PDA

Visualizza versione completa : [Rassegna stampa] Su MWMagazine



selidori
13-10-2004, 19.39.56
Sul numero di ottobre della rivista mensile MediaWorldMagazine, rivista non in vendita ma spedita a casa ai più danarosi acquirenti del negozio, appare un bel servizio di 4 pagine sugli errori nei film e c'e' un gran bel riquadro che ci rende giustizia:
http://www.selidori.com/transito/ritaglio-mwmag.jpg

Entro poche ore sul sito sarà disponibile la scansione completa di tutto l'articolo.

NOTA.
La giornalista di questo servizio mi contattò per il numero di aprile 2003 ed oramai ci avevo anche perso fiducia.
MWMagazine non è una rivista di massa non essendo in vendita ma è fortemente localizzate per un pubblico interessato a quello che vende mediaword (quindi anche VHS e DVD) e quindi anche se non raggiunge milioni di utenti chi lo sfoglia spero sia interessato e non solo un riccone annoiato.
La stessa rivista esce anche in versione LIGHT da 20 pagine che arriva ai clienti più morti di fame ed è disponibile gratuitamente in negozio.
In questa versione LIGHT non appariamo :( , solo nella FULL da 100 pagine...

selidori
13-10-2004, 19.43.38
Ho scoperto che l'indice della rivista è consultabile pure online:

http://www.mediaworld.it/multicard/magazine/somm_102004.html

Ma per leggere l'articolo bisogna iscriversi.
http://www.mediaworld.it/multicard/img/img_magazine/cover_ottobre2004.gif

_Zio_
14-10-2004, 09.28.50
Credo che questo ci renda tutti un pochino orgogliosi.

Futaba
14-10-2004, 09.39.52
Mi è arrivato a casa, allora lo apro e tengo l'articolo!

astromat
14-10-2004, 09.50.52
:clap: :clap: :clap:

onigate
14-10-2004, 10.14.18
Originally posted by _Zio_
Credo che questo ci renda tutti un pochino orgogliosi.
:clap: :D :king:
dopo che il motorello mi ha lasciato a piedi stamattina :shooter: ora mi sento molto meglio !!!

SIAMO TROPPO FORTI :metal:

ildrugo
14-10-2004, 15.27.57
Brindiamo :chebene!:

selidori
14-10-2004, 21.07.52
Articolo completo (http://www.selidori.com/transito/mw.zip)

onigate
15-10-2004, 09.46.38
Originally posted by selidori
Articolo completo (http://www.selidori.com/transito/mw.zip)
molto bello l'articolo :clap: , rende perfettamente l'idea. Se poco poco uscisse anche su un quotidiano o rivista a tiratura nazionale e a larga diffusione tra i ragazzi, il sito verrebbe sommerso di nuovi adepti molto più di quanto non succede già. Lodi lodi lodi a tutti noi :hail:

Però il mio animo critico e spazzino non può evitare di notare un paio di anomalie anche in queste pagine :teach:
1) si dice cameo o cammeo ?!?
2) il secondo errore in Spider Man non è di riflessione invece che continuità ?!?

petulantemente vostro.... :notooth:

ildrugo
15-10-2004, 10.04.19
L'autore dell'articolo rende molto bene la nostra filosofia, e si destreggia abilmente tra la terminologia blooperina.

Seli, quelle cose gliele hai dette tu? La continuità, le mascherine del proiezionista, i falsi blooper gliele hai spiegate tu?

selidori
15-10-2004, 10.38.53
Originally posted by ildrugo
L'autore dell'articolo rende molto bene la nostra filosofia, e si destreggia abilmente tra la terminologia blooperina.

Seli, quelle cose gliele hai dette tu? La continuità, le mascherine del proiezionista, i falsi blooper gliele hai spiegate tu? Sinceramente non me lo ricordo.
Contatti con la giornalista sono avvenuti almeno 18 mesi fa.

L'articolo è veramente molto belle ed anzi devo dire che certe cose sono spiegate anche molto meglio che sul sito dal quale ci lavoro da 4 anni!

Anzi, l'occasione era buona per rimpolpare un po' i testi del sito, ispirandomi alle parole del servizio...

Sul fatto che non ci sia assoluta corrispondenza 1 a 1 fra noi e l'articolo, ricordiamoci che l'articolo è sui BLOOPERS (argomento) e non su BLOOPERS.IT (sito) pertanto puo' scrivere quello che vuole, mica abbiamo i diritti di definizione sulla parola!

Anche quello che definiscono (più correttamente di quanto faccio io) 'PERSONA ESTRANEA AL SET' è una loro libertà rispetto al nostro sito.

Invece sono interessato ed incuriosito dal punto di vista legale di come abbiano ottenuto i permessi di pubblicare foto da film.
Ora indago ma ho un sospetto che loro abbiano autorizzazioni particolari visto che comunque ad ogni numero parlano di uno o dell'altro film.

Io comunque (dopo che mi sono informato) una lettera alle varie major in cui spiego tutto e chiede una loro autorizzazione scritta a pubblicare frame gliela chiedo.
Pero' non offro niente (inteso come pecunia) e già questo potrebbe essere una forte differenza con mediaworld che oltre ad avere soldi è semplicemente nel settore ed all'editore della rivista (EDISPORT) che è il maggiore in italia nel genere e quindi 'traina il mercato' (e capite che negare l'autorizzazione a pubblicare pics ad una rivista di settore è un tagliarsi i piedi).

_Zio_
15-10-2004, 12.42.04
La domanda che mi pongo è: ma secondo voi le grandi case di produzione, i registi, i produttori e tutta sta gente quanto ci calcola? Cioè voglio dire io se fossi uno di questi avrei già messo su tutte delle storie di marketing pazzesche voi no?

Considerato il casino che facciamo noi, IMDB, MM e altri... considerato quindi che il fenomeno, benchè di nicchia (fortunatamente), si sta espandendo non posso pensare che gli addetti al sistema cinema non se ne siano accorti.

Mi pare strano che ancora non abbiano trovato il modo di sfruttare sta cosa.

Io un paio di idee le avrei... ma è chiaro che con voi volpi me le tengo per me!! :shooter: e non provate a fregarmele! :palka:

selidori
15-10-2004, 13.26.36
_Zio_, non dirlo neppure per scherzo.
Se a qualche major o semplicemente a qualcuno di importante viene in mente di fare un sito come il nostro in 2 minuti noi falliamo e cadiamo.

Con una bella pubblicità e spingendo un po' in VHS/SKY/BLOCKBUSTER/CENTRICOMMERCIALI secondo me l'argomento trattato puo' diventare un successo + grande di Striscia la Notizia (fino a l'anno scorso) e di blob (fino a 4-5 anni fa) messi assieme.

Invece, _Zio_, ho bisogno di un tuo aiuto/consiglio su una lettera pseudo-legale in cui chiedo ai vari produttori italiani l'autorizzazione a pubblicare immagini da film facendo leva che non è una trovata commerciale, che è solo per hobby ecc ecc

_Zio_
15-10-2004, 14.31.08
Originally posted by selidori
_Zio_, non dirlo neppure per scherzo.
Se a qualche major o semplicemente a qualcuno di importante viene in mente di fare un sito come il nostro in 2 minuti noi falliamo e cadiamo.

Con una bella pubblicità e spingendo un po' in VHS/SKY/BLOCKBUSTER/CENTRICOMMERCIALI secondo me l'argomento trattato puo' diventare un successo + grande di Striscia la Notizia (fino a l'anno scorso) e di blob (fino a 4-5 anni fa) messi assieme.

Invece, _Zio_, ho bisogno di un tuo aiuto/consiglio su una lettera pseudo-legale in cui chiedo ai vari produttori italiani l'autorizzazione a pubblicare immagini da film facendo leva che non è una trovata commerciale, che è solo per hobby ecc ecc

Dipende Seli: se decidono dicomprarti il sito, va che stai felice! :asd:

Per la lettera non dovresti avere problemi per una lettera del genere: ricordamelo nel caso in cui entro lunedì tu non la ricevessi per email ok?

selidori
15-10-2004, 23.42.13
Originally posted by _Zio_
Dipende Seli: se decidono dicomprarti il sito, va che stai felice! :asd: Non direi.

Ci ho pensato molte volte e mi chiedo veramente se sarei contento di vendere una mia creatura.

La risposta è ovviamente 'dipende dal prezzo'.

Ma se mi offrono poco, diciamo 1000 euro sicuramente non lo venderei.
La mia soddisfazione nel mantenere un sito (dopo averlo creato) non la vendo mica per 1000 euro.

E se invece me ne danno 10.000?
Sono tanti e penso accetterei.
Ma si sa che i soldi vanno e vengono e 10.000 non ti cambiano la vita ed alla fine li spenderesti in qualcosa quasi inutile (in fin dei conti sono come trovati) ma poi la delusione per aver venduto la tua creatura riaffiorerebbe e te la tieni per tutta la vita.

E poi, comunque, in ogni caso, se quelli che comperano il sito ne snaturano poi l'anima? Sarei contento?
E se invece fanno i miliardi loro?
Sarei contento di vedere che qualcuno sa fare quello che io non son stato capace di fare?

E se semplicemente mi offrono 100 euro, io rifiuto e loro per ripicca fanno un sito 10.000 volte meglio + ricco + bello e tutto quello che vuoi fregandomi con 1000 avvocati il dominio e la grafica e quindi passando per 'noi'? (Ricordiamoci che abili avvocati di armani sono riusciti a fregare il dominio armani.it regolarmente pagato da un timbrificio omonimo al quale è stato esurpato il cognome, e con questo cade la prima ed unica democrazia sicura del pubblicare sul web).

Io più volte continuo a pensare 'meno male che nessuno ci ha pensato, dei grandi'.

Sammo
17-10-2004, 13.41.29
Originally posted by selidori
E se invece me ne danno 10.000?
Sono tanti e penso accetterei.
Ma si sa che i soldi vanno e vengono e 10.000 non ti cambiano la vita ed alla fine li spenderesti in qualcosa quasi inutile (in fin dei conti sono come trovati) ma poi la delusione per aver venduto la tua creatura riaffiorerebbe e te la tieni per tutta la vita.


:hail: :hail: :hail:

onigate
18-10-2004, 09.09.08
Originally posted by selidori
E se semplicemente mi offrono 100 euro, io rifiuto e loro per ripicca fanno un sito 10.000 volte meglio + ricco + bello e tutto quello che vuoi fregandomi con 1000 avvocati il dominio e la grafica e quindi passando per 'noi'? (Ricordiamoci che abili avvocati di armani sono riusciti a fregare il dominio armani.it regolarmente pagato da un timbrificio omonimo al quale è stato esurpato il cognome, e con questo cade la prima ed unica democrazia sicura del pubblicare sul web).

Io più volte continuo a pensare 'meno male che nessuno ci ha pensato, dei grandi'.
dobbiamo solo sperare che non esista un signor "Giorgio Bloopers" più importante di noi :asd:
Cmq, a parte gli scherzi, questo della registrazione dei domini e dei "furti eccellenti" è un problema sempre più evidente da quando internet ha raggiunto una diffusione talmente capillare da essere considerato il principale strumento di propaganda pubblicitaria.
Proprio l'altro giorno leggevo un articolo che parlava delle aste ultra milionarie per accaparrarsi i domini di primo livello più appetibili.... roba da milioni di dollari :eek2:
Però è una strada lunga e tortuosa e ci sono fior fiori di avvocati che si stanno specializzando in questo settore molto redditizio tra l'altro.

astromat
18-10-2004, 10.03.03
Originally posted by onigate

Però è una strada lunga e tortuosa e ci sono fior fiori di avvocati che si stanno specializzando in questo settore molto redditizio tra l'altro.

Cazz, lo sapevo che avevo sbagliato facoltà...

onigate
18-10-2004, 10.20.46
Originally posted by astromat
Cazz, lo sapevo che avevo sbagliato facoltà...
nooo perchè dici così ? Gli astrologi sono sempre più di moda
http://www.astroshamanism.org/images/astrologo.png


:evil:

astromat
18-10-2004, 10.30.34
Originally posted by onigate
nooo perchè dici così ? Gli astrologi sono sempre più di moda
http://www.astroshamanism.org/images/astrologo.png


:evil:

:grev:

astromat
18-10-2004, 10.39.07
Originally posted by onigate
nooo perchè dici così ? Gli astrologi sono sempre più di moda
http://www.astroshamanism.org/images/astrologo.png


:evil:

Per i nati dei gemelli si sconsiglia, per il mese corrente, la partecipazione a quiz di ogni tipo, con speciale riguardo a quelli di carattere cinematografico.
























:asd:

:roll3:

onigate
18-10-2004, 11.15.59
Originally posted by astromat
Per i nati dei gemelli si sconsiglia, per il mese corrente, la partecipazione a quiz di ogni tipo, con speciale riguardo a quelli di carattere cinematografico.
:asd: :roll3:
io ascolto solo la parola del tuo padrone nonchè guida spirituale di Bloopers, Il Santone Spinozzo :toh:

astromat
18-10-2004, 11.25.12
Originally posted by onigate
io ascolto solo la parola del tuo padrone nonchè guida spirituale di Bloopers, Il Santone Spinozzo :toh:

:bah:

_Zio_
20-10-2004, 12.41.50
Originally posted by selidori
Non direi.

Ci ho pensato molte volte e mi chiedo veramente se sarei contento di vendere una mia creatura.

La risposta è ovviamente 'dipende dal prezzo'.

Ma se mi offrono poco, diciamo 1000 euro sicuramente non lo venderei.
La mia soddisfazione nel mantenere un sito (dopo averlo creato) non la vendo mica per 1000 euro.

E se invece me ne danno 10.000?
Sono tanti e penso accetterei.
Ma si sa che i soldi vanno e vengono e 10.000 non ti cambiano la vita ed alla fine li spenderesti in qualcosa quasi inutile (in fin dei conti sono come trovati) ma poi la delusione per aver venduto la tua creatura riaffiorerebbe e te la tieni per tutta la vita.

E poi, comunque, in ogni caso, se quelli che comperano il sito ne snaturano poi l'anima? Sarei contento?
E se invece fanno i miliardi loro?
Sarei contento di vedere che qualcuno sa fare quello che io non son stato capace di fare?

E se semplicemente mi offrono 100 euro, io rifiuto e loro per ripicca fanno un sito 10.000 volte meglio + ricco + bello e tutto quello che vuoi fregandomi con 1000 avvocati il dominio e la grafica e quindi passando per 'noi'? (Ricordiamoci che abili avvocati di armani sono riusciti a fregare il dominio armani.it regolarmente pagato da un timbrificio omonimo al quale è stato esurpato il cognome, e con questo cade la prima ed unica democrazia sicura del pubblicare sul web).

Io più volte continuo a pensare 'meno male che nessuno ci ha pensato, dei grandi'.

Diciamo che non è proprio così... Armani è come la nutella, la coca o l'aspirina. Sono marchi e nomi noti e non è che il primo che arriva se ne può appropiare e quindi usarlo come dominio web. Mi dispiace ma in questo sono d'accordo con Armani. Più che altro esistono delle leggi e spesso e volentieri ce ne dimentichiamo a favore dei nostri singoli interessi personali.

Io continuo a pensare che il potenziale che hai in mano sia esplosivo. Non credo che le cifre da te fatte siano realistiche. Io parlavo di molti più soldi.

E in ogni caso l'unico aspetto che può tirare giù il prezzo è la lingua italiana.

Proprio per quello che scrivi... mi informerò presso la nostra agenzia che cura i nostri marchi/brevetti per sapere quanto possa costare la registrazione del marchio nominativo e figurativo di bloopers, giusto per curiosità, sperando che il gatto non ci lasci le penne!

:asd:

Io sono fiero di bloopers!
Di farne parte.
Di scrivere al buio.
E lo sarò sempre.
Perchè una squadra è una squadra.

enzct
20-10-2004, 12.44.44
Originally posted by _Zio_
Io sono fiero di bloopers!
Di farne parte.
Di scrivere al buio.
E lo sarò sempre.
Perchè una squadra è una squadra.


:mecry: è bellissima sta frase.

propongo di metterla sul sito! davvero!

bella lì zietto :)

_Zio_
20-10-2004, 12.45.28
Originally posted by astromat
Per i nati dei gemelli si sconsiglia, per il mese corrente, la partecipazione a quiz di ogni tipo, con speciale riguardo a quelli di carattere cinematografico.
:asd:

:roll3:
:clap:

astromat
20-10-2004, 14.14.38
Originally posted by _Zio_
Diciamo che non è proprio così... Armani è come la nutella, la coca o l'aspirina. Sono marchi e nomi noti e non è che il primo che arriva se ne può appropiare e quindi usarlo come dominio web. Mi dispiace ma in questo sono d'accordo con Armani. Più che altro esistono delle leggi e spesso e volentieri ce ne dimentichiamo a favore dei nostri singoli interessi personali.


D'accordo. Ma se io mi chiamo Armani e ho un timbrifico, mi faccio il sito internet della mia azienda e poi arriva uno che si chiama come me e me lo ciula solo perché la sua azienda è più grossa e più famosa, ti sembra giusto? A me no.

Diverso il discorso di quelli che si sono accaparrati i vari domini nike.com ecc. in tempi non sospetti per poi venderli a cifre da capogiro.

astromat
20-10-2004, 14.16.24
Originally posted by _Zio_
Io sono fiero di bloopers!
Di farne parte.
Di scrivere al buio.
E lo sarò sempre.
Perchè una squadra è una squadra.

:approved

Questo lo voglio sulla home del nuovo sito, come il "Lasciate ogni speranza voi ch'entrate..." sulla porta dell'Inferno.

onigate
20-10-2004, 15.26.41
Originally posted by _Zio_
Diciamo che non è proprio così... Armani è come la nutella, la coca o l'aspirina. Sono marchi e nomi noti e non è che il primo che arriva se ne può appropiare e quindi usarlo come dominio web. Mi dispiace ma in questo sono d'accordo con Armani. Più che altro esistono delle leggi e spesso e volentieri ce ne dimentichiamo a favore dei nostri singoli interessi personali.

me l'ha detta pure il mio avvocato questa cosa :sisi: Credo che l'abbiano fatto proprio per evitare che qualcuno ci speculi sopra.

Originally posted by _Zio_
Io sono fiero di bloopers!
Di farne parte.
Di scrivere al buio.
E lo sarò sempre.
Perchè una squadra è una squadra.
:clap: è bellissima ma non ho capito che intendi per scrivere al buio :doubt:

:birra:

astromat
20-10-2004, 15.29.42
Originally posted by onigate
:clap: è bellissima ma non ho capito che intendi per scrivere al buio :doubt:


Mica tutti hanno la penna con la luce.
_Zio_ e' un blooperista vecchia maniera.

onigate
20-10-2004, 15.33.09
Originally posted by astromat
Mica tutti hanno la penna con la luce.
_Zio_ e' un blooperista vecchia maniera.
:azz: ahhh è vero.... me n'ero scordato :ciaociao

Sammo
20-10-2004, 15.58.21
Originally posted by onigate
:clap: è bellissima ma non ho capito che intendi per scrivere al buio :doubt:


Diamine, come no? E' la parte piu' bella della frase!! :D
:clap:

Oscuramente vostro,
Sammo

_Zio_
20-10-2004, 16.22.10
Purtroppo o per fortuna (io dico per fortuna) quel che conta è la forza di un marchio: pensa alla Ferrari. Ferrari è (credo) il cognome più diffuso in italia (a parte i cinesi) e quindi tu pensa se tutti questi facessero i carrozzieri, meccanici, costruttori di automobiline a pedali e potessero sfruttare il nome Ferrari conosciuto per via della rossa.

Armani che fa i timbri, poveretto, c'ha la sfiga di chiamarsi Armani: ma non è neppure giusto che Armani - che spende probabilmente 11111111111111111111111111111111 volte di più di Armani timbri per tutelare i propri marchi, veda, digitando www.armani.it il sito del Signor Timbro Armani, no?

E' il discorso del liberismo economico associato al capitalismo che consente ai marchi c.d. forti di superare quelli deboli.

Flavia, credo, sarà d'accordo con me. Volenti o nolenti, dura lex sed lex .



Sarebbe bello e sarei contento di trovare quella mia frase sul sito.

E certo che scrivo al buio mannaia la puppaza! QUALCUNO di cui non voglio rivelare il nome ma SOLO la provenienza - Catania - aveva promesso, VERY ONCE UPON A TIME di procurarmi sta pennetta che scrive pure al buio ma FINORA nulla ho visto!!!!

:cry2: Me tapino, misero, dimenticato e pure cecato!

:asd:

:kiss: Enza!

astromat
20-10-2004, 16.39.30
Originally posted by _Zio_
...sta pennetta che scrive pure al buio...


Volevo farti notare che tutte le penne scrivono al buio, non vanno mica a energia solare. :D

A parte gli scherzi, io ne ho una ma fa una tristissima luce verdognola.

E poi io uso la matita :toh:

_Zio_
20-10-2004, 17.13.43
:teach:

ildrugo
20-10-2004, 17.52.44
Originally posted by _Zio_
Purtroppo o per fortuna (io dico per fortuna) quel che conta è la forza di un marchio: pensa alla Ferrari. Ferrari è (credo) il cognome più diffuso in italia (a parte i cinesi) e quindi tu pensa se tutti questi facessero i carrozzieri, meccanici, costruttori di automobiline a pedali e potessero sfruttare il nome Ferrari conosciuto per via della rossa.

Armani che fa i timbri, poveretto, c'ha la sfiga di chiamarsi Armani: ma non è neppure giusto che Armani - che spende probabilmente 11111111111111111111111111111111 volte di più di Armani timbri per tutelare i propri marchi, veda, digitando www.armani.it il sito del Signor Timbro Armani, no?

E' il discorso del liberismo economico associato al capitalismo che consente ai marchi c.d. forti di superare quelli deboli.

Flavia, credo, sarà d'accordo con me. Volenti o nolenti, dura lex sed lex .



Sarebbe bello e sarei contento di trovare quella mia frase sul sito.

E certo che scrivo al buio mannaia la puppaza! QUALCUNO di cui non voglio rivelare il nome ma SOLO la provenienza - Catania - aveva promesso, VERY ONCE UPON A TIME di procurarmi sta pennetta che scrive pure al buio ma FINORA nulla ho visto!!!!

:cry2: Me tapino, misero, dimenticato e pure cecato!

:asd:

:kiss: Enza!


e se il Signor Timbro Armani si espande e diventa una multinazionale che succede?

astromat
20-10-2004, 19.24.52
Che si unisce allo stilista e gli fa le etichette. :D

_Zio_
21-10-2004, 08.36.27
Originally posted by astromat
Che si unisce allo stilista e gli fa le etichette. :D

Così risolvono tutti i problemi!

enzct
21-10-2004, 12.24.53
Originally posted by _Zio_
E certo che scrivo al buio mannaia la puppaza! QUALCUNO di cui non voglio rivelare il nome ma SOLO la provenienza - Catania - aveva promesso, VERY ONCE UPON A TIME di procurarmi sta pennetta che scrive pure al buio ma FINORA nulla ho visto!!!!
:kiss: Enza!


ehm... seriamente... posso mandartela al Sole?
o ti "imbarazza" se ti arriva sto regalino? :D



ricambio il baciocco :kiss: