PDA

Visualizza versione completa : Der Untergang



The El-Dox
16-09-2004, 20.14.00
Nella masnada di porkerie ke puntualmente eskono ogni fine settimana, kasomai foste tra i fortunati a vederselo proiettato nella propria città, volevo konsigliare kuesto film, da kuel ke ho letto in giro e sui giornali ne hanno parlato bene, anzi, la kritika è spakkata nettamente in due, la kosa mi intriga.

http://www.garzantilibri.it/default.php?page=news&NEWSID=317

Voi lo andrete a vedere?

arcobalenotturno
16-09-2004, 21.53.49
non lo so...chissà...

per quanto riguarda la critica divisa... spesso in questo genere la divisione non è dovuta al fiilm in sè ma all'argomento...

leggendo l' articolo mi è rimasto impresso il fatto che viene criticato l'umanità che dimostra Hitler

jklITA
16-09-2004, 21.56.49
"la cosa peggiore non è che Hitler fosse un mostro, ma che fosse un uomo. Un uomo come gli altri. Tutti i dittatori del XX secolo, Stalin, Pol Pot, Idi Amin, dimostrano che il male fa parte dell’uomo, non è fuori dall’uomo come credevano gli illuministi quando pensavano di estirparlo con le armi della ragione. Oggi di fronte alla fine di quell’illusione noi sappiamo che il male fa parte dell’uomo e della storia dell’umanità. Non possiamo più espellerlo parlando di mostri"

grandioso punto di vista.

FOXHOUND
19-09-2004, 14.08.11
Originally posted by jklITA
grandioso punto di vista.

già... --__--0

Mr.Deka
19-09-2004, 15.42.50
Lo andrò a vedere di sicuro.
Avevo già visto un servizio su qsto film in televisione,e poi l'argomento mi ha sempre interessato.

The El-Dox
21-04-2005, 00.18.35
per la kronaka esce da noi il 29 aprile.

Kaory-Makymura
21-04-2005, 11.46.02
"La Caduta", titolo per la distribuzione italiana, è un lungo polpettone di quasi 2h e 40.

Discretamente indigesto, sembra tanto una di quelle fiction televisive care a canale 5 approdata non si sa bene come al cinema. A ben vedere sarebbe perfetta per la TV, lo prendi e ci fai 2/3 puntate inzaccherate di pubblicità e il gioco è fatto.

La forma stilistica è misera, il contenuto altrettanto. Il problema non è tanto che Hitler sia mostrato come uomo, non abbiamo certo paura di un'umanizzazione, quanto che di quest'uomo non sia mostata la colpa.
Il regista dice che lui e la Germania sono stufi di venire a patti con "la colpa"? E allora è meglio se si occupasse dei filmini casalighi al mare...

New_Alumir
21-04-2005, 12.05.44
interessante, credo proprio che andrò a vederlo:)

The El-Dox
21-04-2005, 13.53.51
Originally posted by Kaory-Makymura
habemus papam

Hai perfettamente ragione. Forse non è nemmeno un kaso la tua solita sparata a zero su un film ke ha fatto diskutere alla sua uscita e di kui ho letto pareri kontrastanti ovunkue (più entusiasmi ke altro, al botteghino tedesko nn è andato malaccio) in pieno stile Passion di Gibson kon meno interesse popolare: osannato o segato di brutto. Su di tutti però spunta il motivo di fondo per il kuale va komunkue visto, è dura accettare la figura umana di Hitler, più il prodotto di una società malata ke mostro, altrimenti nn si spiegherebbe kome una tale massa di persone (80 milioni) lo seguirono nella sua folle idea, entriamo nei "punti di vista" e kuindi ognuno esprime la sua.
Più ke altro rimane sempre un pò di sekkatura per tutti koloro ke arrivano a konsiderare il cinema per la sua spettakolarizzazione, l'assenza di kontenuti troppo spigolosi per essere diskussi o mangiatori di veri polpettoni spacciati per kapolavori mentre sono intrisi di maestria teknika e pok'altro.
Adesso abbiamo Troppo Belli, dove il nostro insulso polpettone per poki nn può tenere il passo, l'entusiasmo e l'utilità kulturale/artistika dell'opera prima (?) di kuesto ciuccia banane.
Kmq interessante il tuo punto di vista: mankava proprio nella fila dei detrattori di Untergang la ragionata fiktion tv a kui invece sarebbe meglio destinare tante stronzate ke eskono ogni settimana al cinema.
Kontinuiamo a tener spento il cervello :clap: