PDA

Visualizza versione completa : Traduzione dei programmi televisivi NEI film



cromabianca
16-10-2004, 00.02.41
Scusate: dopo averlo notato in due film di seguito, mi sorto un dubbio: bisogna considerare blooper le mancate traduzioni (i mancati doppiaggi) dei programmi televisivi trasmessi NEI film?

Mi successo, infatti, di vedere i prersonaggi accendere la televisione e guardare il notiziario o la partita in inglese... Che ne dite? :doubt:

EyeSky
16-10-2004, 07.26.16
Originally posted by cromabianca
Scusate: dopo averlo notato in due film di seguito, mi sorto un dubbio: bisogna considerare blooper le mancate traduzioni (i mancati doppiaggi) dei programmi televisivi trasmessi NEI film?

Mi successo, infatti, di vedere i prersonaggi accendere la televisione e guardare il notiziario o la partita in inglese... Che ne dite? :doubt:

a me piace.
Insomma da un senso di atmosfera incredibile.

Esempio:
Heat, la sfida.
Al Pacino torna a casa, si siede e accende la TV, che in inglese.
perfezione sublime di una singola scena.

Altro esempio:
Strange Days
Lenny :look: si sveglia, accende la TV e c' il notiziario, e parla italiano.
umpf

Per spesso c' una ragione.
Infatti nel secondo caso la TV e quello che dice funzionale alla storia (fornisce notizie su un accadimento) e quindi un bifolco ignorante che non conosce l'inglese :ciaociao non ci capirebbe un cazzo, non collegando le notizie alla trama del film.

Tuttavia ritengo insopportabile, anzi, un grave torto all'ambient del film tradurre la trasmissione televisiva se NON funzionale alla trama. Cmq credo sia un "vizio" che negli anni venuto meno, grazie anche all'anglicizzazione crescente della nostra cultura, il che evidenziata anche dai titoli dei film, che prima si traducevano (in modo spesso osceno) o si sottotiolavano (in modo anche peggiore) per saltare l'ostacolo linquistico.

ma ogni tanto accade anche questo...ancora:
esempio: Hedwig, and the angry inch.
In Italia: Hedwig, la diva con qualcosa in pi. Offensivo, cacofonico, brutalmente amiccante...insomma una chiavica.

:hello:

cromabianca
16-10-2004, 08.57.50
Infatti, mi riferivo proprio a Heat, tra l'altro.























Lenny :look:

:ihih:

Spinoza
16-10-2004, 10.42.26
Io non li considero errori, anche se al contrario di EyeSky non mi piacciono molto. Ho mandato un solo errore del genere, in Carne tremula, solo perch non era stata presa una decisione chiara: alcuni programmi erano tradotti, altri no.

selidori
16-10-2004, 10.52.45
Il quesito interessante.

Sposo perfettamente il pensiero di spinoza sia che non mi piaciono tali scene sia che non li considererei errori, a meno che non ci sia coerenza interna al film (cio un po' tradotti ed un po' no).

cromabianca
16-10-2004, 11.59.54
Originally posted by selidori
a meno che non ci sia coerenza interna al film (cio un po' tradotti ed un po' no).

In "Heat" succede...
come anche in un altro film (aspetta, che mi ricordo il nome), succede sia che il protagonista accende la televisione, la quale parla in inglese, sia che, entrando in una sala con un ricevimento, lui e altri personaggi parlano italiano, mentre si stentono le altre voci di fondo tutte in inglese (e si distingue chiaramante l'accento americano).

selidori
16-10-2004, 23.11.13
Originally posted by cromabianca
In "Heat" succede...
come anche in un altro film (aspetta, che mi ricordo il nome), succede sia che il protagonista accende la televisione, la quale parla in inglese, sia che, entrando in una sala con un ricevimento, lui e altri personaggi parlano italiano, mentre si stentono le altre voci di fondo tutte in inglese (e si distingue chiaramante l'accento americano). Calma aspetta, le voci di ambienza in lingua originale capitano molto spesso ed i motivi possono essere tanti. Il principale (ed un'ottima scusa) che la produzione americana ha fornito la pista sonora dei rumori con le voci di sottofondo invece che dedicarvi una pista separata.
Ora, Croma, proprio tu con le tue conoscenze di fonico sai benissimo che separare un suono da un altro una cosa difficilissima e richiede orecchio, apparecchature costosissime ed una santa pazienza (e non detto cio' sia sempre possibile, anzi tipicamente molto pi spesso impossibile che possibile) e pertanto conviene (in termini di tempo e quindi pure di soldi) non fare nulla sperando che nessuno se ne accorga o, addirittura, rifare la pista audio dei rumori o farsi fornire una versione SOLO rumori (che se esiste sono str***i perch non l'hanno fornita subito!).

Cio' non toglie che secondo me questo e rimane un errore, infatti la spiegazione di come avviene non una scusante per cio' che non corretto nel film (altrimenti dovremmo cancellare tutti gli errori di tipo TRUCCO e CONTINUITA').

cromabianca
16-10-2004, 23.27.35
Originally posted by selidori
Cio' non toglie che secondo me questo e rimane un errore, infatti la spiegazione di come avviene non una scusante per cio' che non corretto nel film (altrimenti dovremmo cancellare tutti gli errori di tipo TRUCCO e CONTINUITA').

Infatti... era proprio questo che volevo dire... ora mi organizzo e poi invio. ;)

EyeSky
18-10-2004, 08.00.13
Io credo che pi che altro sia un escamotage per ridurre il budget. Insomma non qualcosa che sfuggita all'occhio della produzione, ma proprio una scelta.
Tra l'altro alcune volte sono proprio i registi a chiedere di non modificare l'ambient in lingua originale.

Non vorrei sparare cazzate, ma tempo fa mentre sentivo un'interessantissimo intervista a Michael Mann, faceva proprio un discorso di questo tipo, se non erro riferito alla miticissima sparatoria di Heat :hail: (guarda caso) che lui ha voluto:
1)senza musica
2)con ambient originale
e che avrebbe additittura voluto in lingua originale. (e avrebbe anche funzionato visto che alla fine si chiamano solo per nome durante quel gran casino he fanno.)




McCauleyyyyyyyyyyyyyyyyy :shooter:

astromat
18-10-2004, 09.59.35
Originally posted by selidori
Calma aspetta, le voci di ambienza in lingua originale capitano molto spesso ed i motivi possono essere tanti. Il principale (ed un'ottima scusa) che la produzione americana ha fornito la pista sonora dei rumori con le voci di sottofondo invece che dedicarvi una pista separata.
Ora, Croma, proprio tu con le tue conoscenze di fonico sai benissimo che separare un suono da un altro una cosa difficilissima e richiede orecchio, apparecchature costosissime ed una santa pazienza (e non detto cio' sia sempre possibile, anzi tipicamente molto pi spesso impossibile che possibile) e pertanto conviene (in termini di tempo e quindi pure di soldi) non fare nulla sperando che nessuno se ne accorga o, addirittura, rifare la pista audio dei rumori o farsi fornire una versione SOLO rumori (che se esiste sono str***i perch non l'hanno fornita subito!).

Cio' non toglie che secondo me questo e rimane un errore, infatti la spiegazione di come avviene non una scusante per cio' che non corretto nel film (altrimenti dovremmo cancellare tutti gli errori di tipo TRUCCO e CONTINUITA').

Anche secondo me blooper.