PDA

Visualizza versione completa : sangue su sangue leggero precipita piano



ivanisevic
23-09-2004, 15.54.35
Non è che ho deciso di cambiare personalità e di smettere di fare il dentone o di fingere di essere qualcun altro.
E' che ci sono circostanze o periodi o momenti in cui continuare a ridere e far ridere di me mi risulta impossibile.
E' una specie di scudo a volte, solo che quando questa protezione viene perforata mi sento spaesato indifeso e isolato.
Alla fine non c'è bisogno di fare tanto i melodrammatici, è un periodo nero...capita un pò a tutti.
E' nero per l'università. Qui c'è poco da fare, se uno è sfigato è sfigato. A me da qualche mese per un motivo o per un altro va sempre male...anche se sono preparato o se ai prof faccio una buona impressione, qualche problema spunta sempre.
E' nero perchè il mio migliore amico si sta dimostrando ogni giorno di + un coglione egoista che non fa altro che camuffare la sua incapacità di vedere a un palmo di naso da se, con la parola "orgoglio"...termine che ormai sembra la causa giustiicante di qualsiasi stronzata.

E' nero perchè 5 minuti fa ho lasciato quella famosa ragazza con cui avevo passato quei bei giorni d'estate.
In un momento nero è + facile essere lucidi, e anche un pò autolesionisti, spingersi + giù fino a toccare il fondo...così sai che tanto più sotto non puoi andare e quindi o torni su o non ci torni +.
Fatto sta che mi sono piombati in un attimo davanti agli occhi tutti gli inconvenienti formali e sostanziali che gravavano sulla nostra relazione, io ho 22 anni lei 27, io sto a Palermo lei a Firenze, io studio lei lavora, e nonostante tutto mi sembra 10 volte + immatura di me e non sa mai cosa vuole..in che direzione andare..vuole tutto e niente. Siccome io non sopporto di stare tra tutto e niente, preferisco niente, dato che siamo entrambi lontani dalla prospettiva del tutto.

In ogni caso dopo la botta dell'esame di ieri ora devo studiare ancora, ne ho un altro lunedi, molto + pesante e difficile.
Questa sera avrò la casa invasa di parenti perchè mio fratello ha invitato mezza familglia qui e sta sera sarò a versare champagne al rinfresco post proiezione del suo film.
Io non ho voglia di fare un cazzo ne di vedere parenti ne di andare a quella proiezione. Voglio stare da solo solo solo.

Mi chiedo se il mio con Ilaria sia stato + un momento di realismo o di masochismo. Anche se qualunque "se" non conta +...e poi sono già così abituato a dover gestire degli "ormai", che un "se" in + che si perde per strada è poca roba.
Ecco questo è uno di quei momenti in cui io, costruttore di castelli di sabbia per vocazione, penso che seguire i sogni sia proprio una stronzata. Perdere tempo dietro a qualcosa che tanto finchè è "sogno" resta dov'è, cioè da nessuna parte.

Mi rendo conto che probabilmente dovrei cominciare a scrivere un blog, perchè non posso continuare ad intasare il blah blah blah con le mie attuali disgrazie quotidiane. Solo che se comincio a scrivere diventa una droga, non la finisco +, ricomincio a sognare di voler fare lo scrittore oppure comincio a vivere in mondi che non esistono o a sentirmi oppresso da quello che c'è.

No no, meglio rimanere in superficie...sangue su sangue è leggero, precipita piano.

Buon pomeriggio, scusate per l'ennesima intruzione personale, non lo faccio +.

Mach 1
23-09-2004, 16.00.53
l'hai detto tu stesso, è un momento nero, e in questi momenti si vede solo un colore. Datti tempo e vedrai che tutto tornerà normale.

d'altronde sei uno che insegue sogni per vocazione, hai scelto la strada più difficile ed è normale che ogni tanto capiti di cadere, l'importante poi è rialzarsi.

un paio di immaginette sparse qua e la e sembravo azanoth :D

Zeus
23-09-2004, 16.03.44
Coi "se" e con i "ma" ci si fa ben poco.

Quella del blog (o di un diario tuo, di qualunque altra cosa) può essere una idea, ma verrà in automatico.

Prendi, salta in macchina e cambia aria almeno per oggi. Ci sono diverse sfumature che si perdono di vista quando si è "alterati".

:birra: alla tua.

kakikoio
23-09-2004, 16.13.42
Ci siamo noi, o meglio un'elite e tutti noi altri. Non sei del tutto solo, ognuno di noi leggendo quello che ahi scritto prova un senso di dejavù...Ma io ti abbraccio, perchè so cosa voglia dire essere schiacciati dal nulla dai brutti momenti...

krolizard
23-09-2004, 16.18.52
Boh, posso solo dirti che sfiga chiama sfiga nel senso che se sei depresso per una donna non è che ci si mette pure l'università ,sfiga! e poi ti capita pure di litigare col migliore amico, sfiga! etc...
succedono appunto perché sei depresso per una donna e basta; sono solo conseguenze :)

hackboyz
23-09-2004, 16.33.36
Tutto passa ;)

Gi01
23-09-2004, 16.45.18
Lo vuoi un consiglio veramente utile?
Non pensare. Non farti seghe mentali. Se ho capito che tipo sei, ne potrai avere solo vantaggi...
Purtroppo lavoro (o università) & famiglia & donne alla fine portano solo stress e ti convincono volente o nolente a diventare cinico.

Prenditi un periodo di cazzi tuoi totali, rifletti il minimo possibile e vai col pilota automatico. Almeno sopravvivi, poi si vede ;)

Bertith
23-09-2004, 17.10.35
Originally posted by Gi01
Lo vuoi un consiglio veramente utile?
Non pensare. Non farti seghe mentali. Se ho capito che tipo sei, ne potrai avere solo vantaggi...
Purtroppo lavoro (o università) & famiglia & donne alla fine portano solo stress e ti convincono volente o nolente a diventare cinico.

Prenditi un periodo di cazzi tuoi totali, rifletti il minimo possibile e vai col pilota automatico. Almeno sopravvivi, poi si vede ;)

come non quotare!
tutti hanno periodi neri ivan, vedrai che presto passerà

mVm
23-09-2004, 17.11.48
Non vorrei fare il solito paternalismo e tutte quelle altre cagate... ma.

Il momento nero capita. Oggi va male una cosa, domani un'altra, dopodomani si rompe un unghia e il mondo crolla. Per colpa dell'unghia.
Ciò che intendo dire è che un accadimento spiacevole, o negativo, se arriva dopo una serie di accadimenti spiacevoli pesa di più. Infinitamente più del suo peso reale.

Ma "non può piovere per sempre..." e se n'è accorto anche Noè.

Quindi cerca di tenere duro, anche masturbandoti. Cerca soprattutto di vivere situazioni allegre, anche frivole se vuoi. Intanto ricarburi e riparti. Goditi il rinfresco e tocca un pò di culi.

Hai 22 anni, ed è già un motivo per essere allegri.

:birra:

The_Elf
23-09-2004, 17.15.15
Già detto... vai giù di birra :metal:
Tempo di metabolizzare, e ti rendi conto che hai fatto bene a mandare a cagare quella, ti chiederai perchè non l'hai fatto prima ecc ecc...
Per il momento pensa ad altro:
- birra
- birra
- birra
- culi
- birra
- birra
- ornitorinchi
- birra

ivanisevic
23-09-2004, 17.47.09
Grazie ragazzi...non posso ancora dire che va meglio, ma mi sento un pò + sollevato, un abbraccio a tutti quanti.

Funny
23-09-2004, 17.56.40
I momenti neri capitano a tutti, ma per fortuna passano.
Abbi fede e vedrai che tutto torna normale.

Mischa
24-09-2004, 18.50.23
http://eerie.altervista.org/BV.jpg (http://unit.bjork.com/77island/77island/images/beingjohnmalkovich5big.jpg)

Hob Gadling
24-09-2004, 18.54.22
Originally posted by Mischa
*http://eerie.altervista.org/BV.jpg (http://unit.bjork.com/77island/77island/images/beingjohnmalkovich5big.jpg) :clap: :clap: :clap:

hackboyz
24-09-2004, 19.18.56
:roll3: :roll3:

Jimmy Woodman
24-09-2004, 19.51.02
Originally posted by ivanisevic
...cut...

Buon pomeriggio, scusate per l'ennesima intruzione personale, non lo faccio +.

"Ho lasciato una donna per una consonante...e voglio fare lo scrittore"

:look:

ivanisevic
24-09-2004, 22.35.25
Che bello ragazzi, mi sono rianimato!


Minchia (mischa non mi piace)......ti adoro, quella foto è fantastica....hai perso tanto tempo per me!!!! :nice:

Ritaglia-copia-incolla-copia-incolla-copia-incolla....

Sei un tesorooooooooooooo!!!!!!!




:D