PDA

Visualizza versione completa : [Visioni] Requiem for a Dream



Roger_Lamb
06-10-2004, 11.02.35
E qui son cazzi!:D :D :D

Ho visto il suddetto film ancora un mese fa, ma l'ho digerito soltanto adesso. Sono arrivato alla conclusione che quel film non riuscirei a vederlo mai più, non perchè sia uno schifo di film, ma perchè Aronofsky (il regista) è riuscito a trasmettermi un'angoscia che per un po' di giorni mi ha turbato. Questo perchè il film visivamente è di grande impatto e le storie raccontate sono molto forti.
Se dovessi dare un giudizio complessivo, non saprei davvero che voto dargli!

The El-Dox
06-10-2004, 14.53.47
Mi sono sparato da poko "Pi" (grazie a Zap per la segnalazione) e devo ammettere ke mi ha sorpreso sotto ogni punto di vista (autechre in OST per esempio), ho rivissuto la paranoia del primo Cubo di Natali.
Ora Requiem è già in mio possesso, devo solo trovare il tempo (e la predisposizione) per spararmelo, ma Aronofsky è entrato di diritto tra i miei registi preferiti.

zappeo
06-10-2004, 15.01.11
Originally posted by Roger_Lamb
E qui son cazzi!:D :D :D

Ho visto il suddetto film ancora un mese fa, ma l'ho digerito soltanto adesso. Sono arrivato alla conclusione che quel film non riuscirei a vederlo mai più, non perchè sia uno schifo di film, ma perchè Aronofsky (il regista) è riuscito a trasmettermi un'angoscia che per un po' di giorni mi ha turbato. Questo perchè il film visivamente è di grande impatto e le storie raccontate sono molto forti.
Se dovessi dare un giudizio complessivo, non saprei davvero che voto dargli!

un voto? beh, per me sicuramente 8 e mezzo, proprio per le tue stesse motivazioni. è un film che coinvolge, che scuote, che turba.
è coraggioso, perchè affronta un tema come la dipendenza in maniera ancora più violenta di trainspotting, mettendo sullo stesso piano eroina, droghe sintetiche, televisione e zucchero.
in quel film non c'è una cosa che non mi vada bene, dalle scelte registiche alla colonna sonora, altro punto forte dell'opera (ost by kronos quartet). è il primo film dove la colonna sonora è strettamente legata allo svolgersi delle vicende, sembra quasi che sia il film ad essere stato girato come supporto alla ost, e non il contrario. è un vortice, una spirale che parte ampia, lenta e tranquilla. comincia l'estate, stagione notoriamente felice e spensierata, e proprio così ritroviamo i protagonisti. poi c'è l'autunno, che guardacaso in inglese si chiama "fall", traducibile anche come "caduta". infatti l'autunno è quando cominciano i guai. dell'inverno, poi, non ne parliamo per non spoilerare ;)
altro punto importante è la qualità della recitazione .. bravissima (oltre che bellissima) jennifer connelly, i 2 protagonisti maschi, jared leto e marlon wayans fanno un ottimo lavoro, ma soprattutto la figura della madre è incredibile: ellen burstyn (attrice che non conoscevo) da' una grande prova di sè, soprattutto nel monologo che fa al figlio sulla solitudine.

è un film che mi ha colpito un sacco e che ho apprezzato in tutto e per tutto .. ti consiglio vivamente di guardare anche l'altro film di darren aronofsky, "pi greco", uscito 2 anni prima di requiem (nel '98). pi greco per certi versi è forse ancora più "scorretto", girato in bianco e nero e ancora più visionario. è un viaggio nella mente di un matematico .. volendo fare un paragone inappropriato è una specie di "a beautiful mind" però molto più angosciante ..
guardalo e poi posta le tue impressioni, sono curioso di saperle ;)

EDIT:


Originally posted by The El-DoX
Mi sono sparato da poko "Pi" (grazie a Zap per la segnalazione) e devo ammettere ke mi ha sorpreso sotto ogni punto di vista (autechre in OST per esempio), ho rivissuto la paranoia del primo Cubo di Natali.
Ora Requiem è già in mio possesso, devo solo trovare il tempo (e la predisposizione) per spararmelo, ma Aronofsky è entrato di diritto tra i miei registi preferiti.

sono contento che ti sia piaciuto, io devo ancora capire se mi piace di più requiem o Pi .. forse Pi mi ha colpito di più, ho un debole per il bianco e nero e per i film fatti con budget più limitati :D .. però anche requiem ha tantissime cose che apprezzo .. vabeh, faccio prima a dire che mi sono innamorato del regista.
cmq fammi sapere anche cosa pensi di requiem, dopo che te lo sarai sparato (hai ragione dicendo che devi trovare la predisposizione, personalmente sono convinto che entrambi i film di aronofsky siano da guardare di notte, in religioso silenzio e senza il rischio di essere interrotti, proprio per entrare a pieno nella spirale).

zAp:birra:

Roger_Lamb
10-10-2004, 18.22.59
Originally posted by zappeo
hai ragione dicendo che devi trovare la predisposizione, personalmente sono convinto che entrambi i film di aronofsky siano da guardare di notte, in religioso silenzio e senza il rischio di essere interrotti, proprio per entrare a pieno nella spirale.

zAp:birra:

Concordo in pieno!La sera è il momento migliore per vederlo, e se non sei prediposto aspetta a guardarlo.
Per quanto riguarda "pi greco":è da parecchi anni che voglio vederlo, ma non so come rintracciarlo.E' uscito in dvd per caso?

zappeo
10-10-2004, 20.33.07
Originally posted by Roger_Lamb
Per quanto riguarda "pi greco":è da parecchi anni che voglio vederlo, ma non so come rintracciarlo.E' uscito in dvd per caso?

presumo di si, io me lo sono fatto procurare da un mio amico a 4 zampe ... :look:

zAp:birra:

The El-Dox
10-10-2004, 23.33.56
Originally posted by zappeo
presumo di si, io me lo sono fatto procurare da un mio amico a 4 zampe ... :look:


ke raglia... :look:

IIIH HOOOO...

zappeo
10-10-2004, 23.43.00
Originally posted by The El-DoX
ke raglia... :look:

IIIH HOOOO...

ah lo conosci anche tu? :asd:

beh, questo requiem l'hai visto? ti piaque?

zAp:birra:

The El-Dox
11-10-2004, 13.09.12
Originally posted by zappeo

beh, questo requiem l'hai visto? ti piaque?


ehm... ankora no.
ultimamente nn ho un kazzo di tempo, l'amiko a 4 zampe ke raglia kontinua a portare e akkumulo maree di film da vedere. se pensi ke ho ankora dei DvD presi a maggio ankora inkartati...

zappeo
11-10-2004, 13.31.14
Originally posted by The El-DoX
ehm... ankora no.
ultimamente nn ho un kazzo di tempo, l'amiko a 4 zampe ke raglia kontinua a portare e akkumulo maree di film da vedere. se pensi ke ho ankora dei DvD presi a maggio ankora inkartati...

vaccadì!
beh, allora immagino che di roba ne hai un bel po' da vedè .. io aspetto il tuo commento, comunque, sono curioso di sapere quale dei due ti stende di più ... (di requiem la colonna sonora by kronos quartet è bellissima, te la consiglio visto che ascolti elettronica .. anche quella di pi merita, ha nomi noti -massive attack, aphex twin, orbital ecc ecc-, ma continuo a preferire quella dei kronos)

zAp:birra:

The El-Dox
31-10-2004, 18.02.10
Visto...

Beh...

E' duro kome un eurostar sulle gengive.
Stende più kuesto di Pi (benkè preferiska Pi per ambientazione, OST e paranoia), alla fine ti lascia kualkosa ed è importante per kome vedo io il cinema e il suo più nobile utilizzo.
Angosciante nella sua crudeltà cinika la distruzione psikologika (e fisika) dei protagonisti nell'inseguire i propri sogni: merito di una fotografia impressionante kon sekuenze metodike, visionarie e ossessive dove Darren arriva perfino a distorcerle, rallentarle o accellerarle, kuasi a voler enfatizzare il senso di disagio ke pian piano si krea nello spettatore.

E' senza mezzi termini un fottuto kapolavoro: andate a noleggio, kompratelo o fatevelo portare dal mulo ma guardatelo almeno una volta, stringendo i denti fino alla fine.

http://cinema.castlerock.it/review.php/id=201

*Svevy*
31-10-2004, 21.23.27
L'ho visto...e sono d'accordo con Roger Lamb. Non penso che vorrò mai più rivederlo, mi ha scosso davvero troppo...Dopo averlo visto ho cercato l'amico che me l'aveva consigliato con una spranga, e quando mi ha visto leggermente scossa si è ricordato del mio terrore di amputazioni e deturpamenti per colpa del quale il finale del film mi ha scosso parecchio.

Pi Greco...asd mi metto a "procurarmelo" mi avete convinto!

Roger_Lamb
01-11-2004, 16.46.26
Originally posted by The El-DoX
E' duro kome un eurostar sulle gengive.


:asd:

Penso che non si potesse rendere meglio l'idea del film se non con questa frase :birra:

mAvRiN
03-11-2004, 10.07.29
L'ho trovato uno dei film migliori che ti lascia la vera sensazione della droga in sé.
Aronofsky credo sia uno dei registi, che per il momento riesce ad esprimere le emozioni del film in modo assurdo, basta notare Pi Grego, anche lì ti lascia le sensazioni del personaggio.
M'è piaciuto molto comunque.
Ah, adesso dovrebbe esserci in programma per il 2005, un nuovo suo film, non vedo l'ora, speriamo non smentisca gli ottimi pareri positivi. :D

zappeo
03-11-2004, 11.06.35
Originally posted by mAvRiN
Ah, adesso dovrebbe esserci in programma per il 2005, un nuovo suo film, non vedo l'ora, speriamo non smentisca gli ottimi pareri positivi. :D

il suo prossimo film, "the fountain", ha subito (e sta subendo) un percorso travagliatissimo .. all'inizio il protagonista era brad pitt, ma ha dovuto lasciare il set per varie menate, poi ci sono problemi di produzione (non so legati a cosa), deliri vari.
in un'intervista brad pitt ha affermato che gli è dispiaciuto un casino abbandonare quel progetto (poi credo che abbia dovuto farlo per colpa di troy ... :azz: ) e che considera il buon darren uno dei migliori registi attualmente in circolazione.
attualmente le uniche cose che si sanno per certo sono il canovaccio della trama (il film dovrebbe svolgersi contemporaneamente in 3 secoli diversi, narrando la storia di 3 persone diverse, e dovrebbe parlare -stando a imdb- di amore, morte, spiritualità e della fragilità dell'esistenza degli esseri umani in questo mondo), il fatto che tra il cast compariranno ellen burstyn (Sara Goldfarb in requiem) e sean gullette (il protagonista di pi greco -e "arnold" in requiem-, nonchè collaboratore di aronofsky fin da quando il regista era alle prime armi .. ha recitato persino in "supermarket sweep", il suo primo corto).

che dire, io dubito che the fountain riesca ad uscire per il 2005, ma spero che esca al più presto (non oltre il 2006) .. e che magari il film venga proiettato in più sale in questo tristissimo paese che è l'italia, dove il cinema è praticamente morto.

zAp:birra:

mAvRiN
03-11-2004, 11.11.30
Originally posted by zappeo
il suo prossimo film, "the fountain", ha subito (e sta subendo) un percorso travagliatissimo .. all'inizio il protagonista era brad pitt, ma ha dovuto lasciare il set per varie menate, poi ci sono problemi di produzione (non so legati a cosa), deliri vari.



Io ho saputo che il film in questione era "Watchmen"... e la trama che citano è questa:
L'omicidio del "Comico" mette in allerta tutti i vendicatori mascherati: che un assassino di sia dando loro la caccia?

... è molto sbattuta lì, per altri progetti non lo so, proverò ad informarmi meglio, perché se c'è davvero quel cast promette bene.
E se è come dici mi sa anche a me che prima del 2006 non uscirà.
Attenderemo.

zappeo
03-11-2004, 11.28.27
ogni giorno vado su imdb a vedere se s'è smosso qualcosa su the fountain, ormai so a memoria tutto quello che c'è scritto perchè non cambia mai un cazzo :asd:

watchmen è ancora segnato come "announced", così come altri 2 lavori, che sono "flicked" (la storia di un ragazzo appassionato di film che si convince che i b-movies sono parte di un piano per distruggere l'umanità) e "lone wolf and cub" (trasposizione di un fumetto giapponese) ... il punto è che di questi 3 film non si sa proprio nulla, neanche se sono in fase di pre-produzione .. cosa che invece si sa per the fountain. mah!
si attende ...


zAp:birra:

mAvRiN
03-11-2004, 11.45.23
Ho appena guardato, hai ragione, c'è prima "The Fountain", e tra l'altro nel cast c'è anche Rachel Weisz... sbav... :asd:
Speriamo ci siano altre notizie, non si sa mai.