PDA

Visualizza versione completa : Pirateria cinematografica!



Alukard84
14-10-2004, 16.39.09
Vorrei parlarvi di un problema che si sta diffodendo a macchia d'olio: la pirateria cinematografica! Ora, se il mercato pirata dei videogiochi anche se è di per sè ingiusto può , in un certo senso,"giustificarsi" per i prezzi dei giochi troppo alti, trovo invece che la pirateria cinematografica sia da condannare senza mezzi termini! Oggi come oggi sento sempre più persone che invece di andare al cinema si scaricano i film in divx per non spendere i 7 euro, oppure non acquistano un film dal marocchino per risparmiare quei 7-8 euro in più che servono di solito per acchiapparsi un film in dvd originale! Davanti questo non posso che provare amarezza ed anche un lieve disgusto: prima cosa i prezzi dei dvd non mi sembrano così eccessivi (certo, 25 euro sono tantini, ma di film con questo prezzo non ne trovo molti), e poi se si aspetta un pò di tempo il costo cala ulteriormente. Ancora più ingiustificabile è non andare al cinema: è vero che prima si pagava 12.000 lire ed ora 7 euro che sono 14.000....ma cmq sia non mi sembra un prezzo così esorbitante, e poi se uno non li vuole spendere va di pomeriggio che si paga 5 euro (per non parlare poi delle varie promozioni fatte dai multisala, compreso quello dove vado sempre io)! Il fatto eclatante poi è il voler rinunciare alla qualità pur di risparmiare qualche euro: cioè, ma volete mettere a confronto il vedere un film come il Signore degli Anelli al cinema, con il megaschermo e gli effetti speciali con il guardarlo sul monitor da 15" con un qualità scadente??? Oppure vogliamo parlare dei dvd dei marocchini, con delle immagini OBBROBRIOSE, un audio da schifo e che spesso e volentieri manco funzionano??
Insomma, sulla pirateria videoludica possiamo discutere quanto volete....ma sul quella cinematografica non c'è prioprio niente da dire: è ingiusta a 360 gradi, fine.
Che ne pensate?

Lamer.
14-10-2004, 16.50.49
Originally posted by Alukard84
Insomma, sulla pirateria videoludica possiamo discutere quanto volete....ma sul quella cinematografica non c'è prioprio niente da dire: è ingiusta a 360 gradi, fine.
Che ne pensate?

Toricamente sono tutte ingiuste. Essendo beni non strttamente necessari, non sei obbligato a comprarli, siano giochi o film non importa.

Ammetto di essermi scaricato solo un film, effettivamente di qualità soprattutto audio, pessima. Per il resto, se una cosa mi interessa la compro o la noleggio in videoteca.

Però i sono parecchie persone, come per es. mio ugino che ha comperato apposta il lettore dvd-dvix per farsi dare film piratati...

Quantità senza qualità.

jklITA
14-10-2004, 16.52.11
è anche vero che la cultura cinematografica personale, grazie a questo strumento, puo essere molto piu ampia...

ma ritengo che è una cosa illegale, e che quindi nn ha giustificazioni. anche se so di sbagliare, pero io continuo a farlo.

Roger_Lamb
14-10-2004, 20.06.33
Se permettete...a me personalmente dà molta più soddisfazione avere un dvd o un cd originale, anzichè un cd o dvd masterizzato.
Penso che in tutti i cinema il mercoledì paghi ridotto.Gli universitari a Padova pagano solo 4 euro, che diciamoelo, non sono un cazzo!

zappeo
14-10-2004, 20.58.32
Originally posted by Alukard84
Vorrei parlarvi di un problema che si sta diffodendo a macchia d'olio: --cut per limite caratteri--

1) (dal discorso escludo le versioni da edicola): io credo che anche 20 euro siano troppi per un dvd. mi lamentavo quando le vhs erano arrivate a 37.000 lire, adesso sono addirittura 40.000 (quando va bene. come dici tu, appunto, spesso i dvd si aggirano intorno ai 25 euro).
non comprerei mai un dvd da un marocchino, se devo spendere soldi preferisco spenderne un po' di più e avere l'originale. ma il punto non è neanche questo ... tu pensi che 7 euro non siano pochi per vedere un film al cinema? secondo me sono un'enormità, è una cifra semplicemente abominevole ... e ti giuro che per me andare al cinema è una delle cose più belle del mondo.
inoltre il discorso che fai mi fa presumere che tu viva in una città grossa: sappi che non è da tutti i posti avere promozioni o riduzioni sui biglietti ... i cinema di trento aprono al max alle 18.30, e il prezzo è sempre lo stesso (pure nei multisala. e, giusto per la cronaca, lì si paga 7 euro e 20 centesimi).
ormai andare al cinema è diventata una cosa quasi elitaria, nel senso che per andarci devo essere praticamente SICURO che il film che vado a vedere mi piacerà, altrimenti sono 7.20 euro buttati .. e non sono pochi, soprattutto a vent'anni.


Il fatto eclatante poi è il voler rinunciare alla qualità pur di risparmiare qualche euro: cioè, ma volete mettere a confronto il vedere un film come il Signore degli Anelli al cinema, con il megaschermo e gli effetti speciali con il guardarlo sul monitor da 15" con un qualità scadente??? Oppure vogliamo parlare dei dvd dei marocchini, con delle immagini OBBROBRIOSE, un audio da schifo e che spesso e volentieri manco funzionano??
Insomma, sulla pirateria videoludica possiamo discutere quanto volete....ma sul quella cinematografica non c'è prioprio niente da dire: è ingiusta a 360 gradi, fine.
Che ne pensate?

penso che, seppur con buoni propositi, ti sbagli. innanzitutto è verissimo che un film visto al cinema (non solo lord of the rings, ma TUTTI i film) non è neanche paragonabile alla visione casalinga, ma direi che è ora di sfatare il mito "i divx sono brutti e si sentono male". se escludi i cinerip (che personalemente non scarico più) il 90% ha un'ottima qualità video e una buona qualità audio.
io faccio un discorso personale (e sconclusionato, c'è mia mamma che continua a parlarmi e mi fa perdere il filo ogni 3 secondi, mannaggialaputt....), sia chiaro, non parlo per terzi: i film recenti che scarico sono film che 1) non andrei comunque a vedere al cinema (quindi, di fatto, non cambia nulla. i soldi non li avrei dati lo stesso) o 2) ho già visto al cinema e voglio rivedere a casa .. e andare a rivederli al cinema sarebbe pressochè impossibile (14 euro? scherziamo?).
il terzo punto, poi, è il più importante. tu dici che la pirateria è ingiusta a 360 gradi .. e cosa mi dici delle produzioni che non vengono importate in italia? e dei film pressochè introvabili, che se hai culo trovi la VHS ad un prezzo dissanguante?
prendi shaolin soccer come esempio: è stato importato in italia (malissimo, tra l'altro) grazie ad una sola cosa: il p2p. e solo perchè era un film "divertente", ma ci sono centinaia di film bellissimi di produzione giapponese (nel mio caso ti parlo degli horror) che in italia vengono letteralmente snobbati, e l'unico modo per poterli vedere è ricorrere al mulo (grazie al quale si può godere anche di sottotitoli amatoriali), stesso discorso per molti anime. e la cosa non si ferma al giappone, ma si estende in tutto il mondo (per quanto riguarda l'horror soprattutto germania e spagna).
se le pellicole geniali di miike o lo splendido battle royale vedranno mai la luce in italia (mi basterebbero i sottotitoli) comprerei sicuramente i dvd ...

non rileggo neanche il tutto perchè mia mamma mi ha interrotto 10000 volte e non so che strafalcioni ho tirato .. se c'è qualcosa di poco chiaro fatemelo notare che riposto in una situazione più consona :D)


Originally posted by Lamer.
Quantità senza qualità.

basta saper scaricare, e non scaricare a caso :toh:

zAp:birra:

dpben2
15-10-2004, 02.13.21
concordo con Zappeo al 120%.
Sono andato recentemente al cinema a vedere Hero. Sala (chiamarla così... Vabbè) era GREMITA e mi sono dovuto accontentare di un posto inutile. Sotto lo schermo (non vi dico gli occhi) e completamente a sinistra (non vi dico il collo). Ho pagato 7 neuri e 50. Ora lo scarico e me lo rivedo TUTTE le volte che voglio senza problemi. Ho un lettore DVD DIVX e un ottimo divano. Cosa voglio di più? Al cinema nelle serate popolari ho smesso di andare proprio x evitare masse di gente scassafilm e posizioni aberranti... Non sono un univeristario.

Alex64
15-10-2004, 09.23.52
Per me la pirateria nel cinema non esiste :dentone:
Qualcuno può postare delle percentuali o dei numeri per fare il confronto con il mercato musicale.
Cioè io ho più DVD che CD. In media compro tutto sotto i 15€, mi pare una cifra ragionevole. Per GhostBusters sono arrivato a 25, ma vabbé.
Secondo me è un mercato in salute. Trovo molto più scandaloso il prezzo dei CD. Con 18€ mi sono portato a casa il DVD dei Cranberries, con tutti i video di Stars (più altra roba Live). Per il CD mi sa che ce ne volevano 19€ fate voi.
Difatti non compro un CD dai tempi del primo di Dido penso...(forse ho preso qualche roba a 5€ non ricordi) il che non significa che però li scarico a manetta, non li compro e basta :D

E mi piacerebbe poter assistere al giorno in cui la pirateria sarà completamente debellate, e vedere i tipi nella stanza dei bottoni che non notano aumenti nelle vendite dei loro CD a prezzi da furto. Forse capiranno che la causa non è la pirateria, anche se non deve essere necessariamente la conseguenza.

Berek
15-10-2004, 11.05.09
Originally posted by Alukard84
(certo, 25 euro sono tantini, ma di film con questo prezzo non ne trovo molti),

Tutti blockbuster cinematografici costano attorno ai 25€... e non è vero che ci sono film che dopo un po' calano... sto aspettando la fine del mese per comprarmi Braveheart (che ricordo è un film del '95) a metà prezzo con una promozione 20th Cent. Fox perchè il film costa ancora attorno ai 25€ nonostante sia uscito in DVD ormai da un pezzo (anche Il gladiatore costa così)



Ancora più ingiustificabile è non andare al cinema: è vero che prima si pagava 12.000 lire ed ora 7 euro che sono 14.000....

Se un film non mi piace o penso che mi farà cagare non lo vado a vedere, mica sono obbligato ad andare periodicamente al cinema per mantenere attori, registi, ecc.



ma cmq sia non mi sembra un prezzo così esorbitante, e poi se uno non li vuole spendere va di pomeriggio che si paga 5 euro (per non parlare poi delle varie promozioni fatte dai multisala, compreso quello dove vado sempre io)!

E chi lavora come fa? Prende permesso o ferie per andare al cinema e risparmiare 2€? :doubt:
Io poi non so di quali promozioni parli, a Bologna, al multisala Medusa, l'unica promozione che ho visto è stata quest'estate per convincere la gente ad andare al cinema, peccato che d'estate (miracoli a parte) i film che girano per le sale solo qualcosa di vergognoso... e mica per niente la gente non ci va al cinema...


ma volete mettere a confronto il vedere un film come il Signore degli Anelli al cinema, con il megaschermo e gli effetti speciali con il guardarlo sul monitor da 15" con un qualità scadente???

Quando il film vale la pena penso che nessuno si tiri indietro dall'andarlo a vedere al cinema. I dati d'incasso poi penso che non facciano altro che confermarlo...


Originally posted by Alex64
Cioè io ho più DVD che CD.

Idem, ho smesso di comprare CD da un pezzo, cioè da quando ho comprato l'impianto HT (natale 2001) e mi sono reso conto che era molto più conveniente comprare un film in DVD a 20-30€ con tutti gli extra e colonne sonore varie piuttosto che un misero CD da 10 traccie da 15-20€.


Secondo me è un mercato in salute.

Anche troppa :rolleyes:



Difatti non compro un CD dai tempi del primo di Dido penso...(forse ho preso qualche roba a 5€ non ricordi) il che non significa che però li scarico a manetta, non li compro e basta :D

Gli ultimi CD che ho comprato sono due di Annie Lennox piuttosto vecchi a 7€ perchè mi piacevano molto e li avevo trovati in promozione. E per quanto riguarda i prossimi CD che comprerò saranno tutti così. Se li trovo a poco bene, se no se ne rimangono sugli scaffali.

P.s.
Una pacca sulla spalla amichevole a Zappeo per la triste situazione cinematografica della sua zona. Quando vengo a Trento dalla mia ragazza e vogliamo andare al cinema è sempre un dramma :rolleyes:

Roger_Lamb
15-10-2004, 11.10.35
Originally posted by zappeo
i film recenti che scarico sono film che 1) non andrei comunque a vedere al cinema (quindi, di fatto, non cambia nulla. i soldi non li avrei dati lo stesso) o 2) ho già visto al cinema e voglio rivedere a casa .. e andare a rivederli al cinema sarebbe pressochè impossibile (14 euro? scherziamo?).

il terzo punto, poi, è il più importante. tu dici che la pirateria è ingiusta a 360 gradi .. e cosa mi dici delle produzioni che non vengono importate in italia? e dei film pressochè introvabili, che se hai culo trovi la VHS ad un prezzo dissanguante?


Qui non posso che darti ragione. Però devo anche dire che ci sono siti che vendono dvd stranieri a prezzi molto bassi (mi riferisco a play.com per esempio, più volte citato dal collega Bill :D).So bene che non tutti possono permettersi di comprarli;era solo per far capire che cmq la pirateria non è l'unico metodo possibile. Però zap, hai ragione cmq :effettivamente ci sono decine di film del cazzo che escono al mese, buttare via 70 euro per vederli non è proprio il massimo!:D

Roger_Lamb
15-10-2004, 11.16.50
Originally posted by Berek
Tutti blockbuster cinematografici costano attorno ai 25€... e non è vero che ci sono film che dopo un po' calano... sto aspettando la fine del mese per comprarmi Braveheart (che ricordo è un film del '95) a metà prezzo con una promozione 20th Cent. Fox perchè il film costa ancora attorno ai 25€ nonostante sia uscito in DVD ormai da un pezzo (anche Il gladiatore costa così)


Se vai su dvdland o dvd.it trovi braveheart a 20 euro e il gladiatore a 15.
Mi sono infatti reso conto che i negozianti sono dei bastardi:tengono ancora altissimi prezzi di dvd che in realtà pagheresti molto meno.Se non altro a padova c'è media world, dove si possono trovare moltissimi titoli in offerta...

Alukard84
15-10-2004, 14.35.09
il terzo punto, poi, è il più importante. tu dici che la pirateria è ingiusta a 360 gradi .. e cosa mi dici delle produzioni che non vengono importate in italia? e dei film pressochè introvabili, che se hai culo trovi la VHS ad un prezzo dissanguante?
prendi shaolin soccer come esempio: è stato importato in italia (malissimo, tra l'altro) grazie ad una sola cosa: il p2p. e solo perchè era un film "divertente", ma ci sono centinaia di film bellissimi di produzione giapponese (nel mio caso ti parlo degli horror) che in italia vengono letteralmente snobbati, e l'unico modo per poterli vedere è ricorrere al mulo (grazie al quale si può godere anche di sottotitoli amatoriali), stesso discorso per molti anime. e la cosa non si ferma al giappone, ma si estende in tutto il mondo (per quanto riguarda l'horror soprattutto germania e spagna).
se le pellicole geniali di miike o lo splendido battle royale vedranno mai la luce in italia (mi basterebbero i sottotitoli) comprerei sicuramente i dvd ...


Qui ti do ragione: se un film non si trova sul mercato, allora si ricorre giustamente ad Internet! Che deve fare uno che desidera vedere un certo film ma non lo trova??
Per non parlare poi di film particolamente vecchi!

Alukard84
15-10-2004, 14.39.33
[QUOTE]Originally posted by Berek
[B]Tutti blockbuster cinematografici costano attorno ai 25€... e non è vero che ci sono film che dopo un po' calano... sto aspettando la fine del mese per comprarmi Braveheart (che ricordo è un film del '95) a metà prezzo con una promozione 20th Cent. Fox perchè il film costa ancora attorno ai 25€ nonostante sia uscito in DVD ormai da un pezzo (anche Il gladiatore costa così)


Purtroppo alcuni film restano su quella quota....che roba!:( E cmq Blockbuster è il luogo meno indicato per acquistare film in dvd...basta vedere i prezzi del noleggio oppure dei pop-corn e cosa varie^_^



Se un film non mi piace o penso che mi farà cagare non lo vado a vedere, mica sono obbligato ad andare periodicamente al cinema per mantenere attori, registi, ecc.

Ovvio!! Nessuno è obbligato....non ti vengono mica a fare la multa se non vai al cinema^_^

E chi lavora come fa? Prende permesso o ferie per andare al cinema e risparmiare 2€? :doubt:
Io poi non so di quali promozioni parli, a Bologna, al multisala Medusa, l'unica promozione che ho visto è stata quest'estate per convincere la gente ad andare al cinema, peccato che d'estate (miracoli a parte) i film che girano per le sale solo qualcosa di vergognoso... e mica per niente la gente non ci va al cinema...

da me, a Roma, hanno fatto l'offerta Cin Cin Cinema, che consentiva alla gente di vedere un film spendendo 4 euro (solo in alcuni giorni però)



Quando il film vale la pena penso che nessuno si tiri indietro dall'andarlo a vedere al cinema. I dati d'incasso poi penso che non facciano altro che confermarlo...


credimi...alcuna gente non va a guardare nemmeno i film che meritano!



Idem, ho smesso di comprare CD da un pezzo, cioè da quando ho comprato l'impianto HT (natale 2001) e mi sono reso conto che era molto più conveniente comprare un film in DVD a 20-30€ con tutti gli extra e colonne sonore varie piuttosto che un misero CD da 10 traccie da 15-20€.

Ambè, su questo quoto pieno^_^ Io e' una vita che non acquisto un cd musicale!

Berek
15-10-2004, 15.09.48
Originally posted by Alukard84
E cmq Blockbuster è il luogo meno indicato per acquistare film in dvd...

Dimmi che mi stai pigliando per il culo :|

Non ho scritto che compro da Blockbuster... ma che i Blockbuster (che tradotto può suonare tipo "film costosi sbanca botteghino") costano tutti attorno a quelle cifre...



da me, a Roma, hanno fatto l'offerta Cin Cin Cinema, che consentiva alla gente di vedere un film spendendo 4 euro (solo in alcuni giorni però)

Qui niente :|


credimi...alcuna gente non va a guardare nemmeno i film che meritano!

Non dubito che ci siano anche quelli che non vanno mai al cinema, però non mi sembra che l'industria cinematografica ne sia poi così toccata, con tutti i sequel, prequel, spin-off, boiate che producono dopo il successo di certi film...

*Svevy*
15-10-2004, 19.01.27
Qua non fanno mai promozioni al cinema, e non ci sono multisala. Il biglietto si paga comunque 6.50 euro, che onestamente non mi sembrano nemmeno una cifra così enorme...

Io sono assolutamente contraria a chi compra i dvd dal marocchino, o peggio ancora se li masterizza in casa con copertina simil-originale e cazzate varie. Se un film ti piace, lo compri! Ho sempre odiato le imitazioni, sia nel campo della moda sia nel campo dei cd e dei dvd...Le trovo un pallido tentativo di ricalcare un cd originale.

Onestamente non compro molti dvd, spesso vedo i film in televisione, ma cerco sempre di approfittare di offerte come per esempio quelle delle edicole, non sono affatto così male...

Per quanto riguarda i Dvix, non posso certo negare di averne anche io: ma a Palermo, dove accidenti avrei potuto trovare Requiem for a Dream, soltanto per vederlo una volta? A noleggio non c'era, se avessi voluto cercare il dvd sarebbe comunque stata una ricerca molto lunga e probabilmente vana, per un film che non ho mai visto? Non ci tengo...Probabilmente se in futuro lo troverò in vendita, anche online, lo comprerò...Ma vi ricordo che ci sono film datati che sono difficili da trovare a noleggio, anche se importati in Italia...

Per chi dice che non trasmettono mai nulla di orientale in TV: stasera alle 21 su mtv Ringu 0, in italiano :D

A chi ha nominato i negozi online stranieri come play.com: molto spesso nelle edizioni vendute da questi negozi manca la lingua italiana, e il pagamento in contrassegno spesso non è accettato: queste due cose fanno si che la maggior parte della gente non possa goderseli, per problemi di lingua o perchè, specialmente i giovani, non hanno la carta di credito...

rivendicatore
15-10-2004, 19.57.04
Assoluamente contrario alla pirateria cinematografica.
Meglio pagare e ricevere un servizio di qualità che non pagare e vedere un film "a cottimo".

Kurjak
15-10-2004, 20.47.10
La pirateria cinematografica va suddivisa in due:

1) FILM ANCORA IN SALA (o appena passati)

2) FILM NON IN SALA



Per quelli in sala, al massimo guardo cose che comunque non ho nessuna intenzione di vedere al cinema. Se un film mi interessa, non mi passa nemmeno per l'anticamere del cervello di scaricarlo. Vado al cinema. (7 euro restano un furto)


Per quelli non in sala il peer-to-peer è una manna dal cielo...a meno che qualcuno non abbia amici che posseggano delle intere videoteche, con i tempi di grama che ci sono in TV (anni quindi), se uno vuole mettere le mani su qualche bel titolo, spinto dalla curiosità o dal semplice "sentito dire" non c'è cosa migliore che attingere direttamente... in questo modo uno può colmare lacune su film usciti in decenni scorsi e che MAI PIU' faranno in televisione...

zappeo
15-10-2004, 22.54.50
Originally posted by Kurjak
La pirateria cinematografica va suddivisa in due:

1) FILM ANCORA IN SALA (o appena passati)

2) FILM NON IN SALA



Per quelli in sala, al massimo guardo cose che comunque non ho nessuna intenzione di vedere al cinema. Se un film mi interessa, non mi passa nemmeno per l'anticamere del cervello di scaricarlo. Vado al cinema. (7 euro restano un furto)


Per quelli non in sala il peer-to-peer è una manna dal cielo...a meno che qualcuno non abbia amici che posseggano delle intere videoteche, con i tempi di grama che ci sono in TV (anni quindi), se uno vuole mettere le mani su qualche bel titolo, spinto dalla curiosità o dal semplice "sentito dire" non c'è cosa migliore che attingere direttamente... in questo modo uno può colmare lacune su film usciti in decenni scorsi e che MAI PIU' faranno in televisione...

ecco, hai detto in 10 righe quello che volevo dire io tralasciando il fattore "film non importati" :D
la capacità di sintesi, zappè, te lo diceva sempre la prof. la sintesi! :niente!:

zAp:birra:

Roger_Lamb
16-10-2004, 11.17.39
Originally posted by svevy90

Probabilmente se in futuro lo troverò in vendita, anche online, lo comprerò...Ma vi ricordo che ci sono film datati che sono difficili da trovare a noleggio, anche se importati in Italia...

[

Requiem for a dream è scito circa 6 mesi fa in dvd in Italia. Su internet lo trovi di sicuro, non so nella tua città. Io l'ho pagato 18 euri.

Roger_Lamb
16-10-2004, 11.22.18
Cmq vorrei dire che ci siamo dimenticati la pirateria per mezzo del masterizzatore dvd. Oggi come oggi il masterizzatore dvd non costa più tanto:le vendite infatti stanno aumentando in maniera esponenziale.Per esperienza personale vi dico che conosco decine di persone che non comprano più neanche dvd di film che gli sono piaciuti molto, ma, o me li chiedono per copiarseli, o si fanno la tessera da blockbuster; ne noleggiano 5 al colpo e li copiano. Evito qualsiasi commento...:(

Kurjak
16-10-2004, 12.25.25
Originally posted by Roger_Lamb
Cmq vorrei dire che ci siamo dimenticati la pirateria per mezzo del masterizzatore dvd. Oggi come oggi il masterizzatore dvd non costa più tanto:le vendite infatti stanno aumentando in maniera esponenziale.Per esperienza personale vi dico che conosco decine di persone che non comprano più neanche dvd di film che gli sono piaciuti molto, ma, o me li chiedono per copiarseli, o si fanno la tessera da blockbuster; ne noleggiano 5 al colpo e li copiano. Evito qualsiasi commento...:(

quelli che possono essere definiti INTENDITORI DI CINEMA

*Svevy*
16-10-2004, 14.06.53
Originally posted by Roger_Lamb
Cmq vorrei dire che ci siamo dimenticati la pirateria per mezzo del masterizzatore dvd. Oggi come oggi il masterizzatore dvd non costa più tanto:le vendite infatti stanno aumentando in maniera esponenziale.Per esperienza personale vi dico che conosco decine di persone che non comprano più neanche dvd di film che gli sono piaciuti molto, ma, o me li chiedono per copiarseli, o si fanno la tessera da blockbuster; ne noleggiano 5 al colpo e li copiano. Evito qualsiasi commento...:(

mio padre lo fa, e personalmente come atteggiamento mi fa assolutamente schifo :|

grazie x l'info su RFAD, vedrò di trovarlo in giro =)

rivendicatore
16-10-2004, 14.10.24
Originally posted by svevy90
mio padre lo fa, e personalmente come atteggiamento mi fa assolutamente schifo :|

lo faccio pure io :|
però i 5 film me li guardo uno dietro l'altro per tutta la notte :sagace:

Alukard84
16-10-2004, 14.23.46
[QUOTE]Originally posted by Berek
[B]Dimmi che mi stai pigliando per il culo :|

Non ho scritto che compro da Blockbuster... ma che i Blockbuster (che tradotto può suonare tipo "film costosi sbanca botteghino") costano tutti attorno a quelle cifre...


Ah scusa, avevo capito male!



Cmq è ovvio che l'industria cinematografica nn ne risente (gli attori americani saranno sempre arciricchi:D). Però la cosa che non capisco è questa: perchè rinunciare alla qualità pur di risparmiare qualche euro?


Ciao!

Alukard84
16-10-2004, 14.26.47
A chi ha nominato i negozi online stranieri come play.com: molto spesso nelle edizioni vendute da questi negozi manca la lingua italiana, e il pagamento in contrassegno spesso non è accettato: queste due cose fanno si che la maggior parte della gente non possa goderseli, per problemi di lingua o perchè, specialmente i giovani, non hanno la carta di credito... [/B][/QUOTE]


Concordo in pieno: non tutti hanno la carta di credito, e sopratutto non tutti masticano bene l'inglese!

Kaory-Makymura
16-10-2004, 14.34.45
Il punto è che Play.com ha prezzi allucinanti.. cioè fantastici! Sono prezzi bassissimi ma in cambio rpetendono cash immediato (o qausi) con la Carta di Credito ..

The El-Dox
16-10-2004, 14.42.35
Originally posted by Alukard84
Però la cosa che non capisco è questa: perchè rinunciare alla qualità pur di risparmiare qualche euro?


Se intendi andare in sala sono d'akkordo, ma ki skarika skreener nn kapisce un kazzo di cinema, perlomeno per ki ne è appassionato: nn ha senso vedere un film kompletamente inguardabile e kon l'audio riverberato ke nn si kapisce un kazzo.
Poi d'akkordo, c'è skreener e skreener, ma piuttosto aspetto il DvD o vado al cinema, tanto le kagate ke danno si intuiskono lontano un kilometro, internet ti aiuta a leggere kualke parere e kosì via.

Un diskorso diverso lo volevo fare sui dvdrip: kuando vedi dei DivX (o XviD) rippati da DvD in AC3 su doppio CD sono kolpi ke fanno vacillare parekkio le konvinzioni sul komprarlo originale a tutti i kosti.

E ankora, se nn ci fosse il P2P mi spieghi kome posso gustarmi un film dei fratelli marx, i klassici di una volta, i cineasti kome murnau o i film kon la F maiuskola tipo "Pi"?
D'akkordo sono proprio kuelli i primi a subire la pirateria, ma ke kolpa ne ho io se sugli skaffali della grande distribuzione kome Mediaworld nn li vedi o peggio vengono venduti a prezzo pieno?
Perkè nn li kompra nessuno, ma grazie al kazzo, allora è il kane ke si morde la koda...

Inoltre diciamocelo, komincia a rompere il diskorso sulla pirateria:
25 euro per un DvD è un furto legalizzato, i soldi nn girano perkè la gente nn ne ha più tanto ke kominciano ad akkorgersene, perlomeno sui CD: kuando sugli skaffali vedo il nuovo disko di Elisa a 14,90 euro...

.Imrahil
16-10-2004, 18.11.26
Originally posted by Roger_Lamb
Cmq vorrei dire che ci siamo dimenticati la pirateria per mezzo del masterizzatore dvd. Oggi come oggi il masterizzatore dvd non costa più tanto:le vendite infatti stanno aumentando in maniera esponenziale.Per esperienza personale vi dico che conosco decine di persone che non comprano più neanche dvd di film che gli sono piaciuti molto, ma, o me li chiedono per copiarseli, o si fanno la tessera da blockbuster; ne noleggiano 5 al colpo e li copiano. Evito qualsiasi commento...:(

Quando impareranno ad abbassare i prezzi, forse, i tuoi amici li compreranno originali. Ora è un furto.

morettina
16-10-2004, 20.13.18
Originally posted by Berek
sto aspettando la fine del mese per comprarmi Braveheart (che ricordo è un film del '95) a metà prezzo con una promozione 20th Cent. Fox perchè il film costa ancora attorno ai 25€ nonostante sia uscito in DVD ormai da un pezzo (anche Il gladiatore costa così)



veramente braveheart da molto tempo io lo vedo un po' dappertutto a 14.90. al carrefour e da auchan per esempio. e se non ricordo male anche da blockbuster ;)

Alex64
16-10-2004, 20.17.02
Originally posted by morettina
veramente braveheart da molto tempo io lo vedo un po' dappertutto a 14.90. al carrefour e da auchan per esempio. e se non ricordo male anche da blockbuster ;)
Io l'ho trovato sotto a 18€ sicuro

aquarius
17-10-2004, 10.47.10
per quanto mi riguarda non sento la necessità di scaricare film:

1 se c'è una pellicola a cui tengo particolarmente me la vedo come si deve in una bella sala cinematografica

2 se il film m'interessa pochino aspetto che esce a noleggio e con 2 euro alla videoteca dell'esselunga me lo prendo;)

anche perchè il divx non ha la qualità del dvd , quindi non vale la pena scaricarli...

l'unica giustificazione la posso dare per quei film che non vedranno mai la luce in italia,tipo battle royale,circle suicide..ect... per il resto non ci sono giustificazioni:|


ps ma come mai costa di più comprare un videogame , piuttosto che un film in dvd?
non penso che le spese per la realizzazione di un videogioco superino di tanto quelle per la realizzazione di un film...:rolleyes:

destino
17-10-2004, 10.53.05
Originally posted by aquarius
per quanto mi riguarda non sento la necessità di scaricare film:

1 se c'è una pellicola a cui tengo particolarmente me la vedo come si deve in una bella sala cinematografica

2 se il film m'interessa pochino aspetto che esce a noleggio e con 2 euro alla videoteca dell'esselunga me lo prendo;)

anche perchè il divx non ha la qualità del dvd , quindi non vale la pena scaricarli...

l'unica giustificazione la posso dare per quei film che non vedranno mai la luce in italia,tipo battle royale,circle suicide..ect... per il resto non ci sono giustificazioni:|


ps ma come mai costa di più comprare un videogame , piuttosto che un film in dvd?
non penso che le spese per la realizzazione di un videogioco superino di tanto quelle per la realizzazione di un film...:rolleyes:

peccato ke il videogioco ha come unica entrata la vendita mentre il film prima passa dalle sale e poi come dvd o vhs ;)

FOXHOUND
17-10-2004, 13.01.32
Personalmente ritengo un furto enorme pagare 20/25 € per un DVD...ho iniziato a comprarne da qualche mese...solitamente film a 10/12/14 €...ad esempio Fight Club, Trainspotting, M*A*S*H, Pulp Fiction (anche se trovo la qualità Cecchi Gori alquanto scadente) e così via.. anche film in edicola (Hot Dog o ad esempio Natural Born Killers)...sinceramente non posso permettermi DVD da 25 € con i soldi di cui dispongo però il cinema, fino a Marzo prossimo, lo pago 4.90 € quindi se posso vado...5 € è ragionevole...la multisala è sempre pulita e la qualità altissima...aria condizionata e quanto altro...insomma...

inoltre scarico, è vero...mi sono anche preso il lettore DVD/DivX ma usato pochissimo e solo con film di qualità ottima (Salvate il soldato Ryan, ad esempio...è stato una goduria...non come al cinema, ma meglio che una videocassetta...)

Trovo che la pirateria sia giustificata...io di CD originali ne ho comprati pochissimi ma di DVD voglio averne originali, e magari farmi la mia Dvdteca personale con i miei film preferiti...tutti originali...

Roger_Lamb
17-10-2004, 13.48.25
L'audio di mash e qualcosa di osceno!

FOXHOUND
18-10-2004, 12.26.30
Originally posted by Roger_Lamb
L'audio di mash e qualcosa di osceno!

si infatti è davvero penoso...davvero tanto...mi ha deluso parecchio

Berek
18-10-2004, 15.18.43
Originally posted by morettina
veramente braveheart da molto tempo io lo vedo un po' dappertutto a 14.90. al carrefour e da auchan per esempio. e se non ricordo male anche da blockbuster ;)


Originally posted by Alex64
Io l'ho trovato sotto a 18€ sicuro

E allora o è calato dall'ultima volta che ci ho dato un'occhiata o sono sfigato io :notooth:

Roger_Lamb
19-10-2004, 10.50.02
In questi giorni stanno per commercializzare negli usa i dvd usa e getta:questi sono dvd che durano 48 ore e che poi diventano illeggibili, tramite una sostanza presente nel disco che, a contatto con l'aria, provoca questo effetto. Questi dvd vengono messi in vendita all'uscita al cinema del film alla modica cifra di 4 $ (circa 3 euro), il che non è male.Non chiedetemi se si possono masterizzare!:D Spero non sia possibile cmq...

arcobalenotturno
19-10-2004, 13.01.06
Originally posted by Roger_Lamb
In questi giorni stanno per commercializzare negli usa i dvd usa e getta:questi sono dvd che durano 48 ore e che poi diventano illeggibili, tramite una sostanza presente nel disco che, a contatto con l'aria, provoca questo effetto. Questi dvd vengono messi in vendita all'uscita al cinema del film alla modica cifra di 4 $ (circa 3 euro), il che non è male.Non chiedetemi se si possono masterizzare!:D Spero non sia possibile cmq...

mi sembra una gran c*****a..

e che differenza c'è alla fine dal noleggio?

poi il dvd cancellato che si fa? si butta nella spazzatura? o bisogna riportarlo al cinema che lo riciclano.... oppure lo si può riusare come dvd vergine?

zappeo
19-10-2004, 14.24.20
non mi chiedo se si possono masterizzare, mi chiedo se è una cosa vera o no :)
innanzitutto non proverei neanche a metterlo nel pc un dvd che si auto-rovina ... e seconda cosa l'utilità quale sarebbe?
non certo quella di combattere la pirateria (anzi .. e secondo me si può rippare qualsiasi dvd, per cui pure questi non farebbero eccezione :P ), ma direi piuttosto quella di fare soldi.
c'è già chi dirà adesso "ecco, hai l'opportunità di vederti un film nuovo a prezzo più basso di quello del cinema e non ti va bene lo stesso". sticà :D
è il cinema che deve abbassare il prezzo, tanto me ne passa di vedermelo a casa il film...

boh, mi sembra una notizia un po' strana ... non puoi linkare qualche fonte?

cmq una cosa del genere eliminerebbe alla base il problema della qualità dei cinerip, ci sarebbe già il dvdrip lo stesso giorno dell'uscita nelle sale del film :sisi:

hem, speriamo sia vera allora! :asd:

zAp:birra:

The El-Dox
19-10-2004, 18.46.57
Originally posted by Roger_Lamb
In questi giorni stanno per commercializzare negli usa i dvd usa e getta:questi sono dvd che durano 48 ore e che poi diventano illeggibili, tramite una sostanza presente nel disco che, a contatto con l'aria, provoca questo effetto.

La notizia girava da tempo, su PI (punto informatiko) se ne parlava già 6/8 mesi fa.

L'ennesima arrampikata sugli spekki, oramai sono proprio alla frutta...

In digitale esiste nulla ke nn sia kopiabile, prima o poi kualsiasi lukketto salta ;)

Roger_Lamb
20-10-2004, 10.54.18
USA: IN ARRIVO IL DVD USA E GETTA
A breve in commercio un dvd che si distrugge dopo 48 ore
Il 12 novembre uscirà nelle sale americane Noel, un film con Susan Sarandon e Penelope Cruz; lo stesso giorno sarà possibile comprare la versione in dvd che dopo 48 ore dall'apertura si distruggerà, il tutto per la modica cifra di 4.99 dollari.
Non è fantascienza ma una vera rivoluzione tecnologica che rischia di mettere ancora più in crisi l'industria cinematografica. L'unica carta vincente sulla quale poteva giocare il grande schermo è, oltre alla magia, la possibilità di vedere il film con una buona qualità e subito. Ora la qualità è garantita dalla versione Dvd e la contemporaneità con l'uscita nei cinema pure: praticamente un disastro!

A determinare l'autodistruzione del dischetto una sostanza che rende il dvd illeggibile dopo 48 ore di contatto con l'aria (viene venduto in bustine sigillate).
Al momento l'iniziativa è stata criticata dai distributori di pellicole ed dai gestori delle sale cinematografiche, per ovvi motivi. Ma per Jeff Arnold, proprietario della compagnia "Convex Group" (che ha acquistato i brevetti del dvd usa e getta), questo è il futuro di Hollywood: "I DVD che si autodistruggono mirano ad attirare l'interesse di chi noleggia i film, con il grande vantaggio di non dover riportare i DVD nei negozi e di non rischiare spese supplementari se i film sono restituiti in ritardo", ha spiegato Jeff Arnold.
Un'operazione commerciale rivolta anche a contrastare la pirateria dei dvd che abbondano sulle bancarelle di mezzo mondo. Ma il gioco varrà la candela?


da www.lospettacolo.it

sendoh
20-10-2004, 11.40.34
ma se uno va al cinema e si vede un film e spende i suoi buoni 15 euro (compreso di ragazza) perchè poi all'uscita dovrebbe pagare altri 3 euro per avere il dvd dello stesso film che ha appena visto,ma che diventa inutilizzabile dopo 2 giorni?

zappeo
20-10-2004, 12.12.34
perchè il loro ragionamento è: "il cinema costa di più - c'è gente che ci va non perchè gli piaccia andare al cinema ma perchè vuole vedere il film - si comprano il dvd a prezzo inferiore e senza dover fare la coda o trovarsi in un posto scomodo" = secondo me si tirano la zappa sui piedi.

ci troveremo i dvdrip di film appena usciti nelle sale :rolleyes:

zAp:birra:

grifis
21-10-2004, 00.48.52
Mmm... questione delicata, quella della pirateria. Certamente un film appena uscito che mi ispira lo vado a vedere al cinema, questo è sicuro (come è accaduto con hero che, tra l'altro, per me è stato una cocente delusione) ma molti altri film non proprio recenti, invece di aspettare che li danno in televisione, me li scarico... la differenza? Che non devo stare ogni quarto d'ora a sorbirmi la pubblicità spezza-ritmo. Che non devo aspettare anni prima che le reti programmino un film decente. E' vero, è illegale. potrei comprare i DvD... peccato che non ho i soldi. Se lavorassi e guadagnassi anche 800 euro al mese, sicuramente comprerei tutto originale. Peccato che non possa, ed allora commetto un'illegalità (illegalita che non danneggia minimamente chi lucra sopra i DvD, dato che io non li comprerei ugualmente). Ma quando andiamo a pagare la marca da bollo, e questa da 8 euro è passata a 11 senza uno straccio di avvertimento, chi mi ripaga? Quando vado a fare la spesa e quello che prima pagavo 100 mila lire ora lo pago 100 euro, chi mi ripaga? Quando la benzina sale perché è scoppiato un pozzo di petrolio, ma poi lo stesso costo della benzina non viene abbassato quando la situazione petrolifera torna alla normalità, chi mi ripaga? Direi che a fronte di quanto ci viene legalmente rubato, una piccola illegalità che non danneggi nessuno posso anche permettermela.

sbazzone
21-10-2004, 16.46.30
i dvd si comprano originali x i filmoni, vedi matrix o simili
x il resto, si va al cinema :|

destino
21-10-2004, 17.11.31
Originally posted by MaZzOnEw
i dvd si comprano originali x i filmoni, vedi matrix o simili
x il resto, si va al cinema :|

bell'esempio di filmone :asd:

se ti piace un film vai al cinema per favore :toh: