PDA

Visualizza versione completa : [OT] Dolore alla "gamba" ho paura.. :( Se ce' qualche medico nel forum....



128BIT
26-09-2004, 02.33.25
Ciao a tutti gli amici del tech area,scusate se scrivo qui pero' il mercatino e il tech area mi sento piu "a casa" e poi ci sono le persone che conosco e mi aiutano sempre,negli altri forum non conosco nessuno :(

4 Mesi fa' e' successo questo,la sera torno da lavoro mi lavo ecc. partitone alla console vado a letto e dormo.
La mattina mi sveglio un dolore strano sulla coscia...
Vabbe' sti cavoli dico.. passera'.. ci sono abituato perche' io non sono una montagna e facendo un lavoro a volte molto pesante qualche doloretto ce'..
Poi il dolore continua tutte le mattine.. 1 settimana.. 2...
1 mese..
Niente non passa..
Un mio amico mi consiglia di andare da un osteopata uno che fa' delle manipolazioni ,ci vado lui mi dice che prima devo portargli le lastre altrimenti non fa niente...evvabbe'.. passa una settimana faccio le lastre e faccio una prova.. gli do sti 20 euriz faccio sta manipolazione,la mattina dopo niente sempre uguale..
intanto quello mi incoraggia dicendomi che ho una grande discopatia sulla schiena ma che non e' quello il problema (e te pareva) e mi dice anche che ho tutto il bacino spostato (e che cazzo.. e poi nientaltro ? )
vabbe'...
Vado dal medico gli dico il problema,mi consiglia di andare da un'altro medico che lavora con i nervi muscoli ecc.
vado da sto medico mi dice dove' che ti fa male..

E li comincia un problema ancora piu grosso..
NON RIESCO AD INDIVIDUARE DOVE mi fa male.. cazzo porcaccioggiuda..

Il medico si stranisce mi dice SENTI VATTI A FARE UNA ECOGRAFIA...

vabbe'..zio cane.. questo si stranisce pure mavaffanculo
intanto passa 1 mese e mezzo per far una ecografia di merda perche' sto' in un paese di merd@ e bisogna prendere appuntamento
Arrivo li NON C'ERA NESSUNO
Quello dell'ecografia che si GRATTAVA
vabbe'..
e io che so stato 1 mese e mezzo in piu con il dolore..
PAgo sti 35 euriz faccio sta ecografia....
Mi dice: Dove' che ti fa male ?

e io..

Eh se lo sapevo non venivo qui.. mi fa male un po sull'anca un po il ginocchio e un po dietro al gluteo destro su un osso a destra

E lui va bene... si rilassi..

Mi mette sto gel sulla coscia,appoggia il coso manco 10 secondi
lo muove mi dice
"Guardi qui non ce niente... se lei poi non sa dirmi da dove viene il dolore io non posso fare niente.."

E io "vabbene grazie arrivederci"

Esco fori bestemmio anche il ciboia

Poi passano altri 2 mesi.. io intanto che tutte le sere lavoro e mi faccio un bucio di culo grosso quanto una capanna col dolore trasumante,intanto durante questi 4 mesi prendo delle pasticche 2 AL GIORNO
per attutire il dolore che si chiamano VIOXX

Poi non ce la faccio piu..
un po di mattine fa' mi sveglio che PIANGEVO PROPRIO la settimana prima sono stato col dolore che e' diventato FISSO anche DOPO che mi sono svegliato..
ed e' peggiorato perche' e' sia sul GINOCCHIO sia sulla ANCA sia dietro

so andato dal medico e ho preso un appuntamento con un eh.. mo non mi viene il nome..

Comunque con un medico delle gambe,poi misa' quello mi fara' prendere un'altro appuntamento per fare una risonanza magnetica...

Ma che sara' questo dolore cosi' forte ?

A me sembra come se ho 3 ossi rotti che mi si inficcano nella carne.. come quando un amico per scherzare [eh sparpa? tu ne sai qualcosa :) ] ti spinge quel nervo sulla spalla destra che ti fa bestemmiare..

Sono 4 mesi che va avanti cosi' non ce la faccio piu.

EDIT: e poi calcolate che quando ho il mal di denti o di orecchie non mi so mai lamentato,ma questo e' veramente forte :(

Il problema e' che non riesco a capire il punto dove mi fa male,e se provo a stirare la gamba o la schiena,oppure a caminare correre o fare esercizi NON CAMBIA NIENTE...
e' diventato piu uno stress psicologico che fisico veramente guarda.. sto impazzendo dal dolore,so cambiato anche di carattere che mi so incattivito.

E poi ste cazzo di pasticche pure mi distruggeranno lo stomaco c'era scritto piu di 1 settimana di non prenderle io so 4 mesi che le prendo,perche' mi fanno passare un po il dolore.

E il mio lavoro che devo piegarmi per mettere la legna sotto il camino e raccoglierla che non e' leggera, epoi i fusti della cocacola della birra..

Stenditi per mandare le scatole delle pizze in alto..

E mentre faccio sti movimenti il dolore alle stelle e intanto ti devi anche sbrigare perche' la gente e' ignorante e vuole la pizza o da mangiare e rompe anche il c@**o...

Sto sbrocccando sto vermaente sbroccando .


Sembra quasi come quando si prende uno strappo all'inguine soltanto che mi fa male di piu e anche dietro e fino al ginocchio a volte :(

Gen.Web
26-09-2004, 04.21.53
fatti vedere da un medico serio. Prima di andarci pensa bene a come potresti rispondere alle sue domande nel modo migliore. Dovresti cercare di crearti una descrizione del problema + chiara possibile da esporre

128BIT
26-09-2004, 04.44.08
Originally posted by Gen.Web
fatti vedere da un medico serio. Prima di andarci pensa bene a come potresti rispondere alle sue domande nel modo migliore. Dovresti cercare di crearti una descrizione del problema + chiara possibile da esporre
ok mo vediamo un po questo qui che ci vado l'8 ottobre speriamo che nel frattempo non peggiora la cosa :(

enzct
26-09-2004, 09.36.16
Originally posted by 128bitoriginali
..... mi fa male un po sull'anca un po il ginocchio e un po dietro al gluteo destro su un osso a destra



probabilmente è un infiammazione del nervo sciatico.
prova, invece di prendere antidolorifici, a prendere un antinfiammatorio, tipo l'aulin e vedi se magariti senti un po' meglio.
comunque dovresti per qualche giorno (probabilmente anche due settimane) stare a riposo e non fare sforzi, perchè sennò continua ad infiammarsi e non risolvi niente se non dolore e dolore.

128BIT
26-09-2004, 09.42.01
Originally posted by enzct
probabilmente è un infiammazione del nervo sciatico.
prova, invece di prendere antidolorifici, a prendere un antinfiammatorio, tipo l'aulin e vedi se magariti senti un po' meglio.
comunque dovresti per qualche giorno (probabilmente anche due settimane) stare a riposo e non fare sforzi, perchè sennò continua ad infiammarsi e non risolvi niente se non dolore e dolore.
eh ma e' che se sto a letto mi fa ancora piu male..
infatti non dormo piu la notte

Asino
26-09-2004, 10.41.03
Dott Maurizio Mastrorilli

Il più delle volte l’esordio della sintomatologia avviene, come nel suo caso, in seguito ad uno sforzo fisico, come sollevare un peso oppure un brusco movimento del rachide. Il dolore compare in sede lombare e si irradia subito o dopo qualche giorno all’arto inferiore. Possono essere presenti nei casi più importanti disturbi della sensibilità dell’arto inferiore (parestesie) per effetto dell’infiammazione/irritazione delle radici nervose sensitive del midollo oppure, nei casi di ernia voluminosa, disturbi della motilità del piede e/o della gamba (sciatica paralizzante) per compressione delle radici nervose anteriori. La sintomatologia soggettiva ed oggettiva varia in rapporto al livello dell’ernia: L5-S1, L4-L5, L3-L4, etc..
L’approccio a questo genere di patologia è inizialmente conservativo; riposo e terapia farmacologia. Il riposo nelle fase acute è utile per ridurre il carico della colonna vertebrale e quindi la pressione intradiscale. La terapia farmacologia (cortisonici, fans e miorilassanti) mira a ridurre l’edema della radice nervosa causa di dolore (radicolite; quella che Lei chiama “infiammazione dello sciatico”). Questi presidi iniziali portano ad miglioramento dopo 3-4 gg. Il miglioramento prosegue sino alla scomparsa del dolore. Se esiste una compressione importante della radice nervosa il dolore ricompare alla sospensione della terapia o non scompare del tutto.
Il trattamento chirurgico è indicato nei pazienti che presentano:
a) Un’ernia discale di medie e grosse dimensioni con sintomatologia intensa che non migliora con terapia farmacologia;
b) Segni obiettivi di sofferenza radicolare: diminuzione della sensibilità cutanea nel territorio interessato, abolizione dei riflessi;
c) Sciatica paralizzante;
Per quei casi, peraltro frequenti, in cui il dolore regredisce parzialmente con terapia medica, l’indicazione chirurgica non è assoluta, ma dipende da altri fattori come l’età, le condizioni cliniche generali e soprattutto il tipo di attività lavorativa.
Le piccole ernie e/o protrusioni discali non correlate con la topografia del dolore non dovrebbero essere trattate chirurgicamente.
Il trattamento chirurgico delle ernie può avvenire mediante approccio chirurgico diretto o mediante tecniche per cutanee (chemionucleolisi, nucleoaspirazione, etc), ma questa trattazione esula dal suo caso; dipende dal tipo di ernia, dalle condizioni cliniche generali del paziente ed anche dalla preferenza dello specialista al quale si rivolge.
Tirando le somme nel suo caso è indiscutibile che il riscontro anatomico della protrusione discale debba essere correlato al tipo di sintomatologia dolorosa riferita; occorrono informazioni più approfondite che si possono ottenere solo mediante un attento esame clinico; per questo le consiglio una visita ortopedica o neurochirurgica. Questa patologia viene infatti trattata da entrambi gli specialisti.



Poi guarda
Q U I (http://www.neurochirurghi.com/Elombare/sciatica.htm) e QUI (http://www.orthosurgery.it/chirurgia/mese/1-2002.html) ed anche Q U I (http://www.salus.it/dol/lombalgie2.html)

magari trovi qualcosa che ti può aiutare a capire meglio ciò che senti.

Auguri!!!

Hex
26-09-2004, 12.11.57
Originally posted by enzct
probabilmente è un infiammazione del nervo sciatico.
prova, invece di prendere antidolorifici, a prendere un antinfiammatorio, tipo l'aulin e vedi se magariti senti un po' meglio.
comunque dovresti per qualche giorno (probabilmente anche due settimane) stare a riposo e non fare sforzi, perchè sennò continua ad infiammarsi e non risolvi niente se non dolore e dolore.

L'aulin è un buon farmaco, a me ha guarito tutte le infiammazioni che ho mai avuto ;) Provalo

AmeR
26-09-2004, 13.38.42
Prova ad aggiornare i driver :D

debbbole
26-09-2004, 15.15.00
Originally posted by enzct
probabilmente è un infiammazione del nervo sciatico.

Non sono medico, ma anche secondo me è questo: il nervo sciatico si "ottorcilia" attorno alla gamba passando proprio nelle zone che dici tu, quindi potrebbe anche essere. :)

ais001[db]
26-09-2004, 18.34.55
Originally posted by AmeR
Prova ad aggiornare i driver

















... :roll3:

Hex
26-09-2004, 20.59.32
Originally posted by debbbole
Non sono medico, ma anche secondo me è questo: il nervo sciatico si "ottorcilia" attorno alla gamba passando proprio nelle zone che dici tu, quindi potrebbe anche essere. :)

Praticamente fà come un pisello e ti si attorce attorno alla gamba?

128BIT
26-09-2004, 21.11.46
Originally posted by AmeR
Prova ad aggiornare i driver :D

Volevo ringraziare asino enzct genweb e chi ha risposto a questo thread ^_^


PER AMER: E se poi mi si inchioda tutto ?:D :birra:

Mach 1
26-09-2004, 21.47.45
Originally posted by 128bitoriginali
PER AMER: E se poi mi si inchioda tutto ?:D :birra:

in quel caso formatti! :teach:

128BIT
26-09-2004, 21.50.11
Originally posted by Mach 1
in quel caso formatti! :teach: :brr: :hail:

Dex_Aie
26-09-2004, 21.53.33
Piazzati al pronto soccorso, aspetta il tuo turno e finchè non ti hanno dato una risposta soddisfacente non schiodarti da lì.

Certe volte bisogna fare così con la "sanità italiana"...

AmeR
26-09-2004, 22.28.51
Originally posted by Mach 1
in quel caso formatti! :teach:
O butti Win e lo zio bill nel cesso e installi Linux



... scusate ma lo sposto in Blah