PDA

Visualizza versione completa : licenziarsi dal lavoro



debbbole
14-09-2004, 14.43.51
Ciao a tutti! :)

Di solito non apro topic, ma stavolta è urgente e mi servono info da parte di chiunque ne abbia. :)

Se uno si licenzia dal lavoro, come funziona col discorso TFR/liquidazione? Ne ha comunque diritto?

E' vero che esiste una specie di sussidio per disoccupati in cerca di occupazione, cui si ha diritto se si hanno almeno due anni di contributi versati? Se sì, in quali casi è possibile chiederlo?

Infine, ma più importante: avete consigli o suggerimenti? Si deve stare attenti a qualche cosa in particolare?

Grazie a tutti, in anticipo. :)

Futaba
14-09-2004, 14.58.27
QUI (http://www.inps.it/Doc/TuttoINPS/ap/ap_tes073.htm) i particolari (sito inps).

sta attento soprattutto a quello che firmi e che non cerchino di fregarti soldi se da poco preavviso.

NaPaZ
14-09-2004, 16.22.21
Guarda il tuo contratto intanto.

Sul libricino relativo (metalmeccanici, edili, commerciali bo quel che sei...) ci sono i dati relativi al TFR e al periodo di preavviso (dipendente da quanti anni lavori nello stesso posto), e altri dettagli.

Ti posso anticipare che se devi xx giorni di preavviso e non li rispetti, ti vengono sottratti dal TFR (anch'esso dipende dal contratto e dal tempo di lavoro ecc...).

Occhio alla data di dimissioni, firme e non firme... cmq altre info sulla tua situazione?

EDIT: certo che hai diritto alla liquidazione, anche se ti licenzi. A spanne si calcola con una busta paga per ogni anno di lavoro (se lavori 10 anni, son tipo 10 buste paga che ti cucchi).
Poi si aggiungono le ferie non godute, i permessi ecc ecc

krolizard
14-09-2004, 16.47.01
Originally posted by debbbole
E' vero che esiste una specie di sussidio per disoccupati in cerca di occupazione, cui si ha diritto se si hanno almeno due anni di contributi versati? Se sì, in quali casi è possibile chiederlo?
Sono quasi sicuro che se ti licenzi TU quel sussidio te lo puoi scordare ;)

Mischa
14-09-2004, 16.51.19
Originally posted by krolizard
Sono quasi sicuro che se ti licenzi TU quel sussidio te lo puoi scordare ;) E a quanto pare hai ragione: link (http://www.inps.it/Doc/TuttoINPS/ap/ap_tes116.htm).

debbbole
14-09-2004, 23.01.38
Innanzi tutto grazie delle info: non avevo pensato a guardare il sito dell'INPS... e mi è tornato utile. Vi anticipo che il discorso per ora non mi riguarda, ma riguarda una persona a me vicina e quindi vorrei esserle almeno di aiuto in queste piccole cose. :)

Il sussidio ho visto che esiste (non dai documenti linkati da voi però, che sono un pochino vecchi, anche se ancora utili), e in particolare qui ci sono dei dettagli:

disoccupazione (http://www.inps.it/informazioni/template/informazioni1.asp?UrlPag=prestazioni_reddito/disoccupazione.htm&ind=4)
disoccupazione "ridotta" (http://www.inps.it/informazioni/template/informazioni1.asp?UrlPag=prestazioni_reddito/disoccupazioneridotta.htm&ind=4)

e vengono concessi non solo se si viene licenziati, ma anche: "Non spetta ai lavoratori che si dimettano volontariamente, a meno che non si tratti di dimissioni per giusta causa (mancato pagamento della retribuzione, molestie sessuali, variazione delle mansioni ecc.)."
In particolare, alla persona di cui parlavo poc'anzi è stato detto che serviva che lei oltre al suo facesse anche altre cose, e che se non ce la faceva loro non potevano permettersi di assumere un altro dipendente. 1+1=... ? E' il solito discorso, l'ho già sentito altre volte, solo che questa volta è diverso, perchè la persona cui è stato fatto vuole andarsene. Probabilmente lavorerà lì fino a Dicembre, giusto per beccarsi la 13.ma e accumulare un altro anno di contratto proprio in previsione del TFR. Per ora queste sono ipotesi, poi non so cosa abbia davvero intenzione di fare. :) Eventualmente, ma qui più che un'opinione mi servirebbe un pronunciamento "autorevole" :D, potrebbe richiedere questo sussidio giustificando il suo licenziamento proprio con la variazione delle mansioni? :)

Appena ne so di più, dico anche qualcos'altro sul tipo di contratto che ha. Cmq, è impiegato amministrativo (anche se spesso fa il contabile...). :)