PDA

Visualizza versione completa : libere!



Mach 1
28-09-2004, 17.44.18
http://www.corriere.it/Primo_Piano/Cronache/2004/09_Settembre/28/Comuni.shtml

http://www.tgcom.it/mondo/

the_World
28-09-2004, 17.46.39
Finalmente una buona notizia, son contento :)

elfebo
28-09-2004, 17.47.51
dopo 1 milione di dollari le avrebbe liberate pure binladen in persona..

comunque sono contento, e adesso su, tornatevene a casa e il volontariato andatelo a fare in africa o in sudamerica.

Thor
28-09-2004, 17.48.49
Speriamo sia vero.

Non si sa ancora bene cosa sia successo.


Sperèm.

.29A.
28-09-2004, 17.50.41
:) Penso ormai sia praticamente sicuro...
Bene...:)

[~AlmoR~]
28-09-2004, 17.52.09
una bella notizia :) sono felice per loro e le loro famiglie

New_Alumir
28-09-2004, 17.57.02
è una bella notizia, ma ho il tarlo del dubbio; perchè solo le italiane vengono liberate:mumble

cmq sono contento x loro e le loro famiglie;)

bounty
28-09-2004, 18.03.18
secondo me sono state liberate proprio perchè sono delle volontarie,e non gente che và lì stipendiata,ma è solo la mia opinione.
Oppure le hanno liberate perchè proprio perchè erano volontarie e si stavano tirando addosso l'ira di molte persone,insomma avevano creato qualcosa di molto grosso,contro loro stessi però.
Oppure le hanno liberate perkè ritengono adeguato mezzo milione di dollari per una vita,magari lì da loro un volontario vale di meno e pensano di averci guadagnato.
E' molto strano comuqnue che dalla liberazione di un loro "amico"
siano passati a volere dei soldi...........voglio dire,non mi sembrano persone che rapiscono per soldi.....è una cosa strana

Akujin
28-09-2004, 18.05.42
di questi tempi oscuri certe belle notizie non possono che fare luce nei nostri cuori. Felicissimo per loro e per le loro famiglie.
:)

elfebo
28-09-2004, 18.06.34
Originally posted by bounty

E' molto strano comuqnue che dalla liberazione di un loro "amico"
siano passati a volere dei soldi...........voglio dire,non mi sembrano persone che rapiscono per soldi.....è una cosa strana

pare stiano confermando che i rapitori fosero persone comuni....ecco spiegato il repentino "cambio di rotta".




OT--bounty complimenti per la scelta..leo lo bianco è proprio carina, anche se io adoro rachele sangiuliano,però anche la lo bianco me piace nsacco...--OT

Mach 1
28-09-2004, 18.11.09
personalmente in questo momento non mi sento di fare speculazioni, di domandarmi i perchè e i percome.
sono solamente felice.

SnorriSturluson
28-09-2004, 18.12.30
Son felice per loro, mi preoccupano solo le strumentalizzazioni che ne usciranno.

Edwige
28-09-2004, 18.19.33
Finalmente una buona notizia, sono felice per loro e le loro famiglie che dopo tanti giorni d'angoscia potranno riabbracciarle

bounty
28-09-2004, 18.27.54
Originally posted by elfebo
pare stiano confermando che i rapitori fosero persone comuni....ecco spiegato il repentino "cambio di rotta".




OT--bounty complimenti per la scelta..leo lo bianco è proprio carina, anche se io adoro rachele sangiuliano,però anche la lo bianco me piace nsacco...--OT
ah vedi ecco perchè,se fossero rapitori comuni allora sarebbe plausibile che abbiano passato paura........



OT--grazie per i complimenti la Leo mi piace anche perchè è l'alzatrice.come me:D
e poi ha quel certo non so chè e mi ha colpito.:D /OT

il_falchetto_pellegrino
28-09-2004, 18.56.42
Sono felicissimo per loro e per loro famiglie. Già stasera dovrebbero essere a casa. Bentornate ragazze!

Mister X
28-09-2004, 19.02.12
Devo dire che l'unità nazionale si trova sempre quando saltano fuori delle tragedie. Mi fa piacere, però sarebbe bellissimo che ci fosse sempre, non solo in situazioni drastiche.

Comunque sono soddisfatto dell'esito. Sia le italiane che l'irakena è stata liberata. Benissimo. :)

thedarkmind
28-09-2004, 19.06.50
Originally posted by Mach 1
personalmente in questo momento non mi sento di fare speculazioni, di domandarmi i perchè e i percome.
sono solamente felice.
*
Quello che importa ora è solo una cosa: che siano libere e che stiano bene. Per le domande c'è tempo, e di certo non mancheranno. In un periodo nero, per le belle notizie conviene gioire e tirare il fiato, piuttosto che tentare di saperne di più a tutti i costi

Merio92
28-09-2004, 19.34.29
Solo ora ho finito i compiti e visto il telegiornale,finalmente qualche cosa di buono!:)

.Imrahil
28-09-2004, 19.37.12
Originally posted by elfebo

comunque sono contento, e adesso su, tornatevene a casa e il volontariato andatelo a fare in africa o in sudamerica.

questa me le spiegherai, un giorno...

Mr.Deka
28-09-2004, 19.52.36
Finalmente :birra:

Vanessina
28-09-2004, 19.56.11
Finalmente una bella notizia, sono davvero molto contenta :)

Simkat
28-09-2004, 19.58.12
Felice.......per loro e per le famiglie.......


magari se ogni tanto riusciste ad evitare le polemiche.......:kiss:

*Lorenzo*
28-09-2004, 20.53.33
Bene, sono contento per loro le loro famiglie.

Ora però non facciamone delle eroine nazionali, con i talkshow o i programmi come ...hhff... buona domenica.. (oddio, sono riuscito a scriverlo senza vomitare) che se le contendono per ogni genere di intervista, del tipo "che cosa provava in quei momenti ?" (testa di c..., fatti rapire te da un congrega di tagliateste, e poi dimmi che cosa provavi...)

Sono d'accordo, se la sono vista veramente brutta, sempre con il terrore di vedere arrivare i rapitori con un coltellaccio in mano...
Ok, ripeto, sono felicissimo che se ne siano tornate a casa sane e salve.

Ma ora lasciamole anche in pace, che non ne venga fuori una roba troppo sbandierata.

MIKELE88
28-09-2004, 20.55.43
Finalmente :sisi:



Qualcosa d buono dopo settimane :)

il_falchetto_pellegrino
28-09-2004, 20.59.25
Originally posted by L0r3nz0
Bene, sono contento per loro le loro famiglie.

Ora però non facciamone delle eroine nazionali, con i talkshow o i programmi come ...hhff... buona domenica.. (oddio, sono riuscito a scriverlo senza vomitare) che se le contendono per ogni genere di intervista, del tipo "che cosa provava in quei momenti ?" (testa di c..., fatti rapire te da un congrega di tagliateste, e poi dimmi che cosa provavi...)

Sono d'accordo, se la sono vista veramente brutta, sempre con il terrore di vedere arrivare i rapitori con un coltellaccio in mano...
Ok, ripeto, sono felicissimo che se ne siano tornate a casa sane e salve.

Ma ora lasciamole anche in pace, che non ne venga fuori una roba troppo sbandierata.

Sono d'accordo e quasi sicuro che andrà così. Un'altra vicenda mediatica come quella dei precedenti ostaggi italiani sarebbe insostenibile.

BlackLinX
28-09-2004, 21.02.19
Devo unirmi anche io a questa 'festa' perchè finalmente due famiglie riabbracciano le loro figlie.

E' giusto sentirsi il cuore più leggero perchè anch'esso è stato in apprensione per le due Simone :)

Bentornate a casa!!!

.Imrahil
28-09-2004, 21.52.14
Sarà un'enorme campagna elettorale.
Sono ovviamente contentissimo per le due Simona (non le due Simone... come certi media le chiamavano :rolleyes: )

Gi01
28-09-2004, 22.34.17
Ammetto di essermi quasi commosso

Felicissimo per l'esito, tempo di festeggiare...ma..

-inevitabili strumentalizzazioni del governo
-abbiamo pagato, come nell'altro caso, un riscatto. Non scordiamolo
-salve grazie alla CRI
-purtroppo, temo che altre notizie ben peggiori caratterizzeranno il futuro. Come il passato
-paradossalmente, le ha salvate la religione: sono donne

Io non critico, non polemizzo o che, ma non posso fare a meno di pensare che tutto questo poteva essere evitato

Giulio

Grimorg
28-09-2004, 22.53.52
Bentornate a casa :)
E chissenefotte delle campagne elettorali.

MIKELE88
28-09-2004, 22.56.59
OT: Gi01 ma nella tua firma quei "fallo" stanno ad indicare i fallo del film starscky e utch del tipo della copertura verso la fine del film?
se è così mi sto rotolando :roll3: :roll3: :roll3:




scusate l'OT :|. .... . . .. . . .. .. :roll3:

TheDarkAlcatraz
28-09-2004, 22.57.34
Sono veramente contento. Una dimostrazione di saggezza e coerenza...

destino
29-09-2004, 00.18.01
Originally posted by Pantera666
Sarà un'enorme campagna elettorale.



:vomit:

Mach 1
29-09-2004, 00.33.38
secondo me queste due, quando sarà finita la trafila burocratica e mediatica, faranno di tutto per tornare in iraq.

KaioH
29-09-2004, 00.37.26
Originally posted by elfebo
e adesso su, tornatevene a casa e il volontariato andatelo a fare in africa o in sudamerica.

Che cazzo vuol dire?

Bertith
29-09-2004, 09.01.44
Originally posted by Thor67
Speriamo sia vero.

Non si sa ancora bene cosa sia successo.


Sperèm.

alla fine abbiamo pagato...o meglio hanno pagato con i nostri soldi...

Bertith
29-09-2004, 09.04.38
Originally posted by KaioH
Che cazzo vuol dire?

che il volontariato lo vadano a fare il posti meno pericolosi....anche se l'africa in certe zone è tutt'altro che sicura....

.29A.
29-09-2004, 09.11.41
Imho quando quelle due si sono viste salire sull'aereo Silvio hanno pregato allah di tornare in Iraq come ostaggi...:asd:

Scherzi a parte... Mi sono sembrate stranamente in ottima forma, sono sinceramente rincuorato per loro.:)

Gi01
29-09-2004, 09.23.26
Originally posted by MIKELE88
OT: Gi01 ma nella tua firma quei "fallo" stanno ad indicare i fallo del film starscky e utch del tipo della copertura verso la fine del film?


Si Michele.
Ma se ti guardi intorno troverari altri indizi in tal senso su altri utenti :roll3:

FINE OT
Stanno comunque davvero bene.
Questi sono eroine, non quei coglioni che vanno in Iraq a 1500 euro al giorno che per di più si divertono a sparare alla gente.
Meditateci un pò...

Giulio

NaPaZ
29-09-2004, 09.31.29
Gratz alle due tizie :birra:

Però io se fossi da quelle parti, e non avessi pane per mangiare, sarei tentato di rapire qualcuno a sarcazzo, trattarlo bene un po' e poi intascare il contante.

[non parlo di *me*, è un pensiero che imho si staranno facendo in tanti]

il_falchetto_pellegrino
29-09-2004, 09.43.13
Originally posted by Bertith
che il volontariato lo vadano a fare il posti meno pericolosi....anche se l'africa in certe zone è tutt'altro che sicura....

Un ponte per... è a Baghdad dalla prima guerra del golfo e non aveva mai avuto problemi. Forse sarebbe meglio che chi vuole giocare alla guerra vada da un'altra parte... tipo a casa propria.
In Iraq problemi di attti terroristici o rapimenti non esistevano prima dell'inizio della guerra.

Quanto all'eventuale riscatto, di meno di due miliardi di lire considerando anche solo 2 milioni di contribuenti (mentre sono ovviamente molti di più), sono molto contento di aver offerto a quelle ragazze il mio caffè per la loro vita.
Tra tutti gli aumenti di tasse previsti, questo è di sicuro quello che pago più volentieri.
Per rifarci, basterebbe riportare le truppe a casa e risparmieremmo di colpo migliaia di miliardi. Da un caffè, passiamo a una buona bottiglia di Barolo.

Gi01
29-09-2004, 09.46.57
Originally posted by il_falchetto_pellegrino

CUT
Tra tutti gli aumenti di tasse previsti, questo è di sicuro quello che pago più volentieri.

A parte che quanto da te detto è quotabile in toto (cosa che misteriosamente i media non dicono :rolleyes: ), questa la appoggio in pieno.

Ben più dei vari caffé che mi sono costati tre tizi che in Iraq guadagnavano milioni al giorno. Contento per loro, certo, tuttavia mi sembra ridicolo.

Giulio

elfebo
29-09-2004, 09.49.51
Originally posted by Pantera666
questa me le spiegherai, un giorno...

te la spiego subito se vuoi.
in un paese che bisogna ricostruire, non c'è purtroppo distinzione, sopratutto tra la gente ignorante del luogo, nell'identificare chi è li per sfruttare la situazione e appaltarsi lavori di grande guadagno ( i precedenti ostaggi peccavano di appartenere a questo genere di peudomultinazionali), e di persone che realmente fossero lì con l'unico intento di aiutare il prossimo.
Vero che forse anche l'africa non è poi così sicura, ma perlomeno non esisterebbe questa nuova frontiera della paura...il rapimento da parte di delinquenti comuni per ottenere dei riscatti. in africa ( e comunque solo in pochissimi posti segnalati) c'è il rischio dei guerriglieri, ma nel 99% dei casi si è al sicuro nelle zone già sotto osservazione dalle postazioni di aiuti umanitari.
guardate che quello che è successo ieri è terribile sotto certi punti di vista.
può generare un circolo vizioso allucinante. basterebbe che quattro ubriachi islamici rapissero altri volontari e facessero finta di essere di "muhajad al jihad al jazeera piripinlallà" e dire che "la grazia di dio ha fatto la sua scelta allah, jihad guerra santa e pomodori aglio e olio", per poi crollare dopo due settimane davanti a un milione di dollari...e così giorno dopo giorno.
rifletteteci..per questo dico,che se la loro voglia è di aiutare il prossimo, non mischiatevi con chi invece vuole solo sfruttare la situazione per far soldi; rischiereste di essere confusi e di essere presi come biglietto per fare un po di soldi ( oltre alla reale preoccupazione di essere rapiti dai veri jihad).

fppiccolo
29-09-2004, 10.51.43
il pagamento del riscatto ora, ha creato un precedente...da oggi, per rilasciare i nuovi ostaggi che verranno, tutti chiederanno denaro...e visto che l'Italia è molto generosa, chissà che non continuino con noi

Gi01
29-09-2004, 11.12.37
Originally posted by fppiccolo
il pagamento del riscatto ora, ha creato un precedente...da oggi, per rilasciare i nuovi ostaggi che verranno, tutti chiederanno denaro...e visto che l'Italia è molto generosa, chissà che non continuino con noi

Non so se hai notato che il precedente è stato creato qualche mese fa, subito prima delle elezioni.
Secondo te, come fatto notare, il rapimento era casuale?
No.
Sanno che paghiamo, che continueremo a farlo, sennò quel pazzo si gioca troppi voti.
Per di più, ripeto, ben contento di pagare per loro, non per dei mercenari, mi autoquoto:

Ben più dei vari caffé che mi sono costati tre tizi che in Iraq guadagnavano milioni al giorno. Contento per loro, certo, tuttavia mi sembra ridicolo

Giulio

fppiccolo
29-09-2004, 11.17.34
Originally posted by Gi01
Non so se hai notato che il precedente è stato creato qualche mese fa, subito prima delle elezioni.
Secondo te, come fatto notare, il rapimento era casuale?
No.
Sanno che paghiamo, che continueremo a farlo, sennò quel pazzo si gioca troppi voti.
Per di più, ripeto, ben contento di pagare per loro, non per dei mercenari, mi autoquoto:


Giulio

il rapimento non era causale lo sò, ma il pagamento del riscatto di quei 3 italiani è stato abilmente mascherato dal "blitz" delle forze americane...quì invece sembra essere palesemente affermato che c'è stato un pagamento

Strasbuli
29-09-2004, 11.41.03
Pagamento o no io sono contento che le abbiano liberate. :)

onigate
29-09-2004, 11.55.39
contentissimo per loro e per i loro cari ma il fatto di aver pagato DI NUOVO un riscatto non ci fa stare tranquilli per niente..... :(

cmq ora è tempo di festeggiare ;) :birra:

.Imrahil
29-09-2004, 22.54.24
Originally posted by destino
:vomit:

no? Hai visto Porta a Porta ieri sera?

Elfebo, da come l'hai detto sembrava volessi dire che gli Irakeni non meritano alcun aiuto..

il_falchetto_pellegrino
30-09-2004, 00.16.18
Questa è la prima cosa post-rapimento interessante che emerge

http://www.repubblica.it/2004/i/sezioni/esteri/itaraptre/spie/spie.html

Se esiste quella lista, come diamine si permette uno stato "alleato" di farla, essendo palesemente falsa (le due Simone e Baldoni spie? Non scherziamo), mettendo a repentaglio la vita di nostri connazionali?

KaioH
30-09-2004, 13.45.45
Originally posted by Bertith
che il volontariato lo vadano a fare il posti meno pericolosi....anche se l'africa in certe zone è tutt'altro che sicura....

L'ottusità presente in queste due parole, in queste come nei post di elfebo, oltre al proprio retaggio culturale, è dovuta nello specifico, al menefreghistico errore di fondo nella considerazione del volontario e del volontariato in genere.
Ne deduco che le cause di ciò siano un'ignoranza sul significato primo della parola, del concetto stesso e della vita umana.
Che senso ha dire "andate a fare il volontariato da un'altra parte"? Il volontariato in zone di guerra non è un hobby domenicale. E' una scelta cosciente di aiuto diretto. Di concreta apertura mentale e fisica. Coscienza sociale applicata.
Se così non fosse, e se come dite, "andrebbe prestato soccorso solo in zone sicure per l'incolumità del volontario" (se proprio deve eh..), con questa logica le organizzazioni umanitarie non esisterebbero, via la CRI, via Emergency, via i suoi ospedali, via tutte le ONG. E via anche la già bassa aspettativa di vita di una fetta della popolazione mondiale.

..Ma che ci importa a noi. Noi stiamo bene, viviamo in posti meno pericolosi.

Kiara
30-09-2004, 14.17.15
Originally posted by KaioH
L'ottusità presente in queste due parole, in queste come nei post di elfebo, oltre al proprio retaggio culturale, è dovuta nello specifico, al menefreghistico errore di fondo nella considerazione del volontario e del volontariato in genere.
Ne deduco che le cause di ciò siano un'ignoranza sul significato primo della parola, del concetto stesso e della vita umana.
Che senso ha dire "andate a fare il volontariato da un'altra parte"? Il volontariato in zone di guerra non è un hobby domenicale. E' una scelta cosciente di aiuto diretto. Di concreta apertura mentale e fisica. Coscienza sociale applicata.
Se così non fosse, e se come dite, "andrebbe prestato soccorso solo in zone sicure per l'incolumità del volontario" (se proprio deve eh..), con questa logica le organizzazioni umanitarie non esisterebbero, via la CRI, via Emergency, via i suoi ospedali, via tutte le ONG. E via anche la già bassa aspettativa di vita di una fetta della popolazione mondiale.

..Ma che ci importa a noi. Noi stiamo bene, viviamo in posti meno pericolosi.
quoto tutto.

Che tristezza comunque la cagata mediatica che c'hanno cucito sopra,non gli pareva vero che si chiamassero con lo stesso nome.
Stamattina i padri delle due ragazze alternavano i collegamenti tra "uno mattina" e "cominciamo bene".

mVm
30-09-2004, 14.23.50
Uh... bene.

Ho visto che non sono l'unico ad essere sorpreso per l'ottima, direi, forma che sfoggiano le due. :dentone:

Riguardo al proseguimento "mediatico" della vita delle due Simone, niente paura. Mi sa che quella più alta farà anche un bel calendario :sisi:

Bertith
30-09-2004, 14.34.23
Originally posted by KaioH
L'ottusità presente in queste due parole, in queste come nei post di elfebo, oltre al proprio retaggio culturale, è dovuta nello specifico, al menefreghistico errore di fondo nella considerazione del volontario e del volontariato in genere.
Ne deduco che le cause di ciò siano un'ignoranza sul significato primo della parola, del concetto stesso e della vita umana.


so benissimo cosa vuol dire volontariato visto che ho mio fratello e altri amici che fanno parte di queste associazioni.


Che senso ha dire "andate a fare il volontariato da un'altra parte"? Il volontariato in zone di guerra non è un hobby domenicale. E' una scelta cosciente di aiuto diretto. Di concreta apertura mentale e fisica. Coscienza sociale applicata.

appunto xkè è una loro libera scelta!io non capisco xkè se succede a un militare è il suo lavoro se succede a un volontario ...povero qua povero la....
tutti e due sapevano che rischi c'erano o no?non pensiate stupidamente che tutti i militari vadano la per ammazzare gente, ce ne sono che credono in quello che fanno.
quindi io dico andante e restate dove volete, ma a vostro rischi e pericolo

zio_lucas
30-09-2004, 14.37.50
Originally posted by Bertith


quindi io dico andante e restate dove volete, ma a vostro rischi e pericolo



lo dice la parola stessa volontario/a ...quiandi il discorso mi sembra un po' insensato...


onore ai volontari

Bertith
30-09-2004, 14.44.00
Originally posted by zio_lucas
lo dice la parola stessa volontario/a ...quiandi il discorso mi sembra un po' insensato...


onore ai volontari


può essere insensato ma molti si scordano che sono volontari

zio_lucas
30-09-2004, 14.48.18
Originally posted by Bertith


può essere insensato ma molti si scordano che sono volontari



scusa un attimo...chi fa missioni di volontariato - quello vero - e lo fa in un paese che sta affrontando momenti difficili ed è anche pericoloso dal punto di vista della sicurezza personale, secondo te non è un volontario/a???

destino
30-09-2004, 14.52.52
Originally posted by KaioH
L'ottusità presente in queste due parole, in queste come nei post di elfebo, oltre al proprio retaggio culturale, è dovuta nello specifico, al menefreghistico errore di fondo nella considerazione del volontario e del volontariato in genere.
Ne deduco che le cause di ciò siano un'ignoranza sul significato primo della parola, del concetto stesso e della vita umana.
Che senso ha dire "andate a fare il volontariato da un'altra parte"? Il volontariato in zone di guerra non è un hobby domenicale. E' una scelta cosciente di aiuto diretto. Di concreta apertura mentale e fisica. Coscienza sociale applicata.
Se così non fosse, e se come dite, "andrebbe prestato soccorso solo in zone sicure per l'incolumità del volontario" (se proprio deve eh..), con questa logica le organizzazioni umanitarie non esisterebbero, via la CRI, via Emergency, via i suoi ospedali, via tutte le ONG. E via anche la già bassa aspettativa di vita di una fetta della popolazione mondiale.

..Ma che ci importa a noi. Noi stiamo bene, viviamo in posti meno pericolosi.


quoto.

andare li è una scelta, voglia di aiutare il prossimo anke solo elargendo una carezza o un sorriso.
Ero sicuro ke avrebbero detto ke sarebbero tornate perke ki va li nn ci va per moda ma perke crede a quello ke fa, crede di accendere una piccola scintilla di speranza, nel suo piccolo fa bene al mondo...
E ki fa quella scelta la abbraccia per tutta la sua vita, nn basta un sequestro per fare cambiare idea ad una persona;)


E ke ora la finissero con tutte sta messinscena mediatica, sia a destra ke a sinistra.

Letta grazie

Bertith
30-09-2004, 14.55.26
Originally posted by zio_lucas
scusa un attimo...chi fa missioni di volontariato - quello vero - e lo fa in un paese che sta affrontando momenti difficili ed è anche pericoloso dal punto di vista della sicurezza personale, secondo te non è un volontario/a???

allora quando io ho detto che il volontariato lo vadano a fare il posti meno pericolosi....anche se l'africa in certe zone è tutt'altro che sicura.... mi hanno dato dell'ottuso e che non capisco niente....
io intendevo semplicemente dire che è una loro libera scelta e che quindi sanno a cosa vanno incontro e hai pericoli che corrono, e non trovo giusto che per una loro scelta alla fine come al solito paghiamo tutti

zio_lucas
30-09-2004, 14.59.25
Originally posted by Bertith


allora quando io ho detto che il volontariato lo vadano a fare il posti meno pericolosi....anche se l'africa in certe zone è tutt'altro che sicura.... mi hanno dato dell'ottuso e che non capisco niente....
io intendevo semplicemente dire che è una loro libera scelta e che quindi sanno a cosa vanno incontro e hai pericoli che corrono, e non trovo giusto che per una loro scelta alla fine come al solito paghiamo tutti



ma che stai a dì fratello :maddeche :maddeche :maddeche
pagare chi, che cosa...
loro vanno a fare del bene ai civili

il_falchetto_pellegrino
30-09-2004, 15.42.50
Originally posted by mVm
Uh... bene.

Ho visto che non sono l'unico ad essere sorpreso per l'ottima, direi, forma che sfoggiano le due. :dentone:

Riguardo al proseguimento "mediatico" della vita delle due Simone, niente paura. Mi sa che quella più alta farà anche un bel calendario :sisi:

In effetti molti prevedevano (auguravano) frustate, stupri, umiliazioni, botte e l'uccisione finale col corpo straziato. Purtroppo per costoro, questa volta non è andata così. Consolatevi ripensando a Baldoni. A meno che non sia morto per finta. Grosso era grosso. Magari farà un'Otto e Mezzo, come Ferrara, ma dall'aldilà. Giusto per "proseguire la carriera mediatica"

Non scomparire quando dovrai chiederle scusa, come fanno di solito quelli come te.

Futaba
30-09-2004, 16.18.33
Originally posted by il_falchetto_pellegrino
In effetti molti prevedevano (auguravano) frustate, stupri, umiliazioni, botte e l'uccisione finale col corpo straziato. Purtroppo per costoro, questa volta non è andata così. Consolatevi ripensando a Baldoni. A meno che non sia morto per finta. Grosso era grosso. Magari farà un'Otto e Mezzo, come Ferrara, ma dall'aldilà. Giusto per "proseguire la carriera mediatica"

Non scomparire quando dovrai chiederle scusa, come fanno di solito quelli come te.

Falchetto, hai espresso quello che la mia rabbia non mi faceva scrivere!

destino
30-09-2004, 16.35.55
beh dall'altra parte pero c'e ki fa le differenze tra sequestrati portatori di pace e mercenari... :bah:

Thor
30-09-2004, 16.40.55
Originally posted by il_falchetto_pellegrino
In effetti molti prevedevano (auguravano) frustate, stupri, umiliazioni, botte e l'uccisione finale col corpo straziato. Purtroppo per costoro, questa volta non è andata così. Consolatevi ripensando a Baldoni. A meno che non sia morto per finta. Grosso era grosso. Magari farà un'Otto e Mezzo, come Ferrara, ma dall'aldilà. Giusto per "proseguire la carriera mediatica"



Ehhhh??????


Che dire, di cazzate ne ho lette tante in questo topic, ma questa è una delle più grosse.

Sinceramente da te non me l'aspettavo.


Ma chi cazzo se l'augurava che le sgozzassero come capretti, solo un demente poteva farlo, e se era comunque demente non meritava neppure risposta!!!
Ma cosa c'è da consolarsi con Baldoni!!! Ma pensa prima di scrivere, abbi almeno un minimo di rispetto per i defunti, tra l'altro nemmeno seppelliti, cazzo.




Ma sei andato fuori di cotenna? Ma per favore................

il_falchetto_pellegrino
30-09-2004, 17.01.04
Originally posted by Thor67
Ehhhh??????


Che dire, di cazzate ne ho lette tante in questo topic, ma questa è una delle più grosse.

Sinceramente da te non me l'aspettavo.


Ma chi cazzo se l'augurava che le sgozzassero come capretti, solo un demente poteva farlo, e se era comunque demente non meritava neppure risposta!!!
Ma cosa c'è da consolarsi con Baldoni!!! Ma pensa prima di scrivere, abbi almeno un minimo di rispetto per i defunti, tra l'altro nemmeno seppelliti, cazzo.




Ma sei andato fuori di cotenna? Ma per favore................

Cerca di leggere il post che ho citato e di interpretare di conseguenza il tono che ho usato, prima di arrivare a interpretazioni sbagliate.

il_falchetto_pellegrino
30-09-2004, 17.03.57
Originally posted by destino
beh dall'altra parte pero c'e ki fa le differenze tra sequestrati portatori di pace e mercenari... :bah:

Io faccio differenza tra portatori di pace e mercenari, ma non mi auguro che nessuno dei due, una volta rapito muoia o sia torturato o roba simile. Non sono andato a pesare i tre ostaggi precedentemente liberati, nè mi sono lamentato per il riscatto pagato.

Thor
30-09-2004, 17.12.12
Originally posted by il_falchetto_pellegrino
Cerca di leggere il post che ho citato e di interpretare di conseguenza il tono che ho usato, prima di arrivare a interpretazioni sbagliate.


L'avevo letto, l'avevo letto, e non mi sembrava così malsano.



Boh



:birra:

destino
30-09-2004, 17.37.41
un po di lettere tratte dal foglio di oggi...





Al direttore - Le due Simone, finalmente salve e libere, non si sono smentite. Si sono presentate al cospetto dei media di tutto il mondo vestite da arabe e hanno rilasciato dichiarazioni di comprensione e rispetto per i loro sequestratori. Intanto, i loro amici italiani hanno pubblicamente ringraziato, nel comunicato ufficiale, le “organizzazioni della resistenza irakena” mettendole sullo stesso piano dei governi che si sono adoperati per la liberazione delle giovani donne. Se ci fossero ancora dei dubbi basterebbe riflettere sui ragionamenti dei capi delle ong interessate, tutte protesi a tessere l’elogio dei paesi arabi e della mobilitazione (in verità si è trattato di “quattro gatti”) di quelle società civili. Quanto alla vicenda del pagamento di un riscatto Silvio Berlusconi farebbe bene a non stare troppo tranquillo. Chi ha visto “Ballarò” ha certamente capito, ascoltando le incursioni di Giovanni Floris sull’argomento, che qualcuno prima o poi cercherà di scrivere nel conto del governo quel milione di dollari che sarebbero stati pagati al gruppo dei rapitori.






Al direttore - Ma si rende conto di che razza di cantonata abbiamo preso noi che abbiamo mal giudicato i terroristi sequestratori? Sono dei gentiluomini inglesi vecchio stampo, Robin Hood e Little John, costretti a rapire due fanciulle per una giusta causa! Rubare ai ricchi occidentali per donare ai poveri resistenti iracheni! Le hanno trattate con tanto rispetto laggiù nella foresta di Sherwood, e poi hanno chiesto pure scusa! E a noi ci perdoneranno per averli giudicati male?






Al direttore - Una certa sinistra, forzando come proprio costume i cordoni della dialettica, ha commentato il rilascio delle due Simone come la “Liberazione della Pace”. Si desume, per converso, che nel vocabolario dei sinonimi e contrari del linguaggio no-global, la macellazione di Quattrocchi, cosiccome la morte sul campo dei nostri soldati, starebbe a indicare la “Sepoltura della Guerra”. Solo adesso, ahimé, mi è chiaro il significato dello slogan “10, 100, 1000 Nassiriyah”. Ovvero: operazione di eliminazione fisica per scopi di bonifica del terreno iracheno dalla presenza dell’occupante.

nn è ke la penso molto diversamente eh... :rolleyes:

il_falchetto_pellegrino
30-09-2004, 18.40.51
L’unica notizia che aspettavamo è arrivata.
Ci sarà tempo per ricostruire, ora vogliamo solo ringraziare tutti coloro che hanno collaborato a questa meraviglioso risultato, a partire dal mondo arabo a musulmano che in tutto il mondo, ed in Iraq, si è mobilitato in modo corale. Un ringraziamento alla società civile, alle forze politiche, alle organizzazioni religiose, alle organizzazioni della resistenza irachene.
Un ringraziamento alla società civile e alle forze politiche italiane. Un ringraziamento ai governi, a quello italiano e a quelli dell’area. Molti sono stati partecipi seguendo la linea del dialogo e della collaborazione.
Abbiamo detto all’inizio di questa vicenda che il rapimento dei nostri quattro operatori di pace era una metafora della guerra. Che in Iraq ci sono milioni di altre persone ostaggi, della guerra e della violenza, prigionieri e rapiti. Non ci scorderemo di loro, chiediamo a tutti di non scordarli.
Vorremmo sperare che anche la liberazione delle margherite possa essere una metafora della fine della guerra, e dell’occupazione, che possa prevalere anche per tutti gli iracheni la linea del dialogo e che tacciano le armi.

Questo è il documento ufficiale dell'associazione Un ponte per...

Hanno semplicemente ringraziato tutti quelli che si sono prodigati per loro.
La resistenza irachena è una cosa, il terrorismo un'altra.
Hanno sequestrato delle pacifiste: cosa volevate, che tornassero dicendo di mettere a ferro e fuoco l'Iraq?

Se il signore avesse visto sul serio la puntata di Ballarò di martedì, si sarebbe reso conto di come NESSUNO abbia minimamente accusato il governo del pagamento del riscatto, cosa con la quale erano invece tutti concordi. Se c'è una frangia elettorale che potrebbe accusare il governo di aver speso quei soldi, si trova a destra, certo non a sinistra, visto che la sx era già disponibile al pagamento (poi biecamente camuffato) per i tre ostaggi precedenti, pur non appartenendo certo alle loro idee politiche, a differenza delle due Simona.

La madre di una delle due ragazze ha semplicemente detto che se non ci fosse stata la guerra, non ci sarebbe neppure stato il rapimento. Non è una supposizione, ma un dato di fatto, dal momento che l'associazione si trova lì dalla prima guerra del golfo e mai sino ad ora aveva avuto problemi simili.

mVm
30-09-2004, 19.10.04
Originally posted by il_falchetto_pellegrino

In effetti molti prevedevano (auguravano) frustate, stupri, umiliazioni, botte e l'uccisione finale col corpo straziato. Purtroppo per costoro, questa volta non è andata così. Consolatevi ripensando a Baldoni. A meno che non sia morto per finta. Grosso era grosso. Magari farà un'Otto e Mezzo, come Ferrara, ma dall'aldilà. Giusto per "proseguire la carriera mediatica"

Non scomparire quando dovrai chiederle scusa, come fanno di solito quelli come te.

e anche

Cerca di leggere il post che ho citato e di interpretare di conseguenza il tono che ho usato, prima di arrivare a interpretazioni sbagliate.

Hai scritto una marea di stupidate.
Se nel mio post hai letto l'augurio che dici, significa che sei tu a dover migliorare la tua capacità di interpretare e/o che sei tu che ti aspettavi un epilogo diverso. Magari per poi poter tornare qui a linkare La Repubblica o a citare l'opinione di qualcun altro, condendola con le tue solite quattro frasi di (sigh!) supporto.

Io, anche se ti può dar fastidio, sono contento come gli altri, che le abbiano liberate.
Se ho fatto un riferimento al "calendario", l'ho fatto con spirito goliardico e non mi pare poi tanto blasfemo, visto che (ancora) non si parla di beate. Che poi in tal caso sul calendario ci finirebbero nonostante te.

Riguardo allo sparire poi... lol... detto da uno che nascosto ci sta da sempre, che per scrivere una sua (sigh!) opinione non si limita a nascondersi dietro un nick ma lo fa addirittura da dietro un fake, è una cosa imperdonabile anche a uno stupido.

il_falchetto_pellegrino
01-10-2004, 09.47.02
Originally posted by mVm
Hai scritto una marea di stupidate.
Se nel mio post hai letto l'augurio che dici, significa che sei tu a dover migliorare la tua capacità di interpretare e/o che sei tu che ti aspettavi un epilogo diverso. Magari per poi poter tornare qui a linkare La Repubblica o a citare l'opinione di qualcun altro, condendola con le tue solite quattro frasi di (sigh!) supporto.

Io, anche se ti può dar fastidio, sono contento come gli altri, che le abbiano liberate.
Se ho fatto un riferimento al "calendario", l'ho fatto con spirito goliardico e non mi pare poi tanto blasfemo, visto che (ancora) non si parla di beate. Che poi in tal caso sul calendario ci finirebbero nonostante te.

Riguardo allo sparire poi... lol... detto da uno che nascosto ci sta da sempre, che per scrivere una sua (sigh!) opinione non si limita a nascondersi dietro un nick ma lo fa addirittura da dietro un fake, è una cosa imperdonabile anche a uno stupido.

Nascosti lo siamo tutti. Forse non ti sei reso conto che mvm non indica nome, cognome, indirizzo e numero di telefono. E se li indicassi nessuno mi garantirebbe che fossero corretti. Oltretutto neppure mi importerebbe, visto che giudico quello che dici, non la tua carta d'identità.
Parlare di un calendario per una ragazza appena tornata da un sequestro, della quale ti sei interessato pure per gli etti in più o in meno alla bilancia elettronica, mi pare una stupidata, piuttosto che una goliardata.
Io ho un nick solo, ed è questo. Con il poco tempo che ho da dedicargli, non vedo perchè dovrei crearmene un altro. Dico quello che penso e amen. Se hai prove di eventuali miei altri nick, portale, altrimenti i fatti stanno a zero. Come in effetti è.

zio_lucas
01-10-2004, 09.55.43
"Se mi chiede del terrorismo, le rispondo che c'è il terrorismo e c'è la resistenza. La lotta di resistenza di un popolo per liberare il Paese occupato è garantita dal diritto internazionale. Il terrorismo uccide indiscriminatamente anche i civili. Condanno il terrorismo. Nessuno può chiedermi di condannare una lotta di resistenza".

questo è un pezzo dell'intervista fatto a S. Pari e Torretta, un pezzo significativo che molti di noi ancora non hanno ben chiara la differenza...


questo è tutto l'articolo integrale...
http://www.repubblica.it/2004/i/sezioni/esteri/itaraptre/grandepaura/grandepaura.html

zio_lucas
01-10-2004, 11.14.47
http://www.giornale.it/folder/news1Ott200482646.shtml

questa è la differenza di cui si parla...


ho visto la foto di un padre irakeno con in braccio suo figlio morto che piangeva disperato, queste sono le maledette porcate disumane skifose create dall'una e dall'altra parte...dagli invasori e dai terroristi



questa è la differenza

EyeSky
01-10-2004, 18.01.57
:maddeche

Quando si parla di Iraq cazzo è pieno di gente che con i distinguo e gli elogi alla Resistenza ci condisce anche la pasta.

:p

il_falchetto_pellegrino
01-10-2004, 20.39.58
Originally posted by EyeSky
:maddeche

Quando si parla di Iraq cazzo è pieno di gente che con i distinguo e gli elogi alla Resistenza ci condisce anche la pasta.

:p

Che è meglio minchia di non fare alcuna distinzione.