PDA

Visualizza versione completa : io e mia sorella



morettina
06-09-2004, 18.00.36
poco fa ho visto in tv un pezzo del film di verdone, e mi è venuto un dubbio. quando la madre del protagonista muore, lui usa il telefono per mandare un telegramma allo scopo di informare la sorella del decesso. e compone un numero a quattro cifre. attualmente il numero per inviare telegrammi è di tre cifre, vi risulta che nell'87 fosse più lungo?
potrebbe essere un blooper...
agrì, forse tu te lo ricordi... :D

onigate
06-09-2004, 18.08.15
Originally posted by morettina
poco fa ho visto in tv un pezzo del film di verdone, e mi è venuto un dubbio. quando la madre del protagonista muore, lui usa il telefono per mandare un telegramma allo scopo di informare la sorella del decesso. e compone un numero a quattro cifre. attualmente il numero per inviare telegrammi è di tre cifre, vi risulta che nell'87 fosse più lungo?
potrebbe essere un blooper...
agrì, forse tu te lo ricordi... :D
:mumble in effetti, almeno da 10 anni a questa parte è sempre stato il 186, ma non ricordo se prima era diverso.
Cmq, hai fatto caso se lui usa un telefono collegato ad un centralino ? Magari la prima cifra gli è servita solo per prendere la linea :rolleyes:

morettina
06-09-2004, 18.12.21
è un normale telefono di casa :)

selidori
06-09-2004, 23.44.21
Giustamente ieri onigate nello spazzino ha segnalato alcuni errori in The net perchè segnalavano indirizzi (IP) impossibili da utilizzare nella realtà.
La sua teoria (che approvo) dice che quei numeri sono apposta IMPOSSIBILI per non far tentare agli utenti di utilizzarli, come i famosi prefissi 555.

Se accettiamo che che non sono errori che si usini dati sbagliati rispetto alla realtà (od addirittura IMPOSSIBILI per regole matematiche, come nel caso di the net), mi sembra che purtroppo non possiamo accettare come errori neppure che nel film si citi un numero di telefonico abbinato ad un servizio che nella realtà ha un altro numero.

Come le strade delle città geograficamente sbagliate, infatti, sono comunque cose VOLUTE e non errori.

Questa ovviamente IMHO.

(PS: la meno sempre un po' quando mi spazzano i MIEI errori... sigh... purtroppo oramai 1 volta al mese mi capita di elimianre i miei stessi, daltronde se voglio la tolleranza zero, devo io per primo darne esempio).

onigate
07-09-2004, 09.54.32
Originally posted by selidori
Giustamente ieri onigate nello spazzino ha segnalato alcuni errori in The net perchè segnalavano indirizzi (IP) impossibili da utilizzare nella realtà.
La sua teoria (che approvo) dice che quei numeri sono apposta IMPOSSIBILI per non far tentare agli utenti di utilizzarli, come i famosi prefissi 555.

Se accettiamo che che non sono errori che si usini dati sbagliati rispetto alla realtà (od addirittura IMPOSSIBILI per regole matematiche, come nel caso di the net), mi sembra che purtroppo non possiamo accettare come errori neppure che nel film si citi un numero di telefonico abbinato ad un servizio che nella realtà ha un altro numero.

Come le strade delle città geograficamente sbagliate, infatti, sono comunque cose VOLUTE e non errori.

Questa ovviamente IMHO.

(PS: la meno sempre un po' quando mi spazzano i MIEI errori... sigh... purtroppo oramai 1 volta al mese mi capita di elimianre i miei stessi, daltronde se voglio la tolleranza zero, devo io per primo darne esempio).
scusa seli, non volevo :( :hail: e cmq permettimi di dissentire con te per quanto riguarda l'errore di morettina: un conto è citare appositamente un numero inesistente per impedirne la localizzazione e un conto è pigiare a caso sulla tastiera. Errori analoghi ci sono nel film "Il sorpasso" tipo questo (http://www.bloopers.it/index.php?pagina=film&id_errore=17478) e questo (http://www.bloopers.it/index.php?pagina=film&id_errore=22818) ;)

ildrugo
07-09-2004, 11.11.16
Allora prendiamo in considerazione anche questo (http://www.bloopers.it/index.php?pagina=film&id_errore=12190 ) ne IL MISTERO DI BELLAVISTA.

La targa non esiste e sono d'accordo, ma la cosa è certamente voluta, non fosse altro che per il fatto che l'hanno dovuta costruire di proposito. Quindi la stessa descrizione del blooper ne è la sua giustificazione.

p.s. per morettina: forse questo post dovrebbe stare nello spazzino, ma legava bene con questa discussione. Se non pensi, spostalo di là, grazie.

onigate
07-09-2004, 11.53.15
ne abbiamo già parlato altre volte e sono sempre più convinto che questo tipo di errori vadano tolti, proprio perchè sono frutto di una scelta consapevole del regista e non sono una svista.
Per esempio stamattina, proprio qui sotto il mio ufficio, hanno iniziato a girare delle scene di una nuova fiction, hanno montato un set raffigurante un mercato e hanno coperto la targa con il nome della piazza mettendocene uno di fantasia. Ora, questa piazza è riconoscibile ma non sarebbe giusto segnalare il cambio toponomastico come blooper :) Lo stesso dicasi per i negozi che affacciano sulla piazza e che, per l'occasione, hanno tutti cambiato nome.

p.s.: :offtopic: ragazzi miei, ho appena visto la Manuela Arcuri da vicino :sbav :sbav :sbav Una capra in recitazione... machediolabenedica... :rolleyes:

Sammo
07-09-2004, 12.58.05
Originally posted by onigate
ne abbiamo già parlato altre volte e sono sempre più convinto che questo tipo di errori vadano tolti, proprio perchè sono frutto di una scelta consapevole del regista e non sono una svista.


Dunque.

Sono d'accordissimo per quanto concerne i cambi toponomastici consapevoli e cose risapute e da errore comune come
i numeri telefonici fittizi (quando cio' NON avviene di solito c'e' una "curiosita' " nel film in cui si narrano le vicende di poveri tapini perseguitati da telefonate notturne :D) e le divise delle forze armate che devono avere qualche aspetto di differenza dall'originale senno' (mi pare fosse stato scritto nel forum tempo fa) violerebbero la legge.

Pero' non vedo nessuno dei due negli "Errori comuni", forse dovremmo aggiungerli?
In fondo, si e' evidenziato un certo scollamento tra il forum e la maggioranza degli utenti del sito: almeno le "conclusioni" a cui si arriva dopo lunghe discussioni sarebbero da postare, ogni tanto.
Anche perche' cosi' abbiamo il pretesto per ARRIVARE a delle conclusioni... :sagace:

Fatte salve pero' le sopracitate particolari categorie (macroscopiche), se si trovassero altre manipolazioni della realta' un po' piu' "creative" credo potrebbero essere di qualche interesse e venire pubblicate.
Quella degli indirizzi IP non e' cosi' comune (ci avevo fatto attenzione in un paio di film, stimolato dalla segnalazione che ricordavo), e ho trovato IP perfettamente regolari.
Eppoi, era cosi' istruttiva! :D

Inoltre, sono d'accordissimo sul distinguere il pigiare a caso dall'impossibilita' voluta: se uno prende la cornetta del tel proclamando "Mo' sento l'ora" (numero che anche i sassi sanno essere 4161 ora, 161 fino a qualche anno fa, piu' indietro nin zo, forse solo "il 16"?) e lo si intravedere comporre delle cifre in piu' e a caso, beh, questo non e' certo un errore fatto "per proteggere gli innocenti"! :p

Piu' complesso il caso dell'attore che compone cifre assurde sulla tastiere senza dire nulla. Infatti diciamo la verita': non si VISUALIZZA ne' si DICHIARA mai un numero di telefono reale, ma all'attore quando deve fingere di comporre un numero secondo voi ordinano di fare un numero impossibile?

Se il film non dichiara esplicitamente un numero telefonico impossibile, e' un errore o meno vederlo comporre sulla tastiera da un attore?
Potrebbe non essere errore: in fondo, all'attore difficilmente e' stato chiesto che so"fai un numero almeno col prefisso giusto". D'altra parte, se il "mondo possibile" del film e' quello per esempio di Torino, in Italia, con le macchine targate TO e tutto, e' assurdo che per chiamare uno nella stessa citta' si faccia non 011...... ma che so, 745...
E se subito dopo il personaggio fa un'ALTRA telefonata SEMPRE ad un concittadino e fa un numero che inizia ANCORA diversamente, tipo 421.... ???? In questo caso sarebbe credo un errore indiscutibile, una contraddizione interna del film.

Insomma, se il fatto in se' che un film dichiari numeri telefonici inesistenti non e' un errore, secondo me il discorso si fa un po' piu' complesso nei punti in cui il film stesso non si pronuncia esplicitamente (come quando l'attore appunto compone il numero). Nel caso della segnalazione di morettina, proprio non capisco ove sia l'utilita'-la ragione per la quale l'attore avrebbe dovuto comporre un numero di telefono tarocco per un normalissimo servizio pubblico. IMHO e' blooper.

Telefonicamente vostro,
Sammo

selidori
08-09-2004, 17.01.57
Ecco il mio pensiero, dunque Originally posted by onigate
ne abbiamo già parlato altre volte e sono sempre più convinto che questo tipo di errori vadano tolti, proprio perchè sono frutto di una scelta consapevole del regista e non sono una svista.
... gulp! Ma è stato già detto da onigate con le stesse identiche parole che avevo in mente io!

onigate
08-09-2004, 17.35.39
Originally posted by selidori
Ecco il mio pensiero, dunque Originally posted by onigate
ne abbiamo già parlato altre volte e sono sempre più convinto che questo tipo di errori vadano tolti, proprio perchè sono frutto di una scelta consapevole del regista e non sono una svista.
... gulp! Ma è stato già detto da onigate con le stesse identiche parole che avevo in mente io!
:D è già successo ultimamente... c'è da preoccuparsi secondo te ?!? :sagace:

:birra: