.22
Originally posted by ding
però qua parlavamo d'altro.. un bello splt con titolo "bene e male" o qualcosa di simile no eh? :|


Mi ha piacevolmente stupito la piega che ha preso il discorso, e' bello vedere ogni tanto 3d nati "del cazzo" svilupparsi in un discorso piu' o meno serio.