PDA

Visualizza versione completa : Utilitarie alla frutta?



BESTIA_kPk
03-10-2004, 22.36.33
Sul corriere della sera mi pare, ho visto la pubblicità della panda 4x4.

:.:

Avevo visto già lo spot televisivo... :tsk:

In un articolo all'interno del giornale, si parlava delle utilitarie...


Ma macchine senza puttanate e dal costo basso, ne faranno ancora? Ho letto il prezzo delle panda nuove... zioporcone! :eek2:

Correggetemi se sbaglio: va sempre per la maggiore un mucchio di optional e costi continuamente in salita vero?

Matt
03-10-2004, 23.01.24
Bestia, anche io mi pongo lo stesso quesito :mumble

E' possibile che una persona che non è straricca, per permettersi un auto, la deve per forza aquistare usata? :|

Mach 1
03-10-2004, 23.05.32
http://www.omniauto.it/a519.html

BESTIA_kPk
03-10-2004, 23.15.09
Carina, peccato che mi pare costerà di più al momento dell'eventuale commercializzazione in europa.


Matt il fatto è che di questo passo, pure l'usato costa troppo rispetto a quanto si guadagna e a quanto offre... dato che l'usato spesso è:
- inculata
- qualcosa che necessita ritocchi
- qualcosa che per forza di cose dura di meno

TheDarkAlcatraz
03-10-2004, 23.54.48
Così a pelle a me sta "Logan" non è che abbia fatto una grandissima impressione. Ho solo guardato le foto, senza leggere la recensione, magari mi sbaglio. A livello estetico però è molto, come dire... "spartana"... forse troppo.

BESTIA_kPk
04-10-2004, 00.03.46
Originally posted by TheDarkAlcatraz
Così a pelle a me sta "Logan" non è che abbia fatto una grandissima impressione. Ho solo guardato le foto, senza leggere la recensione, magari mi sbaglio. A livello estetico però è molto, come dire... "spartana"... forse troppo.

Utilitaria -> spartana.

Se compro un'utilitaria mi interessa che costi il meno possibile, rimanendo un'auto *sicura*.
Il resto è solo antitesi di ciò che è un'utilitaria.

TheDarkAlcatraz
04-10-2004, 00.05.26
sono d'accordo, ma forse, anzi sicuramente, mi sono spiegato male. Quello che intedevo io era che anche a livello squisitamente estetico la macchina non mi pare per niente accattivante, non mi da cioè nessun motivo percui potrei pensare di acquistarla, se non che spenderei poco ( questione però ancora tutta da appurare, questa del prezzo )...

Mach 1
04-10-2004, 01.10.28
Originally posted by TheDarkAlcatraz
sono d'accordo, ma forse, anzi sicuramente, mi sono spiegato male. Quello che intedevo io era che anche a livello squisitamente estetico la macchina non mi pare per niente accattivante, non mi da cioè nessun motivo percui potrei pensare di acquistarla, se non che spenderei poco ( questione però ancora tutta da appurare, questa del prezzo )...

invece la vecchia panda era un capolavoro di design :D
sono auto proprio per chi vuole spendere poco, con lamiera a vista all'interno e confort ridotti al minimo. la loro esistenza è giustificata proprio dal costare meno di tutte.
l'unica cosa che mi domando è: ma una macchina che costa poco deve per forza essere brutta? nel senso, è vero che la logan ha un design vecchio e senza fatica sarei probabilmente riuscito anche io a disegnare qualcosa di più accattivante. Dunque, quello che mi domando, è: un design così povero è figlio di una maggiore semplicità costruttiva della carrozzeria ( e quindi meno costoso processo di lavorazione ) oppure si spenderebbe la stessa cifra a piegare lamiere per un design migliore?

p.s.
bestia, quand'è che pubblichi sul forum qualche fotina fatta con la 300d???;)

Bertith
04-10-2004, 10.04.12
Originally posted by BESTIA_kPk
Sul corriere della sera mi pare, ho visto la pubblicità della panda 4x4.

:.:

Avevo visto già lo spot televisivo... :tsk:

In un articolo all'interno del giornale, si parlava delle utilitarie...


Ma macchine senza puttanate e dal costo basso, ne faranno ancora? Ho letto il prezzo delle panda nuove... zioporcone! :eek2:

Correggetemi se sbaglio: va sempre per la maggiore un mucchio di optional e costi continuamente in salita vero?

ormai tutti vogliono optional che non servono una mazza e questo aumenta enormemente i prezzi.....
ormai è l'andamento del mercato....
se una macchina non ha l'abs, aria condizionata, alacristalli elettrici, air bag ecc non la compra nessuno......
io sto ancora rimpiangendo la mia panda da 16 anni......
mai divertito così con 1 macchina.....

Thor
04-10-2004, 11.53.57
Occorre secondo me spezzare ( le reni :asd: ) una lancia a favore delle case automobilistiche. Anzi, due.

Perchè è vero che le utilitarie costano molto più che un tempo, però è anche vero che offrono molto di più, sia come comfort, che come sicurezza, attiva e passiva.

Vi faccio un caso specifico, il mio: nel '90 acquistai la mia prima automobile, una Renault Supercinque 1.2 per la cifre di 13 milioni di lire circa. Auto che mi è durata fino al maggio di quest'anno, quando l'ho sostituita con una Suzuki Wagon R+ DDiS (motore multijet FIAT 1300 cc 69cv), dal costo di 11800 €.

Costa quasi il doppio, certo, ma è infinitamente più comoda, pratica, RISPARMIOSA e soprattutto sicura dell'altra. CErto, il costo di accessori come Airbags o Abs o Climatizzatore fa lievitare il prezzo della vettura, sono d'accordo, però è tutta un'altra cosa.

Poi, tenete presente che oltre ai prezzi delle auto negli ultimi 15 anni sono saliti pure i salari.

Se nel 90 mi occorreva un anno di paga per acquistare la macchina, ora me ne bastano 6 mesi .


Ciao

rivendicatore
04-10-2004, 14.37.09
La vita è sempre stata cara, ora lo è sempre di più perche la massa è sempre più "esigente" ed "ignorante". Basta guardare le puttanate che mettano nelle auto anche se non gli serviranno mai a nulla. Ad esempio chi oserebbe andare fuoristrada con una panda, ma soprattutto con una FIAT. Gia si fermano da sole, figuriamoci sullo sterrato.
Analizzando i prezzi di una panda si arriva alla conclusione che costa meno comprare e gestire una punto anche se è di una categoria superiore.

Matt
04-10-2004, 14.54.18
Il caso Logan lo metterei da parte, visto che è una makkina nata per il mercato dei paesi in via di sviluppo, per questo la linea è un pò anonima.

Mi chiedo per quale motivo non si può fare una makkina simile come caratteristiche tecniche, ma con un design "decente"...

Mach 1
04-10-2004, 15.02.27
Originally posted by rivendicatore
La vita è sempre stata cara, ora lo è sempre di più perche la massa è sempre più "esigente" ed "ignorante". Basta guardare le puttanate che mettano nelle auto anche se non gli serviranno mai a nulla. Ad esempio chi oserebbe andare fuoristrada con una panda, ma soprattutto con una FIAT. Gia si fermano da sole, figuriamoci sullo sterrato.
Analizzando i prezzi di una panda si arriva alla conclusione che costa meno comprare e gestire una punto anche se è di una categoria superiore.

a dire il vero la panda 4x4 è un idea geniale nel suo genere. probabilmente non sei mai stato in un paesino di montagna perchè io ne ho viste un casino in tali posti ( ovviamente parlo della vecchia panda 4x4 ). E' geniale perchè chi vive in montagna non è costretto a spendere 30 mila euro se vuole comprarsi una macchina con cui poter andare in giro tranquillamente anche d'inverno.

Disarm
04-10-2004, 15.22.45
La mancanza di auto "povere" è dovuta a due motivi:
-l'aumento degli standard di sicurezza attiva e passiva (airbag, abs, cazzi e mazzi ecc);
-la necessità di dotazioni quali condizionatore e similia.

Se da un lato le persone vogliono infatti viaggiare sicuri e comodi dall'alta parte non vogliono spendere una caterva di soldi per un'auto. Da questo punto nasce la trascuratezza da parte delle case automobilistiche di quelle fasce di auto troppo povere che non venderebbero abbastanza per giustificarne il progetto. Non è subito fatto progettare auto "cheap", la Dacia (o Renault che si voglia) Logan ne è un esempio in quanto è il risultato di un cocktail di pezzi di Renault attualmente in commercio. Da qui la necessità di "riciclare" il più possibile le parti comuni con altri modelli (lo fanno anche Mercedes & BMW entro certi limiti) senza prestare troppa attenzione al design. Per un semplice motivo, se l'auto fosse bella oltre che economica andrebbe a danneggiare non solo i prodotti delle case automobilistiche concorrenti ma anche quelli della propria gamma. In parole povere un'auto attraente ed economica marchiata Renault andrebbe a danneggiare anche i prodotti d'attacco della gamma attuale quali Twingo e Clio. Senza contare che la Logan ha anche un buon bagagliaio e 4 portiere.

Tutto il resto è questione di marketing, se Volkswagen producesse un'auto da 5k euro quante persone andrebbero a comprare un'auto da 70k con lo stesso marchio sul cofano? Sembrerà stupido ma sarebbero veramente poche. L'immagine di un marchio si costruisce in un periodo di tempo molto lungo e si sputtana molto in fretta quindi il rischio è alto.

E' invece una certezza il fatto che la Logan arriverà in Europa ma con altri prezzi, non più 5k € ma 7,5k. Che non è poco calcolando che comunque a quei prezzi si trovano già Matiz. Seicento e Dahiatsu Cuore. Macchine di dimensioni ridotte ma sicuramente valide per chi guarda esclusivamente il prezzo.
Si faranno vedere presto anche i risultati del progetto comune di PSA (Pegeout & Citroen) e Toyota che stanno lavorando ad una piccola poco costosa con la maggior parte di componenti in comune (ma non era la Fiat a lavorare a braccetto con PSA?) costruita, ovviamente, nei paesi dell'est. Già perchè è praticamente impossibile costruire auto economiche in europa occidentale...

Matt
04-10-2004, 16.12.03
Disarm, era questa la risposta che cercavo ;)

Thor
04-10-2004, 16.31.14
Originally posted by Mach 1
a dire il vero la panda 4x4 è un idea geniale nel suo genere. probabilmente non sei mai stato in un paesino di montagna perchè io ne ho viste un casino in tali posti ( ovviamente parlo della vecchia panda 4x4 ). E' geniale perchè chi vive in montagna non è costretto a spendere 30 mila euro se vuole comprarsi una macchina con cui poter andare in giro tranquillamente anche d'inverno.

Esatto, ce n'è un fottio.

E vanno benissimo per le esigenze comuni di tutti i giorni.

Disarm
04-10-2004, 16.53.05
Originally posted by Matt
Disarm, era questa la risposta che cercavo ;)

Aprendo una piccola parentesi riguardante il design bisogna poi fare delle dovute precisazioni. La bellezza e l'equilibrio nella forma di un'auto non sono affatto delle cose semplici da ottenere in quanto, bene o male, comportano flessioni del costo della vettura in generale. Tutto ciò che riguarda particolari visivi quali nervature e forme complesse nella carrozzeria si fanno pagare in quanto non solo comportano un costo di materiale maggiore ma anche un rischio effettivo. Creare un design equilibrato e nuovo non è affatto facile ma soprattutto c'è il rischio che non piaccia. Vedi i nuovi corsi stilistici BMW e Mercedes e Audi. Ricercatezza nella forma equivale al rischio che non piaccia all'unanimità, da qui la scelta molto moderata di uno stile piatto e poco personale della Logan.

Senza contare che i particolari che servono ad abbellire un'auto si fanno tutti pagare.
Prendiamo sotto analisi proprio la Logan in quanto buon esempio di quanto scritto sopra.
Subito si fanno notare le plasticotte nere sulla fiancata che tuttavia sono presenti su molti modelli. La non verniciatura incontra l'economicità non solo in quanto a effettivo risparmio di vernice ma anche perchè tutte le parti non verniciate vanno a finire su tutte le Logan, da quella rossa a quella gialla. Senza esclusioni.
Le ruote sono ancora un discorso diverso. Montare delle gommature di base piccole comporta una minore spesa da parte della casa. Ovvio magari fanno venire il cagotto ma in fondo Fiat è andata avanti così fino a poco tempo fa. Queste 156 entry level con ruotine misere. E' che si risparmia, tutto qui.
Riguardo invece alla forma a tre volumi bisogna considerare che l'auto era inizialmente destinata solamente a paesi dell'est dove le berline piacciono ancora molto. Paesi dove Fiat e Renault e Toyota "mettono il culo" alle Palio, alle Clio e alle Yaris. Il risultato non è "cool" ma in fondo a chi importa?
Passiamo al frontale e al posteriore della Dacia, subito si notano (o meglio non si notano :asd: ) i gruppi ottici. Sono piatti, tristi, senza profondità, proprio come quelli che si vedevano anni addietro. E' che se vuoi il faro allungato della Serie 5 o la ricercatezza dei nuovi proiettori della Classe A devi mettere in conto che costa di più. Più è amplia la superficie vetrata del proiettore più risulta costoso il tutto. Quindi castriamo l'originalità delle forme "fighe" e risparmiamo considerando dei fari piatti e scialbi.
Passiamo ora agli interni, anche qui l'originalità è un optional non disponibile. Tutta plastica scura alla parvenza di qualità dubbia e vaffanculo. Altro che "scegli i colori dei tuoi interni / colora diversamente bassa plancia e cuscrotto" perchè risparmio è prima di tutto omologazione. Quindi stessa fusione di plastica grigia per tutta la componentistica. Stesso discorso per cromature e via dicendo, nulla è gratuito.

In conclusione tutto sommato trovo che la Logan sia un buon mezzo se proprio vuoi spendere poco. Se proprio vuoi qualcosa che si avvicina ad uno scatolone su quattro ruote che però ha 4 porte (ciao Seicento!) e paraurti in tinta con la carrozzeria (chi ha detto Matiz o Panda versioni base?).
Tutto è messo in conto insomma, l'auto costerà poco ma comunque trasmette una "tristezza di vita" notevole... tutta questione di marketing.

BESTIA_kPk
04-10-2004, 23.03.49
Hum interessanti risposte...
Prendo spunto da un "tristezza di vita" e "originalità".

Se si parla di "auto economica", l'originalità per quanto ben voluta, comporta un costo aggiuntivo. Idem ciò che diminuisce la tristezza ecc.

Passiamo ad altri aspetti riguardo all'auto che vi può interessare:
- quanto guardi l'aspetto estetico mentre guidi?
- quanto guardi l'interno dell'auto mentre guidi?
- quanto ti serve un'auto con prestazioni sportive?
- quanto ti servono ricercatezze tecnologicamente avanzate, se non apportano un vero utile?


Non so dove azzo l'ho letto, vanno per la maggiore auto grige (eh bel colore :tsk: ).
Tante auto inseriscono motori con cavalleria pompata e particolari sportiveggianti.

Se non si va in pista, sono sprecate. E in pista sono e restano fuori luogo dato che non son nate per la pista.
Certo, si può sentirne qualcosa in strada, a proprio e altrui rischio e pericolo.

Riesco a capire che qualche optional o tinteggiatura possa suscitare emozioni. Ma un conto è un'aerografatura particolare o una linea filante fatta personalizzare, un conto è un colore metallizzato prodotto in serie e relativo optional...


PS: Mach, la 300D non l'ho ancora toccata :/
Appena riesco ti avverto sulla graphic factory...

Mach 1
04-10-2004, 23.47.39
chi mi posta qualche immagine di clio e yaris con la coda??

edit:

http://images.renault1.free.fr/images/france/renault/clio-symbol_1.jpg

http://www.renault.odessa.ua/images/automobili/01symbol/01foto/renault_Clio_Symbol_2002_9.jpg

http://auto.sohu.com/piclib/nanjingfiat/fiat/siena/big/fiatsiena01.jpg

:eek2::eek2:

Disarm
05-10-2004, 00.42.01
Aggiungi pure questa:

http://www.chile-travel.com/verschae/verschae/foto_mode_toyo_yari.jpeg

Comunque senza andare troppo lontano si possono vedere questi "mostri" già nella ex Jugoslavia dove si trovano versioni "berlina" della Corsa e di altre auto di quel segmento... a domani per le risposte a Bestia.

Mach 1
05-10-2004, 03.08.25
tra l'altro la chicca di chiamare "siena" la versione 3 volumi della "palio" è una cosa talmente brutta e priva di fantasia che non so se ci sia da mettersi a ridere o piangere.

Disarm
05-10-2004, 18.54.47
Originally posted by BESTIA_kPk
Se si parla di "auto economica", l'originalità per quanto ben voluta, comporta un costo aggiuntivo. Idem ciò che diminuisce la tristezza ecc.
Riassunto molto sinteticamente il concetto è proprio questo.

- quanto guardi l'aspetto estetico mentre guidi?Quando guido non guardo l'aspetto estetico anche se per me è una cosa preponderante nella scelta dell'auto.
- quanto guardi l'interno dell'auto mentre guidi?
Non lo guardi, lo senti. Senti l'odore della pelle, la solidità delle plastiche e via dicendo. E' questione di sensi e di sensazioni che in un modo o nell'altro vanno a soddisfare il piacere di guida.
- quanto ti serve un'auto con prestazioni sportive?
Nulla se non vai in pista. Magari puoi bruciare un'auto alla partenza al semaforo se la cosa ti soddisfa. Certo sentire il motore che non è tirato quando sei a 150 in autostrada è comunque piacevole. Certo bisogna far differenza fra motori sportivi, motori sportiveggianti, motori e motori pigri.
- quanto ti servono ricercatezze tecnologicamente avanzate, se non apportano un vero utile?
Nulla ma è raro che non apportino un "vero utile". Il sedile regolabile elettronicamente non è questo apice di comodità ma il fatto di poter memorizzare le varie posizioni di guida è davvero una cosa utile. Questo discorso andrà evolvendosi con l'evolversi della tecnologia, quante auto montano ancora i finestrini anteriori manuali?



Originally posted by BESTIA_kPk
Non so dove azzo l'ho letto, vanno per la maggiore auto grige (eh bel colore :tsk: ).
Tante auto inseriscono motori con cavalleria pompata e particolari sportiveggianti.
Questa è un'altra grossa questione di marketing. Il grigio, come tutti i colori chiari, fa risaltare maggiormente la linea della macchina, i "tagli" nella carrozzeria. Quindi è facile che con una tinta di grigio, inteso come color argento, "esalti" in qualche modo la linea delle vetture facendole sembrare, come dire, "più riuscite". Infatti permette di riflettere la luce in modo maggiore senza contare che fa scattare l'associazione di idee argento-->hi tech. Sembrerà una stronzata ma provate a guardare una Yaris argento e una Yaris rossa. Capito?

Altri fattori causa della diffusione del grigio nauseante (lanciato inizialmente dalla Mercedes) sono la bassa visibilità di danni lievi quali graffi e piccoli sfregi. Semplicemente si vedono meno che con altri colori. Per il resto sono tutte scelte dei costruttori, provate ad andare in un concessionario e contate quante auto in esposizione sono grigie. Vedendo che il grigio "piace" le case tendono a produrre più auto grigie e di conseguenza chi prende l'auto senza particolari preferenze di colore se la ritrova argento. E' un po' un circolo vizioso :asd:

Attualmente alcune case stanno cercando di proporre nuovi colori, la Lancia prima di tutte ha sviluppato una gamma di colori davvero notevole che però non sta riscuotendo i successi aspettati. Mercedes introdurrà con i prossimi modelli i colori opachi visti per ora sui prototipi Vision B e Vision R, davvero di grande effetto. Sempre che non costino una mazzata. Bah staremo a vedere, bel thread Bestia :birra:

BESTIA_kPk
08-10-2004, 21.19.40
Originally posted by Disarm
.... Bah staremo a vedere, bel thread Bestia :birra:

I thread diventano veramente belli grazie alle risposte :)


Riassumendo, il mercato d'oggi tende a produrre soltanto macchine che *potrebbero* soddisfare parametri che non coincidono con un prezzo basso.

Dico *potrebbero* perchè imho tantissime strade han portato a mezzi osceni per un motivo o per un altro.

Alcuni veicoli sono ben riusciti, ciambelle col buco.
Peccato che il buco sia nel portafoglio :notooth:.

Un dettaglio sui particolari tecnologici: ci stiamo mica avvicinando al punto in cui un finestrino con apertura manuale costa più di un finestrino comandato elettricamente? :mumble

Mentre un'auto essenziale, prodotta per soddisfare esigenze minime di trasporto e basta, sotto una marca nuova, per emergere che fa?
Il marchio traina molti acquisti se di valore, mentre li affonda se è reputato un marchio scadente.
Uno emergente si attacca immagino (avrà i pezzi di ricambio? ohhh paura, non fa figo, non ha l'inculAirBEG...)

Matt
08-10-2004, 22.22.49
Originally posted by Disarm
Questa è un'altra grossa questione di marketing. Il grigio, come tutti i colori chiari, fa risaltare maggiormente la linea della macchina, i "tagli" nella carrozzeria. Quindi è facile che con una tinta di grigio, inteso come color argento, "esalti" in qualche modo la linea delle vetture facendole sembrare, come dire, "più riuscite". Infatti permette di riflettere la luce in modo maggiore senza contare che fa scattare l'associazione di idee argento-->hi tech. Sembrerà una stronzata ma provate a guardare una Yaris argento e una Yaris rossa. Capito?

Altri fattori causa della diffusione del grigio nauseante (lanciato inizialmente dalla Mercedes) sono la bassa visibilità di danni lievi quali graffi e piccoli sfregi. Semplicemente si vedono meno che con altri colori. Per il resto sono tutte scelte dei costruttori, provate ad andare in un concessionario e contate quante auto in esposizione sono grigie. Vedendo che il grigio "piace" le case tendono a produrre più auto grigie e di conseguenza chi prende l'auto senza particolari preferenze di colore se la ritrova argento. E' un po' un circolo vizioso :asd:


E permettimi di aggiungere un ultima cosa :D
Come mi ha fatto notare mio padre in una macchina con la carrozzeria grigia lo sporco si nota MOLTO meno! :niente!:
(La 405 di mio padre, grigia, non la lava da mesi eppure non sembra poi così sporca...da lontano :asd: )